Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Paracetamolo: istruzioni per l'uso per adulti e bambini

Il Paracetamolo (Panadol) dell'Organizzazione Mondiale della Sanità è classificato come la droga più richiesta per un intervento rapido ed efficace per l'uomo. Le istruzioni contengono schemi di applicazione per varie forme dell'agente e i limiti di dosaggio sono indicati. Il vantaggio del paracetamolo è che non irrita il rivestimento del tubo digerente.

Indicazioni per l'uso Paracetamolo

Agente antipiretico e analgesico - Il paracetamolo (analgesico non narcotico) appartiene al gruppo dei farmaci non steroidei con effetto antinfiammatorio. L'azione del paracetamolo (farmacodinamica) si basa sulla soppressione della sintesi delle prostaglandine - molecole che compaiono durante i processi infiammatori, causando un aumento della temperatura e del dolore. L'effetto analgesico colpisce il sistema nervoso centrale e i suoi neuroni. Farmacocinetica: escreta in 4-5 ore. Il farmaco viene utilizzato secondo le indicazioni:

  • temperatura corporea a causa di malattie infiammatorie e infettive, aumento dei valori febbrili e subfebrillari (37-39 gradi),
  • mialgia,
  • dolore durante le mestruazioni,
  • sciatica,
  • sciatica,
  • nevralgie,
  • dolori vaganti di origine sconosciuta,
  • in pediatria: febbre, dolore alle gengive (durante la dentizione) in un bambino.

Come prendere il paracetamolo

Quando si assume il farmaco è necessario ricordare che può ridurre notevolmente la gravità dei sintomi dolorosi. Per questo motivo, il quadro clinico può cambiare, il che complica la diagnosi. La dose singola massima di Paracetamolo per i pazienti adulti è di 1,5 g, il limite giornaliero è di 4 g. Il farmaco è disponibile nelle seguenti forme:

  • compresse: il contenuto del principio attivo è 200 o 500 mg (la sostanza attiva con lo stesso nome è inclusa nel paracetamolo),
  • capsule in polvere: 500 mg,
  • compresse effervescenti: 500 mg,
  • fiale con una soluzione per infusione: 15 mg per 1 ml di soluzione,
  • sospensione per pazienti pediatrici,
  • sciroppo per bambini,
  • supposte rettali: da 50 a 100 mg.

Rilascia forma e composizione

Le seguenti forme di dosaggio di Paracetamolo sono prodotte:

  • Compresse: bianche con una sfumatura cremosa o bianche, piatte cilindriche, con rischio e smusso (10 pezzi in un blister o confezione senza cellule, 2 o 3 confezioni in una confezione di cartone),
  • Supposte per bambini rettali: a forma di siluro, dal bianco con una sfumatura giallastra o cremosa al bianco (5 pezzi in blister, 2 confezioni in una scatola di cartone),
  • Sciroppo (100 ml in bottiglia, 1 bottiglia in un cartone),
  • Sospensione per somministrazione orale (100 ml in flaconi di vetro scuro con un cucchiaio dosatore incluso, 1 set in una scatola di cartone).

1 compressa contiene:

  • Ingrediente attivo: paracetamol - 200 o 500 mg,
  • Componenti ausiliari: lattosio (zucchero del latte), acido stearico, fecola di patate, gelatina.

5 ml di sciroppo contengono:

  • Ingrediente attivo: paracetamol - 24 mg,
  • Componenti ausiliari: acqua, benzoato di sodio, additivi aromatici, riboflavina, alcool etilico, glicole propilenico, citrato di sodio trisostituito, acido citrico, sorbitolo, zucchero.

5 ml di sospensione contengono:

  • Ingrediente attivo: paracetamol - 120 mg,
  • Componenti ausiliari: acqua purificata, aroma di arancia o fragola, sorbitolo alimentare (sorbitolo), glicerolo (glicerina), saccarosio (zucchero), glicole propilenico, metil paraidrossibenzoato (nipagina), gomma xanthan (gomma xanthan), gelificante bersaglio) sodio).

1 supposta contiene:

  • Ingrediente attivo: paracetamol - 100 mg,
  • Componenti ausiliari: base di grasso solido.

Effetto farmacologico

Il paracetamolo si riferisce alle droghe del gruppo antipiretico analgesico, cioè antidolorifici e antipiretici. Oltre all'effetto analgesico e antipiretico, il farmaco ha anche un lieve effetto anti-infiammatorio.

Il meccanismo dell'azione farmacologica del paracetamolo è associato alla sua capacità di rallentare la sintesi delle prostaglandine e di avere un effetto sul centro di termoregolazione dell'ipotalamo. Quando si utilizza il farmaco, la concentrazione massima del farmaco nel plasma sanguigno viene osservata dopo 10-60 minuti.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta? Il paracetamolo è prescritto per il trattamento sintomatico della sindrome del dolore di gravità debole o moderata, di diversa origine e localizzazione.

Tuttavia, le indicazioni più comuni per l'avvio di questo farmaco sono elevate temperatura corporea (ipertermia) sullo sfondo di raffreddori e malattie virali, così come il dolore (dolori) nelle ossa e muscoli con influenza e altri ARVI.

Malattie e condizioni in cui si raccomanda il paracetamolo:

  • nevralgie,
  • febbre di origine non specificata,
  • sciatica,
  • artrosi,
  • mal di denti
  • mal di testa (inclusa emicrania),
  • artralgia (dolore alle articolazioni),
  • mialgia (dolore muscolare),
  • algomenorrea (periodi dolorosi).

Controindicazioni

Le controindicazioni includono:

  • ipersensibilità individuale (ipersensibilità) al principio attivo,
  • "Triade di aspirina" (una combinazione di intolleranza ai FANS, asma bronchiale e poliposi nasale recidivante e seni paranasali),
  • malattie infiammatorie, erosioni e ulcere dell'apparato digerente,
  • sanguinamento gastrointestinale,
  • grave insufficienza renale,
  • iperkaliemia diagnosticata,
  • età fino a 6 anni per prendere le pillole,
  • condizione dopo l'intervento chirurgico di bypass delle arterie coronariche.

Si deve prestare particolare attenzione durante l'assunzione di questo farmaco nelle seguenti malattie e condizioni patologiche:

  • alcolismo cronico e danno epatico alcolico,
  • cardiopatia ischemica e insufficienza cardiaca cronica,
  • malattie di navi cerebrali,
  • lesioni arteriose periferiche,
  • insufficienza renale ed epatica.

Nel diabete, non è raccomandato assumere Paracetamolo sotto forma di sciroppo.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Se necessario, l'uso durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno) deve valutare attentamente i benefici attesi dalla terapia per la madre e il potenziale rischio per il feto o il bambino.

  1. Il paracetamolo penetra nella barriera placentare. Ad oggi, non sono stati osservati effetti negativi del paracetamolo sul feto negli esseri umani.
  2. Il paracetamolo è escreto nel latte materno: il contenuto nel latte è 0,04-0,23% della dose assunta dalla madre.

Negli studi sperimentali, gli effetti embriotossici, teratogeni e mutageni del paracetamolo non sono stati stabiliti.

Dosaggio e modalità d'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che le compresse di Paracetamolo sono prescritte per via orale.

  1. Per gli adulti e i bambini sopra i 15 anni, una singola dose orale è di 500 mg, la dose singola massima è di 1000 mg. La dose giornaliera massima è di 4000 mg.
  2. Oltre i 12 anni (con un peso corporeo superiore a 40 kg) una singola dose di 500 mg, la dose massima giornaliera di 2000-4000 mg.
  3. All'età di 9-12 anni (peso fino a 40 kg) somministrare 500 mg, la dose massima giornaliera di 2000 mg.
  4. Bambini da 6 a 9 anni (con un peso corporeo di 22-30 kg: una singola dose dipende dal peso corporeo del bambino ed è di 250 mg, la dose massima giornaliera è di 1000-1500 mg.

L'intervallo raccomandato tra le dosi del farmaco è di 6-8 ore (almeno 4 ore).

La durata del trattamento non è più di 3 giorni come antipiretico e non più di 5 giorni come anestetico.

La necessità del proseguimento del trattamento farmacologico è decisa dal medico.

Effetti collaterali

L'azione del farmaco in violazione delle istruzioni, il dosaggio provoca effetti collaterali. Il sovradosaggio può causare:

  • disfunzione epatica o renale
  • eruzione cutanea, arrossamento, "orticaria". L'allergia allo strumento più spesso ha tali manifestazioni esterne,
  • dolore addominale. Lo stomaco reagisce a un'assunzione anormale o a un sovradosaggio,
  • assonnato, voglio dormire La causa della condizione è bassa pressione,
  • un forte calo del livello di glucosio, emoglobina nel sangue.

In caso di violazione del dosaggio o ammissione errata dovrebbe chiamare immediatamente un'ambulanza.

overdose

Con l'uso a lungo termine di compresse in grandi dosi, il paziente sviluppa rapidamente sintomi di sovradosaggio, che si manifestano clinicamente sotto forma di un aumento degli effetti collaterali sopra descritti e dello sviluppo di insufficienza epatica.

In caso di ingestione accidentale di un gran numero di compresse, il paziente deve lavare lo stomaco il più presto possibile e consegnarlo all'ospedale. Se necessario, trattamento sintomatico. L'antidoto al paracetamolo è N-acetil stein, somministrato per via orale o endovenosa.

Istruzioni speciali

Con l'uso a lungo termine del paracetamolo, è necessario il controllo del pattern del sangue periferico e dello stato funzionale del fegato.

Viene usato con cautela nei pazienti con compromissione della funzionalità epatica e renale, con iperbilirubinemia benigna e nei pazienti anziani.

È usato per trattare la sindrome da tensione premestruale in combinazione con pamabrom (diuretico, derivato xantinico) e mepyramine (bloccante del recettore H1 dell'istamina).

Interazione farmacologica

Se applicato contemporaneamente:

  1. il carbone attivo diminuisce la biodisponibilità del paracetamolo.
  2. con urikozuricheskimi significa ridotto la loro efficacia.
  3. con il diazepam può diminuire l'escrezione di diazepam.
  4. con carbamazepina, fenitoina, fenobarbital, primidone, diminuisce l'efficacia del paracetamolo, che è causato da un aumento del suo metabolismo (processi di glucuronizzazione e ossidazione) e dall'eliminazione dall'organismo. Sono descritti casi di epatotossicità con uso simultaneo di paracetamolo e fenobarbital.
  5. durante un periodo inferiore a 1 ora dopo l'assunzione di paracetamolo, l'assorbimento di quest'ultimo può essere ridotto.
  6. con lamotrigina, l'eliminazione di lamotrigina dal corpo è moderatamente aumentata.
  7. con anticoagulanti, è possibile un lieve o moderato aumento del tempo di protrombina.
  8. con agenti anticolinergici, è possibile una diminuzione dell'assorbimento del paracetamolo.
  9. con i contraccettivi orali, l'escrezione di paracetamolo dall'organismo viene accelerata e la sua azione analgesica può diminuire.
  10. con metoclopramide, è possibile aumentare l'assorbimento di paracetamolo e aumentarne la concentrazione nel plasma sanguigno.
  11. con probenecid, è possibile una diminuzione della clearance del paracetamolo, con rifampicina, sulfinpirazone - un aumento della clearance del paracetamolo è possibile a causa di un aumento del suo metabolismo nel fegato.
  12. con induttori di enzimi microsomali epatici, agenti con effetto epatotossico, esiste il rischio di migliorare l'effetto epatotossico del paracetamolo.
  13. con l'etinilestradiolo aumenta l'assorbimento di paracetamolo dall'intestino.

  1. Sono descritti casi di manifestazioni di azione tossica di paracetamol con applicazione simultanea con isoniazid.
  2. Esistono rapporti sulla possibilità di potenziare l'effetto mielodepressivo della zidovudina con l'uso simultaneo di paracetamolo. Viene descritto un caso di grave danno epatico tossico.

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone che utilizzano Paracetamol:

  1. Igor. Ho sempre Paracetamol con me, sono spesso in viaggio, il lavoro è connesso con il viaggio e questo farmaco è sempre disponibile nel kit di pronto soccorso. Mi ha salvato molte volte. Lo prendo per mal di testa e mal di denti, per il raffreddore. Ben batte la temperatura, migliora rapidamente la salute e, a differenza dell'aspirina, non ha effetti dannosi sullo stomaco. È abbastanza economico ed è venduto in qualsiasi farmacia.
  2. Margarita. Conosco la pelle problematica in prima persona. Tratto l'acne con un oratore, cosa che faccio sulla base del paracetamolo e dell'acido borico. In combinazione, questi farmaci alleviano perfettamente l'infiammazione, eliminano il rossore e asciugano l'eruzione cutanea. Ho sentito dire che si tratta di compresse molto buone che eliminano il mal di denti e i crampi addominali durante le mestruazioni.
  3. Sasha. Compresse di paracetamolo e non hanno bisogno di droghe aggiuntive per la temperatura, e tutte queste polveri, in cui egli entra, sono solo cazzate, diluite con qualsiasi altra chimica da vendere più costosa. Tutti questi Nurofena, Theraflu e altri. Bevi Paracetamol puro e ci sarà felicità e salute.

Il paracetamolo ha molti analoghi contenenti lo stesso principio attivo. Sono prodotti da una varietà di aziende farmaceutiche con marchi diversi. Ecco alcuni degli analoghi del paracetamolo:

  • Atsetofen
  • Aminadol
  • Aminofen
  • Apamid
  • Apanol
  • Biotsetamol
  • Valadol
  • Valorin
  • Deminofen
  • Dolamin
  • Metamol
  • Mialgin
  • Paramol
  • Panadol Junior
  • Pirinazin
  • Tempramol
  • Febridol
  • Hemtsetafen
  • Tselifen
  • Efferalgan

Prima di usare analoghi consultare il proprio medico.

Quale è meglio: paracetamolo o ibuprofene?

L'ibuprofene (Nurofen) ha uno spettro d'azione più ampio e, in confronto al paracetamolo, influisce positivamente sulla curva di temperatura. L'effetto del suo uso arriva più velocemente (dopo 15-25 minuti) e dura più a lungo (fino a 8 ore), inoltre, il farmaco è considerato meno dannoso e meno probabile provoca reazioni allergiche. L'ibuprofene meglio della sua controparte rimuove la temperatura critica. Ancora una volta (per controllare l'ipertermia) è usato molto meno frequentemente del paracetamolo.

La forza dell'azione antipiretica è paragonabile, tuttavia, l'ibuprofene, oltre agli effetti analgesici ed antipiretici, allevia efficacemente l'infiammazione nei tessuti periferici. Ciò è dovuto al fatto che il paracetamolo agisce prevalentemente nel sistema nervoso centrale e l'ibuprofene inibisce la sintesi del Pg, non tanto nel sistema nervoso centrale, quanto nei tessuti periferici infiammati. Cioè, in caso di grave infiammazione periferica, la scelta dovrebbe essere fatta a favore di Nurofen e altri farmaci a base di ibuprofene.

Rispondendo alla domanda "Cosa scegliere, paracetamolo o Nurofen?", I medici raccomandano di iniziare il trattamento di bambini piccoli con monoterapia con ibuprofene. Se necessario, ridurre urgentemente la temperatura, è possibile utilizzare uno qualsiasi dei farmaci. Il trattamento successivo deve essere concordato con il medico. È necessario essere consapevoli del fatto che le supposte con ibuprofene sono controindicate nei bambini di peso fino a 6 kg e sospensione nei bambini fino a 3 mesi.

Condizioni di conservazione e durata

Il farmaco in qualsiasi forma di dosaggio viene rilasciato senza prescrizione medica. La durata di conservazione del paracetamolo è:

  • Supposte - 2 anni a temperature fino a 15 ° C,
  • Compresse - 3 anni a temperature fino a 25 ° C,
  • Sciroppo, soluzione orale e sospensione - 2 anni a temperature fino a 25 ° C.

Composizione e forma di rilascio

Il paracetamolo oggi è disponibile nelle seguenti forme:

  1. Compresse (6 o 10 pezzi, in confezioni senza cellule o vesciche),
  2. Sciroppo al 2,4% (50 ml, flacone),
  3. Sospensione 2,4% (100 ml, bottiglia),
  4. Supposte rettali 0,08 g, 0,17 g, 0,33 g.

Il paracetamolo appartiene ad analgesici non narcotici, non steroidei e altri farmaci antinfiammatori. Il farmaco ha effetti analgesici e antipiretici.

Cosa aiuta Paracetamol?

Come indicato nelle istruzioni, il paracetamolo aiuta a sindromi da dolore lievi o moderate di varia origine - dolore con ferite, ustioni, mal di testa, emicrania, mal di denti, mialgia, artralgia.

Inoltre, il paracetamolo è ampiamente usato nel trattamento delle malattie infettive e infiammatorie come febbrifugo, rimuovendo la febbre. Inoltre, il farmaco viene utilizzato per alleviare i sintomi della tensione premestruale in combinazione con mepyramine e pamabrom.

Azione farmacologica

Il principio attivo del farmaco è il paracetamolo, un derivato della fenacetina. Il meccanismo d'azione del paracetamolo si basa sull'inibizione della sintesi delle prostaglandine - composti chimici formatisi durante l'infiammazione e sono responsabili dei suoi sintomi sotto forma di aumento della temperatura e comparsa di dolore.

Il paracetamolo ha un effetto analgesico agendo sui neuroni del sistema nervoso centrale. Ha un debole effetto anti-infiammatorio, non irrita la membrana mucosa del tratto gastrointestinale.

Con la somministrazione orale, il paracetamolo raggiunge la sua massima concentrazione nel sangue 20-30 minuti dopo la somministrazione, dopo un'ora e mezza si verifica il picco dell'azione del farmaco.

Istruzioni per l'uso

Le compresse di paracetamolo devono essere assunte per via orale, dopo i pasti, con acqua. Adulti e adolescenti di peso> 60 kg: da 0,5 ga 4 volte al giorno. La dose singola massima di paracetamolo può essere aumentata a 1 g, la dose massima giornaliera non è superiore a 4 g.

  • Bambini 6-12 anni: 0,2-0,5 g di paracetamolo.
  • Bambini 1-5 anni: 0,12-0,25 gr.
  • Bambini da 3-12 mesi: 60-120 mg.
  • Bambini 1-3 mesi: da 10 mg / kg.

L'intervallo di tempo tra l'assunzione di dosi di paracetamolo deve essere di almeno 4 ore: usare non più di tre giorni come antipiretico e non più di cinque giorni per ottenere un effetto anestetico.

Trovato un nemico nemico MUSHROOM! Le unghie saranno pulite in 3 giorni! Prendilo

Come normalizzare rapidamente la pressione arteriosa dopo 40 anni? La ricetta è semplice, scriverla.

Stanco di emorroidi? C'è un modo! Può essere curato a casa in pochi giorni, è necessario.

A proposito della presenza di vermi dice un profumo dalla bocca! Bere acqua con una goccia una volta al giorno ..

Effetti collaterali

L'assunzione di Paracetamolo può causare effetti collaterali indesiderati:

  • nausea, dolore addominale,
  • anemia, agranulocitosi, leucopenia,
  • reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito, orticaria.

Nei pazienti con malattie croniche o acute del fegato e dei reni, così come negli anziani, gli effetti collaterali possono essere piuttosto gravi. Pertanto, i farmaci devono essere eseguiti sotto la supervisione di un medico con monitoraggio regolare del funzionamento del fegato e dei reni.

Беременность и лактация

Il paracetamolo penetra nella barriera placentare. Ad oggi, non sono stati osservati effetti negativi del paracetamolo sul feto negli esseri umani.

Il paracetamolo è escreto nel latte materno: il contenuto nel latte è 0,04-0,23% della dose assunta dalla madre. Se il paracetamolo viene usato durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno), il beneficio atteso della terapia per la madre e il potenziale rischio per il feto o il bambino devono essere attentamente valutati.

Negli studi sperimentali, gli effetti embriotossici, teratogeni e mutageni del paracetamolo non sono stati stabiliti.

Gli analoghi del paracetamolo sono:

  • Secondo il principio attivo - Calpol, Daleron, Prohodol, Efferalgan, Strymol, Apap, Efferalgan, Panadol, Ifimol,
  • Meccanismo d'azione - Antiflu, Padeviks, Novalgin, Prostudoks, Maxicold, Kaffetin, Koldfri, Gevadal, Rankof, Solpadein, Flyukoldeks, TRIGAN-D Rinikold, Prohodol, Dolar, Antigrippin, GrippoFlyu, Yunispaz Ma-spasmo, Panadol, Flyustop, No-spalgin, Saridon, Ferveks, AdzhiKOLD.

Il prezzo medio del paracetamolo nelle farmacie (Mosca) è di 15 rubli.

Durante la gravidanza

Nella pratica medica, il paracetamolo è usato come antipiretico, anti-infiammatorio e analgesico. Ad oggi, nessun effetto negativo sul feto.

Il paracetamolo è usato sia durante la gravidanza che durante l'allattamento. Prima di assumere il farmaco, assicurati di consultare uno specialista!

  • Adulti e bambini dai 12 anni - una singola dose del farmaco è 500 - 1000 mg (1 - 2 compresse). La dose massima al giorno raggiunge i 4 g.
  • Bambini di età compresa tra 6 e 12 anni: una dose singola è di 250-500 mg (1/2 - 1 compressa). La dose massima al giorno raggiunge i 2 g.
  • I bambini di età compresa tra 1 e 5 anni - il dosaggio è prescritto solo dal medico curante.
  • Una singola tecnica viene ripetuta ogni 4-6 ore, ma non più di quattro volte al giorno.

La durata del farmaco paracetamolo per il trattamento sintomatico della febbre non supera i 3 giorni. Per alleviare il dolore non più di 5 giorni.

È necessario chiedere a uno specialista l'estensione del corso di somministrazione e l'aumento della dose.

Paracetamolo - le targhe di colore bianco amarognola su gusto, qualche volta hanno un'ombra crema o rosata.

Una compressa contiene:

  • paracetamolo - sostanza attiva 200 e 500 mg,

In quale farmacia è meglio comprare + prezzo

Oggi, in qualsiasi farmacia c'è il paracetamolo. Il prezzo basso sarà accessibile per ogni acquirente. Il costo di 10 compresse da 500 mg varia da 2 a 29 rubli. I migliori prezzi sono offerti da farmacie online come:

I dottori dicono che se il paracetamolo è nel tuo kit di pronto soccorso, hai l'opportunità di sconfiggere quasi la metà delle malattie.

Di seguito sono riportate le recensioni dei medici specialisti sul farmaco.

Recensioni di medici specialisti

Zverkov A.S. Eccellente farmaco antipiretico. Adatto per l'uso in diverse fasce d'età. Nella mia pratica, la nomina del farmaco non era accompagnata da effetti collaterali negativi. Ottimo prezzo Sì, e in qualsiasi farmacia è venduto.

Gorshenina Yu. A. Il paracetamolo è un farmaco testato nel tempo. Mi hanno anche trattato durante l'infanzia. A volte devi somministrare paracetamolo 1/2 pillole ai bambini, se i farmaci moderni non possono più far fronte. Le reazioni allergiche non sono osservate. La recitazione inizia abbastanza rapidamente ed efficacemente.

Khrestanov A.S. Uno dei farmaci più comuni e più usati. Il paracetamolo è una medicina indispensabile nella maggior parte dei kit di pronto soccorso per uso domestico. Spesso usato come antipiretico. Un altro farmaco può essere usato come analgesico. Ma non dimenticare di rispettare il dosaggio.

Zinchenko A.V. Il paracetamolo nella pratica ORL è utilizzato a temperature elevate per lo scopo dell'anestesia e nel periodo postoperatorio. Il prezzo è semplicemente ridicolo e la qualità è al culmine da molti decenni. Tra gli inconvenienti, probabilmente, solo il gusto amaro delle compresse.

Recensioni di persone

"Quante persone, così tante opinioni" - dice il proverbio. Ma il feedback positivo del paracetamolo è molto più che negativo.

Catherine K. Durante la gravidanza è stato prescritto il paracetamolo. Durante questo periodo, alla temperatura e mal di testa non c'è niente di più impossibile. Aiuta rapidamente e agisce per molto tempo. Accettare fino ad ora, principalmente dal mal di denti.

Irina K. Disponibile in qualsiasi kit di pronto soccorso domestico. È usato da adulti e bambini molto piccoli. Negli ultimi anni, ho ascoltato una varietà di storie e raccomandazioni sul Paracetamolo. Ma lo tratto in modo estremamente positivo. Antipiretico conveniente ed economico.

Tatyana Sh. Il paracetamolo mi ha salvato ripetutamente. Quando la febbre, il paracetamolo è la prima cosa che aiuta rapidamente. Allevia perfettamente il mal di testa. E ad alta temperatura, c'è anche il dolore muscolare. È stato notato a lungo a buon mercato - non sempre male.

Natalia V. Ora, probabilmente, tutti gli antidolorifici sono fatti sulla base del paracetamolo. È incluso nella maggior parte dei farmaci antivirali, antigelo e più popolari. Perché pagare di più? Per il marchio? Sempre in farmacia compro paracetamolo a prova di tempo, il più comune, domestico, economico. Vale la pena un centesimo. Prendo la SARS quando è necessario abbassare il calore, se un mal di testa o un mal di denti infastidisce. Adatto per alleviare il dolore alle articolazioni. Dal comune raffreddore, è semplicemente indispensabile. E antipiretico e anestetico. Lo strumento magico. Il paracetamolo batte perfettamente la temperatura, ma fa fronte al dolore, naturalmente, peggio. Ti dico solo i miei sentimenti.

Svetlana M. Con il paracetamolo, mia madre mi ha trattato da bambino. Bene aiutato dai raffreddori. Adesso è diventata madre. "Guarisco" il bambino con il nostro Paracetamolo. Non ha inflitto effetti dannosi sul corpo a me o alla mia intera famiglia. Io consiglio a tutti.

Di seguito un breve video sul farmaco.

Il paracetamolo è un analgesico non narcotico comune. È sulla lista delle droghe più importanti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

È accertato che il paracetamolo è un debole inibitore della biosintesi delle prostaglandine e il suo effetto di blocco sulla sintesi dei mediatori delle prostaglandine del dolore e della reazione termica si verifica più nel sistema nervoso centrale che in periferia. Questo spiega la presenza di un marcato effetto antinfiammatorio analgesico e molto debole.

Il paracetamolo praticamente non si lega alle proteine ​​plasmatiche, penetra facilmente nella barriera emato-encefalica, è distribuito quasi uniformemente nel cervello. Il farmaco inizia un rapido effetto antipiretico e analgesico dopo 20-30 minuti e continua a funzionare per circa 4 ore. Il periodo di completa eliminazione del farmaco è in media di 4,5 ore. Il farmaco viene principalmente escreto dai reni (98%), la parte principale della dose somministrata viene biotrasformata nel fegato.

Il paracetamolo non ha quasi alcun effetto sulla mucosa gastrica e non causa un effetto ulcerogeno. Questo spiega anche l'assenza di broncospasmo, che consente l'uso di paracetamolo nel trattamento di pazienti affetti da asma bronchiale.

A differenza dell'aspirina, il farmaco non influisce sul sistema sanguigno e sulla coagulazione del sangue. Questi vantaggi e l'ampia portata dell'effetto terapeutico del paracetamolo gli hanno permesso di occupare un posto degno tra gli altri analgesici non narcotici.

Il paracetamolo è usato per:

  • temperatura elevata
  • malattie catarrali
  • malattie infettive e infiammatorie,
  • mal di testa,
  • mal di denti
  • emicrania,
  • mialgia,
  • nevralgie,
  • algodismenorei,
  • dolori associati a ferite
  • ustioni,
  • osteoartrite,
  • sindrome febbrile
  • durante le mestruazioni,
  • la sbornia migliora in modo significativo le condizioni generali del corpo.

FAQ: risposte alle domande più frequenti

Paracetamol aiuta con mal di testa?

Il farmaco è certamente in grado di far fronte a tali spiacevoli sintomi, ma ogni organismo è individuale e l'azione inizia per qualcuno più velocemente, qualcuno più lentamente.

Il paracetamolo aiuta le persone a raffreddarsi?

Certamente aiuta. Riduce la febbre. Ma si raccomanda di combattere il virus dell'influenza e ARVI con antibiotici, che sono prescritti da uno specialista.

È permesso combinare il farmaco con l'alcol?

La combinazione di paracetamolo con alcol provoca danni enormi al fegato e interrompe il suo lavoro.

Puoi prendere il paracetamolo durante la gravidanza?

Il paracetamolo è prescritto durante la gravidanza e durante l'allattamento. Ad oggi non sono stati osservati effetti avversi sul feto.

Dopo che ora è possibile ripetere la ricezione?

Ripetutamente ogni 4-6 ore, ma non più di quattro volte al giorno.

È consentito assumere Paracetamolo con antibiotici?

Ai medici è permesso usare Paracetamol con antibiotici.

L'unica condizione è non usare a stomaco vuoto e osservare l'intervallo tra le loro tecniche per almeno 20-30 minuti.

Quante compresse di paracetamolo possono essere somministrate ai bambini?

  • Per i bambini dai 12 anni - una singola dose del farmaco è 500 - 1000 mg (1 - 2 compresse). La dose massima al giorno raggiunge i 4 g.
  • Bambini di età compresa tra 6 e 12 anni: una dose singola è di 250-500 mg (1/2 - 1 compressa). La dose massima al giorno raggiunge i 2 g.
  • Per i bambini di età compresa tra 1 e 5 anni, solo il medico prescrittore prescrive il dosaggio.

Quanto ci vuole per agire?

Il paracetamolo ha effetti antipiretici e analgesici, in media, dopo 30 minuti.

Paracetamolo a temperatura

Il tablet riduce efficacemente e rapidamente la temperatura. Qualunque dottore dirà che abbassare la febbre inferiore a 37,5 non è raccomandato. Questo è un sintomo del processo infiammatorio, la reazione della lotta delle forze naturali di immunità contro virus, batteri e altri agenti patogeni. Ma se un adulto sopravvive facilmente a un tale stato, allora il dolore e il malessere portano un sacco di problemi al bambino e ai suoi genitori. Pertanto, voglio aiutarlo. La sostanza è sotto forma di candele, sciroppo, compresse.

Se la temperatura nei bambini è di 3 mesi, i pediatri raccomandano l'uso di candele con un dosaggio di 50 mg prima o dopo i pasti. Ricezione - 4 volte con intervalli uguali al giorno. All'età di 3 mesi a un anno, le candele vengono utilizzate con un dosaggio di 100 mg o uno sciroppo per bambini. In questa forma, lo strumento uccide rapidamente il calore. All'età di 1 a 6 anni, la dose è di 200 mg alla volta, per 6-12 anni, una singola dose fino a 500 mg. Tra le dosi di paracetamolo vengono periodicamente prese le letture della temperatura. In assenza di calore, interrompere immediatamente l'assunzione del medicinale, poiché non ha sufficienti capacità antinfiammatorie e antivirali.

Quando gli adulti di febbri prendono il farmaco per alleviare la febbre e il dolore non più di 5 volte al giorno. Singolo massimo - 500 mg della sostanza attiva sotto forma di sciroppo, iniezione. Popolare è la combinazione di aspirina e paracetamolo. Ma essere coinvolti in un tale strumento non vale la pena. L'aspirina ha un effetto negativo sulle sezioni superiori del canale alimentare, quindi, spesso problemi di stomaco dopo l'ingestione.

Per il mal di denti

Il paracetamolo è in grado di alleviare il dolore nei processi infiammatori della cavità orale, delle gengive e del parodonto. Prendere gli adulti: 1 compressa con un dosaggio di 0,5-1 grammo non più di 5 volte al giorno. I bambini di 3 anni che iniziano la dentizione e aumentano la temperatura durante questo periodo ricevono il paracetamolo sotto forma di una candela o uno sciroppo speciale con una dose singola non superiore a 100 mg. La medicina non curerà i tuoi denti e il dolore andrà via solo per un paio d'ore, quindi dovresti visitare l'ufficio del dentista per risolvere il problema.

Dal dolore durante le mestruazioni

Le mestruazioni in molte donne sono accompagnate da un forte dolore. Per alleviare lo spasmo durante le mestruazioni, i medici raccomandano l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Il paracetamolo è considerato popolare tra di loro. Se le sensazioni sono molto forti, aumenta la dose. Non consumare più di 8 compresse al giorno. In questo caso, si verifica un sovradosaggio con tutte le conseguenze.

Paracetamolo per il mal di testa

Mal di testa, ritiro dell'emicrania prima del paracetamolo. Per alleviare la condizione, gli adulti assumono fino a 500 mg del principio attivo in forma di pillola alla volta. Se la dose giornaliera supera i 4 grammi del farmaco, appariranno rapidamente effetti collaterali, avvelenamento e cattiva salute. Affinché ciò accada, vale la pena leggere la ricetta in dettaglio.

Lo strumento può alleviare efficacemente il dolore della testa di diversa natura e forza, ma non più di 4 giorni consecutivi. Allora le prostaglandine si abitueranno alla ricezione dei mezzi e l'effetto anestetico non arriverà.

Acne e acne

La compressa di paracetamolo quando applicata esternamente rimuove rapidamente l'acne, l'acne. Per fare questo, basta macinare il farmaco, aggiungere acqua e cucinare pappa. Attacca questo agente all'area interessata per 5 minuti. Durante questo periodo, rimuoverà il rossore e l'infiammazione da acne. Il giorno in cui devi fare 4 di tali procedure. Il farmaco aiuta a rimuovere l'acne in pochi giorni.

Rimuovere il dolore, spasmo della testa, rimuovere lo stato generale di debolezza dopo aver bevuto alcolici può contenere paracetamolo. Non influisce negativamente sullo stomaco (al contrario dell'aspirina), e quindi non provoca nausea o bruciore di stomaco. Una singola dose fino a 500 mg del farmaco, la dose giornaliera non dovrebbe superare i 4 grammi.

Quanto dura il paracetamolo?

Il paracetamolo entra rapidamente nel flusso sanguigno, assorbito dal tratto digestivo superiore. La concentrazione massima dopo l'assunzione si verifica dopo 40 minuti. I bambini agitano la temperatura delle candele. Tale forma farmacologica, le caratteristiche metaboliche del corpo del bambino e le proprietà di apporto ematico della mucosa dell'ano contribuiscono all'ingestione del farmaco entro 10 minuti.

Puoi bere il paracetamolo durante la gravidanza e la HB?

I raffreddori, la febbre all'inizio della gravidanza sono regolati dal paracetamolo. In questo caso, si dovrebbe seguire rigorosamente le istruzioni per l'uso, non superare la dose giornaliera di 4 g del farmaco e non più di 4 giorni di fila. Non è consigliabile bere paracetamolo nel terzo trimestre. Nelle fasi successive della gravidanza, i medici prescrivono analoghi che non influiscono negativamente sul feto e sui reni della madre.

Paracetamolo con gv è possibile prendere. A causa della rapida escrezione dal corpo (entro un'ora dopo l'applicazione) non si accumula nel latte. Per proteggere i neonati dagli effetti dei farmaci sul corpo, non si deve allattare per un'ora dopo l'assunzione del medicinale. La norma per alleviare il dolore o il calore in una giovane madre è di 1 compressa.

Come prendere: dosaggio per adulti e bambini

Gli adulti usano compresse di paracetamolo, sciroppo, candele. In qualsiasi forma farmacologica, la dose giornaliera del farmaco non deve superare i 4 grammi, una singola dose di 1, 5 grammi. L'istruzione raccomanda che gli adulti assumano medicinali per la febbre e il dolore:

  • Compresse. 1-2 compresse (dosaggi da 200, 250, 300, 500 mg) dopo un pasto.L'ammontare massimo di una dose al giorno è 4 volte,
  • Candele rettali. La velocità massima è di 1,5 g di agente attivo. Singola dose - 1 candela. La quantità massima del farmaco al giorno - 4 volte
  • Sciroppo. 50 ml 4 volte al giorno a intervalli regolari.

I bambini che assumono il farmaco dipendono dalla loro età e peso. Per il trattamento utilizzare:

  • Compresse. All'età di 3 o 6 anni, la tariffa giornaliera dei fondi non supera i 2 grammi. Ricezione - 1-2 compresse alla volta con un dosaggio di 120-200 ml,
  • Sciroppo. Non più di 4 ricevimenti al giorno. Età e dosaggio: da 3 mesi a 1 anno - 2,5-5 ml, 1-6 anni - 5-10 ml, da 6 a 12 anni - 10-20 ml,
  • Candele. Fino a 3 anni - 15 mg per chilogrammo, 3-6 anni - fino a 60 mg per 1 kg, 6-12 anni - fino a 2 grammi al giorno.

Costo della droga

Molti sono interessati a: quanto è il paracetamolo in farmacia. Il prezzo dipende dalla forma farmacologica del farmaco, dal dosaggio, dall'imballaggio, a cui appartiene la farmacia. Il costo è:

  • Compresse. Imballaggio 10 pezzi con un dosaggio di 200 mg - da 4 a 6 rubli, 10 pezzi con un dosaggio di 500 mg - da 9 a 12 rubli,
  • Dosaggio di candele di 500 mg 10 pezzi - 40-60 rubli,
  • Sciroppo 100 ml - 60-80 rubli,
  • Sospensione con sapore di fragola per bambini 10 ml - 70-90 rubli.

Analoghi al paracetamolo

Esistono analoghi contenenti paracetamolo e principi attivi aggiuntivi o con altre sostanze medicinali. La selezione di analoghi non steroidei natura anti-infiammatoria o pillole per il dolore è solo un medico. Questa decisione è presa in presenza di controindicazioni, reazioni allergiche e altre cause gravi. Questi farmaci per alleviare il dolore, l'infiammazione e la febbre includono:

  1. Panadol. Il cocktail attivo consiste in paracetamolo e caffeina. È usato per alleviare la febbre, sensazioni di dolore di vari punti di forza e carattere. Disponibile sotto forma di compresse orali. Adulti e bambini sopra i 12 anni prendono 1-2 compresse con un dosaggio di 500-1000 mg fino a 4 volte al giorno. Il tasso al giorno - non più di 4 grammi del farmaco.
  2. Baralgetas. Gli ingredienti attivi analgin, pitofenon rimuovono l'infiammazione, la febbre nei bambini e negli adulti. Forma farmaceutica - pillole. La dose giornaliera non è superiore a 6 pezzi, la durata della ricezione non è superiore a 5 giorni. Posologia: adulti - 1-3 compresse alla volta fino a 3 volte al giorno, bambini: 6-8 anni - mezza capsula, 9-12 anni - ¾, 12-15 anni - 1 capsula non più di 2 volte per rubinetto.
  3. Nimid. Droga basata su nimesulide. Combatte la febbre, il dolore e l'infiammazione. Come analogo del paracetamolo, viene utilizzato sotto forma di forme farmacologiche di compresse, granuli e sospensioni. Принимать: взрослым и детям старше 12 лет – по 100 мг 2 раза за сутки, малыши до 12 лет –1,5 мг на 1 кг веса, норму разделяют на два приема.

Dosaggio e somministrazione

Применяют внутрь, предпочтительнее между приемами пищи.

Adulti, anziani e adolescenti sopra i 12 anni: 1000 mg (2,5-5 compresse con un dosaggio di 200 mg, 1-2 compresse con un dosaggio di 500 mg) ogni 4 ore, la dose massima fino a 4000 mg in 24 ore.

Bambini 6-12 anni: 200 mg - 500 mg (1 compressa con un dosaggio di 200 mg, da ½ a 1 compressa con un dosaggio di 500 mg) ogni 4 ore, dose massima fino a 2000 mg per 24 ore.

Nei bambini di età inferiore a 6 anni, l'uso di compresse non è raccomandato.

Principio di funzionamento

Fortunatamente, esiste una cura che ogni giorno allevia la sofferenza di milioni di raffreddori in tutto il mondo. Questo rimedio è il paracetamolo. Il paracetamolo appartiene alla classe degli analgesici e degli antipiretici. Inoltre, ha un debole effetto anti-infiammatorio.

Per struttura chimica, è un derivato di anilina ed è uno dei principali metaboliti della fenacetina, una sostanza precedentemente ampiamente utilizzata come agente analgesico e antipiretico. L'effetto del paracetamolo sta influenzando i centri del dolore e della regolazione della temperatura nel cervello e nella soppressione della sintesi delle prostaglandine - sostanze fisiologicamente attive che influenzano anche l'aumento della temperatura e la sensibilità al dolore.

Il farmaco inizia ad agire molto rapidamente, entro un'ora dalla somministrazione. Penetra facilmente nella barriera emato-encefalica. La maggior parte della sostanza viene metabolizzata nel fegato. Il paracetamolo può anche essere usato come analgesico puro per alleviare il dolore che non è associato al processo infiammatorio.

Attualmente, il paracetamolo viene venduto non solo in forma pura, ma anche come parte di altri farmaci antipiretici e analgesici, come Antigrippin, Panadol, Teraflu, Fervex e alcuni altri.

Idee sbagliate sul farmaco

Molte persone hanno un'idea sbagliata del farmaco e dei suoi analoghi e di come usarli.

In primo luogo, dovrebbe essere chiaro che il paracetamolo non cura il raffreddore o l'influenza. Non influenza né i virus né i batteri che causano queste malattie e non migliora l'immunità. È inteso solo per alleviare i sintomi della malattia - dolore e febbre. L'effetto antinfiammatorio del rimedio è anche estremamente debole.

In secondo luogo, il paracetamolo e i suoi analoghi non sono destinati alla prevenzione delle malattie infettive. Dato il gran numero di effetti collaterali del farmaco, tale "prevenzione" e l'uso costante di fondi (oltre una settimana) possono portare a gravi intossicazioni. Prendere paracetamolo al di fuori del periodo di malattia è inaccettabile.

In terzo luogo, non è sempre necessario abbassare la temperatura durante una malattia con un farmaco. Vale la pena ricordare che la febbre è una reazione protettiva del corpo che aiuta a combattere l'infezione. L'abbassamento artificiale della temperatura complica solo il sistema immunitario. Di conseguenza, la malattia dura più del solito. Pertanto, si raccomanda di usare farmaci antipiretici solo a temperature superiori a + 38 ° C, quando l'ipertermia diventa pericolosa per il corpo.

La principale forma di rilascio è il paracetamolo compresse. Il dosaggio del principio attivo nelle compresse può essere diverso: 200, 250, 325 o 500 mg.

Inoltre, ci sono forme di dosaggio come capsule di paracetamolo, sciroppo di paracetamolo e sospensione del paracetamolo bambino. La sospensione si distingue dallo sciroppo dal fatto che non contiene zucchero. Il paracetamolo per i bambini sotto forma di sciroppo e sospensione di paracetamolo contiene il 2,4% della sostanza attiva. Sono disponibili anche supposte rettali di paracetamolo (candele per bambini). In tutti i casi, il farmaco è accompagnato da un riepilogo dettagliato, che è raccomandato per essere studiato prima dell'uso.

Il paracetamolo ha diverse indicazioni per l'uso:

  • Dolori di diversa origine
  • nevralgia
  • Febbre infettiva
  • Ipertermia indotta da vaccino

  • Intolleranza individuale
  • Grave anormale funzionalità epatica e renale
  • 1 trimestre di gravidanza
  • Alcolismo cronico

Le compresse di paracetamolo non sono raccomandate per l'uso nei bambini sotto i 12 anni di età. Il paracetamolo per bambini è disponibile sotto forma di sciroppo o sospensione.

Nei 2 e 3 trimestri di gravidanza, il farmaco deve essere usato con cautela e sotto la supervisione di un medico. Poiché il paracetamolo passa nel latte materno, non è consigliabile utilizzarlo durante l'allattamento. Se, tuttavia, è necessario l'uso del farmaco, il bambino dovrebbe ricevere un'alimentazione artificiale.

Foto: Kzenon / Shutterstock.com

Il paracetamolo ha molti effetti collaterali:

  • Il rischio di anemia, cambiamenti nel numero di piastrine e leucociti
  • tachicardia
  • Funzionalità epatica e renale compromessa
  • Diarrea, nausea, vomito, flatulenza, dolore addominale
  • Reazioni allergiche

Se il dosaggio supera il massimo consentito, può portare a gravi disfunzioni dei reni e del fegato, sanguinamento gastrico.

Oltre allo stesso principio attivo, il tablet contiene un numero di componenti ausiliari:

  • amido
  • acido stearico
  • lattosio
  • stearato di calcio
  • gelatina
  • povidone
  • Primogel

La sospensione contiene, oltre alla sostanza principale:

  • acqua
  • condimento
  • colorante
  • glicerina
  • sorbitolo
  • gomma xantana

Nelle candele, oltre al principio attivo, viene utilizzato il grasso solido.

Interazione con altre sostanze

Non è raccomandato assumere paracetamolo contemporaneamente a barbiturici, con isoniazide, zidovudina a causa dell'aumentato rischio di danno epatico. La rifampicina riduce l'effetto terapeutico del farmaco e il carbone attivo riduce la sua biodisponibilità.

L'uso simultaneo del farmaco con acido acetilsalicilico, codeina e caffeina aumenta l'effetto terapeutico di questi farmaci.

Paracetamolo e alcool

Recentemente, sempre più dati si stanno accumulando su quanto sia pericoloso l'assunzione di alcool contemporaneamente al farmaco. Il paracetamolo non è già troppo amichevole per il fegato, ma se usato contemporaneamente all'etanolo, l'effetto epatotossico del farmaco aumenta più volte. Pertanto, in nessun caso non assumere alcolici, anche in dosi moderate, durante il trattamento farmacologico! Non è raro che le persone si trovino in ospedale con gravi danni al fegato dopo una pillola fredda e un bicchiere di vino preso uno dopo l'altro per diverse ore. Quindi dovresti scegliere una delle due cose: paracetamolo o alcol.

Effetti collaterali

- reazioni allergiche, eruzioni cutanee, orticaria, angioedema,

- effetto epatotossico con uso prolungato ad una dose superiore a 4000 mg / die,

- nausea, dolore epigastrico,

- anemia emolitica e aplastica, trombocitopenia, agranulocitosi, pancitopenia, metaemoglobinemia,

- effetto nefrotossico sotto forma di colica renale, asettico
piuria, nefrite interstiziale, necrosi papillare,

- abbassamento della pressione sanguigna, ipoglicemia, dispnea, vasculite.

Quando si verificano reazioni, Non descritto nel foglio illustrativo, è necessario consultare un medico.

Interazione con altri farmaci

Se sta assumendo altri farmaci, assicurati di informare il medico, e se stai curando da solo, consulta il tuo medico circa la possibilità di usare il farmaco.

Con l'uso simultaneo di induttori del citocromo P450 (fenitoina, alcol, barbiturici, rifampicina, fenilbutazone, antidepressivi triciclici, contraccettivi orali combinati) aumenta la produzione del metabolita N-ABI tossico idrossilato e il rischio di effetti epatotossici del paracetamolo.

L'alcol aumenta l'effetto tossico del paracetamolo sul pancreas.

Con l'uso simultaneo con inibitori del citocromo P450 (cimetidina, omeprazolo, antibiotici macrolidi) si riduce il rischio di azione epatotossica del paracetamolo.

Il paracetamolo aumenta l'azione di deprimere il sistema nervoso centrale, l'alcol. Potenzia l'effetto ematotossico del cloramfenicolo. Indebolisce l'efficacia degli agenti uricosurici (sulfinpirazone).

Con l'uso simultaneo di antispasmodici miotropici (drota-verin, papaverina, pitofenon) e m-holinoblokatorami (fenpiverinio bromuro, platifillina, atropina), la colestiramina ha osservato un lento assorbimento del paracetamolo, a causa del lento svuotamento gastrico.

Con l'uso simultaneo di agenti procinetici (metclopramide), l'eritromicina, l'assorbimento del paracetamolo viene accelerato a causa dello svuotamento gastrico accelerato.

I barbiturici indeboliscono l'effetto antipiretico del paracetamolo.

Se assunto contemporaneamente a colestiramina, cimetidina e omeprazolo, la velocità di assorbimento del paracetamolo diminuisce. Il paracetamolo è consentito utilizzare non prima di un'ora dopo aver applicato la colesteramina, non prima di due ore dopo l'applicazione di cimetidina, omeprazolo.

L'effetto anticoagulante del warfarin e di altri cumarinici può essere aumentato dall'uso regolare prolungato di paracetamolo in pazienti con un aumentato rischio di sanguinamento. Le dosi singole non hanno un effetto anticoagulante significativo.

Caratteristiche dell'applicazione

Gravidanza e allattamento. L'uso di paracetamolo durante la gravidanza e l'allattamento è controindicato. Se necessario, l'uso del paracetamolo durante l'allattamento deve svezzare il bambino dal seno per l'intero periodo di trattamento.

Le compresse non sono destinate all'uso nei bambini di età inferiore ai 6 anni.

Uso prolungato di paracetamolo. Se necessario, l'uso regolare di paracetamolo per più di 5 giorni deve essere monitorato con frequenza settimanale di sangue periferico, funzionalità epatica.

Impatto sui parametri di laboratorio. Durante il trattamento con paracetamolo, il livello di glucosio plasmatico può aumentare e i risultati del profilo glicemico possono essere distorti.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e la gestione dei meccanismi. Il ricevimento di paracetamolo non influisce sulla capacità di guidare veicoli a motore o altri meccanismi durante il periodo di utilizzo del farmaco.

Loading...