Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Naso nei bambini: possibili cause e cosa fare

L'ostruzione delle vie nasali è un sintomo patologico che indica il gonfiore delle mucose e l'accumulo di secrezioni liquide nella cavità nasale. A causa di una violazione della respirazione nasale, il bambino rifiuta l'allattamento al seno, è cattivo, piange costantemente e non dorme bene. Cosa succede se il tuo neonato ha un naso chiuso? L'infiammazione infettiva nella cavità nasale viene eliminata con soluzioni antisettiche e isotoniche e rinite allergica con mezzi nistali antistaminici.

Contenuto dell'articolo

L'uso di medicinali per il trattamento dei lattanti può essere prescritto solo da un medico. Rendere possibile lo schema terapeutico solo dopo aver determinato la causa dei disturbi respiratori nasali. L'articolo prenderà in considerazione i metodi più sicuri ed efficaci per ripristinare i normali passaggi nasali nei neonati.

Pulizia nasale

Cosa fare se il naso del bambino non respira? La respirazione nasale è un problema comune che i neonati affrontano. Nei neonati, le vie aeree sono abbastanza strette, quindi il minimo gonfiore dei tessuti e l'accumulo di muco nel tratto respiratorio porta alla congestione nasale.

Il trattamento dei neonati prevede regolari procedure di fisioterapia volte a pulire il naso da secrezioni mucose, allergeni e polvere. L'irrigazione della cavità nasale con soluzioni isotoniche aiuta a ridurre il gonfiore nei tessuti e rafforzare l'immunità locale. Più spesso le mamme svolgono attività terapeutiche, meno spesso i bambini soffrono di malattie respiratorie.

Lavaggio nasale

Eliminare il naso chiuso in un neonato può essere fatto con i lavaggi. Per ridurre la viscosità delle secrezioni muconasali (moccio) nel naso, si raccomanda che i farmaci basati su soluzioni isotoniche vengano instillati nei bambini. Secondo i pediatri, l'opzione di maggior successo è "Cloruro di sodio" (salino). Non irrita le mucose, ma allo stesso tempo aiuta a ripristinare le normali ghiandole secretorie attive nel rinofaringe e rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.

Se un bambino di un mese ha muco nel rinofaringe, si raccomanda di fare quanto segue:

  1. posizionare il bambino sulla sua schiena, mettendo un piccolo rullo di un asciugamano sotto la sua testa,
  2. gocciolare 2-3 gocce di soluzione isotonica in un passaggio nasale,
  3. dopo 5 minuti, inserire la punta della siringa di gomma compressa nella narice e rimuovere il muco accumulato,
  4. allo stesso modo sciacquare la seconda narice.

È importante! Non iniettare soluzione salina nel naso con una siringa o un bulbo di gomma sotto pressione.

In caso di violazione della respirazione nasale nei bambini, le soluzioni non devono essere introdotte nella cavità nasale sotto pressione. La penetrazione del segreto patologico nel tubo uditivo e nei seni paranasali è gravida dallo sviluppo di gravi complicanze, come l'eustachitis, la sinusite frontale, l'antritis, ecc.

Aspirazione del muco

Con la rinite infettiva e allergica, la quantità di liquido di scarico nella cavità nasale può triplicare. Il segreto che si forma nel rinofaringe non solo interferisce con la normale respirazione, ma scorre giù nel tratto respiratorio inferiore lungo le pareti della faringe. Lungo la strada, il liquido irrita i recettori della tosse nelle mucose, motivo per cui il bambino inizia a tossire.

Per rimuovere le secrezioni muconasali dal tratto respiratorio, i pediatri raccomandano l'uso di aspiratori speciali. In caso di assenza, è possibile utilizzare tiralatte elettrici Dyagilev o un normale bulbo in gomma con punta morbida. Durante la procedura, è necessario rispettare le seguenti regole:

  1. gocciolare 2-3 gocce di agente mucolitico nel naso di un neonato
  2. posizionare il bambino su un lato e inserire un catetere nella sua narice,
  3. premendo il pulsante dell'aspiratore, rimuovere il muco dalla narice inferiore,
  4. Dopo aver girato il bambino dall'altra parte, rimuovi il segreto viscoso dalla seconda narice.

È importante! Dopo ogni procedura, è necessario disinfettare il catetere con una soluzione alcolica o un antisettico.

Se un bambino ha un naso chiuso a causa dello sviluppo di una malattia respiratoria, gli interventi terapeutici dovranno essere almeno 4-5 volte al giorno. La penetrazione della flora patologica nei seni paranasali (seni paranasali) può provocare complicanze e, di conseguenza, deterioramento del benessere del bambino.

Rimozione di croste secche

Nella fase di recupero nei neonati nei passaggi nasali si formano spesso croste secche. Interferiscono con la normale respirazione nasale e causano disagio. Per eliminarli, si consiglia di seppellire i preparati di sale nel naso, e quindi rimuovere le croste ammorbidite con anelli di ovatta. Per facilitare la respirazione in un neonato, fai quanto segue:

  1. versare 2-3 gocce di Aqualore Baby o Physiomer in ogni narice,
  2. torcere piccole bandierine dense di cotone idrofilo, quindi inumidirle in soluzione salina,
  3. inserire i turioni di cotone nel naso del bambino e far scorrere delicatamente più volte,
  4. rimuovere la crosta croccante e gocciolare gocce nasali idratanti nel beccuccio.

Prima di trattare la rinite nei neonati, è opportuno determinare la natura dell'infiammazione nel rinofaringe. Se la causa di un raffreddore è un'infezione, sarà possibile eliminare i processi patologici nel corpo con l'aiuto di farmaci etiotropici. Questi includono farmaci che distruggono direttamente l'agente eziologico della malattia, cioè farmaci antivirali, antibiotici e agenti antifungini.

Prodotti nasali sicuri

Quando il naso del bambino non respira, nella maggior parte dei casi questo indica gonfiore della mucosa nasale. Per normalizzare la pervietà dei passaggi nasali, è necessario utilizzare l'azione locale dei farmaci. Questi includono gocce nasali e soluzioni che hanno proprietà antiedematose, cicatrizzanti e antisettiche.

Gocce di vasocostrittore

Se il bambino ha il naso chiuso, i farmaci vasocostrittori aiuteranno a ripristinare la respirazione. Tuttavia, va notato che per il trattamento dei pazienti più piccoli devono essere utilizzati solo farmaci sicuri che non contengano coloranti, conservanti e sostanze tossiche. Nella pratica pediatrica, le seguenti gocce vasocostrittive sono utilizzate per il trattamento della rinite:

L'abuso di gocce di vasocostrittore porta alla disidratazione delle mucose e allo sviluppo della rinite atrofica.

I farmaci vasocostrittori (decongestionanti) riducono il gonfiore nei tessuti del rinofaringe, migliorando così la passibilità nasale. I componenti inclusi nei preparati inibiscono l'attività delle ghiandole di secrezione esterne, a causa delle quali si formano meno secrezioni mucose nelle vie aeree. Nonostante l'alto effetto dei decongestionanti, i medici non raccomandano di usarli per più di 3-4 giorni consecutivi.

Soluzioni a base di sale marino

I farmaci nasali isotonici sono i farmaci più sicuri che non causano reazioni allergiche nei bambini. Le soluzioni contengono sale marino, oligoelementi e vitamine, che accelerano le reazioni biochimiche nei tessuti colpiti. Questo, a sua volta, contribuisce alla rapida guarigione delle membrane mucose e all'eliminazione dell'edema nei passaggi nasali.

Per l'irrigazione del rinofaringe è possibile utilizzare i seguenti tipi di gocce basati su soluzioni isotoniche:

A differenza dei rimedi vasocostrittori e omeopatici, le soluzioni isotoniche sterili non portano alla degenerazione delle mucose. Pertanto, possono essere utilizzati non solo per il trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche, ma anche per mantenere pulita la cavità nasale del neonato.

Gocce omeopatiche

Nei casi in cui il neonato non riesce a respirare attraverso il naso, gli agenti nasali omeopatici sono inclusi nel regime di trattamento. Hanno proprietà antinfiammatorie, immunostimolanti e rigeneranti. La composizione dei farmaci non include sostanze tossiche, quindi possono essere utilizzate per la prevenzione delle malattie respiratorie e per l'idratazione della mucosa nasale.

Alle prime manifestazioni di rinorrea (rinite acuta), si raccomanda che il farmaco Euphorbium Compositus sia instillato nel naso. Migliora l'immunità locale e stimola la sintesi di interferone nel corpo, che non consente ai virus di penetrare in profondità nei tessuti del rinofaringe. È possibile utilizzare il farmaco 2-3 volte al giorno durante il periodo di esacerbazione della rinite infettiva.

conclusione

La violazione della respirazione nasale nei neonati è un problema comune che può essere dovuto a cause fisiologiche, infettive o allergiche. Per ripristinare la normale pervietà dei passaggi nasali è possibile solo dopo la pulizia del tratto respiratorio dalla secrezione muconasale. Rimuovere le secrezioni viscose dal naso con l'aiuto di un aspiratore e farmaci nasali vasospasmo - "Physiomer", "Nazol Bebi", "Morenazal", ecc.

Le preparazioni nasali vasocostrittive, antisettiche e omeopatiche aiutano a ridurre il gonfiore delle vie respiratorie e normalizzano la funzione secretoria delle mucose. Alcuni di essi possono essere utilizzati per la prevenzione delle malattie respiratorie, altri - non più di 4-5 giorni consecutivi durante i periodi di malattia acuta. Solo un pediatra dopo aver esaminato un bambino può elaborare un regime di trattamento e selezionare i farmaci più appropriati.

Il neonato ha un naso chiuso: possibili cause

Congestione nasale nei neonati può verificarsi per una serie di motivi. La causa più comune di congestione nasale in un neonato è puramente fisiologica. Nei neonati, il naso può spesso essere bloccato semplicemente perché i passaggi nasali dei neonati sono molto stretti. In questi casi, non è necessario fare nulla, con l'età, man mano che i passaggi nasali si espandono, la congestione nasale apparirà gradualmente sempre meno. Oltre al restringimento fisiologico dei passaggi nasali, la congestione in un neonato o in un neonato può verificarsi per i seguenti motivi:

  • La presenza di croste rigide nel naso. Questo succede se i genitori non hanno pulito a lungo il naso del bambino,
  • Aria troppo secca nell'appartamento. Questo di solito si verifica durante la stagione fredda, quando il riscaldamento centralizzato è disponibile nei condomini tutto il giorno. Affinché il bambino non soffra di aria secca, puoi acquistare un umidificatore industriale o semplicemente mettere una pentola d'acqua nella stanza,
  • Reazione allergica Per prevenire allergie, è necessario rimuovere tutti i potenziali collettori di polveri dalla stanza del bambino: souvenir, peluche, tappeti e piante d'appartamento. Si raccomanda di tagliare il contatto di un bambino piccolo con animali, pesci, uccelli e mangimi per loro,
  • Inoltre, la congestione nasale può essere uno dei primi segni di malattia respiratoria acuta, pertanto, si raccomanda di tenere il bambino lontano dal contatto con persone malate.

Naso chiuso: cosa fare

Quando un neonato depone un naso, i genitori spesso non sanno cosa fare: come eliminare la congestione e aiutare il bambino a respirare normalmente. Per eliminare la congestione nasale nei bambini, è possibile utilizzare una varietà di mezzi. Quindi, cosa fare quando un bambino sta mettendo il naso:

  • È necessario lavare il naso del bambino con l'aiuto di spray nasali speciali per bambini, che contengono acqua salata di mare. I farmaci più comuni e convenienti di questo tipo sono spray e gocce "Aqualor", "Aquamaris". Sono disponibili in diversi pacchetti e sono progettati per adulti e bambini di diverse età. Per il bambino, devi scegliere l'opzione più benigna, progettata per bambini di età inferiore a un anno,
  • Successivamente, è necessario attendere un po 'per asciugare le croste nella vespa sotto l'effetto del farmaco,
  • Quando le croste asciutte si bagnano, è necessario rimuoverle dal naso con uno speciale aspiratore per bambini. Tuttavia, molto spesso questi aspiratori non sono molto comodi da usare, quindi il modo più semplice è quello di pulire il naso del bambino con il più piccolo "pera" in gomma "numero uno",
  • Quando il naso del bambino viene pulito con una pera, i resti di moccio possono essere puliti delicatamente con un panno morbido e umido. In questo caso, non è possibile strofinare la delicata pelle del bambino, in modo da non provocare irritazione sotto il naso,
  • Se il bambino ha una forte congestione, dopo aver pulito il naso, puoi gocciolare gocce di vasocostrittore per bambini.

Le gocce più popolari nel naso per i bambini

I farmaci più comuni in farmaciausati nel trattamento della rinite nei bambini di età inferiore a un anno sono "Nazol baby", "Nazol kids", "Nazivin" e "Otrivin". Attenzione: applicare gocce di vasocostrittore non può essere più di 3-5 giorni. Se dopo questo periodo di tempo la congestione del bambino non funziona, devi mostrare il bambino a un pediatra o chiamare un medico a casa.

Qualsiasi goccia di vasocostrittore per i bambini al di sotto di un anno, possono essere assunti solo dietro prescrizione medica da un pediatra. I fondi per il trattamento della rinite nei bambini al di sotto di un anno sono generalmente ben tollerati dai bambini, non causano reazioni allergiche e non sono pericolosi in caso di sovradosaggio accidentale. Tipicamente, questi strumenti sono venduti liberamente senza prescrizione medica in qualsiasi farmacia, ma prima di utilizzarli è necessario consultare un pediatra e leggere attentamente le istruzioni fornite con il farmaco.

Il coltello vecchio nel bambino: in quali casi consultare immediatamente un medico

Se la nausea nei neonati si verifica frequentemente ed è accompagnato da altri sintomi spiacevoli, è meglio mostrare il neonato a un pediatra. Certo, ci sono casi in cui il bambino è generalmente sano e allegro, e la sua congestione non gli dà molto fastidio. In questi casi, non vale la pena prendere misure speciali, la congestione potrebbe essere causata da ragioni fisiologiche e alla fine passerà da sola.

Ma ci sono altri casi. La congestione può essere così forte che il bambino non può succhiare il seno normalmente, non può dormire e rimanere sveglio attivamente. In questi casi è necessaria un'azione urgente.. Dovresti anche certamente agire, se la congestione è comparsa nel bambino dopo che ha avuto contatti con altri bambini o adulti con ARVI. In questo caso, il bambino deve immediatamente assegnare un ciclo di farmaci antivirali (ad esempio, interferone o anaferon).

Tuttavia, ci sono casi in cui si osserva una grave congestione non isolata, ma in combinazione con altri sintomi della malattia. In questo caso, è necessario mostrare il bambino con urgenza al medico o chiamare il medico a casa in modo che il bambino non prenda un'altra infezione nella clinica. Chiedere assistenza medica immediata.se la congestione è combinata con i seguenti sintomi:

  • Aumento della temperatura, oltre trentotto gradi,
  • Letargia generale, sonnolenza del bambino o, al contrario, eccessiva agitazione,
  • Rash, orticaria e altri segni di una reazione allergica,
  • Congiuntivite.

In tutti questi casi, un bambino che soffre di una grave congestione deve essere immediatamente mostrato al medico, e il medico prescriverà il trattamento necessario in base ai risultati dell'esame. Puoi chiamare il medico a casa. La cosa principale - cercare assistenza medica qualificata nel più breve tempo possibile. Il medico ti aiuterà a diagnosticare e prescrivere il trattamento necessario, compresi i farmaci per rafforzare il sistema immunitario. Se necessario, il bambino viene ricoverato in ospedale. Tuttavia, se nulla minaccia la salute del bambino, il trattamento può avvenire anche a casa.

Al fine di eliminare completamente la congestione nei bambini, i genitori devono seguire tutte le istruzioni del medico per quanto riguarda il trattamento del bambino. Attenzione: è possibile dare qualsiasi medicina a un neonato solo come prescritto da un medico. Questo vale per qualsiasi farmaco, inclusi gli antibiotici..

Ostruzione nasale nei neonati: prevenzione

Affinché un neonato non nasale, i genitori dovrebbero prestare grande attenzione alla prevenzione delle malattie respiratorie. Congestione nasale può essere prevenuto con successo e può essere fatto in diversi modi.

In primo luogo, è necessario prestare particolare attenzione alla lotta contro le infezioni respiratorie acute e ARVI. Il bambino non dovrebbe essere in contatto con il malato. Se la madre del bambino è malata, non dovresti rifiutare l'allattamento al seno. Fallo in una maschera. Tuttavia, fino a sei mesi i bambini piccoli soffrono a malapena di infezioni virali respiratorie acute e infezioni respiratorie acute, perché non hanno prosciugato l'immunità naturale ottenuta dal latte materno.

Affinché la congestione nasale non si ripeta, è necessario creare condizioni favorevoli per il bambino. La cosa più importante è mantenere un livello ottimale di umidità dell'aria. Questo aiuterà ad evitare problemi come un gran numero di croste secche nel naso del bambino. È necessario camminare più spesso con il bambino, e la stanza in cui il bambino dorme dovrebbe essere messa in onda durante questo periodo.

Anche bisogno di seguire, per la dieta del bambino era varia. Una buona nutrizione attiva in modo significativo le difese del corpo e il bambino diventa meno vulnerabile a varie malattie. L'alimentazione del bambino dovrebbe contenere tutte le vitamine e i minerali vitali per il bambino per una crescita e uno sviluppo intensi.

È anche necessario limitare bruscamente il contatto di un bambino piccolo con potenziali allergeni presenti all'interno di un appartamento di città. Le allergie più gravi può causare polvere, piumino e peli di animali domestici, cariche di scarsa qualità, che possono essere riempite con coperte e cuscini. Также рекомендуется убрать из детской комнаты мягкие игрушки и все изделия из пластмассы сомнительного происхождения.

Если заложенность носа у малыша наблюдается с самого рождения, и с течением времени эта проблема не проходит, а, напротив, усугубляется, лучше всего проконсультироваться с детским врачом-отоларингологом. Forse si tratta delle anomalie congenite della struttura dei passaggi nasali o della loro ristrettezza fisiologica.

È abbastanza facile gestire un naso chiuso in un bambino piccolo se ne conosci la causa. La cosa principale è non dare al bambino alcuna medicina. senza previa consultazione con un pediatra. La congestione nasale di solito severa in un bambino può durare parecchi giorni, e poi gradualmente passa da solo. La cosa principale è fornire assistenza qualificata al neonato nel tempo e alleviare il bambino dai sintomi spiacevoli causati da un problema al naso e al naso. E poi il bambino si riprenderà rapidamente..

Tattiche dei genitori

Capire se stessi nelle cause della congestione nasale non dovrebbe essere, è necessario contattare un pediatra. Il medico, in primo luogo, effettuerà una diagnosi, in secondo luogo, prescriverà il trattamento corretto.

Se si sospetta un'allergia, il medico consiglierà, oltre al trattamento, di determinare la causa dell'allergia al fine di eliminarla rapidamente. È importante non ritardare la visita dal medico per prevenire lo sviluppo di complicanze del comune raffreddore, che possono verificarsi molto rapidamente nel bambino.

Da sola, la madre può controllare se le secche croste di muco essiccato nel naso non interferiscono con la respirazione del bambino. Puoi pulire il naso del bambino con flagelli di cotone imbevuti di acqua leggermente salata. È possibile aspirare il muco dai passaggi nasali con l'aiuto di una piccola pera di gomma con una punta morbida o un dispositivo speciale, un aspiratore nasale.

I pediatri raccomandano di seppellire una soluzione salina nel naso del bambino, gocce di Aqua Maris o 2 gocce di latte materno in ogni passaggio nasale.

La medicina tradizionale consiglia di gocciolare nel naso 2 gocce di carota appena spremuta o succo di barbabietola, diluito due volte con acqua bollita o succo di aloe. Dopo l'instillazione, massaggiare delicatamente le ali del naso al bambino.

Qualsiasi altra goccia nel naso di un bambino senza l'appuntamento di un pediatra non dovrebbe essere usata!

Famosi pediatri sono invitati a umidificare sempre l'aria nella stanza. Per fare questo, puoi mettere i contenitori con acqua vicino ai termosifoni, appendere gli asciugamani bagnati nella stanza, aprire la porta del bagno quando la doccia è accesa. Sono disponibili anche umidificatori d'aria speciali. Possono essere usati, ma senza sapore. I climatizzatori dovrebbero essere spenti, poiché asciugano l'aria. La pulizia a umido dovrebbe essere effettuata 2 volte al giorno.

Quale dottore contattare

Se un bambino sviluppa gonfiore o secrezione nasale, è necessario contattare un pediatra. Se necessario, viene consultato un allergologo, in rari casi è necessario un esame da parte di uno specialista in malattie infettive o uno specialista ORL.

Il pediatra E. O. Komarovsky formula raccomandazioni su come pulire il naso del bambino:

La necessità di respirare nasale

L'importanza della respirazione nasale in un bambino al di sotto di un anno è inestimabile. Ciò è dovuto al fatto che svolge un ruolo enorme nel corretto sviluppo e crescita del bambino.

  1. Il bambino non è fisiologicamente adatto alla respirazione attraverso la bocca. Questo fenomeno deriva dal fatto che fino a 6 mesi il bambino è difficile spingere l'aria attraverso la cavità orale a causa della spinta della cartilagine laringea indietro con la lingua. Per questo motivo, la respirazione prolungata attraverso la cavità orale può portare all'ipossia, che è la causa della violazione dello sviluppo generale del corpo del bambino.
  2. Se il naso è riempito in 5 mesi, la carenza di ossigeno provoca un aumento della pressione intracranica, fallimento delle funzioni più importanti del sistema nervoso centrale. Se il bambino ha il naso chiuso, inizia a essere costantemente cattivo e ha anche disturbi del sonno.
  3. Quando il neonato ha un naso chiuso e la mucosa è infiammata, i processi di riproduzione della microflora patogena vengono attivati. Come risultato di tale disturbo, possono svilupparsi complicanze otorinolaringoiatriche, ad esempio, un processo infiammatorio può verificarsi nella regione dell'orecchio medio, i seni paranasali e le adenoidi.

Inoltre, la congestione nasale nei bambini porta alla perdita di peso. Ciò è dovuto al fatto che il bambino non è in grado di succhiare continuamente il seno, è spesso interrotto, il suo comportamento diventa irrequieto. La mancanza di massa nel bambino porta allo sviluppo di complicazioni ancora più pericolose.

Cause di congestione nasale

Per far fronte alla congestione nasale in un neonato il più rapidamente possibile, è necessario conoscere le principali cause dello sviluppo di tale patologia. Il più delle volte è causato da:

  • formazione naturale della mucosa, il più delle volte questo fenomeno si osserva quando un bambino arriva a 2 mesi (questa formazione può durare fino a tre mesi),
  • il più delle volte, la congestione nasale in un bambino provoca ARVI, questa patologia può essere riconosciuta dalla sua complicazione con un naso che cola,
  • durante la stagione fredda, quando il riscaldamento è acceso in casa e la temperatura nella stanza sale a 22 gradi, a causa dell'aria secca e calda, le briciole mucose si possono seccare, a causa delle quali si formano croste, la respirazione è difficile (in pratica questo fenomeno si verifica quando il bambino ha 5 mesi, bambino 2 mesi, 3, 4 mesi),

  • Se il bambino ha un naso costantemente soffocante, è necessario prestare attenzione se si sta surriscaldando. Il fatto è che i bambini non hanno un sistema di termoregolazione e, a causa del calore nella stanza o di vestiti troppo caldi, il suo corpo può surriscaldarsi, le mucose si seccano e formano delle barriere sotto forma di croste per la normale respirazione nasale,
  • se il bambino ha un naso chiuso, è necessario prestare attenzione a se i suoi denti vengono tagliati. Durante il periodo della dentizione, la mucosa nasofaringea si gonfia, a causa della quale la respirazione nasale può essere disturbata,
  • vari allergeni domestici possono anche causare edema della mucosa e problemi respiratori nasali.

Le principali cause di congestione

L'ostruzione di Spud può verificarsi per vari motivi:

  1. Stretta struttura nasale del seno. Per i neonati, questo è normale. In questo caso, è necessario assicurarsi che il flusso d'aria nella stanza dei bambini sia fresco. Dall'aria troppo secca, il bambino grugnisce e inizia a tossire.
  2. Allergy. In questo caso, il neonato ha un naso chiuso, ma nessun moccio. Un naso che cola non passerà fino a quando la madre non calcola l'allergene e non esclude il contatto del bambino con lui. Questo può essere un animale, anche una piccola quantità di polvere nella stanza, prodotti chimici domestici, che viene utilizzato durante la pulizia della stanza, polline delle piante. Con forti attacchi di allergia, il bambino può tossire. Per fermarlo, è meglio usare un nebulizzatore.
  3. Virus di diversa natura. Si presentano in modo standard - infezione da parenti o amici che sono venuti a visitare.
  4. Corpo estraneo I bambini sono persone molto imprevedibili, quindi questa opzione non deve essere esclusa, quindi è necessario controllare costantemente il naso del bambino. Se ciò accade, devi rimuoverlo il prima possibile o consultare un medico. Non ritardare con questo.
  5. eruzione dei denti. In questo caso, il trattamento nel bambino non è richiesto, la congestione scompare da solo quando appare il dente tanto atteso.

Un neonato respira molto più spesso di un adulto: un bambino è di circa 40-45 volte, un adulto è 16-20 volte al minuto. La respirazione può essere intermittente e aritmica, con forti sbuffi, in un sogno spesso il bambino grugnisce. Non aver paura, è considerata una delle opzioni per la norma. Da un punto di vista fisiologico, c'è una spiegazione per questo fenomeno: i passaggi nasali sono ancora stretti, alcuni karapuz possono ancora avere gonfiore postpartum, ma senza moccio. Nel tempo, questo andrà via: il gonfiore diminuirà, i passaggi nasali si espanderanno fino alle dimensioni delle norme, la respirazione diventerà più profonda e silenziosa.

Tipi di manifestazioni

Se il bambino respira bene di notte, e il naso del neonato viene riempito solo al mattino, è molto probabile che la reazione del corpo all'aria sovrasfruttata nella nursery. Molto spesso questo accade in autunno e in inverno, all'inizio della stagione di riscaldamento. È possibile confermare questa congettura abbastanza facilmente: appena prima di mettere il bambino dentro, puoi appendere asciugamani o stracci bagnati in diversi punti della stanza. Se non c'è freddo al mattino, il motivo è determinato correttamente. Si consiglia di inserire un umidificatore speciale nella stanza del neonato.

Il gonfiore allergico è anche esacerbato al mattino.

È necessario trattare la congestione nasale nei bambini in modo tempestivo in modo da non guadagnare sinusite. La sua particolarità è che il bambino può respirare liberamente per tutto il giorno. In questo caso, è urgente consultare un medico.

Gonfiore della mucosa nasale in un neonato, che si verifica a tarda sera o di notte, molto probabilmente indica la presenza di muco nei seni paranasali. Se c'è poco, allora non disturba il bambino durante il giorno, poiché tutto il liquido scorre lungo la parte posteriore della laringe.

Dovremmo anche menzionare la congestione nasale cronica. Una caratteristica distintiva di questo è l'assenza di un normale ritmo respiratorio per un lungo periodo, 1-2 mesi. L'aiuto del pediatra che può confermare la diagnosi data, e anche di rivelare le ragioni possibili e nominare un corso di trattamento è certamente necessario.

Il gonfiore del naso in un neonato è:

  1. Con il rilascio di muco.
  2. Senza muco

Come accennato in precedenza, la congestione, non accompagnata dal rilascio di muco, si verifica a causa dell'aria troppo secca nella stanza, motivo per cui il naso è farcito in un neonato.

Come pulire un piccolo naso?

I medici confermano il fatto che quasi ogni secondo madre chiede se il naso del bambino debba essere pulito, anche se non è intasato, e con quale frequenza lo fa. 10-15 anni fa, i pediatri consigliavano la pulizia giornaliera. Ma ora l'opinione è cambiata: se il neonato ha edema e mucose nasali, la respirazione è uniforme, quindi non c'è bisogno di fare nulla, la mucosa si schiarisce.

Se il guscio non ce la fa, allora la madre può aiutarla. Esempio di piano d'azione:

  1. Ci vorrà un piccolo pezzo di cotone idrofilo, che viene ritorto in una piccola corda (2-5 cm).
  2. Lo inumidiamo con acqua tiepida o salina.
  3. Introdurre con cautela il flagello al bambino nel passaggio nasale e girare. Se necessario, utilizzare alcuni cablaggi.
  4. Se la cavità interna del naso è coperta da una crosta, puoi gocciolare qualche goccia di liquido nelle narici, attendere qualche minuto e solo dopo pulirlo.

La procedura può essere eseguita quando il naso del bambino si intasa, ma non più di 2 volte in 60-70 minuti.

È possibile bagnare il vello di cotone con acqua bollita ordinaria, salina, che può essere preparata da solo o acquistata già fatta in farmacia. Bene aiutare gli oli: verdura, pesca, mandorla. Il preolio deve essere bollito e raffreddato.

I medici pediatrici non raccomandano l'uso di tamponi di cotone standard nel processo di pulizia dei seni nasali del bambino. Sono molto lunghi e larghi per un naso piccolo, possibilmente traumatizzando le mucose e passaggi nasali ancora immaturi.

Quando si rimuove la crosta è meglio seppellire il liquido. I farmaci per aerosol sono ancora proibiti, in quanto la miscela può entrare nell'orecchio medio e causare l'otite.

Nel processo di pulizia la madre dovrebbe introdurre il flagello non più di 1,5-2 cm.

Metodi di trattamento della malattia

Prima di prescrivere qualsiasi trattamento, è necessario che il pediatra e la madre conoscano esattamente la causa del gonfiore del naso del bambino. Una delle condizioni più importanti per un recupero di successo e un'ulteriore profilassi sono condizioni di temperatura confortevoli per il bambino a vivere. Per fare questo, è necessario aerare il vivaio il più spesso possibile, i microbi non si attardano. È necessario monitorare il livello di umidità, è circa il 55-60%.

Ai neonati e ai bambini è proibito somministrare farmaci potenti e questo rende difficile il trattamento di una malattia. Tutti i farmaci dovrebbero essere il più sicuri e naturali possibile. Elenchiamo i principali metodi:

  1. Gocce di vasocostrittore L'uso indipendente non è desiderabile, sono scaricati solo da un medico in un pizzico. Il più delle volte vengono utilizzati per i bambini oltre i 2 anni.
  2. Soluzioni saline. Il loro uso è stato approvato da pediatri di fama mondiale. I moderni prodotti farmaceutici offrono alle mamme una scelta abbastanza ampia di soluzioni pronte, che sono confezionate in vasetti convenienti con un dispenser per una maggiore facilità d'uso se il bambino ha un naso chiuso.
  3. Aspiratore (sopleotsos). Vera salvezza per mamma piccola, che ancora non sa come mettersi in mostra. Gli aspiratori possono essere suddivisi in siringhe e ugelli meccanici.

Anche le nostre nonne sapevano cosa fosse una siringa. Questa è una pera fatta di gomma normale, con una punta di silicone. Fino ad ora, sono riusciti a competere con le controparti moderne. Il principale vantaggio è il prezzo. Ma vale la pena ricordare che non sono del tutto sicuri per il naso del bambino e non permettono di conoscere la quantità di muco prodotto.

Se il naso è infagottato in un bambino, cosa dovrebbe fare una madre inesperta? L'aspiratore meccanico è un piccolo tubo attraverso il quale la madre estrae il muco dalla bocca del bambino con la bocca. Il liquido scorre in uno speciale serbatoio trasparente, che è molto conveniente per valutare la sua quantità, consistenza e colore.

L'aspiratore elettronico, che fa tutto il lavoro per la madre, è stato creato abbastanza recentemente, ma il suo prezzo è un po 'troppo alto rispetto agli analoghi sopra descritti. Usandolo, una donna ha bisogno solo di premere un pulsante, e il flusso d'aria estrae indipendentemente il liquido non necessario.

Gli aspiratori a vuoto sono i più moderni, ma molto rumorosi quando utilizzati, quindi non sono richiesti.

Terapia popolare

Ogni madre dovrebbe ricordare - non c'è bisogno di auto-medicare e di prescrivere autonomamente procedure e farmaci per il suo bambino. Questo può essere molto pericoloso per la salute di una piccola persona.

Se nell'arsenale dei genitori o delle nonne sono efficaci, dal loro punto di vista, ricette popolari per liberarsi dalla congestione nasale, dovresti assolutamente dirlo al medico dei bambini. Il medico ti dirà come trattare con l'aiuto degli stessi mezzi. Ecco alcuni di loro:

  1. Lampada ad aroma Il metodo funziona se la madre sa per certo che il bambino non è allergico agli oli aromatici. Ottimo sapore di eucalipto o menta. Non è necessario tenere il neonato su di esso o sedersi con lui, è sufficiente solo mettere una nave profumata nella stanza dei bambini per 15-20 minuti, ma non di più.
  2. Soluzioni. Oltre alle soluzioni saline, puoi usare un paio di infusi di camomilla. L'infusione ha un forte effetto anti-infiammatorio e uccide tutti gli agenti patogeni.
  3. Unguenti curativi Anche le nostre nonne usavano le proprietà curative del latte di capra e del grasso di tasso. Ma vale la pena ricordare che si tratta di prodotti molto allergenici ed è necessario utilizzarli con attenzione.

Molto spesso, le madri massaggiavano i teneri tacchi del bambino con latte o grasso, indossando calze calde dall'alto. Questo allevierà rapidamente la congestione nasale nel bambino. È meglio eseguire la procedura prima di coricarsi, il corpo del neonato si scalda bene durante il sonno, per lui sarà più facile respirare. Il metodo di riscaldamento degli arti inferiori è stato usato per molti secoli anche per gli adulti, poiché è sui piedi che si trova il numero principale di punti che connettono le gambe e il naso. La procedura è controindicata se il bambino ha anche il minimo aumento della temperatura corporea.

Possibili complicazioni

Il trattamento di un neonato è un compito molto difficile, in quanto è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del pediatra e monitorare costantemente le condizioni generali del bambino. Altrimenti, possibili complicazioni:

  1. Il bambino è diventato ancora più irrequieto.
  2. Il verificarsi di rinite medica.
  3. Atrofia parziale delle membrane nasali interne.

In tutti i casi di cui sopra, un bisogno urgente di andare dal medico.

Loading...