Bambini piccoli

Come aiutare a vomitare acqua, possibili cause

Pin
Send
Share
Send
Send


Perché può esserci vomito?

Il vomito con acqua, ad eccezione della lavanda gastrica, è piuttosto raro. Nei bambini, il vomito d'acqua si verifica quando dentizione, naso che cola, raffreddori e altre malattie delle prime vie respiratorie e del tratto respiratorio superiore. In tali situazioni, si forma una quantità piuttosto grande di muco, che drena giù la gola, irritando le mucose delle cavità nasali e orali, così come lo stomaco. Questa irritazione provoca vomito. Di conseguenza, il bambino vomita in acqua, in cui non ci sono praticamente impurità.

A volte i bambini vomitano con l'acqua sullo sfondo di un completo benessere, cioè il bambino non taglia i denti e non fa freddo. Tuttavia, va ricordato che il muco può formarsi non solo con varie malattie, ma anche sullo sfondo di una salute completa, con un'eccessiva secchezza dell'aria, con allergie o in caso di aria fredda. In questo caso, la formazione di muco è un meccanismo protettivo mediante il quale l'organismo cerca di proteggere le mucose dagli effetti negativi dei fattori ambientali. Inoltre, il muco formato scorre lungo la gola nello stomaco, irrita le mucose e provoca il vomito. Cioè, dopo essere stati al freddo o in una stanza asciutta e soffocante, un bambino può anche sperimentare il vomito con l'acqua, che è provocata da un'eccessiva formazione di muco.

Il vomito di acqua nei bambini a causa della formazione di muco non è una condizione pericolosa. Per eliminare questo tipo di vomito, è necessario eliminare la causa, cioè curare un raffreddore o creare i parametri necessari di umidità e temperatura che sono ottimali per il bambino.

Negli adulti, il vomito d'acqua è possibile con lunghe pause tra un pasto e l'altro. Questa situazione si sviluppa quando una persona è piccola e gli intervalli tra i pasti sono molto lunghi. Ad esempio, una persona prende l'ultimo pasto alle 18.00 e fa colazione solo alle 7.00. in questo caso, l'intervallo tra due pasti è di 13 ore. Il vomito di acqua si sviluppa esattamente in un dato intervallo lungo tra i pasti.

Vomito associato con la formazione di succo gastrico e la mancanza di cibo in esso. Succo gastrico irrita la mucosa e provoca il vomito. In questo caso, il vomito è interamente composto da succo gastrico, che è molto simile alla semplice acqua.

Lo sviluppo del succo gastrico inizia proprio durante la lunga pausa tra i pasti, quando il corpo richiede cibo. In questo caso, a causa di vari motivi, una persona non ha la sensazione di avere fame e non prende cibo. Cioè, la fame non si fa sentire, ma lo è. Ed è questo stato di fame che porta allo sviluppo di succo gastrico, che provoca il vomito di acqua. In tali condizioni, è necessario ottimizzare gli intervalli tra i pasti, rendendoli non più lunghi di 7 - 8 ore.

Quale malattia può indicare vomito persistente?

Ci sono vari gruppi di malattie che si verificano con vomito costante. A seconda della natura della sua comparsa e delle caratteristiche diagnosticare la malattia:

Vomito centrale - meningite, emicrania, crisi ipertensiva, encefalite, glaucoma, tumori e ascesso del cervello, danno all'orecchio interno,

Vomito psicogeno - nevrosi isterica, anoressia, attacchi di vomito ciclico nei bambini,

Vomito tossico ematogeno - uremia, vomito acetonemico nel diabete mellito, porfiria, avvelenamento con gas monossido di carbonio, alcol, droghe, citostatici, sostanze radiopache, esposizione a tossine di virus e batteri nelle lesioni infettive,

Vomito viscerale - patologie del tratto gastrointestinale (gastrite, ulcera peptica, duodenite), malattie delle vie biliari e delle vie urinarie, appendicite acuta, stenosi pilorica, atonia e paresi dello stomaco,

Vomito con odore putrido - cancro allo stomaco,

Vomito con un odore fecale - ostruzione intestinale,

Vomito con la bile - complicanze dopo un intervento chirurgico allo stomaco, colica biliare, restringimento del duodeno,

Vomito con cibo non digerito: acilasia gastrica, acalasia dell'esofago.

Per chiarire la diagnosi, viene condotto un esame batteriologico, chimico, citologico del vomito, viene studiata la relazione tra vomito e assunzione di cibo (mattino, inizio, ritardo, vomito a digiuno, notte e ciclicità).

Perché può esserci vomito?

Questo tipo di vomito è estremamente raro, ad eccezione del vomito provocato artificialmente durante il lavaggio gastrico.

Cause di vomito di acqua nei bambini:

Patologia dell'orecchio, della gola, del naso.

Tutte queste ragioni sono dovute all'ingestione di una grande quantità di muco. Scorre dalla cavità orale e nasale alla gola e all'esofago nello stomaco. L'irritazione della sua membrana mucosa provoca vomito. Il risultato è vomito con acqua senza impurità.

In assenza di cause visibili della malattia, questo sintomo si manifesta a causa dell'eccessiva secchezza dell'aria, dell'esposizione all'aria con tempo gelido e anche a causa di una reazione allergica. In questo caso, il rilascio di una grande quantità di muco è una reazione protettiva del corpo all'influenza negativa dell'ambiente. Quindi tutto avviene secondo l'algoritmo di cui sopra - il muco irrita la mucosa gastrica, che diventa eccessiva.

Non è difficile eliminare questo sintomo nei bambini, è necessario creare condizioni ottimali per la vita e curare la patologia degli organi ENT.

Se il vomito da acqua viene diagnosticato in un adulto, ciò potrebbe essere dovuto a lunghe pause tra un pasto e l'altro. Il succo gastrico viene rilasciato in modo riflessivo e più lunga è la pausa tra i pasti, maggiore è la quantità di succo che si forma nello stomaco. Se una grande quantità di succo provoca vomito, può sembrare vomito con acqua. Visivamente, questi fluidi quasi non differiscono l'uno dall'altro.

Per vari motivi, una persona non sente di avere fame, tuttavia, il corpo ha bisogno di cibo. Questa condizione porta a un'eccessiva produzione di succo gastrico e vomito simile all'acqua.

Si può vomitare con il muco e perché?

La mescolanza di muco si trova in molte patologie sia nei bambini che negli adulti. Malattie per le quali viene diagnosticato il vomito con muco:

Disturbi alimentari nella gastrite cronica,

Danni alla mucosa di alcali o acidi (tentativo di suicidio, incidente).

Vomito con muco nei neonati è una variante della norma. Tuttavia, in questa fascia di età, tale vomito può essere il risultato dell'accumulo di muco nella bronchite. Un bambino non può tossire a causa della sua età. Quando i bambini mangiano cibi speciali (latte, gelatina, succhi di frutta con polpa), c'è anche vomito con muco.

Può esserci vomito nero ed è pericoloso?

Il vomito nero può essere un segno di una grave patologia o avere una ragione fisiologica per l'apparenza. Alcuni prodotti macchiano il vomito nero: questi sono cioccolato, bacche con polpa scura, ecc. Conoscendo il loro uso alla vigilia del vomito, ci si può concentrare solo sulla sospensione di questo sintomo sgradevole.

Il vomito sotto forma di "fondi di caffè" è un grande pericolo. Indica sanguinamento nello stomaco o nel duodeno. Una specie di sangue suggerisce che sia ossidato e arricciato sotto l'influenza del succo gastrico.

Malattie che causano sanguinamento nel tratto digestivo:

Neoplasie di qualsiasi eziologia (tumori, polipi),

Trauma al rivestimento dello stomaco o dell'intestino,

Lesioni ulcerose dello stomaco o dell'intestino tenue,

Effetti collaterali dei farmaci che possono causare danni allo stomaco o all'intestino (indometacina, aspirina, ibuprofene, farmaci, ormoni steroidei),

Il sanguinamento gastrico o intestinale è accompagnato da vertigini, debolezza. La pelle del paziente diventa pallida, c'è una sensazione di apatia, una persona può svenire. Questi sintomi sono un pretesto per chiamare immediatamente un'ambulanza, poiché il ritardo può essere pericoloso per la vita. Se il vomito nero è l'unico sintomo, è comunque necessario consultare un medico il prima possibile.

Quale malattia può avere temperatura 38 e vomito?

Malattie in cui vi è una combinazione di vomito e alta temperatura:

Infezione virale respiratoria acuta,

Nella stragrande maggioranza dei casi, questi sintomi si osservano con precisione con le infezioni gastrointestinali. I bambini possono reagire con il vomito a un rapido aumento della temperatura in qualsiasi processo infiammatorio.

Le manifestazioni iniziali di infezione intestinale e malattia virale sono molto simili: in entrambi i casi, c'è ipertermia, arrossamento della gola, vomito. I sintomi specifici si manifestano un po 'più tardi.

In ogni caso, con la combinazione di vomito con una temperatura di 38, è urgente chiamare un "pronto soccorso". Differenziare l'avvelenamento da un attacco di appendicite è impossibile senza una visita medica. L'appendicite acuta richiede un intervento chirurgico urgente, un avvelenamento grave implica un trattamento in un ospedale.

Gli antibiotici possono causare il vomito?

I preparati del gruppo di antibiotici hanno un gran numero di effetti collaterali e il vomito si manifesta quando si usano questi farmaci insieme ad altri sintomi.

Cause del vomito durante l'assunzione di antibiotici:

Il vomito è un effetto collaterale di un particolare farmaco,

Esiste un'incompatibilità dell'antibiotico con l'assunzione concomitante di farmaci da altri gruppi farmacologici,

Si è verificato un disturbo alimentare o si è consumato alcol durante la terapia antibiotica.

L'aspetto del vomito dipende direttamente dalla forma in cui viene assunto il farmaco. Gli antibiotici sotto forma di compresse hanno più probabilità di provocare vomito rispetto agli stessi farmaci usati sotto forma di iniezioni. Non rinunciare ad un particolare farmaco se il suo uso orale provoca vomito. Vale la pena provare l'amministrazione endovenosa o intramuscolare. La correzione del dosaggio nella direzione di ridurre il volume o la frequenza del farmaco ridurrà il rischio di questo sgradevole effetto collaterale, ma allo stesso tempo l'efficacia del trattamento potrebbe risentirne.

Antibiotici che possono causare vomito:

Ciprofloxacina (Tsiprobay, Tsiprinol, Tsiprolet),

Pronto soccorso

Appare prima la nausea, poi il vomito, al fine di prevenirlo e alleviare la condizione, è necessario eseguire le seguenti azioni:

  • bere piccole quantità di acqua fredda con succo di limone,
  • sciogliere le losanghe o bere farmaci antiemetici,
  • sdraiarsi o sedersi in una posizione comoda e rilassarsi,
  • fornire aria fresca, fare respiri profondi,
  • bere la tintura di menta o assumere sedativi.

Quando è presente una grave nausea, ma il vomito non si verifica, è causato da solo. Per fare ciò, clicca sulla base della lingua. Quando si è verificata la pulizia dello stomaco, lo stato di salute migliora.

Sulla base della causa del sintomo, viene scelto il metodo di eliminazione. Quando viene rilevato un fattore che provoca vomito, viene utilizzato un trattamento medico sintomatico. Quando il vomito è causato da cinetosi a causa di disfunzione dell'apparato vestibolare:

  • Ciel - 1-2 compresse prima dei pasti 2-3 volte al giorno.

Il farmaco Ciel non può essere assunto durante la guida a causa di una diminuzione della concentrazione.

Se apparso dopo radioterapia o chemioterapia:

  • Emetron - 4-8 mg soluzione per via intramuscolare o endovenosa 2-4 volte al giorno,
  • Setronon - soluzione da 4-8 mg per via intramuscolare o endovenosa 2-4 volte al giorno,
  • Ondansetron - 1 compressa 8 mg per via orale, 2 volte al giorno.

Quando si verifica un sintomo a causa di stress o sovratensione del nervo:

  • Motilium - 1-2 compresse 3-4 volte al giorno, ma non più di 8 compresse al giorno,
  • Reglan - 1 compressa fino a 3 volte al giorno, ma non più di 6 al giorno e due alla volta.

Nella patologia dell'apparato digerente:

  • Cisapride - 1-4 compresse 5 mg 3-4 volte al giorno, il dosaggio esatto e il corso sono individuali.

Se il sintomo si verifica a causa di tossicosi nelle donne in gravidanza:

  • Kokkulin - 2 compresse 3 volte al giorno.

Il vomito di acqua è più spesso un sintomo di malattie non gravi. Il trattamento sintomatico e la terapia principale per la patologia principale sono utilizzati per il trattamento.

Cause del vomito

Durante un attacco emetico, il contenuto dello stomaco passa attraverso l'esofago nella cavità orale, gli attacchi si verificano a causa della contrazione dei muscoli addominali. Il processo riflesso è accompagnato da dolore addominale acuto persistente, sudore freddo appiccicoso, muco in bocca si asciuga, bruciore di stomaco, vertigini, voglia di urinare diventano più frequenti. La diagnosi iniziale dipende da come appare il vomito.

Motivi principali:

  • guasti nel sistema nervoso centrale,
  • intossicazione, aumento della fermentazione nello stomaco contro l'assunzione di medicinali, alcool, alimenti di bassa qualità:
  • malattie del tubo digerente,
  • cause psicogene
  • shock di dolore.

Imbavagliare si verifica quando cinetosi, sullo sfondo di forte paura o stress, superlavoro, un forte aumento o diminuzione della pressione sanguigna, dopo lesioni alla testa o all'addome.

Spesso il vomito si verifica a causa di grave affaticamento.

Un attacco emetico si verifica spesso sullo sfondo di assunzione di antibiotici - questo può essere un effetto collaterale del farmaco, gli attacchi si verificano quando gli agenti antibatterici sono incompatibili con altri farmaci, una dieta è rotta durante il trattamento e l'alcol viene consumato durante la terapia.

Malattie che sono accompagnate da bavaglio

In alcune patologie, il vomito tormenta una persona spesso e continuamente, a seconda della natura dell'inizio e del decorso dell'attacco, è possibile giudicare perché si è verificata la patologia.

Quali malattie indicano vomito costante:

  • vomito centrale - si verifica nella sconfitta del tessuto cerebrale, infiammazione dell'orecchio interno, emicrania, durante una crisi ipertensiva,
  • vomito psicogeno - un problema di persone con maggiore emotività, accompagna l'anoressia,
  • vomito ematogeno-tossico - intossicazione del corpo con prodotti di degradazione proteica in violazione dei reni, acetone nel diabete, un attacco si verifica con gas, bevande alcoliche, stupefacenti, la causa può essere il rifiuto di microrganismi patogeni,
  • vomito viscerale - un segno di malattie dell'apparato digerente, patologie delle vie biliari e delle vie urinarie,
  • il vomito maleodorante è uno dei principali sintomi della presenza di tumori maligni nello stomaco,
  • vomito con odore di feci - indica ostruzione intestinale,
  • vomito con sangue - sanguinamento negli organi dell'apparato digerente,
  • vomito con impurità della bile, con un odore acido, - indica l'insorgenza di complicazioni dopo le operazioni allo stomaco, restringimento del lume del duodeno,
  • la presenza di cibo non digerito nel vomito - Achilia dello stomaco.

Se c'è del sangue nel vomito, allora c'è sanguinamento nel tratto digestivo.

Prima dell'inizio del vomito, una persona è sempre malata - questi sono processi di riflesso sottocorticali, quindi non sarà possibile trattenerli per mezzo della forza di volontà. Prima di un attacco, la quantità di saliva aumenta, si manifestano debolezza, vertigini, a volte aumenta il ritmo cardiaco. Il bavaglio inizia bruscamente senza nausea - un segno di gravi patologie del cervello.

Perché compare il vomito nero?

Il colore marrone scuro, nero delle masse emetiche senza temperatura ha un'origine fisiologica - la causa potrebbe essere il consumo eccessivo di cioccolato, bacche di un colore saturo. Un grande pericolo è il vomito, che assomiglia ai fondi di caffè per colore e consistenza - si verifica quando c'è sanguinamento nel sistema digestivo. Sotto l'influenza del succo gastrico, il sangue coagula, che gli conferisce un aspetto peculiare.

Il vomito nero appare in presenza di polipi e tumori nel tratto gastrointestinale, ulcere, con lesioni della mucosa, malattia emorragica e alcolismo cronico. L'uso a lungo termine di Aspirina, Ibuprofene, ormoni steroidei e stupefacenti può provocare danni allo stomaco.

Il vomito nero indica la presenza di polipi nel tubo digerente

Cause di vomito sullo sfondo di alta temperatura

Vomito e temperatura - un segno di processi infettivi nel sistema digestivo o malattia virale. Con tali patologie, mal di testa, gola, stomaco, tosse e linfonodi possono aumentare.

In quali malattie il vomito è accompagnato da febbre alta:

  • infiammazione dell'appendice - il più delle volte il dolore si verifica nella parte inferiore destra dell'addome, aumenta con l'attrazione delle ginocchia al petto, accompagnata da un forte aumento della temperatura,
  • SARS,
  • gastroenterite nella fase acuta,
  • malattie dei bronchi, polmoni,
  • infezione intestinale.

Quando la temperatura sale a 38 gradi, è necessario un forte vomito per chiamare un'ambulanza - l'infiammazione acuta dell'appendice richiede un intervento chirurgico immediato, una infezione intestinale viene curata in ospedale.

Vomito e febbre sono i sintomi principali di un'appendice infiammata.

Vomito e diarrea

Si osservano segni simili in caso di infezione da avvelenamento, intestinale o rotavirus, spesso accompagnata da febbre. Questa condizione è molto pericolosa, specialmente per i bambini, poiché aumenta il rischio di gravi disidratazione.

Vomito e diarrea - per le quali possono verificarsi malattie:

  • недостаточность надпочечников – помимо основных признаков развивается гипотензия, пульс слабый, кожа приобретает бронзовый оттенок,
  • холера – тошнота, внезапная и сильная диарея, кал водянистого характера с творожистыми вкраплениями,
  • cirrosi - dolore nel quadrante superiore destro, disturbi dispeptici,
  • gastroenterite - vomito con sangue, diarrea, forti crampi, brontolio nello stomaco,
  • tireotossicosi: aumento della sudorazione, intolleranza al calore, diminuzione del peso, aumento dell'appetito, tremore delle estremità, aumento della ghiandola tiroidea.
Frequenti diarrea e attacchi di vomito senza segni di generale deterioramento della salute - gli effetti di paura, eccitazione, stress, vomito di massa sono verdi.

La tireotossicosi è caratterizzata da diarrea, vomito e ingrossamento della tiroide.

Vomito nei bambini - da quello che potrebbe essere

I bambini vomitano spesso acqua - questo è dovuto all'accumulo di muco nello stomaco. Gli attacchi sono accompagnati da febbre, debolezza, deterioramento generale della salute.

Cause dell'acqua vomitante:

  • rinite cronica,
  • il comune raffreddore
  • dentizione,
  • lunghi intervalli tra i pasti - il succo gastrico è costantemente escreto, con un grande accumulo di vomito,
  • Malattie otorinolaringoiatriche

Il freddo intenso può causare vomito in un bambino

Se non ci sono ragioni evidenti per il vomito, l'attacco può essere innescato dall'aria interna molto secca, una lunga permanenza al freddo e allergie.

L'elmintiasi provoca la comparsa di vomito bianco schiumoso 15-20 giorni dopo l'infezione. Nella fase iniziale dell'infestazione da verme, un bambino può sviluppare una tosse improduttiva, eruzioni cutanee allergiche sul corpo, letargia, sonno e appetito.

A volte, sullo sfondo dell'influenza, l'infezione da rotavirus, un forte aumento della temperatura del bambino fa lacrimare il muco. Tali attacchi a volte con vomito acido si verificano sullo sfondo di una violazione della dieta con gastrite in forma cronica, quando viene danneggiato da acidi mucosi o sostanze alcaline, dopo aver bevuto latte, succhi con polpa e kissel.

Per i neonati, il vomito con il muco è normale, ma a volte si verifica a causa di bronchite, poiché i bambini non sanno ancora come tossire.

Vomito durante la gravidanza

Il vomito è uno dei principali segni di tossiemia, che si verifica a 4-5 settimane di gravidanza e dura fino a 16-18 settimane. Gli attacchi sono accompagnati da una maggiore salivazione, la bile può essere presente nelle masse. Allo stesso tempo, la diarrea e il dolore addominale sono assenti.

La tossicosi condizionalmente è considerata la norma, soprattutto per la prima gravidanza, non è richiesto alcun trattamento speciale se i sintomi appaiono moderatamente.

La preeclampsia (tossicosi tardiva, preeclampsia) è una complicanza pericolosa della gravidanza, accompagnata da nausea e vomito, un forte aumento di peso, edema grave, emicrania, dolore persistente nella regione epigastrica, ipertensione. Con questa patologia, una donna viene ricoverata in ospedale su base obbligatoria, poiché vi è un'alta probabilità di morte.

Altrimenti, le cause del vomito nelle donne in gravidanza sono le stesse di prima del concepimento, ma nelle future madri tutte le malattie croniche sono esacerbate, il corpo è peggio di fronte alla distruzione di microrganismi patogeni, quindi le convulsioni appaiono più spesso.

Come indurre il vomito?

Provocare artificialmente un attacco emetico è necessario per alleviare lo stato di avvelenamento al fine di liberarsi rapidamente di sostanze nocive e tossiche nel corpo. Il modo più semplice è quello di premere la punta delle dita sulla lingua più vicina alla radice, è necessario effettuare 3-4 movimenti morbidi rapidi.

Cosa devi fare per vomitare:

  • cavalcare su un'altalena,
  • bere 1 litro di tè forte con sale,
  • mangiare 5 grammi di dentifricio,
  • Prendete Apomorfina, Levadol, ergot di erba - questi farmaci sono progettati per causare un attacco di vomito.

Il Levadol causa attacchi di vomito

Ma il modo migliore e comprovato per attivare il processo di vomito è il permanganato di potassio: sciogliere alcuni grani della sostanza in 2 litri di acqua, la soluzione dovrebbe essere di un colore rosa pallido, altrimenti si può guadagnare una bruciatura della membrana mucosa. L'intera soluzione deve essere bevuta immediatamente in ampi sorsi, mentre per i bambini la dose deve essere ridotta a 500 ml.

Prima di iniziare a pulire lo stomaco, è necessario bere 2-2,5 litri di acqua pura.

Possibili conseguenze

Un attacco di vomito a breve termine o una sola volta non è pericoloso per una persona, ma se i sintomi sgradevoli sono prolungati e regolari, si sviluppano gravi malfunzionamenti dei processi metabolici nel corpo.

Qual è il rischio di vomito prolungato:

  • aumento del corpo di sostanze alcaline
  • sullo sfondo di una grande perdita di potassio, si sviluppa ipopotassiemia - compare un'aritmia sullo sfondo, compare debolezza nei muscoli, aumento della minzione notturna,
  • vomito pesante per tutto il giorno può provocare una rottura della mucosa esofagea, che è un sanguinamento pericolosamente pesante,
  • gravi violazioni dei processi metabolici possono causare paralisi, perdita di coscienza.

A causa di un corpo indebolito dopo vomito prolungato, una persona può perdere conoscenza

Ma il principale pericolo è la disidratazione: nelle persone deboli, nei bambini e negli anziani, la condizione può rapidamente deteriorarsi. I pazienti con disturbi mentali spesso vomitano nel tratto respiratorio - si verificano problemi respiratori, polmonite da aspirazione.

Il vomito aiuta ad affrontare rapidamente vari tipi di avvelenamento, ma se le convulsioni si ripetono frequentemente, ci sono sangue e impurità della bile nel vomito, è necessario sottoporsi a un esame completo al fine di individuare i processi patologici in modo tempestivo. Per il trattamento, utilizzare farmaci che leniscono lo stomaco, eliminare la causa di sensazioni spiacevoli.

Vota questo articolo
(1 valutazioni, media 5,00 da 5)

Caratteristiche del vomito

Come accennato in precedenza, il vomito è fondamentalmente un riflesso protettivo, quindi può essere estremamente difficile da evitare. Il corpo crede che ci siano sostanze nocive e cerca di liberarsene. E non sempre le sostanze nocive nel sangue possono provenire dal tratto gastrointestinale.

È interessante notare che il vomito delle donne si verifica più spesso rispetto agli uomini.

Allo stesso tempo, i bambini sono più inclini a questo processo spiacevole. Il vomito non è necessariamente un sintomo di qualsiasi malattia, può essere una conseguenza della tossicosi nelle donne in gravidanza e una reazione alla paura o ad altre emozioni negative, in caso di avvelenamento, irritazione del peritoneo, accumulo di prodotti metabolici tossici nel sangue.

Il vomito può essere un sintomo di malattia.

Attirando l'attenzione sulla natura e la frequenza del vomito, è possibile trarre conclusioni superficiali sulle ragioni del suo verificarsi.
Così, nelle malattie infettive, il riflesso del vomito precede la diarrea ed è accompagnato da debolezza, febbre. Dopo tale vomito, il paziente non si sente sollevato.
Il vomito di sangue può indicare sanguinamento dallo stomaco o dal duodeno. Se c'è anche una miscela di schiuma - questo indica emorragia polmonare.
Il vomito di acqua si verifica raramente, di regola, si verifica nei bambini con dentizione, malattie ARVI e malattie respiratorie e organi ENT. L'acqua vomitante non è particolarmente pericolosa.

Perché si verifica il vomito?

Nei bambini, il vomito d'acqua è una conseguenza del raffreddore o del processo di dentizione. Si verifica a causa della comparsa di una grande quantità di muco, che drena la gola e irrita le mucose. Questa irritazione provoca vomito. A proposito, il muco può essere formato e con allergie, aria secca.
Negli adulti, questo tipo di vomito può verificarsi a grandi intervalli tra un pasto e l'altro. Il succo gastrico prodotto irrita la mucosa e provoca il vomito. Ciò accade quando gli intervalli tra i pasti raggiungono regolarmente 10-12 ore. E un divario al giorno è sufficiente. Ad esempio, una persona cena alle 18.00 e fa colazione alle 6.00. È durante questo periodo che può verificarsi vomito di acqua.

Come sbarazzarsi di vomito

È facile eliminare il vomito con l'acqua: il bambino deve creare condizioni adeguate, un livello di umidità e curare un raffreddore. Un adulto ha bisogno di normalizzare la dieta, rendendo gli intervalli tra i pasti non più di 8 ore.
Se il vomito di un altro piano dura a lungo o ha impurità, questo è un motivo per una visita urgente da un medico. E come primo soccorso, è necessario lavare lo stomaco, dopo aver bevuto circa 2 litri di acqua bollita e alcune compresse di carbone attivo al ritmo di 1 compressa per 10 kg di peso.

Un sacco di vomito fluido, quali potrebbero essere le ragioni

Il vomito di una grande quantità di liquido può essere causato da comuni raffreddori non pericolosi. Inoltre, un sintomo con tali caratteristiche è caratteristico dei bambini nel periodo in cui i loro denti iniziano a scoppiare. Il fatto è che nei bambini questo processo comporta la secrezione di una grande quantità di muco, che scorre lungo il collo e irrita fortemente le pareti dell'esofago, da cui appaiono gli impulsi di vomito. Inoltre, il vomito con una grande quantità di liquido si verifica in situazioni in cui passa più di mezzo giorno tra i pasti, quindi tutto il cibo lascia completamente lo stomaco e rimangono solo i liquidi.

Vomito liquido amaro giallo

Il vomito amaro giallo compare in situazioni in cui si verifica un'intossicazione alimentare. Molto spesso questo accade quando si consumano prodotti scaduti, che causano un'abbondante secrezione di bile dalla cistifellea. Solo la presenza di una grande quantità di bile nel vomito e dà amarezza e tonalità gialla. La diagnosi di intossicazione alimentare sullo sfondo dell'uso di prodotti scaduti, contenenti una grande quantità di tossine, è impossibile se il vomito non è accompagnato da abbondante diarrea e un aumento della temperatura corporea. Se tali segni aggiuntivi sono assenti, è più appropriato sospettare infezioni intestinali o appendicite.

Vomito liquido marrone e rosso

Il vomito bruno o rosso è il primo segno dell'apertura di sanguinamento interno allo stomaco o all'intestino. Questo sviluppo di eventi è considerato estremamente pericoloso per la vita di una persona, poiché la partecipazione di un chirurgo è necessaria per eliminare il sanguinamento interno. Di norma, il sintomo di sanguinamento interno aperto è l'acquisizione di feci fecali dello stesso colore marrone o rosso. Il colore del vomito nel colore rosso vivo causa l'ulcera peptica insieme all'assunzione di grandi quantità di alcol. In questo caso, vi è una svolta del muro su cui si trova l'ulcera, con abbondante perdita di sangue. In una tale situazione, l'aiuto di un medico diventa vitale.

Vomito di liquido nero, perché malato e vomito liquido nero?

Il vomito di liquido nero è più spesso osservato nelle persone che erano sotto anestesia, poiché l'anestesia profonda in una certa misura può influenzare la psiche e la fisiologia umana. Per fermare l'effetto dell'anestesia, i medici usano Raglan e Torekan, che causano l'annerimento del contenuto dello stomaco. Tuttavia, il fatto di vomitare è osservato nei pazienti estremamente raramente, poiché immediatamente prima dell'operazione sono costretti a svuotare da soli lo stomaco e l'intestino.

Il vomito nero è una costante chemioterapia compagna di qualsiasi tipo. La nausea allo stesso tempo può avere i più diversi gradi di gravità e, di conseguenza, causare vomito o meno. Per prevenire questa condizione, i medici sono invitati a non mangiare nulla per diverse ore prima della chemioterapia. Se, tuttavia, si verifica nausea, è necessario limitarsi a movimenti non necessari e provare a respirare profondamente e lentamente.

Vomito di liquido verde, perché vomitato verde?

Il vomito verde è molto noto alle persone che sono direttamente o indirettamente collegate alla psichiatria. Un gran numero di anomalie mentali può essere accompagnato da vomito verde. La nausea e il vomito allo stesso tempo, di regola, appaiono sullo sfondo di un lungo periodo di stress o depressione, quando tutte le funzioni produttive fondamentali del corpo iniziano a smorzarsi. Va notato che anche dopo aver recuperato da uno stato di stress o depressione, vale la pena menzionare a una persona che li ha recentemente sperimentati, poiché avrà immediatamente nausea e talvolta vomito. In caso di nausea, il più delle volte la situazione è aggravata da un'ansia significativa che il vomito può verificarsi in un luogo pubblico, dal quale gli stessi impulsi arrivano ancora più velocemente. Al vomito psicogeno il prima possibile viene sradicato, è necessario visitare uno psicoterapeuta che determinerà accuratamente la fonte del disturbo psicologico e dirvi come liberarsene.

Cause di vomito liquido, perché vomito e vomito di vomito molto liquido

Tra le molte cause di vomito liquido, i seguenti fattori principali possono essere identificati:

1 Irritazione del centro vomito con cure mediche o l'uso di un gran numero di sostanze tossiche,

2 infezioni di vario tipo,

3 irritazione locale della cavità addominale,

4 La presenza di patologie di pervietà delle strutture tubulari con pareti muscolari,

5 Avvelenamento con monossido di carbonio, alcool, piante velenose e altro

6 tossicosi in donne in gravidanza,

7 Condizione, prima che una persona cada in un coma,

8 La presenza di patologie del sistema nervoso centrale,

9 Malfunzionamenti della circolazione sanguigna nei tessuti cerebrali,

10 malattie di natura oncologica.

Fluido vomito dopo aver mangiato, perché vomitato liquido dopo i pasti?

Il fluido vomito dopo un pasto può verificarsi sia durante il pasto, sia dopo un pasto. Il vomito mentre si mangia è considerato precoce e può essere causato da gastrite o ulcere nello stomaco, e più il cibo è grosso e pesante, più lo stomaco sarà turbato. Va notato che durante la nevrosi, la gravità del cibo non induce il vomito, ma al contrario, stimola la digestione. Se la nausea e il vomito si verificano dopo una certa ora dopo un pasto, allora sono considerati in ritardo. In questo caso, il verificarsi di riflessi gag è migliorato se una persona si appoggia o si trova sul letto. Ci sono anche casi frequenti quando il vomito tardivo è accompagnato da dolore nella zona del petto.

Vomito di liquido in un bambino, perché il bambino si sente male e vomita con vomito acquoso?

Il vomito in un neonato può essere osservato solo una volta, il che è normale per lui. Tuttavia, se il vomito del neonato diventa periodico o semplicemente ripetuto, è necessario contattare il pediatra il più presto possibile per un aiuto, poiché l'agente eziologico di questa condizione può essere sia disturbi nutrizionali materni o interruzioni nei processi vitali in un piccolo organismo.

A partire dalle due settimane di età inizia l'ispessimento naturale delle pareti muscolari dello sbocco dello stomaco, che può portare al blocco intestinale. Di conseguenza, il cibo non passa più lungo il sistema digestivo ed è eliminato dal vomito. Nel caso in cui vi sia un vomito periodico in un bambino quasi immediatamente dopo l'alimentazione, è necessario consultare un medico il più presto possibile.

Vomito di liquidi durante la gravidanza, quale potrebbe essere la malattia?

Per vomitare durante la gravidanza preoccupato il meno possibile, devi prima determinare la vera fonte della sua origine. In uno stato di gravidanza precoce, il corpo della donna diventa incredibilmente suscettibile a una varietà di infezioni che possono portare all'insorgere di malattie croniche. Le principali cause di vomito durante la gravidanza sono:

1 toxicosis banale causato dallo sviluppo del feto. Questa condizione non causa danni significativi.

2 odori di vario tipo che causano vomito, sia durante il giorno che durante la notte,

3 La conseguenza del verificarsi di patologie ulcerative e gastritiche dello stomaco,

4 Presenza di colecistite o colelitiasi cronica. Nel processo di esacerbazioni, il vomito della bile è possibile.

Vomito di liquidi e cause di temperatura

Sintomi simili indicano la presenza delle seguenti malattie:

1 appendicite acuta è una malattia infiammatoria dell'appendice del cieco,

3 infezione intestinale,

4 alcuni raffreddori, come bronchite, tracheite, polmonite,

5 gastroenterite acuta,

6 intossicazione del corpo cibo scadente, alcol o veleni.

Il più delle volte, vomito con acqua e aumento della temperatura corporea sono causati da malattie infettive intestinali o avvelenamento. Il corpo dei bambini è molto più sensibile, è in grado di rispondere con l'apparenza di una spinta emetica al rapido aumento della temperatura corporea causato da qualsiasi infezione o patologia.

I sintomi di infezione intestinale e malattia virale nella fase iniziale sono difficili da distinguere. In entrambi i casi, il bambino ha la febbre, il vomito e il mal di gola. Altri sintomi più caratteristici si manifestano più tardi. Sia come sia, ma il trattamento immediato a una struttura medica quando compare vomito e ipertermia è un must. Solo uno specialista è in grado di distinguere l'avvelenamento banale da un attacco acuto di appendicite, che richiede un intervento chirurgico urgente.

Meccanismo di sviluppo e prerequisiti per lo sviluppo del vomito

Essendo un atto di natura riflessa, il processo emetico non si presta al controllo della coscienza e alla soppressione dello sforzo volontario. Sentendo la necessità di detersione da sostanze tossiche e tossiche, il corpo, di regola, reagisce con lo sviluppo di nausea e il successivo rilascio di vomito dallo stomaco con il loro rilascio dallo stomaco nell'esofago e nella cavità orale.

Помимо очищения тошнота/рвота могут быть вызваны и различными патологическими состояниями, причем, как в виде основной симптоматики, так и в сочетании с иными признаками развития заболевания.

Механизм возникновения рвоты, беря свое начало в рвотном центре желудочка мозга головы, предваряется тошнотой, ощущение которой пациенту распознать довольно просто. Это повышенное слюноотделение, сосущее чувство «под ложечкой». Il paziente si ammala e diventa pallido, diventando coperto di sudore freddo. Rilasciando dal vomito, di regola, il paziente è sollevato. Tuttavia, il dolore nei muscoli del peritoneo, della laringe e del palato molle, che sono attivamente coinvolti nel processo, proteggendo il percorso respiratorio dall'intasamento con masse di vomito, sentirà ancora un po 'di tempo.

I prerequisiti principali per lo sviluppo del processo di vomito sono:

  • le più forti sensazioni di dolore di varie eziologie,
  • danni e patologie in qualsiasi parte del sistema nervoso centrale,
  • cause psicogene
  • intossicazione da alcol o farmaci,
  • malattie del tubo digerente.

Vomito acqua in un bambino

Il vomito di acqua nei pazienti del gruppo di età pediatrica è estremamente raro e si sviluppa principalmente sullo sfondo di una maggiore formazione di muco. L'eccezione è la necessità di lavare lo stomaco del bambino.

Questa condizione non è pericolosa per il bambino ed è abbastanza facile liberarsene. È solo necessario eliminare la causa della produzione attiva di membrane mucose e la ragione per lo sviluppo di nausea e vomito non lo faranno. Fondamentalmente, un bambino può essere tirato fuori con l'acqua a causa del drenaggio di liquidi mucosi in eccesso attraverso la gola nello stomaco, che irrita, causando spasmi di nausea per i seguenti motivi:

  • dentizione,
  • influenza, malattie catarrali del tratto respiratorio superiore o organi ENT,
  • naso che cola, mal di gola,
  • stare in casa con aria eccessivamente secca,
  • allergia,
  • lunghe passeggiate al freddo.

Al fine di eliminare gli attacchi di vomito, che nel complesso fungono da meccanismo protettivo per le mucose del bambino dagli effetti negativi dell'ambiente, è necessario raggiungere condizioni ottimali nella stanza in cui i bambini rimangono o curano il raffreddore comune se ce n'è uno.

Perché gli adulti hanno vomito acquoso?

La causa del vomitare natura acquosa in un adulto è spesso inedia. Quando gli intervalli tra i pasti sono più di dieci ore, il succo gastrico prodotto dallo stomaco, irritante le sue pareti, fa sì che il paziente provi nausea con il successivo rilascio di liquido acquoso. In questo caso, le persone spesso non sentono la fame, anche se è certamente presente, come dimostra lo sviluppo del vomito d'acqua. Per eliminare tale condizione, è necessario regolare la dieta in modo da non permettere al paziente di avere più di otto ore tra i pasti.

Vomito di acqua e temperatura

I casi non sono esclusi quando, con una diminuzione significativa dell'immunità e dell'indebolimento del corpo, un paziente può contemporaneamente mostrare segni di diverse malattie contemporaneamente, ad esempio, quando l'anemia si verifica con un aumento regolare della temperatura corporea, il paziente sperimenta una crisi ipertensiva accompagnata da vomito. Ma ancora ci sono un certo numero di malattie quando il vomito acquoso e la febbre si sviluppano in un complesso.

  • Quando l'intossicazione alimentare, che è causata dall'ingestione di cibo di scarsa qualità / natura stantia. Febbre alta, nausea-vomito e diarrea intensa si sviluppano solitamente entro due ore dall'ingestione di cibo.
  • Se ingerito tossine e veleni. Spesso portano ad avvelenare piatti a base di funghi.
  • Diarrea, vomito e nausea possono essere il risultato di punture di insetti tossici.
  • A causa dello sviluppo del rotavirus o dell'influenza intestinale in un paziente, in particolare con un sistema immunitario indebolito, la dissenteria / disbiosi può successivamente svilupparsi. Il disturbo viene trasmesso attraverso l'aria in un breve periodo di tempo quando entra in contatto con un paziente infetto. Il vomito, accompagnato da intenso calore, che porta alla disidratazione, caratterizza questa infezione.
  • Quando il processo infiammatorio nei reni, che manifesta sintomi sotto forma di febbre e vomito, si consiglia di consultare immediatamente uno specialista.
  • Nei casi di malattie del fegato, lo sviluppo di epatite, la cui origine è virale, anche la temperatura sale inizialmente. Il paziente inizia a sentirsi male fino al vomito.
  • La necessità di rimuovere l'appendicite è indicata dal dolore nell'addome inferiore (lato destro), che è accompagnato da vomito e febbre.

Per qualsiasi manifestazione di sviluppo complesso di vomito e temperatura elevata, è necessario consultare un medico. Dal momento che la natura infettiva della nausea da una situazione che richiede un intervento chirurgico può essere distinta solo da un medico.

Vomito acqua gialla

In presenza di vomito giallo accompagnato da amarezza (dovuta alla bile che entra nell'intestino), si deve ricorrere alla diagnostica professionale. Questa manifestazione si verifica principalmente a causa di uno spasmo delle vie biliari ed è un sintomo abbastanza grave della malattia del fegato. La natura di cui può essere infettiva in natura.

È anche impossibile escludere lo sviluppo:

Vomito acqua verde

Il vomito di acqua verde di solito si preoccupa di disturbi e disturbi mentali. La causa della tossicosi psicogena può essere uno stato depressivo o stressante prolungato. In questo caso, soffrire di tali malattie non può fare a meno dell'aiuto di uno specialista nel campo della psichiatria, che sarà in grado di diagnosticare correttamente la malattia e prescrivere un trattamento adeguato.

Cosa fare quando vomita acqua?

Tenendo conto del pericolo del vomito, che può portare alla disidratazione del corpo, è necessario non lasciare il paziente incustodito e bere molta acqua. Ciò non solo ridurrà il disagio, ma consentirà anche di mantenere normale l'equilibrio tra acqua e alcali. È necessario utilizzare per bere non solo acqua potabile, ma anche miscele di idratazione salina speciali:

Smettere di vomitare con l'acqua nei bambini è facile. In sostanza, l'aiuto è ridotto alla creazione di condizioni favorevoli nella stanza in cui si trova il bambino, soprattutto per quanto riguarda l'umidità dell'aria. Nel caso in cui la mollica soffra di raffreddore, il vomito con l'acqua smetterà di infastidirlo dopo la cura.

Per aiutare un adulto con vomito acquoso, è necessario prima di tutto assicurarsi che il suo corpo sia posizionato nel modo più confortevole possibile. La posizione migliore è considerata seduta con tessuto e tessuto di tela cerata applicato sulla zona del torace per proteggere i vestiti dal vomito. Metti i piatti davanti al paziente. Quando il paziente si sente molto male, è permesso di sdraiarlo e abbassare la testa sotto il torso e installare accanto a lui un contenitore per il vomito.

Dopo aver svuotato lo stomaco, al paziente può essere data dell'acqua, con la quale può sciacquarsi la gola e la bocca. È necessario mettere il paziente, dandogli una posizione comoda. Se si osserva un processo doloroso e indomabile di vomito, è necessario dare al paziente una tregua cercando di fermare gli spasmi di svuotamento per riassorbimento di cubetti di ghiaccio con l'aggiunta di un paio di gocce di menta.

Quando il paziente è preoccupato per il vomito, dovrebbe essere limitato a mangiare. Indicato l'assunzione regolare di farmaci per rimuovere le tossine - enterosorbenti per eliminare completamente la nausea. Funziona bene in questo caso, carbone attivo. Il suo appuntamento è raccomandato, dato il peso corporeo del paziente, dove per ogni dieci chilogrammi di peso, viene prescritta una compressa del farmaco. Puoi anche consigliare Filtrum.

Aiutare a vomitare l'acqua è facile e spesso può essere fatto in modo indipendente. Tuttavia, non bisogna trascurare le cure mediche qualificate se, oltre al vomito, il paziente ha la febbre alta o le masse emetiche hanno un colore caratteristico, e il processo è accompagnato non solo da sensazioni sgradevoli, ma anche da una sindrome da dolore tangibile.

Guarda il video: Trattamento naturale per fermare il vomito e la nausea (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send