Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Acido folico per la psoriasi

Ciao cari lettori! Acido folico (folacina) - uno degli oligoelementi che devono essere presenti nel corpo umano ad un certo livello, altrimenti c'è un malfunzionamento di molti sistemi. L'acido folico nella psoriasi, assunto come farmaco, accelera il processo di ripristino della pelle, favorisce una pronta guarigione.

Un altro nome per questo elemento è la vitamina B9. Il fabbisogno giornaliero è di 400 microgrammi, ma non sempre anche questa dose è piena di cibo. In caso di insufficienza acuta nell'uomo, possono verificarsi gli effetti della psoriasi.

Cause della psoriasi

La psoriasi è una malattia che compare sulla pelle con un'eruzione cutanea, spesso accompagnata da prurito. La persona colpita da questa malattia fa un'impressione ripugnante. È quasi impossibile recuperare dalla psoriasi. È possibile inserire la malattia nella fase di remissione a lungo termine. È un processo lungo e spesso costoso.

Scopri di più sulle cause della psoriasi in questo articolo.

Dopo molte ricerche, è stato riscontrato che le manifestazioni cutanee iniziano a progredire con una forte diminuzione della vitamina B9 nel corpo.

È importante che questa malattia sia trasmessa attraverso la linea ereditaria, il che significa che coloro che sono a rischio, è importante monitorare attentamente la loro dieta, ed è anche meglio bere corsi di alcolici di reintegrazione di vitamina B9 - acido folico in farmacologia.

Leggi su come mangiare per la psoriasi in questo articolo.

Riempire la carenza di questa sostanza garantisce il corretto funzionamento degli organi che formano il sangue e aumenta la stabilità dell'immunità. Vale la pena notare che questo non è un farmaco costoso che può essere acquistato in qualsiasi farmacia.

Assorbimento di acido folico

Questo elemento traccia è sintetizzato dal corpo in modo indipendente, più la quantità che viene consumata con il cibo. I prodotti che contribuiscono alla sintesi di B9 includono:

  • Frutta a guscio,
  • Fegato (manzo, pollo, maiale),
  • legumi,
  • Verdure crude,
  • Verdi (lattuga, prezzemolo, spinaci),
  • Cereali integrali,
  • Formaggio fresco,
  • Frutti.

Tutti questi prodotti sono persone utili e sane, ma con la psoriasi dovrebbero prestare particolare attenzione a loro.

Non tutta la dose di vitamina che entra nel corpo umano viene assorbita. La maggior parte viene distrutta per vari motivi legati al background ormonale e alle condizioni ambientali. Pertanto, i pazienti sottoposti a trattamento per la psoriasi sono assegnati una quantità di acido più volte la norma giornaliera.

L'assunzione di vitamina B9 è integrata con vitamina B12, perché quando si prende una grande quantità di acido folico, la vitamina B12 viene distrutta. Acquista folacina con vitamine B6, B12, C, E può essere nella farmacia online per riferimento.

Questo strumento è riconosciuto come uno dei più sicuri tra gli additivi alimentari. Con il suo uso in pazienti con praticamente nessuna reazione allergica. La mancanza di questo elemento nel corpo ha conseguenze molto più gravi.

Dopo un ciclo completo di trattamento, la psoriasi non ritorna per molto tempo. Con l'ammissione tempestiva, a causa dell'aumento del tasso di divisione cellulare del derma, la pelle viene ripristinata e lo sviluppo delle complicazioni diventa impossibile.

L'effetto dell'acido folico sullo stato del sistema nervoso ha anche un effetto positivo sul trattamento, perché lo stress è una delle ragioni per lo sviluppo della psoriasi.

Come prendere l'acido folico

Come qualsiasi altro farmaco, non dovresti prescrivere questo microelemento da solo. La necessità di ricevere e dosare può essere determinata solo da un medico qualificato dopo una visita personale. Il farmaco più comunemente prescritto è 5 mg al giorno. Questa è la dose giornaliera massima consentita, necessaria solo nei casi più avanzati di psoriasi.

Il dosaggio può essere diverso - dipende dall'età del paziente e dalla gravità della malattia. La ricezione può essere divisa in 5 approcci durante il giorno e può essere una tantum. Questo influenza anche il dosaggio delle pillole.

C'è un medicinale sul mercato che contiene la dose necessaria del principio attivo in 1 compressa, e ci sono compresse con una quantità ridotta della sostanza attiva 5 volte. Il trattamento farmacologico prevede corsi da 20 a 40 giorni senza interruzioni. Come prendere l'acido folico correttamente, annotazioni scritte chiaramente.

Punti chiave per l'assunzione di compresse di acido folico per la psoriasi:

  1. L'assunzione di pillole deve essere basata su un approccio responsabile, è necessario rispettare lo stesso tempo di assunzione e non perdere l'assunzione del farmaco,
  2. Prendi le pillole dopo aver mangiato, devono essere lavate con acqua pulita in quantità sufficiente,
  3. È importante attenersi al dosaggio prescritto: la mancanza influenzerà la completa mancanza di effetto e il sovradosaggio minaccia lo sviluppo di effetti collaterali.

L'acido folico non è il principale farmaco nel trattamento della psoriasi, ma assumerlo in combinazione con altri farmaci accelera significativamente il tempo di guarigione e migliora la condizione della pelle già nella prima settimana.

Recensioni, quando l'uso di acido folico nella psoriasi grave ha aiutato, è abbastanza comune nei forum online.

Acido folico nella psoriasi: recensioni

Olga, 25 anni: "Sono ancora una ragazzina, ma la psoriasi semplicemente mette fine alla mia vita personale, gli uomini semplicemente non hanno alcun desiderio di guardarmi. Da molto tempo raccolse i soldi da questo flagello. Quando sono andato dal medico mi ha prescritto un certo numero di farmaci, incluso l'acido folico. La dose per il ricevimento è stata calcolata dal medico. Molto sorpreso dal fatto che uno strumento così economico possa avere un effetto. Letteralmente il 5 ° giorno di trattamento, le placche hanno cominciato a svanire e si restringono significativamente. Continuerò il trattamento ulteriormente. "

Maria, 43 anni: "Sapevo che l'acido folico è stato prescritto alle donne durante la gravidanza, pensavo che non avesse altro uso. Quando mi è stato detto che migliora la condizione della pelle nella psoriasi - non ci credevo, ma ho deciso di prenderlo in ogni caso. E lei aiuta davvero! L'area della lesione cutanea si è ridotta significativamente e la dinamica positiva continua ".

Catherine, 37 anni: "Recentemente ho incontrato un amico. Sembra piena al 100%, ma prima aveva problemi di pelle, era stata trattata a lungo, ma non in modo efficace. Dice che quando un nuovo medico ha prescritto questa vitamina in aggiunta al trattamento, il processo di guarigione è diventato molto più facile e più veloce ".

Dai un'occhiata video di acido folico :

Quindi, mia cara. Sembrerebbe - il solito acido folico, e non pensare che possa essere d'aiuto nel trattamento della psoriasi. Vale la pena provare! Non sarà peggio. Ma la condizione principale è quella di consultare il proprio medico in modo che possa prescrivere il dosaggio giusto per te.

Se ti è piaciuto l'articolo e si è rivelato utile, non dimenticare di condividerlo con i tuoi amici sui social network. Forse qualcuno ha bisogno di questa informazione. Ti benedica!

Valore per il corpo

È noto che senza vitamine, il normale funzionamento del corpo sarebbe impossibile. Prendono parte alla sintesi delle cellule, contribuiscono al normale funzionamento di tutti gli organi e sistemi. La vitamina B9 è un importante oligoelemento che prende parte alla formazione di amminoacidi sostituibili (tirosina, prolina, serina, glicina). Sono necessari per la sintesi delle proteine ​​che costituiscono le ossa umane, le fibre muscolari e la pelle.

Il ruolo della vitamina e della formazione del sangue è insostituibile. Grazie alla vitamina può prevenire l'anemia e altre malattie. La mancanza di sostanza durante la gravidanza può portare alla formazione anormale del tubo neurale del feto. Con una deficienza di B9, il tubo rimane aperto, che spesso provoca un aborto spontaneo. Se la gravidanza è stata mantenuta, c'è la possibilità di sviluppare una paralisi cerebrale.

La peculiarità dell'uso della vitamina B9 per la psoriasi

Recensioni dell'acido folico nella psoriasi nella maggior parte dei casi positivi. Ma un buon effetto terapeutico può essere raggiunto solo con il giusto apporto di vitamina. In parallelo con la B9, al paziente deve essere prescritta la vitamina B12. Ciò è spiegato dal fatto che un eccesso del primo nel corpo riduce il livello di B12.

Inoltre, vale la pena ricordare che la sintesi naturale di B9 è soppressa da alcuni fattori. Questi includono:

  • sollecitazioni,
  • bevande alcoliche
  • dieta malsana
  • farmaci ormonali.

La dose di acido folico nella psoriasi durante il trattamento con farmaci corticosteroidi deve superare la norma di 5 - 10 volte, poiché gli ormoni inibiscono la sintesi di vitamina e il suo assorbimento durante l'ingestione con il cibo.

B9 è considerato il componente più sicuro per il corpo. Si riferisce alle vitamine idrosolubili, con un eccesso di sostanza escreta nelle urine, senza causare danni all'uomo.

Da dove viene la vitamina

Prima di considerare l'elenco di prodotti contenenti B9, vale la pena notare che tende a collassare e perdere il suo effetto benefico se esposto a freddo, calore e luce. Il cibo, ricco di questo componente, è meglio non conservare a lungo, se possibile, utilizzare cibi crudi. Gli alimenti che contengono vitamina devono essere un elemento essenziale della dieta per la psoriasi.

Alimenti ricchi di vitamina B9:

  1. Verdi - menta, ortica, tarassaco, prezzemolo, spinaci, lattuga.
  2. Spezie - coriandolo.
  3. Bacche - ribes, rosa canina, fragola, lampone.
  4. Pesce - salmone, tonno.
  5. Cereali - avena, grano saraceno, orzo, ceci, pane integrale,
  6. Frutta a guscio - nocciole, arachidi, noci,
  7. Verdure - carote, broccoli, asparagi.
  8. Carne - pollo, tutti i tipi di fegato, agnello.
  9. Latticini - panna acida, formaggio a pasta dura, latte,
  10. Frutta - kiwi, mango, avocado, papaya, banane.
  11. Funghi - funghi bianchi.

Saturando la tua dieta con i prodotti sopra descritti, è possibile aumentare il livello di vitamina, prevenire molte malattie, inclusa la psoriasi.

Come B9 combatte la psoriasi

La psoriasi non è una malattia ben studiata. Gli scienziati hanno scoperto che una delle ragioni per lo sviluppo della patologia è una violazione della micosi cellulare (divisione) e dei linfociti del sangue. L'acido folico ha un effetto positivo sul processo di divisione cellulare del derma, previene le mutazioni. Grazie alla ricezione di B9, è possibile normalizzare le condizioni del paziente, per prevenire complicazioni della patologia.

Il farmaco ha un effetto positivo sullo stato emotivo di una persona. La vitamina B9 calma il sistema nervoso, aumenta la resistenza allo stress. È noto che la causa dei casi primari della malattia o lo sviluppo della recidiva della psoriasi è precisamente lo stress. Detto questo, è sicuro dire che la vitamina B9 è necessaria per lui.

Dosaggio di acido folico per la psoriasi

Come bere l'acido folico nella psoriasi? Nonostante il fatto che la vitamina B9 sia disponibile in farmacia senza prescrizione medica e dosaggio, prima di iniziare il trattamento con la psoriasi, si dovrebbe comunque consultare il proprio medico. Il medico ti aiuterà a scegliere la dose per un particolare paziente, tenendo conto della diagnosi e delle qualità individuali del paziente. Per ridurre il gonfiore, puoi prendere e metotrexato.

Istruzioni per l'uso di acido folico

Tipicamente, la dose di acido folico durante la malattia è da 1 a 5 compresse del farmaco (0,001 - 0,005 g). La dose raccomandata per i bambini è ridotta a 1 o 2 compresse. Il corso del trattamento è di 30 giorni, può essere esteso da un medico se necessario.

Controindicazioni

Le controindicazioni includono:

  • allergico alla sostanza
  • anemia dovuta a carenza di vitamina B12,
  • carenza di saccarosio,
  • sensibilità al fruttosio,
  • età da bambini fino a 3 anni.

Prima dell'uso, si consiglia di consultare uno specialista.

Il prezzo dei tablet è basso rispetto ad altri farmaci per la malattia. Il loro costo è di circa 30-50 p. Se prendiamo in considerazione l'effetto che otteniamo, questo costo può anche essere omesso.

Il farmaco ha recensioni positive dalla maggior parte dei pazienti. Non provoca quasi alcun effetto collaterale, è consentito tra i bambini e le donne durante la gravidanza. In particolare, in uno dei pazienti solo questo farmaco poteva aiutare con la psoriasi delle unghie, altri mezzi erano impotenti. Molto raramente si manifestano tali manifestazioni come aumento dell'ansia nei bambini o un effetto negativo sulla funzione renale. Con un eccesso significativo di dosi, c'è il rischio di ipervitaminosi. Le sue manifestazioni includono ridotta immunità, indolenzimento, arrossamento della lingua e irritabilità.

Un risultato positivo dal trattamento della vitamina B9 è possibile solo nel caso di un trattamento competente di natura complessa.

Il trattamento della psoriasi è un processo complesso che richiede molto sforzo e tempo. Per mantenere la remissione della malattia, è importante osservare una dieta sana e altre misure preventive volte a prevenire le ricadute. La saturazione del corpo con vitamina B9 aiuterà non solo ad affrontare la patologia, ma migliorerà anche l'immunità, migliorerà il benessere generale di una persona. Ora possiamo rispondere con sicurezza alla domanda: l'acido folico aiuta la psoriasi? Sì, con un uso corretto - senza dubbio.

Come funziona l'acido folico?

Ogni oligoelemento presente nel corpo svolge il suo ruolo nella normalizzazione del metabolismo, nella sintesi cellulare dei tessuti e persino degli organi. La vitamina B9 non fa eccezione. Prende attivamente parte alla circolazione sanguigna, quindi, con una quantità sufficiente di esso, l'anemia può essere evitata. L'acido folico contribuisce anche alla sintesi degli aminoacidi essenziali (glicina, prolina, serina, asparagina, ecc.). A loro volta, gli aminoacidi prodotti vengono trasformati in proteine, senza le quali è impossibile un apparato motorio e muscoli forti, così come una pelle sana, il che è molto importante nella psoriasi.

L'acido folico è anche attivamente coinvolto nel processo di ossido-riduzione del corpo. Metabolizzato, diventa uno degli elementi costitutivi del sistema enzimatico, che a sua volta è responsabile del trasferimento dei radicali carboniosi. Pertanto, non è senza l'aiuto della vitamina B9 che il corpo normalizza il lavoro dell'intestino e del fegato, le funzioni dei globuli bianchi nel sangue, rafforza il sistema immunitario, ecc. Ecco perché questa vitamina e la psoriasi sono strettamente correlate.

Perché manca la vitamina B9?

L'acido folico è un corpo sano che può essere ottenuto da prodotti che una persona mangia. Tuttavia, solo questa opzione non darà una fornitura garantita della dose giornaliera richiesta, poiché nel processo di cottura, anche quei prodotti che contengono molta vitamina B9, perdono inevitabilmente quasi tutta la sua quantità.

Malattie del tratto gastrointestinale e / o del fegato, aspirina e altri farmaci in dosi elevate, così come il consumo abbastanza frequente di bevande alcoliche possono anche essere attribuiti ai fattori negativi che influenzano la carenza di acido folico.

Pertanto, per la normalizzazione di tutti i processi corporei in cui è coinvolto l'acido folico, è necessario reintegrare la sua deficienza dai prodotti "giusti", nonché dai medicinali e dai preparati vitaminici fatti sulla base. Ciò aiuterà non solo un approccio globale al trattamento per la psoriasi, ma anche prevenire con successo il suo ripetersi in futuro.

Dove prendere l'acido folico?

Ci sono due principali fonti di rifornimento del volume di vitamina B9 necessarie per il corpo. Questo cibo e farmaci prescritti per la psoriasi.

Inizialmente, l'acido folico era derivato da spinaci. Ma in seguito è stato trovato in grandi quantità in altri prodotti, tra cui varietà rosse di pesce, fegato di merluzzo, legumi e cereali, verdure (prezzemolo, sedano, ecc.), Tutti i tipi di cavoli, funghi, pompelmi, melograni, alcuni tipi di cereali e molto altro. Quindi, per esempio, il dosaggio di acido folico in greco equivale all'11%, in noccioline - 60%, in noci - 20%, in lievito - 138%.

Ma vale la pena notare che queste cifre sono date per i prodotti nella loro forma naturale. Se sono sottoposti a qualsiasi tipo di trattamento termico, la quantità di vitamina B9 viene significativamente ridotta. Naturalmente, queste perdite possono essere compensate dall'ammontare consumato. Ma quasi nessuno vorrebbe mangiare i cavoletti di Bruxelles in grandi quantità per tutto il giorno.

Pertanto, molto spesso, al fine di compensare una carenza di vitamine, non solo nel trattamento della psoriasi, ma anche per la sua prevenzione, i dermatologi prescrivono vari complessi di farmaci e vitamine contenenti acido folico.

Come prendere B9 per la psoriasi?

Nonostante il fatto che il corpo sintetizzi parzialmente l'acido folico da solo, vari fattori esterni negativi, come malattie epatiche o intestinali, alcolismo, stress eccessivo e stress psicologico, ecc., Possono influire sulla sua carenza.

Pertanto, nel trattamento di un certo numero di malattie dermatologiche, inclusa la psoriasi, viene prescritto l'acido folico. Ma allo stesso tempo, il dosaggio è determinato solo da un dermatologo sulla base del quadro generale della malattia, del suo grado, della sua durata e delle sue cause.

L'autotrattamento può non solo fallire, ma anche portare a complicazioni. Ciò è dovuto al fatto che l'acido folico, grazie alle sue proprietà, è in grado di bloccare significativamente l'azione di un'altra importante vitamina B12. La sua carenza è causata dal verificarsi di crampi agli arti. Pertanto, queste due vitamine sono prescritte, di norma, in parallelo. Inoltre, un sovradosaggio di acido folico può provocare nausea e / o allergie.

Com'è il trattamento della psoriasi con vitamina B9

Чтобы получить от лечения какие-либо результаты, нужно принимать средство курсами. L'effetto del farmaco migliorerà se usato in combinazione con additivi contenenti batteri benefici (che faciliteranno l'assorbimento della vitamina).

Questo faciliterà il rilascio di acido folico extra nel colon.

Questo approccio aiuterà a sbarazzarsi non solo della psoriasi, ma anche di altre malattie della pelle. Il dosaggio dell'acido folico nella psoriasi è approssimativamente il seguente: prendi 0,03 grammi da tre a quattro volte al giorno.

Ma il dosaggio esatto è chiamato il dottore direttamente al paziente, dopo l'esame è effettuato. Il trattamento dura solitamente circa un mese. Se durante questo periodo il paziente non si riprende completamente, allora il corso viene ripetuto. Per il trattamento con questo farmaco può ricorrere non appena i malati e soffrono di psoriasi per diversi mesi. Questa è la sua unicità.

Ma i pazienti devono anche capire che l'effetto della medicina dipende in gran parte da quando iniziano a prenderlo. Pertanto, ricorda che un trattamento tempestivo darà i migliori risultati ed eliminerà le noiose conseguenze. L'acido folico è uno dei mezzi più chimicamente sicuri nel trattamento della psoriasi.

Acido folico per le donne incinte

L'acido folico è generalmente benefico per il gentil sesso. E per una donna incinta o semplicemente per rimanere incinta, non sarà solo un rimedio efficace per la psoriasi, ma anche sicuro. Se una ragazza inizia a prenderlo tre o quattro mesi prima della gravidanza, si riduce il rischio che il bambino si ammali di malattie patologiche.

Inoltre, in dosi sufficienti, dovrebbe essere preso desiderando di concepire e dare alla luce gemelli. I medici svedesi hanno imparato che il consumo regolare di vitamina B9 aumenta la probabilità di avere due gemelli. Ma c'è il rischio che una donna partorisca molto prima del tempo, ma molto probabilmente non ci saranno patologie.

Cosa succede al corpo se non c'è abbastanza vitamina B9

Se il corpo non ha abbastanza vitamina per molto tempo e il paziente non vuole correggere la situazione o non lo sa affatto, allora può apparire:

  • l'anemia,
  • dolore addominale,
  • nausea e vomito
  • costipazione e altri problemi con lo scarico,
  • un'ulcera in bocca,
  • danni e cambiamenti in varie aree della pelle,
  • cessazione della crescita e perdita di capelli
  • rapida stanchezza e una costante sensazione di pesantezza del corpo,
  • rischio di infarto e ictus
  • aterosclerosi.

Ma tutto questo accade in casi trascurati.

C'è qualche danno

E su questo farmaco lascia recensioni negative. L'assunzione eccessiva di acido folico può causare:

  • riproduzione di cellule cancerogene,
  • carenza di vitamina B12,
  • l'anemia,
  • cancro, problemi al seno nelle donne in gravidanza, ictus e obesità del nascituro,
  • prostatite negli uomini
  • disturbi del sistema nervoso negli anziani.

Sì, una quantità eccessivamente elevata di acido folico è dannosa per una persona, come la sua mancanza. Pertanto, i medici raccomandano vivamente ai pazienti di non auto-medicare e, in caso di disturbi, contattare immediatamente l'aiuto di specialisti. Ti salverà da conseguenze fatali.

Julia, 25 anni, Krasnoyarsk:

"L'acido folico mi ha salvato dalla psoriasi. Lo strumento è efficace e non è affatto costoso. Inoltre, l'acido è contenuto nei prodotti convenzionali. Sono contento di averlo capito.

Igor, 25 anni, Krasnodar:

Ottimo strumento Aiuta non solo con la psoriasi, ma anche con altre malattie della pelle. In generale, sono predisposto a tali malattie e l'acido folico aiuta sempre.

Perché l'acido folico è così importante nella psoriasi?

Gli scienziati concordano sul fatto che si tratta di una malattia genetica autoimmune della pelle. Come risultato della ricerca dell'Università di Melbourne (Australia), dallo 0,6% al 5% della popolazione del pianeta soffre di questa malattia. La media è del 3%, e questi sono 200 milioni di persone costrette a sopportare manifestazioni di psoriasi, spesso chiamate psoriasi vulgaris, placca o semplici.

Psoriasi e acido folico - quale dipendenza? La principale manifestazione di questa malattia è una forte diminuzione della vitamina B9 nel corpo. Pertanto, se qualcuno dei parenti soffre di questa malattia, allora sei a rischio. Quindi, è possibile prevenire la manifestazione di lesioni cutanee psoriasiche, se si fa correttamente una dieta equilibrata, compreso l'acido folico. Con ampie lesioni cutanee, l'uso combinato di massaggi, cerotti, unguenti e complessi vitaminici sarà la soluzione migliore in questo caso.

Quali sono le funzioni dell'acido folico nel corpo?

Ogni vitamina nel corpo umano è coinvolta nella sintesi delle cellule di singoli tessuti e organi. L'acido folico non fa eccezione e partecipa alla sintesi di amminoacidi sostituibili, ad esempio: glicina, prolina, serina, asparagina e tirosina. Gli aminoacidi vengono quindi trasformati in proteine ​​- un materiale da costruzione forte del sistema muscolo-scheletrico, del tessuto muscolare e degli strati superiori della pelle. La vitamina B9 è coinvolta nella formazione del sangue, così che un livello sufficiente di acido folico previene l'anemia.

L'acido folico svolge un ruolo speciale nello sviluppo del tubo neurale fetale. La mancanza di vitamina porta al fatto che il tubo non si chiude, di conseguenza - un aborto spontaneo, ma se si salva la gravidanza, allora con un'alta probabilità il bambino nascerà con una paralisi cerebrale (paralisi cerebrale).

Quanto è sicuro l'acido folico?

Contrariamente al fatto che la vitamina B9 sintetizza il corpo e ogni persona lo consuma a sufficienza nel cibo, a condizione di una dieta equilibrata, fino al 90% viene distrutto dallo stress, dall'alcool, dai preparati ormonali e da altre condizioni avverse. Poiché il trattamento della psoriasi viene effettuato con l'aiuto di farmaci contenenti corticosteroidi (che sono ormoni), l'acido folico deve essere consumato in dosi da cinque a dieci volte superiori a quello giornaliero.

L'eccesso di vitamina B9 nel corpo riduce il livello di vitamina B12. Pertanto, con la nomina dell'acido folico nella psoriasi, B12 viene anche somministrato in parallelo. L'ipovitaminosi B12 si manifesta sotto forma di convulsioni. L'ipervitaminosi dell'acido folico causa nausea e reazioni allergiche.

Di tutti gli integratori alimentari esistenti, la vitamina B9 è riconosciuta come la più sicura. Dal momento che è un eccesso solubile in acqua espulso dal corpo dal sistema urinario.

Quali alimenti puoi trovare vitamina B9?

La prima vitamina derivata B9 proveniva da foglie di spinaci. Ma questo non significa che non sia nella giusta quantità in altri prodotti. Non si trova meno nelle piante verdi (prezzemolo, aneto, broccoli, foglie di sedano verdi, cime di rabarbaro e così via), cereali, pesce rosso, fegato di merluzzo e in tutti i legumi.

Il trattamento termico e l'effetto della luce riducono il livello di acido folico negli alimenti del 90%. Pertanto, è impossibile attribuire la carne a cibi ricchi di acido folico. La bistecca fresca contiene davvero questa vitamina, ma il trattamento termico prima del consumo ne nega il contenuto. L'eccezione sarà a scatti, ma solo se non è stata utilizzata la luce durante la cottura.

In quali farmaci puoi trovare l'acido folico?

Preparati e integratori vitaminici contenenti acido folico costituiscono un gruppo di multivitaminici per le donne incinte. Nella loro composizione, l'acido folico si trova in un dosaggio lontano dalla norma (per le donne in gravidanza e in allattamento, è il doppio di - 0,4 mg). Pertanto, al fine di ottenere l'effetto, l'acido folico nella psoriasi è preso da 2 mg a 5 mg al giorno. La dose corretta è prescritta esclusivamente dal medico curante. In caso di intolleranza individuale (allergia), manifestata sotto forma di eruzione cutanea o gonfiore, la vitamina viene cancellata sostituendola con altri farmaci per la psoriasi.

Affinché la vitamina B9 venga assorbita attivamente, ha bisogno di vitamina C e per migliorare la condizione della pelle, se gesso e massaggi sono usati per trattare la psoriasi, è necessario assumere le vitamine liposolubili E e A (tocoferolo e retinolo, rispettivamente). Il metodo migliore sarebbe una dieta per la psoriasi, per la quale è necessario consultare un nutrizionista, e l'acido folico per la psoriasi (dieci volte il dosaggio) è preso nella sua forma pura.

Prestare attenzione ai complessi B9 + B12: acido folico Doppel Hertz, acido folibico e folico con B6 e B12 Evalar. Dato quanto sopra, sei un farmaco selezionato per il trattamento. Usa metà della dose prescritta dal medico come prevenzione della psoriasi!

Come prendere l'acido folico?

Dovrebbe ancora una volta sottolineare che l'assunzione di vitamina dovrebbe essere prescritta da un medico. Determina il dosaggio, il periodo di assunzione e le vitamine correlate. In questo caso, è importante assumere vitamine con il cibo (subito dopo), non escludere grassi vegetali necessari per l'assorbimento di retinolo e tocoferolo e bere acqua pulita (la dose giornaliera è di 1,5-2 litri, a seconda del peso).

La terapia combinata finalizzata all'eliminazione delle lesioni cutanee psoriasiche contiene vari metodi e preparati. Ogni tecnica è accompagnata da assunzione di acido folico per migliorare l'effetto.

Pazienti a cui è stato prescritto acido folico, revisioni della psoriasi sul miglioramento della condizione della pelle dopo la seconda terapia (4 giorni). Inoltre, il benessere generale è migliorato. I pazienti a cui non è stato prescritto l'acido folico nella psoriasi, le recensioni dei risultati sono stati lasciati solo dopo tre settimane.

Pertanto, per risolvere i problemi della pelle, è importante prendere sul serio le raccomandazioni del medico e non trascurare alcun punto (osservare il dosaggio dell'acido folico nella psoriasi). Quindi, per un centesimo, ottieni una medicina che può curare la psoriasi per sempre.

I benefici dell'acido nel trattamento della psoriasi

L'acido è usato per trattare vari tipi di malattia psoriasica. Può essere prescritto per la somministrazione orale e per le iniezioni intramuscolari. Questi possono essere unguenti a base di alcuni acidi (acido acetico), compresse contenenti altri composti acidi (ascorbico). Tuttavia, l'uso di acidi nella psoriasi è benvenuto, poiché molti di essi sono indispensabili per il normale funzionamento dei sistemi di organi.

Acido salicilico nella psoriasi

Questo farmaco è presente nel kit di pronto soccorso domestico, probabilmente, di ogni persona, perché ha molte caratteristiche positive e il suo costo è molto piccolo.

L'acido salicilico è un rimedio universale per il trattamento di tutti i tipi di dermatosi e patologie cutanee, inclusa la psoriasi. La sua efficacia è stata ripetutamente dimostrata dall'uso pratico. Lo strumento è stato a lungo utilizzato con successo per il trattamento locale delle lesioni psoriasiche dovuto all'acido contenuto nel preparato, ottenuto dalla corteccia di quercia.

Proprietà dell'acido salicilico:

  • elimina l'irritazione della pelle,
  • riduce il prurito e la combustione,
  • influenza il rinnovamento delle cellule della pelle,
  • riduce lo sviluppo del processo infiammatorio nella lesione,
  • possiede proprietà antibatteriche, allo stesso tempo sterminando i batteri che sono già entrati nel corpo e impedendo la penetrazione di nuovi,
  • partecipa al processo di rigenerazione dei tessuti danneggiati,
  • riduce la sudorazione,
  • ammorbidisce la pelle ruvida,
  • Ha un effetto analgesico.

Acido para-aminobenzoico

Sotto questo nome contorto, non tutti riconoscono la vitamina B10. Questo è un amminoacido coinvolto nella produzione di vitamina B9.

È difficile sopravvalutare il ruolo di questo acido, perché:

  • normalizza i processi metabolici nel corpo,
  • influenza indirettamente la produzione di globuli rossi,
  • migliora la funzionalità della ghiandola tiroidea,
  • migliora la digeribilità di grassi e composti proteici,
  • migliora le proprietà protettive nella lotta contro i processi patologici dovuti alla produzione di interferone,
  • protegge da influenze ambientali negative,
  • normalizza la microflora nell'intestino, contribuendo al miglior funzionamento del sistema digestivo.

Istruzioni per l'uso

L'acido para-aminobenzoico si trova solitamente nel corpo umano in un volume sufficiente, purché si tratti di una dieta completa e variata. Ma per le persone che soffrono di psoriasi cutanea, il bisogno di vitamina B10 aumenta, quindi devi prenderlo in più.

Non ci sono raccomandazioni speciali sull'uso dell'acido para-aminobenzoico, né è la norma media giornaliera della vitamina necessaria per il normale funzionamento del corpo da determinare. L'unica regola non detta è l'uso di questo elemento in combinazione con l'acido folico, poiché si completano perfettamente l'un l'altro, riferendosi allo stesso gruppo di vitamine.

Acido nicotinico

La vitamina PP, come viene anche chiamata l'acido nicotinico, può essere prescritta quando le lesioni psoriasiche colpiscono la vasta superficie della pelle. Aiuta ad abbassare il colesterolo, riduce la quantità di grasso, aiuta a espandere i vasi sanguigni e migliora il flusso sanguigno, stimola i processi metabolici. Penetrando nel sangue, l'acido nicotinico accelera la sintesi delle cellule e allevia i sintomi della dermatosi. Il farmaco può essere assunto per via orale (in compresse) o somministrato per via intramuscolare (soluzioni iniettabili).

Istruzioni per l'uso

L'acido nicotinico viene in genere preso 1-2 compresse dopo i pasti tre volte al giorno, se la malattia progredisce e mezza compressa, se si tratta di prevenzione.

Per via intramuscolare, la vitamina PP viene raramente somministrata, perché il farmaco è irritante e le iniezioni sono dolorose. Per il trattamento della psoriasi, la soluzione all'1% viene iniettata sotto la pelle in 1 ml. Il corso del trattamento viene solitamente prescritto per 2-3 settimane.

L'acido nicotinico è un farmaco a bassa tossicità, è facilmente tollerabile dai pazienti, causando un minimo di effetti collaterali, il più delle volte possono essere limitati a arrossamento della pelle o vertigini.

Acido ialuronico

L'acido ialuronico ha diverse varietà che determinano il numero di frammenti che compongono la sua molecola.

Per il trattamento della psoriasi viene utilizzato un acido a basso peso molecolare. Ha pronunciato proprietà anti-infiammatorie ed è contenuto in molti mezzi per la terapia locale, che penetrano in profondità nel tessuto, pur mantenendo le sue proprietà medicinali.

Istruzioni per l'uso

Cambiare la concentrazione di questo farmaco può influenzare il sistema immunitario in diversi modi: promuovendone l'attivazione o provocando l'inibizione. Per il trattamento della psoriasi, la seconda opzione è appropriata, perché è sopprimendo l'immunità locale che è possibile ridurre la crescita delle placche psoriasiche, così come l'emergere e la crescita di nuove cellule epidermiche.

Acido lipoico

Questa sostanza non è altro che vitamina B13. Proprio come altri composti del gruppo vitamina B, l'acido lipoico aiuta a normalizzare i processi metabolici nel corpo, ha proprietà antiossidanti, neutralizza i radicali liberi, impedendo loro di danneggiare le cellule dei tessuti.

L'acido lipoico riduce attivamente i sintomi della malattia psoriasica.

Inoltre, lei:

  • agisce come membro dello scambio di energia,
  • elimina l'infiammazione
  • migliora le proprietà protettive del corpo.

Istruzioni per l'uso

L'acido lipoico è disponibile in compresse o come soluzione per iniezioni intramuscolari. Non ha praticamente effetti collaterali, solo in caso di sovradosaggio può verificarsi un leggero disturbo da parte dell'apparato digerente o una reazione allergica sotto forma di orticaria.

Assumere vitamina B13 1-2 compresse tre volte al giorno subito dopo un pasto.

Acido succinico nella psoriasi

L'acido succinico è il componente principale in alcune preparazioni per il trattamento della psoriasi, ad esempio, Reamberin.

È stato clinicamente dimostrato che questo componente aiuta a ridurre i sintomi della psoriasi. È stato notato che il prurito scompare, la desquamazione delle squame diminuisce di 2 volte, il rossore e l'irritazione della pelle - 5 volte e ogni terzo paziente può pulire completamente la pelle dalle lesioni patologiche.

Inoltre, i preparati a base di acido succinico contribuiscono all'eliminazione di sostanze tossiche.

Istruzioni per l'uso

Quando esacerbazione della psoriasi, il medico può prescrivere Reamberin. Il dosaggio e altri parametri dei contagocce possono variare a seconda della gravità e dello stadio della malattia.

In generale, il meccanismo del consumo di droga è il seguente:

  • non puoi inserire più di 2 litri di fondi
  • il volume medio non deve essere inferiore a 200 ml e non superiore a 400 ml,
  • la frequenza di somministrazione del farmaco è in media 90 gocce,
  • Il corso di terapia è prescritto per 1 settimana, in alcuni casi può essere esteso a 10 giorni.

Feedback dai nostri lettori

Ho sofferto di psoriasi per più di dieci anni. Nonostante provi a mangiare bene, provo costantemente una carenza di vitamine, quindi devo sottopormi di tanto in tanto alla terapia vitaminica, assumendo complessi vitaminici sotto forma di capsule o compresse, e talvolta attraverso iniezioni o contagocce endovenose.

Certo, le vitamine non sono una panacea per le lesioni psoriasiche, ma senza di esse il trattamento va, come penso, più lentamente. E in generale, le vitamine sono necessarie per il normale funzionamento del corpo, quindi la loro assunzione è auspicabile.

Mi fu diagnosticata la psoriasi quando avevo ancora vent'anni. Da allora, ho già imparato un po 'ad affrontare periodi di irritazione. In tutti questi anni, sono stato guidato dallo stesso dermatologo e abbiamo provato molti metodi con lui, selezionando un'opzione di trattamento efficace che mi si addice. Forse qualcuno lo troverà anche utile.

Quando inizia la fase progressiva, le placche psoriasiche si formano sul mio corpo, hanno inizialmente piccole dimensioni, ma gradualmente iniziano a prudere, crescere e combinarsi per formare una singola lesione. При первых же симптомах я обязательно принимаю противоаллергические препараты, иммуномодуляторы и легкое снотворное, чтобы спокойно засыпать, не обращая внимание на доставляемый мне дискомфорт.Per il trattamento topico, di solito uso pomate non steroidee, il più delle volte sulla base di acido salicilico.

Insieme a questo trattamento, il mio medico prescrive vitamine per me. Ho notato che dopo un ciclo di acido folico, la mia condizione della pelle migliora significativamente, molte placche non diventano così rosse, le cellule della pelle si rinnovano più velocemente, contribuendo a pulire e guarire le aree colpite.

In generale, è possibile trasferire abbastanza rapidamente l'esacerbazione della psoriasi nella fase di remissione. Non dirò che non mi accorgo delle manifestazioni della mia malattia, ma la consapevolezza che sarò in grado di affrontarlo abbastanza velocemente mi dà fiducia, perché prima stavo cominciando ad essere estremamente nervoso, e questo peggiorava solo i sintomi.

Guarda il video: 5 Efectivos Suplementos Para la Psoriasis (Settembre 2019).

Loading...