Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Cosa indica una diminuzione del volume medio dei globuli rossi

I globuli rossi sono globuli rossi. La funzione principale che svolgono è quella di trasportare i gas ematici (anidride carbonica e ossigeno) dai tessuti ai polmoni e alla schiena.

Per valutare lo stato di queste cellule determinare alcuni indicatori costanti. Questi includono il numero di eritrociti, il volume di eritrociti, la loro dimensione e forma.

Il numero di globuli rossi è determinato nel numero totale di emocromi. La dimensione e la forma delle cellule - dall'esame al microscopio di uno striscio di sangue. E il volume medio dei globuli rossi e la concentrazione di emoglobina sono determinati solo da studi speciali. Sulla base dei dati ottenuti, vengono giudicati in base alle loro caratteristiche funzionali.

In alcune malattie, vari indicatori di queste cellule possono cambiare.

Come si può determinare il volume medio dei globuli rossi? A tal fine, viene utilizzato un emocromo completo avanzato, in cui è possibile rilevare il volume di una singola cellula.

Ricerca di eritrociti

La determinazione del volume medio dei globuli rossi viene effettuata mediante calcolo matematico. L'indicatore viene rilevato dividendo l'ematocrito per il numero medio di globuli rossi.

Questo indicatore svolge un ruolo cruciale nella diagnosi di anemia con un cambiamento delle dimensioni dei globuli rossi, che porta alla loro inferiorità e alla funzione fisiologica compromessa. A questo proposito, c'è uno sviluppo di un quadro clinico appropriato per ciascuna malattia.

Un indicatore normale è un volume di circa 90 femtolitri. Un aumento di questo numero si osserva con lo sviluppo dell'anemia macrocitica. Una diminuzione del volume porta allo sviluppo di microsferocitosi e anemia microcitica. Tali globuli rossi muoiono rapidamente a causa della loro inferiorità.

Il volume medio di globuli rossi è ridotto precisamente in queste malattie. Ciò è innescato dalla mancanza di alcuni nutrienti necessari per la normale crescita e lo sviluppo dei globuli rossi.

Come accennato, le principali malattie in cui si abbassa il volume medio dei globuli rossi sono l'anemia. Tutti loro differiscono nella mancanza di una certa sostanza, che porta alla formazione errata dei globuli rossi e, di conseguenza, alla violazione della loro funzione. È stato menzionato sopra che gli eritrociti sono i principali elementi di trasporto del sangue, cioè, l'erogazione di ossigeno e lo scambio con il biossido di carbonio saranno disturbati in primo luogo.

Esistono tipi di anemia come la carenza di ferro, l'anemia sideroblastica, la talassemia. Tutte queste malattie, con la fornitura prematura di cure mediche, possono portare a disturbi significativi da parte di tutti i sistemi e gli organi del paziente. Possibile coinvolgimento nel processo patologico e in altri elementi del sangue.

Principalmente gli ematologi si occupano di questo problema, anche se la diagnosi primaria di queste malattie dovrebbe essere effettuata da medici locali.

Perché si sviluppano queste anemie e quali sono le manifestazioni caratteristiche di ciascuna di esse? Perché succede che il volume medio dei globuli rossi si abbassa?

Anemia dovuta a carenza di ferro nel sangue

Il più comune è l'anemia da carenza di ferro. Questo tipo di patologia si sviluppa a seguito di una violazione della sintesi dell'emoglobina, la principale proteina di trasporto contenuta nei globuli rossi. Questa molecola è responsabile del legame dell'ossigeno inalato nei polmoni e del suo trasporto ai tessuti.

Il ferro è lo ione principale necessario per costruire una molecola di emoglobina. Con la sua deficienza per compensare la necessità di ossigeno, il corpo inizia a produrre piccoli globuli rossi (vale a dire, la funzione di qualità è sostituita dal numero di cellule).

Tutti i globuli rossi dei dati hanno dimensioni inferiori al normale. Di conseguenza, il volume medio dei globuli rossi viene ridotto in ogni cellula. Tali elementi non possono fornire completamente i tessuti con l'ossigeno, il che provoca lo sviluppo del quadro clinico corrispondente.

Nonostante il fatto che i globuli rossi si formino in dimensioni molto più piccole di quanto dovrebbero essere, il loro numero rimane nel range normale. È più facile da trattare e curare di tutte le suddette forme di anemia.

L'essenza dello studio

Probabilmente, dovrebbe essere ricordato fatti noti da tempo:

  • globuli rossi contengono emoglobina (hb),
  • globuli rossi trasporta ossigeno,
  • dipende dalla quantità di hb in che modo la cellula terrà saldamente la molecola di ossigeno, trasportandola nei tessuti,
  • il contenuto di emoglobina nella cellula influisce sulle sue dimensioni.

La definizione di MCV nell'analisi è uno dei modi per diagnosticare l'efficienza dei globuli rossi.

Il volume medio dell'eritrocito fornisce un quadro affidabile della funzionalità della cellula e spesso funge da parametro principale nella diagnosi differenziale dell'anemia. Errori nello studio sono possibili solo con la struttura anormale delle cellule di eritrociti (anemia a forma di falce), in questo caso, oltre a MCV, il valore di MCH e MCHC viene inoltre preso in considerazione nell'analisi del sangue.

Indicazioni per appuntamento

L'analisi MCV è determinata per chiarire la composizione del sangue nelle seguenti condizioni:

  • disordini metabolici (alterazioni dell'equilibrio ionico nelle cellule),
  • anomalie emolitiche (anemia),
  • emoglobinopatie (la sintesi o la disintegrazione delle molecole di emoglobina è disturbata),
  • sindrome mieloblastica (si sviluppa in violazione della sintesi dei globuli rossi o nella produzione di cellule di diverse dimensioni),
  • diminuzione irragionevole dell'immunità,
  • squilibrio ormonale
  • disordini metabolici.

Oltre a diagnosticare malattie, l'indicazione per un MCV del test del sangue sarà:

  • esame fisico di routine
  • patologie del fegato,
  • preparazione per la chirurgia,
  • sottoposti a chemioterapia,
  • la presenza di malattie del sangue in parenti stretti,
  • leucemie.

Sotto l'influenza di sostanze tossiche (chemioterapia), con la malattia, il numero di MCV nell'analisi diminuirà o aumenterà. Modificando i dati di laboratorio, il medico determina la natura e la gravità del processo patologico.

Normative generalmente accettate

Tasso medio di MCV per gli adulti: 80-100 femtolitri: un simile eritrocito è considerato normale.

  • Se i numeri sono inferiori al normale, viene diagnosticata la microcitosi.
  • Se il risultato supera il valore specificato, si sviluppa la macrocitosi.

Il volume medio di globuli rossi nel sangue non è costante, cambia nel corso della vita di una persona. Di seguito è riportata una tabella di valori di riferimento normali per ragazzi e ragazze fino a 12 anni.

Negli adolescenti nella pubertà e negli adulti, l'MCV in un esame del sangue dipende non solo dall'età, ma anche dal sesso.

Come si può vedere dalle tabelle, l'MCV nell'analisi varia leggermente e quasi sempre si adatta al tasso medio di 80-100 fl.

Nelle donne in stato di gravidanza, nel processo di portare un feto, molti dati emolitici cambiano, ma la dimensione degli eritrociti rimane la stessa. La deviazione dagli standard generalmente accettati indica una patologia della gravidanza.

Motivi per il declino

Ci sono diversi motivi per cui il volume medio dei globuli rossi si abbassa:

  • disidratazione (con diarrea, vomito, grandi ustioni),
  • disidratazione ipertonica (infusione di un gran numero di soluzioni saline),
  • anemia sullo sfondo del deficit di hb (ipocromico, microcitico),
  • emoglobinopatie,
  • alcune malattie del sangue congenite (talassemia),
  • avvelenamento con sali metallici (mercurio, piombo),
  • patologia dell'ematopoiesi (MCV è ridotta a causa della forma irregolare o dei globuli rossi più piccoli).

Ridurre il volume dei globuli rossi è sempre un segno di malattia. Se una persona si sente bene e il volume medio dei globuli rossi si abbassa, questo indica il corso nascosto del processo patologico.

Ragioni per crescere

Qualsiasi deviazione dalla norma indica lo sviluppo del processo patologico. Le seguenti condizioni possono innescare un aumento:

  • anemia emolitica,
  • avitaminosi (mancanza di vitamina B12 e acido folico),
  • sindrome mielodisplastica (disfunzione del germe ematopoietico),
  • abbondante perdita di sangue (l'aumento è dovuto al fatto che per fornire ai tessuti ossigeno nel sangue, si formano cellule eritrocitarie di dimensioni elevate e allo stesso tempo vengono diagnosticati eritrociti comuni),
  • disidratazione ipotonica (riduzione della quantità di sali nel plasma),
  • patologie renali associate ad un aumento della permeabilità del nefrone renale),
  • malattia del fegato,
  • disturbi endocrini
  • prendendo alcune sostanze (contraccettivi orali, alcol),
    fumo di tabacco.

La macrocitosi causata da farmaci, alcol o fumo ha una rotta favorevole e, dopo la cessazione di queste sostanze, viene ripristinato l'indice normale.

Un aumento non è meno pericoloso di una diminuzione. Le grandi cellule si muovono male attraverso i capillari, quindi l'anemia può essere erroneamente rilevata quando si preleva il sangue da un dito. Quando la distribuzione dei globuli rossi in volume è ridotta, con un normale indicatore del sangue venoso, ci può essere una carenza in piccoli vasi periferici.

È possibile un falso aumento

Nella pratica di laboratorio, ci sono casi in cui il volume medio di globuli rossi è aumentato e non sono stati identificati segni di patologia nascosta. Il risultato falso si verifica nelle seguenti situazioni:

  • Chetoacidosi nel diabete In questa condizione, il numero di cellule di eritrociti aumenta e quando si reagisce con i reagenti in un analizzatore elettronico, potrebbe esserci un risultato falso positivo.
  • L'agglutinazione a freddo (incollaggio) è possibile quando si utilizza materiale precedentemente congelato e scarsamente riscaldato per la ricerca. Dal freddo, gli eritrociti si uniscono e l'apparecchiatura elettronica analizza il grumo risultante come un'unica grande cellula.

Una falsa elevazione rende difficile la diagnosi, quindi il medico decide sempre quale sangue è stato esaminato (fresco o dopo una conservazione prolungata) prima di decodificare i dati di laboratorio. Se si sospetta che un paziente distorca il risultato, viene prescritta una seconda donazione di sangue.

Qualche parola sull'anisocidosi

Non tutte le cellule eritrocitarie di una persona sana hanno la stessa dimensione. Normalmente, nel sangue dovrebbe essere presente:

  • macrociti - 15%,
  • normociti - 7%,
  • microciti - 15%.

Un lieve aumento della percentuale a favore dei normociti è considerato normale e non causa preoccupazione, ma se il contenuto di microcipiti e macrociti è aumentato, si possono sviluppare i seguenti sintomi:

  • debolezza
  • affaticamento,
  • tachicardia e aritmia,
  • sentendo il fiato corto,
  • dolori al petto
  • violazione della sensibilità della pelle delle estremità (intorpidimento o pelle d'oca).

Nei casi più gravi, i sintomi dell'anisocitosi sono simili a quelli dell'insufficienza cardiaca cronica.

La patologia viene diagnosticata con il conteggio meccanico degli elementi eritrocitari in uno striscio di sangue. Con l'aumento simultaneo di macro e microcytes sullo sfondo di una diminuzione dei normociti, l'analizzatore elettronico può mostrare la norma. Per provocare un grande aspetto di cellule di dimensioni diverse può:

  • malattia del fegato,
  • carenza di ferro
  • rimozione della milza,
  • fango eritrocitario (incollando diversi elementi insieme),
  • beta talassemia.

L'anizacidosi ha una prognosi favorevole e se i fattori provocatori vengono eliminati, la formula dell'eritrocita viene ripristinata in modo indipendente, senza terapia aggiuntiva.

L'MCV nel test del sangue è uno degli indicatori dello scambio gassoso nel corpo e non si raccomanda di ignorare le deviazioni rivelate. È importante ricordare che globuli rossi troppo grandi o troppo piccoli non possono rilasciare completamente le molecole di ossigeno alle cellule e che nei tessuti si sviluppa un processo ischemico che influisce negativamente sul funzionamento dei sistemi e degli organi.

Qual è la norma e ciò che è considerato una deviazione

Un valore normale è considerato quando l'MCV è compreso tra 80 e 100 femtolitri. Eritrocito in questo caso - normocita.

Se il volume medio dei globuli rossi è inferiore a 80 fl, questo è un microcito. Bene, se il volume è superiore a 100, allora un globulo rosso del genere viene chiamato macrocita.

Di conseguenza, la microcitosi si distingue quando viene rilevato un grande numero di microciti nel sangue. L'emoglobina bassa è caratteristica. La macrocitosi è caratterizzata da un elevato contenuto di macrociti nell'analisi.

L'anisocitosi è la presenza di globuli rossi di diverse dimensioni e forma.

Quando viene prescritto MCV e perché?

Questa analisi ha due obiettivi principali:

  1. Diagnosi differenziale dell'anemia.
  2. Determinazione delle violazioni del bilancio idrico ed elettrolitico.

La definizione di MCV è inclusa nel conteggio emocromocitometrico completo, non richiede una preparazione speciale. Si consiglia di donare il sangue a stomaco vuoto. Si usa sangue capillare (l'analisi è presa dal dito).

Pazienti nominati con anemia, disordini metabolici e grave patologia concomitante.

Cause di bassa MCV

Il volume medio dei globuli rossi si riduce quando:

  • disidratazione e sviluppo di disidratazione ipertensiva,
  • anemie microcitiche e ipocromiche con deficit di emoglobina,
  • malattie ematiche ereditarie e geneticamente determinate, come la talassemia,
  • avvelenamento da piombo,
  • emoglobinopatie e violazione della sintesi di porfini (parte dell'emoglobina).

Cause di MCV elevato

Il volume medio dei globuli rossi è aumentato di:

  • malattia del fegato,
  • anemia emolitica,
  • lo sviluppo dello squilibrio idrico-elettrolitico sotto forma di iperidratazione ipotonica, che è possibile con la malattia renale,
  • anemie macrocitiche e megaloblastiche,
  • carenza di acido folico e vitamina B12,
  • sindrome mielodisplastica.

L'anemia non è esclusa quando MCV non è al di sopra del normale. Ad esempio:

  • dopo sanguinamento,
  • con anemia emolitica,
  • con un po 'di avvelenamento acuto.

Poco su anisocitosi

L'anisocitosi si riferisce alla presenza nel sangue di eritrociti di varie dimensioni - dai microciti ai macrociti. Quantitativamente, la distribuzione dei globuli rossi in volume è espressa in un indice speciale, indicato con RDW.

L'indice di eterogeneità dei globuli rossi per volume (RDW) mostra la deviazione dal volume standard, espresso in percentuale.

L'anisocitosi può essere determinata da uno striscio di sangue al microscopio, ma le caratteristiche esatte di questi indicatori sono ottenute utilizzando analizzatori ematologici. L'interpretazione dei risultati viene effettuata da medici di diagnosi di laboratorio insieme a MCV e facilita la diagnosi di anemia.

Normalmente, la larghezza della distribuzione dei globuli rossi è dell'11,5-14%.
Dovresti sapere che se MCV viene abbassato con il normale RDW, allora questo è caratteristico della trasfusione di sangue, milza remota, talassemia.

Se l'MCV è elevato a normale RDW, allora molto probabilmente c'è una malattia al fegato.
Se l'RDW è elevato, con un MCV al di sotto del normale, si può sospettare la beta talassemia, la carenza di ferro o il fango dei globuli rossi.

Se improvvisamente entrambi gli indicatori sono più alti del normale, si può ipotizzare un'agglutinazione a freddo, una carenza di vitamina B12 o una violazione della sua assimilazione. Questa combinazione è anche tipica dopo un ciclo di chemioterapia per il cancro.

Gli eritrociti aumentano l'eterogeneità

Eterogeneità aumentata quando:

  • anemia da carenza di ferro,
  • malattie del fegato,
  • Sindrome mielodisplastica e metastasi di tumori nel midollo osseo.

In ogni caso, l'interpretazione di questi indicatori e l'impostazione di una diagnosi sulla loro base è compito del solo medico. I risultati di una conta ematica prolungata, inclusi indicatori quali l'eterogeneità dei globuli rossi nel volume e il volume medio dei globuli rossi, faciliteranno notevolmente l'analisi clinica dell'anemia.

studio

Il numero di eritrociti è determinato dal test del sangue espanso. Spesso nella forma del risultato è possibile trovare la stringa mcv con un indice numerico, che significa il numero medio di globuli rossi.

Il nome MCV deriva dal volume corpuscolare medio inglese e un microfono cubico è considerato un'unità di misura o un femtoliter in fl. Per calcolare il volume medio di globuli rossi (ESR) viene preso, che viene poi diviso per la somma dei volumi di globuli rossi in una porzione di sangue per il loro numero in una determinata porzione.

Nel caso in cui il volume medio di eritrociti venga ridotto, vengono condotti numerosi studi ulteriori e più specializzati per scoprire cosa significa e quali deviazioni potrebbero portare a questo.

Attualmente, ci sono test aggiuntivi con una diminuzione del valore nel sangue mcv. Questi includono il contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita, i cui valori variano a seconda dell'età del paziente e allo stesso tempo non dipendono dal suo genere. Analizzano anche la dimensione e il colore delle cellule del sangue per il volume del sangue studiato.

I conteggi dei globuli rossi sono:

aumento del valore, quindi si chiama macrocitosi (100 o più) - i globuli rossi sono più grandi del necessario,

valore normale - normocitosi (80-100),

valore più basso - microcitosi (80 o meno).

Il volume medio dei globuli rossi varia a seconda dell'età del paziente. Ad esempio, per un neonato è 95-121 fl, e già a 14-30 giorni di vita 88-124 fl. I bambini che hanno raggiunto l'età di 1-5 anni dovrebbero avere 73-85 fl, e per un adulto di 20-65, 80-100 fl è considerata la norma.

Valore basso

Se il volume medio è ridotto, parlano di anemia, cioè mancanza di emoglobina nel sangue.

Le cause più comuni quando i globuli rossi sono al di sotto della norma sono considerati:

Carenza di ferro o anemia da carenza di ferro Questa forma di anemia non ha conseguenze e ha il trattamento più semplice rispetto ad altri tipi di anemia. Если гемоглобин понижен у ребёнка и причиной установлена нехватка железа, то ребёнку прописывают специальную диету с повторной сдачей анализа крови через месяц. Если у ребёнка через месяц гемоглобин не повышается, а наоборот, уменьшается то в таком случае, его направляют к гематологу и назначают медикаментозное лечение.

Сидеробластическая анемия. È anche associato a carenza di ferro, risponde bene alla terapia con vitamina B.6. Questo tipo di anemia si sviluppa abbastanza rapidamente e richiede un'azione immediata, il peggior risultato di tale diagnosi può essere la morte.

La talassemia è una malattia genetica. La causa dell'anemia è una violazione della produzione di emoglobina.

Avvelenamento da piombo. Con l'avvelenamento da piombo, i valori medi dei globuli rossi diminuiscono a causa del fatto che il midollo osseo comincia a fallire e si verifica una violazione quando il corpo produce emoglobina.

Disidratazione del corpo Ciò è dovuto alla perdita di fluidi corporei, che influisce negativamente sull'analisi del sangue.

A volte ci sono situazioni in cui il volume medio dei globuli rossi non è abbassato, ma rientra nell'intervallo normale, ma vi sono chiari segni di anemia. Spesso succede se c'è:

la presenza di un tumore maligno

la presenza di infezioni croniche

significativa perdita di sangue

la presenza di malattie che causano una produzione ormonale insufficiente.

Se l'analisi MCV è ridotta, è necessaria una consulenza qualificata del terapeuta o dell'ematologo.

Aumento del valore

Se il volume medio dei globuli rossi è aumentato, ciò potrebbe significare un malfunzionamento nel corpo. I motivi per cui viene potenziato mcv possono essere:

Malattia del fegato

Difetto nel midollo osseo rosso.

La ghiandola tiroidea produce una quantità insufficiente di ormoni,

Carenza di vitamina B12. Particolarmente negativamente questa carenza colpisce bambini di età inferiore ai 2 anni. A questa età, è necessario concentrarsi sull'uso di prodotti contenenti elevate quantità di vitamina B12, ad esempio, panna acida, uova, fegato, manzo e altro.

Carenza di acido folico.

Fumo. Quando si fuma, viene rilasciata una quantità significativa di anidride carbonica, che danneggia il trasporto del sangue nel corpo, causando un deterioramento dell'approvvigionamento di ossigeno. Le donne fumatori sono più suscettibili alle malattie respiratorie, che possono essere la causa dell'aumento dei globuli rossi.

Malattie oncologiche

Farmaci contraccettivi e ormonali.

Processi infiammatori nel corpo. Può essere causato da malattie infettive causate da un virus o da alcuni funghi.

L'alcolismo. In questo caso, l'indicatore mcv può essere riportato alla normalità, per questo è sufficiente non bere alcolici per 100 giorni. Vale la pena dire che in questo caso aumentano solo i valori mcv e il valore dell'emoglobina rimane all'interno dell'intervallo normale.

C'è una versione che l'uso di antidepressivi a lungo può portare al fatto che gli indicatori sono aumentati, ma al momento questa versione è in fase di studio.

L'innalzamento dell'eritrocita nel sangue può essere temporaneo, non portando in sé alcuna anormalità o patologia. Questa situazione può comportare:

sollecitazioni,

essere in un altopiano,

eccessivo lavoro mentale o fisico

l'effetto delle tossine

disidratazione.

Dopo che questi fattori sono stati eliminati, tali importanti indicatori di globuli rossi come il loro volume medio torneranno alla normalità.

talassemia

La talassemia è una malattia genetica che porta alla sintesi di emoglobine anomale. Ci sono tre gravità della malattia: lieve, moderata e grave.

Con questa malattia, la mutazione puntiforme ha un effetto significativo sulla struttura dell'intera molecola dell'emoglobina. Come risultato di un fallimento genetico, le catene di emoglobina cessano di formarsi, a seguito della quale diventa inferiore. Tale emoglobina non può esistere in uno stato stabile, ma cosa significa? Gli eritrociti che trasportano una molecola simile non sono in grado di rimanere a lungo nel sangue. Si sviluppa la loro emolisi, che porta a un significativo deterioramento delle condizioni del paziente e allo sviluppo di shock.

A causa del fatto che si produce un'emoglobina inferiore, l'eritrocita non può diventare come dovrebbe. Per questo motivo, il volume degli eritrociti diminuisce, si osserva una violazione della funzione di trasporto.

La malattia è abbastanza comune, il che la rende una delle ragioni principali per ridurre il volume dei globuli rossi.

Anemia sideroblastica

Questa condizione è caratterizzata da una mancanza di vitamina B.6, che porta all'interruzione dei processi sintetici, a seguito della quale si forma l'emoglobina difettosa. In tale molecola, questa proteina è priva di coproporfirine e proporzionale. Per questo motivo, il legame dell'ossigeno dei globuli rossi è disturbato, il loro volume diminuisce.

A causa di una sintesi impropria, cominciano a formarsi eritroblasti difettosi con accumulo di ferro nel citoplasma della cellula. Visivamente, queste cellule sono determinate al microscopio sotto forma di eritroblasti con inclusioni citoplasmatiche.

Come risultato della sintesi di eritrociti difettosi, si sviluppa una clinica di grave anemia. I globuli rossi difettosi praticamente non svolgono la funzione di trasporto, il che porta alla complicazione dei processi metabolici e dell'attività vitale dell'intero organismo. Il numero di eritrociti in questa malattia non è disturbato, ma muoiono rapidamente.

Questa malattia richiede un intervento di emergenza con terapia appropriata. Se l'assistenza prematura è possibile fatale.

Uno dei principali vantaggi di un analizzatore ematologico

Prima dell'avvento degli analizzatori ematologici automatici, indicatori quali il diametro dei globuli rossi, il loro volume e la saturazione dell'emoglobina dei globuli rossi sono stati determinati per lo più dall'esame morfologico degli strisci di sangue, pertanto non vi erano solitamente parametri quali l'MCV o il volume medio di Er nel test del sangue. Le moderne tecniche, basate sulle capacità degli analizzatori ematologici che sono in grado di caratterizzare i globuli rossi con un volume da 30 a 300 fl, consentono di misurare il volume di una singola cellula rossa e utilizzare i risultati ottenuti per calcolare il volume medio dei globuli rossi, ovvero l'MCV.

I sistemi automatizzati, risolvendo con successo tali problemi, consentono ai medici di ottenere informazioni complete, ma precedentemente inaccessibili, sulle caratteristiche degli elementi cellulari del sangue. Uno degli indicatori importanti di diagnosi e differenziazione dei vari tipi di anemia è l'espressione quantitativa del volume medio dei globuli rossi o MCV (questo parametro è indicato nel modulo di analisi del sangue generale).

Il calcolo MCV eseguito da un analizzatore automatico è correlato a componenti dell'emogramma più sensibili rispetto a un'analisi visiva del diametro dei globuli rossi ed è molto più accurato dei risultati di un esame microscopico a striscio (un aumento di Ø Er del 5% corrisponde a un aumento del volume cellulare del 15%). Si usa il volume medio di globuli rossi diagnosi differenziale di anemia anche perché il diametro ha la particolarità di cambiare il suo valore sotto l'influenza di fattori fisiologici, per esempio, alla fine della giornata lavorativa il valore medio del diametro aumenta notevolmente, e di notte, al contrario, diminuisce e mostra i suoi valori minimi entro le 8 del mattino. Inoltre, la dimensione dei globuli rossi è influenzata dallo stress fisico. Affinché questi fattori non interferiscano con l'ottenimento di risultati oggettivi dello studio, un campione di sangue collocato nell'analizzatore viene diluito con una soluzione stabilizzante speciale che garantisce l'accuratezza della misurazione di MCV e di altri indici di eritrociti, uniformando gli artefatti di visualizzazione visiva.

distribuzione dei globuli rossi in volume e loro interpretazione

A proposito, è possibile calcolare il volume medio Er con la formula:

  • MCV = [Ht,% x 10] / [RBC x 10 -12 / L]

Tuttavia, è possibile effettuare questi calcoli manualmente se l'indice di ematocrito (Ht,%) è noto - il rapporto tra globuli rossi e volume ematico totale e globuli rossi (RBC), ma qui non è necessario preoccuparsi e non esitare - questi parametri dell'emogramma possono anche determinare sistema ematologico automatico. In una parola, una macchina "intelligente" può liberare una persona da una routine non necessaria ... Allora perché fare i calcoli usando le formule se l'analizzatore fornisce il risultato finale? Il medico dopo questo è meglio impegnato nell'analisi dello studio, tenendo conto dei valori quantitativi degli indicatori emessi dal dispositivo? È, tuttavia, Ci sono una serie di condizioni in cui il medico dovrà tornare al microscopio per studiare la morfologia e misurare il diametro dei globuli rossi, che descriveremo di seguito (nella sezione "Senza sfumature non funziona").

La norma per MCV è un concetto relativo.

Questo valore è misurato in micron cubici (μm 2) o femtoliter (fl), dove 1 μm 2 = 1 fl.

La norma MCV è compresa nell'intervallo di valori 80 x 10 15 / l - 100 x 10 15 / l o 80 - 100 femtolitri. Nel frattempo, il concetto di "norma" per questo parametro è piuttosto relativo, perché, caratterizzando, i globuli rossi come normotsitL'MCV classifica lo stato anemico come anemia normocitica, ma non esclude affatto la patologia.

Il valore MCV "oltre 100 fl" è interpretato come un livello elevato e caratterizza l'eritrocita come megalocytee il volume medio che non raggiunge 80 fl viene preso come valore inferiore - tali indicatori MCV sono peculiari microciti.

Il volume medio di eritrociti tende a cambiare solo nei primi giorni e nei primi mesi di vita, quindi i valori dell'indicatore sono impostati quasi in un intervallo ristretto (la differenza tra i limiti superiore e inferiore è molto piccola), quindi si può dire che gli indicatori MCV mostrano stabilità estrema nelle persone sane per tutta la vita. Nel frattempo, a seconda del sesso e dell'età, ci sono ancora alcune deviazioni dei valori dalle norme generalmente accettate: 80-100 fl (tabella):

Cos'è l'MCV

Nel sangue di una persona, non solo la concentrazione dei globuli rossi cambia, ma anche la loro dimensione, forma e contenuto di emoglobina. Il valore di MCV è un indice che mostra il volume medio di globuli rossi, espresso in μm 3 o femtoliter (FL).

Esaminare il volume medio di globuli rossi (Er) utilizzando un analizzatore ematologico - un dispositivo automatico in grado di calcolare più di 20 diversi parametri del sangue. Gli analizzatori automatici riconoscono Er in un intervallo di volume compreso tra 30 e 300 fl.

indicatoreLo strumento MCV calcola automaticamente, è un valore ottenuto dividendo tutti i volumi cellulari dei globuli rossi per il numero totale di cellule in questa popolazione.

Il valore medio di MCV può essere calcolato in un altro modo, se l'indice di ematocrito e il numero di Er sono noti, utilizzando la formula: valore dell'ematocrito / conta dei globuli rossi * 1000.

Con l'aiuto della formula o direttamente dai dati dell'analizzatore ematologico, è possibile rivelare anemia di varie forme agli stadi più precoci, prima della comparsa di ovvi sintomi clinici.

MCV per diagnostica

Il valore di questo indice di eritrociti viene utilizzato per diagnosticare e classificare l'anemia insieme ad altri importanti indicatori di un analizzatore ematologico, come ad esempio:

  • MCH - mostra quanto l'emoglobina mediamente contiene Er,
  • MCHC è un valore che riflette la quantità media di emoglobina in tutti i campioni di sangue di Er,
  • RDW è la larghezza della distribuzione dei globuli rossi.

Le variazioni del volume medio di Er si riflettono nel valore dell'indice cromatico del sangue, dell'emoglobina e indicano anche la natura dello squilibrio elettrolitico.

  • Con l'aumento di MCV, i cambiamenti sono ipotonici, il che significa che la cellula perde elettroliti e viene annaffiata e l'ambiente extracellulare è disidratato.
  • Con un volume medio di globuli rossi, la cui performance è inferiore alla norma, vi è uno squilibrio ipertonico dell'equilibrio del sale marino, in cui la perdita di acqua da parte della cellula prevale sull'escrezione dei sali.

In termini di dimensioni medie dell'eritrocito, si può giudicare il grado della sua idratazione.

  • Con la disidratazione ipertonica, le dimensioni di Er diventano inferiori a 80 fl, che corrisponde alla microcitosi.
  • Nel caso della disidratazione ipotonica, la dimensione Er aumenta e supera 95 fl, il che significa macrocitosi.

Gli indicatori ottenuti in diversi laboratori quando si esaminano diversi tipi di analizzatori ematologici possono differire. Le differenze nel volume medio di Er dipendono dall'età e dal sesso.

Il volume medio di globuli rossi nei bambini sotto i 6 mesi, la tabella delle norme.

Standard MCV per bambini, adolescenti e adulti.

Deviazioni dalla norma

I volumi medi di Er possono deviare dalla norma, ci sono stati in cui l'indicatore di questo test:

  • ridotto - la dimensione media di Er è inferiore a 80 fl, Er è chiamato microcytes,
  • normale - la gamma di dimensioni dei globuli rossi è 80-100, le cellule di tale volume sono chiamate normociti,
  • elevato - le dimensioni medie superano 100 fl, e tali Er sono chiamati macrociti.

Slide MCV

Quando un numero elevato di piccoli globuli rossi appare nel sangue, l'indicatore di questo indice di globuli rossi sarà abbassato. Sviluppo con downgrade. Mer volume. Eritrea. l'anemia è microcitica.

La diminuzione nella taglia media di erythrocytes è osservata con anemia:

  • carenza di ferro
  • sideroblastica - Er immatura con granuli di ferro (sideroblasti) si trovano nel midollo osseo,
  • associato a violazioni dell'eritropoiesi - il processo di educazione Er,
    • forma ereditaria negli uomini associata ad alterata sintesi di porfirina - parte integrante dell'emoglobina,
    • forme acquisite, provocate da carenza di vitamina B6, avvelenamento da piombo, violazione della formazione di porfirine,
  • talassemia: malattie caratterizzate da una compromissione della sintesi della porzione proteica della molecola dell'emoglobina.

Anemia ereditaria e acquisita, associata ad una diminuzione della sintesi delle porfirine, sono causate dal fatto che la produzione di molecole di emoglobina è disturbata. Il ferro che entra nel corpo non è incorporato nella molecola dell'emoglobina, ma è depositato in vari organi.

Vantaggiosamente, il processo di accumulo di ferro non legato si verifica:

  • nel fegato - viene attivato il processo che porta alla cirrosi,
  • ovaie - la funzione sessuale è disturbata,
  • il pancreas - il diabete innescato,
  • ghiandole surrenali - produzione ormonale disturbata.

L'anemia associata al blocco della sintesi della porfirina viene rilevata nei giovani. La malattia è spesso inespressa. Ciò significa che i sintomi della malattia sono lievi e, sebbene nell'uomo il volume medio dei globuli rossi sia ridotto, ha un alto contenuto di ferro e l'emoglobina diminuisce gradualmente e può raggiungere 50 - 60 g / l in un uomo adulto.

Questo indice è stato abbassato nei bambini con talassemia, una malattia ereditaria in cui sono coinvolti i geni che codificano la sintesi delle catene di emoglobina. Se viene colpito solo un gene, ciò significa che il volume medio dei globuli rossi sarà leggermente abbassato, e forse anche un decorso asintomatico della malattia in un bambino.

Ma con la sconfitta di tutti e 4 i geni responsabili della sintesi delle catene alfa-emoglobiniche, il feto sviluppa l'idrope intrauterina e il bambino muore subito dopo la nascita o in utero.

Aumentare il volume medio

Se il volume medio di eritrociti è aumentato, significa che sono emerse molte E di grandi dimensioni, eccedente la norma. L'aspetto dei macrociti, un aumento del volume medio di Er è osservato nelle malattie:

  • l'anemia,
    • emolitica,
    • aplastica,
    • folio deficiente
    • B12-carenza,
  • il fegato
  • ipotiroidismo,
  • l'alcolismo,
  • sindrome mielodisplastica.

Il volume medio di eritrociti e RWD in un adulto con sindrome mielodisplastica è aumentato, il che significa che il numero di macrociti è aumentato nel sangue e si nota anisocitosi - un fenomeno di elevata variabilità delle dimensioni delle cellule. Con un aumento del volume medio di Er in un adulto e una normale emoglobina, si può presumere che una persona soffra di alcolismo.

indicatoreL'MCV eritrocitaria può essere leggermente aumentata se una persona fuma, e nelle donne un aumento del volume medio è innescato dall'uso di farmaci ormonali contraccettivi.

Malattie con MCV normale

In normali valori di test, lo sviluppo di tali condizioni patologiche come:

  • anemia emolitica causata da:
    • processo autoimmune
    • sferocitosi,
    • carenza dell'enzima G6PD,
  • anemia aplastica,
  • anemia in insufficienza renale,
  • anemia cronica
  • grande perdita di sangue.

La carenza ereditaria dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi può causare anemia emolitica non sferocitica se il portatore di questo disturbo genetico inizia a prendere farmaci o prodotti con proprietà ossidanti, che includono:

  • droghe - norsulfazol, biseptol, urantoin, chinino, isoniazid,
  • fagioli di cavallo

Contro di pasta

MCV riflette solo il globulo rosso medio. È impossibile fare affidamento sulla testimonianza del test se ci sono molti globuli rossi anormali nel sangue.

Macrocytes e microcytes possono essere simultaneamente nel sangue, e il volume medio dei globuli rossi non può superare la norma, anche se in realtà una persona sviluppa anemia.

Ciò significa che anche con un normale indicatore del volume medio di Er, deve essere decifrato, tenendo conto dell'anisocitosi dei globuli rossi, cioè RDW è la larghezza della distribuzione delle dimensioni dei globuli rossi.

Il volume medio di globuli rossi può essere falsamente aumentato in un adulto o in un bambino se nel sangue sono presenti agglutinine fredde, facendo sì che i globuli rossi si attaccino l'uno con l'altro. Un analizzatore ematologico identifica i conglomerati formati come una cellula gigante, che distorce il risultato dell'analisi.

Il risultato di questo test in una persona anziana sarà falsamente abbassato se sviluppa la sindrome DIC - un fenomeno di coagulazione intravascolare del sangue che si verifica contemporaneamente in qualsiasi parte del sistema circolatorio.

Ложное повышение наблюдается при диабетическом кетоацидозе, серповидноклеточной анемии – заболевании, связанном с присутствием большого количества деформированных эритроцитов.

Содержание

Бывают такие ситуации, когда в результатах анализов можно увидеть, что средний объем эритроцитов повышен. Что это значит? Такие моменты говорят о наличии некоторых отклонений в организме. Ma come determinare da dove viene? Naturalmente, è necessario conoscere la causa delle deviazioni e dei valori accettabili. E vale la pena dare un'occhiata più da vicino.

Caratteristiche dell'indicatore di globuli rossi

Prima di approfondire questa domanda, vale la pena capire cosa sono i globuli rossi e di cosa sono responsabili. I globuli rossi sono globuli rossi che includono una sostanza come l'emoglobina. Questo elemento è responsabile del trasferimento di ossigeno a tutti i tessuti e le cellule dell'ambiente interno di una persona. Ecco perché è semplicemente necessario monitorare i dati quantitativi dei globuli rossi.

Che tipo di analisi è prescritta? Il numero medio di globuli rossi ha una contrazione internazionale - MCV. Nell'analisi del sangue, queste 3 lettere possono essere facilmente trovate. Va detto che non tutti gli indicatori hanno una designazione così unificata a livello mondiale.

Il volume medio di globuli rossi negli uomini e nelle donne è diverso. E questo è dovuto alla loro struttura fisiologica, così come allo stile di vita che il paziente conduce: carico di lavoro, lavoro svolto, resistenza fisica. Inoltre, i globuli rossi possono essere suddivisi nel suo volume non solo per genere.

Quindi, sono:

  • microciti,
  • normatsitami,
  • macrociti.

I prefissi prima della radice della parola parlano da soli: "micro" è un piccolo volume, "norma" è normale e "macro" è grande o ingrandita.

Dati normativi volume medio

Qualsiasi sostanza che è oggetto di ricerca nei laboratori medici, ha i suoi indicatori standard. È importante separare chiaramente tali analisi. Ad esempio, il tasso di sedimentazione degli eritrociti, o ESR abbreviato, è spesso confuso con il volume medio, sebbene quest'ultimo abbia una designazione internazionale.

Quali sono gli indicatori descritti? Una strana riduzione della "fl" negli esami del sangue accanto alla scritta MSV indica che il volume dei globuli rossi in femtolitri è misurato. Il valore normativo è diviso per genere e per età. Considera questi dati.

La prima categoria è bambini sotto i 12 anni:

  • prima 1 anno: 71 fl - 112 fl,
  • da 1 a 5 anni: 37 fl - 85 fl,
  • da 5 anni a 10 anni: 75 fl - 87 fl,
  • Da 10 anni a 12 anni: 76 fl - 94 fl.
Il secondo sono le donne dai 12 anni in su:
  1. Dai 12 ai 15 anni: 73 fl - 95 fl.
  2. Da 15 anni a 18 anni: da 78 fl - 98 fl.
  3. Da 18 anni a 45 anni: da 81 fl - 100 fl.
  4. Da 45 anni 65 anni: da 81 fl - 101 fl.
  5. Dai 65 anni in poi: da 81 fl - 102 fl.

E il terzo sono gli uomini dai 12 anni in su:

  • da 12 a 15 anni: da 77 fl - 94 fl,
  • da 15 anni a 18 anni: da 79 fl - 95 fl,
  • da 18 anni a 45 anni: da 80 fl - 99 fl,
  • da 45 anni a 65 anni: da 81 fl - 100 fl,
  • dai 45 anni 65 anni: da 81 fl - 101 fl,
  • dai 65 anni in su: da 81 fl - 102 fl.

In quali situazioni può essere nominata tale analisi? In primo luogo, è un sospetto di una malattia come l'anemia. Si manifesta in una diminuzione del livello di un tale elemento come l'emoglobina, e quindi in una diminuzione del livello di globuli rossi nel suo complesso. In secondo luogo, se la famiglia ha una tendenza alla storia. In questo caso, la condotta di questo tipo di ricerca dovrebbe iniziare all'età di 2 anni e condurla regolarmente. In terzo luogo, l'analisi del sangue avanzata, inclusa l'inclusione in essa e l'analisi per determinare il volume medio di globuli rossi, è assegnata a tutti i pazienti in terapia intensiva, così come nelle fasi preoperatorie. In quarto luogo, è obbligatorio per tutti coloro che si sottopongono a chemioterapia e radioterapia. In quinto luogo, i pazienti che sono stati o si trovano in regioni con pericolose infezioni del sangue epidemico.

Alto volume medio: cause

Cosa significa? Prima di tutto, è necessario identificare accuratamente la causa di questo fenomeno, poiché l'intero programma di trattamento futuro dipende dalla diagnosi corretta.

Questo indicatore può essere aumentato con:

  • mancanza di vitamine, cioè vitamina B12,
  • la presenza nel corpo di sostanze cosiddette "esogene"
  • malattia endocrina,
  • la presenza di malattie di altri organi, incluso il fegato.

Ogni articolo deve essere smontato in modo più specifico. La mancanza di vitamine, vale a dire la vitamina B12, può essere una seria ragione per la diminuzione dell'emoglobina nel sangue umano. Come accennato in precedenza, questo elemento è il fornitore di ossigeno per l'ambiente interno. Ma come influiscono le vitamine? Il fatto è che questo elemento è responsabile della formazione di catene di DNA e polinucleotidi. Pertanto, la sua mancanza influisce direttamente sulla formazione dei globuli rossi. Tale vitamina è semplicemente necessaria durante l'infanzia, quando il corpo e l'ambiente interno si stanno appena formando. Lo puoi trovare in fegato di manzo, pesce, carne, formaggio, panna acida e uova di gallina. Una caratteristica di questo processo è la compensazione del numero di globuli rossi dal loro volume.

La seconda ragione è la presenza di sostanze "esogene". Cosa può riguardare tali sostanze? Dovrebbero essere divisi in 2 grandi gruppi: droghe e altro. Il primo gruppo comprende vari farmaci ormonali che influenzano direttamente e aumentano il volume dei globuli rossi. Questo include i contraccettivi ormonali. Il secondo gruppo include alcol, nicotina. Questo può anche includere lo stato del corpo dopo un grave avvelenamento tossico. La particolarità di questo processo è che con un aumento del volume medio dei globuli rossi, il livello di emoglobina rimane invariato. Pertanto, MCV viene rapidamente ripristinato eliminando l'uso di determinati fondi. Naturalmente, se il corpo non viene osservato cambiamenti infettivi patologici.

La terza ragione è sotto la malattia del sistema endocrino. Tutti i "difetti" di questo tipo sono che i tessuti e le cellule sono deformati e il loro edema è osservato. Ecco perché un tale aumento intracellulare si riflette direttamente nell'aumento del volume dei globuli rossi.

È molto importante fornire allo specialista del trattamento informazioni attendibili su tutti i farmaci che sono stati presi dal paziente, nonché su tutte le malattie che ha sofferto.

Volume medio abbassato: cause

L'MCV in un esame del sangue può mostrare non solo un livello alto, ma anche un livello basso. Può salire e scendere assolutamente per vari motivi. Considerali.

È possibile aumentare il livello di volume basso, che appare a causa del fatto che le cellule sono in uno stato sottosviluppato, con l'aiuto di tattiche di trattamento correttamente scelte.

Il volume medio di globuli rossi è aumentato. Cosa significa? Sopra sono state indicate le ragioni principali per l'aumento di tali indicatori, nonché i valori normativi, sapendo che è sempre possibile monitorare le condizioni del proprio corpo e tutti gli elementi necessari del sangue.

Guarda il video: Vaccini, nanoparticelle, ambiente e salute: morire di polveri - Stefano Montanari (Gennaio 2020).

Loading...