Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Il bambino ha ingoiato qualcosa: cosa fare?

I piccoli esploratori non siedono immobili per un minuto e cercano di esplorare il mondo che li circonda usando tutti i loro sensi. Spesso hanno in bocca simili corpi estranei come monete, batterie, vetro, gomma, calamite, pietre di prugne o ciliegie, parti in plastica e altri piccoli oggetti. In una tale situazione, è estremamente importante per un adulto non confondersi, valutare sensibilmente la situazione e fornire il primo soccorso al bambino. In alcuni casi, non fare a meno della chirurgia.

Perché i bambini ingoiano oggetti estranei

Secondo le statistiche, ogni anno milioni di oggetti estranei cadono nel tubo digerente dei bambini. E questo accade principalmente come conseguenza del desiderio dei giovani viaggiatori di esplorare il mondo che li circonda. I bambini sono molto curiosi e aspirano tutto ciò che cade nelle loro mani, nel loro gusto e nel loro gusto. A volte i bambini possono ingoiare un oggetto estraneo mentre mangiano o giocano.

Pertanto, è estremamente importante che gli adulti rimuovano medicinali, aghi, forbici e altri prodotti taglienti in luoghi inaccessibili, registrino i solchi in cui sono inserite le batterie o i magneti e così via. Se la situazione non ha impedito, i genitori devono conoscere l'elenco delle azioni che dovrebbero essere intraprese immediatamente.

Corpi estranei pericolosi: batteria, magnete, moneta, spillo, vetro, chiodo e altri

I corpi estranei pericolosi includono:

  • prodotti metallici (magnete, batteria, monete, lamine di ferro, viti, borchie, ecc.),
  • oggetti appuntiti o lunghi (vetro, chiodo, stuzzicadenti, fermaglio, spilla, osso di pesce, bastone di legno),
  • sostanze con proprietà tossiche e tossiche.

Corpi estranei che non sono pericolosi: un osso da una prugna, una ciliegia dolce, una pesca, una gomma, una gomma e oggetti di plastica, un dente sciolto

I corpi estranei non pericolosi includono:

  • sostanze alimentari (pietre di ciliegie, ciliegie, prugne o pesche, chewing gum, guscio d'uovo),
  • oggetti di plastica e gomma (bottoni in plastica, perline, lego, gomma da vuoto da cuffie, cellophane),
  • materiali da costruzione (schiuma di poliuretano, gel di silice),
  • parti del corpo (perdita di un dente da latte, capelli),
  • altri prodotti (pietra, plastilina, cravatta per capelli, filo, cotone, ecc.).

Segni e sintomi suggeriscono che un bambino ha ingerito un piccolo oggetto

Una situazione in cui un oggetto estraneo è penetrato nel tratto digestivo del bambino può verificarsi sia in assenza che in presenza di un adulto.

Se non hai visto che il bambino ha ingerito un corpo estraneo e non ha intrapreso alcuna azione, nel tempo potrebbero comparire i seguenti sintomi:

  • profusione salivazione,
  • attacchi di tosse grave, difficoltà di respirazione,
  • forte aumento della temperatura
  • distensione addominale, dolore severo e severo,
  • la presenza di sangue nelle feci
  • dolore allo sterno
  • nausea e vomito.

Se vedi che il bambino ha improvvisamente iniziato a tossire, soffocare, impallidire, dovresti portarlo immediatamente in ospedale. Molto probabilmente, la causa della malattia è l'ingresso di un piccolo corpo estraneo nel tratto respiratorio.

Che cosa deve essere fatto prima se il bambino ha ingerito un oggetto tagliente o pericoloso

I corpi estranei che cadono nelle vie aeree o nella trachea del bambino sono i più pericolosi. In questo caso, l'accesso all'ossigeno è bloccato e il bambino inizia a soffocare. La cosa principale per i genitori in questa situazione non è il panico.

L'elenco delle azioni che dovrebbero essere intraprese se un corpo estraneo è bloccato "sulla via" allo stomaco:

  1. Getta il bambino sopra il ginocchio sinistro. La testa del bambino deve essere abbassata.
  2. Pat con la mano aperta sulla schiena, tra le scapole.
  3. Premere sulla radice della lingua, causando il riflesso del vomito.

Ogni genitore deve essere pienamente consapevole che la vita del bambino dipende interamente dalle sue azioni.

Se sei testimone di come il tuo bambino ha inghiottito un oggetto appuntito, una batteria o un magnete, dovresti immediatamente andare all'ospedale. Aspettare il momento in cui il pericoloso corpo estraneo stesso esce dal corpo può costare la vita del bambino.

Quindi, la batteria, che cade nel succo gastrico, inizia a ossidarsi e rilascia sostanze tossiche nocive per la salute. Se non vai dal dottore in tempo, le tristi conseguenze sono inevitabili. Ustioni chimiche di organi interni, ulcere gastriche, sanguinamento, rottura delle pareti dell'esofago, morte - questo è ciò che può ingerire una piccola batteria.

Oggetti appuntiti (aghi, fermagli, ecc.), Che attraversano il tratto gastrointestinale, feriscono gli organi interni, causano infiammazione, provocano sanguinamento. Non esitare, consulta un medico!

Come fare niente di male

Se vedi che il tuo bambino ha ingerito un corpo estraneo, devi conoscere chiaramente l'ordine delle azioni primarie. Cerca di non prendere il panico, di rimanere calmo, perché l'eccitazione e la paura sono trasmesse al bambino.

In nessun caso non è possibile:

  • dare clisteri o dare lassativi a un giovane ricercatore. L'accelerazione artificiale del sistema digestivo può portare a una serie di conseguenze indesiderabili. Un oggetto estraneo può danneggiare le pareti degli organi interni con i bordi e rimanere bloccato nell'intestino, provocando così la sua ostruzione,
  • fai mangiare al bambino un pezzo di cibo solido, ad esempio una crosta di pane raffermo,
  • prova ad ottenere un corpo estraneo con una pinzetta, una calamita.

Se il diametro dell'oggetto inghiottito dal bambino non è superiore a 1 cm e ha una forma arrotondata, allora la probabilità che il corpo estraneo passi indipendentemente attraverso il tratto gastrointestinale e che esca con una sedia è piuttosto grande. Sii paziente e controlla regolarmente le feci.

Cosa attende in ospedale

Se il tuo bambino ha ingerito un corpo estraneo che è pericoloso (magneti, batteria, osso di pesce, ago, ecc.), È necessario consegnarlo a un istituto medico. In un ambiente ospedaliero, utilizzando una radiografia o un'ecografia, il medico stabilirà dove si trova l'oggetto estraneo. Se è entrato nello stomaco, verrà rilasciato da FGS. La situazione con i bronchi è molto più complicata - le manipolazioni verranno eseguite in anestesia. Dopo aver rimosso il corpo estraneo, viene stabilita l'osservazione del bambino. Se necessario, possono essere prescritti antibiotici per prevenire l'infezione di polmoni e bronchi.

Se un bambino ingoia qualcosa: scuola di salute - video

Per la maggior parte, corpi estranei che un bambino può ingoiare non minacciano la sua salute. Ma oggetti estranei come batterie, aghi, stuzzicadenti, frammenti di vetro portano un pericolo maggiore e possono portare a conseguenze irreversibili. L'accesso tempestivo a un medico è l'unica decisione giusta.

Cosa può inghiottire un bambino e quanto è pericoloso

Gli oggetti che un bambino può ingoiare sono divisi in due gruppi: pericolosi e non pericolosi per la salute. Gli articoli pericolosi includono:

  • Oggetti appuntiti (aghi, spille, bottoni, stuzzicadenti, graffette).
  • Articoli lunghi Per i bambini fino a un anno di età, gli oggetti da 3 cm di lunghezza sono considerati lunghi, e per i bambini da 1 anno - da 5 cm.
  • Batterie (dita, compresse, mini).
  • Magneti. Un magnete non è particolarmente pericoloso. Ma due o più magneti, essendo in due diversi anelli dell'intestino, tenderanno l'uno verso l'altro. Di conseguenza, una sezione dell'intestino con magneti appiccicosi muore, si formano peritonite e anche sepsi.
  • Sostanze tossiche e tossiche.

Se un bambino ha ingerito uno di questi elementi, è necessario consultare immediatamente un medico perché una lunga degenza di uno di essi nel corpo del bambino comporta gravi conseguenze.

Tutti gli altri oggetti che passano senza ostacoli attraverso l'esofago non sono pericolosi per la salute. Tali oggetti possono essere: ossa da frutti, piccole parti in plastica, perline, bottoni, ecc. Se un bambino ha ingerito uno di questi oggetti, la prima cosa a cui devi prestare attenzione è la condizione generale del bambino. Se si sente bene, continua a giocare attivamente e non prova sentimenti spiacevoli, quindi non c'è motivo di panico.

La ragione per andare in ospedale può essere i seguenti sintomi:

dolore acuto in qualsiasi parte del sistema digestivo

  • nausea improvvisa
  • aumento della temperatura corporea
  • comparsa di una scarica sanguinolenta nelle feci
  • salivazione eccessiva
  • perdita di appetito, rifiuto di mangiare

E non importa ciò che un bambino ingoia: una pietra da una susina o una moneta. L'aspetto di questi sintomi indica problemi nel corpo e, pertanto, richiede l'aiuto di uno specialista.

Esenzione da un oggetto estraneo in modo naturale

Se nessuno dei sintomi sopra riportati viene osservato in un bambino, quindi, molto probabilmente, un oggetto estraneo uscirà naturalmente in un certo periodo. Questo periodo è in media da due a quattro giorni. Durante questo periodo, i genitori devono condurre un esame approfondito della sedia del bambino fino a quando non scoprono che l'oggetto ha lasciato il suo corpo.

Non c'è bisogno di cercare di accelerare questo processo, utilizzando un clistere o lassativi. È meglio includere nella dieta degli alimenti per bambini contenenti fibre: frutta, verdura, cereali. Grazie a questa dieta, l'intestino è più veloce ed efficiente per liberarsi delle masse fecali e di tutti i corpi estranei. Se il bambino ha stitichezza, questo è un motivo per visitare un medico. L'ostruzione della pervietà fecale nell'intestino può essere un segnale del suo blocco con un oggetto estraneo.

Se dopo quattro giorni di ricerche approfondite l'oggetto non è stato trovato nelle profondità delle feci, ha senso andare all'ospedale. In tali situazioni, i medici osservano il movimento dell'oggetto nell'intestino per quattro settimane. La ricerca settimanale mostra se un corpo estraneo si sta muovendo. Se sta lentamente ma sicuramente cercando di uscire, allora non c'è motivo per un intervento medico.

Come vestire un bambino per il tempo, leggi qui.

Un bambino ha inghiottito un osso da una susina, una ciliegia o una ciliegia: cosa fare?

Se un bambino ingoia accidentalmente un osso da un frutto e lo fa entrare nello stomaco, non c'è motivo di panico. Questo prodotto è di origine vegetale e il suo danno al corpo nel tratto gastrointestinale non porterà alcun danno. Tuttavia, sarà necessario osservare attentamente la sedia del bambino per diversi giorni. Nella maggior parte dei casi, l'osso esce senza problemi.

Ma, se l'osso ha una grande dimensione e bordi taglienti, può rimanere bloccato nell'intestino, causando dolore nel bambino. Anche l'apparizione di una scarica sanguinolenta nelle feci è motivo di preoccupazione. Se si verificano questi sintomi, si dovrebbe cercare aiuto dall'ospedale, in quanto l'osso può danneggiare la parete intestinale.

Un bambino ha ingoiato una parte in plastica: cosa fare?

Le parti in plastica sono i leader tra tutti i corpi estranei che i bambini ingoiano. Se un bambino ingoia una piccola parte di plastica che è passata liberamente attraverso l'esofago, non c'è bisogno di farsi prendere dal panico. Molto probabilmente, uscirà da solo dopo un po 'di tempo. Anche durante l'esame a raggi X, non sarà ancora possibile esaminarlo a causa della struttura specifica del materiale. In tali situazioni, i medici consigliano di attendere qualche giorno e di osservare la sedia del bambino.

Se la parte ingerita è piuttosto grande o presenta spigoli vivi, può rimanere bloccata nell'intestino o danneggiarla. In questo caso è necessario l'intervento medico.

Il bambino ha ingoiato la batteria: cosa fare?

Non sarà difficile per un bambino trovare le batterie, dal momento che praticamente qualsiasi giocattolo a fiato funziona con il loro aiuto. Inoltre sono inghiottiti molto facilmente grazie alla struttura liscia e alla forma aerodinamica. Il loro ingresso nel tratto gastrointestinale del bambino è estremamente pericoloso per la sua salute per i seguenti motivi:

Le pareti dell'intestino possono toccare contemporaneamente i due poli della batteria, causando un cortocircuito. Di conseguenza, si verifica un danno alla mucosa.

Il mezzo fluido dello stomaco crea un'eccellente conduttività elettrica.

Sotto l'influenza del succo gastrico, la batteria inizia a decomporsi, rilasciando nel corpo sostanze velenose e tossiche che possono portare alla comparsa di ulcere e persino buchi nello stomaco e nell'intestino.

In ospedale, con l'aiuto di un esame radiografico, i medici saranno in grado di determinare la posizione della batteria e assegnare una procedura per la sua estrazione. Questo può essere endoscopia o chirurgia, a seconda della disponibilità della posizione del corpo estraneo. Ma devi agire il più rapidamente possibile, finché non avrai arrecato danni significativi alla salute del bambino.

Naturalmente, non si dovrebbe negare al bambino il piacere di giocare con giocattoli che funzionano a batterie, solo per la paura che li inghiottisca. Ma quando scegli questi giochi devi prestare attenzione al compartimento con le batterie. È necessario che siano ben serrate le viti, e uscire dalle batterie senza strumenti speciali era quasi impossibile.

Se un bambino ha un rivestimento bianco sulla lingua, potrebbe significare che è gravemente malato, puoi trovare informazioni più dettagliate qui.

Un bambino ha inghiottito una moneta: cosa fare?

il bambino ha inghiottito una moneta

Il pericolo di inghiottire una moneta è che può rimanere bloccato nell'esofago a causa della sua forma. In questo caso, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza o andare all'ospedale il prima possibile. Se la moneta colpisce liberamente lo stomaco, non c'è motivo di farsi prendere dal panico, ma andare all'ospedale sarebbe utile. Quasi tutte le monete sono fatte di metalli che non sono pericolosi per la salute. Se entra nel tratto gastrointestinale, non causerà danni e uscirà naturalmente. Se la moneta non esce per molto tempo, vale la pena andare in ospedale, poiché può ossidarsi da una lunga permanenza nel corpo.

Un'altra cosa è quando i genitori non possono dire con certezza se questa è davvero una moneta. Se il bambino rovistava nella borsetta di sua madre, dove puoi trovare sia monete che batterie, ed è sconosciuto quale oggetto ha ingerito, dovresti immediatamente andare all'ospedale. È anche molto difficile distinguere una moneta da una batteria su una radiografia, quindi i medici probabilmente eseguiranno l'endoscopia per estrarre un oggetto estraneo.

Il bambino ha inghiottito il cud: cosa fare?

La gomma si riferisce a non pericolosi per la vita del bambino a oggetti estranei. Le storie delle nostre nonne che colui che ha ingoiato il chewing-gum, tutti gli organi interni si uniscono, sono assolutamente infondati. A seconda della sua composizione, la gomma, una volta nello stomaco, può parzialmente o completamente dissolversi o lasciare naturalmente nella sua forma originale. Tuttavia, se un bambino dopo aver ingoiato la gomma si lamenta di dolori addominali o nausea, dovresti andare all'ospedale. Il rischio di deglutire gomma può essere il seguente:

  • Reazione allergica Alcune gomme da masticare contengono allergeni. Se entrano nel corpo, causano reazioni allergiche: eruzione cutanea, mancanza di respiro, sonnolenza, nausea, ecc. Ma questi sintomi si verificano più spesso durante il processo di masticazione. In questa situazione, i farmaci antiallergici aiuteranno. Se le reazioni allergiche non si sono manifestate in precedenza, è improbabile che si inghiottisca.
  • Avvelenamento. Alcune gomme da masticare di dubbia qualità possono contenere sostanze nocive o tossiche. I sintomi di avvelenamento in questa situazione appaiono anche nel processo di masticazione, e non solo dopo la deglutizione. Se si verifica nausea, è necessario lavare lo stomaco, indurre il vomito e consultare un medico.

Tali casi sono abbastanza rari, ma, tuttavia, vale la pena di spiegare al bambino che è impossibile ingerire la gomma.

Un bambino inghiottito mercurio: cosa fare?

Avendo scoperto che il bambino ha inghiottito il mercurio, è necessario indurre il vomito e andare in ospedale il prima possibile. In tali situazioni di solito sono richiesti lavanda gastrica e osservazione da parte di un medico per diversi giorni. I globuli di mercurio, che hanno avuto il tempo di scivolare nell'intestino, di solito sono essi stessi espulsi dal corpo in modo naturale. Inoltre, il mercurio puro non è pericoloso quanto la sua evaporazione.

Ci sono casi in cui le persone, cercando di porre fine alle loro vite, inghiottivano una grande quantità di mercurio e sopravvivevano senza alcun serio danno alla loro salute, a condizione che ricevessero assistenza medica in tempo.

Quindi, è altrettanto importante raccogliere tutte le sfere di mercurio sparse per la stanza. Maggiore è la temperatura dell'aria, il mercurio più veloce inizierà ad evaporare, causando danni all'apparato respiratorio, e quindi ai reni e al sistema nervoso di tutti coloro che inalano i suoi vapori. È necessario raccogliere palloni di mercurio nei guanti su un foglio di carta, mettendoli in un barattolo d'acqua.

Per prevenire una situazione del genere, è necessario utilizzare termometri a mercurio non elettronici. Questa pratica è già stata introdotta in molti paesi.

In ogni caso, la cosa principale - non fatevi prendere dal panico. Un'adeguata valutazione della situazione e la calma delle azioni coordinate aiuteranno molto di più che scorrazzare inutilmente e cercare di svenire. Ma allo stesso tempo, non bisogna trascurare il fatto che un bambino ingoia un oggetto estraneo.

Il bambino ha ingoiato qualcosa: recensioni dei lettori

Victoria Simonova, 32 anni (Vladivostok). Quando il mio Stasik aveva un anno e mezzo, ha ingoiato un osso dalla prugna. Мы не стали обращаться больницу, так как наш старший Максимка всё время что-то в детстве глотал, и это «что-то» всегда выходило с калом через несколько дней. Но на этот раз не тут-то было. Через четыре дня стали замечать у Стасика в горшке кровянистые выделения. Повезли в больницу. Оказалось, что косточка повредила стенки кишечника.Poi è stato trattato per molto tempo. Quindi non aspettare nulla, corri subito in ospedale.

Anastasia Verkholazova, 27 anni (Rostov-on-Don). Finora, il bambino non ha ingerito nulla. Ma la figlia del vicino, con un'invidiabile regolarità, assorbe ogni sorta di oggetti: le monete, le parti del designer. Lei, a mio parere, mangia gomma e ossa dai frutti ogni giorno. Non sono mai andati all'ospedale, per quanto ne so. Una volta ha ingoiato un ago davanti a me. Ho sollevato il panico, a malapena li ho persuasi ad andare in ospedale. E la madre non avrebbe fatto niente. È evidente che questa non è la loro prima volta. La più grande sfortuna è l'irresponsabilità dei genitori.

Elena Ganga, 26 anni (Mosca). Pensavo che il mio Nastyusha avesse ingoiato uno squittio da una lepre di gomma. L'ho lasciato per un paio di minuti, vengo, ma la lepre non emette più segnali acustici e il chiodo nel letto giace in giro. Sono quasi diventato matto. Ha rovistato tutto intorno - niente tweeter. Già all'ospedale volevo andare quando mio marito tornava a casa dal lavoro. La lepre tremò e il cigolio cadde. È bello che tutto abbia funzionato, ma ora sto tenendo d'occhio Nastya.

Valeria Devidenko, 27 anni (Sochi). In due anni, il mio Sasha ha ingoiato una perla dalla mia collana. Si tirò per farlo, il filo si spezzò e le perline caddero sul pavimento. Mentre cercavo di collezionarli, ne ha infilato uno nella bocca e l'ha bloccato. Ho chiamato l'ospedale, ho consultato - mi hanno detto di dargli la farina d'avena e di aspettare che lei uscisse. La sera dopo, il tallone era nel piatto.

Anna Glazkova, 32 anni (Kaliningrad). Ma ho avuto paura quando mia figlia ha mangiato una batteria per pillole. Ho letto sul forum tutti i tipi di storie dell'orrore su questo. La portò immediatamente in ospedale. E il dottore, ha detto che una batteria così piccola non sarà in grado di portare alcun danno alla salute e nessun bisogno di preoccuparsi, uscirà da sola. La batteria è uscita, ma poi ho passato qualche altro mese. Ma tutto sembra andare bene, è costato.

Misure di pronto soccorso

Un bambino può ingerire assolutamente tutti gli oggetti disponibili, quindi i genitori dovrebbero fare attenzione

Cosa fare in questa situazione? Prima di tutto, non farti prendere dal panico. Non sarà di aiuto. L'algoritmo di azione è il seguente.

  • Cerca di scoprire quale oggetto viene inghiottito da un bambino. Da ciò che ha ingoiato: una clip da una pinzatrice, un dado, una gomma per le cuffie, una perlina, un pezzo di vetro, un garofano o una croce, le tue ulteriori azioni dipendono. I più pericolosi sono oggetti taglienti che possono causare lesioni all'esofago e persino emorragie interne.
  • Se hai visto che un bambino ha inghiottito un oggetto, ma il piccolo tot si sente abbastanza a suo agio, e i sintomi non appaiono, allora devi aspettare che l'oggetto ingerito esca dal corpo del bambino in modo naturale. Ad esempio, nel caso in cui un bambino ingoia un bottone o una piccola moneta, quindi, molto probabilmente, l'oggetto uscirà con le feci. Molte mamme lo hanno già testato. Se la dimensione dell'oggetto ingerito è piccola, allora la probabilità di un risultato favorevole è maggiore. Sarà necessario monitorare da vicino il contenuto del piatto. Non appena vedi che la vite o la staffa si trova nel vaso del bambino, considerati fortunato. Resta solo da monitorare attentamente il bambino in modo che il bambino non ingoiare nulla.
  • Se un bambino ingoia qualcosa e si sente chiaramente male, chiama immediatamente un'ambulanza. Solo un medico può aiutare un bambino. Cerca di spiegare chiaramente al dottore cosa è successo esattamente. Quanto velocemente agisci, dipende dalla salute e dalla vita del bambino.
  • All'ospedale, insistere su un esame completo del bambino (ecografia, radiografia, endoscopia). In questo caso, la probabilità che un corpo estraneo venga rilevato è molto più alta.

Pertanto, se un bambino ingerisce un corpo estraneo, la situazione richiede un intervento rapido. E prova a prevenire qualcosa di simile da ora in poi!

Magneti, batterie

Nel caso in cui un bambino ingoia una calamita o una batteria, è necessario l'intervento dei medici. In nessun caso non si può aspettare l'ossidazione della batteria o il fatto che il magnete si depositerà nell'intestino. Contattare immediatamente un medico. L'uso di un endoscopio rimuoverà un oggetto di ferro pericoloso. Prima è possibile rimuovere l'oggetto dal corpo del bambino, meglio è per la sua salute.

Una situazione ancora più pericolosa è quando diversi magneti vengono inghiottiti o, ad esempio, un bambino inghiotte una sfera di metallo e un magnete. Essendo attratti l'un l'altro, gli oggetti creano un serio ostacolo sulla massa del cibo. Tutto ciò può portare a sensazioni dolorose nello stomaco e persino all'ostruzione intestinale. Ecco perché è necessario rimuovere urgentemente gli oggetti estranei.

Oggetti taglienti

Pronto soccorso in una situazione in cui un bambino ingerisce un corpo estraneo

Forse questa è la situazione più pericolosa. Pertanto, se sai che un bambino ha ingoiato un bicchiere, una penna da una penna, un bottone di metallo, un garofano, un bullone, una graffetta da una pinzatrice, una vite o un frammento di un bicchiere rotto o un vaso di cristallo, porta immediatamente il bambino all'ospedale. Naturalmente, ci sono momenti felici in cui oggetti appuntiti escono da soli, senza causare il minimo danno al corpo di un bambino. Tuttavia, non è necessario fare affidamento su incidenti felici. Spesso questi oggetti rimangono bloccati nell'esofago, causando danni e sanguinamento mortale.

Non meno pericolosa è la situazione in cui un bambino ingoia un ago. La perforazione degli organi interni con un ago è pericolosa con una complicanza così grave come la peritonite (infiammazione del peritoneo). Spesso l'ago è bloccato nella gola. Questi sono gli scenari più sfavorevoli degli eventi. Se sei lontano da un'istituzione medica, dai al bambino qualche semolino o farina d'avena. Avvolge il corpo estraneo e riduce il rischio di lesioni agli organi interni.

Qualche parola su cosa non dovrebbe essere:

  • Non cercare di indurre il vomito in alcun modo. Un oggetto appuntito non può essere rimosso in questo modo, ma può facilmente danneggiare l'interno.
  • Non premere sullo stomaco, non bussare al petto. Tutto ciò può portare a gravi lesioni agli organi interni.
  • Non dare al bambino un lassativo.
  • Non puoi scuotere e rovesciare le briciole.

Il dente da latte viene inghiottito

Molto spesso, questo problema viene affrontato dai bambini in età prescolare quando cadono i denti da latte. I medici affermano che quando un bambino ingerisce un dente da latte, non arrecherà alcun danno. I denti da latte non hanno bordi affilati, ed è improbabile che possano danneggiare il bambino. Guarda il bambino e se si sente bene, non ti preoccupare. Un dente da latte inghiottito uscirà naturalmente durante i movimenti intestinali.

Gomma da masticare

La gomma da deglutizione accidentale (o non) per la salute non è pericolosa nella maggior parte dei casi. Le affermazioni delle nonne che ciò può portare all'adesione di organi interni non hanno nulla a che fare con la verità. Un pezzo di chewing gum, a seconda della sua composizione, può essere digerito o uscire nella forma in cui è stato ingerito. Tutto allo stesso modo naturale. Il pericolo si annida, d'altra parte. La gomma da masticare può contenere allergeni. Anche se i sintomi allergici possono verificarsi quando la gomma è ancora in bocca. Se si presentano sintomi (e questo è: eruzione cutanea, nausea, vomito, dolore addominale), consultare un medico. Prescrivere farmaci antiallergici dovrebbe essere uno specialista.

Elenco di articoli che un bambino può ingoiare

Parti in plastica

Questi sono i leader tra gli oggetti inghiottiti dai bambini. Se la parte in plastica è piccola e liscia, i medici consigliano di guardare il bambino. Dopo alcuni giorni, l'oggetto si trova nel vaso del bambino. Lo stesso vale per bottoni e perline. Se la parte è di plastica di grandi dimensioni e (o) ha spigoli vivi, può danneggiare l'intestino dei bambini. In questo caso, vai immediatamente in ospedale.

Ossa di frutta

I bambini spesso ingoiano le ossa dalla frutta. Molto spesso, se l'osso non ha spigoli vivi (ciliegia, ciliegia), lascia il corpo senza impedimenti insieme alle feci. Le ossa di prugna sono più pericolose perché i loro bordi affilati possono danneggiare l'intestino. L'aspetto del sangue nelle feci è un sintomo pericoloso. Contatta immediatamente un medico!

Una croce data a un bambino dopo il sacramento del battesimo può causare lesioni. Se un bambino ingoia un crocifisso, la situazione più pericolosa è quando l'oggetto entra nelle vie respiratorie. In assenza di cure mediche, il bambino può soffocare. Se la croce entra nel sistema digestivo, allora, molto spesso, va naturalmente. Ma non sempre tutto è così facile. I bordi affilati della croce pettorale possono causare lesioni all'esofago, allo stomaco e all'intestino. Particolarmente pericolose sono le croci d'argento. La permanenza prolungata di un prodotto di argento nel corpo può causare disturbi nella funzione degli organi interni e una diminuzione dell'immunità.

Se il bambino tossisce, è utile toccare il palmo tra le scapole prima che arrivi l'ambulanza. I bambini di età inferiore ad un anno vengono posati a faccia in giù attraverso il ginocchio, accarezzando leggermente la schiena. Se non ci sono segni di soffocamento, tali manipolazioni non sono necessarie.

Gel di silice

Non assomiglia al biossido di silicio. gel di silice venduto con scarpe. Lo scopo di questa sostanza è di assorbire l'umidità. Cosa fare se il bambino mangiava queste palle? Non c'è niente di terribile, perché il gel di silice è chimicamente neutro. Dai da bere al tuo culo di più, e presto le palle si dissolveranno senza lasciare traccia nello stomaco, senza causare alcun danno al bambino. Il problema qui è diverso. Il bambino si mette in bocca in modo orribile. Fai attenzione che "quell'orribile" non rotoli da nessuna parte. La prossima volta gli occhi di tuo figlio potrebbero essere catturati da una sostanza meno innocente.

Abbiamo capito cosa fare se il bambino ha ingoiato un oggetto estraneo. Una domanda non meno seria è come prevenire tali situazioni per il futuro. I bambini che inghiottono oggetti stranieri sono spesso il risultato della noncuranza dei genitori. Pertanto, non appena il bambino inizia a muoversi nell'appartamento (prima di gattonare e poi "sui suoi due piedi"), rimuovi gli oggetti che può inghiottire dalla sua vista.

Dettagli di cuffie, croce pettorale, monete, bottoni, ecc. - questi articoli non sono destinati ai giochi per bambini. Non comprare un bambino di giocattoli di 3-4 anni con piccoli dettagli, così come quelli che si rompono facilmente. Rendilo una regola: il bambino deve essere sempre nel tuo campo visivo. Tieni gli occhi sul bambino.

Se devi andare in un'altra stanza, porta il bambino con te o, come ultima risorsa, esamina attentamente gli oggetti con cui gioca il tuo bambino. Così lo proteggi dalla deglutizione di oggetti estranei.

Informazioni generali

Secondo le statistiche, gli oggetti estranei sono abbastanza spesso nel tratto gastrointestinale dei bambini. Più spesso è:

  • plastilina,
  • palla di plastica o di ferro,
  • perlina
  • carta,
  • soldi, ovvero una moneta,
  • pulsante,
  • la catena.

Questo di solito si verifica tra i 6 mesi ei 3 anni, quando il bambino inizia a gattonare e trascina tutti gli oggetti trovati nella sua bocca.

Gli oggetti appuntiti sono particolarmente pericolosi, vale a dire:

Possono rimanere bloccati in una delle sezioni del tratto gastrointestinale e perforare le sue pareti. Oggetti metallici pericolosi e pesanti. Non escono autonomamente e per lungo tempo saranno localizzati nell'intestino, causando sanguinamento e rotture interne. In questo caso, solo un intervento medico operativo aiuterà.

Se il bambino era fuori vista al momento dell'incidente, sarebbe piuttosto difficile identificare un oggetto estraneo nell'intestino. Inoltre, i bambini spesso cercano di nascondere la loro colpa, temendo la punizione. Se l'oggetto si sovrappone al lume dell'esofago, apparirà immediatamente il bavaglio, la saliva inizierà a separarsi, eventualmente il singhiozzo, e il vomito abbondante. Tutto il cibo e il liquido torneranno senza fermarsi.

azioni dei genitori

Nella maggior parte dei casi, il comportamento del bambino dipenderà direttamente dalle dimensioni, dalla forma e dal materiale di cui è fatto l'oggetto ingerito. Se sospetti che un corpo estraneo sia nello stomaco o nel tratto intestinale, dovresti immediatamente andare con il bambino all'ospedale o chiamare un'ambulanza. È auspicabile che la clinica fosse multidisciplinare e funzionasse 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Si consiglia di pre-registrare su un blocco note gli indirizzi di tali istituzioni, nonché i numeri di telefono. In questo modo non perderai tempo prezioso in un momento critico.

Attenzione! Se un bambino ingerisce una batteria, contattare il medico dovrebbe essere pronta. L'acido cloridrico e altre sostanze contenute in esso possono provocare ustioni chimiche delle membrane mucose, che possono portare a conseguenze disastrose. Particolarmente pericolose sono le batterie a disco.

Prima dell'arrivo dell'ambulanza, i genitori non devono lasciarsi prendere dal panico, per non parlare di provare a rimuovere l'oggetto da soli. L'inesperienza e la mancanza di conoscenza danneggiano solo il bambino e possono ferirlo più fortemente.

In questa situazione, in nessun caso non deve nutrire il bambino e dargli da bere. Puoi solo bagnare le labbra con l'acqua in modo che non si asciughino. Cerca di calmare il bambino e prepara i documenti che potrebbero essere necessari in ospedale.

Se il bambino inizia a tossire o soffocare, è necessario toccare il bordo del palmo nella zona tra le scapole. In questo caso, i colpi dovrebbero essere diretti dal basso verso l'alto, e il bambino dovrebbe essere gettato sul ginocchio in modo tale che una parte del suo corpo si trovi in ​​uno stato abbassato.

Le azioni dei medici in ospedale

All'arrivo al pronto soccorso del bambino, i medici esaminano e prescrivono le procedure necessarie:

  • X-ray,
  • endoscopia,
  • esame ecografico

Dovresti sapere che con i raggi X è impossibile identificare oggetti di plastica o di legno. Pertanto, se un bambino inghiotte una palla del genere, il dispositivo semplicemente non lo mostrerà a causa della trama del materiale.

Sulla base dei dati di ispezione, il medico determina la presenza di un oggetto estraneo e lascia il bambino in ospedale fino a quando il piccolo paziente può espellere un corpo estraneo. Molto spesso non ci vogliono più di pochi giorni. Per questo nominato lassativo.

In situazioni in cui è richiesta la rimozione immediata di un oggetto estraneo dal tratto gastrointestinale, viene utilizzata la terapia endoscopica. Ciò è possibile se l'oggetto si trova non più in basso del duodeno, dove può arrivare l'endoscopio stesso. La rimozione di un corpo estraneo avviene con l'uso di un cappio speciale e altri strumenti medici.

Se è possibile promuovere un corpo estraneo utilizzando questo dispositivo, al bambino viene dato un lassativo per rimuoverlo rapidamente dal corpo. Se le misure di cui sopra non danno il risultato desiderato, è impossibile fare a meno di un'operazione. In questo caso viene utilizzata la chirurgia laparoscopica, che consente di non effettuare tagli di grandi dimensioni e riduce i rischi di possibili complicazioni e lesioni. Ma la forma finale dell'intervento chirurgico è determinata dal medico, prendendo come base i dati dell'analisi e la posizione dell'oggetto estraneo, nonché la sua dimensione e forma.

Guarda il tuo bambino

Come accennato in precedenza, un bambino piccolo è attratto da tutto. Pertanto, i genitori devono proteggerlo da possibili pericoli e limitare l'accesso a vari materiali morbidi (cotone, piume), tondi (sfere di vari materiali), taglienti (vetro, aghi, spilli) e altri oggetti pericolosi. È naturale mantenere il bambino sotto controllo costante non funzionerà. Pertanto, rimuovili in un determinato luogo in cui l'accesso sarà limitato per i bambini.

Se il bambino inizia a tossire e punta verso l'area del torace, e si lamenta anche del dolore in quest'area, è necessario consultare immediatamente un medico.

Cosa è severamente proibito.

I giovani genitori stanno cercando di liberare il bambino da un oggetto straniero da soli. Per fare questo, girano il bambino e iniziano a scuotere il corpo estraneo nell'esofago. È assolutamente impossibile farlo, perché Gli effetti possono essere diversi e puoi spesso:

  • ferire le pareti dell'esofago,
  • aggravare la situazione e il soggetto è bloccato nell'intestino,
  • possibile lesione alla parete intestinale.

Si sconsiglia inoltre di provare a spingere l'oggetto usando una quantità eccessiva di liquido o, come al solito nelle persone, usare la tradizionale crosta di pane. Non c'è bisogno di fare un clistere o dare lassativi senza la raccomandazione di un medico.

Se sospetti che un corpo estraneo sia ancora ingerito, non esitare e chiama immediatamente un'ambulanza. E in situazioni in cui non c'è fiducia nell'argomento, ci sono diversi sintomi che dovrebbero indicare la necessità di consultare un medico. Questi includono come:

  • vomito abbondante, ripetuto con brevi pause,
  • forte dolore nella zona dello stomaco, che non diminuisce, ma al contrario ha un carattere crescente,
  • c'è una mescolanza di sangue nelle feci.

Corpo estraneo può essere inalato

I corpi estranei possono entrare nel corpo attraverso il sistema respiratorio. In questo caso, il livello di pericolo aumenta, perché la respirazione potrebbe essere bloccata. Spesso i bambini inalano oggetti come:

I sintomi di inalazione di un corpo estraneo sono:

  • tosse,
  • fischio e rumore nei polmoni,
  • problemi respiratori
  • dispnea,
  • inizia a girare la faccia blu
  • il respiro si allunga.

Se si verificano tali sintomi, è necessario chiamare un'ambulanza. Meglio la squadra arriverà a una falsa chiamata di quanto si rischia la vita di un bambino.

Старайтесь не оставлять своего ребенка наедине и оградите ему доступ к опасным предметам. Так же нужно с особым вниманием подходить к приобретению игрушек для своего чада. Они не должны легко разбираться на мелкие детали и в полной мере должны соответствовать возрасту крохи. Будьте внимательны и тогда подобных проблем с вашим малышом попросту не возникнет.

Cosa fare se un bambino ingoia un oggetto alieno - un tavolo

La cosa mangiata può lasciare il corpo stesso. Ma poiché questo è raro, non sedersi sul bambino e attendere questo momento. È necessario un pronto soccorso immediato per prevenire conseguenze pericolose.

Ogni oggetto ingerito può comportarsi diversamente nel corpo. Inoltre, l'algoritmo è diverso. Ad esempio, se un bambino ingoia un pulsante (un oggetto elegante e liscio), può uscire da solo. Gli oggetti più grandi e più pericolosi (ago, batteria magnetica) possono indugiare nel tratto digestivo e rovinare le cose. In questo caso, è necessario chiamare il medico o consegnare il bambino alla struttura medica.

E poiché i prodotti ingeriti si comportano diversamente nel corpo dei bambini e anche il loro effetto traumatico è diverso, anche l'algoritmo del pronto soccorso sarà diverso. Maggiori dettagli sul primo soccorso in tavola.

Prodotti in metallo con bordi frastagliati

È necessario portare il bambino dal medico.

I più pericolosi se ingeriti sono i seguenti elementi:

  1. Di grandi dimensioni. Questo è pieno di ostruzione intestinale a causa del blocco del suo corpo estraneo.
  2. Avere bordi affilati e penetranti. L'ingresso nel tratto gastrointestinale di tali oggetti è irto di una puntura delle pareti dello stomaco o degli intestini, a causa della quale c'è bisogno di un'operazione.
  3. Piccole batterie sotto forma di compresse. All'interno di tali prodotti c'è un elettrodo, che nell'esofago o nello stomaco può dare uno scarico e ferire gli organi.

Cause di inghiottire vari oggetti da parte dei bambini

I corpi estranei nello stomaco dei bambini hanno più probabilità degli adulti di avere un'appendicite o di diagnosticare patologie del sistema cardiovascolare, in particolare un attacco cardiaco. Secondo le statistiche, ogni quinto bambino al mondo ingoia qualcosa che è chiaramente inadatto al cibo. Ogni genitore deve essere il più vigile possibile in modo che la piccola cosa aliena non faccia molti problemi.

Quindi perché il bambino tira costantemente tutto ciò che vede nella sua bocca? La cosa principale è capire la semplice verità, il bambino non è la colpa di ingoiare accidentalmente un anello o un pulsante. Nell'infanzia ci sono diverse ragioni fisiologiche oggettive per cui i bambini ingeriscono qualsiasi non necessario. La cosa principale è non dare la colpa a lui e in ogni caso non dare la colpa. Tutto quello che devi fare se vedi che il bambino "fa colazione" con un berretto da penna - per aiutarlo e chiamare un medico.

Le principali ragioni per la cognizione di tutto l'ambiente attraverso la deglutizione includono:

  • la mancanza di un'adeguata valutazione dei parametri fisici degli oggetti. Kid non capisce che la cosa è acuta, calda, dura o almeno non commestibile,
  • mancanza di istinto di autoconservazione. Un bambino non deve tirare un oggetto nella sua bocca, che allontana solo un adulto
  • nessuna esperienza negativa. Il programma "non tirare in bocca kaku" non è posto a livello genetico. Il bambino ha bisogno di sentire il problema nella pratica. Solo così sarà in grado di chiarire che questo non può essere fatto, altrimenti il ​​suo stomaco farà male e arriverà uno zio non familiare in una veste bianca.

Anche se la triste esperienza fosse già lì, il bambino potrebbe semplicemente non assimilarlo. In altre parole, è necessario avere diverse situazioni simili per sviluppare un riflesso "prendere in bocca, mordicchiare, leccare".

  • comunicazioni complete non ben stabilite. I bambini piccoli non possono ancora condividere esperienze negative, non sono in grado di discutere situazioni diverse, in particolare quelle che si sono verificate con loro. In altre parole, il bambino non può dire di aver ingoiato un dettaglio del progettista, sua madre fu presa dal panico e chiamò i medici, che arrivarono e iniziarono a rimproverare.

In generale, i bambini non sono ancora consapevoli della gravità della situazione, non sanno di cosa sia irto. Tu, in una situazione simile, resta da fornire il primo soccorso e consultare un medico in modo che non sia successo niente di male al tuo bambino.

Di quale età i bambini hanno maggiori probabilità di incontrare un problema?

I bambini possono tirare un oggetto in bocca non appena possono raggiungerlo. Ciò significa che il "punto di partenza", quando mamma e papà devono essere particolarmente vigili, è il settimo o ottavo mese di vita. Cioè, quando il bambino inizia a gattonare e cerca in tutti i modi di raggiungere l'ignoto.

In questo momento, sembrano essere create piccole cose in modo che i genitori siano costantemente in sospensione. Dal momento che la visione del bambino nel primo anno di vita è imperfetta, e impara solo a focalizzarla, prima di tutto si concentrerà su qualcosa di luminoso e piccolo che sarà sulla sua strada.

A volte le nuove madri vengono salvate dal fatto che, a causa della visione sottocoperta, il bambino può semplicemente non vedere l'oggetto pericoloso nelle vicinanze, anche se è molto vicino. Ma spero che il bambino non si accorga che la cosa pericolosa non vale in nessun caso.

Secondo le statistiche, la maggior parte dei bambini ingoia parti aliene da un anno a tre. Durante questo periodo, diventano più agili, molti stanno già muovendo i primi passi e questo significa che la portata del "giocattolo", che deve essere provato, aumenta.

I genitori devono sempre stare in guardia. Dovrebbe essere chiaro che l'età dei piccoli "divoratori" non è limitata a tre o sei anni. Il prossimo inizierà l'età di vari esperimenti, quando i bambini possono deliberatamente o consapevolmente provare una cosa immangiabile. Questo è particolarmente vero per coloro che vanno all'asilo o hanno molti amici, e inconsciamente cerca di vantarsi per il resto delle loro conquiste.

Un bambino in età scolare, pur essendo a casa, insegnando lezioni, può inavvertitamente ingoiare un oggetto che in precedenza ha semplicemente raschiato la bocca. E ci sono molti esempi del genere. Pertanto, i genitori dovrebbero sempre stare in guardia, anche se il bambino ha già 7 anni.

Come capire che il bambino ha mangiato immangiabile

Il fatto che un bambino ingoia piccole parti, sia esso una perla, una moneta o un dado, spesso passa inosservato. La mamma può scoprirlo per caso quando l'oggetto mangiato esce con le feci. E bene, se tutto finisce così. Ma più spesso, tutto accade in modo leggermente diverso.

E solo un genitore attento può essere sospettoso. È allarmante che il bambino sia diventato acutamente lamentoso, il suo comportamento è cambiato drasticamente. In questo caso, il bambino può sentirsi in colpa, è per questo che cessa di comportarsi come di solito conduce.

In questo caso, devi provare a parlargli e cercare di scoprire se ha ingerito accidentalmente "caramelle colorate". E la conversazione dovrebbe essere calma, il tono dovrebbe essere gentile. Credimi, non otterrai nulla gridando, il bambino si chiuderà in se stesso e in ogni modo si rifiuterà di prendere contatto. Anche se si sente male, la tollererà, ma non ti dirà nulla.

Se il bambino è ancora molto piccolo e non è in grado di dirti cosa è successo, puoi capire cosa gli è successo con i seguenti segni. Spesso, entrare nel tratto digestivo del bambino di un corpo estraneo (soprattutto se è più di 1 cm) appare immediatamente ed è accompagnato, di regola, dai seguenti sintomi:

  • improvviso soffocamento improvviso
  • grido
  • aumento della salivazione,
  • rutto,
  • nausea e vomito
  • cambiamenti nelle masse fecali, come l'aspetto del muco in esse,
  • disturbi comportamentali,
  • perdita di conoscenza (in rari casi),
  • pallore,
  • perdita di appetito
  • un aumento della temperatura.

Molto spesso, i bambini ingoiano oggetti estranei che non superano il diametro dell'esofago e quindi l'intero tratto gastrointestinale, e questo a sua volta significa che la parte può uscire naturalmente. A volte, a causa di un ritardo nelle pieghe del tratto digestivo, l'oggetto non va d'accordo con le feci.

In questo caso, devi portare il bambino all'ospedale. Non dovresti esitare a visitare uno specialista, è irto di terribili conseguenze.

Quali azioni sono controindicate

Nel panico, possiamo, anche se inconsciamente, ma esacerbare la situazione. Per non danneggiare ancora di più il bambino, ogni genitore dovrebbe sapere cosa è assolutamente impossibile fare se il bambino ha ingerito qualcosa di immangiabile.

1. In nessun caso non scuotere il bambino, non colpirlo sulla schiena, non girarlo sottosopra (nella speranza che l'oggetto cada). Tali azioni sono irte di dispiegamento dell'oggetto in un luogo stretto, uno spostamento delle vie respiratorie, una lesione al tratto gastrointestinale.

2. Non forzare il bambino a mangiare una crosta di pane se soffocato con l'osso di pesce. Questo è pieno di lesioni alla mucosa esofagea.

Non raggiungere il prodotto ingerito con le dita o con le pinzette. Questo dovrebbe essere fatto da un medico e usando strumenti sterili.

3. Se il bambino ha la tosse o ha iniziato a soffocare, e l'ambulanza non è ancora arrivata, posizionala sul ginocchio a faccia in giù. In questo caso, la metà superiore del corpo dovrebbe essere omessa. Toccare leggermente con le dita tra le scapole.

Posso prevenire un problema?

Sfortunatamente, i genitori non hanno 100 occhi e non possono seguire ogni passo e azione di un bambino. Alcuni affari dei bambini sono lasciati senza l'attenzione dei genitori. E bene, se tutto finisce bene, e non ricovero in ospedale. Per ridurre al minimo il rischio che corpi estranei penetrino nell'organismo dei bambini, gli esperti consigliano:

  • rimuovere le piccole parti dal pavimento
  • comprare giocattoli per età
  • non permettere giochi per bambini con spille, aghi, vetro,
  • se un bambino gioca con le perline, gioca con un magnete, devi stare con lui tutto questo tempo,
  • escludere di cadere nelle mani di un bambino di termometri, materiali da costruzione, chiodi.
data-ad-format = "auto">

Corpi estranei nel sistema digestivo

Nella chirurgia pediatrica, i corpi estranei, specialmente nei bambini dei primi anni di vita, non sono rari, i medici raccolgono persino i loro musei di ciò che si trova nel corpo dei bambini. Secondo le statistiche, ogni quarto bambino di età compresa tra 1 e 5-6 anni ha ingerito oggetti estranei almeno una volta nella vita, spaventando i loro genitori.

Mettere giocattoli e oggetti in bocca è una delle fasi dello sviluppo del bambino, la "fase orale" della conoscenza del mondo, così il bambino riceve informazioni sulla forma, le proprietà e il gusto degli oggetti. E il compito dei genitori di rendere sicura la bocca del mondo. Pertanto, è necessario monitorare attentamente ciò che cade nelle mani e nella bocca del bambino: deve essere oggetti di grandi dimensioni e superfici sicure. Tuttavia, siamo tutti umani, spesso dimenticati e dispersi, e non è sempre possibile tenere traccia delle briciole.

Molto spesso, oggetti estranei cadono durante i giochi, se il bambino è molto interessato a qualche oggetto. Il risultato dipenderà dalle dimensioni, dalla forma, dalla superficie e dal tipo di oggetto, non tutti sono pericolosi per il bambino. Piccoli corpi estranei possono facilmente lasciare il corpo da soli. I genitori scopriranno felicemente la perdita sul fondo del piatto. Tuttavia, c'è sempre la probabilità che un oggetto ingerito rimanga bloccato nell'esofago o nell'intestino. Solo oggetti sufficientemente grandi o complessi possono rimanere nello stomaco.

Se un corpo estraneo nell'esofago

Questa è una situazione molto pericolosa, dal momento che l'esofago del bambino è molto sensibile e vulnerabile. Inoltre, ha gruppi muscolari che possono spasmi durante l'irritazione con i bordi del soggetto e portare a complicazioni. Pertanto, è necessario sapere cosa dovrebbe avvisarti quando un bambino si sente. Prima di tutto, durante la deglutizione, il bambino si lamenterà del dolore, e mostrerà sulla zona dello sterno e all'interno del torace. Inoltre, quando deglutisce la saliva, si lamenterà del disagio e il cibo solido potrebbe anche non essere in grado di deglutire. La nausea e il bavaglio, così come l'insorgenza di tosse, sono pericolosi nei bambini. Se si verificano tali sintomi in un bambino, contattare immediatamente l'ospedale più vicino, effettuare un esame. Il ritardo di tali sintomi è la perforazione pericolosa (formazione di un foro) dell'esofago con sanguinamento e l'ingestione di masse di cibo nel petto - questo è in pericolo di vita.

Corpo estraneo nel sistema digestivo

Spesso, quando i genitori scoprono che il bambino ha ingerito qualcosa, ma non si manifesta esteriormente, non provoca sensazioni spiacevoli, allora mamma e papà scelgono tattiche di attesa. Tuttavia, non è sempre possibile attendere il rilascio di un corpo estraneo, anche se il bambino sembra in buona salute. C'è una categoria di oggetti che sono pericolosi per il fatto stesso di essere nel sistema digestivo, in attesa che appaiano nel piatto è molto pericoloso per la salute, e talvolta anche per la vita del bambino.

Quindi, i potenzialmente pericolosi, e quindi richiedono l'assistenza immediata di uno specialista, sono:

  • aghi, spille, spilli, graffette, stuzzicadenti, ami da pesca, borchie e altri oggetti molto appuntiti e piccoli
  • oggetti da tre centimetri di lunghezza
  • batterie e batterie di qualsiasi tipo e tipo - orologio, dito, mignolo, da giocattoli
  • magneti, soprattutto se il bambino non ha ingerito uno, ma diversi pezzi
  • vetro, ceramica con spigoli vivi
  • grandi ossa di frutti - pesca, albicocca, prugna

È possibile osservare il bambino se ha ingerito l'oggetto di una forma snella (bottoni, ciottoli arrotondati, palline, monete) e di piccole dimensioni. Quindi il periodo di attesa sarà da uno a 3-4 giorni con uno studio attento e costante della sedia del bambino. Se durante questo periodo l'oggetto non viene trovato nel contenuto del piatto, dovresti consultare il medico.

Nel caso in cui non hai visto il processo di deglutizione con i tuoi occhi (ad esempio, hai sparpagliato e tirato monete in bocca), un'attenta ispezione dell'appartamento sarà utile. Forse l'oggetto è rotolato sotto un divano o un armadio, e non devi preoccuparti.

Cosa può e cosa non può?

Un errore comune dei genitori è quello di tenere un bambino in una serie di clisteri o usare lassativi per far uscire il soggetto più velocemente. Ciò è inaccettabile, poiché lo stesso corpo estraneo è stressante per il sistema digestivo, e l'accelerazione del suo lavoro può portare a lesioni degli organi dai bordi dell'oggetto, o attaccandolo nell'intestino e formando un'ostruzione intestinale.

Se sei sicuro che il bambino abbia ingerito un oggetto pericoloso, chiama un'ambulanza e non tentare di rimuoverlo da solo prima dell'arrivo, in modo da non causare ulteriori lesioni. Non puoi provare a scuotere l'oggetto, spingendolo più avanti con una crosta di pane, non innaffiare e nutrire il bambino (se l'oggetto è grande, ha spigoli vivi e richiede l'estrazione).

Se si tratta di una piccola moneta, un piccolo pulsante o una piccola palla, un oggetto con bordi lisci, fino a 1-2 cm, alcune misure possono aiutare un bambino a rimuovere un corpo estraneo dal corpo - ad esempio, mangiando cibi ricchi di fibre - frutta, verdura o crusca.

Se non si è sicuri che l'oggetto sia ingerito e se non si conosce esattamente ciò che il bambino ha ingerito, osservarne le condizioni per tre giorni, se compaiono sintomi di disturbo, contattare immediatamente i chirurghi dell'ospedale pediatrico per ottenere aiuto. Queste manifestazioni pericolose includono:

  • dolore nell'addome, localizzato o diffuso, che non diminuisce, ma al contrario aumenta
  • il bambino ha nausea, vomito, solitamente multiplo
  • il bambino ha sangue nelle feci che si verifica dopo o tra i movimenti intestinali
  • qualsiasi altro sintomo incomprensibile che non fosse presente prima che il bambino inghiottisse l'oggetto

Tutte queste manifestazioni richiedono un'ispezione immediata, è meglio essere al sicuro e quindi evitare il pericolo.

Corpo estraneo nel sistema respiratorio

Dalla bocca, un corpo estraneo può cadere nell'esofago o nel tratto respiratorio. Quest'ultima circostanza è molto più pericolosa, poiché porta alla rottura dell'approvvigionamento di ossigeno ai polmoni. Una caratteristica del tratto respiratorio del bambino è che hanno la forma di tubi ramificati di diametro decrescente. L'entrata della laringe passa attraverso le corde vocali, che si chiudono strettamente e non permettono ad un corpo estraneo di uscire. Inoltre, la trachea e i bronchi del bambino sono elastici e morbidi: quando tossiscono, un corpo estraneo può "martellarli" dentro. Se il corpo è abbastanza grande e blocca la trachea, possono verificarsi soffocamento e morte. Quando viene colpito nel grande bronco, si formano diversi gradi di insufficienza respiratoria.

Molto spesso, i bambini da un anno a 3-5 anni stanno soffrendo, che stanno ancora tirando in bocca, e inoltre, questo accade spesso quando giocano, indulgere, ridere, piangere, parlare al tavolo. Molto spesso, semi, noci, pezzi di cibo, fagioli, cereali, semi, bucce, piccoli giocattoli, palline, caramelle, stringhe entrano nel sistema respiratorio.

Come si manifesta questo?

Il bronco destro soffre più spesso, è più largo e più grande, pertanto, si nota una tosse parossistica, un indebolimento della respirazione, un sacco di fischi nei polmoni. Inoltre, vi è un segno di stenosi pronunciata del tratto respiratorio superiore - asfissia con allungamento dell'inalazione, faccia blu, sensazione di corpo estraneo e voce sibilante. Se un corpo estraneo è bloccato nella trachea, si può sentire il battito delle mani o il pianto. Inoltre, un corpo estraneo è anche complicazioni pericolose, specialmente se si tratta di cibo con olio o grasso. La bronchite chimica, la polmonite, l'ascesso purulento possono svilupparsi. Se il corpo estraneo perfora il bronco, può portare a mediastinite - infiammazione purulenta della cavità toracica, pericolosa per la vita.

Se noti questi sintomi, chiama immediatamente un'ambulanza o vai in ospedale da solo. Non cercare di rimuovere il corpo estraneo da solo, se il bambino può respirare, anche se non trattiene la tosse.

Если ребенок синеет, есть приступы удушья, срочно вызвать реанимацию, а до ее приезда попытаться извлечь инородное тело некоторыми приемами.

Для ребенка до года Положите его животом на предплечье руки, поддерживая подбородок и спину, лицом вниз, голову примерно под углом 60 градусов вниз. Ребром ладони нанесите около 5 ударов между лопатками, посмотреть в рот, не вышло ли инородное тело. Se non ci sono risultati, posizioniamo il bambino con le spalle sulle ginocchia, posizionando la testa sotto il livello dei preti, produciamo 4-5 spinte appena sotto i capezzoli del seno, senza premere sullo stomaco, se il corpo è fuori - rimuoverlo. Se non accade nulla, prima dell'arrivo dell'ambulanza, provare a praticare la respirazione artificiale e ripetere le tecniche.

Per un bambino di età superiore a un anno Vai dietro al bambino, stringi le braccia intorno alla vita, premi sullo stomaco tra l'ombelico e il processo xifoideo. È necessario fare un forte push up, 4-5 volte con un intervallo di 3-5 secondi, se un corpo estraneo è fuori - viene rimosso. In caso contrario, ripetere le azioni, calmare il bambino.

I bambini con corpi estranei sono ospedalizzati nel reparto di chirurgia pediatrica. Prima di tutto, chiariscono dove si trova il corpo estraneo e che tipo di personaggio è. Se è un ferro, corpo radiopaco, è facile da rilevare su una radiografia. Ma il cibo e la plastica sulla radiografia non sono visibili. Spesso, per la diagnosi e il trattamento simultaneo si ricorre all'endoscopia dell'apparato digerente o alla respirazione. Un tubo sottile con una macchina fotografica e una pinza all'estremità viene inserito nell'esofago, nello stomaco e nell'intestino, ispeziona le loro pareti e il loro contenuto, cattura il corpo e lo rimuove. La procedura viene talvolta eseguita anche senza anestesia.

È sempre più difficile con i bronchi - tutte le manipolazioni sono fatte lì solo in anestesia generale, altrimenti la glottide si chiuderà e non mancherà il dispositivo. Successivamente, il bambino viene monitorato e, se necessario, vengono prescritti antibiotici per prevenire l'infezione di bronchi e polmoni.

Precauzioni di sicurezza

Molto spesso tali incidenti sono il risultato della noncuranza dei genitori. Pertanto, non appena il bambino inizia a gattonare, camminare a quattro zampe in tutto l'appartamento e rimuovere tutti gli oggetti piccoli e pericolosi dalla sua zona di accesso. Compra i giocattoli per età, senza piccole parti e durevoli, che il bambino non può rompere o rompere. Non lasciare un bambino a giocare con monete, bottoni, cereali incustoditi. Se hai bisogno di lasciare la stanza, ispeziona attentamente i giocattoli, ma piuttosto prendi le briciole con te. Non lasciare che il bambino che gioca sia fuori dalla tua linea di vista!

Il desiderio dei bambini di assaggiare tutto è la loro naturale reazione al mondo esterno, la brama di esplorare le cose intorno a loro con l'aiuto delle papille gustative.

Spesso, leccare e cercare di mordere o mordere l'oggetto sotto inchiesta non finisce qui - il bambino può ingoiarlo. I corpi estranei compaiono nello stomaco dei bambini più spesso che negli adulti, le appendici vengono operate e si verificano attacchi di cuore. Secondo le statistiche, ogni 5-6 bambino al mondo ingoia qualcosa che chiaramente non è adatto al cibo. I genitori devono essere estremamente vigili, in modo che un piccolo oggetto estraneo non faccia molti problemi.

I motivi per cui i bambini ingoiano oggetti estranei

Non dovresti incolpare il bambino che ti ha portato un oggetto estraneo in bocca, e questo ha causato problemi alla sua salute. Nell'infanzia ci sono una serie di ragioni fisiologiche oggettive per le quali i bambini non ne hanno bisogno:

  • il bambino non ha una valutazione adeguata dei parametri fisici delle cose - che sono taglienti, caldi, duri o almeno non commestibili,
  • in tenera età, l'istinto di autoconservazione non si manifesta - il tuo bambino non ha bisogno di tirare un oggetto nella sua bocca, che non farà altro che alienare un adulto,
  • nessuna esperienza negativa - a livello genetico, il programma "non prendere il kaku in bocca" non è previsto, il bambino deve sentire il problema nella praticain modo che capisca che non è più possibile farlo, perché il suo stomaco fa male (e nel migliore dei casi),
  • anche se la triste esperienza era già lì, il bambino potrebbe semplicemente non essere assimilato, in altre parole sono necessarie diverse situazioni ripetitive per sviluppare un riflesso "non si può prendere in bocca" (che caratterizziamo in stile artistico attraverso il proverbio "Avere bruciato i colpi a freddo") .
  • le comunicazioni a tutti gli effetti non sono ancora state stabilite ei bambini non condividono i negativi pratici, non discutono nella loro cerchia "Ho messo la chiave in bocca, mia madre era allarmata, e i dottori sono venuti con luci lampeggianti - non lo fai perché ci sarà lo stesso problema. "

A quale età può sorgere un problema

Il bambino può trascinare un oggetto straniero nella sua bocca non appena lo raggiunge. E questo significa che il "punto di partenza" in cui i genitori devono essere molto vigili è il 7-8 ° mese di vita, quando il bambino inizia a gattonare e cerca di raggiungere nuovi oggetti per lui.

In questo momento, piccoli oggetti sembrano essere creati per i genitori per rimanere in costante tensione - la visione del bambino non è ancora completa, sta solo imparando a mettere a fuoco, il che significa, prima di tutto, che sta fissando un piccolo oggetto luminoso che si intrometterà nello scorrimento plastico . A volte una madre viene salvata dal fatto che a causa della scarsa concentrazione della vista del bambino, il bambino potrebbe semplicemente non vedere un oggetto pericoloso in termini di ingestione, anche in assoluta vicinanza a se stesso - ma non si dovrebbe sperare in esso, la vigilanza dovrebbe essere massima.

Secondo le statistiche, il più delle volte i bambini ingoiano oggetti stranieri all'età di 1-3 anni. Durante questo periodo, diventano più agili, molti stanno già camminando, il che significa che l'estensione della portata della manopola, che è sicuramente necessario tirare in bocca, è in aumento.

Ma l'età dei giovani "divoratori" (se non le spade) non è limitata a tre o cinque anni. Quindi inizia l'età di tutti i tipi di esperimenti, quando i bambini possono deliberatamente e persino deliberatamente "mangiare fuori" un oggetto immangiabile. Soprattutto per quei maschiaccio che sono nella squadra (all'asilo o nel cortile "banda") e inconsciamente cercano di vantarsi con gli altri - qualcosa, solo per vantarsi. Sono descritti anche casi curiosi in cui bambini di età pari o inferiore, lezioni di insegnamento e tirando meccanicamente un soggetto tra le mani, potrebbero iniziare a rosicchiare la bocca e inavvertitamente tirare nell'esofago. Tutti questi esempi indicano che i genitori dovrebbero essere sempre vigili: 7 mesi per un bambino o 7 anni.

Segni che un bambino ha inghiottito un oggetto estraneo

Il fatto che un bambino abbia ingoiato un piccolo oggetto (dado, perla, piccola moneta) può spesso passare inosservato. La mamma lo scopre per caso quando l'oggetto ingoiato, passando attraverso il tratto gastrointestinale, esce con le feci.

Puoi sospettare che qualcosa sia sbagliato, se il comportamento del bambino cambia drammaticamente - si sente in colpa (anche se non riesce a spiegarlo), si calma e si ferma a comportarsi come al solito. In questo caso, dovresti chiedergli cosa è successo e se non ha ingoiato la "caramella" multicolore. Questo dovrebbe essere fatto il più delicatamente possibile, anche con l'uso di qualche diplomazia - altrimenti il ​​bambino, per paura di essere punito, nasconderà ostinatamente il fatto di inghiottire l'oggetto. Naturalmente, il senso di tali indagini sarà se il bambino è a quell'età quando si rende conto che ha fatto "qualcosa è sbagliato".

Entrare nel tratto digestivo di un bambino di un corpo estraneo di oltre un centimetro di diametro appare momentaneamente, di fatto, nei guai. I sintomi che possono essere sospettati di ciò che è accaduto:

  • improvviso soffocamento improvviso
  • Reazione naturale universale dei bambini ai problemi e ai problemi di qualsiasi bambino - piangere, che si verifica a causa del dolore alla gola e all'esofago,
  • aumento della salivazione,
  • eruttazione,
  • nausea e vomito (spesso di natura riflessa, perché, ad esempio, un piccolo cappuccio inghiottito da una penna clericale non causerà una vera reazione dallo stomaco, come provocherà la metà di un piatto di minestra raffermo)
  • un cambiamento delle caratteristiche delle feci - un corpo estraneo può indicare la presenza di muco nelle feci,
  • disturbo del comportamento
  • in rari casi - perdita di coscienza.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il bambino ingerisce un oggetto estraneo, commisurato al diametro dell'esofago, che significa quello dell'intero tratto gastrointestinale, questo significa che è in grado di uscire naturalmente. In alcuni casi questo non accade, perché l'oggetto è bloccato nelle pieghe del tratto gastrointestinale.

Quindi la sua presenza nel tratto gastrointestinale può essere sospettata solo quando si interrogano il bambino e i sintomi sopra descritti. Anche se capita che la diagnosi possa essere fatta solo con l'aiuto di metodi strumentali di ricerca (ad esempio, raggi X) o dopo il fatto, quando esce un oggetto estraneo.

Spesso gli oggetti con bordi taglienti apparentemente impossibili da ingoiare (spille, fermagli, pulsanti di cancelleria, ecc.) Vengono ingoiati. In questi casi, è altamente probabile che essi, bloccati su qualsiasi parte del tratto digerente, non escano da soli. Circa la loro presenza nel tratto digestivo segnalerà le lamentele del bambino di dolore acuto - a causa di irritazione della mucosa.

Aiuto. Cosa non fare

Le raccomandazioni si riducono piuttosto a ciò che non dovrebbe essere fatto nelle condizioni di vita, se il corpo estraneo è stato inghiottito dal bambino:

  • colpisci attivamente il bambino sulla schiena, scuoterlo, giralo sottosopra e capovolto, cercando di far tornare l'oggetto nel modo opposto - tali azioni sono irte del fatto che l'oggetto ingoiato può girare in uno spazio ristretto (in particolare, nell'esofago) e causare ancora maggiori disagi soggettivi e anche per spostarsi nel tratto respiratorio, se ha spigoli vivi, quindi ferire la mucosa o le palle più profonde della parete gastrointestinale,
  • fai mangiare al bambino un pezzo di cibo solido (per esempio, una crosta di pane raffermo) nella speranza che spingerà un oggetto estraneo nello stomaco, dal quale, secondo i genitori, sarà più facile spostarsi verso l'uscita,
  • cerca di ottenere da te l'oggetto ingoiato - con le dita, con le pinzette o anche con un magnete, se un oggetto metallico è stato ingoiato (usando il secondo metodo sembra assolutamente utopico).

Invece di più azioni inutili (e talvolta pericolose), chiamare al più presto un medico qualificato che fornirà assistenza competente al bambino.

Se il bambino inizia a tossire e soffocare leggermente, deve essere collocato a faccia in giù sul ginocchio in modo che la metà superiore del corpo si abbassi, e si dovrebbe toccare delicatamente le dita sulla schiena tra le scapole. Non esagerare con il potere del tapping!

stato Prevenzione

Piuttosto, si trova sul campo non medico, ma domestico - i genitori devono monitorare costantemente il bambino in modo che non gli infili il soggetto in bocca, e inoltre, se possibile, limitare la capacità del bambino di contattare piccoli oggetti.

Se il bambino è cresciuto e sente le ammonizioni dei genitori, dovrebbe essere severamente proibito portare oggetti estranei nella sua bocca.

Kovtonyuk Oksana Vladimirovna, commentatore medico, chirurgo, medico consulente

2,514 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

Guarda il video: Cosa fare se il bambino ingoia un oggetto (Gennaio 2020).

Loading...