Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Melograno e le sue proprietà insostituibili

In termini di composizione chimica, il melograno è un intero complesso vitaminico-minerale. Ha tutte le sostanze necessarie per il normale funzionamento del corpo. I semi di frutta contengono 15 aminoacidi essenziali, vitamine C, P, B6 e B12, sostanze abbronzanti e astringenti, pigmenti coloranti, acidi organici. Inoltre, il frutto del melograno è ricco di iodio, potassio e calcio, ferro, silicio. A causa di questa composizione, il frutto appartiene ai principali prodotti ematopoietici.

Proprietà utili

Il melograno ha proprietà disinfettanti a causa dell'alto contenuto di tannini nella corteccia e nei semi. Così il decotto della corteccia degli alberi viene utilizzato come antisettico naturale, che aiuta con disintegrazione, infezioni intestinali, in presenza di bacilli tubercolari.

Il succo di melograno fresco aumenta l'emoglobina, normalizza il livello di colesterolo nel sangue, previene gli stati anemici, aiuta con l'anemia.

Il melograno è utile nel trattamento di vari raffreddori virali, aiuta con la malaria. Si ritiene che il consumo regolare di questi frutti prevenga lo sviluppo del cancro al seno nelle donne.

Il succo di melograno contiene più antiossidanti del tè verde. Aumenta il tono e rafforza il sistema immunitario. Ma questo rimedio efficace ha anche controindicazioni. Ad esempio, le persone che soffrono di acidità elevata, melograno e succo di melograno sono strettamente controindicate. Non è consigliabile utilizzare frutta fresca per i proprietari di denti sensibili e smalto diluito - a causa del suo alto contenuto di acido, questo può avere un effetto distruttivo sullo smalto dei denti fragile.

Il melograno è un frutto altamente dietetico. Nonostante il sapore dolce, ha un basso contenuto calorico - 52 kcal, e può essere tranquillamente consumato da persone in sovrappeso e con alti livelli di zucchero nel sangue. Il melograno è un'aggiunta eccellente a qualsiasi dieta, arricchirà la dieta di vitamine e renderà più equilibrato.

La composizione chimica del melograno

Mangiando un frutto agrodolce, raramente pensiamo a quanto sia utile per il nostro corpo.

Ma la composizione del melograno è davvero impressionante, nella sua polpa e succo sono concentrati:

La buccia di melograno è molto utile a causa delle sostanze minerali contenute in esso, tra cui: calcio, ferro, rame, molibdeno, alluminio, nichel, boro, potassio, magnesio, manganese, zinco, cromo, selenio, stronzio.

Certo, nessuno mangerà solo la buccia, ma è un'ottima materia prima per la preparazione di decotti curativi, tinture e polveri.

Nei paesi tropicali e subtropicali, la corteccia delle radici (a volte rami e tronchi) di melograno viene ancora utilizzata per produrre medicinali. poiché contiene derivati ​​piperidinici con effetto antielmintico (pseudo-pellet-yerin, isopelet-ylerin, metil isopellet-yerin).

I benefici del melograno per il corpo: proprietà medicinali

Quali benefici possono portare il melograno al corpo?

Forse la sua proprietà più famosa è la capacità di aumentare l'emoglobina..

Ecco perché le persone che soffrono di anemia, si consiglia di bere mezzo bicchiere di succo di melograno 30 minuti prima di un pasto.

Inoltre, l'uso regolare di polpa di succo e melograno contribuisce a:

  • abbassando la pressione sanguigna
  • rafforzamento generale del corpo e aumento dell'immunità,
  • ripristinare l'equilibrio ormonale nel corpo,
  • manifestazione di effetto anti-infiammatorio, antipiretico e antibatterico,
  • aumentare l'appetito
  • attivazione dei processi di produzione dei globuli rossi,
  • rafforzare le pareti dei vasi sanguigni
  • stimolare la formazione del sangue,
  • accelerare la sintesi proteica,
  • miglioramento del sistema digestivo,
  • prevenzione del cancro,
  • riduzione del gonfiore (dovuto a proprietà diuretiche),
  • rallentando il processo di invecchiamento,
  • accelerazione dei processi di rigenerazione,
  • rafforzamento dell'osso e del tessuto connettivo
  • bloccando l'attività dei radicali liberi
  • abbassare il colesterolo
  • escrezione di tossine dal corpo.

Video: "I benefici del melograno"

Chi è buono da mangiare melograno?

Certo, è utile per tutti mangiare il melograno (tranne alcuni casi in cui la frutta può danneggiare il corpo, saranno discussi in seguito).

Tuttavia, per alcune persone, l'uso di questo prodotto è particolarmente importante.

Ad esempio, I medici raccomandano spesso di includere melograno nel loro menu per le donne incinte., così come i pazienti nel periodo di recupero dopo una malattia.

È molto utile mangiare frutta alle persone che vivono in aree ad alta radiazione e coloro che sono costretti a lavorare con isotopi radioattivi.

La polpa e il succo di melograno sono importanti per arricchire la vostra dieta in tali malattie e condizioni come:

  • ipertensione,
  • insufficienza cardiaca
  • l'anemia,
  • aterosclerosi,
  • diabete mellito
  • scorbuto,
  • diatesi dell'acido urinario,
  • disturbi intestinali
  • diarrea,
  • raffreddori (mal di gola, infezioni respiratorie, tosse, ecc.),
  • la malaria,
  • asma bronchiale,
  • infezione
  • ustioni,
  • la menopausa.

Polvere di buccia di melograno essiccata e decotti da esso sono ampiamente usati nella medicina tradizionale per:

  • disturbi di stomaco,
  • processi infiammatori della pelle, ferite e ustioni,
  • malattie infiammatorie dei reni e del fegato, occhi, bocca, orecchie,
  • dolori articolari
  • gengive sanguinanti,
  • sanguinamento uterino,
  • stomatite,
  • lesioni tenie.

Non gettare le membrane bianche del frutto del melograno: possono essere essiccate e aggiunte ai tè, per rafforzare il sistema nervoso, sbarazzarsi di stress e ansia, alleviare l'eccessiva tensione.

Quando il melograno può danneggiare il corpo: controindicazioni

Tenendo conto di tutti i benefici che un melograno può apportare al corpo, va ricordato che in alcuni casi il suo uso nel cibo deve essere abbandonato.

Non è consigliato mangiare frutta e bere succo da esso:

  • persone che soffrono di gastrite con aumento dell'acidità dello stomaco e delle ulcere (con questa diagnosi è consentito l'uso di succo di melograno diluito con acqua),
  • pazienti con costipazione, emorroidi e ragadi nell'ano (il granato ha una proprietà di fissazione che, se i problemi con il sistema digestivo possono causare stitichezza),
  • bambini di età inferiore a 1 anno.

Il succo di melograno può influire negativamente sullo stato dello smalto dei denti, in quanto ha la proprietà di distruggerlo.

Ecco perché, dopo aver mangiato il frutto, i dentisti consigliano di lavarsi i denti immediatamente.

Bisogna fare attenzione quando si usa per scopi medicinali la buccia di melograno, in quanto contiene fino allo 0,5% di alcaloidi velenosi.

Prima di iniziare la terapia, è necessario consultare un medico.

Melograno e una dieta equilibrata: calorie e valore nutrizionale del frutto

Un gran numero di amminoacidi contenuti nel melograno lo rende indispensabile nella dieta dei vegetariani.

Ma anche per chi vuole rendere equilibrato il proprio menu, è utile coccolarsi con un gustoso frutto.

100 g di melograno contiene:

  • 0,7 g di proteine
  • 14,5 g di carboidrati
  • 0,6 g di grassi

La figura snella del custode dovrebbe sapere che il contenuto calorico del frutto è in media di 72 kcal per 100 g Il consumo moderato di melograno non contribuisce a una serie di chili in più.

Segreti e sottigliezze della scelta del melograno

Prima di andare al mercato o al negozio per un frutto utile, dovresti prendere nota di alcuni semplici consigli che ti permetteranno di scegliere un melograno di qualità.

Video: "Scegli la bomba giusta"

  1. In un frutto maturo, la buccia è sufficientemente asciutta, è eccellente se i grani sono leggermente sentiti attraverso di essa. La crosta liscia indica più spesso che la granata non è matura.
  2. La buccia del frutto non dovrebbe avere alcun danno, ammaccature e crepe, così come marrone con un punto medio nero.
  3. Quando si sceglie un frutto, si dovrebbe prestare attenzione al fatto che era solido al tatto ed era un peso in qualche modo più pesante di quello che sembra.
  4. Vale la pena osservare il luogo in cui il frutto aveva precedentemente avuto un fiore ("coda"): se è verde, il granato non è maturo.
  5. La stagione della raccolta della frutta è in ottobre e novembre, è in questi mesi che il maggior numero di buoni frutti è sugli scaffali.

Melograno: descrizione, proprietà benefiche e controindicazioni

Questo frutto ha preso il nome dalla sua somiglianza con la famosa pietra semipreziosa, e non con le munizioni, come alcuni credono. Il melograno (melograno, albero di melograno) è un intero genere biologico di piante appartenenti alla famiglia Derbenikovye e costituito da due tipi: melograno ordinario (lat punica granatum) e melograno socotransky (lat punica protoprunica).

Melograno Socotransky - una specie endemica che cresce sul territorio dello Yemen (isola di Socotra). Rispetto al melograno ordinario, ha frutti molto più piccoli, che, inoltre, sono chiaramente inferiori nel gusto a un altro tipo di melograno, quindi non ha molto significato economico e parliamo solo del melograno ordinario.

L'origine e la distribuzione del melograno

In natura, il melograno può ancora essere trovato nell'Europa meridionale e nell'Asia occidentale (fino alle montagne dell'Himalaya).

La pianta è piuttosto termofila e quindi il suo allevamento culturale è limitato a 41 gradi sia a nord che a sud. I principali produttori di melograno sono i paesi del Medio Oriente, Iran, Spagna, Portogallo, Italia, Francia, Grecia, i paesi della Transcaucasia, la Turchia e gli stati dell'Asia centrale. A causa delle condizioni climatiche, l'area delle piantagioni di melograno è limitata sul territorio della Russia, pertanto i frutteti di melograno si possono trovare solo nell'area di Sochi e nel Daghestan meridionale.

È interessante notare che il genere Melograno è molto antico. Le prime granate sul nostro pianeta crebbero già in quei tempi, non appena i primi dinosauri apparvero sulla Terra.

Descrizione biologica del melograno

La pianta è un albero o arbusto alto fino a 5-6 m I rami del melograno sono piuttosto sottili, coperti di spine.

Le foglie sono lucide, ovali, verde chiaro, lunghe fino a 3 cm.

I fiori di melograno sono così belli che alcune varietà vengono allevate solo per motivi di colore. Sono di colore rosso-arancio, con un diametro di 2,5 cm Inoltre, sono di tre tipi nella pianta: alcuni fiori sono bisessuali e fruttiferi, altri non legano la frutta. terza - forma intermedia.

Ordinario melograno - pianta che ama la luce, e anche con un po 'di ombreggiatura non può più fiorire.

Descrizione della frutta del melograno

Dal punto di vista della botanica, i frutti del melograno sono chiamati "granate". Più precisamente, sono bacche molto grandi che hanno un pericarpo coriaceo e una coppa conservata. Alcuni frutti possono avere un diametro fino a 15-18 cm.

La buccia può essere una varietà di sfumature - da arancio-giallo a marrone-rosso, quasi nero.

Ci sono molti semi nel melograno (in alcune varietà fino a 1200 pezzi / frutto), che sono raccolti in camere o nidi che compongono due livelli. Ogni seme si trova in un bozzolo succoso. Il colore dei grani di melograno è abbastanza monotono, ma ci sono molte varietà che si differenziano per la tonalità dei chicchi, il contenuto di zuccheri in esse e persino la dimensione della pietra. Alcune varietà di melograno hanno ossa così piccole che quasi non si notano quando si mangiano frutta, quindi vengono chiamate senza semi.

Controindicazioni all'uso del melograno

Controindicazioni per il melograno è piccolo. Si raccomanda anche l'uso per le donne in gravidanza, così come durante l'allattamento. Hai solo bisogno di sapere che, a causa dell'elevato contenuto di acidi organici nel melograno dopo l'uso, è necessario risciacquare la bocca con acqua per evitare la distruzione dello smalto dei denti, e ancora meglio - pulirlo con dentifricio o risciacquare con la soluzione di sodio. Per lo stesso motivo, non è consigliabile mangiare il melograno per coloro che hanno una gastrite con acidità elevata o ulcere gastriche.

Il melograno consolida bene l'intestino, questo è particolarmente evidente quando si utilizza il succo di melograno, quindi non è consigliabile utilizzarlo per le emorroidi, le ragadi anali e, naturalmente, per la stitichezza.

Nel diabete, è meglio usare varietà di melograno (sono inferiori al dolce solo in termini di contenuto di zucchero).

La buccia di melograno è velenosa poiché contiene fino allo 0,5% di alcaloidi.

Non è raccomandato l'uso di melograno per i bambini al di sotto di un anno, e in quantità molto limitata in generale in tenera età.

Ricorda anche che l'uso di qualsiasi pianta utile non può garantire la cura di malattie gravi, quindi non auto-medicare.

Come conservare il melograno?

Si ritiene che il melograno possa essere conservato a lungo, ma col passare del tempo perde umidità e, di conseguenza, la succosità.

Ci sono un paio di modi comprovati per evitare che un frutto si secchi:

  1. Avvolgere la frutta nella carta e conservare in una stanza con alta umidità.
  2. Preparare una soluzione di acqua e argilla (consistenza della panna acida) e riempirle con la "corona" di melograno (il luogo in cui un tempo si trovava il fiore). Dopo l'essiccazione, la composizione del frutto è pronta per essere conservata.

Come ogni frutto esotico, il melograno è meglio conservato a basse temperature, come questo:

  • a una temperatura di circa +1 ºC, la sua durata può raggiungere 9 mesi,
  • a temperature fino a +10 ºC - 2 mesi.

E infine, un'altra grande opzione per coloro che vogliono garantire una granata il più a lungo possibile per l'archiviazione: è necessario liberare i chicchi dalla buccia, metterli in un sacchetto di plastica o in un contenitore di plastica e inviarli nel congelatore.

Uso di melograno

L'umanità ha trovato molti modi per usare il melograno:

  • in cucina questo frutto è una componente importante di molti piatti e nella cucina caucasica si diffondenon usare il succo di melograno bollito (condensato) come condimento originale per molti piatti,
  • in medicina la corteccia di melograno è utilizzata come materia prima medicinale per la fabbricazione di determinati preparati farmacologici,
  • in cosmetologia il succo di melograno è famoso come un eccellente prodotto che può adeguatamente prendersi cura della pelle del viso e affrontare i segni dell'invecchiamento,
  • si usano fiori di melograno per fare colorantiinteso per i tessuti di tintura.

conclusione

Riassumendo quanto sopra, si può notare che:

  • il melograno è un frutto che combina aminoacidi, vitamine e minerali preziosi per il corpo,
  • la ricca composizione chimica del frutto fornisce una vasta gamma delle sue proprietà medicinali,
  • per scopi medicinali, la polpa e il succo di melograno, la buccia e le membrane interne del feto,
  • Mangiare frutta non è raccomandato per lesioni ulcerative dello stomaco, gastrite con elevata acidità, stitichezza, emorroidi e ragadi anali,
  • Prima di usare per scopi medicinali la buccia di melograno deve essere consultata con un medico,
  • il frutto calorico è di circa 72 kcal per 100 g

La composizione e le proprietà benefiche del melograno

I grani di melograno contengono: vitamine B2, B5, B6, B9, C, H e PP, oltre a minerali: potassio, calcio, magnesio, manganese, ferro, iodio, fosforo e sodio. Il melograno è un immunostimolante, partecipa alla formazione dei globuli rossi, aumenta il livello di emoglobina nel sangue, normalizza la formazione del sangue. Il melograno è usato come tonico, un complesso vitaminico naturale che aiuta a ritornare rapidamente alla normalità dopo le malattie infettive e gli interventi chirurgici. Le membrane di melograno secco sono prodotte e utilizzate come un leggero sedativo per i disturbi nervosi e l'ansia gratuita. Le bucce di melograno hanno un effetto fissante, il loro decotto è usato per la diarrea.

Melograno in perdita di peso

A basso contenuto calorico, fibra e gusto piacevole rendono il melograno un ingrediente desiderabile nei sistemi di nutrizione per normalizzare e mantenere il peso. Molte diete, ad esempio melograno e misto, non solo aiutano a dire addio ai chili di troppo, ma allo stesso tempo preservano un aspetto sano e un aspetto fiorito.

Varietà di melograno

Attualmente, ci sono più di 100 varietà di melograno - grandi, più piccole, dolci e aspre, con un osso duro e tali, le cui ossa possono essere mangiate senza la minaccia di danneggiare l'intestino. Il melograno cresce bene e matura in Turkmenistan e Armenia, Georgia, Azerbaijan, Kuban e Crimea. Le varietà più comuni sono: Vanderful, Akdona, Juicy, Nikita Early, Guleisha Krasnaya, Kizil-anor, Nana. A casa, il melograno è spesso coltivato grazie ai suoi fiori molto decorativi - "lanterne" arancione brillante. Su un piccolo albero di casa si formano piccoli frutti, ma di solito non sono commestibili.

Melograno in cucina

Il melograno viene usato come frutto indipendente, spremuto fuori dal succo, composto bollito o aggiunto come additivo decorativo e salato agli spuntini - formaggi, insalate, phali e piatti di melanzane. Il Narsharab è una salsa preferita a base di succo di melograno bollito.

Scopri di più sulla granata e le sue proprietà nel video dello show televisivo "About the Important Important", a partire da 15 minuti e 20 secondi.

Melograno: proprietà

Contenuto calorico: 72 kcal.

Il valore energetico del prodotto Melograno:
Proteine: 0,7 g.
Grasso: 0,6 g
Carboidrati: 14,5 g.

melagrana - pianta della famiglia Derbennikovye. I frutti grandi hanno una forma sferica, in diametro possono arrivare da 8 a 18 cm (vedi foto). A seconda della varietà, il colore della buccia può variare da giallo-arancio a rosso scuro.

Sotto la pelle sottile, ma molto resistente, c'è un'enorme quantità di semi, circondati da una succosa carne rossa. Спелые гранаты могут содержать больше 1 тыс. семян.

О том, что плод готов к употреблению свидетельствует его плотность и суховатая кожура. Спелые плоды обладают сладким и слегка терпким вкусом.

Oggi, grandi piantagioni di melograno si trovano in Iran, Iraq e Afghanistan. Inoltre, i frutti crescono in aree con un clima caldo.

Un albero di melograno può raggiungere circa sei metri di altezza. È caratterizzato da rami sottili e spinosi (dipinti in tonalità grigio-marrone), sui quali fioriscono foglie verde brillante con una superficie lucida.

Un fiore di melograno può essere forma a forma di lanciatore (imposta frutta) e a forma di campana (non imposta frutta). Fiori di melograno di varie sfumature. Possono essere di colore bianco, crema, rosa, giallastro e rossastro-arancio. L'albero di melograno è semplicemente cosparso di gemme così luminose.

L'odore del melograno è piuttosto particolare, sottile, leggermente dolce. Ma i frutti dell'albero odorano così, ma per godere del profumo dei fiori non funzionerà, perché le infiorescenze del melograno non hanno affatto odore.

La stagione dei melograni inizia dalla fine del primo mese di autunno e dura fino alla fine di novembre. Questo periodo di fruttificazione è tipico del Caucaso e dell'Asia centrale.

Come scegliere un melograno maturo e dolce?

Per scegliere il giusto melograno maturo e dolce, devi prima prestare attenzione al colore del frutto, alla buccia e al peso del frutto. La sua tonalità può essere diversa: da giallo-arancio a rosso-marrone. È un errore credere che un melograno possa essere maturo solo se è rosso borgogna o rosso saturo, perché ci sono molte varietà di frutta e possono essere sia bianche che rosa.

Come determinare la maturità e la dolcezza della pelle del melograno? La pelle della frutta deve rispettare i seguenti parametri:

senza la presenza di muffa, macchie scure sulla superficie della pelle e all'interno,

la pelle è secca e sottile, i grani stretti,

pelle solida senza ammaccature e crepe.

Ora, per quanto riguarda il peso del feto. Un melograno maturo e succoso dovrebbe essere abbastanza pesante. Se il frutto è leggero, allora non è succoso e particolarmente maturo.

Con quali altri segni puoi determinare il melograno maturo o no? Ad esempio, dal suono. Devi prendere qualsiasi frutto e bussare con l'indice. Se il suono assomiglia a un colpo su qualcosa di metallico, allora il frutto è abbastanza maturo. Se senti un suono leggermente attutito, quindi, i chicchi all'interno del frutto sono aspri e senza succo.

Puoi anche sentire l'odore del melograno. Il frutto maturo ha un aroma neutro e dolciastro. Se il frutto ha un aroma piuttosto ricco, significa che il melograno ha cominciato a maturare diversi mesi fa.

Prima di acquistare un melograno in un negozio, se il frutto è tagliato sul bancone, dovresti esaminarlo attentamente. In presenza di muschi e macchie marroni sui semi, non si dovrebbe comprare tale melograno, poiché i frutti maturi e succosi dovrebbero avere colori lisci e saturi e separati da una membrana sottile.

Come conservare a casa?

Come conservare il melograno a casa? Si raccomanda di immagazzinare granate in un appartamento in diversi luoghi: sul balcone (se è, ovviamente, smaltato), nel frigorifero e nel vano congelatore. In una casa privata i frutti dovrebbero essere conservati in cantina. Ma su ogni metodo di archiviazione in modo più dettagliato.

Quindi, alla domanda frequente se è possibile memorizzare una granata in un frigorifero, gli esperti rispondono che è possibile e persino necessario. Per fare questo, è necessario deporre il frutto in carta alimentare, in modo da non lasciare tutta l'umidità. Oppure, se ci sono molti frutti, possono essere piegati in una scatola, avvolti in carta. A che temperatura conservare le granate? La temperatura ottimale non è superiore a un grado di calore. Per quanto tempo puoi conservare il melograno? Dipende dal tipo di frutta. Se è acida, la durata di conservazione è esattamente nove mesi. Il melograno dolce può essere conservato per non più di cinque mesi. Ma a una temperatura di 4-6 gradi di calore, questo frutto viene conservato per circa due mesi.

In quale altro luogo è possibile memorizzare le granate per non deteriorarsi? Inoltre, i frutti possono tenere sulla loggia ad una temperatura di 1-10 gradi di calore. Allo stesso tempo è necessario distribuire la frutta in contenitori di legno, dopo aver avvolto ogni frutto in carta. Quanto dura la conservazione del melograno in tali condizioni? Non più di due mesi.

Posso mantenere una melagrana nel congelatore? Certo che puoi Per questo metodo di conservazione può essere usato come un frutto intero e alcuni grani. Se il frutto ha macchie marroni e sta già marcendo, è necessario sbucciare il frutto e ispezionare i grani per danni e marcire. Per congelare è necessario prendere solo chicchi puliti, senza segni di decomposizione. Come conservare i chicchi di melograno? Per fare questo, devono essere piegati in una busta di cellophane e messi nel congelatore. La durata di conservazione non è superiore a dodici mesi ad una temperatura di -15 gradi. Se vuoi congelare l'intero frutto, deve essere intero e senza segni di marcio e macchie scure. Va detto che quando il frutto congelato perde una quantità significativa di nutrienti. Pertanto, l'opzione migliore per la conservazione del melograno è considerata un frigorifero.

In caldo a temperatura ambiente (da 18 a 24 gradi) il granato è immagazzinato non più di una settimana. Se la durata di conservazione viene superata, la frutta inizierà ad asciugarsi.

Quindi, le risposte a queste domande d'attualità: "Dov'è meglio conservare una granata a casa?" E "Come salvare granate per l'inverno?" Lo sappiamo già.

Come conservare le granate a casa? Per questo, una cantina asciutta è adatta, dove la temperatura non supererà i 2-8 gradi Celsius. Qui, i frutti possono anche essere piegati in piccole scatole, coperte con carta sottostante. Per quanto tempo puoi conservare il melograno? Per sessanta giorni. Ma ogni due settimane il frutto dovrebbe essere risolto per determinare se è rovinato o meno. Quando si individuano frutti marci, devono essere rimossi in modo che gli altri non si deteriorino.

Come conservare il melograno sbucciato? In questa forma, il frutto deve essere conservato in frigorifero per non più di quattro giorni.

Come conservare il taglio del melograno? La frutta dovrebbe essere messa in frigo. Se il giorno dopo trovi dei granelli scuri sui chicchi, significa che il frutto non è più adatto al consumo.

Dove conservare le granate immature? Per conservare il melograno, in modo che sia maturo, è necessario in scatole di legno con argilla. Per fare questo, diluire l'argilla con acqua in modo da ottenere una consistenza cremosa sufficientemente liquida. Nella soluzione, abbassare il frutto (la parte superiore deve sbirciare), coprirlo con un panno morbido e posizionare i cassetti sullo scaffale in cantina. Dopo un po 'di tempo, il granato maturerà completamente.

Applicazione in cosmetologia

In cosmetologia, usano non solo la polpa di melograno, ma anche il succo, l'olio e l'estratto di frutta. Il melograno è molto utile per la pelle del viso. Sulla base di questo, è stato sviluppato un numero sufficientemente grande di diverse maschere cosmetiche, che sono adatte a qualsiasi tipo di pelle. Considera alcuni di loro.

Maschera viso con zenzero e melograno aiuta restituire la tonalità della pelle, schiarire e pulire, rimuovere le rughe dal viso, ringiovanendo così la pelle. Per preparare una maschera così meravigliosa devi mescolare in proporzioni uguali succo di melograno e radice di zenzero schiacciato. Mescolare bene per eliminare i grumi. Dopo di ciò, metti una maschera sul viso e sul collo. Trenta minuti per lavare.

Succo di melograno adatto e per i tipi di pelle secca. È meglio fare una maschera facciale con succo di melograno prima di coricarsi. Per farlo, è necessario combinare in una piccola ciotola circa diciotto millilitri di succo di melograno appena spremuto e circa trenta millilitri di olio d'oliva. Distribuire il liquido con un movimento circolare sul viso e lasciarlo per trenta minuti. Dopo mezz'ora, i resti della maschera dovrebbero essere puliti con un panno normale. Al mattino devi solo lavarti con acqua tiepida. Una simile maschera da notte al melograno aiuta a idratare la pelle e dargli la necessaria nutrizione.

L'olio di melograno per il viso dona alla pelle la necessaria nutrizione. Per fare una maschera, hai bisogno di un cucchiaino di farina d'avena da sciogliere in due cucchiai di latte tiepido, e quindi aggiungi il tuorlo d'uovo, circa cinque millilitri di miele liquido caldo e una trentina di millilitri di olio di melograno. Mescolare accuratamente e applicare sulla pelle. Dopo trenta minuti, la maschera deve essere lavata via con acqua tiepida.

Anche nel settore della bellezza si applica maschera per capelli con melograno, che previene la caduta dei capelli e influenza la rapida crescita dei capelli. L'olio di questo frutto aiuta a rafforzare i follicoli piliferi, evita la fragilità e elimina la forfora.

Maschera rassodante per capelli con melograno, che fornisce ancora la necessaria nutrizione, idratazione e lucentezza ai ricci. È necessario impastare tre cucchiai di semi di melograno e quindi aggiungere alla polpa circa venti millilitri di olio di bardana, circa cinquanta millilitri di succo di aloe vera e tre cucchiai di yogurt. Mescolare bene la miscela e poi distribuire uniformemente su tutta la testa. Prima avvolgi i capelli con una busta di plastica e poi metti un asciugamano sopra. Un'ora dopo, i capelli devono essere lavati con lo shampoo.

Ora nei negozi puoi trovare una speciale maschera per capelli con melograno e olio di camelia, che dona ai tuoi capelli morbidezza, ripristino, elasticità, idratazione e nutrimento insuperati. Questo prodotto cosmetico è adatto a tutti i tipi di capelli.

Molto spesso le ragazze usano l'olio di melograno per i loro capelli sbarazzarsi delle estremità rotte, forfora, dare elasticità ai ricci, ripristinare la forza dei capelli e accelerare la crescita. Per fare questo, prima spremere cinquanta grammi di succo di chicchi di melograno, e poi in un unico contenitore, mescolare circa venti millilitri di melograno e olio di ricino, una fiala di estratto di aloe vera e sessanta grammi di yogurt cremoso in un unico contenitore. Successivamente, i capelli sono divisi in quattro zone, dove in ciascuna lubrificano uniformemente i fili e li fissano alla regione occipitale. Metti una borsa e un asciugamano in testa. Dopo un'ora e mezza, lavare i capelli con lo shampoo due volte e risciacquare con balsamo per capelli.

Estratto di melograno per i capelli aiuta a eliminare la lucentezza. Per cucinartelo da solo, togli la pelle dalla metà del frutto, versala con un litro d'acqua e fai bollire un po 'a fuoco basso. Dopo di che, dare il brodo durante la notte per infondere e quindi filtrare. Il brodo dovrebbe essere usato dopo ogni lavaggio con shampoo per capelli. Il corso del trattamento dura un paio di mesi. È meglio conservare il brodo in frigorifero. Prima dell'uso, dovrebbe essere leggermente riscaldato.

Utilizzare in cucina

Nella cucina fresca, i melograni vengono utilizzati per preparare e decorare vari dessert. Ad esempio, è perfetto per gelato, panna, meringa. Inoltre, i cereali vengono utilizzati per preparare insalate e salse molto gustose.

Il melograno può essere usato per fare la marmellata, che può servire come guarnizione eccellente per il gioco.

Il melograno nella cucina indiana è molto popolare. I cereali possono essere essiccati e usati come spezie eccellenti, che si abbinano bene con verdure e fagioli.

Il melograno fa parte di una varietà di bevande alcoliche, ad esempio, viene inserito in vini, punch, sciroppi. A proposito, la più famosa è la "Grenadine".

Come pulire rapidamente e facilmente il melograno?

Come sbucciare velocemente la melagrana? Si consiglia di farlo in tre (e anche più) modi. Ma quelli più semplici sono considerati un coltello, senza un coltello, e con l'aiuto di un cucchiaio ordinario.

Come pulire il melograno con un coltello? Prendi un frutto maturo, lavalo delicatamente, cercando di non strizzarlo e asciugalo delicatamente con un asciugamano. Poi hai bisogno di un coltello abbastanza affilato, che prima devi tagliare la parte superiore del frutto. Quando si taglia la parte superiore, è necessario vedere piccole membrane bianche sottili, su cui è necessario eseguire tagli superficiali (la cosa principale è non toccare i grani) per fare i lobuli. Ora dovresti prendere il frutto in una mano e l'altro tirare delicatamente prima una fetta, poi l'altra e così via.

Qual è il modo migliore per pulire il melograno? Questa domanda riguarda come ottenere un solo seme senza pelle. Per prima cosa devi lavare la frutta, come menzionato sopra. Quindi, mettere la frutta su un tagliere di legno e con un coltello tagliare solo la "corona" del melograno. Dopo questo, fare tagli non troppo profondi lungo le partizioni bianche (come se si sta tagliando il frutto a fette). Ora, premendo leggermente con una mano al centro di una melagrana, l'altra per dividere il frutto a fette. Quindi ogni parte del frutto deve essere estratta per separare i grani dalla pelle. Questa procedura di pulizia del melograno è molto semplice e veloce.

Quanto è bello pulire il melograno? Se è in programma una celebrazione e vuoi servire frutta al tavolo, dove, in particolare, sarà presente il melograno, dovresti sapere come tagliare questo frutto in un bellissimo fiore. Risciacquare il frutto del melograno sott'acqua e asciugarlo. Quando il frutto è completamente asciutto, è necessario tagliare la "corona" (coda) del melograno in un cerchio, senza colpire l'interno. Successivamente, sulla pelle, fare circa 5-6 tagli identici per rendere i lobuli simili a petali. Quindi dovresti prendere un coltello e tagliare la buccia del frutto in modo che la linea si trovi esattamente nel mezzo del frutto. Dopo di che è necessario separare ogni petalo (dovrebbero essere rimossi solo a metà, e il resto dovrebbe essere nella buccia). Nella fase finale della pulizia del melograno, è necessario premere leggermente sul centro del frutto con una mano per eliminare il film sulla parte superiore del frutto.

Come pulire il melograno per un bouquet di frutta? La tecnologia di pulizia è quasi la stessa descritta sopra. Solo che questa volta non è necessario fare un taglio trasversale, ed è anche meglio prendere un piccolo frutto. Dopo aver eseguito il taglio sotto forma di petali, devono essere girati nella direzione opposta, ma solo fino a metà del frutto. Il risultato sarà un bel fiore di melograno, che decorerà ogni bouquet di frutta.

Come pulire un melograno, in modo che rimanga integro? Questo metodo comporta la pulizia di una melagrana senza un coltello. Piuttosto, è necessario un coltello affilato solo per fare un'incisione a forma di croce sulla cima del frutto. Non dimenticare che prima di questo è necessario il frutto accuratamente, ma delicatamente lavare e asciugare. Quando l'incisione è fatta, devi afferrare una parte della pelle e leggermente, senza premere i movimenti, tirala verso di te. Tali manipolazioni devono essere fatte con ogni parte della pelle. Quando il melograno viene pulito, è necessario rimuovere immediatamente il restante film bianco dai grani.

Come pulire il melograno veloce e senza spruzzi? In questo caso, è meglio pulire il melograno in acqua. Come fare questo? Risciacquare la frutta in acqua tiepida e asciugare con un tovagliolo di carta. Successivamente, utilizzare un coltello affilato per tagliare la parte superiore del frutto e fare tagli superficiali attraverso la superficie della pelle in modo da non danneggiare la grana. Quindi abbassa la granata in un contenitore con acqua e lasciala riposare per circa dieci minuti. Dopodiché, devi dividere con attenzione il frutto a fette, quindi eliminare i chicchi dalla buccia e filmare. Quando la pulizia è finita, è necessario che il melograno si corichi per altri tre minuti nell'acqua (è necessario che i granelli affondino sul fondo del serbatoio, e la pelle e il film rimangano sulla superficie). Quindi rimuovere tutta la spazzatura e lavare la grana in un colino.

Come pulire una granata in soli sei movimenti?

Lavare e asciugare la frutta.

Quindi, fare un movimento circolare tagliato nella parte superiore del frutto, senza colpire il grano.

Quindi, tenendo con cura la coda del melograno, rimuovere la parte superiore del frutto.

Dopo di ciò, un coltello per tenere le membrane bianche, come se dividere la granata a fette.

Quindi inserisci il coltello nel centro del frutto e scorrilo.

Di conseguenza, il frutto stesso è diviso in parti.

Granato prosciugato: come pulire? Qui è meglio pulire la granata con un cucchiaio. Lavare la frutta e asciugare. Quindi dividere il frutto a fette in modo noto. Quindi prendi una parte del melograno e pestalo con un cucchiaio per diversi minuti. Dopo questo, i grani inizieranno a cadere da soli (per questo è necessario prendere una piccola ciotola). Tali manipolazioni devono essere fatte con ogni fetta di melograno. Se un film rimane sui grani caduti, deve essere rimosso.

I benefici del melograno e del trattamento

I benefici del melograno sono dovuti all'ampia composizione di minerali e vitamine. Non solo la polpa, ma anche semi e succo, hanno proprietà curative. Si nota che con l'uso regolare del frutto aumenta il livello di emoglobina nel sangue. Inoltre, è possibile notare un miglioramento significativo nel lavoro del sistema cardiovascolare. Grazie alle sostanze benefiche il melograno aiuta a normalizzare la pressione sanguigna e migliora anche la formazione del sangue.

Il melograno è usato nella medicina tradizionale. Ad esempio, l'infusione sulla buccia, così come solo i frutti stessi hanno un effetto astringente, che ti consente di affrontare la diarrea.

Dal momento che il melograno ha dimostrato di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, è suo permesso di usare per le persone con diabete.

Nella medicina popolare sono ampiamente utilizzate tinture e decotti a base di corteccia di melograno. Sono usati come un eccellente antielmintico. Inoltre, queste tinture aiutano a ridurre l'infiammazione. Sono anche usati per trattare vari problemi alla gola, come un risciacquo.

La buccia di melograno viene essiccata e quindi schiacciata in polvere. La polvere risultante aiuta ulteriormente perfettamente con ustioni e acne.

Proprietà utile e hanno membrane di frutta secca. Sono semplicemente aggiunti al tè e bevuti come un sedativo. Questa bevanda aiuterà ad affrontare l'ansia e liberarsi dall'insonnia.

Le proprietà medicinali del melograno sono note da secoli. Поэтому фрукт очень часто советуют употреблять специалисты народной медицины. На сегодняшний день широко распространено лечение гранатом анемии. Чтобы повысить уровень гемоглобина, нужно ежедневно съедать половинку плода.

Для выведения камней из желчного пузыря deve essere quotidiano prima di iniziare a mangiare, mangiare 50 grammi di melograno fino a tre volte al giorno.

granate con un raffreddore. La medicina popolare utilizza il melograno per preparare l'infusione terapeutica per eliminare la tosse forte. Per fare questo, togliere la pelle dal frutto, asciugarla e tritarla. Successivamente, versare circa quindici grammi di buccia essiccata tritata circa trecento millilitri di acqua bollita. Far bollire la miscela a fuoco basso per circa trenta minuti. Dopo questo, il brodo deve essere raffreddato. Prendi il rimedio quattro volte al giorno per settanta millilitri.

Il melograno aiuta ad alta temperatura. Per ridurlo, è necessario spremere il succo dai grani del melograno e diluirlo con acqua (rapporto 1: 2, rispettivamente). Quindi, prendi un asciugamano di lino, bagnalo con un succo diluito e asciuga tutto il corpo.

Inoltre, compaiono le proprietà curative del melograno nel trattamento dell'elmintiasi. Ci vorranno sessanta grammi di buccia di frutta affettata sottilmente, che deve essere completamente riempita con acqua fresca e bollita. Quindi, filtrare il brodo e bere prima di pranzo.

Per normalizzare la pressione sanguigna Ci vorranno circa quindici grammi di fiori di melograno appena raccolti o essiccati. Le materie prime devono versare cinquecento millilitri di acqua bollita e lasciare per un po 'insistere. Questa infusione dovrebbe essere bevuta al posto del tè.

Il melograno è usato come agente battericida e anti-infiammatorio. Ci vorranno circa venti grammi di bucce di frutta essiccate e schiacciate per essere completamente immersi in acqua abbastanza fredda e far bollire. Successivamente, il brodo deve essere filtrato. Ogni giorno devi bere un cucchiaio di liquido due volte in un rubinetto.

melagrana con diarrea. È necessario pulire alcuni melograni e diluire la pelle, stenderla su carta pergamena e coprire con la materia oscura. Periodicamente, la pelle deve essere rovesciata in modo che si asciughi più velocemente. Quando la materia prima è pronta, deve essere schiacciata fino alla consistenza della polvere, versata in un sacchetto di carta e posta in un luogo asciutto e buio. Durante il periodo di malattia acuta, versare un cucchiaio di polvere di melograno con un bicchiere di acqua bollita, mettere in un bagno di vapore per circa dieci minuti, quindi raffreddare e filtrare. Prendi due cucchiaini di decotto fino a tre volte al giorno.

melagrana con angina e stomatite. Circa trenta grammi di corteccia di melograno dovrebbero essere tagliati in piccoli pezzi, un bicchiere e mezzo di acqua bollita deve essere versato e fatto bollire. Per risciacquare la cavità orale con il brodo, deve prima essere filtrato. La procedura viene eseguita almeno cinque volte al giorno.

Se si brucia, è necessario pulire il sito di masterizzazione più volte al giorno con succo di melograno fresco.

Se hai poco appetito, devi bere un centinaio di millilitri di succo di melograno diluito con acqua quindici minuti prima di sederti a mangiare.

Per l'anemia e disturbi gastrointestinali, è necessario consumare cento millilitri di succo di melograno diluito ogni giorno trenta minuti prima dei pasti. Il corso del trattamento dura da due a quattro mesi. Il trattamento ripetuto può essere effettuato solo in trenta giorni.

Per normalizzare il ciclo mestruale, devi bere duecento millilitri di succo di melograno diluito con acqua bollita ogni giorno per i primi dieci giorni del ciclo.

Danno di melograno e controindicazioni

Il danno dei melograni può portare le persone con intolleranza individuale, e quindi il consumo di frutta fresca e piatti da loro è controindicato in caso di reazione allergica al frutto. Il succo di frutta, soprattutto in uno stato concentrato, può danneggiare lo smalto dei denti. Va inoltre tenuto presente che gli alcaloidi si trovano nella pelle del melograno - acidi organici, che possono agire in quantità eccessive sul corpo come sostanza tossica. Dosi eccessive possono indicare capogiri, problemi agli occhi e convulsioni.

Gli esperti sconsigliano l'uso del melograno con:

ulcera gastrica e duodenale.

È anche controindicato per la stitichezza del melograno. Il frutto contiene un'enorme quantità di tannini, che provocano lo sviluppo di stitichezza. A questo proposito, non è raccomandato l'uso di melograni per le emorroidi.

Le migliori varietà di melograno

Quante varietà di melograno esistono? Al giorno d'oggi, gli allevatori hanno semplicemente rimosso una grande varietà di varie varietà di melograno (circa quattrocento). Praticamente tutte le varietà di questo frutto possono essere suddivise nelle seguenti categorie:

Varietà azerbaigiane di melograno: "Beles", "Kruby kabuh", "Guleysha rose", "Guleysha Azeri", "Guleysha red", "Bala-Mursal", "Kaim Nar" e "Shah Nar".

Semi di melograno americano senza semi: "vanderful".

Varietà israeliane di melograno: "mangulati", "rass al bahl", "lofani rossi", "malyssi".

Varietà indiane di melograno: "Bedana", "Alandi", "Dholka".

Varietà di melograno iraniano: "ahmar", "sharodi", "asmar", "halva".

Varietà di melograno della Crimea: "Nikitsky early", "Crimean striped", "akona don Crimean", "juicy 1110".

Varietà di melograno con chicchi bianchi: "Thuja Tish".

Varietà di melograno al coperto: "Dwarf Carthage", "baby", "Nana".

Tutte le varietà di melograno si dividono in: dolce ("Akhmar", "Vedana", "Kedan", "Sharoli" e altri), agrodolce ("Krmyzy kabuh", "Beles", "Gulesha rosa" e altri) e crostata acido ("achik-anor").

Che tipo di melograno è il più dolce? Tutti i giardinieri rispondono a questa domanda che questa è una varietà dall'India "dholka".

Le varietà di melograno resistenti al gelo sono "Ak Don Crimean", "Guleysha Rose" e "Guleysha Red".

Crescere: piantare e curare

La coltivazione del melograno comporta un'adeguata messa a dimora e ulteriore cura dell'albero da frutto. Puoi coltivare una pianta da frutto in tre modi: dal seme, da un seme e dall'innesto. Tuttavia, la crescita dei melograni dai semi non è molto efficiente. Questo perché i semi crescono molto lentamente ei giardinieri non garantiscono che la pianta possa crescere.

Il melograno crescente in terreno aperto è il seguente. Il sito dovrebbe essere caldo e ben illuminato dalla luce solare. La profondità della fossa per la semina non deve essere inferiore a cinquanta centimetri. In primo luogo, uno strato di fertilizzante (compost o humus) viene posto sul fondo e quindi cosparso di terra. Dopo di ciò, una piantina viene installata nel foro, le cui radici devono essere accuratamente raddrizzate e coperte di terra. Successivamente, la piantina deve essere versata in abbondanza e promulgata cerchio pristvolny.

Le prime foglie appaiono in primavera, quando la temperatura dell'aria raggiunge i dodici gradi Celsius. Ma in autunno a questa temperatura, le foglie cominciano a cadere. I fiori sbocciano su un albero quando l'aria si scalda fino a diciotto gradi Celsius. La pianta inizia a dare i suoi frutti dopo sei mesi (approssimativamente verso la fine di ottobre o metà novembre).

Per quanto riguarda la cura del melograno, la pianta ha bisogno di annaffiature abbondanti quando fiorisce. Durante il periodo di nascita dei frutti, la quantità di irrigazione deve essere ridotta, altrimenti la pelle sulla frutta potrebbe rompersi.

Con l'arrivo dell'inverno, è necessario coprire la corona e le radici dell'albero in modo che l'agricoltura non congeli.

Quando l'albero cresce da diversi anni, ha bisogno di fertilizzarlo ogni anno. Dall'inizio della stagione estiva, la pianta deve essere fertilizzata con una miscela minerale, e poi durante i mesi estivi, ogni quattordici giorni, irrigare l'albero con letame di pollo di consistenza liquida. Prima del rifugio per l'inverno, vicino al raccolto, vengono sparsi sia i fertilizzanti fosfatici che quelli di potassio, e il cerchio del vicino stelo viene fertilizzato con l'humus.

Inoltre, la condizione principale per il corteggiamento di una pianta da frutto è la potatura di rami secchi e piccoli, la distruzione di germogli e germogli. Questa potatura dovrebbe essere fatta sia con l'arrivo della primavera, o dopo aver raccolto i frutti.

La tecnologia di coltivare il melograno in una serra non è praticamente diversa dalla coltivazione di un albero da frutto in un giardino all'aperto.

Oltre alla trama del giardino, un albero di melograno può essere piantato a casa in una pentola e mettere la pianta sul davanzale della finestra. Crescere melograno indoor a casa avviene da seme o osso, o talee. Ma, come è già stato scritto, coltivare una melagrana in una stanza da seme non ha successo, quindi è meglio usare altri due metodi.

Quindi, crescendo melograno dalla pietra. Se hai intenzione di piantare immediatamente i semi nella pentola, non devi separarli dalla polpa. Se il processo di piantagione viene posticipato, significa che le ossa devono essere rimosse dalla polpa, lavate e leggermente essiccate. Dopo di ciò, dovrebbero essere immersi per un po 'in una soluzione speciale che stimolerà la formazione delle radici. Quindi, versare il substrato nella pentola, inserire le ossa e poi cospargere con uno strato base di due centimetri sopra. Fino a quando le ossa iniziano a germinare, hanno bisogno di essere annaffiate frequentemente. Quando i germogli raggiungono i quattro centimetri di lunghezza, è già consigliabile sedersi in vasi separati.

Melograno in crescita talee. Alla fine della stagione primaverile, i giovani germogli devono essere tagliati in piccoli spazi vuoti fino a venti centimetri di lunghezza e che hanno quattro gemme. Quindi, i tagli finiti dovrebbero essere immersi in un liquido che stimola l'aspetto delle radici per ventiquattro ore. Successivamente, è necessario preparare il terreno aggiungendo fertilizzanti organici, torba e sabbia, e dopo l'idratazione. Quindi le talee devono essere abbassate nel terreno, ma solo in modo che un rene sia visibile sulla superficie del suolo. Quindi ogni stelo è necessario per coprire con una bottiglia di plastica. Un mese dopo, le talee metteranno radici e dopo altri trenta giorni dovranno essere trapiantate in un nuovo posto.

Per una buona crescita delle piante, la temperatura dell'aria in casa non dovrebbe scendere sotto i venti gradi. Pertanto, la coltivazione del melograno è meglio fare su un davanzale, in modo che la finestra sia rivolta a sud.

Come in campo aperto, il melograno necessita di abbondante umidità durante il periodo di fioritura e al minimo al momento della fruttificazione. In inverno, la pianta dovrebbe essere annaffiata meno spesso. Quando l'albero ha tre anni, deve essere trapiantato in un vaso più grande. Successivamente, la pianta viene trapiantata una volta ogni trentasei mesi. Una volta ogni tre settimane, la pianta viene nutrita con fertilizzanti minerali per far fiorire meglio l'albero. In autunno, dopo la raccolta, l'albero deve essere tagliato e portato in una stanza dove la temperatura non superi i dodici gradi Celsius (a partire da dicembre e termina con l'inizio di febbraio un periodo di riposo vicino all'albero di melograno).

Come puoi vedere, coltivare il melograno a casa in una pentola non è molto difficile. L'importante è piantare e curare correttamente la piantina (acqua, tagliare e fertilizzare il terreno nel tempo).

Descrizione, storia e tipi di melograno

Il melograno è un frutto carnoso di melograno che cresce nelle zone tropicali e subtropicali. Ha una forma sferica ed è leggermente più grande di una mela. Spessa buccia rosso scuro il colore protegge il contenuto interno del frutto, in cui ci sono molti semi o semi rossi, separati da divisioni di membrana. Ogni seme è contenuto in una sostanza liquida, quindi ha la forma di una piccola bacca. Questo liquido ha un sapore agrodolce.

Quando il frutto matura, la buccia si rompe e i semi appaiono verso l'esterno. Ci sono tipi di melograno, il cui frutto ha una dimensione più piccola e non contiene semi all'interno.

Secondo fonti storiche, il frutto proviene dalla Persia. Da qui in tempi antichi, i marinai fenici lo portarono nelle zone occidentali del Mediterraneo, e presto Cartagine divenne il principale produttore ed esportatore di melograno. Parallelamente, questo frutto fu coltivato nell'antico Egitto nel secondo millennio aC. Il succo era ricavato dal frutto, che era molto apprezzato. Gli arabi portarono il melograno in Spagnada dove è arrivato nelle Americhe dopo la sua colonizzazione europea.

La famiglia Derbennikovye è composta da due tipi: granata punika o melagrana ordinaria, che è conosciuta in tutto il mondo, e punika protopunik, che viene coltivata nel sud dello Yemen. Il melograno comune esiste nella forma delle sue varie variazioni: un frutto nano che cresce su arbusti con piccole foglie strette e piccoli fiori, frutti grandi con fiori gialli, bianchi o rossi doppi, melograno reale e altre varietà.

La composizione chimica del frutto

Il melograno consiste in molte sostanze chimiche che hanno un valore biologico. Inoltre, queste sostanze si trovano in diverse parti del frutto: la pelle, le membrane, i semi, il succo. Quel succo è il prodotto più importante del frutto, nonché il più studiato rispetto alle altre parti.

Circa il 50% del peso del feto proviene dalla buccia e dalle membrane, che sono importanti fonti di composti bioattivi (polifenoli, flavonoidi, elagotine) e dei principali minerali (potassio, azoto, calcio, fosforo, magnesio e sodio). La parte commestibile del frutto è l'altro 50% in peso, di cui l'80% nella massa succosa e il 20% nei semi.

La composizione chimica dei semi di melograno:

  • acqua (85%),
  • lo zucchero (10%) è principalmente fruttosio e glucosio,
  • acidi organici (1,5%), questi includono acido ascorbico, citrico e malico,
  • costituenti bioattivi come polifenoli, flavonoidi (antocianina).

Inoltre, i chicchi di questo frutto sono una fonte di lipidi che sono importanti per il corpo, dal momento che contengono acidi grassi in una quantità dal 12 al 20% di peso secco. Una varietà di acidi grassi è caratterizzata da un grande contenuto di acido insaturo: linoleico e linolenico, punico, oleico e palmitico.

Benefici per il corpo umano

Il valore nutrizionale del melograno è noto in tutte le fonti religiose, inclusa la Bibbia. Nel corso della storia, questo frutto è stato considerato un simbolo di prosperità e fertilità. Il melograno è ricco di idrocarburi, importanti vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B6 e B9), vitamina C, sali minerali (calcio, potassio, magnesio, ferro) e altre sostanze benefiche.

Il frutto conserva il suo valore nutrizionale per diversi giorni a temperatura ambiente. Grazie ai suoi tannini, ha proprietà astringenti e antinfiammatorie, che ha un effetto benefico sulla mucosa intestinale durante le coliche intestinali o il gas pesante. Grazie all'acido di agrumi, il melograno è un valido aiuto nella rimozione dell'acido urico dal corpo, che è utile se una persona soffre di iperuricemia o di gotta. Le piante di fiori possono essere utilizzate per fare tinture contro la diarrea.

L'uso del melograno è raccomandato a causa del suo alto contenuto di antiossidanti e antisettici, che aiutano a ridurre il rischio di malattie del sistema cardiovascolare. E poiché il frutto contiene anche potassio e una piccola quantità di sodio, il suo uso ha un effetto positivo sulle persone che soffrono di ipertensione.

Ricerca recente ha dimostrato che la frutta contiene tre volte più antiossidanti del tè verde e del vino rosso. Questi antiossidanti svolgono un ruolo importante nel mantenere uno stato sano del sistema circolatorio, prevenendo la formazione di placche di colesterolo nei vasi sanguigni, regolando la pressione nelle arterie e prevenendo l'invecchiamento precoce delle cellule e la loro ossidazione.

I fitoestrogeni contenuti nel melograno aiutano a mantenere la salute di una donna durante la menopausa. Il frutto del melograno non contiene grassi saturi e colesterolo nocivi per la salute umana, mentre è ricco di fibre vegetali e vitamine C e K. Si ritiene che il consumo di melograno insieme ad altri frutti ed erbe prevenga lo sviluppo di alcuni tipi di cancro, incluso il cancro ai polmoni.

Proprietà curative

A causa dell'intera gamma di sostanze chimiche utili, il melograno ha proprietà curative per vari sistemi del corpo umano. Le più importanti di queste proprietà sono le seguenti:

  • Il consumo regolare di succo di melograno per un lungo periodo di tempo aiuta a rimuovere le tossine dal sangue e migliora la capacità del corpo di rigenerarsi, grazie ad una combinazione unica di polifenoli. Questi polifenoli riducono il contenuto di colesterolo cattivo nel sangue e migliorano il funzionamento del cuore.
  • A causa degli antociani contenuti in esso (pigmenti di colore rosso appartenenti al gruppo dei flavonoidi) e delle vitamine C ed E, il processo di invecchiamento e il degrado dell'organismo nel suo complesso rallentano.
  • A causa dell'alto contenuto di acqua e potassio e basso contenuto di sodio, il granato facilita la rimozione del liquido attraverso i reni. Per questo motivo, si raccomanda di usarlo per i pazienti con gotta, obesità o ipertensione.
  • Alcuni studi affermano che l'uso costante del melograno aumenta la resistenza della pelle contro i danni derivanti dalla luce ultravioletta e accelera la rigenerazione dell'epitelio.
  • L'utilità dell'uso del succo di melograno per un bambino è inestimabile, perché ha forti proprietà antivirali. L'uso regolare di succo aumenta l'immunità del corpo contro l'influenza e altre malattie virali.
  • Il frutto ha proprietà antibatteriche e riduce lo spessore della placca. In India, la parte bianca della buccia del melograno viene utilizzata come uno degli ingredienti naturali per i dentifrici.

Гранатовый сок как природная виагра

Проведенное в университете Королевы Маргарет в Эдинбурге (Шотландия), исследование выявило следующий факт: каждодневное выпивание стакана гранатового сока эквивалентно виагре по своему действию на эректильную дисфункцию мужчин.

I ricercatori hanno condotto diverse serie di esperimenti con un gruppo di volontari di età compresa tra 21 e 64 anni e hanno scoperto che se si beve un bicchiere di succo di questo frutto ogni giorno per due settimane, allora il livello di testosterone nel sangue aumenta del 30%. Secondo questo studio, il desiderio sessuale è aumentato non solo negli uomini, ma anche nelle donne.

Inoltre, il succo di melograno aumenta lo spessore dei capelli sul viso degli uomini, ed è anche in grado di abbassare il timbro della loro voce. Nel caso delle donne, aiuta a rafforzare le ossa e i muscoli del corpo.

Un aumento dei livelli di testosterone ha altri effetti positivi, tra cui miglioramenti nella memoria, stato emotivo e una diminuzione del livello dell'ormone dello stress (cortisolo).

Questi stessi ricercatori hanno dimostrato che le sostanze contenute nel succo di melograno aiutano nella lotta contro il cancro, vari disturbi di stomaco, artrosi e congiuntivite.

Effetti collaterali del melograno

Se si pone il problema dei benefici e dei danni di un frutto di melograno, si può dire che ha molte proprietà benefiche per la salute umana, tuttavia, vi sono alcune controindicazioni quando viene consumato per determinati gruppi di persone. Queste controindicazioni sono ben studiate nel presente.

Malattie del tratto gastrointestinale e allergie

Gli effetti indesiderati più comuni di questo frutto sono nausea, vomito, dolore addominale e diarrea. Un tale modello di sintomi si verifica, di regola, quando l'uso eccessivo del succo del frutto e dei suoi semi. Tutti questi problemi del tratto gastrointestinale non sono lunghi e di solito scompaiono in un paio d'ore. Oltre a quantità eccessive di melograno, tali sintomi possono apparire a causa del suo uso con altri prodotti incompatibili, compresi i prodotti contenenti oli. Poiché il frutto contiene astringenti, non è consigliabile utilizzarlo per la stitichezza.

Se una persona è allergica a certi tipi di frutta, allora dovrebbe fare attenzione prima di mangiare il melograno. Le persone con asma dovrebbero anche evitare questo frutto, in quanto può causare una reazione indesiderabile. L'allergia al melograno può manifestarsi sotto forma di molti sintomi:

  • Dolore e infiammazione in bocca,
  • Dolore nel processo di deglutizione di cibo o saliva,
  • La comparsa di orticaria e altri tipi di eruzioni cutanee,
  • Difficoltà a respirare
  • Faccia gonfia.

Pressione sanguigna, enzimi e zuccheri

I semi di melograno riducono la pressione nei vasi sanguigni, quindi c'è allo stesso tempo i benefici e i danni del melograno per il corpo, cioè, se una persona ha alta pressione, allora è utile, se bassa, quindi il suo uso dovrebbe essere evitato. Ed è anche controindicato avere melograno per le persone che stanno subendo alcun ciclo di trattamento per la pressione bassa o alta e stanno assumendo farmaci appropriati. Poiché le sostanze nei semi di un frutto possono ridurre la pressione sanguigna, possono interagire con i farmaci e le conseguenze possono essere imprevedibili.

Alcuni studi scientifici hanno osservato la capacità del succo di melograno di ridurre l'efficacia o di sopprimere completamente l'attività di determinati enzimi secreti dal fegato. Tali enzimi sono responsabili dell'accelerazione delle reazioni di decomposizione delle sostanze chimiche, pertanto, in assenza di tali reazioni, nel corpo si accumulano sostanze tossiche che possono portare all'avvelenamento. Pertanto, se stai assumendo farmaci, dovresti consultare il tuo medico su cosa mangiare e cosa evitare.

Dato che il frutto è ricco di zuccheri e idrocarburi, le persone con diabete dovrebbero limitare il suo uso. Inoltre, se una persona segue una dieta rigorosa a basso contenuto di calorie nel cibo, allora tale succo non è per lui a causa del suo livello calorico medio.

Non dimenticare che questo frutto contiene un enzima rosso abbastanza forte, le cui macchie sono difficili da lavare se si indossano i vestiti. Fai attenzione quando usi un melograno.

Pertanto, la questione dei benefici e delle controindicazioni del frutto del melograno può essere ridotta a una semplice conclusione: il suo consumo eccessivo può portare a vari problemi di salute e un consumo moderato ha un effetto positivo sulla salute del corpo. Pertanto, se ti piace il sapore di questo meraviglioso frutto, quindi includilo nella tua dieta in quantità limitate e goderne i suoi effetti positivi.

Loading...