Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Qual è il ritmo del polso umano per età?

Nel corso della vita, il corpo umano subisce una serie di importanti cambiamenti. Ad esempio, riguarda l'equilibrio degli ormoni, le proprietà e la struttura dei tessuti, così come il lavoro del sistema vascolare e del cuore. Le modifiche sono anche soggette alla frequenza cardiaca o al polso. Il tasso di età per le donne è più spesso rappresentato nel tavolo.

La frequenza degli ictus è influenzata dalle caratteristiche individuali dell'organismo, dal periodo di gestazione, dall'attività fisica e da eventuali malattie associate.

Qual è la frequenza cardiaca?

Esistono due concetti come "impulso" e "frequenza cardiaca". Molte persone credono erroneamente che questa sia la stessa cosa.

Il polso normale nelle donne e negli uomini è la frequenza di un aumento del lume dell'arteria in larghezza, che si verifica a causa del lavoro attivo del cuore e del rilascio di sangue nei vasi. Può essere identificato al tatto, è chiaramente visibile in luoghi con pelle sottile, ad esempio sul collo, sul gomito o sulle tempie.

La frequenza cardiaca è il numero di contrazioni ventricolari al minuto. Sì, il polso è normale nelle donne di qualsiasi età è spesso uguale alla frequenza cardiaca, ma questo fenomeno si osserva solo in un corpo sano. Ad esempio, in caso di patologie gravi associate ad aritmia cardiaca, nella pratica medica si osserva una diminuzione della frequenza cardiaca, ma un aumento della frequenza cardiaca.

Qual è l'impulso al minuto considerato normale nelle donne?

Una delle domande più frequenti rivolte a un cardiologo è "qual è la frequenza cardiaca delle donne?". Ovviamente, questo indicatore dipende da molti fattori, tra cui:

  • l'età,
  • presenza o assenza di attività fisica,
  • peso e altezza
  • salute generale,
  • comorbidità, specialmente disturbi del cuore e dei vasi sanguigni.

Il tasso di battiti al minuto per le donne di tutte le età varia tra 60-90. Non dimenticare che questo è un quadro comune e, a seconda delle caratteristiche fisiologiche individuali, il polso a riposo (normale) nelle donne può essere leggermente diverso.

Metodi di misurazione del polso

Come accennato in precedenza, la frequenza del polso nelle donne in età giovane e media è di circa 60-90 battiti al minuto a riposo. Questo è un intervallo abbastanza ampio in cui la frequenza cardiaca può variare. In giovane età, gli indici a riposo possono raggiungere 70-85 colpi, mentre negli anziani possono essere più bassi (65 battiti). Questa diminuzione è dovuta ai seguenti fattori:

  • cambiamenti nel lavoro del muscolo cardiaco e del sistema nervoso,
  • stile di vita sedentario
  • cambiamenti nel sistema ormonale.

Tutto quanto sopra influisce direttamente sulla frequenza cardiaca.

Quando si cammina

Come accennato in precedenza, lo stress fisico, anche il più piccolo, ha una grande influenza sulla frequenza degli shock. Ciò solleva la domanda: "Quanto dovrebbe essere normale un polso di un adulto (donna) mentre si cammina?".

Durante la deambulazione, il lavoro dei muscoli degli arti inferiori e superiori viene migliorato, il che a sua volta richiede energia. Aumento della circolazione sanguigna, accelerazione del metabolismo e arricchimento dei tessuti con l'ossigeno - tutto questo porta ad un aumento della frequenza cardiaca.

La frequenza cardiaca al minuto nelle donne giovani e di mezza età con deambulazione intensa e attiva può raggiungere 100-120 battiti per 60 secondi. Il superamento di queste strutture consolidate suggerisce che camminare a passo sostenuto è difficile per il corpo. In questo caso, dovresti:

  • bilanciare lo sforzo fisico
  • fai attenzione alla tua salute,
  • cercare di prestare più attenzione allo stile di vita corretto e sano.

Quando fai yoga

Esistono diversi tipi di yoga: alcuni sono mirati al rilassamento e all'armonizzazione, mentre altri sono caratterizzati da una maggiore attività fisica, dallo studio della flessibilità e della resistenza del corpo.

Come in ogni sport, lo yoga è caratterizzato da un aumento dell'attività del muscolo cardiaco, mentre allo stesso tempo aumenta la frequenza cardiaca. La norma nelle donne di qualsiasi età con tali carichi può raggiungere 110-120 battiti in 60 secondi.

Con l'esecuzione regolare e corretta di alcuni asana, puoi ottenere il seguente effetto:

  • normalizzare la pressione arteriosa nelle arterie,
  • ripristinare il metabolismo
  • migliorare l'immunità
  • arricchire i tessuti e le cellule con l'ossigeno,
  • ridurre il colesterolo nel sangue
  • alleviare la tensione e raggiungere la pacificazione.

Un polso di 60 battiti al minuto è normale nelle donne e questo è esattamente il risultato che si può ottenere con l'aiuto della ginnastica terapeutica e del corretto stile di vita.

L'ora del giorno è un altro criterio che influenza quanto dovrebbe essere un impulso al minuto nelle donne. Durante il sonno, l'attività di tutti gli organi diminuisce, la frequenza cardiaca diminuisce, il metabolismo rallenta e con esso diminuisce la frequenza dei battiti.

Quindi, quale frequenza cardiaca è considerata normale nelle donne di tutte le età durante la notte? In media, questo indicatore può raggiungere 40-45 colpi.

Per i giovani

Il giovane corpo della ragazza è ancora poco suscettibile di cambiamenti. Il rischio di sviluppare patologie del cuore e dei vasi sanguigni all'età di 20-30 anni è minimo. In questo caso, qual è il polso nelle donne normali di questa età? La frequenza dei colpi è:

  • 75-85 tratti - media,
  • 60 colpi - il valore minimo
  • 90 battiti - il valore massimo.

La deviazione dalla norma può indicare qualsiasi serio disturbo nella conduzione di impulsi o disfunzione del muscolo cardiaco.

La frequenza del polso nelle donne all'età di 35 anni si sposta verso una diminuzione della frequenza dei battiti al secondo. In questo caso, il valore minimo a questa età è di 60 battiti e il massimo di 85.

Cos'è un impulso?

La frequenza cardiaca è l'oscillazione delle pareti dei vasi sanguigni al momento della contrazione del cuore e del sangue che si muovono attraverso di loro. Allo stesso tempo, il valore misurato segnala il lavoro del sistema cardiovascolare. Per il numero di battiti al minuto, la forza dell'impulso e gli altri parametri, è possibile stimare l'elasticità dei vasi, l'attività del muscolo cardiaco. Insieme agli indici della pressione sanguigna (BP), queste figure forniscono un quadro completo dello stato del corpo umano.

I tassi di frequenza cardiaca nella popolazione maschile e femminile sono leggermente diversi. I valori ideali sono raramente fissati. Una persona in buona salute è in movimento per la maggior parte del tempo, sta vivendo uno sforzo fisico, quindi gli indicatori variano su o giù.

Quando si determina il polso e lo si confronta con le norme tabulari, va ricordato che ogni organismo ha le sue caratteristiche individuali. Di conseguenza, anche in uno stato di calma, gli indicatori potrebbero differire da quelli ottimali. Se allo stesso tempo il paziente si sente normale, non ci sono sintomi spiacevoli, quindi tali anomalie non sono considerate patologiche.

Quando un impulso normale viene rifiutato in un adulto, viene determinata la causa dei cambiamenti. Le violazioni indipendenti del ritmo cardiaco sono piuttosto rare, il più delle volte sono il risultato di una malattia. Si distinguono le seguenti deviazioni:

  • impulso rapido, oltre 100 battiti al minuto (tachicardia),
  • battito cardiaco lento, inferiore a 60 battiti al minuto (bradicardia).

Importante: dopo 40 anni, è necessario visitare un cardiologo almeno una volta all'anno e sottoporsi a un esame approfondito. Molte patologie del sistema cardiovascolare sono asintomatiche e la loro diagnosi precoce aiuterà ad evitare lo sviluppo di complicazioni.

Pulse: l'influenza di vari fattori

Il cambiamento nella frequenza cardiaca avviene sotto l'influenza di fattori esterni e interni. Età, genere, stress fisico e psico-emotivo, temperatura dell'aria, temperatura corporea e molto altro possono influenzare il numero di battiti cardiaci al minuto.

L'impulso a riposo o durante la notte durante il sonno, a seconda dell'età della persona, è significativamente diverso. Nei neonati, la frequenza cardiaca è la più alta - oltre 130 battiti / min. Ciò è spiegato dal fatto che il cuore è di piccole dimensioni e deve essere ridotto più spesso per nutrire tutto il corpo con il sangue.

Man mano che maturano, la frequenza cardiaca diventa molto meno comune e all'età di 18 anni, gli indicatori della frequenza cardiaca normalmente ammontano a 60-90 battiti / min. Tale frequenza con piccole fluttuazioni rimane per molti anni. I cambiamenti osservati negli anziani dipendono non solo dall'età, ma anche dalla presenza di malattie esistenti.

La frequenza cardiaca a riposo nella metà femminile della popolazione è di 8-10 battiti più alta rispetto agli uomini. Queste differenze sono dovute anche al piccolo volume del cuore, alla minore ventilazione dei polmoni e al volume del sangue. Nelle atlete, il polso può essere lo stesso degli uomini che non sono coinvolti nello sport.

Allenamento fisico

Lo stress atletico regolare contribuisce ad aumentare il volume cardiaco e migliora il sistema cardiovascolare. Impulso nelle persone coinvolte nello sport, meno dei pazienti non addestrati. Una diminuzione più pronunciata della frequenza cardiaca viene registrata durante l'esercizio di resistenza (ciclismo, sci, corsa a lunga distanza). I tipi di allenamento di potenza contribuiscono anche a ridurre il polso, ma in misura minore.

Temperatura corporea

Esiste una relazione diretta tra la temperatura corporea e la frequenza cardiaca. Un aumento della temperatura di un grado contribuisce ad un aumento della frequenza cardiaca di circa 10 battiti / min. Questa accelerazione è dovuta alla capacità del corpo di termoregolare. Le palpitazioni cardiache aiutano a rilasciare calore più velocemente attraverso i polmoni e la pelle.

Temperatura dell'aria

In altre condizioni normali, l'impulso in uno stato silenzioso può aumentare all'aumentare della temperatura ambiente. Gli indicatori di +18 - +22 ° С sono considerati ottimali per una persona. Quando la temperatura supera i 29 ° C, la frequenza cardiaca a riposo aumenta. È necessario che il corpo normalizzi la temperatura corporea.

Stress mentale ed emotivo

L'impulso più basso si osserva in una persona al mattino, immediatamente dopo il sonno. Inoltre, durante il giorno, a seconda dell'intensità dell'attività mentale o dello stress emotivo, la frequenza con cui il cuore funziona può aumentare o diminuire. Di conseguenza, la sera la frequenza cardiaca diventa più alta rispetto alla mattina.

Se la differenza tra gli indicatori nelle ore del mattino e della sera non supera 7 battiti al minuto, il carico mentale ed emotivo giornaliero è considerato piccolo. Deviazioni di 8-15 battiti al minuto indicano un carico di lavoro medio e una differenza di oltre 15 indica carichi elevati.

malattia

Diverse condizioni patologiche del corpo umano possono influenzare la frequenza cardiaca. Batteri, virus, i loro prodotti metabolici e varie tossine su base giornaliera influenzano fortemente il corpo, causando un aumento della frequenza cardiaca. Il più spesso le anomalie sono osservate nelle malattie seguenti:

  • l'anemia,
  • patologie cardiache,
  • lesione cerebrale,
  • disfunzione delle ghiandole endocrine,
  • avvelenamento,
  • processi infiammatori infettivi.

Altri fattori

Un aumento della frequenza cardiaca rispetto alla norma negli adulti e nei bambini può verificarsi dopo un pasto. Il polso è influenzato dal fumo, dall'assunzione di bevande contenenti caffeina. Questi ultimi hanno un effetto stimolante sul corpo, quindi è vietato usare caffè e fumo prima di misurare gli indicatori. Deviazioni nella frequenza cardiaca possono essere osservate durante l'assunzione di vari farmaci.

Misurare l'impulso correttamente

Il metodo più semplice per misurare la frequenza cardiaca è determinare la sua arteria radiale. Per fare questo, quattro dita premute dall'interno della mano in un punto situato appena sotto il polso, e contare il numero di colpi per un determinato periodo di tempo. Se il polso si sente male, può essere rilevato in altri vasi situati sulla spalla, sul collo, sulla coscia.

In genere, il conteggio viene eseguito per 30 secondi, quindi il risultato viene moltiplicato per due. Per un'immagine più accurata, puoi misurare con entrambe le mani. Le difficoltà nel determinare il numero di battiti al minuto possono verificarsi in alcune malattie cardiovascolari, come le aritmie. In questo caso, per ottenere dati più affidabili si consiglia di effettuare un elettrocardiogramma.

Frequenza cardiaca normale

Come già accennato, la frequenza dei battiti cardiaci dipende direttamente dall'età del paziente. Ma oltre alla frequenza cardiaca durante la misurazione degli indicatori, è importante tenere conto di altre caratteristiche dell'impulso:

  1. Tensione. Nel determinare l'impulso non dovrebbe applicare forza. La pulsazione si sente facilmente se si mettono le dita sulla nave. Se allo stesso tempo c'è una sensazione di resistenza, possiamo parlare dei cambiamenti patologici nelle arterie.
  2. Synchronicity. Quando si misura l'impulso immediatamente con entrambe le mani, i colpi dovrebbero verificarsi simultaneamente.
  3. Regolarità. La pulsazione nelle arterie dovrebbe essere costante. Se ci sono intervalli tra fluttuazioni, bruschi salti e decelerazioni, allora questo può essere un segno di un malfunzionamento del sistema cardiovascolare, aritmie.

Va anche notato che una singola misurazione non è sufficiente per valutare le condizioni del paziente. Gli indicatori dovrebbero essere monitorati nel tempo per eliminare deviazioni singole dai valori standard. Se i fenomeni anomali persistono per lungo tempo - questo è il motivo per contattare l'istituzione medica per un esame approfondito.

Di seguito è riportata una tabella in cui è possibile determinare quale dovrebbe essere il polso di una persona, a seconda dell'età:

età

Frequenza del polso, battiti / min

Ora è facile determinare quale dovrebbe essere un impulso normale in un adulto nel corso degli anni, perché questa tabella è abbastanza semplice. Gli stessi standard sono usati dai medici durante la visita medica.

Cause del battito cardiaco accelerato

  1. Malattie infettive accompagnate da febbre. Allo stesso tempo, c'è un aumento della frequenza cardiaca alla pressione sanguigna normale.
  2. Attacchi di angina pectoris. La condizione è considerata pericolosa perché il muscolo cardiaco soffre di una mancanza di flusso sanguigno. Di conseguenza, sta cercando di aumentare la velocità del flusso sanguigno al fine di fornire nutrizione tissutale. Il polso allo stesso tempo aumenta, e lo stato è accompagnato da un dolore pressante al centro del torace, che viene fermato da "nitroglicerina".
  3. Cardiopatia ipertensiva (crisi). Come risultato di una forte contrazione dei vasi sanguigni del corpo, si verifica un salto della pressione sanguigna. Il muscolo cardiaco è difficile da pompare il sangue attraverso le arterie ristrette, che si manifesta con l'accelerazione del suo lavoro. Le contrazioni cardiache diventano più forti, la frequenza cardiaca aumenta.
  4. Ipertiroidismo. Come risultato di questa malattia, la ghiandola tiroidea aumenta di dimensioni e produce più ormoni, che quindi entrano nel sangue. Queste sostanze causano palpitazioni cardiache.
  5. Disfunzione delle ghiandole surrenali Le deviazioni nel lavoro di questo corpo portano ad un aumento del rilascio nel sangue di ormoni così importanti come l'adrenalina e la norepinefrina. Di conseguenza, si verifica un'ipertensione arteriosa persistente, accompagnata da un aumento della frequenza cardiaca.
  6. Eclampsia (pre-eclampsia). Questa condizione si verifica quando la pressione in una ragazza incinta sale oltre 140/90. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico, perché la malattia è accompagnata da sintomi pericolosi e può portare all'aborto.
  7. Asma bronchiale, BPCO. Con il cattivo funzionamento del sistema respiratorio, vi è un aumento del flusso sanguigno, che, a sua volta, porta ad un aumento della frequenza cardiaca.
  8. Bleeding. Più piccola è la quantità di fluido nelle vene e nelle arterie, più è difficile per il corpo mantenere una pressione normale. Di conseguenza, il muscolo cardiaco inizia a contrarsi molto più intensamente e più velocemente.

Cause di bassa frequenza cardiaca

La frequenza cardiaca minima consentita non dovrebbe essere inferiore a 55 battiti / min. Con un impulso così raro, si verifica uno svenimento e aumenta il rischio di morte. Di seguito sono elencate le malattie per le quali la riduzione della frequenza cardiaca al minimo.

  1. Cardiomiopatia e ipertrofia cardiaca. Questo è un intero gruppo di malattie che portano a un cambiamento nella struttura del muscolo cardiaco. Di conseguenza, la contrattilità diminuisce, si verifica una diminuzione dell'impulso, che porta ad una mancanza di flusso sanguigno in altri tessuti e organi.
  2. Attacco di cuore Con insufficiente flusso di sangue al muscolo cardiaco, alcune delle sue parti si estinguono. Tale danno riduce la funzionalità dell'organo e porta a insufficiente afflusso di sangue. È possibile identificare la malattia utilizzando un elettrocardiogramma.
  3. Violazioni degli impulsi nervosi. Il cuore è un singolo sistema, in cui le fibre nervose svolgono un ruolo significativo. Se uno di questi fallisce, la frequenza cardiaca potrebbe diminuire. La patologia può essere rilevata utilizzando un ECG.
  4. Effetto medico Molte medicine volte a rilassare i vasi sanguigni e ridurre l'attività del cuore, contribuiscono alla riduzione dell'impulso. Questi farmaci di solito includono farmaci a pressione: amlodipina, atenololo, nifedipina, bisoprololo e molti altri. Sul loro background, può svilupparsi ipotensione persistente.

Può anche verificarsi a causa di distonia vegetativa-vascolare (VVD), epatite, ulcera peptica.

Regole di riduzione dell'impulso

Può essere difficile capire cosa ha causato le palpitazioni cardiache. Приведенные ниже правила помогут не растеряться в такой ситуации и помочь пациенту до приезда скорой помощи. Необходимо сделать следующее:

  • обеспечить доступ воздуха в помещение, освободить от стесняющей одежды грудь и шею,
  • смочить кусок ткани в холодной воде и положить на лоб,
  • уложить пациента на кровать и обеспечить полный покой.

Se l'ipertensione diventa la causa del polso aumentato, allora prima di tutto è necessario ridurre la pressione del sangue. Se si ripetono gli attacchi di tachicardia e la loro causa non è chiara, è necessario contattare immediatamente l'ospedale per una diagnosi accurata.

Alza il polso a casa

Tutti i pazienti a rischio di sviluppare tali condizioni dovrebbero sapere come aumentare rapidamente la frequenza dei battiti cardiaci. Una regolare diminuzione dell'impulso, accompagnata da sintomi spiacevoli, porta spesso alla malnutrizione di alcuni organi, pertanto è necessario agire immediatamente in tali situazioni. Aumentare l'impulso aiuterà:

  • forte tè caldo o caffè,
  • attività fisica
  • bagno caldo
  • sfregando gli arti superiori e inferiori,
  • camminare all'aria aperta
  • Massaggio intensivo dei lobi delle orecchie.

Inoltre, cibi piccanti, cioccolato amaro può aumentare la frequenza cardiaca. Se possibile, dovresti visitare il bagno, la sauna o immergere i piedi con la mostarda.

Se tutti questi metodi non aiutano, la frequenza cardiaca scende regolarmente al di sotto della frequenza del polso per età, e allo stesso tempo peggiora lo stato di salute, è necessario consultare un medico per una diagnosi.

Pulse nelle ragazze

Durante questo periodo, sia le ragazze che i ragazzi hanno la stessa frequenza cardiaca.

Con l'età, la pulsazione diventa meno frequente. Man mano che il cuore cresce e si sviluppa, è in grado di pompare più volume di sangue in una contrazione - e nel tempo non ha bisogno di contrarre tanto spesso quanto nell'infanzia.

Frequenza cardiaca nelle ragazze adolescenti

Nell'adolescenza e nell'adolescenza, la frequenza cardiaca aumenta sotto l'influenza degli ormoni sessuali, la cui concentrazione nel sangue aumenta.

Nelle ragazze, la pubertà inizia prima. Pertanto, all'età di 10-11 anni, la frequenza cardiaca delle ragazze potrebbe già essere al di sopra della norma del bambino, e tra i ragazzi non lo è ancora.

Impulso nelle donne adulte

In media, nell'età adulta, la frequenza cardiaca normale nelle donne è più frequente a 6-7 battiti al minuto rispetto agli uomini. Il cuore femminile può contrarsi un po 'più velocemente a causa di una crescita inferiore: con una crescita bassa, la circolazione principale è inferiore e il sangue lo attraversa più velocemente. Ma questa differenza non è così significativa - e proprio come negli uomini bassi, il cuore può ridursi più spesso, e nelle donne alte meno spesso.

Con l'età, il battito cardiaco aumenta leggermente a causa di cambiamenti legati all'età nel corpo, cambiamenti nel metabolismo e dovuti all'usura del sistema cardiovascolare.

Clicca sulla foto per ingrandirla

Nelle donne tra i 45 e i 50 anni inizia la menopausa. In connessione con una diminuzione della produzione di estrogeni, il battito del cuore può aumentare fino a 95 battiti al minuto - questa non è una deviazione se non si riscontrano anomalie sugli ultrasuoni del cuore.

Aumento della frequenza cardiaca

Il battito del cuore può aumentare per un breve periodo sotto l'influenza di tali fattori:

  • farmaco, tra i cui effetti collaterali è la tachicardia,
  • attività fisica
  • forte esperienza emotiva (sia negativa che positiva),
  • bere caffè o altre bevande contenenti caffeina,
  • ipotermia,
  • stare a lungo nel caldo
  • mangiare grandi quantità di cibo

Le palpitazioni, accelerate per queste ragioni, diventano rapidamente di nuovo normali.

Si noti che anche se esposti a uno qualsiasi di questi fattori, la frequenza cardiaca non deve superare i 220 battiti al minuto. Se hai iniziato di recente a fare esercizio e sei incline al battito cardiaco, usa dispositivi speciali che ti permettano di monitorare la frequenza cardiaca durante l'esercizio. Se l'indicatore supera 220 battiti al minuto, gradualmente (non bruscamente) riduce l'intensità dell'attività fisica.

Le ragioni dell'aumento della frequenza cardiaca nelle donne possono essere:

  • periodi abbondanti,
  • cambiamenti climaterici nel corpo (45-50 anni),
  • gravidanza (specialmente durante la tossicosi).

Se la frequenza cardiaca durante i giorni critici o durante la gravidanza supera i 115 battiti al minuto, consultare un ginecologo, un endocrinologo e un cardiologo.

Durante la menopausa, le palpitazioni cardiache vengono generalmente eliminate con la terapia ormonale sostitutiva. Se la tachicardia non passa, forse il trattamento è stato scelto in modo errato, o la ragione risiede nei problemi con il sistema cardiovascolare, e non nel contesto ormonale.

Cause di battito cardiaco accelerato nelle donne

Anche la causa delle alte pulsazioni può essere rappresentata dalle seguenti malattie:

  1. Ipertiroidismo (aumento della produzione ormonale da parte della ghiandola tiroidea) - nelle donne si riscontra 5,5 volte più spesso che negli uomini.
  2. Nevrosi.
  3. Cardiopatia coronarica, aterosclerosi.
  4. Difetti cardiaci congeniti e acquisiti.
  5. Processi infiammatori nel corpo (compreso il raffreddore comune).

Impulso lento

Se il battito cardiaco è al di sotto dei valori normali, potrebbe anche essere una variante della norma. La bradicardia (impulso lento) è spesso osservata negli atleti (e negli atleti). Può anche essere un sintomo di disturbi del sistema di conduzione cardiaca (ad esempio, sindrome del seno malato).

Se il polso è più alto o più basso del normale, consultare il medico.

Autore dell'articolo: Victoria Stoyanova, medico di II categoria, responsabile del laboratorio presso il centro di diagnosi e trattamento (2015-2016).

Da cosa dipende


Il numero di battiti cardiaci, ritmo e altri indicatori non è stabile e dipende dalle caratteristiche individuali del sistema cardiovascolare e nervoso di ogni persona, nonché dallo stile di vita, dalla forma fisica, ecc. I principali fattori che influenzano gli indicatori della frequenza cardiaca sono i seguenti:

  • il carico muscolare causa un aumento della frequenza cardiaca
  • fitness (più il corpo è adattato al carico a lungo termine, più il polso diminuisce, ad esempio, nei corridori professionisti, la frequenza è fino a 40 battiti al minuto),
  • stato emotivo (stress, ansia, gioia aumentano le prestazioni),
  • malattie cardiache, tiroide,
  • i farmaci (i farmaci cardiaci, come i beta-bloccanti, possono portare a una diminuzione della frequenza cardiaca),
  • età (nelle persone anziane, il ritmo dei battiti del polso è più alto che nei giovani),
  • temperatura (calore e alta umidità portano ad un aumento del battito cardiaco).

Tasso di polso per età per donne e uomini (tabella)

La frequenza cardiaca nei bambini è significativamente diversa dagli adulti. Nei neonati, i tassi vanno da 120 a 160 battiti. al minuto, all'età di 5 - 100-120, in 10 anni -80-100 colpi. Fino a 18 anni, la frequenza cardiaca è normalmente da 70 a 90 battiti. in min ..

Negli uomini, il numero di battiti del cuore è un ordine di grandezza inferiore rispetto alle donne: in media, il polso è normalmente negli uomini 62-70 battiti al minuto in giovane età e 70-90 dopo sessant'anni.

Con l'età, vi è un aumento della frequenza dei battiti cardiaci e una violazione del ritmo del polso, a causa di una diminuzione dell'elasticità dei vasi e dello sviluppo di processi aterosclerotici, un aumento dell'intensità del ritmo cardiaco e della pressione. Dopo il 50 il tasso di polso nelle donne e negli uomini è di 75-85 battiti al minuto.

Come misurare l'impulso

È necessario prendere una misurazione del polso in uno stato emotivo e fisico calmo. La procedura per misurare la frequenza cardiaca dovrebbe essere posticipata per 40-50 minuti dopo aver bevuto tè, caffè, una grande porzione di cibo caldo, dopo un bagno, fumo, duro lavoro o una situazione stressante.

La misurazione della frequenza cardiaca viene effettuata sul corpo, con una quantità minima di muscoli e tessuto adiposo, vale a dire:

  • al polso sull'arteria radiale,
  • arteria carotide nel collo,
  • nel gomito dove si trova l'arteria brachiale,
  • sull'arteria femorale all'inguine,
  • nella cavità poplitea.

Misura del polso

Per misurare l'impulso sulla tua mano, devi sederti, appoggiarti allo schienale di una sedia o sdraiarti. Allo stesso tempo, la mano viene liberata da tutto ciò che impedisce la circolazione del sangue: spremere con vestiti, bracciali e orologi.

La mano per contare l'impulso dovrebbe essere posizionata al livello del cuore. Inoltre, con l'indice e il medio, l'arteria radiale viene premuta sul polso per sentire meglio la pulsazione.

È necessario calcolare il numero di pulsazioni di un'arteria in 1 minuto o in 10 secondi e il risultato viene moltiplicato per 6. Se si osserva un impulso alto, il risultato più informativo è il rilevamento della frequenza cardiaca per un minuto, mentre la misurazione viene eseguita 2 volte su parti del corpo simmetriche ( entrambi i polsi, i gomiti, ecc.).

Misurazione del collo

La misurazione dell'impulso sul collo viene eseguita stando seduti o sdraiati. Allo stesso tempo, dovresti piegare l'indice e il medio, posizionandoli nella fossa sottomandibolare sul collo, cercando di sentire la pulsazione dell'arteria carotide. Quindi, calcolare la pulsazione per 10, 15, 30 secondi o al minuto.

Va anche ricordato che l'impulso non è misurato con il pollice, poiché il pollice ha la sua pulsazione capillare pronunciata, che influenza il calcolo della frequenza cardiaca.

Impulso durante l'esercizio

Durante l'attività fisica, vi è un carico aggiuntivo sul sistema cardiovascolare, che causa un aumento di pressione, aumentando la frequenza cardiaca, provocando un aumento del polso.

Camminare a una velocità media è uno dei migliori esercizi per il cuore, poiché camminare può essere fatto a lungo senza affaticamento e senza un aumento significativo della frequenza cardiaca. Camminare rafforza anche il cuore e i vasi sanguigni, è uno dei migliori esercizi per la prevenzione del sistema cardiovascolare.

Durante la corsa, il cuore pompa intensamente il sangue per i bisogni dell'intero organismo, mentre il muscolo cardiaco si rafforza. Va ricordato che la corsa è controindicata per le persone con malattie cardiache, con un aumentato rischio di infarto miocardico.

Il carico ottimale sul sistema cardiovascolare durante l'esercizio è determinato utilizzando la formula di Hasel-Fox:

Frequenza cardiaca massima (massima HR) = 220 - età.

C'è anche il concetto di zone di impulso - queste sono categorie di carichi dipendenti dall'intensità, che sono determinati dalla frequenza degli impatti al minuto. Tre zone di impulso, la più ottimale per l'attività fisica, la seguente:

  • Terapeutico - 50-60% della frequenza cardiaca massima - l'impulso più basso, che non può essere superato durante l'esercizio per principianti e per lunghi allenamenti (40-50 minuti) per rafforzare il cuore.
  • Per bruciare grassi - 60-70% del massimo. L'allenamento con l'impulso specificato contribuisce alla combustione della massa grassa e rafforza il sistema cardiovascolare.
  • Per resistenza di resistenza - 70-80% di max. Frequenza cardiaca Nella zona di impulso con tali indicatori vengono utilizzati carichi a breve termine della durata massima di 10 minuti.

Deviazioni dalla norma

Le deviazioni nel lavoro del cuore sono espresse in un aumento o diminuzione del battito cardiaco e della deviazione del polso dalla norma. Esistono due patologie principali che possono essere determinate mediante misurazione:

  • la tachicardia è un'aritmia cardiaca con un aumento della frequenza cardiaca di oltre 90 battiti. in pochi minuti
  • bradicardia: diminuzione del battito cardiaco a riposo (inferiore a sessanta battiti al minuto),
  • disturbi del ritmo parossistico del cuore - un aumento improvviso e senza causa della frequenza cardiaca a 150-200 tagli al minuto,
  • extrasistole - riduzione prematura dei ventricoli del cuore,
  • La fibrillazione atriale è una patologia in cui gli atri ventricolari perdono la capacità di contrarsi completamente, con periodicamente osservato tachicardia e bradicardia.

tachicardia

Oggi, l'aumento della frequenza cardiaca si trova spesso tra i problemi cardiovascolari. Le cause della tachicardia negli uomini e nelle donne adulte possono essere molte malattie, così come stati fisici ed emotivi:

  • stress, nevrosi,
  • carico intenso
  • distonia neurocirculatory,
  • insufficienza vascolare acuta
  • malattie endocrine (tireotossicosi, iperfunzione surrenale),
  • farmaci (corticosteroidi, diuretici, caffeina, nicotina, aminofillina).

Durante un attacco di tachicardia, battito del cuore, pulsazione dei vasi sanguigni nel collo, mancanza di respiro, vertigini e mancanza di aria possono essere sentiti.

bradicardia

Le ragioni per ridurre l'impulso sono anomalie nel lavoro dei nodi cardiaci (sinus, arventricolare) e del sistema di conduzione del muscolo cardiaco, che è causato dallo sviluppo delle seguenti malattie:

  • cardiopatia ischemica
  • infarto miocardico,
  • cardio,
  • ipertensione arteriosa
  • malattia renale
  • ipotiroidismo.

Il rallentamento del cuore e il polso ridotto si manifestano con debolezza, vertigini, sudorazione fredda, nei casi più gravi è possibile svenire.

Che cosa significa la frequenza cardiaca e cosa significa?

La frequenza cardiaca, o impulso umano, è il numero di battiti cardiaci al minuto. La normale frequenza cardiaca (dati mediati per tutte le categorie di persone) è considerata di circa 80 battiti al minuto. Tuttavia, questi numeri possono essere influenzati da molti fattori diversi.

Le ragioni del cambiamento nel numero di battiti cardiaci al minuto possono essere:

  • stato emotivo - in uno scoppio di rabbia, ansia, paura o, al contrario, con uno scoppio di gioia, il polso di qualsiasi persona accelera per un certo numero di battiti - a seconda della forza del cambiamento nel background emotivo,
  • temperatura dell'aria - in ambienti con una temperatura elevata (o, ad esempio, al sole), la frequenza cardiaca aumenta e, a basse temperature, diminuisce il numero di colpi al contrario - si tratta di una reazione protettiva del corpo ai cambiamenti della temperatura corporea,
  • condizione fisica - durante una camminata moderata il ritmo cardiaco non cambia, tuttavia è necessario aumentare il ritmo e con esso la frequenza cardiaca aumenterà,
  • posizione umana nello spazio - è stabilito che nella posizione supina, la frequenza cardiaca è inferiore rispetto a quando si è in piedi.

Tutti questi fattori modificano la frequenza dei ritmi cardiaci, indipendentemente dall'età, dalla forma fisica o dal sesso di una persona. Tuttavia, ci sono diversi motivi che cambiano il ritmo del cuore, indipendentemente dai patogeni circostanti.

Tra questi ci sono:

  • l'età,
  • livello di forma fisica
  • la gravidanza della donna
  • peso corporeo
  • varie malattie cardiache.

Questi fattori influenzano costantemente la frequenza cardiaca e, a differenza dei fattori sopra elencati, la loro eliminazione è impossibile in così poco tempo.

Metodo di misurazione del battito cardiaco

Il numero di battiti cardiaci al minuto può essere calcolato in diversi modi:

  1. utilizzando la tecnologia moderna - cardiofrequenzimetri, braccialetti, ecc.
  2. indipendentemente - contando il numero di colpi con le dita su una parte del corpo con una chiara udibilità del cuore,
  3. in condizioni mediche - con uno stetoscopio o un trasmettitore cardiaco.
  • Il modo più conveniente, naturalmente, è misurare l'impulso applicando le dita all'area del corpo in cui si percepisce chiaramente il ritmo cardiaco. L'orologio registra il tempo durante il quale viene eseguito il conteggio dei battiti. Questo vecchio metodo, tuttavia, è estremamente preciso e disponibile per l'uso.
  • Tuttavia, l'uso del cardiofrequenzimetro è molto più conveniente.. Oggi molte persone acquistano vari braccialetti o orologi dotati di una funzione di registrazione del battito cardiaco. Questo metodo è buono perché è in grado di registrare gli scioperi durante il giorno in tempo reale.
    È possibile tenere traccia delle modifiche a causa delle variazioni di temperatura.o stato emotivo o velocità. Questo metodo è molto popolare tra le persone che conducono uno stile di vita attivo, in quanto consente di regolare l'allenamento al fine di ottenere i migliori risultati.
  • E l'ultimo metodo, non meno accurato, fissa il numero di battiti del cuore in condizioni mediche. Questo metodo viene solitamente utilizzato su prescrizione di un medico in caso di sospetto di malattia. La contabilizzazione delle contrazioni cardiache è documentata e viene effettuata, di regola, in uno stato di riposo.
    I risultati lo rendono chiarose i sospetti sulla presenza della malattia sono stati confermati o meno. In molti casi, l'indicatore della frequenza cardiaca non è definitivo e le procedure aggiuntive possono essere prescritte da un medico.

Tipi di battito cardiaco

Come già accennato, il numero normale di battiti cardiaci al minuto per ogni persona è puramente individuale. Pertanto, il tasso di battiti al minuto nelle donne è di circa 70 battiti, mentre in uno stato calmo. Tutti i cambiamenti dell'impulso sono influenzati da fattori esterni e fattori che dipendono da cambiamenti legati all'età e dallo stato di salute.

Esistono tre diversi tipi di heartbeat:

La bradicardia è chiamata ritmo del battito cardiaco, che è al di sotto della normale persona sana. Il livello di battiti al minuto nella bradicardia non supera i 60. Scopri anche quanto sia pericoloso l'impulso a 50 battiti al minuto.

Di regola, la bradicardia è accompagnata da:

  • debolezza generale
  • stati pre-inconsci
  • sudore freddo
  • la comparsa di vertigini,
  • cambiamenti di pressione
  • la presenza di dolore nel cuore.

Se questi sintomi sono presenti, è necessaria l'assistenza medica immediata, dal momento che ignorarli può portare a insufficienza cardiaca, richiedendo l'installazione di un pacemaker elettrico.

Normacardia è chiamato un battito cardiaco che è normale per il corpo e non comporta conseguenze spiacevoli.

E infine, la tachicardia è un aumento della frequenza cardiaca. L'impulso, allo stesso tempo, è a un livello superiore a 90.

Può essere accompagnato da sintomi quali:

  • palpitazioni palpabili,
  • ripple di vene nel collo,
  • stato irrequieto
  • respirazione rapida
  • vertigini,
  • occhi sfocati
  • raramente - perdita di coscienza.

Un tale stato richiede anche la richiesta di aiuto da parte di specialisti per installare e alleviare la causa della malattia.

REVISIONE DEL NOSTRO LETTORE!

Effetti dell'età sul polso nelle donne

Con l'età, alcuni indicatori della vita stanno cadendo.Lo stato generale di salute si sta deteriorando, il peso corporeo e le condizioni fisiche della donna stanno cambiando. Il muscolo cardiaco diventa più debole, quindi reagisce più acutamente a qualsiasi attività fisica del corpo.

Questi fattori causano cambiamenti legati all'età nel polso.

L'effetto della gravidanza sul polso delle donne

  • La gravidanza è una condizione speciale. In questo momento, il corpoIsm donna lavora immediatamente per due - lei e il suo bambino. Per il corretto sviluppo del feto, senza alcuna anomalia, è necessario il corpo di una donna incinta per elaborare più sangue.
  • La quantità di sangue nel corpo femminile durante la gravidanza aumenta di circa 1,5 litri, quindi la frequenza cardiaca delle donne durante la gravidanza è di circa 100-110 battiti al minuto.
  • Sopra 110 battiti, l'impulso non dovrebbe aumentareTuttavia, l'eccezione sarà il numero di colpi di una donna incinta coinvolta nello sport, come il nuoto in una piscina. In questo caso, l'impulso della futura mamma può raggiungere 140 battiti al minuto.

In questo articolo troverai la frequenza dei battiti cardiaci fetali per settimana.

Diagnosi cardiaca

La diagnosi del muscolo cardiaco viene eseguita da un cardiologo. La presenza di qualsiasi malattia può essere stabilita da uno specialista già nella fase della storia, tuttavia, per confermare è necessaria una diagnosi cardiaca.

Quando esamina un paziente, il medico prima di tutto attira l'attenzione su:

  • peso del paziente
  • attività
  • pallore di faccia
  • la presenza di depressione,
  • presenza di sudorazione.

Tutti questi indicatori indicano la presenza o l'assenza di malattie cardiache.

Inoltre, lo specialista controllerà il polso del paziente, misurerà la pressione e la temperatura generale del corpo. In alcuni casi, è necessaria una visita oculistica per esaminare le condizioni dei vasi oculari.

Il cuore del paziente viene monitorato con uno stetoscopio per stabilire eventuali deviazioni del ritmo cardiaco.

Lo strumento tecnico per la diagnosi del cuore è l'elettrocardiografia (ECG). Questa è una procedura rapida e completamente indolore, grazie alla quale gli impulsi elettrici del muscolo cardiaco vengono registrati su carta. Secondo i dati ECG, un cardiologo può determinare la presenza o l'assenza di anomalie nell'ordine, nella frequenza e nella forza delle contrazioni cardiache.

Indicatori di polso e pressione - la relazione

La pressione sanguigna si riferisce alla forza con cui il sangue spinge contro le pareti dei vasi sanguigni. Questo è un indicatore vitale che influenza le condizioni generali di una persona. Ogni battito cardiaco provoca fluttuazioni di pressione tra le frequenze massime e minime.

Qual è la relazione tra impulso e pressione?

L'aumento della frequenza cardiaca non è sempre causato dalla presenza di malattie nel corpo. L'impulso può aumentare dopo il jogging, facendo un lavoro fisicamente difficile e così via. Tali aumenti del numero di battiti cardiaci non sono pericolosi per il corpo e passano dopo pochi minuti dopo che la persona si trova in uno stato di riposo.

Un aumento dell'impulso e della pressione sanguigna allo stesso tempo può essere considerato la causa di qualsiasi processo negativo che si verifica nel corpo.

Di regola, un aumento della pressione sanguigna è accompagnato da:

  • debolezza
  • mal di testa,
  • sudorazione,
  • reazione acuta dolorosa a rumori forti
  • meno spesso - vomito,
  • perdita di coscienza.

Questa condizione deve essere monitorata e, ad un aumento critico della pressione sanguigna, è necessario consultare un medico.

Come riportare il battito del cuore alla normalità?

Al fine di ottimizzare il ritmo cardiaco, è necessario stabilire la ragione del suo cambiamento.

Se le modifiche sono causate da fattori di terze parti, come ad esempio:

  • aria calda
  • attività fisica

prima di tutto è necessario eliminarli.

Lasciare in un luogo fresco, bere acqua fredda e strofinare la pelle del viso e le mani con acqua fredda sarà uno strumento eccellente. Quando è richiesta l'attività fisica per arrivare a uno stato di riposo. Allo stesso tempo la respirazione dovrebbe essere moderata, calma. Dopo un breve periodo di tempo, la frequenza cardiaca verrà ripristinata al livello corretto.

Se le cause di un cambiamento del ritmo cardiaco sono cause interne - malattie - allora è necessario consultare un medico. Uno specialista verrà diagnosticato, verrà raccolta un'anamnesi e dopo che la diagnosi sarà stata stabilita, il paziente riceverà un trattamento adeguato.

Indicatori pericolosi del polso, la ragione per consultare un medico

Qualsiasi forte cambiamento nelle letture del monitor della frequenza cardiaca èQuesta è una ragione per andare dal dottore. È importante notare che i cambiamenti devono essere veramente grandi. Ad esempio, ad una velocità di 100 colpi, l'indicatore è 130 o, al contrario, 70.

Vale la pena provare a stabilire la ragione del cambiamento. Quindi, ad esempio, il battito cardiaco accelerato dopo il lavoro fisico, ovviamente, non è la ragione per chiamare un'ambulanza.

Il medico potrebbe aver bisogno di aiuto se non è possibile determinare la causa del cambiamento nel numero di battiti del cuore.

Inoltre, si dovrebbe prestare attenzione a problemi correlati come debolezza, vertigini, sudorazione. Se c'è qualche spiacevole condizione che accompagna i cambiamenti nel ritmo del cuore, è necessario contattare immediatamente gli esperti.

4 commenti

I medici moderni prestano uguale attenzione sia alla pressione del sangue che alle pulsazioni. Questi due parametri danno la valutazione più completa del cuore, non è per niente che i tonometri elettronici mostrano sia il polso che la pressione superiore / inferiore. Ogni donna dovrebbe conoscere la relazione tra questi indicatori e il valore normale dell'impulso in base all'età e perché è in aumento o in diminuzione.

Cos'è un impulso? Il polso è il numero di oscillazioni della parete vascolare al minuto, che si manifestano in risposta alla contrazione del muscolo cardiaco. Allo stesso tempo, non devi confondere l'impulso con la frequenza cardiaca. In una donna sana questi due indicatori sono gli stessi, tuttavia, per le malattie associate a un disturbo del ritmo cardiaco, il numero di battiti del polso può essere significativamente inferiore alle contrazioni del cuore.

Il polso viene misurato in aree di stretta aderenza di grandi arterie alla pelle. Di solito, l'impulso viene rilevato sull'arteria radiale, con l'indice e il medio attaccati alla superficie interna del polso dal pollice del paziente. La pulsazione viene anche percepita sulla carotide (su entrambi i lati della laringe), sulla femore (piega inguinale), sulla spalla (superficie interna dell'avambraccio). Contando i colpi prodotti per 30 secondi e moltiplicati per due. In una persona sana, un bambino o un adulto, il polso è normale per anni e le vibrazioni palpabili sono ritmiche.

Quali fattori influenzano il polso?

Per sentire il polso al polso, è necessario avere un po 'di esperienza, è molto più facile farlo sul collo.

L'impulso varia con il sesso e l'età della persona. Tuttavia, anche in persone completamente sane, è accelerato nelle seguenti situazioni:

  • forte reazione emotiva - piangere, piangere, gioia inaspettata, ecc.,
  • attività fisica - sport, salire le scale, correre,
  • bere caffè, bevande energetiche, alcol,
  • fumare (aumenta l'impulso per alcuni minuti)
  • assunzione di cibo

Fatti interessanti sul polso:

  • Poiché il cuore femminile ha un volume inferiore a quello maschile, la frequenza delle sue contrazioni (HR) e il polso del sesso debole sono 5-8 battiti in più.
  • Quando la temperatura corporea aumenta, l'impulso aumenta di circa 10 battiti. per ogni 1ºС. La frequenza del polso nei bambini a una temperatura aumenta di circa 15 battiti / min in base ad un aumento di temperatura di 1 ° C.
  • I valori minimi sono registrati di notte, il massimo - nel periodo di 15-17 ore.
  • In posizione eretta, l'impulso è di 10 battiti / min in più rispetto alla posizione supina.
  • Più alta è la persona, meno impulso. Dipende anche dal peso corporeo.
  • Quando la temperatura ambientale aumenta - tempo caldo, andando in sauna - l'impulso si accelera.
  • Il numero di oscillazioni del polso dipende dal livello di forma fisica.

L'impulso dipende dalla pressione? Per rispondere a questa domanda, la pressione intracranica dovrebbe essere considerata come un indicatore dello stato normale del cervello. Con l'aumento della pressione sanguigna aumenta e intracranico. Quando ciò accade, il tono del nervo vago è aumentato, a seguito del quale l'impulso diminuisce. Viceversa, con un basso a / d, anche il tono del nervo vago si riduce e l'impulso si accelera. Tali fluttuazioni sono necessarie per mantenere il livello richiesto di ossigeno fornito al cervello e il suo normale funzionamento.

Come misurare l'impulso?

Il polso viene misurato pulsando gli impulsi del sangue nell'arteria radiale, spesso con la virgola dall'interno, poiché la nave in questo posto si trova più vicino alla pelle. Per la massima precisione, gli indicatori sono fissati su entrambe le mani.

Se non ci sono disturbi del ritmo, è sufficiente contare l'impulso in 30 secondi e moltiplicarlo per due. Se i battiti del cuore sono non ritmici, allora è meglio contare il numero di onde del polso in un minuto intero.

In casi più rari, il conteggio è effettuato nei posti di passaggio di altre arterie - il brachiale, femorale, succlavia. Il polso può essere misurato mettendo le dita al collo sul sito dell'arteria carotide o sulla tempia.

Se è necessaria un'accurata diagnostica, ad esempio, in caso di sospetto di gravi malattie, vengono eseguiti altri test per misurare l'impulso - montaggio Voltaire (conteggio al giorno), ECG.

Usano anche il cosiddetto test del tapis roulant, quando il lavoro del cuore e della pulsazione del sangue viene registrato da un elettrocardiografo mentre il paziente si muove su un tapis roulant. Questo test mostra anche quanto velocemente il lavoro del cuore e dei vasi sanguigni dopo l'esercizio ritorna normale.

Cosa influenza i valori del polso?

Se il tasso di polso nelle donne e negli uomini a riposo rimane nell'intervallo 60-90, quindi per molte ragioni potrebbe temporaneamente aumentare o acquisire valori costanti leggermente elevati.

Ciò è influenzato dall'età, dallo sforzo fisico, dall'assunzione di cibo, dal cambiamento di posizione corporea, dalla temperatura e da altri fattori ambientali, dallo stress, dal rilascio di ormoni nel sangue. Il numero di impulsi al minuto dipende sempre dal numero di battiti cardiaci (battito cardiaco breve) durante lo stesso tempo.

In genere, il polso è normale negli uomini di 5-8 battiti più bassi rispetto alle donne (60-70 al minuto). Le percentuali normali variano nei bambini e negli adulti, ad esempio, in un neonato, un polso di 140 battiti è considerato normale, e per un adulto è la tachicardia, che può essere uno stato funzionale temporaneo o un segno di malattia cardiaca o altri organi. La frequenza cardiaca dipende dai bioritmi giornalieri ed è massima nel periodo da 15 a 20 ore.

Loading...