Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Sdfd - che cos'è? Sindrome da ritardo dello sviluppo fetale: diagnosi e trattamento

La sindrome da ritardo dello sviluppo fetale (FGR) è una condizione in cui la dimensione fetale è inferiore alla norma accettata in una determinata età gestazionale. Dopo il parto, sdfd può causare ritardo fisico e vari problemi di salute.

Cause di sdf

Esistono diversi fattori di rischio per lo sviluppo di questa patologia:

Dalla parte della donna:

    età materna (meno di 17 anni e più di 30 anni),

Complicazioni della gravidanza che possono causare ritardo della crescita fetale:

  • tossicità grave prolungata,
  • preeclampsia,
  • insufficienza placentare
  • infezione intrauterina,
  • gravidanza multipla,
  • malformazioni fetali.

La causa esatta della crescita stentata del feto non è sempre possibile scoprirlo. Nella maggior parte dei casi, i medici devono affrontare un problema già formato. La valutazione di tutti i possibili fattori di rischio prima dell'inizio della gravidanza o nelle fasi iniziali consente di prevenire la sdfd o almeno di rallentare la formazione di questa patologia.

Meccanismi di sviluppo

Si presume che il problema si verifichi anche nelle primissime fasi della gravidanza. Nel primo trimestre, si verifica un'invasione inferiore dell'ovulo nella parete dell'utero, con conseguente alterazione del flusso sanguigno uteroplacentare. Il sangue scorre troppo lentamente attraverso le arterie alterate e la placenta che si è formata non è in grado di soddisfare pienamente i bisogni del feto in crescita. Il bambino non riceve ossigeno e sostanze nutritive nel volume di cui ha bisogno, il che porta inevitabilmente a un ritardo nel suo sviluppo. Nelle prime fasi della gestazione, tale stato porta allo sviluppo di una forma simmetrica di sdfd.

Nella seconda metà della gravidanza sono inclusi altri meccanismi di formazione della patologia. Innanzitutto, alterano il flusso sanguigno uteroplacentare e lo sviluppo dell'ipossia cronica del feto. Quando ciò accade, la ridistribuzione del flusso sanguigno. Tutti i nutrienti e l'ossigeno necessari sono forniti al sistema nervoso centrale, al cervello fetale. Il corpo e le membra del bambino ricevono contemporaneamente meno ossigeno e altri elementi importanti. Si sviluppa una forma asimmetrica di sdfd, caratteristica tipica dei periodi tardivi della gravidanza.

classificazione

Esistono tre forme di sdfd:

Forma simmetrica si verifica nella prima metà della gravidanza ed è caratterizzata da un ritardo uniforme di tutte le dimensioni del feto. È necessario distinguere la forma simmetrica di sdfd dalle caratteristiche costituzionali del bambino. I genitori di bassa statura e basso peso non dovrebbero aspettarsi la nascita di un bambino grande.

La forma asimmetrica si sviluppa nella seconda metà della gravidanza. Con questa patologia, la dimensione dell'addome del feto resta indietro, mentre la dimensione della testa rimane entro il range normale.

La forma mista è anche caratteristica per la gravidanza avanzata. In questa situazione, c'è un ritardo sproporzionato di tutti gli indicatori, specialmente la dimensione dell'addome. Questa condizione si verifica in gravi malformazioni fetali o gravi malattie extragenital della madre.

Studio ostetrico esterno

Nella seconda metà della gravidanza, ad ogni appuntamento, il medico misura necessariamente due parametri importanti:

  • altezza della posizione dell'utero (WDM),
  • circonferenza addominale (refrigerante).

Le misurazioni sono fatte con un metro a nastro nella posizione di una donna distesa sulla schiena. Per la circonferenza dell'addome non esistono norme rigorose. Questo parametro dipende in gran parte dal peso corporeo iniziale e dallo spessore del grasso sottocutaneo. È importante che a ogni giro del liquido refrigerante aumenti di 1-2 cm rispetto alle misurazioni precedenti.

Per la GMG ci sono norme rigorosamente designate. A 16 settimane, l'utero dovrebbe essere 16 cm sopra l'arco pubico. In futuro, la Gmg dovrebbe aumentare di 1 cm ogni settimana fino a 36 settimane di gestazione. Il ritardo di questo indicatore di 2 o più centimetri dal periodo gestazionale è uno dei segni dello sviluppo fetale ritardato.

L'arretrato della GMG dalla durata prevista della gravidanza si riscontra anche durante l'acqua bassa. L'esame ecografico aiuterà a determinare la causa esatta di questa condizione. Nel caso di una erronea determinazione della durata della gravidanza, il WDM resta indietro rispetto alla norma.

esame ecografico

Confermare o smentire la diagnosi di sdfd consente l'ecografia. Questo metodo è considerato il più informativo per determinare il ritardo nello sviluppo del feto e altre patologie associate durante la gravidanza. Per la rilevazione tempestiva del problema, si consiglia di sottoporsi a screening ecografico 3 volte per l'intera gravidanza:

Secondo la testimonianza del medico può prescrivere un ulteriore esame al di fuori dei termini. Quando si esegue lo screening ecografico II e III, è necessaria la dopplerometria (valutazione del flusso sanguigno uterino e fetale).

Un punto importante: quando si sospetta di sdf, gli ultrasuoni dovrebbero essere eseguiti due volte ad intervalli di almeno due settimane. Una singola identificazione del ritardo nella dimensione del feto dalla norma è considerata non molto informativa.

Quando si eseguono gli ultrasuoni, è possibile determinare la gravità di sfrp:

  • 1 grado - il ritardo della dimensione del feto di 2 settimane dall'età gestazionale,
  • 2 gradi - per 2-4 settimane,
  • Grado 3 - per 4 settimane o più.

Una certa complessità è la diagnosi della forma simmetrica di sdfd. In questa situazione, il medico deve sapere esattamente per quanto tempo dovrebbe essere la gravidanza, al fine di determinare il possibile grado di ritardo della crescita. Nelle donne con un ciclo mestruale irregolare, è abbastanza problematico determinare FGR.

La forma simmetrica è spesso combinata con malformazioni fetali. Anche il rischio di patologie cromosomiche aumenta significativamente con questa variante di sdfd. La forma asimmetrica si manifesta spesso insieme alla patologia del liquido amniotico (polidramnios o acqua bassa).

Metodi di trattamento

Le tattiche di gestione della gravidanza con sdfd dipenderanno dai seguenti fattori:

  • la gravità,
  • la presenza di comorbidità (malformazioni del feto, acqua alta o bassa, flusso ematico placentare disturbato, preeclampsia),
  • il termine di questa gravidanza.

La terapia per sfrp è mirata a migliorare il flusso sanguigno uteroplacentare. L'attivazione dello scambio gassoso porta alla stabilizzazione del feto e accelera il ritmo del suo sviluppo. Il trattamento può essere effettuato in regime ambulatoriale o in ospedale. Il ricovero è raccomandato per le forme gravi di sdfd e la presenza di comorbidità.

Il trattamento farmacologico di sdfd include:

  • agenti antipiastrinici (agenti che riducono l'adesione delle piastrine e riducono la viscosità del sangue),
  • anticoagulanti (farmaci che inibiscono la formazione di coaguli di sangue),
  • significa che migliorare i processi metabolici nel corpo,
  • farmaci che attivano il flusso sanguigno nella placenta,
  • farmaci enzimatici e proteici che accelerano la crescita del feto.

Sullo sfondo della terapia, viene effettuato un monitoraggio costante della condizione del feto. Ultrasuoni e dopplerometria eseguiti ogni 7-10 giorni. Dopo 32 settimane, il battito cardiaco fetale viene monitorato dal CTG (cardiotocografia). Se le condizioni del feto rimangono nel range di normalità, è possibile estendere la gravidanza a 37 settimane. In caso di grave sofferenza del bambino, la consegna anticipata viene effettuata.

La scelta del metodo di consegna dipenderà dallo stato della donna e dal feto. Se mamma e bambino si sentono bene e la gravidanza è relativamente buona, è possibile una consegna indipendente. Con la progressione della sdf, lo sviluppo della preeclampsia e altre gravi complicanze, viene eseguito un taglio cesareo.

prevenzione

La prevenzione specifica di sdf non è sviluppata. Preparazione adeguata per la prossima gravidanza, tra cui:

  1. Rifiuto di cattive abitudini.
  2. Screening per infezioni a trasmissione sessuale.
  3. Trattamento tempestivo di eventuali malattie ginecologiche ed extragenital.
  4. Nutrizione e attività fisica adeguata.
  5. Monitoraggio regolare da parte di un ginecologo durante la gravidanza.

Lo screening a ultrasuoni è il modo migliore per rilevare il ritardo della crescita fetale nel tempo. Si raccomanda a tutte le donne in gravidanza di sottoporsi a un'ecografia a tempo debito. Quanto prima si trova il problema, tanto più facile sarà affrontarne le conseguenze ed evitare gravi complicazioni dopo la nascita di un bambino.

Moduli sdf

Esistono 2 forme di sindrome da ritardo di crescita fetale: simmetrica, asimmetrica. Diamo un'occhiata più da vicino:

  • Asimmetrica. Questa patologia può essere vista in un periodo di 15-25 settimane. Quando è caratterizzato da un deficit pronunciato del peso corporeo, ma allo stesso tempo la crescita rimane la norma. Il feto può vedere un notevole ritardo nella crescita dei tessuti del torace e dell'addome. La formazione irregolare degli organi interni è anche caratteristica. Senza una diagnosi tempestiva e senza un trattamento appropriato, lo sviluppo del feto può fermarsi, portando alla morte del feto.
  • Simmetrico. Questa patologia è caratterizzata da una significativa riduzione della dimensione del feto in accordo con la durata della gravidanza. La sindrome viene diagnosticata nel secondo trimestre di gravidanza. La patologia è associata, di regola, all'infezione del feto (in utero), patologia cromosomica. Sfortunatamente, se la diagnosi è confermata, allora tali bambini nascono con la patologia dello sviluppo del SNC.

Sindrome da ritardo dello sviluppo fetale

Cause di patologia

Quali sono le ragioni più spesso notate:

  • Caratteristica fisiologica.
  • Fattore ereditario
  • Ipossia del feto.
  • Patologia della placenta.
  • Funzionamento scorretto degli organi interni di una donna (aumento della pressione sanguigna, patologia del sistema cardiovascolare, patologia delle vie respiratorie, ecc.).
  • Alimentazione inadeguata, non buona: dieta durante la gravidanza, fumo e abuso di alcool.
  • L'uso di droghe durante la gravidanza. Tutti i farmaci possono essere assunti solo su prescrizione medica.
  • Malattie infettive trasferite che possono causare anormalità fetali o arrestare lo sviluppo. Tali malattie includono sifilide, rosolia, toxoplasmosi e altri.
  • Se una donna è sotto costante stress.
  • Gravidanza multipla
  • Condizioni climatiche speciali (ad esempio, vivono sopra il livello del mare).

effetti

I bambini nati con tale diagnosi hanno principalmente alcune anomalie di salute, in particolare:

  • ipereccitabilità,
  • violazioni del sistema nervoso centrale,
  • tono muscolare ridotto
  • molto scarso appetito
  • scarso aumento di peso
  • ritardo dello sviluppo (psicomotorio),
  • salti di temperatura corporea costanti
  • patologia nello sviluppo degli organi interni,
  • bassa immunità
  • sviluppo del diabete,
  • sviluppo di ipertensione.

In ogni caso, le possibili conseguenze non possono essere previste. Lo sviluppo del bambino dipende solo dal grado della sindrome. Come mostra la pratica, alcuni bambini nati con la sindrome dello sviluppo fetale ritardato raggiungono gradualmente i loro coetanei, mentre altri, sfortunatamente, hanno seri problemi di salute.

Quali sintomi indicano una sindrome?

Come tale, non ci sono sintomi evidenti. È impossibile determinare una tale patologia come una sindrome di sviluppo fetale ritardato. Per la diagnosi, una costante, durante l'intera gravidanza, è necessaria l'osservazione da parte di un ostetrico-ginecologo.

Di regola, con raro movimento del feto, un bisogno urgente di consultare un medico.

Esame del ritardo della crescita fetale, diagnosi

Inizialmente, se si sospetta un ritardo nello sviluppo fetale, il medico è allarmato dalla relazione errata tra la durata della gravidanza e l'altezza dell'utero.

Per confermare la diagnosi viene assegnato l'esame ecografico del feto. Grazie a questo esame, il medico può confrontare le dimensioni del feto e il peso del feto, che corrispondono o meno alla durata della gravidanza. Inoltre, gli ultrasuoni possono determinare se ci sono anomalie nello sviluppo degli organi interni del bambino.

Può dopplerometry, in cui è possibile vedere la frequenza o anomalie nei vasi sanguigni delle navi e la placenta.

Il metodo diagnostico obbligatorio è la cardiotocografia (CTG). Durante questa procedura, viene esaminato il battito cardiaco. Se le cifre sono inferiori alla norma, questo indica la fame di ossigeno del feto. Secondo i risultati della diagnosi, il medico formula conclusioni sul grado di patologia. Possono essere:

  • Sdfd 1 grado - lieve. Allo stesso tempo, il ritardo dello sviluppo fetale è in media di 2 settimane.
  • Sdfd 2 gradi - il grado medio di patologia, il ritardo dello sviluppo fetale per 2-4 settimane.
  • Sdfd 3 gradi - grave grado di patologia. In questa misura, i parametri fetali (peso, dimensioni) sono più di 4 settimane indietro. Si ritiene che questi indicatori siano incompatibili con lo sviluppo del feto e portino allo sbiadimento in utero.

Condurre la gravidanza con sdf

Quando la diagnosi di sindrome da ritardo di crescita fetale è pienamente confermata, la donna viene sottoposta ad un controllo speciale da un medico. In questo caso, tutti gli appuntamenti sono fondamentalmente diversi da quelli che sono stati prescritti nella gestione della gravidanza senza questa diagnosi. Cosa indica il medico durante questa gravidanza:

  • Esame ecografico 2 volte al mese del feto. Dove guardare: peso, altezza, sviluppo degli organi interni del feto.
  • Può essere prescritta una puntura della membrana amniotica, in questo caso si esamina il liquido amniotico, si esaminano le anomalie cromosomiche.
  • Visita l'ostetrico-ginecologo 1 volta in 2 settimane.
  • Il CTG viene somministrato una volta alla settimana o una volta ogni 2 settimane, a seconda del grado di sviluppo della sindrome.
  • Per un periodo di 37-38 settimane, si raccomanda di stimolare l'attività lavorativa.

Sdfd - che cos'è?

La sindrome da ritardo dello sviluppo fetale (FGR) è una patologia caratterizzata da un ritardo nella dimensione di un bambino rispetto ai valori medi registrati come norma per un certo periodo di gravidanza. In Russia, la prevalenza di questo disturbo varia dal 5 al 18%. Le piccole dimensioni del bambino non indicano sempre questa sindrome. Circa il 70% dei bambini a cui è stata fatta questa diagnosi, per sua natura, ha un peso corporeo ridotto. Loro padre o madre potrebbero essere brevi. Inoltre, il genere dovrebbe essere preso in considerazione (le ragazze sono solitamente il 5% in meno rispetto ai ragazzi, che è di circa 200 g) e la nazionalità.

Di regola, la condizione del bambino viene compensata durante il primo anno di vita. Aumenta gradualmente il peso e aumenta la crescita, avvicinandosi agli indicatori standard. Se la diagnosi confermata dal medico diventa la causa principale del ritardo dello sviluppo del bambino, influisce sulla sua salute e sulla qualità della vita, viene considerato un complesso di trattamento speciale.

Si distinguono due forme di sdfd: simmetriche e asimmetriche. Ogni variante patologica ha le sue caratteristiche peculiari. Ne parleremo più avanti in questo articolo.

Forma asimmetrica sdf

La patologia di solito si verifica nel secondo trimestre ed è caratterizzata da una carenza di peso fetale con crescita normale. Il bambino ha un ritardo nello sviluppo dei tessuti dell'addome e del torace. Il sdf asimmetrico è talvolta caratterizzato da una formazione irregolare dei sistemi interni degli organi. In assenza di trattamento tempestivo, c'è una riduzione delle dimensioni della testa del bambino e un ritardo nello sviluppo del cervello, che può provocare la sua morte.

Forma simmetrica di sdf

La patologia è caratterizzata da una diminuzione proporzionale delle dimensioni del corpo del bambino rispetto ai valori medi per una specifica età gestazionale. Di solito viene diagnosticato nel secondo trimestre. Forma simmetrica della sindrome nella maggior parte dei casi a causa di infezione fetale del feto, anomalie cromosomiche. I bambini con questa diagnosi nascono con uno sviluppo incompleto del sistema nervoso centrale.

Le principali cause della patologia

Un bambino può nascere piccolo per diverse ragioni. Non dovremmo escludere il fatto che questa sia la sua caratteristica fisiologica. La bassa statura del bambino può ereditare dai genitori. Tuttavia, anche in questo caso, il medico diagnosticherà la "sindrome da ritardo dello sviluppo fetale". Se dopo la nascita il corpo del bambino è pienamente funzionante e i suoi riflessi corrispondono alle norme, non è richiesto un trattamento specifico.

I medici identificano alcune cause di sdfd, che possono portare all'ipossia e persino allo sbiadimento della gravidanza. Si osserva un ritardo dello sviluppo se il bambino all'interno dell'utero non riceve ossigeno e nutrienti necessari. Senza di loro, è impossibile immaginare la piena attività del corpo.

La riduzione della quantità di sostanze in entrata può essere causata da molti fattori:

  1. Problemi di placenta Questo organo è responsabile del trasporto di ossigeno al feto nell'utero. Se la placenta è deformata, non può funzionare completamente.
  2. Patologie nel lavoro degli organi interni della futura donna in travaglio (ipertensione, anemia, cuore e malattie respiratorie, diabete)
  3. Nello sviluppo del feto, un ruolo speciale appartiene all'insieme cromosomico, che riceve dai genitori.
  4. Abitudini dannose Molte donne fumano e consumano bevande alcoliche. Le abitudini nocive, anche se una donna le ha abbandonate poco prima del concepimento, possono causare sdfd durante la gravidanza.
  5. I medici insistono costantemente sul fatto che una donna nella posizione dovrebbe avere letteralmente due. Lo è davvero. Il rispetto di una dieta o una forte diminuzione dell'apporto calorico possono influire negativamente sul bambino. Se il feto manca di sostanze nutritive, inizia a prenderli dal corpo della madre. Catering per due non significa che devi mangiare tutto. Рацион должен быть сбалансированным и состоять исключительно из полезных продуктов.Durante il periodo di gravidanza non bisogna aver paura di stare meglio, a rigorose diete sedersi severamente vietato.
  6. Farmaci. I farmaci durante il parto dovrebbero essere scartati. Puoi assumere droghe solo secondo le raccomandazioni del medico, quando nient'altro può essere aiutato.
  7. Malattie infettive (rosolia, toxoplasmosi, sifilide) trasportate durante la gravidanza possono arrestare lo sviluppo del feto. Ecco perché i medici consigliano vivamente di essere vaccinati molto prima di concepire un bambino.
  8. FGRA 2 gradi spesso mettono le donne che vivono in zone al di sopra del livello del mare. In tali regioni, la pressione è aumentata, e questo spesso comporta l'ipossia nel feto e il suo lento sviluppo.

La determinazione tempestiva della causa della sindrome e la sua successiva eliminazione consentono al medico di selezionare un trattamento efficace.

Esame del ritardo della crescita fetale

Se si sospetta che lo sviluppo patologico del medico del bambino possa essere allertato dalla discrepanza tra il valore dell'altezza del fondo dell'utero e gli indicatori normativi tipici di questo periodo di gravidanza. L'opzione diagnostica più affidabile è l'esame ecografico del feto, durante il quale lo specialista valuta le sue dimensioni e il suo peso. Inoltre, utilizzando gli ultrasuoni, è possibile determinare lo stato dei sistemi degli organi interni del bambino.

La dopplerometria è anche prescritta per sospetto sdfd. Cos'è? Questo esame viene eseguito per valutare il flusso di sangue nelle navi del bambino e la placenta. Un importante metodo di diagnosi è considerato cardiotocografia fetale (palpitazioni). Normalmente, la frequenza cardiaca varia da 120 a circa 160 battiti al minuto. Quando un bambino nel ventre soffre di mancanza di ossigeno, il suo battito cardiaco aumenta gradualmente.

Sulla base dei risultati del sondaggio, il medico può confermare la diagnosi e determinare la gravità della malattia.

  • Il NGRS di primo grado è considerato il più semplice, caratterizzato da un ritardo nello sviluppo dai dati antropometrici medi per due settimane.
  • Sdfd 2 gradi differisce dai valori standard entro due o quattro settimane.
  • Il più difficile è sdfd di terzo grado. Gli indicatori delle dimensioni e del peso del bambino nel grembo materno non soddisfano gli standard per più di quattro settimane. Nella maggior parte dei casi, sdfd 3 gradi porta alla morte del feto.

Possibili complicazioni e conseguenze

Nei bambini con questa sindrome, sono spesso documentate gravi complicazioni, non solo durante la vita fetale, ma anche dopo la nascita. Il grado di rischio dipende dalle cause del processo patologico, dalla sua gravità e dal momento dell'esordio. Secondo le statistiche, la presenza di complicanze è più probabile in quei bambini il cui peso alla nascita non superi 1 kg.

A causa del fatto che il feto con questa sindrome, l'ossigeno e i nutrienti sono inadeguati, tali bambini possono nascere già morti. Spesso non sono in grado di sopportare la pressione durante i dolori del travaglio, quindi i medici di solito decidono un taglio cesareo.

Nei bambini nati con sdfd, le conseguenze di questa diagnosi influenzano direttamente il lavoro dei principali sistemi di organi interni. Di solito hanno l'ipoglicemia, scarsa resistenza alle infezioni. Sono inclini all'itterizia e all'aspirazione del meconio, cioè l'inalazione delle feci originali.

Se i medici diagnosticano sdfd 2 gradi, le conseguenze della patologia è quasi impossibile da prevedere. La qualità della vita del bambino dipende principalmente dalle cause alla base della sindrome. Alcuni bambini stanno gradualmente raggiungendo i loro coetanei in fase di sviluppo. Altri hanno seri problemi di salute. Sono diagnosticati precocemente con l'obesità, che successivamente porta alla rottura del cuore, del diabete e dell'ipertensione.

Misure preventive

Non dovrebbe essere ignorato sdf. Quello che è, abbiamo già detto. È possibile prevenire il suo verificarsi?

La migliore prevenzione di sdfd è la pianificazione precoce della gravidanza. Prima che il bambino sia concepito, i futuri genitori devono superare una serie di test e curare le malattie croniche. I disturbi della sfera sessuale e della carie non dovrebbero essere ignorati.

Visite regolari al ginecologo dopo la registrazione per la gravidanza svolgono un ruolo importante nella prevenzione di sdfd. Prima il medico trova una patologia, maggiore è la probabilità di eliminare complicazioni pericolose nello sviluppo del bambino durante la gestazione e dopo la sua nascita.

Una donna incinta dovrebbe occuparsi del lavoro e riposare. Il sonno completo dovrebbe essere di almeno 10 ore durante la notte e 2 ore durante il giorno. Se non riesci a dormire dopo cena, puoi permetterti di sdraiarti per un po 'in posizione orizzontale. Il sonno durante il giorno aiuta a normalizzare la circolazione del sangue tra il bambino e la madre, migliorando il trasporto di sostanze nutritive.

Camminare all'aria aperta, un'alimentazione equilibrata e un esercizio moderato sono un'eccellente prevenzione della sdfd. Cosa significa? Una donna dovrebbe mangiare cibi eccezionalmente sani ricchi di vitamine e oligoelementi. Alcuni medici raccomandano una dieta ricca di carboidrati, poiché queste sostanze migliorano l'umore della donna incinta e la salute del feto all'interno dell'utero. Per quanto riguarda la questione dell'attività fisica, una soluzione eccellente è lo yoga, il nuoto in piscina.

La sindrome del ritardo dello sviluppo fetale non è una frase per i genitori in attesa che attendono con impazienza l'aspetto di un bambino. Un ruolo importante nel trattamento di questa patologia appartiene alla tempestività della diagnosi. Tuttavia, la sua serietà non è un motivo per abbandonare il bambino. Non ci sono ostacoli che i genitori amorevoli non possono superare. Soprattutto quando la domanda riguarda la vera felicità materna.

Cause del ritardo di crescita intrauterino

Tali bambini sono spesso chiamati "leggeri". Nel 30% dei casi, nascono in seguito a parto prematuro, cioè fino a 37 settimane di gravidanza e solo il 5% dei casi, con una gravidanza a termine.

I bambini nascono piccoli non solo a causa del ritardo di crescita intrauterino. A volte un piccolo peso è semplicemente una caratteristica fisiologica del bambino, che viene ereditata. Dopo tutto, la piccola madre, molto probabilmente, e il bambino nasceranno piccoli. O forse tali caratteristiche della struttura del corpo sono caratteristiche di suo padre.

La diagnosi di ritardo della crescita intrauterina viene effettuata anche dopo il parto, quando il bambino è sano. Solo i medici notano che questo ritardo è legato alla genetica ereditata dal bambino, e le sue condizioni non richiedono un trattamento.

Ma ci sono altre ragioni per il ritardo della crescita intrauterina. Conducono all'ipossia fetale, allo sbiadimento della gravidanza e alle conseguenze negative nello sviluppo di un bambino dopo la nascita.

Un ritardo nello sviluppo fetale può essere osservato con ossigeno e sostanze nutritive insufficienti dal corpo della madre. La riduzione della dose normale di sostanze che entrano nel bambino e l'ossigeno può essere causata dai seguenti fattori:

  1. Violazione del cordone ombelicale o della placenta. La placenta a volte si trova in modo errato. Di solito in questi casi, la diagnosi di "placenta previa sbagliata". Inoltre, la placenta potrebbe essere troppo piccola o traballante.
  2. Malattia materna impedendo il flusso delle sostanze necessarie per lo sviluppo del feto. Questi includono ipertensione e malattie cardiache, anemia e malattie respiratorie croniche.
  3. Set cromosomico Gioca anche un ruolo importante nello sviluppo del feto. Fallimenti nel set cromosomico causano un ritardo nello sviluppo fetale. È così che si sviluppano la sindrome di Down, i difetti renali.
  4. Cattive abitudini Non è necessario avere una profonda conoscenza della medicina per conoscere gli effetti del fumo, dell'alcool e delle droghe sul feto. Un bambino sano non può nascere da una madre malata. Questa è una rara eccezione alla regola. E se questo accade, successivamente un bambino del genere rimarrà indietro nello sviluppo rispetto ai loro coetanei. Anche se una donna si sbarazza delle cattive abitudini prima dell'inizio della gravidanza, possono comunque verificarsi ritardi nello sviluppo.
  5. Trasferito durante le malattie infettive della gravidanza. Questi sono la rosolia e la sifilide, la toxoplasmosi e il citomegalovirus. Questo è il motivo per cui i medici raccomandano vivamente di pianificare una gravidanza per sbarazzarsi delle malattie infettive prima del concepimento imminente. Dovrebbe essere prudente e pignolo nella scelta di un partner sessuale durante la gravidanza, se non c'è un permanente.
  6. Nutrizione equilibrata. Tutte le donne incinte sentono spesso che devono mangiare per due. Naturalmente, questo non significa mangiare troppo, ma solo migliorare il controllo sulla presenza nella dieta di sostanze nutritive, minerali, vitamine. Anche il catering per due non significa che dovresti mangiare tutto. La dieta quotidiana di una donna incinta è solo prodotti freschi e naturali e niente fast food! E non correre all'estremo opposto: restrizioni alimentari per paura di migliorare. Nessuna dieta in attesa madre deve rispettare. La malnutrizione porta sempre ad una diminuzione del peso del bambino, ritardo di crescita intrauterino. Quindi devi mangiare bene. E se vuoi davvero mangiare una barretta di cioccolato, mangiala e brucia calorie dopo un'ora di cammino.
  7. Farmaci durante la gravidanza. L'auto-prescrizione di una medicazione femminile nella maggior parte dei casi porta a ritardo della crescita e patologie intrauterine.
  8. Gravidanza multipla Non è sempre il corpo della donna, se è fragile, sarà in grado di far fronte alla normale gestazione dei gemelli, e in particolare delle terzine. Pertanto, la mancanza di nutrienti in questo caso provoca un ritardo nello sviluppo del feto.

Sviluppo fetale ritardato

Circa il ritardo di crescita intrauterino fetale (ipotrofia) è detto in situazioni in cui la sua massa è 10 o più percentili al di sotto della normativa. Secondo le statistiche mediche, IUGRP complica il decorso di ogni decima gravidanza, è la causa di varie malattie del feto e del neonato. Nel 70-90% dei casi, il ritardo si sviluppa nel terzo trimestre in presenza di malattie materne, patologia della placenta e feti multipli. Il 30% dei bambini con ipotrofia nascono prematuramente, solo il 5% dei neonati ha segni di pieno termine. Più spesso, il ritardo della crescita fetale viene diagnosticato in pazienti di età inferiore ai 18 anni e di età superiore a 30 anni. La probabilità di insorgenza di questa patologia è particolarmente alta in età primipare.

Cause dello sviluppo fetale ritardato

Qualsiasi ritardo del bambino nella crescita e nella maturazione intrauterina è associato all'assunzione o all'assorbimento insufficiente di sostanze nutritive e ossigeno. Cambiamenti patologici nel sistema placentare, madri e feti, le membrane fetali possono essere le cause immediate di tali disturbi. Di solito, il ritardo dello sviluppo si verifica sotto l'influenza di fattori quali:

  • Malattia materna. Una riserva limitata di ossigeno e sostanze nutritive è osservata nell'anemia e in altre malattie del sangue, condizioni patologiche che coinvolgono il vasospasmo e insufficienza cardiaca (ipertensione, ipertensione arteriosa sintomatica, preeclampsia, malattie epatiche e renali). Il rischio di ritardo è aumentato nei pazienti con patologie ginecologiche, endocrinopatie (diabete, ipotiroidismo) che hanno avuto infezioni acute.
  • Sconfitta del feto. I nutrienti in entrata sono assimilati peggio se il bambino ha difetti genetici (sindrome di Patau, sindrome di Down), disturbi dello sviluppo del sistema nervoso centrale, cuore, reni. Il rischio di anomalie e ritardo dello sviluppo aumenta con l'infezione intrauterina del feto con agenti infettivi - parassiti intracellulari (Toxoplasma, micoplasma), virus dell'herpes, rosolia, HIV, Coxsackie, epatite B e C.
  • Sconfitta della placenta e delle membrane del feto. Il danno a più del 10-15% del tessuto placentare è accompagnato dalla formazione di insufficienza placentare - una causa chiave del ritardo nella maturazione intrauterina del bambino. Il feto soffre di carenza di ossigeno in caso di infarto della placenta, il suo distacco prematuro o l'involuzione. La crescita fetale può essere compromessa da corioamnionite, patologia del cordone ombelicale (presenza di veri nodi, infiammazione), mancanza di acqua, formazione di stendardi amniotici, ecc.
  • Conflitto nel sistema madre-figlio. L'incompatibilità Isoimmune del feto e le donne con diversi gruppi sanguigni o fattore Rh si manifestano per emolisi dei globuli rossi fetali e per la formazione di bilirubina tossica indiretta. Anemia emolitica e processi patologici che si verificano nel corpo dei bambini, impediscono un'ossigenazione sufficiente e l'assorbimento dei nutrienti dalla donna incinta. Di conseguenza, lo sviluppo normale rallenta.
  • malnutrizionedonne. Nei pazienti che mangiano cibi a basso contenuto calorico, hanno una dieta squilibrata monotona con deficit di proteine, carboidrati complessi, micro e macroelementi, il livello di nutrienti nel sangue diminuisce. A causa di ciò, i processi plastici nei tessuti e negli organi del feto sono rallentati, il che è accompagnato da un ritardo nello sviluppo. Spesso, questo motivo è leader nei pazienti di famiglie socialmente svantaggiate.
  • Effetti esterni avversi. Il rischio di deterioramento della salute e l'insorgenza di disturbi nel complesso della placenta è aumentato nelle donne che lavorano in industrie con vibrazioni, sostanze chimiche, radiazioni, carichi termici o vivono in condizioni ambientali sfavorevoli. La nicotina, l'alcol, le sostanze narcotiche, alcuni farmaci (anticonvulsivanti, ACE inibitori) hanno un effetto tossico diretto.

Un ulteriore fattore che provoca un ritardo nel normale sviluppo del feto, è la storia ostetrica e ginecologica aggravata. Il disturbo si verifica spesso nelle donne in gravidanza con funzione mestruale compromessa, aborti spontanei o nascite premature e infertilità nella storia. Le carenze nutritive possono anche verificarsi con gravidanze multiple dovute all'insufficienza della placenta relativa.

I prerequisiti per lo sviluppo della sindrome da ritardo di crescita infantile con anomalie genetiche, in presenza di agenti infettivi, processi infiammatori nell'endometrio sono rallentati nel primo trimestre di gestazione a causa della ridotta crescita del trofoblasto nei gusci delle arterie a spirale. Il disturbo emodinamico nel sistema uteroplacentare si manifesta con una lenta circolazione del sangue nel letto arterioso e nello spazio intervallare. L'intensità dello scambio gassoso tra la donna e il feto è ridotta, il che, in combinazione con la violazione dei meccanismi di autoregolazione della fase iperplastica della crescita cellulare, porta a una variante simmetrica dello sviluppo ritardato.

Dopo 20-22 settimane di gravidanza, l'insufficienza della placenta relativa o assoluta diventa il punto chiave nel verificarsi della malnutrizione fetale. È durante questo periodo che l'intensivo aumento di massa inizia a causa di processi di plastica attivi. Con gravidanze multiple, malnutrizione e sullo sfondo di malattie accompagnate da ipossiemia del sangue materno, danno al tessuto placentare o al letto vascolare, si sviluppa una carenza cronica di ossigeno nel feto. Il suo flusso sanguigno viene ridistribuito per garantire la piena maturazione del sistema nervoso centrale. L'emergente effetto cervello-sparina di solito diventa la base di un ritardo dello sviluppo asimmetrico.

Sintomi dello sviluppo fetale ritardato

Il disturbo si verifica senza manifestazioni cliniche acute e viene solitamente diagnosticato durante lo screening ecografico di routine. L'ipotalamo fetale può essere sospettato se una donna incinta guadagna lentamente peso, la circonferenza addominale aumenta leggermente. Lo sviluppo ritardato può essere combinato con una violazione dell'attività motoria del bambino come segno di insorgenza dell'insufficienza fetoplacentare. A causa della carenza di ossigeno, il feto si muove più frequentemente e più intensamente, e durante la grave ipossia i suoi movimenti rallentano, il che è un segno prognostico sfavorevole.

complicazioni

Quando l'ipotiroidale fetale aumenta il rischio di morte prenatale, lesioni e asfissia durante il parto, aspirazione di meconio con grave danno ai polmoni del neonato. Disturbi perinatali sono rilevati nel 65% dei bambini con ritardo dello sviluppo. Nel periodo postpartum, questi bambini hanno maggiori probabilità di rilevare ipotiroidismo transitorio, ipoglicemia neonatale, policitemia perinatale e aumento della sindrome di viscosità del sangue, ipotermia. La maturazione funzionale del sistema nervoso centrale può essere compromessa da un ritardo nello sviluppo delle reazioni tonico e riflesse, si manifestano disturbi neurologici di diversa gravità e le infezioni intrauterine diventano più attive. Secondo i risultati della ricerca, gli effetti a lungo termine di IUFA sono un aumento del rischio di diabete mellito insulino-dipendente e malattie cardiache in età adulta.

diagnostica

I principali compiti dello stadio diagnostico in caso di sospetto ritardo dello sviluppo fetale sono la determinazione del grado e della variante della malnutrizione, la valutazione dello stato del flusso ematico placentare e l'identificazione delle possibili cause della malattia. Dopo uno studio ostetrico esterno preliminare con misurazione della circonferenza addominale e l'altezza della posizione dell'utero della donna incinta, si raccomanda quanto segue:

  • Ultrasuoni della placenta. Сонография позволяет определить степень зрелости плацентарной ткани, ее размеры, структуру, положение в матке, выявить возможные очаговые повреждения. Дополнение метода допплерографией маточно-плацентарного кровотока направлено на обнаружение нарушений в сосудистом русле и зон инфаркта.
  • Фетометрия плода. La misurazione ultrasonica della circonferenza della testa, dell'addome, del torace, delle dimensioni biparietali e dell'occhio-occipitale, la lunghezza delle ossa tubolari fornisce dati oggettivi sullo sviluppo del feto. Le figure ottenute vengono confrontate con la normativa per ogni periodo di gestazione.
  • Fonocardiografia e cardiotocografia fetale. Il valore diagnostico dei metodi consiste in una valutazione indiretta dell'adeguatezza dell'erogazione di sangue al feto in termini di attività cardiaca. I sintomi di insufficienza fetoplacentare sono disturbi del ritmo cardiaco - aritmia, tachicardia.

La valutazione combinata degli studi ecografici e cardiotocografici offre l'opportunità di comporre un profilo biofisico del feto - eseguire un test non-stress, analizzare l'attività motoria, la tensione muscolare (tono), i movimenti respiratori, il volume del liquido amniotico, la maturità della placenta. Ottenere risultati in 6-7 punti indica una condizione dubbiosa del bambino, in 5-4 punti - un'ipossia intrauterina pronunciata.

Inoltre, per stabilire le cause della condizione, vengono eseguiti test di laboratorio per determinare il livello di emoglobina ed eritrociti, i livelli di ormone (estrogeni, gonadotropina corionica umana, progesterone, FSH), agenti infettivi (PCR, IFA, ELISA). Possibili anomalie genetiche e patologie delle membrane fetali sono rilevate durante la diagnosi prenatale invasiva (amnioscopia, amniocentesi sotto controllo ecografico, cordocentesi). La diagnosi differenziale viene effettuata con una bassa ponderazione costituzionale geneticamente determinata del bambino, prematurità. Secondo la testimonianza, un endocrinologo, uno specialista di malattie infettive, un terapeuta, un immunologo, un ematologo consiglia la donna incinta.

Trattamento dello sviluppo fetale ritardato

Quando si sceglie la tattica medica, vengono presi in considerazione il grado di ipotropia intrauterina del bambino, la gravità dell'insufficienza della placenta e lo stato del feto. Il trattamento è prescritto con il controllo obbligatorio - determinazione ecografica degli indicatori fetometrici ogni settimana o una volta ogni 14 giorni, dopplerometria del flusso ematico placentare ogni 3-5 giorni, valutazione delle condizioni del bambino durante il CTG giornaliero. Mostra incinta:

  • Preparativi che migliorano il flusso di sangue al feto. La qualità del flusso sanguigno nel sistema "utero-placenta-feto" è migliorata dall'appuntamento di angioprotettori e agenti che influenzano la reologia del sangue. La somministrazione aggiuntiva di tocolitica riduce il tono uterino, facilitando il flusso sanguigno nei vasi.
  • Antihypoxic e agenti stabilizzanti di membrana. L'uso di actovegin, instenon, antiossidanti e stabilizzatori di membrana rende i tessuti fetali più resistenti all'ipossia. Se combinato con farmaci fortificanti, questo ti consente di stimolare i processi plastici.

Con il grado I di ipotrofia fetale e l'insufficienza placentare compensata con i normali tassi di crescita dei parametri fetometrici e lo stato funzionale del bambino, la gravidanza è prolungata per almeno 37 settimane e conferma la maturità del tessuto polmonare. Se i parametri dello sviluppo del feto non potevano essere stabilizzati entro 2 settimane o le condizioni del bambino peggioravano (il flusso sanguigno verso i vasi principali rallentava, l'attività cardiaca era disturbata), il parto prematuro veniva eseguito indipendentemente dall'età gestazionale. I gradi II e III del ritardo dello sviluppo con scompenso dell'insufficienza placentare (segni marcati del CTG di ipossia, flusso ematico retrogrado nell'arteria ombelicale o assenza della sua componente diastolica) sono un'indicazione per il taglio cesareo precoce.

Prognosi e prevenzione

Con una diagnosi tempestiva, la corretta tattica della gravidanza, l'assenza di una grave malattia di una donna, difetti grossolani e gravi disturbi del feto, la prognosi è favorevole. La probabilità di complicanze aumenta con l'aumento del grado di malnutrizione. Per la prevenzione dei ritardi dello sviluppo, si raccomanda di pianificare in anticipo la gravidanza, trattare la patologia extragenitale e genitale in anticipo, disinfettare i centri di infezione, registrarsi precocemente nella clinica prenatale, visitare regolarmente l'ostetrico-ginecologo, seguire le sue raccomandazioni per l'esame e il trattamento. Un riposo sufficiente e un sonno notturno, una dieta razionale, un'attività fisica moderata e il rifiuto delle cattive abitudini hanno un effetto positivo sullo sviluppo di un bambino.

Loading...