Bambini piccoli

Emocromo completo nei bambini: risultati di decodifica (norme, tabella)

Pin
Send
Share
Send
Send


Un esame del sangue dettagliato nei bambini e l'interpretazione dei risultati è il metodo diagnostico chiave per rilevare varie malattie. Di grande importanza è l'analisi del sangue gioca nel campo della pediatria. Dopo tutto, una piccola persona non è in grado di parlare di lamentele. Prelevare il sangue dal dito di un bambino consentirà una valutazione dettagliata delle condizioni del paziente. L'analisi della decodifica aiuterà a identificare un'infezione virale, altre anomalie patologiche nel corpo. Una procedura ripetuta confermerà o rifiuterà l'efficacia della terapia prescritta.

Pertanto, quando ci si riferisce a un pediatra, ai bambini viene immediatamente prescritto un esame emocromocitometrico completo.

Indicazioni per l'esame

L'analisi del sangue clinica è sviluppata, la sua decodifica nei bambini è un metodo efficace per la diagnosi di varie malattie. In caso di deviazioni nei risultati dell'analisi, è necessario consultare il pediatra, anche in assenza di sintomi della malattia.

Solo un esame completo determinerà la causa della deviazione e prescriverà il trattamento corretto.

Le indicazioni per condurre una sperimentazione clinica sono i seguenti fattori:

  • il bambino ha perso l'appetito, è costantemente pigro, vuole dormire, agisce senza motivo,
  • la temperatura corporea saliva, nausea, vomito, diarrea senza sintomi di avvelenamento apparso,
  • febbre alta per diversi giorni senza altre denunce, segni di una malattia infettiva,
  • tosse prolungata, che non passa dopo l'assunzione di farmaci,
  • sospetti vermi,
  • manifestazioni stagionali di reazioni allergiche, lacrimazione, difficoltà di respirazione,
  • il sonno è disturbato, il bambino diventa irritabile,
  • drastica perdita di peso
  • mal di testa, congestione nasale dura più di una settimana,
  • dolore all'addome.

Oltre a un esame del sangue è raccomandato per monitorare l'efficacia del trattamento. Lo studio determinerà le dinamiche della terapia, valuterà le condizioni del paziente dopo l'assunzione del farmaco.

Indicatori chiave nel sangue

La decodifica dell'analisi clinica dovrebbe essere effettuata da uno specialista esperto. Tutti gli indicatori sono di grande importanza per il normale funzionamento del corpo. Qualsiasi deviazione nel contenuto di sangue influenza il funzionamento di organi e sistemi.

Dati di base che mostrano un esame del sangue:

  1. L'emoglobina è responsabile del trasporto acido dei globuli rossi. La sua concentrazione influenza l'apporto di ossigeno di cellule e tessuti, la funzionalità del cuore e lo sviluppo dei bambini.
  2. Gli eritrociti forniscono ossigeno all'organismo, rimuovono l'anidride carbonica. Queste cellule del sangue dipingono il sangue rosso. Cambiare il colore del sangue influisce sul benessere di una piccola persona.
  3. I leucociti sono responsabili del lavoro del sistema immunitario, il loro contenuto aiuterà a rilevare l'infiammazione in un bambino. Ci sono molte varietà di queste cellule del sangue, ciascuna responsabile del normale funzionamento del corpo.
  4. Il contenuto di reticolociti influisce sul midollo osseo e sulla funzione renale.
  5. I neutrofili maturi segmentati inibiscono l'ingresso di bacilli e parassiti.
  6. I neutrofili acerbo di base aumentano con l'infiammazione, i batteri e le malattie infettive.
  7. Le piastrine sono responsabili della coagulazione del sangue.
  8. I monociti distruggono le cellule morte, i batteri. L'alto contenuto indica un disturbo patologico a lungo termine nel corpo.
  9. Tasso di sedimentazione eritrocitaria (ESR), un livello elevato indica un processo infiammatorio.
  10. Gli eosinofili sono un tipo di globuli bianchi che bloccano le manifestazioni allergiche, i processi infiammatori, la crescita della crescita maligna.
  11. I basofili sono responsabili della coagulazione del sangue, delle manifestazioni di allergie.
  12. I linfociti distruggono gli antigeni, l'alto contenuto indica l'opposizione del corpo alle malattie virali.

Affinché questi studi mostrino risultati affidabili, è importante attenersi alle raccomandazioni di uno specialista. Un pediatra esperto sarà in grado, dopo aver decodificato l'analisi, di prescrivere un trattamento tempestivo e prevenire gravi conseguenze.

Affinché la terapia farmacologica sia efficace, è necessario stabilire la causa della deviazione. L'eliminazione dei fattori patologici della malattia può raggiungere il completo recupero del bambino.

I dati cambiano con l'età della persona, la valutazione degli indicatori normali ha sette fasce di età: giorno, mese, mezzo anno, anno, da 1 a 6 anni, da 7 a 12 anni, 13-16 anni.

Esistono cause comuni di livelli ematici anormali:

  • La causa dell'emoglobina elevata è la disidratazione. Tale deviazione patologica si verifica a causa di insufficiente assunzione di liquidi, vomito, diarrea. Bassi tassi di emoglobina vengono diagnosticati con anemia, carenza di ferro, vitamine, malattie del sangue, impoverimento del corpo.
  • I globuli rossi sono ridotti in caso di malnutrizione, malattie autoimmuni e aumento delle persone con sistema vascolare compromesso, problemi ai polmoni, cuore.
  • L'aumento della deviazione dei monociti è causato da insuccessi nel sistema ematopoietico, dalla presenza di parassiti, funghi, virus. Bassa concentrazione - con anemia, leucemia.

  • Un alto livello di leucociti è osservato nelle infiammazioni, nelle formazioni purulente: bronchite, sinusite, appendicite. Basso contenuto è osservato nelle malattie infettive e virali.
  • Un aumento dei neutrofili suggerisce malattie batteriche, infettive, una diminuzione parla di malattie virali.
  • L'alto contenuto di eosinofili parla di reazioni allergiche, parassiti intestinali, oncologia e tubercolosi. L'educazione purulenta, l'avvelenamento causa una diminuzione delle prestazioni.
  • Un cambiamento nella norma dei basofili è osservato nel vaiolo, nella leucemia e nell'anemia.
  • Un alto numero di leucociti causa infezioni virali, patologie del sangue. Basso contenuto indica tubercolosi, processi cancerogeni, insufficienza renale.
  • Un alto numero di piastrine è osservato nell'infiammazione e basso nelle malattie infettive.

Ma stabilire una diagnosi accurata aiuterà gli esami supplementari del bambino. In questo caso, il medico confronta i sintomi, posiziona il quadro clinico con un esame del sangue generale. Spesso per confermare i risultati si prescrive un'analisi dettagliata, che consente di prescrivere un trattamento adeguato.

Genitori di bambini piccoli, si raccomanda una volta all'anno di sottoporsi a esami del sangue preventivi.

I moderni laboratori forniscono risultati accurati che determineranno la causa della deviazione. Un trattamento medico tempestivo consentirà al paziente di recuperare completamente e prevenire gravi problemi.

Un'analisi dettagliata del sangue del bambino: decifrare i numeri misteriosi. - Città della mamma

Uno dei test più prescritti al mondo è un esame del sangue dettagliato. E questo non è dovuto al capriccio del medico, ma al fatto che sono i conti del sangue che possono fornire le informazioni più preziose che aiuteranno la corretta diagnosi della malattia. Naturalmente, solo uno specialista altamente qualificato può valutare con precisione i test di laboratorio, ma ogni genitore dovrebbe sapere qualcosa.

Quindi, iniziamo a capire ..

L'esame del sangue espanso di solito contiene indicatori quantitativi di eritrociti e le loro forme giovani (reticolociti), leucociti (con un rapporto percentuale delle loro varie forme), piastrine, emoglobina, il valore dell'indicatore di colore, tasso di sedimentazione eritrocitaria.

Eritrociti e reticolociti

Questi sono globuli rossi a forma di disco, concavi su entrambi i lati. Un erythrocyte maturo non ha un nucleo, in contrasto con il "giovane" - retikulocyte. Il numero di globuli rossi che possono essere considerati normali dipende dall'età del bambino. Le unità di misura sono milioni per mm 3, e nei test scrivono così: 1012 / l. Nei neonati (fino a 40 giorni di vita) la norma varia da 5 a 7 * 1012 / l. Nei bambini fino a 14 anni, la norma è 4,0-4,5 * 1012 / l, nei bambini sopra i 14 anni - 4,0-4,5 * 1012 / l per le ragazze e 4,5 - 5,2 * 1012 / l per i ragazzi Questi standard sono molto approssimativi, in gran parte dipendenti dall'attrezzatura. Nelle moderne forme di analisi, le norme sono enunciate in un campo speciale e devi concentrarti su di esse.

Ridurre il numero di globuli rossi e l'emoglobina è l'anemia, la cui causa deve essere determinata da un medico. La situazione inversa, quando il numero di globuli rossi è aumentato, è molto meno comune. Le cause possono essere: difetti cardiaci congeniti, cardiopatia polmonare, disidratazione (dopo febbre prolungata o diarrea e vomito).

Contando le forme giovani - i reticolociti sono importanti per la diagnosi dell'anemia emolitica. Con questa patologia, sullo sfondo di una diminuzione generale dell'emoglobina e degli eritrociti maturi, si osserva un gran numero di forme "giovani" (reticolociti) nel sangue. Inoltre, l'aumento dei reticolociti nel sangue sullo sfondo del trattamento dell'anemia da carenza di ferro è ciò che gli ematologi non vedono l'ora di dire che il trattamento ha successo. Le unità di misura del numero di reticolociti sono chiamate ppm (indicate dal simbolo ‰). Nei bambini al di sotto di un anno, questo indicatore può raggiungere 10, nei bambini più grandi il tasso è fino a 5.

Tasso di sedimentazione degli eritrociti (ESR)

Un altro indicatore importante è il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Unità di misura - mm / h. Tassi ESR: nei neonati - 0-2 mm / h, nei bambini fino a 2-4 mm / h, più vecchi dell'anno - fino a 4-10 mm / h. L'accelerazione della VES - il più delle volte un indicatore del processo infiammatorio nel corpo, può anche essere causata da allergie e patologia del cancro. L'ESR viene rallentata con disidratazione, esaurimento, meno spesso con epatite o ulcera peptica.L'emoglobina in un neonato è normalmente a circa 200 g / l, da 5 mesi a 5 anni non inferiore a 110, nei bambini di età superiore ai 5 anni non inferiore a 120 g / l. L'indicatore del colore è normale nei neonati 0,9-1,2 in futuro - 0,8-1,0.

Il numero totale di leucociti è normale da 6 a 8 * 10 9 / l. Ancora una volta, le norme sono condizionali e dipendono dall'attrezzatura. Variazioni da 4 a 10 * 10 9 / l sono generalmente considerate consentite: dopo la quantità totale, l'analisi standard fornisce i valori percentuali di ciascuna classe di leucociti: neutrofili, basofili, eosinofili, monociti e linfociti.

Il numero di basofili non deve superare lo 0,5-1%. Un aumento del numero di queste cellule è osservato in alcune reazioni allergiche, una diminuzione dell'attività funzionale della tiroide, una colite ulcerosa non specifica e una leucemia mieloide cronica (un aumento significativo).

Eosinofili normali 1-4%. Il loro aumento è un indicatore di allergizzazione del corpo, che può essere in caso di asma bronchiale, diatesi atopica, allergie a vaccini e farmaci, invasione parassitaria (nei bambini è più spesso ossiuri, Giardia). I monociti sono normali 6-8%. L'aumento del loro numero è solitamente causato da una malattia infettiva: i neutrofili nella forma di analisi sono solitamente suddivisi in diverse sottoclassi, sono scritti da sinistra a destra: mielociti, giovani (scrivi la lettera "u"), banda (p / i), segmentati (c / i).

Nella pratica medica, c'è un tale termine - spostamento dei leucociti a sinistra. Significa che aumenta il numero di forme adolescenti e a forma di banda. Normalmente, i neutrofili giovani raggiungono lo 0,5%, il nucleo della banda - 3-5% e il resto sono forme seme-nucleari. Spostando la formula a sinistra con un numero maggiore di leucociti nel loro complesso (leucocitosi) è un indicatore di infiammazione acuta, grave infezione o leucemia.I neutrofili ei linfociti sono normali, sia nei bambini che negli adulti, costituiscono circa il 90% del numero totale di leucociti. Ma il rapporto tra queste cellule dipende dall'età.

Quindi, alla nascita nei bambini, il numero di neutrofili e linfociti è uguale a quello di un adulto: 67-68% dei neutrofili e 22-23% dei linfociti, ma al 5 ° giorno di vita, entrambi i valori vengono confrontati e raggiungono il 45%. Questo è chiamato il primo incrocio fisiologico. Entro la fine del primo mese di vita, il numero di neutrofili scende al 22-23%, mentre i linfociti aumentano al 67-68%. Cioè, in un mese, gli indici del numero di neutrofili e linfociti sembrano cambiare posto. Allora il numero di linfociti gradualmente diminuisce, e i neutrofili, anzi, aumentano. All'età di cinque anni, i neutrofili e i linfociti vengono nuovamente confrontati e raggiungono il 45%. Questa è la seconda croce fisiologica. Il numero di neutrofili all'età di 16 anni di un bambino raggiunge valori "adulti" - 67-68% e il numero di linfociti 32-33%.

piastrine

La funzione principale di queste cellule è di partecipare al processo di coagulazione del sangue. Il loro numero praticamente non dipende dall'età ed è pari in media a 150-300 * 103 / l. Un aumento del numero di piastrine si verifica dopo la rimozione della milza (a causa di lesioni, per esempio). Una diminuzione del numero di piastrine può essere dovuta ad anemia aplastica, morbo di Verlgof e leucemia.

Poco sulla forma di analisi

I dispositivi automatici che di solito sono di produzione straniera e producono risultati in inglese con abbreviazioni inglesi sono ora attivamente introdotti: RBC è il numero di globuli rossi, WBC è il numero di globuli bianchi, PLT è il numero di piastrine, HGB è l'indice di emoglobina. Neurofili NEU-totali, linfociti (LYM), monociti eosinofili (EOS) (MONO) e basofili (BASO). Non ci sono indicatori di colore in tali forme, ma ci sono altri indicatori più precisi. L'ESR viene solitamente firmata manualmente dai tecnici di laboratorio.

Decodifica delle analisi del sangue nei bambini: tabella

Paracelso chiamava il sangue la quintessenza della vita. Questo è uno dei tessuti più complessi del corpo umano. Analizzando i suoi parametri, i medici impareranno molte sfumature sullo stato della salute umana. Nell'esecuzione di questa analisi è uno dei più semplici e informativo.

Decifrare un emocromo completo nei bambini (KLA) è un po 'più complicato rispetto agli adulti. A volte dicono persino che i bambini sono come gli alieni su questa terra. Perché se un terapeuta esperto riesce a far fronte alla maggior parte delle patologie non chirurgiche, anche lui ha paura di sostituire il pediatra. Gli indicatori descritti nei bambini cambiano rapidamente con l'età, così come il loro metabolismo. Questo è particolarmente evidente nel primo anno di vita di un bambino.

Caratteristiche generali degli indicatori

Il sangue appartiene al tessuto connettivo umano. Nella sua struttura, la parte liquida o plasma è isolata, e la parte "solida" o elementi sagomati. Gli elementi formati in modo condizionale nell'analisi sono divisi in rosso sangue, bianco.

Nei bambini, gli indicatori del test del sangue generale, che vengono analizzati da esperti, possono essere:

  • Assoluto (mostra il numero assoluto di elementi sagomati in un volume unitario).
  • Relativo (calcolato).

Nello studio del KLA puoi fare:

  • Analisi dettagliata
  • E i cosiddetti primi tre (ESR, globuli bianchi senza una formula, globuli rossi).

Analisi informativa, ovviamente dettagliata. Nella sua esecuzione vengono presi in considerazione i seguenti parametri degli elementi sagomati:

Caratterizzano lo stato di salute del bambino. La loro valutazione è il compito principale delle analisi del sangue clinico di laboratorio.

Per la raccolta di materiale biologico nei bambini presso l'UCK, viene solitamente usato uno scarificatore o una lancetta. Il primo è più economico, il secondo è più conveniente quando si raccoglie il biomateriale. Il sangue capillare viene solitamente testato.

Sangue rosso

Gli eritrociti (la loro quantità e qualità) e tutti i loro possibili indici sono valutati in questo gruppo. È importante che i genitori ricordino che gli indicatori normali "adulti" non sono adatti ai bambini. La norma nei bambini di molti indicatori, compresi i globuli rossi, dipende non solo dal loro genere, ma anche dall'età.

Tabella media del sangue rosso:

Ogni laboratorio ha i propri valori di riferimento, che sono scritti nella colonna "Norma". Possono differire leggermente in diversi laboratori. Dipende dal metodo di conteggio degli elementi uniformi e delle attrezzature utilizzate. Quando si interpreta il risultato, il medico deve tenere conto di questo momento.

emoglobina

L'emoglobina (Hb) è una proteina responsabile del legame dell'ossigeno e del suo trasporto su organi e sistemi. Questa proteina entra facilmente nel composto con O2, e lo libera facilmente, "restituendo" alle cellule, mentre si combina con l'anidride carbonica. Dalla saturazione di questa proteina dipende dalle caratteristiche di trasporto del sangue e, di conseguenza, dal lavoro del cuore, del cervello e dello sviluppo del bambino.

Le differenze di sesso nel livello di questo indicatore diventano evidenti di circa mezzo anno:

  1. Per le ragazze da sei mesi a 2 anni, 106-148 g / l è considerata la norma e 114-144 g / l per i ragazzi.
  2. Per le ragazze da 3 anni a 6 anni, gli indicatori di 102-142 g / l sono considerati normali, e per i maschi già 104-140 g / l.

L'emocromo completo nei bambini mostra una grande quantità di emoglobina durante la disidratazione (mancanza di liquidi, diarrea, vomito), malattie del sangue, diabete, malattie renali, insufficienza cardiaca e polmonare.

La carenza di Hb parla di leucemia, nutrizione inadeguata, anemia (congenita e acquisita).

Globuli rossi

I globuli rossi (RBC) o "sangue rosso" corpi sono elementi sagomati il ​​cui compito principale è il trasporto di emoglobina e ossigeno associato. Questi elementi nel sangue molto. La deviazione dalla norma nel loro contenuto indica una violazione della capacità rigenerativa del sangue rosso, la sua grande perdita o altri problemi.

Nel valutare lo stato del sangue rosso, gli assistenti di laboratorio prestano attenzione non solo al numero di globuli rossi nel sangue e alla forma di questi elementi (normalmente sono biconcavi), ma anche alla loro maturità. Importanti sono anche gli indici: il volume medio dell'eritrocito stesso (MCH), misurato in μm3 e il contenuto medio di Hb in un singolo eritrocita (MCHC).

Una forma immatura di globuli rossi è chiamata reticolociti. In alcuni laboratori si considera il valore assoluto di questi elementi, ma più spesso vengono registrati come percentuale della massa totale dei globuli rossi. Большое количество ретикулоцитов говорит об ускоренном распаде эритроцитов.

La mancanza di globuli rossi si osserva con anemia alimentare, grandi perdite di sangue, alcuni tipi di fermentopatia geneticamente determinata, emolisi, oncopatologia (leucemia). Un numero eccessivo di globuli rossi segnala una mancanza di fluido nel corpo, la sua perdita attiva (vomito, diarrea), eritmia, restringimento dell'arteria renale e grave patologia del cuore e dei polmoni, che diventa la causa del loro fallimento.

Regole di base per l'esecuzione di un esame del sangue generale nei bambini

Al momento non ci sono più analisi informative, che hanno permesso di valutare rapidamente le condizioni del bambino. Con esso, è possibile rilevare facilmente i cambiamenti nel lavoro di organi e sistemi, i disturbi nella protezione immunitaria. Anche tutti i tumori devono essere confermati dai risultati del sangue.

Quali sono le regole generali per prendere il sangue:

  1. È possibile effettuare una recinzione sia da una vena, sia da navi di un dito. Se nei bambini viene preso un esame emocromocitometrico completo, non importa molto.
  2. Quando si preleva materiale da un dito, si usa un ago speciale, che viene chiamato scarificatore. Ciascuno di essi è sterile, confezionato singolarmente e può essere utilizzato una sola volta.
  3. Quando si usa una vena, il sangue viene raccolto con una siringa.
  4. Il sangue viene immagazzinato in provette speciali che vengono aperte solo in laboratorio. Il suo colpo è dovuto al vuoto, che si forma quando è attaccato all'ago.
  5. Non c'è una preparazione speciale prima di passare l'analisi.
  6. I risultati saranno rilevanti per 30 giorni.

Key blood indicators

L'emocromo completo nei bambini contiene la definizione delle seguenti caratteristiche:

  1. Valutazione del numero di globuli rossi, che sono le principali cellule del sangue.
  2. Il numero di giovani globuli rossi, o reticolociti.
  3. Sono un segno del lavoro del midollo osseo rosso.
  4. La quantità di proteine ​​del sangue speciali è l'emoglobina.
  5. Mostra quanto sia efficiente l'ossigeno trasportato nel corpo.
  6. La definizione di ematocrito del sangue, che riflette il rapporto tra il numero di globuli rossi e il volume dell'intero flusso sanguigno.
  7. Indicatore di colore
  8. Caratterizza la qualità della colorazione delle cellule di eritrociti. È causato dalla quantità di emoglobina. Pertanto, questi due indicatori saranno sempre correlati.
  9. Il numero di cellule leucocitarie.
  10. Questo gruppo include molti indicatori diversi. Tra questi, i più importanti sono neutrofili, eosinofili, basofili, linfociti e monociti.
  11. I neutrofili, a loro volta, sono suddivisi in segmenti-core, band-core e giovani. Se l'analisi dell'ultimo normale non dovrebbe essere in una formula leucocitaria.
  12. I linfociti sono un fattore di difesa immunitaria che è responsabile della risposta del sistema immunitario e produce anticorpi. I monociti sono cellule fagocitiche, cioè assicurano l'assorbimento e la distruzione dei patogeni.
  13. La normale conta dei globuli bianchi può variare con l'età. I cambiamenti più brillanti si verificano a 6 mesi ea 4 anni, quando il contenuto di linfociti e neutrofili è equalizzato.
  14. Coagulazione del sangue per la quale sono responsabili le piastrine.
  15. Tasso di sedimentazione eritrocitaria È determinato dal numero di cellule di eritrociti che precipitano in un'ora. Questo indicatore è molto informativo, dal momento che il suo cambiamento appare molto prima delle manifestazioni cliniche della malattia.

Risultati dei test normali

Le norme degli indicatori del sangue in un bambino differiscono a diverse età, quindi i valori numerici non possono essere generalizzati. Ci sono tre gruppi di età:

  • bambini fino a un anno
  • da anni a 12 anni
  • oltre 12 anni.

Nei bambini più grandi, i valori normali si avvicinano a quelli negli adulti.

Nella tabella seguente è possibile vedere la velocità e la trascrizione dei risultati di un esame del sangue generale nei bambini di età inferiore a un anno.

Questa tabella mostra la velocità e l'interpretazione dei risultati dell'analisi del sangue generale nei bambini sotto i 12 anni di età.

Tutti i dati di base verranno registrati sul modulo con i risultati come segue:

  • WBC sta per globuli bianchi,
  • RBC si riferisce ai globuli rossi,
  • l'emoglobina è registrata come Hb,
  • l'ematocrito ha la denominazione Ht,
  • nella lista internazionale dei parametri di laboratorio le piastrine sono elencate come PLT,
  • I linfociti hanno l'abbreviazione LYM,
  • per i monociti sarà caratterizzato dalla denominazione MON,
  • le forme di neutrofili sono registrate come GRA,
  • eosinofili sono designati EOS,
  • l'abbreviazione BAS sta per basofili,
  • secondo la classificazione internazionale, la VES viene indicata come ESR.

Cosa dovrei cercare quando decifrare i risultati?

L'emocromo completo nei bambini, anche se sani, a volte può non essere normale. Anche durante il primo anno di vita, i risultati saranno diversi. I genitori dei bambini devono essere consapevoli delle seguenti possibili cause di deviazioni dai numeri normali:

Anemia che non è patologica

Il sangue di un neonato contiene un discreto numero di globuli rossi ricchi di emoglobina e delle loro forme giovani. Ma fino a quel momento era nel grembo materno. Durante il parto, il feto sviluppa inevitabilmente l'ipossia in un modo o nell'altro. La risposta fisiologica del corpo a tale condizione è un aumento del contenuto di globuli rossi e reticolociti nel sangue.

La prossima crisi si verifica in 2-3 mesi, quando l'emoglobina del neonato, chiamata fetale, inizia a essere sostituita dalla norma. Fino a sei mesi, la trasformazione termina completamente e gli indicatori cambiano di nuovo. Questo è abbastanza normale. Fino all'anno il corpo del bambino viene costantemente ricostruito.

Cambiamenti nella formula dei leucociti

Un altro indicatore molto importante della conta ematica totale nei bambini, che è soggetto a cambiamenti costanti. La formula dei leucociti esprime il numero di ogni singola forma di globuli bianchi. Durante i primi due anni di vita di un bambino, il loro numero cambia continuamente.

I neonati hanno elevati livelli di neutrofili nel sangue. Allo stesso tempo, il numero di linfociti sarà inferiore alla norma. Una settimana dopo, il numero di tutti i componenti dei leucociti è allineato.

Questo fenomeno è chiamato incrocio leucocitario.

A 6-7 giorni di vita, i neutrofili continuano a diminuire il loro numero. La loro forma segmentata raggiunge il minimo. Dopo questo, la crescita delle cellule dei neutrofili riprende. A loro volta, i linfociti iniziano a diminuire il loro numero.

Al raggiungimento dell'età di quattro anni, l'inversione della formula si sviluppa di nuovo.

Fino a 12 anni, il numero di neutrofili cresce gradualmente e raggiunge i livelli degli adulti.

Come decifrare i risultati del test?

Tutti i processi nel corpo del bambino procedono rapidamente e in modo acuto, il che si riflette nei risultati dell'analisi del sangue generale. La corretta interpretazione dei risultati aiuterà nel più breve tempo possibile a valutare il lavoro di tutti i sistemi del corpo del bambino.

Durante la valutazione dei risultati del conteggio ematico completo, è meglio prestare attenzione ai dati forniti dal laboratorio che ha condotto lo studio. Questo è importante perché i risultati ottenuti su dispositivi diversi potrebbero differire leggermente. Sul modulo emesso, gli indicatori normali saranno posizionati a destra dello studio stesso.

Per una decodifica più accurata, è meglio consultare un medico. Sarà in grado di indicare non solo la presenza di eventuali cambiamenti, ma anche di identificare i motivi che li hanno causati.

Cambiamenti nella quantità di emoglobina nel sangue

Eccesso della sua quantità può essere osservato in caso di malfunzionamento dei reni, malattie cardiache e lesioni vascolari di varia origine. Indicato anche come grave disidratazione.

Una diminuzione di questo indicatore indica anemia o grave emorragia interna che potrebbe portare al suo sviluppo. A volte è così che vengono ereditate leucemia, linfomi o malattie del sangue.

Deviazioni del numero di leucociti dalla norma

Alcune attività fisiche possono portare a un temporaneo eccesso di globuli rossi nel sangue. Allo stesso modo, si manifesta la reazione ad una assunzione recente di pasti, che richiede un test da parte del sistema immunitario.

Un aumento patologico nel contenuto di questo indicatore è osservato in malattie di natura batterica e tumori maligni. Alcune lesioni tumorali del sangue possono essere accompagnate dal loro aumento.

Si osserva una diminuzione del contenuto normale di leucociti se c'è una sconfitta da parte del virus o si è sviluppato un processo autoimmune.

Vale anche la pena di includere altri 2 concetti: uno spostamento della formula dei leucociti a destra e uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra. Questi cambiamenti si verificano quando il rapporto normale di forme mature e giovani.

Un movimento a sinistra indica che le giovani forme di neutrofili stanno emergendo dal midollo osseo. Le gravi infezioni sistemiche, accompagnate da grave intossicazione, portano alla loro comparsa nel sangue.

La norma in eccesso di eosinofili nell'analisi generale del sangue nei bambini è possibile con lo sviluppo di reazioni allergiche acute, nonché nel caso di allergizzazione permanente del corpo. L'infezione da parassiti, che porta a un'infezione parassitaria, si manifesta anche con un aumento di questo indicatore.

I monociti rispondono all'aspetto di virus o funghi nel corpo. A volte questa può essere una malattia autoimmune, accompagnata dalla distruzione cellulare.

La tubercolosi è anche caratterizzata da un aumento del numero di cellule monocitiche. Allo stesso tempo, i linfociti cadono. Oltre alla tubercolosi, l'AIDS e le malattie autoimmuni possono influenzare i livelli dei linfociti.

La riduzione dei monociti indica lo sviluppo di infezione purulenta. Alcuni cancri possono anche influenzare il loro livello.

Conta piastrinica

Le piastrine caratterizzano il grado di coagulazione del sangue, quindi il loro aumento nell'analisi generale del sangue in un bambino viene osservato dopo una profusa perdita di sangue.

La loro riduzione può essere dovuta a malattie ereditarie, ad esempio l'emofilia. Inoltre, riducono il numero di queste cellule del sangue possono parlare di DIC e lesioni infettive generali del corpo.

La prima cosa che indica un aumento della VES è l'infezione, come la polmonite o la pielonefrite. Inoltre, un brusco cambiamento di questo indicatore potrebbe indicare oncologia.

L'abbassamento indica la disidratazione e possibili disturbi nel tratto gastrointestinale.

Un emocromo completo da una vena nei bambini può essere decodificato correttamente solo da un pediatra. Potrà dire per quale motivo si sono verificati questi o altri scostamenti dalla norma. Se necessario, verranno assegnati ulteriori studi, o il paziente verrà reindirizzato ad un altro specialista.

I componenti del sangue sono testati da OAK?

Il sangue è una sostanza liquida la cui composizione è piuttosto complicata. Pertanto, il sangue contiene una porzione liquida e elementi sagomati, cioè cellule che trasportano ossigeno attraverso il corpo, svolgendo funzioni protettive. Gli eritrociti, le piastrine e i globuli bianchi nel KLA vengono prima studiati. Gli assistenti di laboratorio prestano attenzione non solo alla loro composizione quantitativa, ma anche all'aspetto delle cellule, che possono dire molte cose interessanti sullo stato di salute di neonati e adulti.

Se il bambino si sente bene, il pediatra di solito prescrive una tripla analisi, in cui viene esaminato il sangue per la velocità di eritrosedimentazione (ESR), il livello di emoglobina e la conta dei globuli bianchi. Tale analisi generale dà un'idea superficiale dello stato del bambino. Se la condizione del bambino causa certi dubbi, viene assegnato un esame del sangue dettagliato, che calcola il numero di tutti gli elementi formati e altri indicatori aggiuntivi.

Quindi, l'analisi del sangue si basa sullo studio di componenti come:

  • emoglobina (responsabile del processo di scambio gassoso nel corpo, contenuto nei globuli rossi),
  • eritrociti (rbc): i globuli rossi sono coinvolti nel trasporto di nutrienti, tossine, ossigeno, droghe e anidride carbonica in tutto il corpo,
  • indice di colore (uno studio che mostra come i globuli rossi sono "macchiati" dal sangue del bambino o dell'adulto)
  • reticolociti - globuli rossi "giovani": la velocità della loro formazione mostra come correttamente e in modo tempestivo viene aggiornata la composizione del sangue in un bambino,
  • piastrine: i corpi piatti sono responsabili della coagulazione del sangue,
  • trombokrit: l'analisi mostra quanta piastrine occupano nel volume del sangue intero, il che consente di escludere / confermare la presenza di anomalie nel lavoro delle piastrine in tenera età,
  • ESR: in presenza di infezione, i globuli rossi si attaccano,
  • i leucociti (wbc) sono responsabili dell'immunità. I globuli bianchi hanno molte varietà. Il loro studio ci permette di capire se c'è un processo infiammatorio nel corpo dei bambini. Di norma, nello studio dei leucociti vengono determinate leucoformula (numero totale di leucociti), neutrofili, eosinofili, basofili, linfociti, plasmacellule, monociti.

Per un bambino donare il sangue per la ricerca, non è necessaria una preparazione speciale. Tuttavia, una condizione deve ancora essere soddisfatta, altrimenti c'è il rischio di ricevere informazioni false. La condizione principale - il bambino deve donare il sangue a stomaco vuoto. È permesso bere acqua minerale senza gas. Se il bambino è molto malato e l'UAC è urgentemente necessario, questa condizione non è soddisfatta. Se il bambino sta allattando, il sangue viene prelevato per l'analisi 1.5-2 ore dopo l'alimentazione.

Indicazioni per KLA

I bambini KLA possono essere assegnati in tali condizioni:

  • comparsa di sintomi che non possono essere spiegati,
  • se un semplice, come sembrava prima, la malattia non è curata per molto tempo,
  • se è necessario valutare la gravità della malattia in un bambino, oltre a scoprire l'efficacia del corso terapeutico,
  • se ci sono complicazioni della malattia esistente,
  • come profilassi (si raccomanda ai bambini di fare la profilassi OAK una volta all'anno),
  • Se un bambino soffre di malattie croniche, viene prescritto un esame del sangue almeno 2 volte l'anno per evitare la recidiva.

Il sangue per l'analisi viene prelevato da piccoli capillari, che si trovano nelle dita del paziente. Nei neonati, il sangue può essere preso dai talloni.

Indicatore generale di analisi: decodifica in tabella

Il tasso di indicatori KLA, che mostra un'analisi pediatrica, differisce dai risultati di un esame del sangue adulto. Ciò è spiegato dal fatto che il corpo del bambino funziona diversamente, i bambini hanno diversi organi e il sistema immunitario. Pertanto, si raccomanda di prestare attenzione agli indicatori contenuti nella tabella.

Indicatori relativi

L'ematocrito (numero dell'ematocrito, Ht, PCV) è un importante indicatore relativo mediante il quale si può stimare il rapporto tra gli elementi formati e il volume del plasma. In un certo senso, questo è un indicatore della densità del sangue.

Questo indicatore diminuisce in caso di anemia in un bambino o in caso di insufficienza renale. Queste cifre sono sopravvalutate quando la disidratazione associata a diabete, perdita di sangue, diarrea o vomito, brucia vaste aree della pelle. Alto ematocrito ed eritremia.

L'indicatore di colore informa il medico sul contenuto di emoglobina nell'eritrocita rispetto agli standard.

Anche la VES è importante. Nei neonati, questa cifra è sottostimata a causa di un aumento della massa di eritrociti nel sangue e di una piccola quantità di fibrinogeno. Queste sono fluttuazioni fisiologiche, le patologie non sono considerate. Questo indicatore non è specifico, poiché le sue fluttuazioni possono essere causate da varie ragioni di natura patologica.

I motivi principali per sollevarlo sono:

  • L'infezione.
  • Lesioni.
  • Oncologia.
  • Malattie sistemiche
  • Malattia renale

Per ridurre la VES possono essere usate diverse medicine. Questo indicatore diminuisce in una serie di disturbi neurogeni, dopo un trauma cranico e in alcuni altri casi.

Sangue bianco

È responsabile della risposta immunitaria del corpo. Rappresentato da diversi tipi (sia in funzione che in caratteristiche esterne) dei leucociti. Questi elementi sono formati nei linfonodi e nel midollo osseo rosso.

Un KLA schierato implica una valutazione non del numero totale di leucociti, ma di una formula di leucociti - il rapporto tra diversi elementi formati di questo gruppo e il loro numero totale e un confronto del loro contenuto con la norma. Il calcolo degli indicatori viene effettuato sia in unità assolute che in percentuale. Quando si esamina una macchia, vari indici di sangue bianco possono essere determinati secondo necessità.

È importante che i genitori ricordino che un bambino ha un numero medio di globuli bianchi in eccesso rispetto al loro contenuto nel sangue di un adulto. Decifrare l'esame del sangue totale nel suo "segmento bianco" di solito comporta il conteggio:

  • Neutrofili: segmenti o neutrofili maturi, elementi banda / immaturi. Meno frequentemente vengono conteggiati i conteggi dei mielociti (solo "nati") e i metamelociti (giovani).
  • Linfociti.
  • Basofili.
  • Eosinofili.
  • Monociti.

Considera ognuno di loro.

neutrofili

I neonati hanno un numero abbastanza grande di questi elementi. Il loro sangue contiene il 47-70% dei segmenti e il 3-13% degli elementi pugnalati. A partire dalle 2 settimane di età, gli elementi degli elementi stab dovrebbero essere compresi tra 1 e 5% e non più. La loro massa principale è contenuta nel midollo osseo. Un aumento del loro numero (la comparsa di mielociti) indica una patologia grave. Il sistema immunitario non fa fronte e usa le sue riserve.

Il contenuto dei segmenti, a seconda dell'età del bambino, è il seguente:

  • Fino a 14 giorni - dal 30 al 50%.
  • Da 14 giorni a un anno - dal 16 al 45%.
  • Da 1 anno a 2 anni - dal 28 al 48%.
  • Da 2 a 5 anni - dal 32 al 55%.
  • All'età di 6-7 anni - 38-58%.
  • A 8-9 anni - 41-60%.
  • A 9-11 anni - 43-60%.
  • Da 12 a 15 anni - dal 45 al 60%.

Большое количество нейтрофилов обнаруживается при серьезных воспалительных процессах (флегмоне, абсцессе, перитоните и т. д.), росте раковых опухолей, при применении иммуностимуляторов, после прививки, при инфаркте внутренних органов, инфекционных недугах. Недостаток этой группы лейкоцитов сигнализирует о детских инфекциях (корь, ветрянка), гриппе, патологии щитовидной железы. Si sviluppa a seguito di chemioterapia, radioterapia.

Questo è il secondo più grande gruppo di globuli bianchi. Sono responsabili della risposta immunitaria umorale (con anticorpi) e dell'immunità cellulare. La tabella di decodifica del test del sangue nei bambini contiene in percentuale:

  • 15-35 - linfociti nei bambini durante i primi 3 giorni di vita.
  • 22-55 - nei bambini fino a 14 giorni.
  • 45-70 - nei bambini da 2 settimane fino a un anno.
  • 37-60 - per le briciole in 1-2 anni.
  • 33-55 - 1 bambini di 2-5 anni.
  • 30-50 - nella fascia di età 6-9 anni.
  • 30-46 - in 9-11 anni.
  • 30-40 - all'età di 12-15 anni.

La linfocitosi o il contenuto eccessivo di queste cellule nel sangue è caratteristico di malattie del sangue, ARVI, altre infezioni virali, toxoplasmosi.

Linfocitopenia si sviluppa nella fase terminale del cancro, con tubercolosi, AIDS, alcune patologie del sangue, insufficienza renale. E anche dopo la chemio-, radioterapia.

Queste cellule immunitarie sono molto poche, sia nel sangue degli adulti, sia quando viene preso in considerazione un esame del sangue di un bambino comune. La loro norma è 0-0,5 (1)%. Contenere un gran numero di composti coinvolti nelle reazioni infiammatorie. La loro comparsa nel sangue è la prova di una reazione immunologica ritardata.

eosinofili

Questi elementi modellati sono coinvolti nella formazione di immunità umorale (fluida). Sono coinvolti nella lotta contro le tossine che entrano nel corpo a causa dell'intossicazione da cancro o di qualsiasi altro tipo di avvelenamento. Questi parametri del sangue dipendono dall'età del paziente, (%):

  • Nei neonati e fino a 14 giorni vengono rilevati da 1 a 6.
  • Da 2 settimane a un anno - 1-5.
  • All'età di 1-2 anni - 1-7.
  • Da 2 a 5 anni - 1-6.
  • da 6 a 15 anni - 1-5.

Il loro svantaggio è associato a processi infiammatori, incluso purulento, e avvelenamento con metalli pesanti (i loro sali). L'eccesso può essere in una varietà di patologie - dalle allergie al cancro.

Queste sono grandi, si potrebbe dire cellule giganti e immunitarie. In un rapporto quantitativo di loro un po '. Sono una specie di radar del corpo e sono responsabili del riconoscimento di "amico-nemico" quando diverse proteine ​​entrano nel sangue e "insegnano" altri globuli bianchi a questo riconoscimento.

A seguito di esami del sangue normali, gli specialisti ricevono i seguenti risultati (%) nei bambini:

  • Da 0 a 3 giorni - 3-12.
  • Fino a 14 giorni 5-15.
  • Da 14 giorni a 1 anno - 4-10.
  • 1-2 anni - 3-10.
  • Da 2 a 55 anni - 3-9.

La monocitopenia si sviluppa in alcuni tipi di leucemia, dopo operazioni, a seguito di suppurazione (ascesso, flemmone), con osteomielite e dopo terapia ormonale.

La monocitosi si verifica in alcuni tipi di colite, nel periodo di recupero dopo un'infezione, con malattie infettive specifiche (tubercolosi, sifilide, brucellosi), con sarcoidosi, mieloma, leucemia, artrite e altre patologie.

Guarda il video: Lettura degli esami del sangue (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send