Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

È possibile puntura di botox durante le mestruazioni, l'opinione dei medici

I colpi di Botox sono una procedura cosmetica popolare per la maggior parte della bella metà dell'umanità. E questo non è sorprendente. Le ragazze e le donne, indipendentemente dall'età, vogliono sempre rimanere belle e giovani. Ogni anno ci sono sempre più persone che vogliono fare una "iniezione di bellezza". Ma non tutti sono a conoscenza degli effetti, dei divieti e degli effetti collaterali di questa procedura. E anche se sia possibile combinare Botox e le mestruazioni, o è severamente proibito.

Essenza di iniezioni di bellezza

La droga per iniezione antirughe contiene tossina botulinica, che paralizza le fibre muscolari per le quali è stata iniettata. L'estetista fa diverse iniezioni lungo tutta la lunghezza del muscolo responsabile della comparsa delle rughe. Viene sempre usata una siringa con un ago molto sottile. L'azione del farmaco avviene in 3-4 giorni. Le fibre si rilassano e non si muovono per 3-6 mesi. Una persona può esprimere qualsiasi emozione: risate, dolore, irritazione, ma nessuna traccia rimane sul suo viso.

Le donne di tutto il mondo apprezzano molto l'effetto anti-invecchiamento del Botox. Continuano ad usarlo non solo con il bisogno visibile, ma anche per la prevenzione. Le procedure vengono eseguite in qualsiasi momento dell'anno. Puoi anche punzecchiare il botox durante le mestruazioni se non ci sono gravi controindicazioni. Le iniezioni vengono eseguite su base ambulatoriale., in un ufficio dedicato. In media, la procedura non richiede più di 20 minuti. Tutto dipende dalle caratteristiche individuali del cliente e dall'abilità del maestro. Il cosmetologo deve necessariamente avere una formazione speciale e l'accesso al lavoro con Botox dal produttore.

Effetto massimo

Ogni donna si aspetta miracoli piacevoli da punture. Affinché le iniezioni passino al più alto livello, è necessario conoscere due condizioni di base:

  1. Il farmaco deve essere di alta qualità.
  2. Lo specialista deve avere un'esperienza positiva e le stesse recensioni (preferibilmente da amici).

È impossibile affermare in modo inequivocabile che i colpi di Botox fatti nei giorni delle mestruazioni sono inefficaci. Per risultati ottimistici, dopo la procedura, è necessario seguire semplici regole. Cosa non si può fare nelle prime 6 ore:

  • chinarsi
  • bere alcolici
  • essere sotto il sole cocente
  • fare attività fisiche
  • tocca il sito di iniezione con le mani,
  • prendere una posizione orizzontale.

Vantaggi e svantaggi

Ogni droga ha vantaggi e svantaggi. Botox ha anche i suoi punti di forza e di debolezza.. I vantaggi possono essere suddivisi in tre punti:

  1. Rimozione delle rughe profonde e mimiche.
  2. Liberarsi dall'abitudine del pucker.
  3. Possibilità di utilizzo in giovane età.

Gli svantaggi includono effetti collaterali e possibili conseguenze negative.. Questi includono:

  • mal di testa,
  • pelle d'oca negli occhi
  • cedimento della palpebra
  • vertigini,
  • violazione del tratto gastrointestinale.

Botox durante le mestruazioni

Per alcune donne, il ciclo si interrompe o è irregolare, quindi i giorni critici possono iniziare nel momento sbagliato. Se è possibile punzecchiare Botox durante le mestruazioni o meno - l'esperto chiederà. Ma la decisione finale sarà lasciata al cliente. Se è positivo, allora dovresti ricordare dei potenziali problemi e rischi.

Possibili conseguenze

Quando si esegue la terapia botulinica durante le mestruazioni, possono comparire tali problemi:

  • Gonfiore nel sito di iniezione. Ciò è dovuto al fatto che il sistema cardiovascolare ed escretore funziona a un ritmo doppio.
  • Aumento del sanguinamento Casi rari, ma possibili.
  • Lividi e leggero gonfiore. Questi fenomeni sono spesso nei luoghi di iniezioni.
  • Malattie infiammatorie Con le mestruazioni, il corpo si indebolisce ed è meno resistente a varie infezioni.
  • Irritazione. In "questi" giorni, le donne e le ragazze cambiano spesso il loro umore in peggio, poiché percepiscono più acutamente qualsiasi evento della vita.
  • Recupero pesante. Il processo di rigenerazione dopo iniezioni anti-invecchiamento è molto più difficile.
  • Se si verificano tali complicazioni, è necessario contattare immediatamente uno specialista per consigli e assistenza. Ma va tenuto presente che questi problemi sorgono a causa di azioni scorrette o inesperienza dell'estetista, nonché con cura della pelle impropria.

Lo specialista è obbligato a conoscere il dosaggio esatto e il punto di iniezione. E anche per ogni cliente, egli deve scegliere individualmente lo spessore dell'ago e la sostanza anestetica che elimina le sensazioni dolorose.

Questo suggerisce la conclusione che la procedura stessa durante le mestruazioni non è terribile. L'importante è trovare un cosmetologo qualificato.

I medici non considerano le mestruazioni una controindicazione a una procedura di ringiovanimento con iniezioni di Botox, poiché non vedono una minaccia diretta per la salute. Durante le mestruazioni, puoi pungere e disportare. Non c'è alcuna differenza particolare tra questi due farmaci. Ma ancora, i medici consigliano di astenersi da tali attività durante questo periodo.

La raccomandazione è dovuta al fatto che durante il ciclo mestruale avvengono cambiamenti ormonali nel corpo. In questo momento, le donne diventano molto più sensibili del solito.

Controindicazioni alla procedura

Ci sono alcune controindicazioni all'uso di Botox. Devono essere studiati prima di andare in un salone di bellezza.

Il ringiovanimento del Botox è vietato nei seguenti casi:

  • la gravidanza,
  • allattamento
  • malattie acute
  • prendendo antibiotici
  • processo infiammatorio,
  • iniezioni recenti di un altro tipo
  • restauri dopo varie operazioni
  • la presenza di un'eruzione cutanea o danni alla pelle nella zona delle iniezioni.

Restauro dei capelli

La terapia con botulino è considerata una procedura molto utile per i riccioli femminili. Ripristina rapidamente la struttura, che ha un effetto benefico sulla nutrizione dei bulbi. Ma durante le mestruazioni, il sebo viene prodotto più velocemente del solito. Ecco perché aumenta il rischio di sviluppare un'infiammazione. In questo caso, il trattamento dei capelli sarà meglio aspettare. I dermatologi consigliano di scrivere su Botox, a metà del ciclo. Inoltre, c'è una buona alternativa, come raddrizzare i capelli alla cheratina.

La tossina botulinica crea veri miracoli: restituisce la pelle alla sua antica giovinezza, leviga l'età e le rughe del viso. Ma nonostante questo, va ricordato che la sostanza rimane tossica anche in piccole dosi contenute in iniezioni di bellezza.

Non vi è alcun divieto assoluto di iniezioni di Botox durante le mestruazioni. Tuttavia, non è consigliabile eseguirli, poiché vi è il rischio di effetti avversi.

Meccanismo di azione della tossina

Botox è un farmaco a base di una neurotossina botulinica tossica prodotta da un batterio. Per le iniezioni terapeutiche e cosmetiche viene utilizzata solo la forma sterile della tossina botulinica di tipo A. I dosaggi sono lontani da quelli che possono essere fatali.

Con l'introduzione del veleno tossico farmaco della sostanza colpisce le terminazioni nervose nella zona di iniezione. La comunicazione con il cervello nei muscoli circostanti viene interrotta. La tensione (iperattività) diminuisce. I muscoli si rilassano, fissati in una posizione statica. C'è un "congelamento" del sito.

Durante il periodo di massima forza (da 14 giorni a un mese), i tentativi di tensione muscolare mirata di solito finiscono in fallimento. Gradualmente, crescono nuovi rami di terminazioni nervose, il funzionamento del sistema funzionante viene ripristinato. Ritorni di trama di mobilità. Ci vogliono 3-9 mesi.

Il tasso di regressione dipende dalla preparazione della tossina utilizzata, dalla dose somministrata, dalle caratteristiche individuali dell'organismo. La sostanza tossica tende ad accumularsi leggermente nel corpo. La reazione ai farmaci con tossina è individuale, dipende da molti fattori. Ad esempio, l'inizio delle mestruazioni può esacerbare la gravità del trasferimento della procedura di iniezione.

Caratteristiche del funzionamento ciclico del corpo femminile

Le mestruazioni causano un serio aggiustamento ormonale del corpo femminile. I processi in corso influenzano il funzionamento di molti sistemi. Nel periodo di sensibilità mensile aumenta, soglia del dolore. Una donna diventa vulnerabile, reagisce in modo più acuto a ciò che sta accadendo.

Le variazioni dei livelli ormonali durante le mestruazioni influiscono sulla condizione della pelle. Il corso di processi interni peggiora, le eruzioni appaiono. Prevedibile la scala del problema, il tasso di guarigione è impossibile.

La pelle durante le mestruazioni è più acutamente sensibile a vari interventi. Massaggi, fisioterapia o iniezioni - tutti possono influire sull'irritazione. Anche l'applicazione banale della crema a volte termina con una reazione inaspettata.

Possibili conseguenze negative

I cosmetologi esperti sono sicuri che è meglio rifiutare le iniezioni di Botox durante le mestruazioni. I medici non distinguono il picco del funzionamento ciclico del corpo femminile, come controindicazione diretta alla terapia con botulino.

Tenendo conto delle peculiarità del periodo mestruale, osservazione della reazione dell'organismo in questo stato, viene tracciato lo schema negativo del processo peggiorato. La scelta ottimale per la correzione dell'iniezione delle carenze di Botox sarà il tempo della metà del ciclo.

L'introduzione della tossina durante le mestruazioni può portare ai seguenti effetti collaterali:

  • sensibilizzazione,
  • prolungamento del periodo di guarigione,
  • lividi, gonfiore,
  • il verificarsi di mal di testa
  • provocando processi infiammatori.

Con le mestruazioni, il corpo reagisce più acutamente al dolore. La solita iniezione, che di solito non provoca emozioni vividi, diventa un vero test durante i giorni critici. L'anestesia non sempre aiuta completamente.

L'intervento di iniezione durante le mestruazioni termina spesso con edema potenziato, lividi. Il processo di guarigione è in ritardo. Anche l'uso aggiuntivo delle procedure di supporto non aiuta a velocizzare il recupero.

Fai attenzione! La guarigione dopo le iniezioni durante le mestruazioni rallenta. Una piccola puntura del microago può trasformarsi in infiammazione. Se una infezione entra nella ferita, il periodo di recupero è in ritardo.

L'aspetto del mal di testa diventa un ulteriore aspetto spiacevole delle procedure correttive di Botox per le mestruazioni. Con l'introduzione della tossina durante le mestruazioni, il processo raramente passa senza questa sfumatura. Spesso la sindrome del dolore è ossessiva, entra in un lungo stato di emicrania.

Componenti del successo della procedura

Le mestruazioni non sono il colpevole di scarsi risultati. (asimmetria, ptosi, malfunzionamento d'organo). Anche i reclami secondo cui Botox non ha funzionato con le iniezioni durante le mestruazioni non sono correlati. Il successo della procedura si basa esclusivamente sulla competenza dell'esecutore, sulla qualità del farmaco somministrato.

Azioni non valide del medico sono alla base delle conseguenze più negative. La valutazione delle condizioni del paziente, le caratteristiche individuali, la scelta dei punti di foratura, il calcolo della dose, la somministrazione del farmaco sono tutti nelle mani di un estetista. Gli errori influiscono sulla salute, sull'aspetto.

Il medico deve usare forniture di qualità e sterili. Periodo di validità, condizioni di conservazione, ordine di riproduzione, uso di Botox: tutto è responsabilità dell'estetista.

L'aumento del dosaggio della tossina non renderà il viso più giovane, ma avrà effetti negativi. È sempre meglio sottovalutare la porzione originale, come appare l'effetto, per completare le unità mancanti.

Anche la scelta della marca del farmaco con la tossina è un punto importante. Il successo dell'evento può dipendere dall'opzione utilizzata. È importante essere in grado di lavorare con la sostanza, calcolare il dosaggio, raggiungere gli obiettivi.

Restrizioni e controindicazioni

Prima della procedura, il medico deve condurre una visita di persona. Questo aiuta a determinare la scelta del dosaggio, la possibilità di iniezione. Le controindicazioni alla terapia con botulino sono:

  • malattie acute comuni, croniche,
  • oncologia, diabete, problemi ai polmoni,
  • malattie del sangue
  • disturbi neuromuscolari
  • disturbi somatici
  • periodo di gestazione, allattamento,
  • allergico ai componenti del farmaco.

Rifiuto di iniezioni di Botox dopo chirurgia plastica, assottigliamento della pelle a seguito di desquamazione, lucidatura. Il periodo di recupero per tali interventi è di almeno un mese.

È meglio iniziare la terapia iniettiva con Botox con piccole dosi del farmaco. Il medico sarà in grado di valutare la risposta individuale del corpo al farmaco, il comportamento dei tessuti alla tossina iniettata. Questo è particolarmente vero per le procedure eseguite mensilmente. I cosmetologi esperti evitano di fare iniezioni al picco delle mestruazioni, suggerendo un tempo alternativo per l'esposizione al Botox.

Le mestruazioni non emettono come controindicazione diretta alla terapia con botulino. È possibile eseguire iniezioni, ma è necessario tenere conto della possibilità di un comportamento ambiguo del corpo. Purposefully andare alla procedura di Botox per le mestruazioni può essere quelli che hanno ripetutamente fatto questo, non ha notato reazioni insolite. I medici di solito avvertono i pazienti, li inclinano ad abbandonare il momento "pericoloso", ma non rifiutano di somministrare il farmaco. Per la tua tranquillità mentale nel processo, il risultato è migliore per scegliere il momento più favorevole, vale a dire - la metà del ciclo mestruale.

L'effetto della tossina botulinica sul corpo di una donna

Il principale componente attivo di Botox - tossina botulinica - un veleno organico che colpisce il sistema nervoso. In medicina e cosmetologia, la sostanza viene utilizzata in dosi molto piccole che sono sicure per il corpo. Abbassare il tessuto muscolare la tossina botulinica impedisce la trasmissione di impulsi ai muscoli del viso, impedendo loro di contrarsi.

È possibile eseguire la procedura durante le mestruazioni o no?

Durante le mestruazioni, molti cambiamenti avvengono nel corpo femminile. Durante le mestruazioni, il sistema immunitario è indebolito e la donna è più vulnerabile.

La sensibilità al dolore e gli stimoli esterni aumentano, quindi la procedura può causare più disagio del solito.

Sullo sfondo dei cambiamenti ormonali, le condizioni emotive e fisiche del paziente sono estremamente instabili., che aumenta la probabilità di processi infiammatori.

I medici non proibiscono l'iniezione di Botox durante le mestruazioni, ma per evitare conseguenze negative, si consiglia di trasferire la sessione ad un altro numero. Anche diversi giorni prima e dopo giorni critici sono considerati sfavorevoli per l'introduzione della tossina botulinica.

Durante il periodo di cambiamenti ormonali, la pelle è più suscettibile alle lesioni infettive, come l'acne o le eruzioni cutanee, quindi la reazione al farmaco può essere inaspettata. Il corpo di ogni donna in modi diversi sopporta la sindrome premestruale - alcuni gonfiano la faccia. In tali casi, gli esperti consigliano di abbandonare la procedura almeno una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni, in modo da non ridurre l'accuratezza del Botox.

Quanto è efficace la procedura?

C'è un'opinione che iniezioni di botox durante il periodo di giorni critici non danno risultati adeguati.

Un cosmetologo esperto parlerà di tutti i possibili effetti collaterali e spiegherà come funziona la tossina botulinica:

  • Nei giorni delicati del mese, la pelle del viso cambia costantemente le sue caratteristiche, ma questo non si riflette nell'efficacia della terapia, dal momento che il principio attivo viene iniettato nel tessuto muscolare e non sotto la pelle.
  • Botox blocca la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli e li rilassa. I cambiamenti ormonali non influenzano la suscettibilità dei muscoli al farmaco.
  • Il corpo può respingere la tossina botulinica, ma ciò è dovuto all'intolleranza individuale e non al ciclo mestruale.

Durante i giorni critici, aumenta il rischio di un effetto collaterale del farmaco, ma questo non influisce in modo significativo sul rilassamento delle fibre muscolari e, di conseguenza, sull'efficacia della procedura. Pertanto, le mestruazioni non sono una severa controindicazione alla terapia con botulino.

Pro e contro

Per decidere se somministrare iniezioni di Botox in giorni speciali del mese o meno, è necessario acquisire familiarità con tutti i vantaggi e gli svantaggi della procedura durante il periodo mestruale.

carenze:

  1. Aumenta la probabilità di sviluppare complicazioni e infiammazioni.
  2. Ci vuole più tempo per recuperare dalle iniezioni.
  3. La pelle può rispondere inaspettatamente alla tossina botulinica. Tali malattie come desquamazione, comparsa di macchie, eruzioni cutanee sono possibili.
  4. Maggiore irritabilità e malcontento generale.

dignità:

  1. Nonostante gli svantaggi elencati, il risultato finale della terapia non cambierà.
  2. Non è necessario cancellare la "sessione di bellezza" e modificare i piani a causa di giorni critici, ma è necessario informare la tua estetista sui cambiamenti ormonali.
  3. Alcune donne negli ultimi giorni del ciclo hanno attenuato il dolore.

Controindicazioni

Nonostante il fatto che le mestruazioni non siano una severa controindicazione alla terapia con botulino, ci sono molti limiti gravi durante questo periodo:

    Non inserire l'iniezione di Botox sotto gli occhi e intorno agli occhi.

È meglio iniziare la puntura di Botox con dosaggi minimi.per monitorare attentamente la risposta del corpo. È possibile aggiungere una dose aggiuntiva di sostanza in qualsiasi momento opportuno, ma eliminare l'eccesso è abbastanza problematico.

Effetti collaterali

Se non è possibile posticipare la sessione a un giorno più favorevole, allora è utile per coloro che stanno andando a fare la procedura per sapere quali conseguenze negative ci sono possibilità di incontrare:

  • disagio - il disturbo più comune dopo l'introduzione di Botox durante le mestruazioni,
  • edema o gonfiore spesso rimane nel sito di iniezione,
  • quando si verifica un'infezione, il processo infiammatorio è inevitabile, dal momento che il corpo femminile è molto vulnerabile in questi giorni,
  • il buon sesso a volte inizia a disturbare il mal di testa,
  • può iniziare una leggera emorragia, un evento estremamente raro.

conclusione

Ogni organismo è unico, quindi una donna dovrebbe decidere da sola di fare "iniezioni di bellezza" durante un delicato periodo del mese o meno. I medici non attribuiscono giorni critici a una controindicazione obbligatoria., ma si consiglia di trasferire la procedura su un altro numero a causa del rischio di effetti collaterali.

Se ci sono dubbi sulla condotta della botuloterapia, è meglio consultare un cosmetologo esperto e ascoltare le sue raccomandazioni. Non dimenticare che la salute è la decorazione principale della ragazza.

Come il botox colpisce il corpo

Botox è un farmaco speciale che viene utilizzato in cosmetologia per ridurre o completamente le rughe e difetti minori. La maggior parte dei casi del suo uso sono associati al viso: rughe intorno alle labbra, sulla fronte, zampe di gallina vicino agli occhi e così via. Ma anche il farmaco è usato in altre parti del corpo, se c'è una tale necessità. Tempo di azione - da 3 a 7 mesi.

Botox è chiamato tutte le iniezioni che sono progettate per levigare le rughe e ringiovanire il viso. E questa è tutta una serie di farmaci (botox, disport e altri) basati sulla tossina botulinica, un veleno che causa il botulismo. Ma poiché era Botox che apparve per la prima volta sul mercato e ricevette l'amore del consumatore di massa, fu questo nome a diventare un nome comune applicato all'intero gruppo.

In cosmetologia, si usa una sostanza velenosa altamente diluita. Non può danneggiare seriamente o portare a conseguenze irreparabili anche a seguito di un uso regolare.

Il principio del farmaco è semplice: una piccola quantità viene iniettata sotto la pelle nella zona della comparsa delle rughe. Dopo un certo tempo (da alcuni minuti a diverse ore), blocca il muscolo, letteralmente paralizzandolo con la sua azione. Il muscolo si rilassa, si raddrizza e la ruga scompare. A seconda della profondità e dell'età del difetto, può ridursi o scomparire completamente.

È possibile punzecchiare il botulino nei giorni del ciclo mestruale

Mensile - un processo completamente normale per una donna sana di età riproduttiva. Ma lo stato del corpo durante i giorni critici è ancora diverso dalla norma.

Cambiamenti si verificano nel corpo che possono influenzare direttamente la suscettibilità di Botox. Lo sfondo ormonale sta cambiando, la soglia del dolore è ridotta, tutto il corpo sta vivendo stress. E non si tratta nemmeno di improvvisi cambiamenti di umore e di un costante dolore alla schiena e di un basso ventre.

E aggiungiamo a questo il fatto che tutte le procedure cosmetiche (non solo Botox) possono diventare più complicate a causa del fatto che durante i giorni critici i problemi della pelle del viso sono esacerbati. Se inizialmente era asciutto, inizierebbe la desquamazione e potrebbero apparire anche piccole crepe. Se grassa - la secrezione della pelle aumenterà più volte, a causa di quali eruzioni cutanee compaiono. È improbabile che tali cambiamenti siano un'aggiunta e un'indicazione utili per la terapia.

Dal punto di vista della medicina, non ci sono controindicazioni dirette alla procedura durante la regolazione, quindi è possibile punzecchiare Botox durante le mestruazioni. Lo strumento non è direttamente correlato agli ormoni e non li influenza. La chirurgia per somministrare il farmaco non comporta sanguinamento pesante e pericoloso, che può aumentare durante le mestruazioni. Non c'è bisogno di speciali antidolorifici che possano influire negativamente sul corpo durante questo particolare periodo.

Ma la realtà non è così semplice. Gli esperti che sono impegnati nello svolgimento di queste procedure, per esperienza, non raccomandano di scegliere i giorni del ciclo mestruale per "iniezioni di giovani".

Ragioni per non prendere iniezioni durante le mestruazioni

E tutto a causa dei seguenti problemi che potrebbero sorgere:

  1. Varie manipolazioni durante questo periodo, in qualche modo connesse con la medicina non sono molto piacevoli. Possono causare sia un semplice lieve disagio, sia uno stress reale dell'intero organismo. E causare la comparsa di nuove rughe. Il circolo vizioso della disperazione.
  2. È inoltre improbabile che un aumento della dolorabilità della procedura diventi un gradito bonus. In tempi normali, le iniezioni sono praticamente indolori. Soprattutto se il medico è abbastanza qualificato. Ma durante le mestruazioni, la situazione potrebbe cambiare: l'aumentata sensibilità del corpo complicherà le cose.
  3. Sanguinamento sebbene rara, ma un'opzione del tutto possibile. Le iniezioni sono ancora piccole iniezioni. Il sangue non dovrebbe fluire da loro, nello stato normale. Mensile aumenta notevolmente la probabilità. E difficilmente vuoi essere nelle mani di un'estetista durante una semplice procedura quotidiana con abbondante emorragia sul viso.
  4. Dopo la procedura, il processo di guarigione e adattamento può essere ritardato e aggravato. Lividi, gonfiore, gonfiore - tutto questo appare già in alcuni pazienti. E tutte le mestruazioni si aggravano.
  5. I processi infiammatori periodicamente diventano un effetto collaterale a causa della risposta del corpo al farmaco. Non si può dire che la probabilità di questo evento sia estremamente alta, ma durante le mestruazioni aumenta.

Prestare inoltre attenzione al fatto che le iniezioni avvengono con diversi farmaci. E se tutto è più o meno chiaro con Botox, allora se è possibile fare disport durante le mestruazioni è generalmente una conversazione separata. Questo è praticamente lo stesso farmaco, ma nella sua composizione contiene una maggiore percentuale di tossina botulinica. I medici dicono che dysport è più efficace. Ma tutti i suoi effetti sul corpo non sono ancora noti con precisione. Quindi nel periodo delle mestruazioni è meglio astenersi dagli esperimenti.

Quali giorni sono adatti per il ringiovanimento

Iniezioni di Botox sono una procedura pianificata e prevista. Se il tuo ciclo è più o meno prevedibile e puoi almeno dire quando inizierà il periodo mensile, non dovresti inserire la procedura in questo periodo. Scegli il 5-8 giorno del ciclo mestruale. Quindi non ci saranno problemi con le iniezioni e l'effetto durerà più a lungo.

E vorrei anche ricordarvi che questo articolo è una raccomandazione e non è la verità definitiva. Ogni persona è unica, quindi l'informazione deve essere affrontata attraverso il prisma del buon senso e della cautela.

Se sei interessato a ottenere un risultato, sarebbe bello consultare il tuo terapeuta prima del trattamento e parlare della possibilità di usare il farmaco. Un altro aspetto importante è uno specialista competente e affidabile che esegue la procedura. Trova recensioni, parla con i pazienti, parla con l'estetista stesso - non solo il tuo aspetto, ma anche la tua salute può dipendere dalla sua professionalità. Vuoi regalarti solo il meglio del meglio? Quindi non trascurare cose così importanti.

Specificità della terapia botulinica

Botox è una sostanza costituita da una neurotossina botulinica che produce un batterio. È considerato un agente velenoso approvato per l'uso in dosaggi limitati. Una volta nel corpo in grandi quantità, può provocare un avvelenamento tossico.

L'introduzione di Botox sotto la pelle per iniezione ha un effetto sulle terminazioni nervose. Di conseguenza, l'iperattività muscolare è compromessa. Diventano immobili. Visivamente, questo si manifesta nell'eliminazione di segni di cambiamenti legati all'età. Dopo l'iniezione, la pelle viene levigata, diventa più giovane e bella. L'efficacia della terapia botulinica dipende dalla professionalità del cosmetologo e dalla qualità della preparazione iniettata sotto la pelle.

Il più delle volte, il botox viene iniettato da donne in età matura - dopo 40 anni. La procedura viene eseguita non per tutti, in quanto ha controindicazioni. Questi includono:

  • esacerbazione di malattie croniche
  • eruzioni cutanee,
  • periodo di allattamento o gravidanza
  • il periodo postoperatorio,
  • trattamento antibatterico,
  • giorni critici.

Posso punzecchiare Botox durante le mestruazioni

A tal proposito, puoi punzecchiare Botox durante le mestruazioni, devi imparare dal ginecologo su base individuale. Molto spesso, è vietata la visita all'estetista. Ciò è dovuto allo stato vulnerabile del corpo durante le mestruazioni. Le ragioni per le quali è indesiderabile punzecchiare Botox durante le mestruazioni sono le seguenti:

  • aumento del rischio di rash e desquamazione a causa dell'aumento della produzione lipidica durante le mestruazioni,
  • il corpo diventa più sensibile, quindi il dolore è più forte,
  • c'è un'alta probabilità di sanguinamento dovuto a parametri del sangue alterati,
  • come risultato della soppressione della difesa immunitaria aumenta la probabilità di un processo infiammatorio.

Opinione dei medici

Prima della puntura di Botox, l'estetista rileva obbligatoriamente il giorno del ciclo mestruale della donna e la presenza di controindicazioni. Questo è necessario per prevenire possibili complicazioni. La puntura di Botox non è raccomandata durante le mestruazioni e 4 giorni prima dell'inizio. Durante questo periodo, la donna sentirà dolore pronunciato e deterioramento del benessere generale. Doporto durante le mestruazioni è anche indesiderabile, come è Botox. I preparativi differiscono per composizione e concentrazione della sostanza attiva. Ma gli effetti sul corpo sono gli stessi.

La procedura è consentita durante le mestruazioni?

La condizione della donna è soggetta al ciclo naturale stabilito. Ogni mese il corpo si prepara per la maternità, e se questo non accade, arriva il ciclo mestruale. In media, durano 5 giorni e durante questo periodo i cambiamenti avvengono in molti sistemi, compresi quelli nervoso, endocrino, cardiovascolare e sessuale.

Le estetiste non raccomandano la puntura del botox durante le mestruazioni. Questa raccomandazione non si applica ai principali divieti, ma se si desidera ottenere un effetto positivo senza complicazioni, è meglio prestare attenzione al consiglio. Altre procedure cosmetiche sono anche consigliabili per nominare il giorno successivo.

Ma non tutte le ragazze hanno il loro ciclo mestruale ogni mese - i giorni critici possono arrivare quando non sono previsti. E se una visita ad un estetista è prevista per questo giorno, sorge la domanda se andare alla procedura o rifiutare educatamente e spostarlo in un altro giorno.

Il limite principale per la cura del viso in questo momento è la sensibilizzazione. Durante le mestruazioni, la soglia del dolore è ridotta e tutte le procedure sembrano dolorose, anche se sono sempre state tollerate con calma nel loro stato normale.

E l'anestesia non sempre aiuta - la sensibilità è potenziata anche a livello subconscio.

Per questo motivo, tutte le procedure di pulizia del viso e altre tecniche invasive (dannose per la pelle) dovrebbero essere rimandate. Sono raccomandati all'inizio o al centro del ciclo mestruale, quando la sensibilità ritorna alla normalità.

Durante i giorni critici, i cambiamenti ormonali di una donna. Può contribuire a gravi cambiamenti nel corpo, specialmente se c'è una malattia del sistema sessuale o endocrino. Uno squilibrio di ormoni può influenzare l'esito delle procedure cosmetiche, comprese quelle superficiali.

Molte ragazze soffrono di eruzioni cutanee sul viso durante le mestruazioni. Durante questo periodo, l'acne si verifica a causa di cambiamenti nell'equilibrio ormonale in combinazione con le malattie esistenti. A causa di eruzioni cutanee, il corso della procedura può essere disturbato, il risultato spesso non è così pronunciato come previsto.

Motivi per rifiutare una sessione

I giorni critici non sono una controindicazione assoluta alla botulinoterapia e anche relativi. I medici danno solo una tale raccomandazione, e per ascoltarla o meno, ognuno decide per se stesso. Se si è categorici, il cosmetologo senza alterchi eseguirà la procedura, avvertendo di possibili complicazioni.

Durante le mestruazioni non è consigliabile punzecchiare Botox nell'area circostante gli occhi. La pelle è sottile e sensibile, è più difficile sopportare qualsiasi danno. Le iniezioni sono fatte con un ago sottile, che non si sente quasi durante le punture in fronte, collo o mento. Ma nell'eliminare le rughe intorno agli occhi, anche in tempi normali, l'anestesia non sempre aiuta, per non parlare del periodo di giorni critici, quando aumenta la sensibilità.

Se ci sono brufoli sul viso, soprattutto infiammati, la maggior parte delle procedure cosmetiche sono generalmente proibite.

Anche i cosmetologi esperti non sono sempre in grado di aggirare il lato rash, quindi sono danneggiati e la situazione è aggravata. Durante le mestruazioni, tali brufoli appaiono sulla pelle, quindi è impossibile prevedere gli effetti del Botox.

A causa di irregolarità nel lavoro dei sistemi cardiovascolare ed escretore, un certo viso si gonfia in alcune ragazze. Non c'è niente di sbagliato in questo, ma sarà difficile per un'estetista determinare i punti di iniezione. Dovrebbe analizzare la condizione dei muscoli facciali, capire quali aree devono essere paralizzate. A causa del gonfiore, il medico può determinare erroneamente la posizione delle iniezioni. Possibili conseguenze di questo:

  • asimmetria delle caratteristiche facciali,
  • ptosi (omissione) dei tessuti
  • l'effetto di una maschera senza vita
  • visione offuscata
  • sbavando incontrollato
  • linguaggio alterato e deglutizione.

Le estetiste raccomandano ai loro clienti di rifiutarsi di ricevere farmaci ormonali per 2 settimane prima della procedura. Ignorare questa regola porta a conseguenze inaspettate, perché Botox in combinazione con tali farmaci è imprevedibile.

Durante le mestruazioni, una situazione simile si crea quando l'equilibrio ormonale cambia. Gli stessi effetti possono verificarsi come dopo l'iniezione nei punti sbagliati.

Il corpo di ogni donna si comporta in modo speciale durante i giorni critici. Per questo motivo, è necessario determinare se le iniezioni di bellezza sono disponibili in ciascun caso. Alcuni clienti non si sentono a disagio e godono di un effetto positivo anche durante le mestruazioni.

Il resto dei cosmetologi consiglia di rispettare i tempi. Non è auspicabile iniettare la tossina entro 5-6 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Nei giorni critici, è meglio abbandonare del tutto la sessione. Dopo di loro si consiglia di attendere almeno 1 giorno.

Altre controindicazioni

Mensile e Botox sono compatibili, ma con limitazioni. E ci sono condizioni in cui la procedura non può essere eseguita. Può aggravare determinate condizioni, che richiedono la consultazione di un medico per ulteriori trattamenti.

Botox è controindicato nei seguenti casi:

  • qualsiasi termine di gravidanza
  • periodo di allattamento al seno,
  • malattie infettive di qualsiasi organo
  • anomalie mentali
  • emofilia,
  • diabete mellito
  • epilessia,
  • propensione a formare cheloidi,
  • patologie croniche nella fase acuta,
  • miastenia grave
  • allergico ai componenti del farmaco,
  • danni non cicatrizzati, infiammazioni, ulcere nei siti di iniezione,
  • propensione alle convulsioni
  • vaccinazioni recenti
  • Operazioni di impatto negli ultimi 6 mesi
  • età oltre 65 anni
  • ernia grassa nell'area di impatto,
  • un corso di assunzione di antibiotici, anticoagulanti o ormoni.
Il cosmetologo dovrebbe scoprire se il cliente ha controindicazioni alla consultazione preliminare. Se il medico non l'ha fatto, ha senso pensare alla sua affidabilità.

Polina, 46 anni, Yoshkar-Ola

"Ho parlato con la mia estetista, non raccomandava di puntare il Botox durante i" giorni rossi "solo a causa del rischio di piccoli lividi, ma ho dovuto sottopormi urgentemente alla procedura e con la massima tranquillità, per lasciare il congedo. Probabilmente, ogni organismo reagisce a modo suo, ma tutto è andato per il meglio. "

Loading...