Gravidanza

Perché il bambino ha paura delle schifezze

Pin
Send
Share
Send
Send


Home »Consigli per i genitori» Consigli utili »Perché il bambino ha paura di andare in bagno? Cause e metodi per superare la paura

Un problema raro di età infantile è la paura di andare in bagno per la maggior parte. Questa paura può riguardare, sia una campagna su un piatto, sia su un water. Inoltre, molto spesso i bambini sono psicologicamente spaventati di andare in bagno all'asilo oa scuola. Quali sono le possibili cause di tale paura nei bambini e i metodi per superarli? Per l'assistenza adeguata al bambino, è necessario considerare tutte le opzioni possibili separatamente.

Il bambino ha paura di molto andare in bagno sul piatto

Molto spesso, i bambini di età superiore ai 12 mesi, vivendo cambiamenti psico-emotivi in ​​connessione con lo sviluppo, rifiutano categoricamente di soddisfare le richieste dei genitori. Questo non è un problema raro è il rifiuto del bambino di andare al piatto in grande. Qui la cosa principale è riconoscere la ragione nel tempo: è solo una ribellione psicologica o una vera paura causata da qualcosa. Spesso, in risposta a questo, i genitori, non capendo le ragioni, in ogni modo lo aggravano, punendo il bambino e alzando la voce ad esso. Prima di tutto, devi capire qual è la causa di questa paura e come può essere risolta?

I motivi principali per la paura del bambino di fronte al piatto:

  • Potty training in età troppo precoce, quando il bambino non è ancora in grado di controllare fisiologicamente il suo svuotamento. Dato che può controllare indipendentemente il processo di defecazione all'età di 1,5-3,0 anni, non è necessario insistere troppo presto. Lascia che l'abitudine allo svuotamento avvenga sotto forma di gioco con un bambino, mentre è inapplicabile lodarlo durante ogni campagna di successo sul piatto.
  • Quando improvvisamente metti il ​​bambino sul piatto per la prima volta. Quando non aveva ancora capito cosa fosse e come comportarsi con lui, il bambino sarebbe diffidente nei confronti del piatto. Non è nemmeno necessario improvvisamente accovacciarsi su di lui come un bambino può avere paura delle sue sensazioni primarie affamate e sfuggenti, che possono causare paura in lui.
  • Paura poco prima di svuotarsi. Quando i genitori o altri adulti hanno reagito in modo troppo violento al fatto che il bambino non ha avuto il tempo di raggiungere il piatto e gli ha frugato nei pantaloni, avrebbe avuto paura di farlo nello show - al piatto. Questo può portare a un contenimento cosciente delle feci e portare alla stitichezza. Tale paura può verificarsi anche in un bambino in età prescolare, quando avrà paura di andare in bagno nel giardino a causa di un cambiamento di atmosfera.
  • Se il bambino ha sperimentato la stitichezza. La paura può manifestarsi in un bambino piccolo a causa del timore che un tale dolore spiacevole provenga dal piatto. In questo caso, proverà a trattenere fino all'ultimo e schifo nei pantaloni.
  • Se i genitori sono troppo severi con il bambino e lo costringono a sedersi sul piatto per un lungo periodo di tempo fino a che non spara e, con un buon svuotamento, non loderanno il bambino. Questo può causare paura nel bambino e antipatia per il piatto.
  • Il bambino potrebbe aver paura che se siederà sul piatto per molto tempo, allora qualcosa gli afferrerà il culo lì. Questo può essere causato in seguito da battute infruttuose da parte degli adulti. In questo caso, il bambino ha bisogno di essere spiegato che nessuno è lì e mostra che il piatto è vuoto e nulla può esserci dentro.
  • Se troppo piccolo timido, che attraverso un odore sgradevole in seguito defecazione può causare la vergogna e la paura degli altri.

Come aiutare il bambino a liberarsi della paura del piatto?

Prima di tutto, non è necessario essere troppo persistenti al riguardo e rimanere temporaneamente indietro rispetto al bambino con il piatto prima del periodo in cui inizia a svegliare le sue paure. È necessario offrire di andare papa, non imponente, ma con la minima resistenza, per non mostrare perseveranza.

Se il bambino si rifiuta di diventare grande nel suo piatto, può essere offerto di comprarne uno nuovo, quello che sceglie da solo. Le fiabe inventate sul vaso da parte degli adulti aiutano, così come i giochi esponenziali con un vaso di giocattoli su di esso che non hanno affatto paura di sederci sopra.

Bisogno di sapere! Non dovresti essere troppo insistente per andare al piatto per un bambino grande, se rifiuta categoricamente e inizia a essere capriccioso, può aggravare il problema ancora di più. Per la sua risoluzione è necessario, prima di tutto, scoprire la ragione del suo aspetto e in ogni modo possibile per aiutare il bambino a superarlo.

Dr. Komarovsky: come insegnare il piatto?

Come scegliere una misura di scarpe per un bambino? Leggi in questo articolo.

Il bambino ha paura di andare in bagno dopo la stitichezza

ohC'è una recente stitichezza che è una causa comune di paura dei bambini prima di andare in bagno. Questo problema provoca lo sviluppo di costipazione psicologica in un bambino. Dall'età di due anni, i bambini sono già in grado di controllare il loro corpo e quindi, in caso di qualsiasi problema con esperienza di andare al piatto, lo fanno in ogni modo possibile, trattenendo dalla loro ultima forza. Di norma, la costipazione a livello psicologico è aggravata dalla comparsa di costipazione fisica in un bambino quando vuole andare al piatto, ma è frenato in ogni modo dalla paura, a seguito della quale diventa indurito.

La causa più comune della paura del bambino di andare al bagno è il disagio sopravvivente associato allo svuotamento. Questo può essere causato da costipazione e formazione di crepe dolorose come risultato di questo. In questo caso, il bambino ricorda chiaramente il dolore e in ogni modo possibile cerca di isolarsi da esso, evitando il vaso e resistendo fino all'ultimo, quando, non trattenendo, si mette nei pantaloni. Qualsiasi persuasione dei genitori e dei parenti ad andare al piatto non è coronata dal successo, perché la paura del bambino è più forte.

Come aiutare a superare la paura del bambino prima di andare in bagno in grande?

Prima di tutto, i genitori devono essere pazienti per superare la stitichezza psicologica poiché questo processo sarà piuttosto lungo. In media, può durare circa 1,5-3 mesi.

I compiti principali per i genitori sono:

  1. Aiutare il bambino a rendere le feci morbide e indolori, senza fastidiose ripetizioni.

Il compito principale dei genitori è quello di fornire una sedia morbida per il bambino, in modo che non vi siano ragioni per il verificarsi del dolore. Arriverà il momento e capirà che non c'è nulla di male e spiacevole al riguardo, comincerà ad abituarsi a camminare in una pentola da solo senza alcuna persuasione.

Se la stitichezza psicologica era accompagnata da un disturbo fisico, allora è necessario visitare un gastroenterologo per scoprire le cause e i modi per eliminarlo. Ordinerà un esame e ti consiglierà di seguire una dieta terapeutica per un po 'di tempo. Inoltre, l'uso di dolci e prodotti a base di farina dovrebbe essere ridotto al minimo.

Alimenti predominanti nella dieta:

  • tutti i tipi di verdure,
  • composta da frutta secca, in particolare con le prugne,
  • un sacco di liquido - circa 2 litri al giorno.
  1. Dare al bambino la certezza psicologica che la procedura di svuotamento andrà sicuramente bene.

Di regola, la prima volta con costipazione psicologica, il bambino si rifiuta di andare alla pentola, piagnucola, piange, soffre fino all'ultimo, fino a che non sporge nelle mutandine. È molto importante, nonostante il fatto che lo abbia fatto dove non è necessario, per lodare il bambino per il fatto che lo ha fatto del tutto. L'elogio della famiglia guarisce la ferita del bambino e lo rende più fiducioso in se stesso, non bisogna lesinare su di esso e in ogni modo lodare il bambino per aver alleggerito la pancia. Quando dopo un po 'diventa chiaro che il bambino dimentica la paura dello svuotamento, devi casualmente offrirti di farlo sul piatto, ma non sovraccaricarlo, per non peggiorarlo. Se il bambino rifiuta ancora il piatto, non forzarlo e aspetta ancora un po '. Al primo tentativo riuscito, il bambino dovrebbe essere generosamente elogiato e gioito con lui.

Il bambino ha paura di molto andare in bagno in giardino

Non è un problema raro affrontato da genitori i cui bambini provano all'asilo, c'è la paura di andare in bagno per un sacco. Questo è particolarmente vero per i bambini che hanno appena iniziato ad andare all'asilo. Molti bambini hanno paura del kakat sul water o della pentola nel giardino attraverso una situazione insolita per loro. Se sono abituati a farlo a casa, nel loro piatto, accanto ai giocattoli e con tutto il loro, allora per loro è soprattutto un grande trauma psicologico. Anche qui la timidezza viene mostrata prima di altri estranei.

Come aiutare il bambino a superare la paura di camminare attraverso l'asilo?

Affinché il bambino si abitui al fatto che questo è un fenomeno familiare e non c'è nulla di cui preoccuparsi, che è possibile fare schifo senza problemi non solo a casa, ma anche nella scuola materna, è necessario che passi un po 'di tempo. Per fargli sperimentare questo grande problema il più facilmente possibile, i genitori sono avvisati:

  • Cercare di insegnare a un bambino al momento del suo desiderio coincide con il tempo in cui è a casa in un ambiente calmo e caro: la mattina prima di andare all'asilo o la sera dopo che arriva.
  • Cerca di organizzare con gli assistenti per portare il vaso da casa, mentre il bambino si abitua allo svuotamento libero. Spiega delicatamente agli insegnanti il ​​problema esistente del bambino e chiedi aiuto insieme a lui per superarlo.

Il bambino ha paura di andare al grande bagno a scuola

Non raro è il problema dei bambini in età scolare riluttanti ad andare al grande bagno a scuola, mentre soffrono fino all'ultimo. Il problema non è abbastanza semplice, perché a questa età è collegato più allo stato psicologico del bambino. Questo è spesso causato dalla timidezza del bambino di fronte agli estranei, dal momento che i servizi igienici a scuola sono nella maggior parte dei casi comuni e non raramente nemmeno separati da una partizione. La paura di colpire a scuola è aggravata da un tempo piuttosto lungo trascorso in esso e di conseguenza una lunga pazienza, che può portare a costipazione cronica.

Cosa fare

Prima di tutto, devi provare in modo che il corpo del bambino impari a "gestire i suoi affari" a casa la mattina prima di scuola o nel pomeriggio quando il bambino torna a casa.

Se questo è davvero un grosso problema da parte del bambino, causato dalla paura di andare in bagno per estranei, ea scuola durante la pausa, di solito ci sono sempre molte persone, dovresti cercare di essere d'accordo con l'insegnante, spiegando la situazione in modo che lascerebbe andare il bambino in bagno durante la lezione. Dopo tutto, le lezioni sono lezioni, e la salute del bambino e il suo stato confortevole sono molto più costosi.

Dove dare il bambino in 4 anni, leggiamo nel nostro articolo.

Il bambino ha paura di molto andare in bagno: il consiglio di uno psicologo

Nella maggior parte dei casi, la paura del bambino che va in bagno è associata a sensazioni dolorose o spiacevoli. Un'altra causa non meno importante della paura psicologica di un bambino di fronte al gabinetto è l'insufficiente amore e attenzione da parte degli adulti, che lo fanno sentire ansioso. A causa della disattenzione e del senso di inutilità, il bambino, cercando di controllare tutto, compie tali azioni con il processo di svuotamento. Ha paura di fare i suoi affari sul piatto o sul gabinetto a causa del timore che i suoi genitori lo rimproverano e rimangono infelici.

Per risolvere il problema, gli psicologi consigliano di aiutare il bambino a superare la paura che lo ha causato. Per fare ciò, è necessario comprendere il motivo della sua comparsa. Anche a dispetto del fatto che il bambino possa essere svuotato nei pantaloni, non è necessario soffermarsi su di esso e sgridarlo, questo può solo aggravare la situazione. Il bambino dovrebbe sempre essere lodato e supportato, avendo riservato la pazienza in anticipo.

Il bambino ha paura di andare in bagno in grande: recensioni dei lettori

Evgenia Proklova, 28 anni (Mosca). Quando suo figlio aveva 2,5 anni, soffriva di stitichezza. Ha pianto, ha urlato che faceva male, ma in qualche modo ha colpito. Quindi è durato diversi giorni. Poi ha avuto paura del piatto e in generale paura di cagare, che è stato accompagnato da un ritegno con il serraggio delle gambe. Abbiamo sconfitto questo problema, prima di tutto, con pazienza. Abbiamo cercato di fare tutto in modo che le feci del bambino tornassero alla normalità, il prima possibile con l'aiuto di verdure, succhi, composte. All'inizio si è fatto una cacca nei pantaloni, poi a poco a poco dimenticando il dolore, in mia presenza con le fiabe, spuntato su una pentola. Ora tutto è tornato alla normalità - dopo 1,5 mesi.

Maria Semenova, 32 anni (Perm). Mio figlio ha avuto problemi con la toilette per la maggior parte all'età di 4,5 anni, aveva già iniziato a camminare sul water. Quando ho notato le sue prime scuse per andare in bagno, ha attirato l'attenzione sulla sua poltrona problematica. Immediatamente ha agito sulla dieta alimentare - dopo una settimana tutto è tornato alla normalità.

Svetlana Orlova, 34 anni (Mosca). Mia figlia ha 2,4 anni, rifiuta categoricamente di andare in bagno per la maggior parte, anche se per 5 mesi ci è andata senza problemi. Già provato tutto - e la dieta, e la persuasione, e le fiabe, non ha senso, cacca solo nei pantaloni.

Natalia Molotov, 30 anni (Kaliningrad). Mio figlio ha già 13 anni. Non ricordo problemi con andare in bagno. Penso che la cosa principale qui sia guardare il bambino in tempo, interessarsi alla sua vita e alle sue esperienze, quindi non ci saranno problemi simili.

Olga Naumova, 29 anni (Mosca). La paura psicologica di una figlia di andare in bagno su larga scala è apparsa nella scuola, quando noi, in connessione con il trasferimento in un altro distretto, la trasferimmo in un'altra scuola. Il problema era puramente psicologico, faticato per diversi mesi. Con la persuasione, i discorsi, le campagne per lo psicologo è andato tutto bene.

Come capire che un bambino ha paura delle schifezze

Tutti i bambini periodicamente non vanno in bagno per diversi giorni. Ma se la ragione non è nella solita costipazione, vale a dire, nella paura, appariranno i seguenti segni:

  • pianto, irritabilità, cattivo umore,
  • una reazione negativa a qualsiasi menzione del bagno, che si tratti di una pentola o di un gabinetto,
  • il desiderio di rastrellare esclusivamente in piedi,
  • un tentativo di chiudere le mani nel momento in cui il "processo" è già iniziato.

Il bambino non solo non può andare in bagno: non vuole e sta cercando in tutti i modi di impedire questa "azione". I pediatri parlano di stitichezza psicologica, che è peculiare ai bambini di 2-4 anni. Questo fenomeno è considerato relativamente normale, come è osservato in molti casi.

Perché il bambino ha paura delle schifezze

La mente del bambino è molto malleabile e suscettibile a qualsiasi fattore esterno. A causa della mancanza di esperienza, il bambino può reagire in modo errato a una situazione che non sarebbe sembrata per l'adulto del tutto significativa. E ci sono diversi motivi principali per cui c'è la paura di andare in bagno:

  1. Il bambino ha paura del cacao dopo la stitichezza. La stitichezza ordinaria a volte diventa un vero trauma psicologico per i bambini piccoli. Le feci indurite, "lasciando" il corpo, contribuiscono all'emergere di sensazioni fisiche spiacevoli. Spesso il bambino è così doloroso che questo disagio è in ritardo nella sua mente per molto tempo. E anche dopo la normalizzazione della sedia, i ricordi non scompaiono. I bambini continuano ad avere paura, credendo che la prossima volta tutto sarà così spiacevole. Fanno ogni sforzo per evitare una situazione "pericolosa".
  2. Il bambino è troppo aggressivamente addestrato al bagno. Accade spesso che la paura di imperversare selvaggiamente avvenga nei bambini immediatamente dopo essere stati mandati all'asilo. Le tate spesso non sono troppo cerimoniali, piantano un bambino sulla pentola con la forza e letteralmente lo costringono a cacca. Per i bambini, questo è uno stress serio, irto di sviluppo di stitichezza psicologica. A volte i genitori commettono errori nell'educazione. Ad esempio, possono sgridare un ragazzino per i pantaloni di merda, spaventandolo con la sua rabbia. Il bambino inizierà a pensare che la schifezza è cattiva e cercherà di evitare la punizione in futuro, rifiutando di svuotare gli intestini.
  3. Il bambino ha problemi fisiologici. Il corpo dei bambini ha di fronte tutti gli stessi disturbi di un adulto, i genitori di solito non pensano proprio a qualche malattia. Tuttavia, un bambino può avere ragadi anali e persino emorroidi (con sindrome da insufficienza venosa congenita). In tali situazioni, visitare il bagno provoca davvero disagio, a cui i bambini reagiscono di conseguenza - lacrime e rifiuto di cagare.

Spesso, i tentativi di spiegare a un bambino che va in bagno è normale e "tutti lo stanno facendo" falliscono. I bambini continuano ad avere paura, specialmente se i genitori li trattano con candele rettali.

Cosa fare se il bambino ha paura delle schifezze

Prima di tutto, devi mostrare il bambino al dottore e consultarti con lui. Ma di solito le tattiche implicano lo sviluppo di due aspetti:

  1. Liberarsi dal dolore È necessario trattare il bambino (anche da vermi, che provocano disagio nello stomaco e durante lo svuotamento dell'intestino). Per evitare che le feci si solidificino, è necessario bilanciare la dieta saturandola con verdure senza olio, frutta secca e abbondante acqua. Si raccomanda di escludere dal menu la farina e il dolce (o almeno di bere attivamente tale cibo). I latticini dovrebbero essere consumati freschi, perché dopo alcuni giorni di conservazione, acquisiscono proprietà leganti e possono causare stitichezza. По согласованию с педиатром допустимо давать ребенку легкое слабительное (в частности, принимать такие препараты рекомендует доктор Комаровский).
  2. Избавление от страха. Проработка психологической боязни гораздо сложнее, чем борьба с болью как таковой. Ведь даже когда физический дискомфорт исчезает, ребенок все равно продолжает испытывать страх – «по привычке». È importante dimostrare che andare in bagno non comporta un risultato negativo. E qui i genitori stanno ingannando come possono:
    • dare al bambino la sua prelibatezza preferita e raramente comprata per ogni "tentativo" riuscito
    • giocare con il bambino mentre è "occupato", leggere fiabe, distrarre con la musica, rotolare un certo numero di macchine o sedersi sulle bambole, ecc.,
    • disegnano una storia sull'andare in bagno con il bambino, dove il personaggio principale "fa tutto",
    • compra una pentola con il bambino, permettendogli di fare una scelta indipendente,
    • elogiare il bambino per "successo" e dire quanto è buono.

Con la stitichezza psicologica, agli adulti è vietato mostrare aggressività e gridare. Ciò rende il bambino ancora peggio e il momento di un normale viaggio in bagno viene ritardato indefinitamente. È meglio permettere ai bambini di passare un po 'di tempo nei loro abiti logori piuttosto che correre da loro immediatamente per cambiarsi d'abito. Il bambino dovrebbe sentire che non è successo nulla del genere, ma camminare con i pantaloni sporchi è molto spiacevole.

Meno attenzione i genitori pagano al problema del bagno, prima tutto tornerà alla normalità. Tutti gli adulti sono in grado di andare in bagno, quindi non ti preoccupare: prima o poi, il bambino si "riconcilia" con la necessità di visitare il bagno in grande stile. La cosa principale - non perdere il momento dei problemi con il tratto gastrointestinale e monitorare l'assenza di stitichezza normale.

Il bambino ha paura del piatto: le cause e i modi per superare la paura

Perché il bambino ha paura del piatto? Molto spesso, i genitori stessi creano questo problema con il loro comportamento inappropriato. I dottori e gli psicologi pediatrici credono che sia impossibile concentrarsi sul piatto e cercare di forzarlo forzatamente. Questo processo dovrebbe svolgersi sotto forma di gioco. È molto importante lodare e incoraggiare il bambino dopo ogni movimento intestinale di successo.

Ci sono diversi gruppi di ragioni per la paura del piatto.

Metodi di allenamento vasino errati:

  • Insegnamento molto iniziale per lui. Per controllare il processo di defecazione, il bambino inizia solo 1,5-2 anni. Se è costretto a farlo prima, e anche più rimproverato per tentativi falliti, il bambino inizierà a temere il piatto.
  • Alcuni genitori insegnano aggressivamente il bambino al piatto. Per esempio, lo imprigionano improvvisamente, lo costringono a farlo con l'aiuto di grida e minacce, o trattengono il bambino per un lungo periodo, impedendogli di alzarsi fino a che non spara. Prima o poi, il bambino svuoterà gli intestini, ma il danno mentale sarà enorme.

Cosa fare in questa situazione?

Portare il bambino nel piatto dovrebbe essere rilassato e calmo. Con giochi, libri di lettura, podshekami e sempre di buon umore.

Olga, la mamma di Vitalik, 3 anni: "Vitalik non ha mai detto perché non gli piace il piatto, ma abbiamo avuto problemi per fare la cacca per un tempo molto lungo. Già un anno come ha scritto in piedi in bagno, mentre si utilizza pannolini, mi vergogno di dire, solo per andare alla grande. Per superare la paura di mio figlio, ho pensato che un topo avrebbe messo un regalo sotto il suo cuscino dopo che si era infilato nella pentola. Quando la storia del topo si è stancata, siamo stati aiutati da una fiaba su un ragazzo che ha sentito la pentola piangere dalla solitudine e si è dispiaciuto per lui. 3 mesi di fiabe, completo abbandono dei pannolini e siamo diventati amici del piatto. "

Tali storie sono facili da inventare da soli. La cosa principale è che l'eroe in loro era della stessa età e genere, e aveva lo stesso problema del bambino. Questi racconti devono concludersi con il successo del superamento della paura.

È meglio se il bambino in vaso sceglie nel negozio stesso. È anche bene piantare giocattoli con il bambino. Aiuta se perdi il problema con il bambino nel gioco di ruolo. Il giocattolo in esso avrà paura di colpire, e il bambino la aiuterà e spiegherà che non c'è niente di sbagliato in questo.

Il secondo gruppo di cause riguarda direttamente lo stato mentale del bambino:

  • Il bambino può avere paura del processo di defecazione e del tipo di ciò che ne viene fuori. Questo può essere spiegato da un semplice fraintendimento di questo processo naturale.
  • I bambini che sono inclini al controllo, obbediscono alle regole e all'ordine dell'amore, hanno ordinato le abitudini del bagno (ad esempio, l'abitudine di aggrovigliarsi con i pannolini). A loro non piace quando qualcosa accade nel loro corpo spontaneamente, non secondo il solito scenario, e cercano di frenare le pulsioni intestinali, mentre gli adulti cercano di trattenere il vomito.
  • A volte il bambino si oppone alla volontà dei genitori, difendendo la loro indipendenza.

Alison Schaefer spiega la situazione in questo modo: "Immagina che il tuo bambino sia incline al controllo totale. Poi i tuoi tentativi di abituarlo al piatto lo fanno sentire "pressione operativa". Più stress + più desiderio di controllo = meno possibilità di rilassarsi e di consentire al sistema nervoso di iniziare a ridurre la muscolatura liscia. Se sei persistente, il bambino trasforma lo svuotamento intestinale in una lotta di potere ".

Cosa fare in questa situazione?

I genitori devono essere pazienti. Non insistere, e ancora meglio, se tali problemi sono sorti, per un po 'non ricordo affatto il piatto. Consentire al bambino di andare in bagno, quando e come è conveniente. È meglio svuotare gli intestini almeno in qualche modo, per esempio, in un pannolino, che non del tutto. Nel corso del tempo, la situazione cambierà, è solo necessario posticipare la soluzione al problema per un po '.

Come superare la paura: il consiglio di uno psicologo

Se la paura di colpire un bambino non è legata a problemi di salute o timidezza, allora, molto probabilmente, il problema è la mancanza di amore e attenzione da parte dei genitori. Il bambino potrebbe semplicemente aver paura di sconvolgere i genitori o causare il loro scontento. Spesso, in questo caso, potresti aver bisogno dell'aiuto di uno psicologo che può dare un consiglio del genere:

  • È necessario fornire al bambino un conforto psicologico. Non ci dovrebbero essere urla e urla a casa. È consigliabile proteggere il bambino dallo stress e osservare gli attrezzi aggressivi.
  • Non sgridare il bambino per la mancanza di una sedia o per i pantaloni sporchi. Non puoi intimidirlo e minacciarlo.
  • Se il bambino ha paura del vaso stesso, puoi comprargliene uno nuovo o acquistare un bellissimo seggiolino per bambini sul water.
  • La scuola del vasino può svolgersi sotto forma di gioco o di fiaba. Dopo il successo dei movimenti intestinali, vale la pena lodare il bambino e incoraggiarlo.
  • Non puoi concentrarti su questo problema. Meglio per un po 'non ricordare il piatto.
  • A volte il bambino ha paura del processo stesso, non capisce cosa gli sta succedendo. In questo caso, è necessario parlargli della digestione e della necessità di rimuovere gli sprechi nella lingua a lui accessibile, nella forma di una fiaba o con l'aiuto di un libro illustrato.

Nel risolvere questo problema, molto dipende dal comportamento degli adulti. Spesso, sono le loro paure e impazienze a causare la stipsi psicologica del bambino.

In questa occasione, Dr. E.O. Komarovsky dice: "Dobbiamo in ogni modo evitare il processo di trasformarsi in una tragedia ... e meno emozioni".

Cosa succede se il bambino ha paura di andare in bagno in grande stile? Ciò può essere dovuto a stitichezza o problemi psicologici. Per aiutarlo, è necessario regolare l'attività del suo intestino e cercare di non rimproverarlo. Se il bambino non sente dolore quando si fa la cacca, e non avrà più paura del malcontento dei genitori, il problema con il bagno sarà risolto.

Come assumere sciroppo di lattulosio per la stitichezza e per il trattamento della costipazione psicologica in un bambino

È necessario iniziare gradualmente il trattamento con sciroppo di lattulosio - da due millilitri al giorno, dopodiché aumentare gradualmente il dosaggio. Ogni due giorni, la dose di lattulosio è aumentata di 1 millilitro. Quando la dose di sciroppo raggiunge 10 millilitri al giorno, vale la pena fermarsi e prendere il medicinale in quantità tali per 1-3 settimane.

È importante capire che il lattulosio non è un farmaco chimico, ma un carboidrato speciale che non indugia nel corpo, quindi non ha effetti speciali.

In casi particolari, quando il bambino soffre e ha paura di tossire per 4-6 giorni, è necessario utilizzare supposte speciali lassativi di glicerina che vengono utilizzate per via rettale. Quando noti che il bambino sta trattenendo la voglia di andare in bagno, sotto qualsiasi pretesto, inserisci un quarto della candela nell'ano e tieni il culo in modo che la medicina non salti fuori. L'effetto non tarderà ad arrivare, quindi tieni il piatto pronto! Non dimenticare di lodare il bambino dopo che è andato in bagno: puoi trattarlo con caramelle o dare un giocattolo interessante. Deve necessariamente capire che la schifezza non è dolorosa e, in nessun caso, non è spaventosa.

È importante! È meglio usare lassativi per la glicerina dopo una raccomandazione con un medico e non ritardare il corso del trattamento per evitare che gli intestini del bambino si abituino alla stimolazione artificiale!

Stitichezza psicologica in un bambino e il comportamento dei genitori

Pediatri e psicologi pediatrici raccomandano che i genitori che si trovano di fronte a un problema simile nei bambini si concentrino meno sul vaso e direttamente sul processo di defecazione. È meglio trasformare il trattamento in un gioco affascinante, per incoraggiare aumenti di piatto con abbondanti lodi o caramelle.

La cosa principale nel timore di cagare è distruggere vecchi ricordi e associazioni, non lasciare che il bambino si convinca che è doloroso e spiacevole fare schifo. Inoltre non è necessario durante il periodo di esistenza del problema forzare il bambino a sedersi sul piatto con la forza, in ogni caso, non sgridarlo se si infila nei pantaloni!

Cause di paura

Se un bambino ha paura di andare in bagno più o meno dopo una serie di costipazioni fisiologiche, allora si tratta di un trauma psicologico. In questo caso, la causa delle fobie sono:

  • Feci con difficoltà. Il bambino ricorda il disagio, non vuole una ripetizione della situazione.
  • Sgabelli sciolti La diarrea irrita la parete intestinale, la pelle nell'ano. Il dolore può verificarsi se rimangono le fessure visibili ai genitori sulle pareti intestinali e l'ano. Nel processo di svuotamento intestinale in modalità normale, fanno ancora male, leggermente dolore.

In assenza di un'esperienza negativa di coking, cioè, difficoltà con la defecazione a causa di feci secche, regolare costipazione fisiologica, i colpevoli di paura del piatto sono:

  • Il bambino non vuole andare in bagno sul piatto. È ancora piccolo e preferisce farlo nei pantaloni. La nocività dei bambini spesso fino a 1,5 anni, quindi non dovresti abituare i bambini alla pentola a questa età.
  • Timidezza. Osservazioni o battute non riuscite sull'odore sgradevole delle feci, la quantità di feci dei genitori, i bambini più grandi provocano una sensazione di disagio nel bambino.
  • Costretto da adulti. Piantare prolungato su una toilette di plastica, richieste persistenti di scrivere, schifezze da parte degli adulti danno al processo una connotazione negativa.
  • Lo stress. La piccola eccitata cambia la vita, i problemi dei bambini in giardino, la scuola. Il sistema nervoso centrale dà un fallimento temporaneo, il bambino protesta.
  • Memorie negative associate al piatto. Il bambino è caduto una volta da una toilette di plastica, si è fatto male. La paura implica paura.
  • La mancanza di elogi da parte dei genitori per la capacità di non sporcare i pantaloni. Nel periodo di insegnamento dei bambini al piatto, dovresti regolarmente celebrare ogni successo, lodare e incoraggiare il desiderio di comportarti come un adulto.

Per risolvere il problema del vaso, è importante identificare la causa della paura. Da ciò dipende la scelta dei modi per superare le fobie, le tattiche del comportamento dei genitori.

Se il colpevole è la costipazione fisiologica, curala prima. Altrimenti, ottieni un circolo vizioso. Il bambino è dolorante - ha paura di tossire, non permette movimenti intestinali - le feci si accumulano nel retto, che è quindi difficile da svuotare. Usa lassativi, cambia la dieta e il menu.

La stitichezza psicologica viene trattata con altri metodi e metodi, che verranno discussi di seguito.

Come affrontare il problema

Per eliminare la delicata difficoltà, i genitori dovranno capire le cause delle fobie del bambino. Una conversazione confidenziale con un bambino dopo tre anni, conversazioni con un insegnante d'asilo, osservazioni personali aiuteranno a creare un'immagine completa.

Guarda il video in cui Dr. Komarovsky fornisce consigli semplici ed efficaci su come affrontare questo problema:

Dopo aver analizzato le ragioni, usa il consiglio provato di genitori esperti, medici e psicologi per risolvere il problema, e sanno esattamente cosa fare se il bambino ha paura del cazzo.

Consigli pediatrici

  1. Sbarazzarsi di costipazione fisiologica. Trova la causa della defecazione di difficoltà ed elimina il fattore negativo nella vita del bambino.
  2. Se necessario, utilizzare lassativi, preferibilmente su base vegetale. Questo è "Duphalac", "Microlax".
  3. Per la costipazione prolungata, metti un clistere con una pera o microclasi dalla farmacia, candele alla glicerina.
  4. Mangia una dieta equilibrata. Nel menu sono inclusi fibra, latticini, verdure bollite e zuppe in brodo leggero.
  5. Escludere dalla dieta una grande quantità di carboidrati. Rotoli, cracker, torte, dolci provocano stitichezza.
  6. Controllare la modalità di consumo. La mancanza di acqua porta all'indurimento delle masse fecali, alla costipazione fisiologica. Beviamo più liquidi. Decidete di prendere un bicchiere d'acqua subito dopo il risveglio, 20 minuti prima dei pasti.
  7. Alimenta l'intestino con probiotici e prebiotici. La microflora utile colonizza l'ambiente intestinale, aiutando il tratto gastrointestinale a funzionare regolarmente, per evitare guasti.
  8. Bevi un cocktail rilassante prima di andare a letto. Kefir, ryazhenka invece di una cena in ritardo aiuta il tratto digestivo. La sedia sarà morbida al mattino e lo sgabello libero.
  9. Fare un massaggio con la pancia. Non è solo utile, ma anche piacevole. Nel processo di accarezzamento è stabilito un contatto emotivo, puoi parlare con tuo figlio di paure ed esperienze. Rifiuta la paura o frenare la voglia di usare il bagno.
  10. Tratti ferite, crepe nell'ano subito dopo la comparsa di stitichezza o diarrea. Lubrificare la pelle con creme curative, irrigare il bambino dopo ogni viaggio in bagno, in modo che il sacerdote non si irriti e non si ferisca.
  11. Il dott. Komarovsky raccomanda che i genitori non creino un'atmosfera tragica a casa se il bambino oppone resistenza al fumo. È necessario somministrare lassativi, sperimentare vari farmaci in modo che le feci escano e non ristagnino nell'intestino. Assicurati di utilizzare lo sciroppo di lattulosio per 1 ml un paio di giorni. Aumentare gradualmente la dose nell'arco di 2-3 settimane portando a 10 ml al giorno. Il bambino va giù in pantaloni larghi o vaso richiesto. Rimproverare per i vestiti sporchi è impossibile, se colpisci dove ne hai bisogno - elogio. Nel tempo, il bambino si libererà della paura.
  12. Se un fidget è abbastanza vecchio, spiega il processo e l'importanza di questa procedura. I bambini di 4-5 anni capiscono già molto. Disegna una foto, mostra libri di fisiologia. Descrivi in ​​dettaglio perché, come e perché una persona va in bagno, cosa causa il contenimento delle feci, il rifiuto di visite regolari al bagno.
  13. Mantenere uno stile di vita attivo Correre, arrampicarsi, giocare a palla nel cortile stimolano le viscere.
  14. Osservare il regime giornaliero. La stretta osservanza del tempo dei pasti, i viaggi in bagno renderanno stabile la procedura di defecazione.

Suggerimenti psicologici

  1. Crea una confortevole atmosfera psicologica a casa. Non si tratta solo di servizi igienici. I rapporti fiduciosi e tranquilli tra genitori e figli leniscono la psiche, bilanciano lo stato. L'assenza di stress ha un effetto positivo sullo sviluppo del bambino, dipendenza da un nuovo, per esempio, un piatto.
  2. Non ricordare a te stesso che il bambino aveva la stitichezza, che faceva male. Non discutere questo problema con tuo figlio o altri adulti. Questa storia dovrebbe essere dimenticata. Focus sui successi, momenti positivi nella vita familiare.
  3. Trasforma un viaggio di toilette in un gioco. Se vedi che il bambino vuole fare la cacca, ceppo, preme le gambe, corri con lui nella pentola. Sulla strada, racconta una storia interessante sui misteriosi eroi che vogliono superare il bambino per essere il primo a prendere il vasino. E il vincitore della competizione riceve un premio, caramelle. Se il bambino ha il tempo per primo, allora avrà una sorpresa. Non interrompere la storia fino alla cacca del bambino. Distrarre la sua attenzione dal processo di defecazione. Lascia che accada automaticamente.
  4. Vieni con un incentivo finanziario. Ad esempio, cuocere un biscotto magico o trattare una vitamina speciale per paura. Discutere di questo con il tuo bambino. Spiega che dopo aver mangiato un fegato, diventerà senza paura, non avrà più paura dei ragni, dei serpenti, dei cani, e allo stesso tempo menzionerà il vaso. Fallo discretamente
  5. Dopo una serie di diarree, stitichezza, se ci fosse dolore durante un movimento intestinale, è necessario spiegare al bambino che ora tutto va bene. Il disturbo è sparito. Il dolore non tornerà. Cerca di sintonizzare il bambino in modo positivo in modo che smetta di soffrire e di temere.
  6. Non aver paura di lodare. Miseramente "Ben fatto!" Con la stitichezza psicologica non è sufficiente. Lodi per le riunioni infruttuose sul piatto, una risposta affermativa alla richiesta di andare in bagno per fare la cacca, anche per uno sgabello raro. Crea un terreno per il successo futuro.
  7. Regola il programma della casa per il tempo trascorso a casa. Questa misura contribuirà a far fronte alla timidezza, ai disagi dei servizi igienici nella scuola o all'asilo. A casa, il bambino può rilassarsi, sentirsi a proprio agio.
  8. In situazioni critiche, con l'isteria, cercando di sopportare l'impulso di defecare a lungo andare ad un appuntamento con uno psicoterapeuta. Il medico prescriverà un farmaco sedativo, aiuterà a capire le cause della paura, della paura. La psicoterapia del bambino, insieme ai genitori, porta risultati positivi nella maggior parte dei casi.
  9. Non trattenere l'espressione delle emozioni. Permetti al bambino di piangere, urlare, esprimere aggressività, se ci sono ragioni per questo. Сдерживание отрицательных эмоций приводит к запорам.

È importante! На устранение психологического запора может понадобиться 2–3 месяца. Не торопитесь получить положительный результат, не подгоняйте ребенка. Наберитесь терпения.

Опыт родителей

  1. Если боязнь появилась в период адаптации к детском саду, принесите домашний горшок в группу. Chiedi ai caregivers di controllare il processo di defecazione, di trattare il bambino più da vicino.
  2. Sostieni il bambino psicologicamente. Cerca di stare al suo posto.
  3. Non concentrarti sul problema. Se chiedi a un bambino 10 volte al giorno di voler fare la cacca, si stancherà e sarà irritabile, capirà che i tuoi pensieri sono occupati solo da questo. La meticolosità dei genitori porta alla protesta dei bambini.
  4. Parla dritto cuore a cuore. Se la micia parla, chiedi il motivo delle paure, perché è così categorico. Trova una soluzione insieme.
  5. Compra un nuovo piatto. Il vecchio ricorda il dolore dovuto a stitichezza, caduta o altri momenti spiacevoli. Se il bambino è un secondo anno, fagli scegliere il bagno nel negozio stesso.
  6. Spostare il water di plastica in un'altra stanza. Cambiare l'ambiente aiuterà a superare la paura.
  7. Metti da parte l'addestramento del bagno per un po '. Metti un vaso di plastica tra i giocattoli, fallo diventare un pezzo di arredamento familiare.
  8. Dai un libro con immagini luminose. Il bambino è distratto, sporge inconsciamente.
  9. Fammi vedere un esempio Porta con te in gabbia o lascia che guardi le sorelle più grandi, i fratelli. Se l'età è giusta, mettili sul piatto accanto ad essa.
  10. Gioca con il piatto. Metti le bambole, gli orsi sul water di plastica. Gioca da solo, divertiti dopo il kakan fantastico. Lodate la bambola Masha per il fatto che lei non lo tollerasse, ma si tolse i pantaloni e fece tutto il lavoro.
  11. Vieni con una fiaba o un poema. L'eroe della fantasia può essere un ragazzo, una ragazza, a seconda del sesso del tuo bambino. Pensaci o prendilo dal web. La storia istruttiva sul figlio o la figlia della famiglia reale dovrebbe finire positivamente, per raccontare come l'eroe affrontò la paura, superò molte difficoltà e ricevette premi per il coraggio. Fai riferimento alla fiaba, quando il bambino protesta contro il gabinetto, reprime la voglia di defecare. Per ottenere il miglior effetto, puoi disegnare episodi di fantasia, creare eroi dalla plastilina, suonare alcune scene con i tuoi genitori la sera.

Cosa non fare

  1. Tieni duro sul piatto.
  2. Fai sedere e schifo, portando il bambino in isterica.
  3. Tenere il bambino in bagno per più di 15 minuti.
  4. Sorgi il bambino in una posizione spaventosamente severa, aspettando il risultato. Lascia il bambino da solo.
  5. Urlare, sgridare, punire.
  6. Minacciare con punizione fisica, selezionare giocattoli.
  7. Discutere di un bambino cattivo in presenza di un bambino con altri adulti, fidanzate, parenti. Fa male alla psiche del bambino, organizza una protesta.
  8. Rimprovero per i pantaloni sporchi. Lascia che sia meglio mentre passi accanto alla pentola piuttosto che provocare la stitichezza regolare trattenendo le feci.
  9. Per insegnare ai bambini il piatto a 1-1,5 anni. Aspetta l'impulso di togliere i pantaloni, disgusto per le mutandine sporche.

È importante! Ogni bambino è diverso Scegli i metodi per eliminare attentamente le fobie, sperimenta. Se un metodo non si adatta, provane un altro, avrai sicuramente successo.

Prevenzione della costipazione

Utilizzare i seguenti metodi per prevenire il movimento intestinale difficile:

  • Controlla le pappe. Modalità e menu sono importanti. Se il bambino ama i panini, fagli bere con kefir, ryazhenka, mangia più frutta. Dolci e soda è meglio limitare. Quando si rifiuta la verdura, inventare piatti originali: casseruole con carote e marmellate, orsi cavolo con panna acida - nascondere le verdure sotto una salsa deliziosa, mascherarle con una forma.
  • Cammina, gioca attivamente ogni giorno in aria. È impossibile una strada per crescere un bambino sano. Le sedute con i biscotti vicino alla TV si aggiungeranno alle cure di una sedia normale.
  • Crea un contatto emotivo. La comunicazione tra i parenti è un aspetto importante dell'educazione dei figli. I bambini strizzati con un gran numero di complessi soffrono di fobie, costipazione molto più spesso.
  • Controllare l'assunzione di liquidi. Hai bisogno di bere acqua pulita ogni giorno. Soprattutto al mattino.
  • Massaggio della pancia Allevia la stitichezza dei neonati e dei bambini più grandi. Accarezzare, formicolio in una forma di gioco stimola i muscoli dell'intestino, aiuta a promuovere le feci all'uscita.

Se un bambino di qualsiasi età non ha mai sofferto di stitichezza fisiologica, allora molto probabilmente, psicologico, non lo farà - non c'è motivo di temere il piatto. La prevenzione della stitichezza allevia genitori e figli di problemi emotivi e clip corporee.

IMPORTANTE! * durante la copia dei materiali dell'articolo, si prega di indicarelink attivo alla fonte: https://razvitie-vospitanie.ru/otveti/rebenok_boitsya_kakat.html

Se ti piace l'articolo - mi piace e lascia un commento qui sotto. La tua opinione è importante per noi!

Caratteristiche dell'età della paura

La stitichezza psicologica colpisce spesso i bambini sotto i 4 anni di età. A questa età, è difficile per un bambino spiegare perché gli fa male andare in bagno e parlare molto dei processi di digestione. Alcuni bambini dimenticano facilmente la difficoltà temporanea, altri per un lungo periodo non sono in grado di superare la paura da soli. In questo caso, avrai bisogno di un tatto e di una pazienza tremendi, e probabilmente dell'aiuto di specialisti competenti.

Il problema può comparire dopo 4 anni, specialmente durante la frequenza scolastica. A questa età, il trauma psicologico associato alla timidezza è più spesso formato.

  1. Le tue azioni dovrebbero essere basate sulla comprensione della difficoltà del bambino, parlare e spiegargli come costruire, senza eccessiva ansia, il processo di defecazione,
  2. La maggior parte delle scuole russe ha degli svantaggi nella sistemazione delle toilette, l'opzione migliore sarebbe insegnare ai bambini a far fronte alle esigenze della casa,
  3. E se prurito a scuola, gli chieda il permesso durante la lezione. Tuttavia, la salute del bambino è sempre più importante della conoscenza.

Consigli per uno psicologo come gestire

Il compito principale dei genitori è quello di regolare la digestione del bambino. Monitorare l'uso di una quantità sufficiente di liquido. A seconda dell'età, fino a 2 litri al giorno. Aggiungi verdura e frutta alla dieta quotidiana del tuo bambino, nota per i suoi effetti lassativi (barbabietole, prugne, carote, albicocche secche, ecc.). Non portare la condizione alla stitichezza.

Cosa fare se il bambino ha paura di fare schifo anche dopo la normalizzazione della nutrizione?

  • Analizza le tue azioni, forse sei troppo preoccupato per questo problema: non hai bisogno di controllare costantemente con tuo figlio se vuole andare in bagno in grande - questo non farà che aggravare la situazione,
  • È meglio non chiederlo affatto, perché se c'è una paura da cagare, allora anche se ha un desiderio, sicuramente dirà di no,
  • Probabilmente hai notato quando il bambino sta per cagare, si comporta di conseguenza (si calma, si nasconde dietro un angolo, è allarmato). Il tuo compito: prendere con attenzione il momento,
  • Prova il metodo della terapia fiaba: il gioco frequente del tema in vaso con i tuoi giocattoli preferiti aiuterà il bambino a stabilire un contatto con il pezzo di toilette necessario, a stringere amicizia con lui, a smettere di avere paura,

Importante sapere! Pratica l'esercizio del vasino gradualmente, discretamente, in una forma di gioco, senza movimenti improvvisi. In nessun caso non costringere il bambino a sedersi su di esso per molto tempo - questo è molto dannoso e pericoloso per la salute del bambino.

  • Se il bambino, per abitudine, è andato nei suoi pantaloni, non rimproverarlo. Evita le punizioni e urla per il bucato sporco. Cerca di rispondere tranquillamente alla situazione. Basta cambiare i vestiti e basta.

Altrimenti, l'ansia da punire o sconvolgere i genitori sarà aggiunta alla paura di kakat. Il bambino può persino formarsi un'opinione secondo cui non è degno del tuo amore, e questo rappresenta una minaccia per il pieno sviluppo mentale.

Se un bambino in 2 anni ha paura di fare schifo, prova a riconoscere la causa e ad agire. Ad esempio, vari lassativi sicuri aiuteranno a svuotare l'intestino in modo indolore. A poco a poco, il dolore sarà dimenticato.

Per l'antipatia persistente del piatto, prova i seguenti consigli:

  1. non costringere il bambino a sedere sul piatto, se rifiuta categoricamente, lascia passare il tempo, forse la paura sarà dimenticata da solo,
  2. scegli e compra con il bambino un nuovo pezzo di toilette, e improvvisamente il vecchio non era di suo gusto,
  3. inventare favole sul piatto e, in modo giocoso, piantare giocattoli come kakat.

Quando un bambino di 3 anni ha paura delle schifezze, cerca di scoprire con delicatezza da lui cosa lo spaventa. All'età di tre anni, la maggior parte dei bambini parla bene e sono in grado di controllare le azioni dei loro corpi. Ogni bambino risponde individualmente a diverse situazioni, solo tu conosci bene il tuo bambino e, osservandolo attentamente e parlando, fai un quadro completo della paura acquisita di merda.

  • A seconda delle caratteristiche del bambino e della profondità della paura, è possibile eliminare il problema per 1.5 - 3 mesi da soli o con l'aiuto di specialisti,
  • Con ogni tentativo riuscito da parte del bambino di andare al piatto, lodarlo in ogni modo e gioire insieme, sottolineo che non è affatto spaventoso, ma porta sollievo allo stomaco,
  • Col tempo, le emozioni positive prevarranno e il bambino dimenticherà la sua ferita. Di norma, all'età di tre anni, tutti i bambini iniziano a usare il piatto da soli.

È una situazione comune quando un bambino ha paura di andare in bagno molto da quando ha iniziato a frequentare la scuola materna. In questo caso, cerca di stabilire il processo di defecazione al mattino presto, prima di andare all'istituzione o alla sera, con un ambiente domestico tranquillo. Puoi negoziare con l'insegnante per portare un vaso da casa, dopo aver discusso di questa difficoltà con gli insegnanti e superare insieme la paura di cagare in giardino.

È importante! È molto pericoloso permettere a un bambino di trattenere le feci per lungo tempo, questo può portare a costipazione psicologica e, di conseguenza, psicologica. Prendi il controllo della situazione.

Ricorda, qualsiasi paura può essere superata in modo sicuro da azioni competenti da parte dei genitori. L'osservazione attenta del bambino e le conversazioni disponibili aiuteranno a trovare la fonte del problema e i passaggi sistematici del paziente elimineranno la fobia.

Cause di stitichezza

La ragione principale per il cattivo funzionamento degli intestini e le conseguenze corrispondenti è spesso fisiologica, ma anche le cause psicologiche sono piuttosto comuni:

  1. Il bambino ha paura di fare schifo. Le probabilità sono che un giorno il processo di defecazione fosse accompagnato da sensazioni dolorose e ora il bambino ha paura di provare di nuovo dolore durante un movimento intestinale. Già in un anno e mezzo, il bambino è in grado di controllare il corpo, trattenendo la voglia di andare in bagno - le calorie che non sono state rimosse in tempo si induriscono, e andare al piatto diventa ancora più difficile e doloroso. Lo shock emotivo a volte causa anche stitichezza psicologica nelle briciole.
  2. Il bambino protesta contro l'invasatura, difendendo la sua indipendenza.
  3. Il bambino ha paura del piatto. Il forte desiderio delle madri e dei propri cari di insegnare ai propri figli ad andare al piatto il più spesso possibile è spesso accompagnato dalla loro irritazione e dispiacere a causa di mutandine sporche. Successivamente, il bambino inizia semplicemente a temere il piatto, perché è associato a grida e rimproveri al suo indirizzo, cioè provoca sentimenti negativi.
La paura di andare al piatto può essere correlata al fatto che una volta durante un movimento intestinale il bambino ha sperimentato dolore e ha paura della sua ripetizione.

Metodi per trattare la stitichezza nei bambini

Indipendentemente dalla natura fisiologica o psicologica della malattia, questa condizione del bambino richiede un intervento. Per aiutare in una situazione in cui il bambino ha paura della schifezza, è possibile utilizzare metodi noti:

  1. Clisteri o supposte lassative. Vale la pena mettere un clistere o applicare supposte lassative se il bambino non è in grado di fare la cacca per più di due giorni. In qualsiasi farmacia è ora possibile acquistare clisteri monouso Mikrolaks o alla vecchia maniera di utilizzare una pera di gomma. Deve essere ricordato - mettere le candele o impostare in modo errato un clistere può causare irritazione e la comparsa di crepe nell'ano, e questo può causare sensazioni dolorose. Per la stitichezza in casa, dovresti anche avere le candele all'olivello spinoso a portata di mano - aiutano in modo rapido ed efficace la guarigione dell'ano mucosa.
  2. Nutrizione equilibrata. Una parte integrante della dieta del bambino dovrebbe essere verdure e frutta - le principali fonti di fibra, necessarie per il suo corpo. Certo, non dovresti costringere un bambino a mangiare verdure, soprattutto se non gli piace. Basta cucinare piatti familiari con l'aggiunta di verdure - polpette, casseruole o porridge. Non è necessario escludere dolci, panini, dolci o torte dal menu, ma è estremamente importante cercare di ridurre significativamente il loro consumo. Inizia anche a innaffiare le briciole con carote, succhi di zucca o decotti di prugne un'ora prima o dopo i pasti.
  3. Rispetto del regime di consumo Uno dei motivi che causano stitichezza è la mancanza di acqua nel corpo. Un bambino dovrebbe avere abbastanza liquidi per tutto il giorno: composte, succhi o acqua normale, ma non soda dolce, che può anche causare costipazione.

Supplementi per costipazione

  • Prebiotici e probiotici. Tali fondi stimolano perfettamente la crescita di microrganismi benefici e colonizzano la microflora intestinale. Scegli un farmaco adatto per le briciole dovrebbe aiutare il medico.
  • Cocktail prima di coricarsi. Un altro rimedio efficace per la stitichezza è latte acido, ryazhenka o yogurt di un giorno. Un bicchiere di una di queste bevande durante la notte porta alla normale digestione dei bambini.
  • Doccia calda Succede che per qualche motivo, è più comodo e più facile per alcuni bambini andare in grande sotto la doccia.

Come aiutare il tuo bambino a superare la paura del piatto

La prima cosa da cui partire, se il bambino ha paura del piatto, è creare condizioni psicologicamente confortevoli attorno ad esso. Il bambino ha bisogno di crescere e svilupparsi in un'atmosfera rilassata, quindi non ci dovrebbero essere litigi, grida, chiarimenti sui rapporti con lui in casa.

Non affrettare il bambino ad andare nel piatto e non sgridarlo se gli abiti ancora sporchi o viceversa non potrebbero andare in bagno (ti consigliamo di leggere: cosa fare se il bambino non può andare in bagno?). Tali attacchi non fanno altro che esacerbare la situazione, aumentare la paura e aggiungere nuove spiacevoli associazioni al piatto.

Modi per superare la paura del piatto in un bambino

  • Non dimenticare di elogiare il bambino ogni volta che va al piatto - puoi anche ricorrere alla promozione di dolci o giocattoli. Quindi, stabilirai il bambino su pensieri positivi legati all'andare in bagno.
  • Non chiudere quando stai affrontando - lascia che il bambino veda come lo fai e prova con te. Quindi capirà che questa è la procedura più comune, in cui non c'è nulla di terribile, soprattutto perché un esempio personale è il più efficace con i bambini.
  • Puoi sempre sostituire la spaventosa vaschetta per bambini. Compra un nuovo piatto, dando alle briciole la possibilità di crearle da sole.
  • Lascia il piatto tra i giocattoli, non costringendolo a camminare. Vedendolo costantemente tra le cose familiari e preferite, il bambino gradualmente si abituerà ad esso e cesserà di essere trattato con paura.
  • Accendi la fantasia e crea una storia su un vaso magico, o racconta una favola su un principe / principessa che aveva anche paura del piatto, ma ha vinto la paura e ora va in bagno in tempo. Puoi battere la situazione con l'aiuto di una bambola, un peluche o qualsiasi altra cosa. Se non riesci a pensare a nulla, puoi semplicemente leggere il tuo libro preferito.
  • A volte il bambino seduto sulla pentola ha solo bisogno di rilassarsi e distrarsi. A questo scopo, l'argilla ideale: lascia che il bambino la impasti con le mani, scolpisca e rotoli o scegli i tuoi mezzi di distrazione. Mentre giochi una briciola, non dovresti permettere a tuo figlio di sedere sul piatto per molto tempo. La posizione seduta prolungata può causare problemi al retto.

Pin
Send
Share
Send
Send