Gravidanza

Vuoi andare al mare con un bambino appena nato?

Pin
Send
Share
Send
Send


Prima dell'estate - il tempo delle vacanze tanto attese, ma il bambino è recentemente apparso in famiglia. Cosa fare Vai al mare con un bambino? Aspettare? Alcuni dicono che un brusco cambiamento di situazione è controindicato prima del crollo dell'anno. Altri sostengono che viaggiare in Bulgaria, in Turchia o in Crimea sia fattibile anche con un neonato. Proviamo a capire quando e dove andare con il bambino sotto l'anno. Scopri cosa portare con te e come organizzare il resto, da cui trarranno beneficio.

Vantaggi e svantaggi delle vacanze in mare con il bambino

I benefici di un viaggio al mare con un bambino:

  1. il bambino sarà in grado di respirare aria satura di gas non esausti, ma di iodio e ossigeno
  2. grazie al sole, il suo corpo inizierà a sintetizzare attivamente la vitamina D
  3. nuotare nell'acqua di mare è un ottimo modo per temperare e migliorare le proprietà protettive della pelle

Il riposo in mare con i bambini è associato a determinate difficoltà. Gli argomenti principali contro:

  1. costi materiali significativi associati alla scelta del posto giusto e alla creazione di condizioni normali
  2. la necessità di riflettere su tutti i dettagli del viaggio, in particolare per quanto riguarda la salute delle briciole
  3. mancanza di opportunità per i genitori di rilassarsi completamente (per trascorrere un buon momento), perché il bambino richiede attenzione e deve adattarsi alla sua modalità (un viaggio con una bambinaia o la fornitura di un tale servizio da parte dell'hotel risolve il problema)
  4. la necessità di prendere una grande quantità di cose: avrai bisogno di cibo, un kit di pronto soccorso, acqua, vestiti, accessori da bagno, una scorta di pannolini

È possibile andare sulla costa (in Crimea, Sochi, in Spagna) con un bambino fino a un anno, ma è necessario tenere conto di molti punti.

L'età ottimale per un viaggio al mare

Andare in un viaggio con un neonato non è auspicabile: la mollica si adatta alle condizioni del mondo esterno, non ha bisogno di cambiamenti drastici. Si consiglia ai pediatri di attendere fino al momento in cui il bambino ha sei mesi. Ma questo è controverso: un bambino allattato al seno è sotto la protezione degli anticorpi della mamma e non ha bisogno di provviste, il che è molto conveniente.

Un'emozionante avventura sarà una gita al mare per un bambino di 9-12 mesi. È interessato al mondo e sarà contento della sabbia, dell'acqua, delle conchiglie. Ma si prende cura di lui, è meglio andare con una tata, altrimenti i genitori non saranno in grado di distrarsi e vedere la Crimea, Sochi e altri luoghi interessanti.

Prima di pianificare una vacanza, dovresti consultare un pediatra. Il medico prenderà in considerazione tutte le sfumature dello sviluppo fisico del bambino e dirà se è possibile andare con lui al mare.

Tempo, durata, luogo di riposo

Quando andare al mare con un bambino? Vale la pena considerare due punti:

  1. un brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche è indesiderabile
  2. Le temperature estreme sono dannose per il bambino - è meglio andare a sud in maggio-giugno, agosto-settembre.

La durata ottimale del riposo è di tre settimane. I primi 14 giorni il bambino si abitua alla situazione, si acclimatizza, poi inizia il riposo.

Settembre è la stagione di velluto, il momento perfetto per viaggiare con il piccolo sud fino al mare. La maggior parte dei vacanzieri si è separata, il sole non è così pericoloso, gentile, il mare è caldo e pulito.

Dove posso andare con il bambino più giovane di un anno? Tutto è determinato dalle capacità di una particolare famiglia e dall'età del bambino. Dr. E.O. Komarovsky crede: i posti migliori sono una casa di campagna vicino al fiume e una costa di mare ben tenuta e poco affollata.

Dove trascorrere le tue vacanze?

  1. Mar Nero (Crimea, Territorio di Krasnodar) - un minimo di problemi con l'acclimatazione, le cure mediche, il cibo. Risulterà anche con un bambino neonato o mensile.
  2. Egitto - volo veloce, buone infrastrutture, mare caldo ma troppo salato.
  3. Cipro - 3 ore in aereo, tempo caldo.
  4. EAU - una lunga strada, l'opportunità di rilassarsi in autunno.
  5. La Grecia è un posto per una rilassante vacanza in famiglia.
  6. Rosso, Mar Morto - una grande opzione per il recupero.
  7. Tunisia - spiagge con sabbia pulita e mare, ma notti fresche.
  8. Europa, Turchia, Egitto: alto livello di servizio, clima mite.
  9. Paesi esotici - voli a lungo raggio, alto rischio di contrarre un'infezione, avvelenamento con alimenti locali, necessità di effettuare vaccinazioni appropriate per tutta la famiglia.

La Crimea e le località vicine sono convenienti:

  1. posizione vicina
  2. Clima "nativo"
  3. non c'è bisogno di organizzare documenti stranieri

Requisiti per il luogo di residenza:

  1. mancanza di intrattenimento rumoroso
  2. vicinanza alla spiaggia con una dolce discesa sul mare
  3. disponibilità di cure mediche - sono necessari kit di pronto soccorso e un medico nelle vicinanze
  4. igiene e sicurezza
  5. la capacità di cucinare (conservare) il cibo
  6. presenza nella stanza di un letto e vari accessori per un bambino
  7. infrastrutture sociali - negozi, parchi giochi, farmacie

Scegliendo un veicolo, dovresti concentrarti sul comfort del bambino:

  1. L'aereo è costoso, ma veloce. I viaggiatori esperti consigliano di acquistare i biglietti in prima fila (più spazio). Durante il decollo, al bambino può essere dato un seno (bottiglia) in modo da non sentire la caduta di pressione.
  2. Il treno è un'opzione economica, ma richiede molto tempo. Si consiglia di acquistare i biglietti nel coupé, non andare nella calura e monitorare attentamente l'igiene.
  3. Una macchina è comoda, ma stancante. Sulla strada per la Crimea, Anapa o un altro resort, si raccomanda di fare fermate regolari, a piedi, in macchina. È necessario il seggiolino auto.

Indipendentemente dal tipo di trasporto, le madri dovrebbero avere a portata di mano:

  1. cibo, acqua per il bambino
  2. salviettine umidificate
  3. un pannolino
  4. giocattoli, libri (per bambini dopo 4 mesi)
  5. kit di primo soccorso

Elenco di cose

Avendo deciso le domande su dove e quando andare, dovresti scoprire cosa portare con te per riposare. Ecco un elenco indicativo di bagagli per viaggiare con un bambino di età inferiore ad un anno.

  1. Prodotti alimentari:
  • alimentazione artificiale - vale la pena prendere una scorta della miscela per l'intero periodo, i negozi potrebbero non avere il giusto tipo di cibo, soprattutto se devi andare in Thailandia, e non in Crimea.
  • l'allattamento al seno - la preoccupazione principale è la dieta completa e sicura della madre, le soluzioni al problema sono le disposizioni da casa, una raffinatezza anticipata del menu dell'hotel, la scoperta dell'elenco dei negozi e dei mercati della zona.
  • alimenti complementari - è più comodo usare purè di patate in scatola e cereali per bambini "istantanei", per cucinare da soli avrete bisogno di una serie di prodotti, attrezzature da cucina. Se devi riposare in un albergo che fornisce cibo, devi chiarire la presenza di un menu per bambini.
  • Alcol. Non è raccomandato bere acqua corrente locale. È meglio acquistare in anticipo.
  1. Abbigliamento. Sono necessari un guardaroba estivo e alcuni vestiti caldi.
  2. Pannolino, coperta.
  3. Pannolini della solita marca, sapone, shampoo, salviette, crema per bambini, olio.
  4. Mezzi per e dopo l'abbronzatura, adatto per i bambini fino a un anno.
  5. Bacino in cui puoi bagnare baby, vaso.
  6. Imbracatura, bastone da passeggio.
  7. Giocattoli preferiti, accessori per l'acqua della sabbia.
  8. Ombrellone

Elenco degli articoli necessari che devi portare con te - kit di pronto soccorso:

  1. antidolorifici antipiretici
  2. assorbenti
  3. prodotti di reidratazione
  4. gel antistaminico
  5. brucia spray
  6. alcool, perossido di idrogeno, zelenka
  7. gocce nasali vasocostrittrici
  8. ovatta, benda, gesso
  9. termometro

Il kit di pronto soccorso può essere integrato con altri medicinali se il bambino ha malattie specifiche. Non fa male prendere la sua tessera sanitaria.

acclimazione

Riposare con un bambino al di sotto di un anno è accompagnato da acclimatazione. I suoi sintomi: sonno irrequieto, pianto, perdita di appetito, ipertermia, disturbi digestivi. La loro gravità dipende dalle caratteristiche delle briciole corporee e dal contrasto delle condizioni meteorologiche. Un viaggio in Crimea con un clima mite è ben tollerato.

Il compito dei genitori è quello di facilitare l'adattamento il più possibile, creando un ambiente confortevole: prendi il bambino tra le tue braccia, applicalo al petto su richiesta, prendi cose fatte in casa con te, rimanda il nuoto in mare per diversi giorni. È possibile utilizzare le medicine, che contiene un kit di pronto soccorso preparato o consultare un medico. È necessario conoscere in anticipo il telefono più vicino medico e taxi.

Quando ti ritrovi in ​​un posto nuovo con un bambino che può muoversi autonomamente, è necessario mettere in sicurezza la stanza: chiudere gli angoli, le prese, rimuovere le tovaglie, sollevare gli oggetti più in alto.

Si consiglia di andare in spiaggia prima delle 11:00 e dopo le 17:00. Ma anche nelle ore "favorevoli", un bambino di età inferiore ad un anno deve essere protetto dai raggi diretti: lascialo sotto un baldacchino, un albero con una fitta chioma, un ombrello. Prima di uscire e dopo il bagno, la pelle delle briciole deve essere lubrificata con crema. La sua testa dovrebbe essere in panama, è meglio indossare una camicetta di cotone sottile sul suo corpo.

Nelle prime briciole di mare si dovrebbe solo immergere in acqua. La durata della procedura può aumentare gradualmente fino a 10-15 minuti. Fare il bagno dovrebbe essere fatto insieme a una persona vicina al bambino - mamma, papà, tata. Non c'è bisogno di forzare un capriccioso sbriciolarsi nell'acqua. Puoi solo scherzare sul bordo del surf. Dopo un soggiorno nell'acqua di mare, il bambino dovrebbe sciacquare il flusso.

Con un bambino di un mese, dovresti praticare il nuoto in mare se:

  1. l'acqua è pulita, calda, senza onde
  2. lui non è preoccupato

Alcuni medici consigliano di attendere con procedure marine fino a 3 mesi.

Riposare con un bambino fino ad un anno con un'attenta preparazione non è un'avventura. Restare all'aria aperta, i caldi raggi del sole, nuotare in acque ricche di minerali: i vantaggi di viaggiare in Crimea, Sochi, in Grecia o in un altro resort per il bambino sono indiscutibili.

Ma ci sono argomenti "contro": costi materiali, preparazione scrupolosa, una lista impressionante di cose che devono essere prese. La cosa principale è mettere al primo posto la sicurezza delle briciole: il kit di pronto soccorso non è in grado di salvare da tutto, quindi le cure mediche nel luogo in cui si svolge il riposo devono essere accessibili. Non meno importanti sono i problemi dell'igiene alimentare.

Tropina Natalia Vladimirovna

Psicoterapeuta. Specialista dal sito web b17.ru

Sì, fai nascere e poi pensa. prima della nascita del bambino per pianificare una vacanza ad agosto.

Voglio essere d'accordo con mio marito in anticipo. Inoltre, non voglio che mia suocera venga da noi subito per "aiutare", non ne soffrirò

Ho paura di non andare al mare

exayte. Non c'è niente di terribile in vacanza con i piccoli. bambini. Se il bambino è in salute e pedi atr dà il via libera.
Certo, non ti riposerai. Non il fatto che il bambino dormirà la notte. vicini nel numero e il figlio maggiore in quanto è un peccato. Anche se puoi fermare le orecchie. )

Non andrei con un bambino di due settimane. ma ha visto personalmente come le persone con i bambini volano verso il mare. una volta volarono, questo bambino urlò alle 8 ore alla fine dell'aereo, poi pensai: i genitori, che a causa del loro egoismo, portavano i loro bambini mensili al mare, nelle loro menti? Secondo me, eba è un regno.

***! ninada. vzmes lì per scopare tutti con la tua prole. "Yazemo!" - "è un piccolo!" uccidi questi trucchi. Soprattutto quando l'aereo decolla e inizia l'op universale. e in fase di atterraggio, "tutti mi devono" - "ya Madonna". siediti a casa. Non crescere mai

Argomenti correlati

***! ninada. vzmes lì per scopare tutti con la tua prole. "Yazemo!" - "è un piccolo!" uccidi questi trucchi. Soprattutto quando l'aereo decolla e inizia l'op universale. e in fase di atterraggio, "tutti mi devono" - "ya Madonna". siediti a casa. Non crescere mai

no ovviamente. Sono andato al mare con una bimba di due anni, quindi lei ha tutto il "riposo" di diarrea / calore e altre gioie.
A casa, se Lyalka ha una febbre, puoi anche contattare il medico!

Non andrei con un bambino di due settimane. ma ha visto personalmente come le persone con i bambini volano verso il mare. una volta volarono, questo bambino urlò alle 8 ore alla fine dell'aereo, poi pensai: i genitori, che a causa del loro egoismo, portavano i loro bambini mensili al mare, nelle loro menti? Secondo me, eba è un regno.

no ovviamente. Sono andato al mare con una bimba di due anni, quindi lei ha tutto il "riposo" di diarrea / calore e altre gioie.
A casa, se Lyalka ha una febbre, puoi anche contattare il medico!

perché è impossibile. per te, il cambiamento climatico non è brusco, e per un neonato, i cambiamenti di temperatura in stanze diverse possono essere critici. pensare

Grazie per l'opinione, solo è possibile in modo più specifico - perché no? Senza contare l'aereo E poi, da bambini di 3-4 anni che piangono più dei bambini

Autore e quanto andare in macchina?

non ci sono hotel all-inclusive in Italia, vai in Turchia

quindi perché scrivere qui se non sei preoccupato, e che tipo di parenti hai bisogno di parlare? e perché?
strano da una donna che ha già un figlio a sentire (leggere) che cosa può succedere, hmm

L'autore, figliata, non ho letto il primo post.
Non ci sono hotel all-inclusive in Italia.

perché è impossibile. per te, il cambiamento climatico non è brusco, e per un neonato, i cambiamenti di temperatura in stanze diverse possono essere critici. pensare

Io sicuramente andrò. dare alla luce all'inizio di dicembre. Entro l'estate saranno sei mesi. Andrò in Sicilia.

Grazie per l'opinione, solo è possibile in modo più specifico - perché no? Senza contare l'aereo E poi, da bambini di 3-4 anni che piangono più dei bambini

In generale, naturalmente, se parliamo solo di Europa, allora tutti lì dappertutto vanno dappertutto con bambini piccoli. È strano che tua suocera contro. Tu e mio marito siete entrambi "non locali", o cosa?

e la tua domanda, l'Autore, chiedi ancora al Pedi atra e al tuo ginecologo.

andrò anche con tre mesi. biglietti già acquistati ma è a casa, torna a governare te stesso)))

L'autore, non sarei disturbato dal fatto di essere in mare, ma dalla prospettiva di vivere nella stessa stanza d'albergo per tre intere settimane con mio marito, il figlio maggiore e il neonato. Se il neonato rifiuta di dormire la notte, allora tutta la famiglia non dormirà. Poi nella stanza d'albergo per rilassarsi con tutta la famiglia è anche in qualche modo difficile. Non puoi mettere i bambini a letto presto e non puoi guardare tranquillamente la televisione, nessuno può andare in pensione. A meno che le tue finanze non permettano di prendere una stanza con più stanze. Ogni giorno, sdraiarsi sulla spiaggia per tre settimane può anche diventare noioso, e durante le escursioni ogni sorta con un neonato, soprattutto se non dorme di notte, è difficile da guidare. È solo se il marito accetta di intrattenere se stesso durante il giorno del senior. . . . E perché convincere i parenti, non capisco. La tua famiglia: prendi delle decisioni.

L'autore, un bambino così piccolo non ha ancora la sua immunità, e lo sottolineerai già e anelerai ai mari. Avrà bisogno di tranquillità, si adatterà alle nuove condizioni. Aspetta una stagione. Per il più vecchio, riposati. Ho partorito in aprile. In estate, a luglio, siamo andati a visitare i parenti. In macchina Quindi il povero bambino sulla strada ha appena sofferto. Poi si è abituato al nuovo posto. Credo che i bambini fino ad una certa età (fino a un occhio, circa 6 mesi), la stabilità sia necessaria e l'ordine del giorno. Sì, e poi tu stesso non ti riposerai.

L'autore, figliata, non ho letto il primo post.
Non ci sono hotel all-inclusive in Italia.

Non sono andato con me fino a un anno e mezzo. Non penso che il bambino riceva dagli enormi benefici. Piuttosto, è la lista dei desideri di mamma (puoi capirlo, ma chiamiamo le cose con il loro nome proprio).
Anticipando le argomentazioni su "tutto il mondo che guida", dirò che, prima, lascia che facciano ciò che vogliono, e in secondo luogo, la sorella vive in Inghilterra, ha dato alla luce lo stesso posto, e il pediatra locale non deve andare oltre i 2 anni ho consigliato.

L'autore, figliata, non ho letto il primo post.
Non ci sono hotel all-inclusive in Italia.

uno in Turchia non è trasportato. ha dato alla luce lì. e quando fu fatturata, lei sudò. crescere i figli a casa. *** voi queste delizie su Zhoppa. va bene il tuo e ancora bambino sostituto.

l'autore, se davvero non ti dispiace per il bambino, allora perché dovrebbero soffrire gli altri? affittare una villa, non un hotel. negli hotel le persone riposano, non hanno motivo di ascoltare il pianto.

Aria condizionata impostata su 28 gradi con la finestra socchiusa. dalle 11 alle 17 in particolare non a piedi. Inoltre, l'autore non sa ancora nuotare.

GuestAvtor, figliata, non ho letto il primo post.
Non ci sono hotel all-inclusive in Italia.
Sì? Secondo me, "tutto incluso" è ovunque, non su scala come in Turchia, ovviamente. Bene, la mezza pensione dovrebbe essere, puoi pranzare da qualche parte. Per l'Italia, abbiamo 5 ore.

L'autore, in generale, è un'opzione ideale nel tuo caso, questo non è un hotel tutto incluso, ma di affittare un'intera villa / cottage in qualche campagna, anche se è vicino al mare. In modo che ci sia molta natura intorno, dove gli anziani possono correre e giocare da soli. E a cucinare / pulire per arare il marito o andare nei ristoranti.

L'autore e tu davvero in Europa?
In qualche modo sei stranamente non nell'argomento. Innanzitutto, su tutto incluso.
Secondo: gli europei nella tua situazione (e la nostra, che spesso viaggia) non prenotano un hotel, ma gli appartamenti. È più economico e più comodo con i bambini. Puoi prendere due e tre camere con un piccolo angolo cottura, dove tutto sarà in lavastoviglie e lavatrice. Di solito, in Europa, le persone in macchina caricano tutto ciò che è possibile, anche a volte meloni e cocomeri)), così che il resort non paga più del dovuto a prezzi resort, quindi si stabilisce in appartamenti e si riposa.
Mi sembra che in Europa non sei nemmeno un turista indipendente, e non quello che vivi.

La mia opinione è perché non ne valga la pena con una così piccola: in primo luogo, un cambiamento nella dieta può influenzare il bambino (si allatta al seno). In secondo luogo, può davvero ammalarsi, anche su strada, è chiaro che ci sono medici ovunque, ma è comunque un'assicurazione. Terzo, ti stancherai e non riposerai, sarai costantemente sotto stress, e dopo il parto non c'è abbastanza tempo, devi riprenderti.
Anche se ovviamente lo sai meglio, a seconda delle opportunità che hai, salute, umore e molto altro. Моя знакомая при всех трех беременностях на 8-9 месяце летала на моря, один раз одна, все крутили у виска, а она всем говорила - пошли все в сад, хочу и еду. И всегда ведь проносило.

Почему купаться нельзя, я как- раз собиралась? Я даже с месячными всегда купаюсь, поменял тампон и все

и свой вопрос, Автор, все - таки задайте педи атру и своему гинекологу.

Про отель удивили, автор, да.
Семья сестры бронирует апартаменты в Греции. Это элементарно дешевле отеля, и нет зависимости от кухни отельной. Sebbene io sia contro le diete difficili per la HB, non mangerei un ristorante mentre stavo dando da mangiare.

Circa l'hotel sorpreso, l'autore, sì.
Le sorelle della famiglia prenotano appartamenti in Grecia. È più economico di un hotel, e non c'è dipendenza dalla cucina dell'hotel. Sebbene io sia contro le diete difficili per la HB, non mangerei un ristorante mentre stavo dando da mangiare.

perché è impossibile. per te, il cambiamento climatico non è brusco, e per un neonato, i cambiamenti di temperatura in stanze diverse possono essere critici. pensare

Qui, tutti i pediatri e i ginecologi sono nichilisti, tutto è possibile con loro, anche le donne incinte possono bere vino e volare per 9 mesi. Il mio ginecologo mi ha detto seriamente: "se bevi alcolici, poi insieme al cibo"

Circa l'hotel sorpreso, l'autore, sì.
Le sorelle della famiglia prenotano appartamenti in Grecia. È più economico di un hotel,

Mi dispiace, ma chi te l'ha detto? È da qui che le persone ricevono queste informazioni? I bambini hanno l'immunità più forte, li gettano nelle discariche in Russia a 20 gradi di brina e riescono a sopravvivere. Gli adulti in una tale situazione avrebbero pattinato da tempo

L'autore, non sarei disturbato dal fatto di essere in mare, ma dalla prospettiva di vivere nella stessa stanza d'albergo per tre intere settimane con mio marito, il figlio maggiore e il neonato. Se il neonato rifiuta di dormire la notte, allora tutta la famiglia non dormirà. Poi nella stanza d'albergo per rilassarsi con tutta la famiglia è anche in qualche modo difficile. Non puoi mettere i bambini a letto presto e non puoi guardare tranquillamente la televisione, nessuno può andare in pensione. A meno che le tue finanze non permettano di prendere una stanza con più stanze. Ogni giorno, sdraiarsi sulla spiaggia per tre settimane può anche diventare noioso, e durante le escursioni ogni sorta con un neonato, soprattutto se non dorme di notte, è difficile da guidare. È solo se il marito accetta di intrattenere se stesso durante il giorno del senior. . . . E perché convincere i parenti, non capisco. La tua famiglia: prendi delle decisioni.

KXM. Layout chtol. Mi siedo crocifisso.

L'autore, in generale, è un'opzione ideale nel tuo caso, questo non è un hotel tutto incluso, ma di affittare un'intera villa / cottage in qualche campagna, anche se è vicino al mare. In modo che ci sia molta natura intorno, dove i più grandi possano correre e giocare indipendentemente. E a cucinare / pulire per arare il marito o andare nei ristoranti.

Perché non sai nuotare, stavo andando? Mi lavo anche con le mestruazioni, cambio il tampone e tutto il resto

Quando hai un bambino, capirai che la domanda posta è stupida.

L'autore e tu davvero in Europa?
In qualche modo sei stranamente non nell'argomento. Innanzitutto, su tutto incluso.
Secondo: gli europei nella tua situazione (e la nostra, che spesso viaggia) non prenotano un hotel, ma gli appartamenti. È più economico e più comodo con i bambini. Puoi prendere due e tre camere con un piccolo angolo cottura, dove tutto sarà in lavastoviglie e lavatrice. Di solito, in Europa, le persone in macchina caricano tutto ciò che è possibile, anche a volte meloni e cocomeri)), così che il resort non paga più del dovuto a prezzi resort, quindi si stabilisce in appartamenti e si riposa.
Mi sembra che in Europa non sei nemmeno un turista indipendente, e non quello che vivi.

Forum: bambini

Nuovo per oggi

Popolare oggi

L'utente del sito Woman.ru comprende e accetta di essere l'unico responsabile per tutti i materiali pubblicati parzialmente o completamente da lui utilizzando il servizio Woman.ru.
L'utente del sito Woman.ru garantisce che il posizionamento dei materiali sottoposti a loro non viola i diritti di terzi (incluso ma non limitato ai diritti d'autore) e non danneggia il loro onore e dignità.
L'utente del sito Woman.ru, inviando materiale, è quindi interessato a pubblicarli sul sito ed esprime il proprio consenso al loro ulteriore utilizzo da parte degli editori del sito Woman.ru.

L'uso e la ristampa dei materiali stampati sul sito woman.ru è possibile solo con un link attivo alla risorsa.
L'uso di materiali fotografici è consentito solo con il consenso scritto dell'amministrazione del sito.

Inserimento della proprietà intellettuale (foto, video, opere letterarie, marchi, ecc.)
sul sito woman.ru è consentito solo alle persone che hanno tutti i diritti necessari per tale collocamento.

Copyright (c) 2016-2018 Hurst Shkulev Publishing LLC

Edizione di rete "WOMAN.RU" (Woman.RU)

Il certificato di registrazione dei mass media EL No. FS77-65950, rilasciato dal Servizio federale di supervisione nel settore delle comunicazioni,
Tecnologia dell'informazione e comunicazioni di massa (Roskomnadzor), 10 giugno 2016. 16+

Fondatore: società a responsabilità limitata "Hurst Shkulev Publishing"

Poco sulla sicurezza

  • Coprire il bambino dalla luce diretta del sole, utilizzare una tenda da sole o un ombrello per creare un'ombra.
  • Scegli un posto lontano dall'acqua. Prendi un numero sufficiente di tappeti e asciugamani, così è stato dove mettere il bambino e come pulirlo.
  • Se il bambino sta già gattonando, costruisci una barriera attorno al luogo di riposo delle cose. Altrimenti, tienilo d'occhio! Vagare come un falco per la preda. Non lasciarlo solo vicino all'acqua.

Hai deciso se andare con una briciola alla costa? Spero che la risposta sia "sì!". Il riposo adeguatamente organizzato sarà utile a te e al bambino.

Mamma recensione video, che ha visitato con successo il mare con un bambino piccolo:

Grazie per la vostra attenzione, iscriviti agli aggiornamenti, commenta, condividi i rapporti con gli amici e lascia che ci sia un mare!

Riposa con un neonato: è possibile con un bambino andare al mare?

Il momento migliore per l'indurimento è l'estate. Ma alle nostre latitudini non c'è motivo di sperare che i mesi estivi arriveranno sicuramente sul calendario. La natura può dare una sorpresa sotto forma di noiose piogge prolungate che non si asciugano tutte le pozzanghere estive e penetrano timidamente tra le nuvole di sole.

"L'estate è scomparsa", dice la giovane madre con angoscia, "e voglio che il bambino faccia il bagno, si bagni, correndo scalzo sull'erba. E non andare con un bambino in mare, almeno per una settimana? Mi chiedo quanti anni puoi portare a sud i bambini? "

In precedenza, le giovani madri erano gelose di coloro che, nel giro di poche settimane dopo aver dato alla luce tutta la famiglia, incluso il neonato, potevano andare in vacanza sulla costa oceanica. Ora e con questo non sorprenderesti nessuno. In qualsiasi località del mondo, dalla Turchia ormai quasi fatta in casa alla Repubblica Dominicana ancora esotica, la lingua russa suona, e le belle madri russe con bambini e bambini in età prescolare dominano e conquistano lo spazio mondiale.

E a prescindere da quanto minacciosi i dottori hanno avvertito sugli effetti nocivi dei viaggi a lunga distanza sulla salute del bambino, non importa quanto i pediatri vietino il volo di bambini sotto i 5 anni ad altre zone climatiche, i genitori preferiscono non ascoltare questi argomenti.

E dato che la passione per il cambiamento dei luoghi è indistruttibile, e c'è una tale opportunità, è inutile proibire di portare un bambino in paesi caldi. Ma per spiegare le regole per una vacanza in mare con un neonato è necessario evitare le conseguenze negative che attendono i viaggiatori rischiosi.

In un lungo viaggio, la cosa principale non è l'età del bambino, ma la prontezza dei suoi genitori a viaggiare al mare con un bambino e la loro calma, senza irritazione, atteggiamento nei confronti degli inevitabili disagi che accompagnano i viaggiatori sulla strada. Se i genitori si riferiscono a una vacanza in mare come felice occasione per trascorrere le vacanze con la famiglia e non adempiono ai loro obblighi di "migliorare la salute del bambino", i bambini si sentiranno a casa in qualsiasi circostanza facilmente e naturalmente.

Per i bambini con problemi di pelle (diatesi essudativa, dermatite atopica, neurodermatite, eczema da bambini) e allergie respiratorie, un viaggio al mare non è solo relax, ma anche trattamento. Sotto l'influenza di luce solare, acqua salata e aria di mare piena di microelementi, la malattia si ritira, e c'è un miglioramento significativo e talvolta un recupero. L'acqua salata contiene la più ricca offerta di macro e microelementi, normalizzando i processi metabolici e il sistema endocrino. Durante un viaggio con il bambino al mare, migliora lo sfondo ormonale e con esso si attenuano le condizioni della pelle e delle mucose, le malattie della pelle, l'asma bronchiale e le malattie croniche delle vie respiratorie. L'effetto massaggiante delle onde marine migliora l'apporto di sangue alla pelle e ai tessuti muscolari, stimola il metabolismo e ha un effetto benefico sui punti biologicamente attivi che sono riflessivamente collegati agli organi interni. Gli ioni negativi presenti in abbondanza nell'aria marina hanno un effetto tonico e aumentano l'immunità. Non senza ragione nei moderni metodi di recupero la talassoterapia occupa un posto onorevole - il trattamento in mare.

Quanto dura l'acclimatazione per i bambini in mare e dopo?

Quando pianifichi un viaggio nel sud, pensa prima ad ogni dettaglio, prima di tutto, il periodo e la durata della tua vacanza. Quanto tempo è necessario per andare con il bambino al mare e quale stagione è meglio scegliere? Per le vacanze con i bambini, la fine di maggio - giugno e agosto - inizio settembre sono le più adatte.

C'è un discorso speciale sulla durata: non si può parlare di nessuna settimana. Quanto tempo devi viaggiare dipende da quanto tempo i bambini in mare si sono acclimatati - cioè, almeno tre settimane. Il corpo del bambino deve adattarsi al nuovo clima, cioè a subire l'acclimatazione. Anche atleti fisicamente forti e allenati, che si preparano per le competizioni in altre condizioni climatiche, arrivano al sito della competizione due settimane prima dell'inizio, in modo che il corpo possa abituarsi a nuove condizioni e sintonizzarsi per il normale funzionamento.

Per acclimatare un bambino in mare, ci vogliono 7-10 giorni per adattarsi a un nuovo clima, un nuovo regime (se c'è un cambio di fuso orario), nuove impressioni e una nuova dieta.

Il corpo è più difficile da adattare quando si passa dall'inverno all'estate e viceversa. Il brusco cambiamento delle stagioni per un breve periodo di tempo impone requisiti crescenti al lavoro di tutti gli organi e sistemi, principalmente sul sistema immunitario. Tienilo a mente quando ti raccogli nel gelido inverno in una afosa Tailandia o in Australia. E non sorprenderti se, dopo essere tornato a casa dopo un viaggio esotico, il bambino si ammala immediatamente. Quindi, il suo sistema immunitario non ha potuto far fronte al carico e ha fallito.

"Così il bambino è diventato sano", lamentano i genitori, "hanno speso così tanti soldi, ma senza successo". E tutto perché l'acclimatazione dei bambini dopo il mare dura anche almeno una settimana.

Un bambino debole, spesso malato, non è raccomandato a lasciare lontano da casa. Per lui, il riposo più fisiologico alle solite latitudini, e le condizioni per il recupero possono essere scelte per tutti i gusti, senza partire per terre lontane.

Prima di andare a riposare con un bambino piccolo in mare, ricordalo abbastanza stranamente, ma i bambini tollerano l'acclimatazione meglio dei bambini più grandi. E la ragione di questo è il latte materno, che fornisce supporto al bambino per tutte le occasioni.

A cavallo con il bambino al mare: prendere il sole e nuotare in vacanza

Come rilassarsi sul mare con un bambino in modo che la tua vacanza non si oscuri? Nei primi giorni del mare, bisogna fare attenzione a prendere il sole e nuotare. Il momento migliore per visitare la spiaggia è dalle sette alle dieci del mattino e dalle cinque alle otto di sera. Durante una vacanza al mare con un bambino, la testa del bambino deve essere coperta con un leggero panama o fazzoletto. Applicare la protezione solare con un grado di protezione di 20 o superiore sulla pelle delicata del bambino, e dopo 10-15 minuti al sole, indossare una camicia leggera e spaziosa in cotone naturale a maniche lunghe. Non interferire con il bambino per scavare nella sabbia, cucinare kulichiki. La sabbia della spiaggia riscalda ogni cellula del corpo, dà al corpo del bambino gli ioni di elementi traccia utili e massaggia i punti attivi.

Sulla spiaggia, crea per il tuo bambino un angolo ombreggiato con una tenda da sole o un ombrellone, dove dovrebbe trascorrere la maggior parte del suo tempo e persino dormire dolcemente al suono dell'onda del mare.

Anche se sai rilassarti con un bambino in mare, nessuno è immune da problemi minori. Se, nonostante le misure protettive, la pelle del bambino è ancora bruciata, essere in grado di dare il primo soccorso al malato. Lavare la pelle arrossata con acqua dolce fresca e applicare su di essa qualsiasi agente anti-bruciatura: pantenolo, olazolo, legrazolo - hanno tutti un effetto antinfiammatorio e analgesico.

In assenza di droghe, utilizzare metodi tradizionali: lubrificare la superficie ustionata con kefir, yogurt, yogurt.

Per proteggere gli occhi di un bambino sul mare dal sole splendente e il bagliore abbagliante sulla superficie dell'acqua, offri al tuo bambino occhiali scuri, di dimensioni adeguate, in modo che non scivolino via dal nasino e non irritino il bambino. La funzione protettiva sarà inoltre eseguita da ampi campi di Panama o da una lunga visiera del cappuccio.

Come rilassarsi con un bambino in mare: cibo in vacanza

Nelle calde ore diurne di riposo in mare, i bambini devono dormire in una stanza fresca o all'ombra degli alberi. Un bambino può avere un calo dell'appetito. Questa è una reazione naturale del corpo a rimanere in un clima caldo. Non convincerlo a "mangiare un cucchiaio per la mamma, e un altro cucchiaio per papà", specialmente non forzare.

L'attività degli enzimi digestivi nel calore è ridotta e il sovraccarico del tratto gastrointestinale può portare ad una interruzione della sua attività. Lascia che il bambino mangi molta frutta e verdura e mangerà il porridge a casa. E in nessun caso non limitare il bambino nel liquido: il calore e la sudorazione richiedono il ripristino delle riserve idriche.

Mangiare bambini per strada e in vacanza non è un problema. È sempre a portata di mano con il latte pronto di sua madre. Per l '"artista artificiale", prendi una miscela adatta e acqua potabile da casa per l'allevamento in modo da non dover cercare acqua potabile tra le bottiglie di Fanta, Pepsi e bevande alla frutta colorate. Il problema nutrizionale di un bambino che ha già compiuto sei mesi aiuta a risolvere i vasetti con pappe, il cui assortimento è estremamente ampio.

Come rilassarsi con un bambino piccolo in mare: cosa devi fare

Ogni madre, prima di riposare con un bambino sul mare, deve occuparsi delle cose necessarie durante il viaggio.

Sulla strada è molto importante osservare le regole igieniche. Cosa devi fare per rilassarti in mare con un bambino dal più necessario? Assicurati che nella borsetta ci siano sempre salviettine umidificate e non essere pigro per pulirti le mani con te stesso e il bambino mentre sei nella sala d'attesa o nel vagone del treno, dove si accumula un gran numero di persone.

E che dire della somministrazione di bisogni fisiologici? Se il tuo bambino non è cresciuto con i pannolini usa e getta, non ci sono problemi. Basta non salvarli sulla strada e cambiare nel tempo. Un bambino più grande, abituato alla pentola, sta avendo difficoltà ad usare il bagno pubblico a causa della condizione sanitaria lontana da quella perfetta. Il modo migliore per uscire da questa situazione sarà il tuo piatto, preso dalla madre prudente di casa.

Piccoli viaggiatori sono spesso cullati sulla strada, si presentano vertigini, nausea e vomito. Per prevenire questi fenomeni, dare al bambino una posizione orizzontale, chiedergli di chiudere gli occhi e fare un respiro profondo. Puoi prendere pillole speciali dal "mal di mare" (dramma, Avia-More, capsule di zenzero, caramelle, sotto forma di tè). Se si viaggia in auto, se si manifestano sintomi di cinetosi, fermarsi per 10-15 minuti. Dovresti sempre avere un sacchetto di plastica in caso di vomito e un panno bagnato. A proposito, i bambini non soffrono praticamente di cinetosi, ma dormono profondamente fino in fondo.

Che altro prendere per un viaggio al mare con un bambino di qualsiasi età? Portare con sé i farmaci più necessari (antipiretici, antistaminici, assorbenti, iodio, perossido di idrogeno) e medicazioni (benda, cerotto adesivo, cotone idrofilo).

Dare un paio di giocattoli preferiti per il tuo bambino, che ti ricorderà la casa. È consigliabile che non occupino molto spazio e si lavino facilmente.

Le madri di neonati, pensando a cosa portare al mare con un bambino piccolo, non possono risolvere il problema con il passeggino. Non è appropriato portare con sé un passeggino voluminoso durante un viaggio. Un bambino fino a 6-7 mesi si sentirà a proprio agio in una "kengurushka" o uno speciale zaino dietro la schiena di suo padre. Per un bambino seduto con sicurezza, prendi un passeggino pieghevole, ma cerca di non tenerlo dentro per ore e non lasciarci dormire stando seduti. Ciò può portare a deformità della colonna vertebrale immatura, che si trova in una posizione scomoda per lungo tempo. Se si viaggia in auto, acquistare un seggiolino per bambini con le cinture di sicurezza. In esso, il bambino si sentirà comodo e confortevole, e la mamma non dovrà tenerlo tra le braccia fino in fondo.

Con un bambino in mare. Quanti anni?

Il messaggio Irisha »Mar 19 Lug 2005 14:21

Il messaggio sabbia »Mar 19 Lug 2005 21:51

Il messaggio NATALY »Mar 19 Lug 2005 23:16

Il messaggio Tettigona »Mer Jul 20, 2005 00:24

Il messaggio Nataly Koot »Mer Jul 20, 2005 13:46

Il messaggio Irisha »Mer Jul 20, 2005 23:29

Il messaggio melodia »Dom 24, 2005 11:30

Il messaggio Tettigona »Sab Aug 06, 2005 14:40

Parla di un viaggio a Odessa con un bambino:
Il treno resistette bene, andò nello scompartimento.
Vivevamo in un hotel con "servizi in fondo al corridoio" e senza acqua calda. Non c'erano nemmeno problemi particolari.
Il bambino il primo giorno ha imparato a slazitare e arrampicarsi sul letto.
Ho girato per la stanza come uno scarafaggio.
Abbiamo camminato durante il giorno all'ombra, dopo aver spalmato la crema con il bambino, durante il sonno diurno.
Siamo andati al mare la sera, dopo le 19 00
Il bambino di mare è davvero piaciuto
В основном сидел на границе прибоя и грыз камешки
А жара не понравилась. Появилась потница, волосы на голове не высыхали вовсе.

Выводы:
Если очень хочется - на море ехать можно и нужно.
Что нужно учесть:
На пляж идти или до 9 утра или после 18 00
Зонтик против солнца даже в это время обязателен!
Бутылка с водичкой должна быть при себе всегда, игрушки можно не брать - ребенку и так достаточно будет впечатлений.
Помнить, что отдых с ребенком - это не для слабонервных. Оставлять его нельзя ни на секунду, даже отворачиваться от него нельзя. ОН будет грызть камни, есть песок, окурки и прочее, прочее. Ho provato ad avere una grande pietra lavata in ogni mano - quindi c'è almeno una certa garanzia che la sabbia non inizierà a mangiare.
Durante il giorno puoi camminare nell'ombra, spalmare la crema da bambino con i filtri, ma solo se hai camminato al sole nella tua città natale.
Il calore è estenuante. Anche per lavare il bambino il più spesso possibile in acqua fredda, la ventola e lo spray non interferiscono.

E Odessa è una città meravigliosa

Il messaggio Katerina »Lun Aug 08, 2005 15:14

Tettigona, e Pasha crebbe, tutto più bello e grazioso.
Spedisco il mio piccolo (1 anno e dieci) quest'anno al mare per un mese, prima con mia madre per due settimane, poi me stesso per altre due settimane.
Andiamo a Katsiveli, abbiamo già accettato il resoconto della casa su Internet, speriamo che il resto vada bene. Sarà la fine di agosto e la metà di settembre, penso che il caldo non sarà più forte, soprattutto da quando andiamo dalla spiaggia alla spiaggia passando per il parco, c'è una veranda in casa. E ancora in qualche modo un po 'paura.

Il messaggio NATALY »Lun Aug 08, 2005 15:48

Il messaggio Kopilkas »Lun Aug 08, 2005 20:41

Il messaggio Tettigona »Lun Aug 08, 2005 21:57

Il messaggio Jitel »Lun Aug 08, 2005 22:17

Il messaggio ES »Tue Aug 09, 2005 07:58

Buon pomeriggio
Per la prima volta, abbiamo portato il bambino fuori città per circa due mesi: da Mosca a Donetsk, ai nostri genitori. Abbiamo guidato dall'inverno all'inverno, quindi potrebbero sorgere problemi con l'acclimatazione. Con la strada - anche no. I problemi sorsero sul posto: per due giorni non volevo dormire in una culla e passeggino sconosciuti. Mi sono svegliato costantemente, piangendo. Apparentemente spaventato da un ambiente non familiare. Poi mi sono abituato. Pensarono in seguito al loro papà che era necessario portare con sé coperte e pannolini non lavati di fresco, ma quelli puliti, naturalmente, ma riposti nella sua branda. Anche l'odore era familiare. A proposito, l'alloggio è stato facilitato dal posizionamento nella culla del rivestimento rimosso dal reggiseno - "odore della madre".

E una settimana fa sono tornati dalla Crimea (Miskhor), abbronzati e contenti, tutto. Il bambino ha quasi nove anni. Quindi:
1. La strada. Di nuovo, nessun problema. È vero, abbiamo volato su un aereo.
2. "Nuovo posto". Non gli piace dormire in luoghi sconosciuti, qualunque cosa si possa dire. Nel letto assegnato a lui gridò. Ho trascorso la maggior parte delle notti nel nostro letto, ho ancora dormito male, perché ero abituato a dormire da solo. In generale, non gli piaceva la stanza - non so perché. Ma siamo andati solo lì per la notte. Durante il giorno, ho dormito in un posto auto sulla spiaggia all'ombra mentre mamma e papà prendevano il sole o cenavano in un bar.
3. Sole e calore. Sembra che il nostro bambino li porti meglio di noi. Ha giocato meravigliosamente al sole (non si riesce a tenere un simile agitatore all'ombra!) O a portare via o sopportare ciò che gioca dove vuole dalla spiaggia, strisciando sulle pietre calde di cui sono stato ferito. I primi giorni sono stati imbrattati con appendiabiti e attraente crema protettiva per il viso (al solito, che ufficialmente, per i bambini fino a tre anni non è adatto - genitori così terribili). Per tutto il tempo hanno versato acqua su di loro tutto il tempo in modo che non si surriscaldassero - non ha affatto obiettato, anzi gioito. Dormire, naturalmente, solo all'ombra - in un seggiolino auto (non hanno preso una carrozza, di cui si sono pentiti).
4. Il mare In genere ama nuotare. Tuttavia, i primi giorni consentivano solo alle gambe di bagnare il mare e avevano paura del surf. Poi ha accettato di andare in acqua fino alla vita. Ma gli ultimi quattro giorni sono pieni di entusiasmo! Era un peccato andarsene. In generale, due settimane non sono davvero sufficienti.
5. Problemi. Le pietre in bocca sono sì! Ho dovuto ritirare una media di due pietre al minuto. Bene, siamo tornati assonnati, ovviamente. I bambini hanno dormito durante il giorno, ma non l'abbiamo fatto. Ma sono ancora contento del viaggio.

A proposito, ho incontrato madri sulla spiaggia anche con bambini di quattro mesi. A mio parere, erano anche più giovani, solo che si erano nascosti sulle verande sotto i capannoni all'ora del giorno in cui stavamo ronzando sulla spiaggia, il che è ragionevole.

Riepilogo. Vorrei andare con un mese e mezzo. E anche in mare l'avrebbe inzuppato. Mi prenderò cura prima di tutto di portare con me abbastanza cose che aiuteranno a riprodurre il bambino nell'atmosfera più familiare, anche in un angolo minuscolo della stanza.

Guarda il video: "Abbandoniamo il cane per andare in vacanza": le reazioni dei bambini (Luglio 2020).

Pin
Send
Share
Send
Send