Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Quanto costa un trapianto di rene in Russia

Secondo la ricerca statistica, il trapianto (trapianto) del rene è richiesto ogni anno a un numero sempre maggiore di persone. Al momento, dallo 0,02 allo 0,1% della popolazione in diversi paesi è necessaria questa operazione. Secondo le statistiche dell'OMS, nel mondo ogni anno su 100.000 trapianti di vari organi, il 70% sono trapianti di rene.

Con la diagnosi di insufficienza renale cronica (insufficienza renale, forma cronica), la maggior parte immediatamente ha immagini terribili per sempre "attaccate" all'emodialisi umana. Ma il trapianto di reni ha completamente cambiato questa convinzione!

Per 15 anni o più, un'operazione in tempo che sostituisce l'organo malato con un organo donatore prolunga la vita. Il più ottimale è un trapianto renale correlato. Con questo tipo di donazione, la percentuale di successo dell'innesto aumenta.

Fattori che influenzano il costo dell'operazione

A che ora arriverà il trapianto di rene in Russia? Questa domanda può essere risolta in diversi modi. Va notato che il costo finale del trapianto è formato dal prezzo dell'organo donatore e dall'operazione stessa. Di conseguenza, per quello e per un altro, ci sono i suoi fattori che influenzano il prezzo.

Un'operazione di trapianto è una procedura complicata, e quindi relativamente costosa, perché, ancora una volta, dipende da alcuni indicatori. In Russia, i trapianti di organi a pagamento vengono eseguiti solo in cliniche private. In questo caso, il prezzo del problema è determinato dallo stato dell'istituto medico, dove, di fatto, si svolge la procedura di trapianto, oltre alla fama del chirurgo che esegue il trapianto. Pertanto, se l'operazione verrà eseguita dal trapianto luminoso in una clinica prestigiosa, la somma di circa 30-100 mila dollari sarà indicata nel listino prezzi generale. Anche sul cartellino del prezzo può influire sulle condizioni del paziente, cioè sull'urgenza dell'operazione.

Soprattutto per i residenti delle regioni russe c'è la possibilità di trapianto di rene gratuito. Tuttavia, non è difficile indovinare che c'è una presa qui. Questa operazione non è gratuita - lo stato assegna 1,2 milioni di rubli all'anno per tali procedure. E questa è solo una goccia nel mare - nel mare che ha bisogno di un trapianto. A causa dell'elevato numero di pazienti, viene creata un'enorme coda che si muove molto lentamente. In sostanza, le persone pagano con il loro tempo.

La realtà è che la maggior parte dei pazienti muore, incapace di dedicare così tanto tempo a un prezioso trapianto. Pertanto, sperare in un aiuto gratuito è consigliabile solo durante le fasi iniziali della malattia.

Pertanto, in Russia i seguenti fattori influenzano il costo del trapianto di rene:

  • tipo di clinica (privata o pubblica),
  • stato delle istituzioni mediche
  • domanda del chirurgo,
  • urgenza dell'operazione.

Sebbene la situazione con enormi code per il trapianto gratuito sembri terrificante per molte persone, ha un significato preciso: è così che viene soppressa la crescita della popolarità del mercato nero degli organi, in particolare i reni, perché questo è il prodotto più popolare.

Quanto costa un rene?

Oltre alla chirurgia, il paziente deve prendersi cura di dove ottenere un rene sano per se stessi. È meglio, ovviamente, se il parente è un donatore, perché quindi il rischio di rigetto di un organo straniero è inferiore. Ma non tutti sono d'accordo nel dare il suo rene, anche a una persona cara. Quindi l'unica opzione è comprare.

In molti paesi, compresa la Russia, il commercio di organi umani è proibito, ma è comunque possibile acquistare e vendere un rene. Quindi dove trovare un donatore? Stranamente, nel nostro Paese ci sono molte persone che vogliono arricchirsi vendendo un pezzo di loro. Come sapete, il prezzo è nominato dal produttore. Lo stesso vale qui: quanto vuole il venditore, così tanto che richiederà i suoi beni. Quindi, i prezzi più alti a Mosca - ci sono i boccioli di 10 mila dollari. Bene, il luogo di vendita dei reni più economici è di muffe, villaggi poco conosciuti. Se sei fortunato, puoi trovare offerte per 50 e persino 30 mila rubli russi.

Vale la pena notare che nel trapianto della Federazione Russa la parte del corpo in questione può essere realizzata solo con il consenso volontario del donatore, cioè se non persegue un beneficio commerciale.

Quanti soldi riceverà il donatore

Indubbiamente, la questione di quanto costa un trapianto di rene è rilevante per l'enorme massa di persone che vogliono guadagnare denaro extra vendendo il loro organo associato. Immediatamente è necessario prendere in considerazione che la legislazione russa impedisce qualsiasi manipolazione di organi umani a scopo di lucro. Molti paesi del mondo aderiscono a tali regole. Molti, ma non tutti. Ufficialmente vendono, comprano e trapiantano reni solo per denaro in Iran. In alternativa, puoi andare lì, ma dovrà sborsare per la strada, l'alloggio e il periodo postoperatorio. Quindi, solo una piccola parte del reddito dopo la vendita del rene rimarrà - 20-30%.

In un altro paese, la Russia, per esempio, l'unico modo più o meno ragionevole per vendere il tuo organo associato è quello di venire da chi ne ha bisogno e concordare un trapianto a pagamento. Se sei fortunato, puoi "guadagnare" fino a 10 mila dollari, tuttavia dovrai separarti da dieci anni di vita.

In generale, la vendita di un rene priva una persona di molte gioie della vita:

  1. C'è bisogno di assumere droghe speciali.
  2. È vietato per sempre di usare determinati alimenti per non rovinare il rene rimanente.
  3. L'aumento dell'attività fisica è limitato - in primo luogo non è possibile sollevare pesi.
  4. Elimina le cattive abitudini. Certo, uno stile di vita sano dovrebbe portare chiunque voglia vivere il più a lungo possibile, ma in assenza di un rene, l'alcol e le sigarette possono uccidere il corpo in pochi mesi.
  5. Dopo la nefrotectomia, il numero di anni che il donatore deve vivere diminuisce di 10-20. Inoltre, il tradizionale metodo di estrazione dei reni può richiedere la rimozione delle due costole inferiori.

Spesso la somma di denaro che riceve un donatore di rene è molto inferiore al denaro che il destinatario paga per l'acquisto. Nel caso delle vendite tramite intermediari, questo succede sempre. Ci sono intere società non ufficiali coinvolte nella selezione di donatori e destinatari. Quelli più piccoli hanno una gamma ristretta di servizi, limitati a trovare un acquirente adatto. Le aziende più grandi, le cosiddette aziende donatrici, sono pronte a supportare i loro clienti prima e dopo un'operazione di rimozione dei reni, naturalmente, a pagamento indiscreto. Usando un tale schema, una persona ottiene 3-5 mila dollari - una quantità trascurabile, considerando quanto la qualità della vita peggiora dopo la rimozione di uno degli organi appaiati.

Chirurgia del trapianto renale

Il rene è uno degli organi più vulnerabili, che soffre durante lo sviluppo del processo patologico in qualsiasi sistema corporeo. Un trapianto è prescritto se il rene non può svolgere le sue funzioni e la situazione non può essere corretta con metodi conservativi. L'operazione è dovuta alla necessità di preservare la vita del paziente e migliorare il suo lato di qualità.

L'essenza della procedura

La ricerca nel campo del trapianto conferma che circa 30 mila persone in tutto il pianeta subiscono ogni anno un'operazione del genere.

Trapiantare un rene non solo migliora la qualità della vita di un paziente con insufficienza d'organo cronica, ma aumenta anche la sua durata.

In Russia, il numero di persone che hanno bisogno di un intervento chirurgico di questo tipo è più volte superiore alla frequenza delle procedure mediche programmate. Nella maggior parte dei casi, il trapianto viene effettuato a pagamento. Puoi aspettare il tuo turno per un trasferimento di quota per anni.

La chirurgia non è l'unica tappa del modo di sbarazzarsi della malattia. Successivamente, una persona dovrà affrontare una terapia di mantenimento per tutta la vita, che consiste nel prendere farmaci appropriati per ridurre il rischio di rigetto del rene del donatore.

Indicazioni e controindicazioni

La condizione patologica più frequente, che funge da indicazione per la chirurgia, è la fase avanzata dell'insufficienza renale. In questo caso, il corpo non può svolgere le sue funzioni, in particolare, per pulire il sangue di agenti patogeni e sostanze nocive.

Di conseguenza, scorie azotate si accumulano nel corpo, che sono tossiche per ogni organo e sistema e contribuiscono alla distruzione della loro attività. Se in tempo non eseguire azioni mediche, un processo simile terminerà con un risultato letale. La terapia farmacologica e altri metodi conservativi in ​​questo caso sono inefficaci.

A questo proposito, è importante prendersi cura della prevenzione dell'insufficienza renale, cioè curare le sue patologie provocandole in modo tempestivo:

  • malattia dell'organo policistico
  • tumore nel rene,
  • urolitiasi,
  • nefropatia del rene, che si verificano sullo sfondo del diabete,
  • pielonefrite cronica e glomerulonefrite,
  • malattie congenite di organi.

È vietato trapiantare i reni in alcuni casi:

  • L'attuale reazione cross-immunologica con i linfociti del donatore è considerata una controindicazione assoluta all'intervento, che può essere spiegato da un aumentato rischio di ulteriore rigetto d'organo.
  • La presenza di una neoplasia maligna nel corpo o la sua rimozione nei 2 anni precedenti. Tale intervallo è consentito non resistere solo in caso di tumore di un organo asintomatico, patologia del cancro della vescica, cervice.
  • La presenza di un'infezione attiva nel corpo. Dopo la cura della tubercolosi, è necessario attendere almeno 1 anno prima del trapianto di rene. La controindicazione assoluta alla chirurgia è il virus dell'immunodeficienza.
  • Patologie scompensazionali di tipo extrarenale che possono peggiorare nel periodo postoperatorio, ad esempio, ulcera peptica, insufficienza cardiaca.
  • Malattie croniche e mentali, ad esempio, psicosi causate da tossicodipendenza, dipendenza da alcol.

Condizioni per un trapianto di successo

La condizione principale per il successo del trapianto di rene è la corretta selezione del materiale del donatore. Un donatore è una persona vivente o defunta, ma il più delle volte l'organo viene ricevuto da una persona vivente (un genitore per un trapianto a un bambino, un altro parente il cui rene è adatto a tutti gli effetti, un'altra persona non familiare).

I requisiti per i donatori sono i seguenti:

  • fascia di età oltre i 18 anni
  • completa salute cardiovascolare
  • l'assenza di una patologia infettiva, incluso il virus dell'immunodeficienza umana.

La coincidenza delle caratteristiche del donatore con tali parametri garantisce la massima efficienza dell'intervento chirurgico e un esito favorevole.

Rischio di complicazioni

Trapiantare innesti è un'operazione complicata. Nonostante il rapido sviluppo della medicina moderna, in tutti i casi c'è un aumentato rischio di complicanze:

  • rifiuto d'organo
  • infezione secondaria del materiale donatore,
  • emorragia nella cavità addominale,
  • effetti collaterali causati dalla droga anestetica,
  • insufficienza renale di un organo donatore.

Se si confronta con la dialisi, il trapianto di rene è la migliore soluzione al problema, perché l'aspettativa di vita dopo il trapianto di organi è più alta. L'operazione consentirà di evitare ulteriormente la procedura di purificazione del sangue artificiale e di risparmiare denaro che il paziente spenderebbe per un trattamento a lungo termine.

Nella Federazione Russa, la coda per ottenere materiale per i donatori è piuttosto lunga. Inoltre, non ci sono garanzie precise che la chirurgia non comporterà complicazioni. Le persone che non hanno altre malattie gravi sono a basso rischio.

Organi donatori: tipi, prezzi

I reni che vengono utilizzati per il trapianto sono chiamati donatori. Sono accuratamente selezionati per il prossimo intervento chirurgico per minimizzare il rischio di possibili complicazioni. Esistono 2 tipi di tali organi:

  • Tratto da un donatore vivente - una persona disposta a donare volontariamente un rene o parte di esso, che verrà successivamente trapiantato in un paziente.
  • Ritirato da un donatore deceduto - una persona che è stata esaminata con metodi clinici e strumentali come non viventi.

Se non ci sono donatori vivi il cui rene è adatto per il paziente, un biomateriale da una banca di donatori non viventi può essere preso per l'operazione.

Quanto costa un trapianto di rene in Russia dipende dalla regione in cui è stato acquisito l'organo. Costo approssimativo - 3-5 mila dollari. I prezzi più alti nel centro di Mosca e in altre grandi città.

Il costo del trapianto di rene nelle città minori della Russia, rispettivamente, è inferiore. Basso tenore di vita, bassi salari, aumento del rischio di disoccupazione - condizioni per abbassare il prezzo per l'acquisto di un organo.

Opzioni per le operazioni e il loro costo

La moderna chirurgia russa oggi ha tutte le capacità per l'implementazione di successo di un trapianto di organi. Un intervento chirurgico di trapianto di reni può essere di diversi tipi:

  • Procedura isogenica o sinergenica, che prevede l'assunzione di materiale biologico da un corpo simile al ricevente in genetica, immunologia (da un parente stretto).
  • Operazione allogenica che implica l'assunzione di materiale biologico da parte di un estraneo, il cui organo a tutti gli effetti si adatta al destinatario.
  • Intervento di reimpianto, che comporta l'impianto del proprio rene, che è stato strappato (in tutto o in parte) a seguito di un infortunio.

C'è anche una diversa classificazione della chirurgia, a seconda del tipo di posizionamento dell'organo,

  • Eterotopico, che implica il posizionamento di un organo donatore nella posizione prescritta dall'anatomia e la sua rimozione.
  • Ototopico, suggerendo il posizionamento di un organo donatore in un'altra area della cavità addominale, mentre non è richiesta la rimozione del proprio.

Quanto costa questa o quella operazione dipende dal biomateriale utilizzato (organo di un donatore vivo o morto). Nel primo caso, il prezzo varia nell'intervallo - 100-250 mila rubli, nel secondo - 43-180 mila rubli.

Trapianto renale per quota

Per ogni regione, il bilancio federale assegna quote per le quali i pazienti vengono sottoposti a intervento chirurgico gratuitamente. Nonostante la possibilità di ricevere assistenza, la quota è piccola e non sufficiente per ciascun paziente.

Per ottenere l'autorizzazione per un trapianto gratuito, è necessario contattare il centro medico più vicino e inviare i documenti pertinenti sulla lista.

Operare bambini

L'insufficienza renale viene diagnosticata nei bambini con una frequenza di 5-14 persone ogni 1 milione di abitanti l'anno. Ogni anno questo numero aumenta, e il progresso e le complicazioni. L'unica decisione giusta è il trapianto di organi.

Così come per i pazienti adulti, ci sono alcune controindicazioni per lo scopo della chirurgia per i bambini. Questi includono lo sviluppo di malattie sistemiche e mentali del decorso cronico, una malattia cardiaca con una grave malattia circolatoria.

Per l'impianto del bambino non prendere l'organo di una persona morta. L'estinzione del biomateriale alieno avviene circa 20 anni dopo, dopo di che il trapianto viene ripetuto.

Scelta della clinica

A seconda dell'istituzione medica prescelta, il costo di un trapianto di rene in Russia sarà diverso. Dove eseguire l'operazione, decidere solo il paziente. Ci sono molte cliniche della Federazione specializzate in questo trattamento. Va notato che l'istituzione dovrebbe essere popolare e avere un sacco di feedback positivi. Ospedali dubbiosi meglio andare in giro.

Secondo l'Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia, ci sono 18 cliniche federali e 28 istituzioni regionali che operano nel paese i cui medici sono in grado di eseguire trapianti di rene.

Recensioni dei pazienti

I forum hanno un sacco di feedback da parte di persone che hanno subito un intervento chirurgico come un trapianto di rene. Ecco alcuni di loro:

Ilya, 20 anni, Mosca

Quasi immediatamente dopo la nascita, mi è stato diagnosticato "insufficienza renale cronica sullo sfondo della nefrosclerosi". C'erano 2 opzioni: connettimi all'emodialisi o esegui il trapianto di organi. I genitori decisero di non complicare la mia vita, incatenandomi ai gocciolatori fino alla fine dei miei giorni e accettando un trapianto. Ho vissuto con uno strano organo per quasi 20 anni e mi sento benissimo.

Irina, 48 anni, San Pietroburgo

Dopo che mi è stata diagnosticata un'insufficienza renale cronica, ho perso fiducia nella vita e non ho sperato in una guarigione. Il dottore consigliava solo il trapianto di organi, ma non avevo questi soldi, perché questa è una somma favolosa per me. Metti in coda per ricevere quote. L'ha aspettata tra 2 anni, sempre in emodialisi. Abbiamo eseguito l'operazione e con successo. Il rifiuto non si è verificato, non ci sono state complicazioni.

conclusione

Il trapianto di rene è un'operazione abbastanza seria e complessa, che comporta ingenti costi di cassa e un lungo periodo di riabilitazione. Nonostante ciò, con un adeguato intervento e l'implementazione di tutte le raccomandazioni del medico nel periodo postoperatorio, puoi sperare in un risultato favorevole.

Come arrivare alla coda del trapianto di reni?

Prima di entrare nella lista d'attesa per trapiantare un organo che filtra il sangue, devi:

  1. Прийти на прием к врачу, который точно поставит диагноз и определит уровень тяжести заболевания. Чтобы поставить точный диагноз пациент проходит осмотр по месту жительства.
  2. Как правило, обследование включает стандартный и углубленный осмотр со стороны всех врачей на выявление патологий и осложнений.
  3. Se vengono identificati dei problemi, una persona viene ricoverata in ospedale e inserita in una "lista d'attesa", dove, in base alla coda, verrà operata.
  4. Durante l'attesa, il paziente subirà una procedura di battitura, in altre parole, la donazione di sangue per determinare gli antigeni che sono caratteristici del ricevente. Sulla base dei dati ricevuti, il computer seleziona la coppia più favorevole: "Donatore-destinatario".
  5. Attendere e restare in coda può essere ritardato per un lungo periodo: più di un anno.
  6. Prima di un intervento chirurgico obbligatorio, si decide quale tipo di rene ottenere: da un donatore o da una persona deceduta. Se il destinatario della famiglia ha un parente che è pronto a fornire il proprio organo donatore adatto in base ai parametri, ciò riduce significativamente la complessità della procedura di trapianto.

Vale la pena notare che il donatore non deve essere più vecchio del paziente per più di 15 anni, deve essere un adulto e fornire l'organismo adatto al ricevente in base alla digitazione, al peso, alle dimensioni e al peso.

Quanti vivono dopo un trapianto di rene?

Nonostante il grande costo del corpo, tutto tende a logorarsi. Dopo il trapianto del "secondo cuore", il periodo di riabilitazione e l'attività in generale comprendono il periodo:

  1. Da 15 a 20 anni, se l'organo umano proveniva da un donatore.
  2. 7-9 anni, se per la salvezza della vita il "materiale" umano è stato preso da un uomo che è morto.

Nonostante tali dati, una persona con un organo trapiantato vivrà più a lungo di quello che non è riuscito ad aspettare la procedura chirurgica. L'organo trapiantato prefigura il proprietario di un vero e proprio stile di vita che non è diverso dall'operazione.

Riabilitazione dopo trapianto di rene

Come mangiare dopo un trapianto di rene è la domanda principale dopo un intervento chirurgico di successo. Di norma, il paziente riceve un menu composto tenendo conto di peso, sesso, età, resistenza fisica e metabolismo. La principale condizione da osservare durante il periodo di riabilitazione è limitare l'assunzione di grassi al 25% e i carboidrati al 50%.

È imperativo per la pronta guarigione bere almeno due litri di acqua, mangiare cibo con una quantità minima di sale e di condimento. Si raccomanda inoltre di sostituire la carne grassa con pollo magro e tacchino. Invece del latte è meglio bere un kefir a basso contenuto di grassi. Non mangiare pasticcini e dolci. Il corpo, dopo una procedura chirurgica, dovrebbe avere bisogno di più alimenti vegetali rispetto agli animali.

Le conseguenze del trapianto renale per il donatore

Gli stili di vita dopo il trapianto di rene possono entrare in un ritmo familiare, se il paziente segue le raccomandazioni riguardanti la dieta, la quantità di ubriachezza, lo sforzo fisico, l'aumento di peso. Il ricevente dovrebbe essere in grado di misurare indipendentemente la pressione sanguigna, misurare la temperatura corporea, conoscere i segni di rifiuto del "secondo cuore".

Il paziente dovrebbe essere interessato alla rapida guarigione e al ripristino dello stile di vita abituale. Per questo non è necessario sollevare pesi, fare esercizi fisici leggeri, essere di buon umore. Le conseguenze non saranno negative se il destinatario tratta la sua vita con piena responsabilità.

Trapianti di rene nel mondo moderno

Attualmente, un trapianto di rene è un'operazione abbastanza comune, è la metà del volume dell'intero trapianto. Circa 30 mila di queste operazioni vengono eseguite ogni anno nel mondo. Il tasso di sopravvivenza a cinque anni è dell'80%.

È stato dimostrato che un trapianto di rene non solo migliora significativamente la qualità della vita di un paziente affetto da ESRD, ma aumenta anche la sua durata (rispetto all'emodialisi cronica).

Tuttavia, il numero di persone che hanno bisogno di un trapianto di rene è diverse volte superiore al numero di operazioni eseguite. Certo, questo è dovuto alla mancanza di organi da donatore.

L'operazione di trapianto stessa è solo una delle fasi del trattamento. Dopo che inizia non è meno difficile e cruciale fase - la vita con un rene trapiantato, che richiede una costante somministrazione per tutta la vita di farmaci al fine di prevenire il rigetto dell'organo trapiantato.

Chi ha bisogno di un trapianto di rene

L'indicazione per un trapianto di rene è una - l'ultima fase dell'insufficienza renale, cioè lo stadio in cui entrambi i reni (o per qualche motivo l'unico rene) non riescono ad affrontare la funzione di purificare il sangue.

Il corpo aumenta la quantità di tossine azotate, che sono tossiche per tutti gli organi. Questo stato senza intervento porta inevitabilmente alla morte. Nessun farmaco può rallentare la progressione dell'insufficienza renale.

Quali malattie più spesso portano a insufficienza renale?

  1. Glomerulonefrite cronica.
  2. Pyelonephritis cronico.
  3. Nefropatia nel diabete.
  4. Patologia congenita.
  5. Policistico.
  6. Urolitiasi.
  7. Lesioni.
  8. Tumori.

Il trapianto di rene è indicato principalmente per i bambini, poiché l'emodialisi è piuttosto difficile per loro.

Fase preparatoria

Se viene formulata una diagnosi deludente e viene presa una decisione in merito alla necessità di un trapianto, al paziente viene assegnata un'intera gamma di esami al solo scopo di metterlo in lista d'attesa.

È necessario escludere prima di tutto assoluto Controindicazioni al trapianto di rene:

  • Neoplasie maligne
  • Tubercolosi attiva
  • Epatite attiva o AIDS.
  • Gravi malattie del cuore e dei vasi sanguigni
  • Malattia polmonare cronica con insufficienza respiratoria.
  • Addiction.
  • Malattia mentale
  • Tutte le malattie con un'aspettativa di vita non superiore a due anni.

Per escludere queste malattie, vengono effettuati gli esami appropriati:

  1. Esami del sangue e delle urine.
  2. Analisi dettagliate biochimiche.
  3. Marcatori di sangue per malattie infettive.
  4. Esame a raggi X dei polmoni
  5. Test di funzionalità polmonare.
  6. Ultrasuoni degli organi addominali.
  7. Fibrogastroscopy.
  8. L'esame funzionale del cuore, con la rilevazione di anomalie, l'angiografia coronarica può essere prescritto.

La procedura di tipizzazione dell'istocompatibilità sul sistema HLA.

Se si intende un trapianto di un organo da un donatore deceduto, il paziente viene messo in lista d'attesa e attende il suo turno fino a quando appare un organo adatto in base ai risultati della tipizzazione di un organo donatore. Il rene dovrebbe essere adatto anche per età e taglia. L'attesa è abbastanza lunga, in media, i pazienti bisognosi sono in attesa di un rene per 1,5-2 anni. Il trapianto di rene in un bambino con un organo adatto viene eseguito per primo.

Cosa deve essere fatto mentre l'operazione è prevista:

  • Un paziente deve avere un'adeguata emodialisi.
  • È necessario schermare le infezioni latenti (feci di bakposev, urine, espettorato) e il loro trattamento.
  • Igiene della cavità orale.
  • Esame dell'otorinolaringoiatra.
  • Esame di un ginecologo.
  • Realizza tutti i vaccini necessari contro le malattie infettive.
  • Correzione massima del trattamento delle malattie croniche, selezione della terapia insulinica per garantire un adeguato compenso del diabete.
  • Se necessario, è possibile il trattamento chirurgico della malattia coronarica (rivascolarizzazione miocardica).
  • Se il processo infiammatorio batterico nei reni malati non è in alcun modo suscettibile di trattamento conservativo, può essere eseguita una nefrectomia bilaterale.
  • È necessario richiedere una quota per una operazione gratuita al Ministero della salute regionale.

Una chiamata per un trapianto di rene dal centro trapianti può essere ricevuta in qualsiasi momento (per questo, poiché molti numeri di telefono di contatto sono lasciati al centro). Pertanto, si dovrebbe sempre essere pronti a chiamare per un'operazione, e quando si riceve una chiamata, provare ad arrivare al centro il prima possibile con l'operatore. Dopo aver ricevuto un messaggio sull'operazione imminente, è necessario astenersi dal mangiare e mangiare.

Trapianto di rene da donatore vivente

Aspettare un donatore adatto è un processo lungo. Il rene è preso principalmente da quelli uccisi in disastri che hanno la morte cerebrale.

Attualmente, un trapianto di rene da donatore vivente sta diventando più comune in tutto il mondo. Questo trapianto ha una serie di benefici comprovati:

  1. Un trapianto da donatore vivo (anche non correlato) dà una percentuale maggiore di tasso di sopravvivenza e una maggiore aspettativa di vita.
  2. Elimina lunga attesa.
  3. La natura pianificata dell'intervento.
  4. La possibilità di un esame preliminare più approfondito del donatore.
  5. Il periodo di ischemia fredda è ridotto.
  6. La possibilità di un trapianto di rene prima dell'emodialisi, che dà anche un minor numero di complicanze.

In Russia, un trapianto di rene è consentito solo da un parente stretto. Il donatore può essere una persona in connessione genetica con il paziente, di età compresa tra 18 e 65 anni, che ha dato il consenso volontario alla rimozione del rene.

Il donatore subisce un esame approfondito. Non dovrebbe avere malattie somatiche e mentali gravi, ipertensione. Particolare attenzione è rivolta allo studio dello stato dei reni, per eliminare la patologia nascosta. Dal momento che il donatore dovrà vivere il resto della sua vita con un rene, i medici devono essere sicuri del suo normale funzionamento.

Descrizione dell'operazione stessa

Esistono due metodi per questa operazione:

Trapianto ortotopico - Si tratta di un trapianto di rene nel luogo in cui si trova di solito. Cioè, il rene malato viene rimosso, e il donatore viene posto al suo posto, le navi renali vengono suturate ai vasi renali del ricevente. Il trapianto ortotopico è usato raramente, in quanto ha molti punti negativi.

Trapianto eterotopico - sta cucendo un rene in un luogo atipico per lei nella regione iliaca del bacino. Allo stesso tempo, i vasi del rene donatore vengono suturati con i vasi iliaci del paziente: l'arteria renale con l'arteria iliaca, la vena renale con la vena iliaca. Solo dopo il ripristino del flusso sanguigno nel rene, creare un percorso per il deflusso di urina. L'uretere viene suturato nella vescica.

Tale operazione è tecnicamente più semplice, l'accesso ai vasi della regione iliaca è più facile, sono più grandi del renale.

L'operazione viene eseguita in anestesia generale, la durata dell'operazione è di 3-4 ore. Quando un organo cadavere viene trapiantato, il tempo è un fattore decisivo, pertanto la preparazione preoperatoria viene eseguita su base di emergenza.

Quando un donatore viene trapiantato da un donatore vivente, le operazioni di nefrectomia e trapianto vengono eseguite quasi simultaneamente e sono pianificate in anticipo, il che consente una preparazione più accurata sia del donatore che del ricevente.

Dopo il completamento di tutte le fasi, i tubi di drenaggio vengono lasciati nel campo chirurgico e la ferita viene suturata.

Periodo postoperatorio precoce

Dopo l'operazione, il paziente rimarrà nell'unità di terapia intensiva per diversi giorni sotto stretto monitoraggio.

Il rene trapiantato inizia a funzionare pienamente nei giorni 5-7, prima delle quali si svolgono le sessioni di emodialisi.

La nutrizione nei primi giorni viene effettuata per via parenterale, cioè mediante infusione endovenosa di varie soluzioni nutritive. Vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro e farmaci che sopprimono la risposta immunitaria del corpo (immunosoppressore di base - Ciclosporina A) sin dai primi giorni.

I medici permettono di alzarsi e camminare per 2-3 giorni.

Lo scarico dall'ospedale con esito positivo è possibile in 3-4 settimane. Per tutto questo tempo, i medici monitorano il funzionamento del rene trapiantato: esami quotidiani del sangue e delle urine, creatinina, urea ed elettroliti. Noto esame radioisotopico, così come vasi sanguigni Doppler per valutare il flusso di sangue. A volte è necessaria una procedura di biopsia del rene.

Possibili complicanze postoperatorie precoci:

  1. Il fallimento delle anastomosi vascolari con lo sviluppo di sanguinamento o la formazione di ematomi retroperitoneali.
  2. Complicanze infettive sotto forma di suppurazione di una ferita operativa o generalizzazione di un'infezione latente sullo sfondo della terapia immunosoppressiva.
  3. La reazione del rifiuto più acuto.
  4. Trombosi o tromboflebite dei vasi ileali o delle vene profonde della gamba.

La vita con un rene trapiantato

Se l'operazione è andata bene, il rene ha iniziato a funzionare e la minaccia di complicanze postoperatorie è diminuita, il paziente è dimesso a casa.

La qualità della vita di questi pazienti sta migliorando, molti ritornano al lavoro, le donne sono in grado di dare alla luce bambini. I pazienti con un rene trapiantato vivono per 15-20 anni, quindi può essere sollevata la questione di un nuovo trapianto.

Il problema principale nel trapianto - Questo è il rischio di rigetto del trapianto, che può verificarsi in qualsiasi momento dopo l'intervento chirurgico. Un rene di donatore, anche se preso da un parente stretto, viene percepito dal corpo come un corpo estraneo. Il nostro sistema immunitario, progettato per sbarazzarsi di corpi estranei, produce anticorpi contro proteine ​​estranee. Come risultato dell'interazione di anticorpi con antigeni, si verifica una necrosi d'organo.

I principali segni di rigetto del rene del donatore:

  • Aumento della temperatura
  • Dolore nella zona del rene trapiantato
  • Riduzione della diuresi o completa cessazione della minzione.
  • Cambiamenti nelle caratteristiche di analisi dell'insufficienza renale acuta.

Per sopprimere la risposta immunitaria dopo l'operazione di trapianto di qualsiasi organo (non solo i reni), vengono prescritti farmaci speciali - immunosoppressori.

Principali immunosoppressori usato oggi:

  1. Corticosteroidi.
  2. Ciclosporina (Sandimun).
  3. Tacrolimus.
  4. Sirolimus.
  5. Everolimus.
  6. Simulect.
  7. Zenopaks.
  8. Atgam.

Di solito, viene prescritta una combinazione di diversi immunosoppressori che agiscono su diverse parti della risposta immunitaria. Esistono due modalità di immunosoppressione:

  • Induzione (entro 8-12 settimane dopo il trapianto), suggerendo le dosi massime di farmaci.
  • Supportive (per il resto della tua vita).

La terapia immunosoppressiva ha i suoi effetti collaterali, su cui il paziente viene avvertito in anticipo: possibile sviluppo di epatite indotta da farmaci, leucopenia, diabete, obesità, osteoporosi, ulcera peptica, ipertensione arteriosa. Aumenta anche la suscettibilità alle infezioni.

Quali fattori determinano la sopravvivenza e la longevità del trapianto

  1. Compatibilità immunologica del donatore e del ricevente. Più posizioni coincidono nella tipizzazione del tessuto, minore è la probabilità di rifiuto. I donatori più favorevoli sono gemelli identici, seguiti da fratelli, sorelle, poi genitori, poi parenti più lontani, quindi donatori viventi non parenti. E all'ultimo posto - un cadavere.
  2. "L'effetto del centro." Significa un insieme di esperienze e condizioni esistenti in ogni centro specifico. La differenza nei risultati della sopravvivenza di organi in diversi centri raggiunge il 20%.
  3. La durata dell'ischemia fredda dell'organo donatore. È dimostrato che questo fattore è più importante dell'istocompatibilità.
  4. Età (aumenta il rischio).
  5. La qualità dell'allenamento e della riabilitazione al momento dell'intervento.
  6. Malattie congenite concomitanti.

Secondo le recensioni di pazienti sottoposti a trapianto di rene: nonostante tutta la preparazione, l'attesa, la gravità dell'operazione stessa e il successivo trattamento con droghe pesanti, tutti questi tormenti ripagano con un senso di libertà. La persona si sente a pieno titolo, non legata alla macchina per emodialisi.

Dove viene eseguito un trapianto di rene e quanto costa

Un'operazione di trapianto di reni fa parte di un aiuto medico ad alta tecnologia, per ogni regione le quote vengono assegnate dal bilancio federale per eseguirlo gratuitamente per i pazienti bisognosi.

Tuttavia, la quota per tutti coloro che ne hanno bisogno non è sufficiente. Molti decidono su un'operazione a pagamento. Il costo medio di un trapianto di rene è $ 20.000. Va notato che il commercio di organi è vietato nel nostro paese. Questo è il prezzo dell'operazione stessa, indipendentemente da quale organo sarà trapiantato - da un parente o da un cadavere.

Ci sono più posti in cui un rene viene trapiantato in Russia rispetto ai centri per il trapianto di altri organi.

il Mosca trapianto di rene fare:

  • Istituto di ricerca di transplantologia e IO Rosmedtekhnologii.
  • RNC Surgery RAMS.
  • Centro Scientifico SSH loro. Bakulev RAMS.
  • Centro medico e chirurgico nazionale. Pirogov.
  • Ospedale clinico pediatrico russo Roszdrav.
  • RAM SC oncologico.
  • Ospedale clinico militare principale. Burdenko.
  • WMA russi. Kirov.

Ci sono diversi centri di trapianto di rene federali in San Pietroburgo:

  1. State Medical University Accademico Pavlov.
  2. Istituto statale federale "Istituto radiologico di radiologia della ricerca centrale".

Ci sono anche reparti di trapianto di reni in quasi tutte le principali città: Novosibirsk, Nizhny Novgorod, Samara, Krasnoyarsk, Khabarovsk, Ekaterinburg, Irkutsk e altri. L'indirizzo del centro trapianti renali più vicino può essere ottenuto dal Ministero della Sanità regionale, dove puoi anche provare a ottenere una quota per il trapianto gratuito.

Chi ha bisogno di un trapianto di rene?

L'indicazione principale per un tale trapianto è diagnosticata insufficienza renale quando il processo è nella fase finale. Ciò si riflette nel fatto che i reni (o solo uno, se è l'unico nel corpo) non sono in grado di purificare sufficientemente il sangue.

Questo è ciò che causa l'accumulo attivo di tossine tossiche nel corpo umano. Influenzano negativamente tutti i suoi organi e sistemi, e dopo qualche tempo causa la morte di una persona.

Questo processo non è in alcun modo corretto prendendo farmaci. Per provocare la malattia, come insufficienza renale, possono patologie, tra cui:

  • pielonefrite cronica
  • anomalie congenite
  • urolitiasi,
  • processi tumorali
  • glomerulonefrite cronica,
  • нефропатия, которая развивается на фоне диабета,
  • поликистоз,
  • травмирование.

В первую очередь операции по пересадке почек выполняют для детей. Это объясняется тем, что для них выполнить гемодиализ крайне проблематично.

Стоимость донорских органов

Sul territorio della Federazione Russa, circa 8.000 persone si aspettano un rene da donatore. Su scala globale, questa cifra è ancora più impressionante, e c'è una pronunciata tendenza alla sua crescita.

L'attuale legislazione proibisce severamente la vendita di qualsiasi organo donatore, compresi i reni. Questo è un caso criminale. Ma diciamo l'opzione della donazione volontaria di un rene.

Ad oggi, il costo di un rene donatore è di almeno $ 10.000, spesso raggiungendo il segno di $ 100.000.

L'unico paese nel mondo moderno in cui il commercio di organi di donazione è ufficialmente autorizzato è l'Iran. Lì sono sorvegliati dal Ministero della Salute.

Il costo di un particolare organo donatore per il trapianto dipenderà da una serie di fattori, tra cui:

  • gruppo sanguigno del donatore,
  • il modo di vivere che conduce il donatore, compresa la presenza di cattive abitudini, ecc.,
  • condizione renale
  • possibile propensione alle allergie e alle reazioni ai farmaci.

Quanto costa un trapianto di rene

Un trapianto di reni oggi può essere effettuato da specialisti sia in Russia che all'estero. Nella Federazione Russa offre un'opzione di trasferimento gratuita. Cioè, tutte le spese per l'organo stesso e le manipolazioni nell'ambito del periodo operativo e della riabilitazione saranno interamente coperte dallo stato. Ma la coda rimane enorme, quindi non tutti possono aspettarlo.

Spesso, anche nelle cliniche private, c'è un lungo periodo di attesa, nonostante l'alto costo dei loro servizi. Il costo totale di tale operazione dipenderà da:

  • l'urgenza dell'intervento,
  • la presenza o l'assenza di un donatore,
  • costo del soggiorno in clinica
  • le condizioni del paziente e le caratteristiche del suo corpo,
  • qualifiche del chirurgo da operare.

Il costo medio di un trapianto di rene in Russia è di circa 30.000-120.000 dollari.

Se cerchi un'assistenza simile da parte di chirurghi americani o tedeschi, il costo sarà ancora maggiore. Lì, il prezzo minimo per tale intervento è di $ 150.000. Costi abbordabili di trapianto in cliniche in India e Pakistan. Qui, un trapianto di rene spenderà per 30.000 dollari.

Requisiti per donatori e destinatari

I medici dicono che se una persona è completamente sana, allora può condurre una vita piena anche dopo la rimozione di un rene. Ma è necessario assumere regolarmente medicinali per mantenere il corpo senza uno dei suoi elementi importanti.

Oggi è molto difficile trovare persone davvero sane. La ragione di ciò risiede, sia nel lavoro estenuante e nel riposo inadeguato, sia nella scarsa ecologia, stress e altri fattori.

Per molte persone, l'unico modo possibile per salvare vite è il trapianto di rene. Secondo le statistiche, l'aspettativa di vita di una persona nel cui corpo opera un rene da donatore è in media 15-17 anni più lunga di quando è installato un organo artificiale.

Per il successo dell'evento, è importante selezionare attentamente il donatore e il destinatario. Idealmente, per tale obiettivo è quello di prendere i parenti più stretti della persona.

Ciò è spiegato dal fatto che l'organo ricevuto da una persona cara attecchirà più rapidamente e funzionerà per un periodo di tempo più lungo.

È importante notare che i medici non consigliano di rimuovere un rene a meno che non sia assolutamente necessario. La ragione sta nel fatto che tali azioni hanno un impatto negativo sulla salute umana. Dopo l'intervento chirurgico, diventa necessario assumere regolarmente farmaci appropriati per facilitare il lavoro del secondo rene.

Trapianto da un donatore vivente

Trovare e aspettare che il donatore non sia facile. Di solito richiede un lungo periodo di tempo. Nella maggior parte dei casi, i reni sono presi da persone che hanno la morte cerebrale a causa di incidenti automobilistici e altre situazioni simili.

I medici di tutto il mondo sostengono che l'opzione migliore è trapiantare un organo donatore da una persona vivente.

I suoi principali vantaggi sono:

  • l'operazione fornisce una maggiore sopravvivenza del rene donatore, fornendo un lungo periodo di vita,
  • l'attuazione dell'intervento in modo pianificato,
  • riducendo la durata dell'ischemia fredda,
  • non lunga attesa
  • condurre una diagnosi e una valutazione approfondite del corpo del donatore e del ricevente,
  • L'operazione di trapianto viene eseguita prima dell'emodialisi, che riduce il rischio di complicanze.

Nella Russia moderna, il trapianto di rene è accettabile per le persone solo dai loro parenti. Il donatore viene scelto tra parenti genetici di età compresa tra 18 e 65 anni. Deve confermare il suo consenso alla rimozione del suo corpo.

Prima dell'intervento, il donatore viene sottoposto a un esame approfondito. È importante che non abbia sofferto di malattie mentali, non abbia avuto problemi con la pressione sanguigna.

Oltre a valutare le condizioni generali del suo corpo, gli esperti valutano le condizioni dei reni. È necessaria una tale attenzione per notare i processi patologici nascosti che si verificano in essi.

Caratteristiche della chirurgia

Un trapianto di rene non solo aumenta l'aspettativa di vita delle persone, ma migliora anche significativamente la sua qualità. La preparazione per tale operazione inizia immediatamente dopo la diagnosi di insufficienza renale in forma cronica, se diventa chiaro che è inevitabile.

Nella fase iniziale, una persona viene esaminata per determinare le controindicazioni disponibili per il trapianto. Le principali controindicazioni sono:

  • la presenza di tumori maligni,
  • AIDS,
  • Periodo postinfartuale
  • la tubercolosi,
  • insufficienza cardiovascolare
  • ischemia,
  • un numero di disturbi che rimangono in un periodo sviluppato.

Non appena viene trovato un donatore ideale, il rene viene impiantato nel paziente. In questo caso, tutte le navi principali sono collegate. Inizialmente, il suo organo rimane nello stesso posto, mentre l'organo donatore si trova nelle vicinanze del bacino.

L'operazione viene eseguita contemporaneamente per il donatore e il destinatario. I trapiantologi lavorano in parallelo.

Il donatore viene dimesso il secondo giorno. Nel corpo del ricevente dovrebbe attecchire dopo 7-10 giorni. Al fine di prevenire il rigetto di organi, è importante seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del periodo di riabilitazione. Nell'ambito di tale terapia vengono prescritti immunosoppressori che prevengono la formazione di coaguli di sangue e attivano l'attività del sistema circolatorio.

Rischi e possibili complicazioni

Nonostante lo sviluppo della medicina, nel corso di un trapianto di rene, il rischio di complicanze rimane alto. È possibile il rifiuto di un nuovo organo nel corpo.

Se il processo non funziona, appariranno questi sintomi:

  • aumento della temperatura corporea,
  • violazione della minzione,
  • dolore lombare
  • ematuria.

Al fine di reagire prontamente a eventuali processi patologici nel corpo del paziente, si osserva in ospedale nei primi giorni dopo l'operazione. Il più informativo sono le analisi, così come gli ultrasuoni della cavità addominale.

Il costo di un'operazione di trapianto in Russia e nel mondo

In Russia, un'operazione di trapianto di reni è gratuita. Se lo fai in un istituto pubblico. Ma qui, il più grande svantaggio è un'enorme coda di quelli che lo vogliono. E anche se hai già il tuo donatore, devi ancora aspettare dietro le quinte. Come risultato di ciò, la parte del leone dei pazienti muore, senza attendere l'operazione.

Una procedura così lunga di attesa è collegata alla posizione dello stato sul "mercato nero" degli organi umani, al fine di escludere la possibilità di abuso, profitto e, di conseguenza, la crescita del mercato ombra per il commercio di organi.

Di solito nel paese vengono effettuate non più di 1.000 operazioni di questo tipo all'anno. La spesa statale per tali operazioni è in media da 800 a 1,2 milioni di rubli.

Negli Stati Uniti ogni anno il numero di tali operazioni è di 18 mila. In Germania e Israele vengono effettuate circa 20-25 mila operazioni all'anno.

Per i clienti più facoltosi che non vogliono aspettare, non si sa quanto o per coloro che hanno urgentemente bisogno di un intervento chirurgico - è possibile contattare cliniche private. Qui il costo dell'operazione può variare più volte, a seconda dei parametri:

  • urgenza di funzionamento, ad es. in che condizioni è il paziente
  • tipo di clinica
  • chi è il donatore

Inoltre, il chirurgo che supervisiona il paziente e successivamente esegue l'operazione può influenzare notevolmente il costo del trapianto. Se questo è uno dei luminari della medicina, allora il prezzo può essere tranquillamente moltiplicato del 30-50%.

Di conseguenza, il costo di un'operazione di trapianto di rene in cliniche private in Russia può variare da 30 a 100 mila dollari.

Quanto costa un rene all'estero?

Il prezzo dipende in modo specifico dal paese in cui è pianificata l'operazione. Quindi, in Germania, la procedura costerà 100-130 mila dollari, negli Stati Uniti - 150 mila, e paesi come il Pakistan o l'India prenderanno solo 20-30 mila dollari.

Quanto otterrà un donatore nelle tue mani?

E anche se l'operazione di trapianto vera e propria, la procedura è costosa, il cui costo varia da alcune decine a diverse centinaia di migliaia di dollari, lo stesso donatore di rene riceve l'importo più volte, o anche decine di volte inferiore al costo totale dell'operazione.

Quindi in Russia, il costo di un rene, cioè l'ammontare che il paziente riceverà a disposizione è di 3-5 mila dollari. Il prezzo può variare notevolmente per regione di residenza. I prezzi più alti sono naturalmente a Mosca. Qui, in circostanze di successo, puoi persino ottenere fino a $ 10.000 per il tuo corpo.

I prezzi più bassi in una provincia remota. A causa del basso tenore di vita e dei bassi salari, o addirittura della disoccupazione, molti sono pronti a separarsi dal loro corpo per una quantità ridicola di 30-50 mila rubli.

Se guardi ai paesi del terzo mondo, allora il maggior numero di persone che vogliono ottenere denaro per un pezzo della loro carne, di nuovo in India e in Pakistan. Prezzo di emissione: circa $ 1.000 per rene. E nonostante il fatto che la fornitura superi di gran lunga la domanda.

Vendi o no?

Considera in primo luogo ciò che il donatore riceverà dalla vendita del suo rene:

  • remunerazione materiale - 3-5 mila dollari. Per alcuni, questo è denaro serio.
  • opportunità per salvare la vita di qualcuno. Soprattutto quando si tratta di parenti stretti - bambini, sorelle, fratelli, genitori

Se stai seriamente (o meno) pensando alla possibilità di vendere il tuo rene, allora devi sapere in anticipo le conseguenze:

  • I rischi della mortalità. Secondo le statistiche, per ogni 10.000 trapianti di organi, il tasso di mortalità è di 3 persone. Ma è nei paesi sviluppati ad alto livello di assistenza medica. Nei paesi del terzo mondo, la mortalità è 10-30 volte superiore. In Russia, la mortalità per trapianto di reni è di 12-18 persone ogni 10.000 operazioni.
  • Dopo la nefrectomia, l'aspettativa di vita si riduce di 10-15 anni.
  • La vita forzata conduce uno stile di vita sano, ad es. niente alcol, sigarette, solo una corretta alimentazione. Altrimenti, potrebbero esserci gravi problemi di salute.
  • Il divieto di sollevamento pesi, la violazione di questa regola può persino portare alla morte.
  • Sarà particolarmente difficile per i fumatori perché trapianto implica una completa cessazione del fumo, perché la probabilità di coaguli di sangue aumenta di dieci volte.
  • Dopo l'operazione, rimane una cicatrice per tutta la vita di una lunghezza di 20 cm. Inoltre durante l'operazione, è possibile rimuovere diversi bordi.

Dove comprare e vendere un rene

Sfortunatamente, è impossibile farlo direttamente e ufficialmente, in considerazione dell'attuale legislazione. La legge proibisce il ricevimento di una remunerazione materiale per il trasferimento di un rene.

Per trovare un acquirente, utilizzare i seguenti schemi:

  • contattare direttamente i parenti o il paziente che ha bisogno di un trapianto. Ma il problema più grande qui è il problema della compatibilità. E per un rene adatto, una persona ha bisogno di trascorrere una buona quantità di tempo.
  • ricerca di volontà attraverso intermediari. Di regola, hanno già basi di persone, sia alla ricerca di donatori che a coloro che vogliono diventarli. E puoi scegliere rapidamente l'opzione più adatta. Ma qui il tuo importo finale sarà molto ridotto, a causa del fatto che il mediatore prende una parte dell'importo ricevuto. Tutto dipende dai suoi appetiti. A volte solo il 20-30% dell'importo del contratto cade sul donatore finale.

Ma qui devi capire che tutti i rischi associati alla ricezione di premi in denaro sono particolarmente alti. Quindi ci sono casi in cui i donatori dopo l'operazione sono stati lasciati senza soldi, o con una piccola somma, da loro ricevuti come deposito. E in futuro - chiedere il ritorno della giusta retribuzione è quasi impossibile, da allora Tutte le condizioni sono persuase puramente verbalmente senza firmare alcun documento ufficiale.

Vuoi perdere i tuoi organi? Diventa un donatore di sangue e guadagna su di esso, senza pregiudizio per la salute.

In conclusione

La vendita di un rene a fini di arricchimento è un'occupazione piuttosto discutibile. Il piccolo costo che il donatore riceverà nelle sue mani, nella quantità di 3-5 mila dollari, quasi non compensa tutti gli inconvenienti e le privazioni che si presenteranno (o potrebbero sorgere) tra qualche anno. Cosa dire del fatto che una persona vende un decennio della sua vita per soldi, che è probabile che spenda in un paio di mesi, beh, un massimo di sei mesi o un anno.

Se dividiamo la ricompensa ricevuta per un rene venduto per il numero di giorni persi a seguito di un'operazione di vita, otteniamo che il donatore venda un giorno della sua vita per denaro ridicolo per un importo di $ 1-2.

L'unica decisione giusta per diventare un donatore è la salvezza della vita umana. Ma la ricompensa per questo dovrebbe essere considerata come un piccolo incoraggiamento.

Guarda il video: Pakistan, hub del traffico illegale legato al trapianto di reni (Settembre 2019).

Loading...