Ginecologia

Perché non può radiografare durante le mestruazioni?

Pin
Send
Share
Send
Send


È possibile fare una radiografia durante le mestruazioni per molte donne? Poiché la salute di una donna durante i giorni critici è molto instabile, suscettibile agli effetti di fattori esterni interni. Nelle discussioni sui forum, si incontra spesso la questione dello smarrimento: "E dove è mensile prima delle radiografie?" E il secondo: "Dovrei fare i raggi X durante le mestruazioni o dovrei aspettare?" Le paure non sono infondate. Perché i raggi X danno sempre al corpo una frazione di radiazioni. E in determinate circostanze, non si può farne a meno, è nominato durante il periodo dei giorni critici. Quindi è possibile fare i raggi X durante le mestruazioni?

Cos'è la radiografia

I raggi X sono un tipo di radiazione ionizzata. Una caratteristica speciale del sondaggio è la capacità dei raggi X di penetrare nei tessuti del corpo. I segnali sono fissati da dispositivi speciali, sommati, trasferiti allo schermo del display sotto forma di immagini o visualizzati su pellicola. Questo tipo di esame è considerato sicuro per la salute. Una persona non ha effetti negativi dopo la procedura.

Il sondaggio dura solo pochi secondi. Le radiazioni colpiscono determinati tessuti. Se non ci sono conseguenze negative immediate, ce ne sono ancora di potenziali. Innanzitutto riguarda i tessuti attraverso i quali passa la radiazione. Ma gli organi vicini possono soffrire. I raggi X sono sicuri se usati correttamente. Quante volte sottoporsi all'esame di un corpo determina uno specialista. La procedura di esame a raggi X non deve essere presa come semplice ispezione. Il problema dei giorni critici è raro. Di solito i medici non sono interessati a questo, le donne preferiscono tacere sulla loro situazione.

Conseguenze dei raggi X nell'uomo

La radiazione a raggi X è una luce forte che può passare anche attraverso piastre metalliche, invisibili all'occhio umano. Sarebbe ingenuo credere che un tale effetto non abbia conseguenze per l'organismo. Semplicemente non appaiono immediatamente.

I raggi X influenzano gli ioni, rompono composti complessi in particelle cariche, molecole attive. In effetti, la stessa radiazione, solo in dosi minime. Ad esempio, una radiografia degli organi del torace non causa effetti collaterali immediati. Ma l'esame periodico degli organi aumenta il rischio di formazione di cellule tumorali in futuro dello 0,001%. I tessuti e gli organi differiscono nella loro sensibilità ai raggi X. Pertanto, il rischio di esposizione varia. Inoltre, quando si esamina un organo, ad esempio, la testa, gli altri non sono interessati. Ma la proporzione dell'esposizione è calcolata in totale.

La dose efficace di radiazione viene confrontata con la radiazione nell'ambiente naturale. Quindi, un esame radiografico degli organi del torace è paragonabile a 10 giorni di esposizione in natura. Tomografia computerizzata della cavità addominale, piccola pelvi - 3 anni. Esame della mammografia - 3 mesi. Il rischio di effetti collaterali e un effetto significativo sugli organi aumenta quando una dose di radiazioni di 5 rem viene ricevuta durante un anno o 10 rem durante la vita. Nel caso della radiazione a raggi X, l'effetto dell'onda termina nel momento in cui l'apparecchio viene spento. La radiazione di onde radio non si accumula. Pertanto, il danno è calcolato dal numero di procedure eseguite, in base al tempo di esposizione. Per rimuovere la radiazione dagli organi di tutto l'organismo, non è necessario eseguire.

Controindicazioni al sondaggio

Restrizioni sulla procedura si applicano alle donne in gravidanza e in allattamento. Poiché l'effetto sullo sviluppo del feto non è completamente compreso, il suo stato di salute dopo la radiazione. L'esame è consentito solo in situazioni di emergenza. Le onde radioattive sono in grado di penetrare nel latte materno. Sebbene la dose di radiazioni sia minima, gli specialisti sono di nuovo riassicurati. Nel caso delle mestruazioni non ci sono controindicazioni. Ma se il sondaggio può attendere, è meglio eseguire la procedura dopo la fine del mese.

Quando il sondaggio deve essere rinviato

Le mestruazioni di ogni donna sono diverse. Qualcuno trasferisce questi giorni con facilità, qualcuno tutti i 5 giorni non può alzarsi da un letto. In quest'ultimo caso, eventuali effetti aggiuntivi sul corpo lasciano un'impronta.

  1. Raggi X da fare quando le mestruazioni non ne valgono la pena, se c'è dolore intenso nel basso addome, mal di testa. La condizione generale è caratterizzata da debolezza, malessere. Ci sono vertigini.
  2. Non è raccomandato fare radiografie durante le mestruazioni con abbondanti secrezioni. In casi estremi, è possibile sottoporsi alla procedura nei primi giorni delle mestruazioni, nel secondo caso.
  3. Non dovresti fare i raggi x durante le mestruazioni e per informazioni inaffidabili. I processi naturali nel corpo di una donna durante le mestruazioni possono distorcere il quadro plausibile. Pertanto, la procedura è meglio aspettare.

In generale, quando si esegue una radiografia, durante le mestruazioni o dopo di loro, è possibile consultare il medico.

Le ragioni del rinvio della procedura durante le mestruazioni

I raggi X non sono raccomandati per le mestruazioni da alcuni specialisti per determinati motivi. Inoltre, le restrizioni riguardano le radiazioni sugli organi pelvici. Un altro tipo di radiografia può essere eseguito con buona salute.

  • Il sistema riproduttivo nel periodo delle mestruazioni sta vivendo un periodo di rinnovamento, restauro, purificazione. La radiazione a raggi X non influenza direttamente questi processi. Ma c'è un'opinione secondo la quale i raggi possono accelerare il rigetto dello strato endometriale, aumentare la quantità di scarica. Di conseguenza, il verificarsi di sanguinamento non è escluso.
  • Con i raggi X intestinali, dovrebbe essere rilasciato. Durante il periodo delle mestruazioni i gas si accumulano in questo organo. Il risultato ottenuto dall'emissione di raggi X può mostrare un'immagine non plausibile. Sarà necessario ripetere lo studio, che nel caso dei raggi X è indesiderabile con un breve intervallo.
  • Non è necessario fare una radiografia con il coccige mensile per i motivi sopra elencati e uno in più. Durante la procedura dovrà rimuovere la biancheria intima. Sarebbe scomodo tenere le guarnizioni nel perineo e la presenza di un tampone distorce il risultato dello studio.
  • Non ha senso fare uno studio per le mestruazioni, se la domanda riguarda l'ostruzione delle tube di Falloppio, i polipi, i tumori maligni e benigni dell'utero. Il risultato nel periodo delle mestruazioni sarà poco informativo.

Se non vi è alcuna necessità urgente di radiazioni, la procedura radiografica viene posticipata alla fine delle mestruazioni.

Quando la situazione è urgente

Tale procedura fornisce informazioni non solo sullo stato di tessuti, ossa, dà l'opportunità di analizzare l'attività del sistema riproduttivo. Nel trattamento dell'infertilità, chiarendo le ragioni della difficoltà di concepimento, la procedura viene eseguita in qualsiasi momento, anche durante le mestruazioni. Si raccomanda di fare isterosalpingografia, pelvicografia. Lo studio è condotto in tutte le fasi del ciclo mestruale per ottenere un quadro completo del funzionamento del sistema riproduttivo.

Dovrei fare quando ritardare le mestruazioni

Una delle ragioni per l'assenza delle mestruazioni può essere la gravidanza. Non è consigliabile condurre uno studio su qualsiasi organo. Soprattutto se si desidera una gravidanza. Gli effetti dei raggi nelle prime fasi dello sviluppo fetale non sono completamente compresi. Patologie, ritardo nello sviluppo del bambino non sono esclusi. Con un ritardo di 1 mese in una settimana, è necessario eseguire inizialmente un test di gravidanza, visitare un ginecologo. Non ci sono altre controindicazioni alla procedura durante il ritardo delle mestruazioni.

Le donne trattano questa procedura in modo diverso. Qualcuno non vede nulla di pericoloso in esso, qualcuno non vuole esporre la propria salute ai raggi una volta di più, ed evita in ogni modo possibile. Pertanto, in misura maggiore la decisione dipende da un punto di vista personale. I medici insistono sulle procedure di sicurezza. Se si tocca la domanda più a fondo, ci sono scienziati che vedono il pericolo durante l'esecuzione della procedura durante le mestruazioni. Puoi trovare argomenti nella direzione del pericolo. Non ci sono controindicazioni dirette all'esame radiografico durante le mestruazioni. Anche se riguarda gli organi pelvici, la questione è più igienica. Segue solo la presenza del mensile avvisare uno specialista. Chiarire i tempi della procedura presso il medico curante. Forse lo studio può essere spostato fino alla fine dei giorni critici.

È possibile identificare i seguenti motivi, per cui vale la pena di differire

  • in caso di scarico pesante,
  • con forti mal di testa o dolore addominale inferiore, vertigini, debolezza generale,
  • il dispositivo potrebbe mostrare informazioni errate, poiché i processi durante le mestruazioni possono distorcere i dati.

Questi dati non sono indicazioni per l'impossibilità di condurre un sondaggio, ma se la procedura non tollera ritardi, allora questi motivi possono essere trascurati.

Un possibile rinvio dalla procedura di radiografia può essere un'indicazione di medici di specializzazione ristretta, sulla base del fatto che:

  1. Il sistema riproduttivo femminile durante le mestruazioni è instabile ed è in fase di purificazione e recupero. Si presume che l'esposizione ai raggi X possa aumentare il sanguinamento.
  2. Durante il ciclo mestruale, i gas possono accumularsi nel sistema digestivo, che può dare risultati inaccurati durante la procedura a raggi X.

Così, diventa chiaro che nel tempo delle mestruazioni non c'è nulla di sbagliato nel passaggio dei raggi X con l'eccezione di un caso speciale o la testimonianza di un medico.

Concetto di raggi x

La radiografia è una procedura diagnostica, che è prescritta per lesioni, alcune malattie e varie lesioni del corpo. La radiografia può essere utilizzata non solo come diagnosi primaria, ma anche come esame completo.

L'esposizione è effettuata da radiazioni elettromagnetiche. I raggi passano attraverso il tessuto, risultando in un'immagine chiara degli organi interni. L'immagine viene fissata utilizzando sensori speciali e quindi presentata in versione digitale o cinematografica.

Questo non può influenzare gli organi, ma il livello di esposizione è minimo. La procedura non danneggia una persona sana - è prescritta solo da indicazione, quando non c'è il rischio di superare il tasso di esposizione. A volte gli effetti compaiono dopo qualche tempo sotto forma di piccoli difetti di tessuti o organi situati accanto a loro.

Gli esperti non dicono in modo inequivocabile se sia possibile fare radiografie durante le mestruazioni, ma raccomandare, se possibile, di astenersi dalla procedura. Il corpo di ogni persona ha le sue caratteristiche e, a volte, è difficile prevedere come reagirà a tale intervento.

La necessità di un esame

La radiografia durante le mestruazioni può essere eseguita quando il paziente ne ha veramente bisogno. La direzione della radiografia viene emessa in base all'area di esposizione e alle caratteristiche individuali dell'organismo. Quindi, la procedura viene solitamente utilizzata per l'esame:

  • mascelle e denti
  • ossa e articolazioni delle braccia e delle gambe,
  • organi del bacino e del torace.

Quando si esaminano la parte superiore del corpo o gli arti, le onde di radiazione elettromagnetica hanno una direzione rettilinea e una lunghezza corta. Per proteggere il bacino viene applicato uno speciale rivestimento che leviga l'impatto negativo. I raggi X dei denti e della mascella non sono generalmente limitati durante le mestruazioni, in quanto il mal di denti grave aggrava la condizione della donna all'inizio del ciclo mestruale.

Non ritardare la procedura quando si tratta di salvare vite umane. In tali situazioni, è importante stabilire correttamente la diagnosi ed è spesso difficile fare a meno dei raggi X.

Impatto sugli organi

La questione della fattibilità della radiografia durante le mestruazioni dovrebbe essere decisa dal medico. Alcuni tipi di radiazioni sono semplicemente inutili durante questo periodo, in quanto possono dare risultati non informativi.

In molti modi, tutto dipende dall'area del corpo in esame. Se stiamo parlando dell'area pelvica - durante la procedura non funzionerà per proteggere gli organi riproduttivi femminili dalle radiazioni con un grembiule speciale, quindi una radiografia è prescritta solo in casi estremi.

Alcuni medici dicono che è meglio astenersi dai raggi X delle articolazioni, delle ossa, così come degli organi dell'apparato urinario e riproduttivo, perché il corpo è indebolito a causa di una diminuzione del livello degli ormoni, si verifica una perdita di sangue. Tutto ciò può influenzare negativamente la condizione generale della donna.

Quando hai bisogno di esaminare gli intestini, dovrebbe prima essere liberato dai resti di cibo e gas. Durante le mestruazioni è abbastanza difficile da fare. Si raccomanda di astenersi dalla radiografia del coccige, poiché richiede di esporre la parte inferiore del corpo.

Nella seconda metà del ciclo sono consentiti studi finalizzati all'identificazione:

  • cause di infertilità
  • tumori nell'utero,
  • ostruzione delle tube di Falloppio.

In questi casi, il corpo è pieno di gas inerte e un mezzo di contrasto. Tuttavia, sullo sfondo delle mestruazioni, la procedura può avvenire in condizioni non igieniche e causare infiammazione degli organi genitali femminili.

Controindicazioni per le mestruazioni

Non ci sono controindicazioni dirette alla radiografia per i giorni critici. La questione se sia possibile fare una radiografia durante le mestruazioni dovrebbe essere decisa tenendo conto delle caratteristiche dell'organismo. Non tutti i medici sono categorici in questo senso, ma non fa alcuna differenza per le loro raccomandazioni.

Assicurati di abbandonare la procedura se presente:

  • forte scarico durante il periodo mestruale
  • frequenti mal di testa
  • dolore addominale inferiore prima, dopo e durante le mestruazioni,
  • debolezza generale e malessere,
  • vertigini.

Queste restrizioni non si applicano quando la diagnostica è richiesta urgentemente. In tali situazioni, è necessario agire rapidamente nell'interesse del paziente. A volte è meglio trasferire la procedura. I seguenti motivi indicano questo:

  • durante le mestruazioni, il corpo femminile subisce cambiamenti e può rispondere negativamente alla diagnosi,
  • la diagnosi potrebbe essere errata, in particolare a causa dell'accumulo di gas nell'apparato digerente,
  • le fluttuazioni dei livelli ormonali possono causare il deterioramento
  • la procedura può avere un effetto negativo sul processo di rinnovamento e ripristino del sistema riproduttivo, che intensificherà il sanguinamento.

Spesso le donne parlano degli spiacevoli effetti dei raggi X durante le mestruazioni. Alcuni pazienti lamentano un aumento di sanguinamento e dolore, nausea e vomito dopo un esame. Altri hanno un fallimento del ciclo.

Mestruazioni ritardate

Se una donna ha un ritardo delle mestruazioni, ma è necessaria una radiografia, ciò è consentito solo in casi eccezionali quando la necessità di un esame supera i possibili rischi. In altri casi, è controindicato.

Il motivo principale è la possibilità di una gravidanza, uno dei sintomi è il ritardo. Le radiazioni ionizzanti influenzano negativamente il feto durante la sua formazione. In questo momento, cade nel rivestimento dell'utero. Il tessuto denso è ancora mancante e l'embrione è molto debole.

Se la radiazione passa attraverso il feto, aumenta il rischio di rigetto dell'embrione. Anche se l'aborto spontaneo può essere evitato, aumenteranno i rischi di sviluppare il cancro o altre patologie.

La ragione del ritardo potrebbe non essere la gravidanza. Tuttavia, in ogni caso, è necessario prima eseguire il test appropriato e solo successivamente sottoporsi a radiografie.

Se un medico invia una donna a una radiografia, non esitare a parlare di giorni critici. La modestia eccessiva può portare a conseguenze spiacevoli. Il medico spiegherà se è possibile fare una radiografia durante le mestruazioni. Se esiste un'opportunità per rinviare la procedura per diversi giorni, è meglio non rischiare e fare proprio questo.

Quando la procedura è consentita

Non dobbiamo dimenticare che i raggi X sono destinati a vari organi. Pertanto, se hai intenzione di scattare una foto di braccia, gambe o organi addominali, non dovresti preoccuparti della tua salute durante questo periodo. In particolare, quando le mestruazioni possono essere diagnosticate quando:

  • È necessario condurre uno studio sugli organi della parte superiore del corpo. Se è necessario sottoporre la cavità addominale a radiazioni, allora è necessario coprire la regione degli organi pelvici con un grembiule o un tovagliolo speciale.
  • È necessario diagnosticare urgentemente. In casi di emergenza, il ciclo mestruale del paziente non è accettato per prestare attenzione. Nel caso di un esame urgente degli organi riproduttivi della donna, una radiografia viene effettuata su base obbligatoria
  • Condizione soddisfacente stabile del paziente. Se la ragazza non si sente male durante questo periodo, i medici non interferiscono con lo studio.

Perché non può radiografare durante le mestruazioni

Ma ci sono casi in cui non è possibile eseguire la radiografia durante i giorni critici. Molte ragazze sono indifferenti a tali avvertimenti dei medici, ma non dimenticare che il corpo di ogni donna è diverso, quindi, prima di tutto, dovresti prestare attenzione alla tua salute e quindi ascoltare l'opinione dei medici. I medici danno risposte alla domanda sul perché sia ​​impossibile fare una radiografia durante le mestruazioni, con cautela e non categoricamente nelle loro dichiarazioni su questo argomento. Ma ci sono una serie di ragioni per cui vale davvero la pena di rifiutare un certo numero di procedure mediche durante i giorni "rossi" del calendario di una donna. К подобным причинам можно отнести:

  1. Обильные выделения, которые длятся весь цикл.
  2. Сильные болезненные ощущения после наступления критических дней, а также при частых приступах головной боли у женщины.
  3. Общие недомогания, слабость, частные приступы головокружения.

Se è necessario eseguire una diagnostica urgente, questi motivi non sono categorici.

In certe situazioni, vale la pena postporre la radiografia. Ciò viene rivendicato principalmente da medici di stretta specializzazione. Nelle loro dichiarazioni, si basano sui seguenti aspetti:

  • Durante le mestruazioni, c'è un'alta probabilità di una diagnosi errata, perché in questa fase il corpo della donna è più suscettibile a vari cambiamenti ed è estremamente sensibile a qualsiasi cambiamento. Pertanto, si ritiene che l'esposizione ai raggi ionizzanti possa causare sanguinamento prolungato.
  • Durante i giorni critici, i gas si accumulano nel sistema digestivo, quindi questo potrebbe essere un altro motivo per distorcere i risultati della ricerca.
  • A causa delle frequenti fluttuazioni dello sfondo ormonale, il corpo è indebolito. Per questo motivo, una donna può essere estremamente difficile da rinviare il processo di diagnosi.

Raccomandazioni ginecologi

Ad esempio, nelle radiografie spinale, non è proibito scattare una foto nei giorni critici. Lo stesso vale per l'irradiazione della cavità orale, degli arti, del torace e persino degli organi della piccola pelvi. Ma solo se l'area degli organi riproduttivi è protetta da un grembiule speciale e le condizioni del paziente non causano preoccupazione.

Ma allo stesso tempo, i medici insistono sul fatto che non è auspicabile effettuare radiografie nei casi in cui lo stato di salute del paziente sia insoddisfacente o se soffre di malattie croniche dell'apparato riproduttivo. L'unica ragione per cui tale procedura è severamente vietata è la gravidanza. È stato scientificamente provato che i raggi ionici influenzano negativamente un feto. Ciò può portare alla comparsa di patologie nel bambino dopo la nascita, così come all'aborto forzato o all'aborto.

Pertanto, il passaggio del sondaggio durante i giorni critici è una questione piuttosto controversa. Per questo motivo, alcune donne devono scrivere una dichiarazione che durante il periodo di diagnosi del corpo non hanno giorni critici, e la donna non è incinta in un dato intervallo di tempo. Pertanto, le strutture ospedaliere si liberano di responsabilità e le donne confermano che non sono a rischio e sono in grado di posticipare una visita medica senza ulteriori complicazioni.

conclusione

Se sottoporsi a scansioni a raggi X durante i giorni critici, ogni donna ha il diritto di decidere autonomamente. In ogni caso, solo un medico è in grado di rispondere alla domanda se essere esposto alle radiazioni durante questo periodo, in base alle informazioni sullo stato di salute del paziente. È interessante notare che è consentita la procedura di fluorografia con cadenza mensile. La paura causa solo una scansione di una specifica area del corpo con una radiografia.

Pertanto, prima di condurre uno studio, è importante consultare un medico, che stabilirà i tempi della diagnosi e, soprattutto, determinerà l'importanza di prescrivere questa procedura.

Le ragazze a volte non pensano troppo al pericolo di una tale diagnosi durante il periodo dei giorni critici. Ma l'unica cosa che vale la pena ricordare al gentil sesso è che solo un intervento chirurgico può davvero influenzare il ciclo. Vale la pena notare che non riguarda solo il ciclo dei giorni "rossi" del calendario femminile, ma ha anche un certo effetto sulla coagulazione del sangue nel corpo. Tuttavia, radiografia e chirurgia sono due procedure diverse, che spesso non sono correlate.

Poco sulla ricerca

La base della radiografia è la proprietà fisica dei raggi X di penetrare nei tessuti del corpo umano e ionizzare le molecole, permettendo così di ottenere immagini in bianco e nero dell'area studiata. Nonostante il fatto che la radiazione stessa duri per pochissimo tempo, è in grado di intaccare i tessuti in un certo modo, mentre l'area a cui sono diretti i raggi X è la più colpita.

Le conseguenze di tale studio possono manifestarsi non appena e dopo un lungo periodo di tempo.

Le moderne macchine a raggi X eseguono scansioni a bassa esposizione alle radiazioni, ma ciò non significa che l'esame debba essere preso come semplice ispezione. Molte donne, venendo allo studio, non informano il medico delle mestruazioni, poiché nessuno le avverte del significato di questo momento. Per capire se è possibile fare i raggi x durante le mestruazioni, è necessario confrontare molti fattori.

Quando è consentita la radiografia?

Quando puoi fare le radiografie durante il tuo periodo? La possibilità di eseguire una scansione a raggi X durante le mestruazioni è determinata da diversi fattori:

  • Lo scopo del sondaggio. La radiografia è prescritta per diagnosticare lo stato di molti organi e sistemi: denti, mascelle, arti, organi del bacino e dell'addome e così via. L'esame è consentito se è necessario eseguire la scansione della parte superiore del corpo e degli arti, mentre l'area pelvica in cui si trovano gli organi riproduttivi è protetta da uno speciale grembiule protettivo.
  • Urgenza del sondaggio. In caso di emergenza, quando è necessaria una diagnosi immediata per iniziare il trattamento, le mestruazioni non rappresentano una controindicazione all'esame, inclusi gli organi pelvici.

I casi in cui condurre i raggi X sono indesiderabili?

Nel decidere la possibilità di un sondaggio, il benessere generale delle donne gioca un ruolo. In alcuni casi, durante il periodo delle mestruazioni, la donna avverte un forte deterioramento - il dolore nel basso addome, mal di testa e debolezza può essere molto intenso, quindi è consigliabile spostare lo studio per diversi giorni a venire.

Alcuni tipi di radiografia nel periodo delle mestruazioni non sono informativi a causa dell'impossibilità di introdurre un agente di contrasto. Per condurre l'isterosalpingografia, la pelviografia, per studiare la pervietà delle tube di Falloppio, diagnosticare tumori e polipi nell'utero, un agente di contrasto e un gas speciale vengono pompati nella cavità dell'organo. Nel periodo delle mestruazioni, tale manipolazione diventa non igienica e aumenta la probabilità dello sviluppo del processo infiammatorio e infettivo negli organi riproduttivi.

Durante la scansione delle ossa del bacino, è impossibile proteggere gli organi riproduttivi dalle radiazioni, quindi, se possibile, la procedura per l'esame degli organi pelvici e urinari dovrebbe essere posticipata fino alla fine dei giorni critici per diversi motivi:

  • Durante questo periodo, nel sistema riproduttivo, si rinnova il rivestimento interno dell'utero, l'endometrio.
  • A causa delle fluttuazioni dei livelli ormonali e della perdita di sangue, il corpo è indebolito.

Dopo una dose di radiazioni, il corpo non è sempre in grado di recuperare rapidamente le perdite, quindi lo stato di salute dopo i raggi X durante le mestruazioni può peggiorare.

Inoltre, per ottenere immagini chiare, è necessario un intestino vuoto, il che è anche difficile - durante i giorni critici, alcune donne notano una maggiore formazione di gas. Un altro punto che rende difficile la diagnosi durante le mestruazioni è la necessità di un'esposizione completa della parte inferiore del corpo.

Effetto della radiografia sulle mestruazioni

Dopo aver superato un esame radiografico in un periodo speciale, alcune donne potrebbero notare un cambiamento nella natura delle mestruazioni. I reclami comuni sono i reclami sul ritardo delle mestruazioni e sull'aumento della loro profusione. Ma, come dimostra la pratica, la causa principale del ritardo non è la radiazione, ma lo stress dopo alcune procedure dolorose.

L'aumento dell'abbondanza e della durata dei giorni critici è associato alla capacità delle radiazioni ionizzanti di influenzare il processo di sintesi degli ormoni responsabili del processo di distacco dell'endometrio e del lavoro delle ovaie. Anche piccole dosi di radiazioni possono stimolare il rilascio di questi ormoni, aumentando così la durata delle mestruazioni.

La questione se sia possibile eseguire i raggi X durante le mestruazioni è controversa. Alcuni specialisti chiedono ai pazienti prima della procedura se avranno le mestruazioni il giorno della scansione, altri non attribuiscono alcuna importanza a questo. La decisione sulla necessità di un esame durante questo periodo viene presa dal medico dopo aver valutato alcuni fattori. La necessità di utilizzare agenti di contrasto è una controindicazione relativa allo studio, in altri casi la decisione dipende dall'urgenza della diagnosi - se possibile, è meglio posticipare l'esame per la seconda metà del ciclo.

Cosa devi sapere sulla fluorografia

Raggi X: uno studio correlato ai raggi X, ma accompagnato da una frazione più piccola di radiazioni. Lo tengono una volta all'anno, durante una visita medica programmata - questo può essere fatto sia presso la clinica pubblica più vicina che presso un'istituzione privata, se ha tutti i permessi necessari.

Non è necessaria alcuna preparazione aggiuntiva per la fluorografia: è sufficiente arrivare all'ora stabilita o fare una coda in diretta. Spesso, anche la direzione non è necessaria - se una donna è collegata a una clinica specifica, sarà accettata e, in base ai risultati, la nota corrispondente nella scheda. In ufficio:

  • il medico chiederà al paziente di togliersi gli abiti sopra la cintura e tutti i gioielli (le donne con i capelli lunghi sono meglio prendere una forcina con loro per rimuovere i fili e impedire loro di cadere sulle loro spalle),
  • il paziente si avvicina al dispositivo e assume la postura di base: il mento è su un supporto speciale, il torace premuto contro lo schermo, le braccia sui fianchi, i gomiti largamente diffusi ai lati (c'è un'altra variante in cui le braccia sono sollevate sopra la testa),
  • il dottore lascia l'ufficio, chiude la porta e dà un segnale quando è necessario trattenere il respiro - di solito vengono impartite brevi istruzioni prima di questo, in modo che il paziente sappia esattamente cosa sta succedendo e cosa dovrebbe fare,
  • il paziente trattiene il respiro per alcuni secondi durante i quali viene scattata la foto.

L'intera procedura non richiede più di cinque minuti. Quando è finito, puoi vestire e lasciare l'ufficio, perché i risultati arrivino in un determinato momento. Di norma, il giorno successivo o ogni altro giorno.

Presi insieme, sembra semplice e innocuo, specialmente se combinato con il fatto che tutti gli adulti sono sottoposti a screening. Ma la fluorografia influisce ancora abbastanza sul corpo per preoccuparsi.

Dovresti preoccuparti di una donna completamente sana

Le mestruazioni da sole non possono impedire a una donna di sottoporsi all'esame a raggi X: la proporzione di radiazioni che saranno ricevute nel processo è troppo piccola. Ma i medici raccomandano di fare una fluorografia nella prima metà del ciclo mestruale, quando il sangue ha già smesso di andare, ma l'ovulazione non è ancora iniziata. È causato da due motivi:

  • Possibile gravidanza Se sei esaminato nella seconda metà del ciclo, quando l'ovulazione è già passata, non c'è alcuna garanzia che il feto non si sviluppi nel corpo della donna. E nel primo trimestre, specialmente nel primo mese, anche la dose più bassa di radiazioni può influire negativamente sul suo sviluppo e portare a deformazioni profonde ea gravi malattie.
  • Debolezza generale Anche se una donna tollera facilmente le mestruazioni, c'è una possibilità che la fluorografia possa influire negativamente su di lei e portare con sé i sintomi spiacevoli che di solito non si osservano: aumento del sanguinamento, mal di testa, irritabilità, letargia, dolore addominale, vertigini, svenimenti. Ciò è dovuto all'effetto che le radiazioni hanno sulla composizione del sangue.

Tuttavia, se una donna utilizza i contraccettivi e non sta per diventare incinta, e inoltre non ha problemi con i sistemi riproduttivi, ormonali e circolatori, può benissimo sottoporsi a raggi X durante le mestruazioni.

La donna prende la decisione da sola. Mensile - non una controindicazione assoluta.

problema mestruazioni

Non tutte le mestruazioni delle donne passano facilmente e senza dolore. Al contrario, la maggioranza ha almeno un sintomo sgradevole. Questi possono essere:

  • le mestruazioni molto dolorose, in cui una donna soffre di dolori addominali per due o tre giorni, che possono essere rimossi solo con l'aiuto di forti antidolorifici,
  • ciclo mestruale abbondante, in cui il sangue esce per lunghi periodi, con coaguli scuri, e una donna deve cambiare costantemente assorbenti o tamponi,
  • debolezza generale, in cui una donna si sente costantemente stanca e incapace di dormire, tutto cade dalle sue mani, è difficile fare le cose di tutti i giorni,
  • sintomi neurologici, come forte mal di testa, stato depressivo generale, stati d'animo depressivi, sonnolenza o insonnia, aumento dell'appetito, irritabilità, pianto, aumento dell'emotività.

Tutti i sintomi sono una variante della norma e possono essere osservati anche se il ginecologo non riesce a trovare alcun malfunzionamento. Tuttavia, se una donna ne ha una, è meglio astenersi dalla fluorografia durante le mestruazioni. In primo luogo, durante questo periodo la strada per il policlinico e la coda può stancare una donna, in secondo luogo, c'è la possibilità che anche una piccola dose di radiazioni possa influire sulle sue condizioni e modificarla in peggio.

Anemia, caratteristica delle donne con mestruazioni pesanti, una controindicazione definitiva alla fluorografia durante le mestruazioni. A causa della dose di radiazioni, la composizione del sangue può cambiare leggermente, il che aumenterà il sanguinamento e, di conseguenza, l'anemia.

adolescenza

Per una ragazza di età inferiore ai quindici anni, la fluorografia durante le mestruazioni è sicuramente una decisione sbagliata per diversi motivi:

  • Instabilità. Il corpo di un adolescente si sta appena formando. Passaggio mensile senza alcun sistema, il sistema ormonale soffre di squilibrio, la ragazza sta vivendo scoppi di aggressività e pianto, troppo emotivo, può soffrire di dolori addominali, mal di testa, nausea. Un carico aggiuntivo può impedire la formazione e infine interrompere l'equilibrio ormonale.
  • Lo stress. Anche una piccola procedura può causare stress in una ragazza: la necessità di stare in fila, l'atmosfera generale della clinica può influire negativamente su di lei e causare disturbi.

Se per qualche motivo una ragazza adolescente ha ancora bisogno di condurre un esame polmonare, vengono solitamente applicati metodi più benigni che non influenzano il corpo.

Pianificazione per la gravidanza nei prossimi mesi

La cellula uovo, adatta per la fecondazione nel ciclo successivo, si sposta dalle ovaie proprio al momento della fine delle mestruazioni. Se nel processo si esegue la fluorografia, c'è la possibilità che essa influenzi la cellula uovo e la renderà non fertile - o risponderà con anomalie durante il successivo sviluppo del feto.

Idealmente, se una donna sta pianificando una gravidanza, dovrebbe astenersi dalla fluorografia e da esami simili per almeno sei mesi.

Nascita del passato

Se negli ultimi sei mesi una donna ha dato alla luce un bambino, la fluorografia durante le mestruazioni è completamente controindicata per diversi motivi:

  • Lo stress. Durante la gravidanza e il parto, il corpo ha avuto un carico notevole, che non ha potuto influenzare tutti i sistemi. Il ripristino richiederà del tempo, perché è meglio astenersi per un anno e mezzo dagli esami che possono influenzare questo processo.
  • Ripristino dell'equilibrio ormonale. Il fatto che le donne hanno le mestruazioni, un segno evidente che la ripresa sta andando bene e il sistema ormonale ritorna normale. Ma qualsiasi intervento può interrompere l'equilibrio stabilito e riportare il corpo all'inizio del percorso.

Inoltre, se una donna allatta al seno, è anche un motivo per rifiutare la fluorografia - lo studio può influenzare la composizione del latte materno.

Qualsiasi problema con il ciclo mestruale e il sistema riproduttivo è un motivo per essere sicuri. A meno che, ovviamente, non sia necessario eseguire la fluorografia il prima possibile.

In quali casi condurre un esame

È possibile fare una radiografia o fluorografia durante le mestruazioni. Durante questo periodo, è sicuro esaminare la regione della testa e del collo, il torace, gli arti superiori. Gli organi pelvici sono chiusi con una placca che non trasmette i raggi X.

Le radiazioni ionizzanti sono dirette orizzontalmente e non si diffondono su lunghe distanze, quindi questo metodo di protezione è efficace. Se necessario, anche le donne incinte possono fare una foto dei denti.

Lo studio del bacino, della colonna vertebrale inferiore, dell'articolazione dell'anca durante le mestruazioni viene effettuato secondo le indicazioni. Con la diagnostica di routine, un'istantanea viene eseguita negli ultimi giorni delle mestruazioni o dopo di essa. Per capire la causa, è necessario sapere in che modo i raggi X influenzano gli organi riproduttivi:

  • aumentare l'intensità del sanguinamento,
  • aumentare la sua durata,
  • stimolare la produzione di ormoni sessuali
  • aumentare lo spessore dell'endometrio,
  • causare un ritardo delle mestruazioni,
  • stimola le ovaie.

Il secondo fattore che influenza il corso dello studio è l'escrezione. Rendono difficile la visualizzazione dell'utero e degli organi adiacenti, distorcono il risultato della radiografia.

È importante! Durante il periodo delle mestruazioni non è raccomandato condurre uno studio di contrasto - fluoroscopia.

fluoroscopia

I giorni critici influenzano indirettamente l'accuratezza della diagnosi, in quanto sono accompagnati da cambiamenti nella motilità intestinale e aumento della formazione di gas. Il gas non lascia raggi x, chiudendo gli organi interni. Ciò potrebbe comportare ripetute istantanee e una maggiore esposizione alle radiazioni.

Per fare una radiografia durante le mestruazioni, hai bisogno di una buona ragione. Questi includono situazioni di emergenza (frattura, perforazione di organi), malattie chirurgiche acute (ostruzione intestinale). Диагностика может потребоваться перед оперативным вмешательством.

Исследование органов малого таза

Гистеросальпингография

Для диагностики также используют контраст. Его вводят в полость матки, маточные трубы (гистеросальпингография) или в брюшную полость (пельвиография). Il sondaggio aiuta a ispezionare i contorni e le dimensioni delle ovaie, valutare la pervietà dei suoi tubi.

Forse uno studio a doppio contrasto, quando il farmaco viene somministrato con azoto, ossigeno o anidride carbonica. La procedura viene eseguita dopo l'ovulazione. Quando combinato con giorni critici, aumenta la probabilità di infezione e lo sviluppo di complicanze.

L'unica indicazione per l'utilizzo del contrasto è la sterilità. L'isterosalpingografia aiuta ad eliminare polipi, anomalie dello sviluppo, adesioni, tumori.

Esame del sistema muscolo-scheletrico

Le mestruazioni rendono difficile esaminare la colonna vertebrale, in particolare la regione lombare, il coccige e il sacro. Per fare una foto del coccige, devi spogliarti completamente e sdraiarti sul divano. I prodotti per l'igiene rendono difficile scattare una foto e sono visibili su di essa. Nel decifrare i risultati, il radiologo dovrà differenziarli dalla patologia degli organi interni.

fluorography

La ricerca viene eseguita annualmente e spesso cade in un periodo di giorni critici. Sono accompagnati da un brusco cambiamento nei livelli ormonali, una diminuzione dell'immunità e un malessere generale. La domanda sulla necessità di un sondaggio viene decisa in base a quanto pronunciati sono questi fattori.

La fluorografia durante le mestruazioni può essere eseguita da una donna, poiché il carico di raggi X nello studio è dieci volte inferiore rispetto a tutto l'anno da fonti naturali. Se i sistemi genitali ed endocrini sono normali, la procedura viene eseguita in un dato giorno. Se c'è una patologia concomitante (anemia), può essere posticipata.

L'esposizione ai raggi è indesiderabile se la donna è in fase di pianificazione della gravidanza. Se il paziente ha una vita sessuale attiva e non è protetto, la fluorografia è meglio fare durante i giorni critici. Questo riduce la probabilità di una gravidanza. Diagnostica a raggi X durante un ritardo?

Ritardo: l'assenza di mestruazioni per 10 o più giorni dopo la data prevista. In questi casi, lo studio viene effettuato solo dopo l'esclusione della gravidanza (esame da parte di un ginecologo, test rapido, diagnosi ecografica).

Quando le mestruazioni sono in ritardo per più di 1 settimana, c'è un alto rischio di gravidanza. Sono noti gli effetti dei raggi X sul feto. Questi sono anomalie nello sviluppo degli organi e anomalie cromosomiche. Se la radiazione ionizzante colpisce l'embrione prima che sia ritardato mentre si trova nella tuba di Falloppio, è probabile che la gravidanza venga interrotta presto. Pur mantenendo la gravidanza, può procedere senza complicazioni.

Dato questi fatti, le donne che sono incinte sono tenute a riferire questo al dottore. Per chiarire la diagnosi utilizzando altri metodi o sondaggi posticipati.

Come i raggi X influenzano il ciclo mestruale

I raggi X hanno tali effetti sul corpo di una donna:

  • accelerare il distacco dell'endometrio, che aumenta la perdita di sangue,
  • rompere il ciclo
  • ridurre la formazione di cellule del sangue.

Più spesso l'esame porta a un ritardo. La regolarità delle modifiche mensili non solo a causa delle radiazioni. In misura maggiore ciò è dovuto allo stress, che avviene con lo studio del contrasto. Le donne con infertilità possono rimanere incinta dopo l'esposizione a radiazioni ionizzanti.

Nelle donne sane, l'ispezione non causa effetti avversi. Con l'anemia sullo sfondo delle mestruazioni, i sintomi della malattia possono aumentare - palpitazioni, vertigini, debolezza.

Si consiglia di eseguire una radiografia prima delle mestruazioni, perché il rischio di esposizione agli organi riproduttivi è basso. Per condurre un'ispezione è necessario soddisfare una condizione - escludere la gravidanza. Quali raccomandazioni devono eseguire i ginecologi durante l'esame?

La questione della realizzazione della diagnostica a raggi X viene decisa individualmente, a seconda delle caratteristiche della donna e della sua reazione agli esami precedenti. Se è necessario fare una foto dell'apparato dentale, delle mani, del torace, vengono eseguiti senza restrizioni. Gli organi riproduttivi proteggono il grembiule.

Lo studio può essere posticipato alla presenza di tali sintomi:

  • scarico pesante
  • forte dolore all'addome,
  • mal di testa e vertigini.

I ginecologi dicono che non è possibile eseguire i raggi X durante le mestruazioni e nelle malattie croniche dell'apparato riproduttivo. Questa affermazione è una raccomandazione. L'unica controindicazione per la diagnosi mediante raggi X è la gravidanza. Le istituzioni mediche richiedono una dichiarazione che affermi che una donna non è incinta.

Quando urgentemente necessario, lo studio viene effettuato in qualsiasi giorno delle mestruazioni. Per alleviare la condizione utilizzando antispastici - "Drotaverin" e antidolorifici - "Paracetamolo". Sono presi come necessario. Quando non c'è dolore, la ricezione non è richiesta. Al fine di ridurre il gas, applicare simeticone - "Espumizan". Il giorno prima della procedura, bevono 2 capsule 3 volte al giorno. La mattina dell'esame, usa 2 capsule una volta.

In un singolo studio, l'effetto della radiazione sul corpo è trascurabile. La decisione sulla radiografia è presa dal medico, a seconda della malattia di base, la condizione generale.

Pin
Send
Share
Send
Send