Gravidanza

Pertosse: sintomi e trattamento negli adulti

Pin
Send
Share
Send
Send


La pertosse è abbastanza diffusa, ma richiede solo il ricovero in ospedale se la malattia ha un decorso grave. Nella maggior parte dei casi, il trattamento della pertosse è possibile a casa. Il più delle volte, la malattia colpisce i residenti delle città: nella metropoli dell'aria nell'aria contiene molte più impurità nocive. Le statistiche sulla prevalenza della malattia si riflettono anche nell'assenza, nelle aree rurali, dell'opportunità di condurre una diagnosi seria.

L'aumento dell'incidenza è registrato sia nella primavera-estate che nel periodo autunno-inverno. I medici registrano mini-epidemie ogni tre o quattro anni.

Ogni anno nel mondo che soffre di pertosse fino a 10 milioni di persone, diverse centinaia di migliaia muoiono a causa di una forma grave della malattia. Prima dell'avvento del vaccino antipertosse, la malattia era particolarmente pericolosa per i bambini piccoli: ogni secondo bambino malato moriva per la pertosse. La vaccinazione ha ridotto l'incidenza della malattia, ma in questo caso rimane il rischio di contrarre la pertosse. Tuttavia, la malattia sarà quasi asintomatica e impercettibile per gli esseri umani.

Pertosse: caratteristiche di età

Nel numero travolgente di casi, i bambini di età inferiore ai sette anni sono in grado di contrarre l'agente causale della malattia - Bordetella pertussis bacillus. Ma se c'è un bambino infetto nella famiglia, aumenta la probabilità di sviluppare questa pericolosa malattia negli adulti. La malattia è trasmessa attraverso le vie respiratorie.

Se un adulto ha una tosse prolungata, non ha alcuna fretta di consultare un medico. Di solito si considera che si tratti di una bronchite prolungata, quindi vengono trattati da soli. Questo è un grave pericolo per le persone in età adulta. L'indebolimento dell'immunità e la violazione delle regole di vaccinazione portano ad un aumento dell'incidenza della pertosse negli adolescenti.

Se una persona ha pertosse, sviluppa un'immunità permanente alla malattia. Ma rimane il rischio di contrarre il cosiddetto paracoclusum.

Forme di pertosse negli adulti

Esistono tre forme di flusso di pertosse:

  • tipico,
  • atipico,
  • trasporto di batteri di pertosse.

Nel caso di una forma atipica, la malattia si sviluppa in modo standard. Nel caso di tosse convulsa atipica, i sintomi della malattia potrebbero non apparire in modo chiaro. La tosse si attenua, quindi appare di nuovo. Nel terzo caso, la persona diventa la fonte della diffusione della malattia, ma non ha segni di pertosse.

Anche la pertosse nei pazienti adulti varia in forza. Con una malattia lieve, possono verificarsi fino a 15 attacchi di tosse al giorno. Con una moderata gravità della malattia, dopo ogni attacco, può comparire vomito, la temperatura corporea aumenta e l'appetito cala. Con grave pertosse, il numero di attacchi di tosse può raggiungere i cinquanta al giorno. L'alito è rotto, le convulsioni sono possibili. C'è un alto rischio di complicazioni.

Sintomi della pertosse

Il periodo di incubazione dal momento dell'infezione con pertosse e fino all'inizio dei sintomi raggiunge due settimane. Durante questo periodo, i batteri vivono nel tratto respiratorio umano. Dopo questo ci sono segni caratteristici di pertosse:

  • tosse secca
  • temperatura (fino a 38 gradi),
  • lieve naso che cola.

Il primo periodo ricorda in qualche modo il corso delle infezioni respiratorie acute, il che rende difficile riconoscere la malattia, effettuare analisi e diagnosi.

Nella fase successiva, la tosse diventa parossistica. Il più delle volte finisce con cretini convulsi di tutto il corpo. Quando la tosse colpisce l'espettorato viene rilasciato. Alla fine di un attacco di tosse, può verificarsi vomito. L'incarnato diventa rosso bluastro. La maggior parte degli attacchi di tosse si verificano durante la notte.

Nella fase finale, lo sviluppo della malattia va nella direzione opposta. I sintomi diminuiscono, la temperatura corporea si stabilizza. In media, la completa scomparsa della tosse si osserva dopo tre settimane. Per diversi mesi dopo questa persona, aumenta la fatica. L'immunità cade, aumenta la suscettibilità alle malattie virali.

Trattamento della pertosse negli adulti

Nella forma lieve della malattia in ospedale non è necessario. Il sintomo più estenuante della pertosse è la tosse. Per eliminare questo fenomeno usando una varietà di farmaci.

Nel trattamento della pertosse assumere i seguenti farmaci secondo lo schema:

  • broncodilatatori,
  • mucolitici,
  • sedativi della tosse,
  • sedativi,
  • vasodilatatori.

Nella grave pertosse, il paziente viene ricoverato in ospedale. In ospedale sono ampiamente utilizzati l'ossigenoterapia, l'uso di farmaci nootropici e ormonali. Questa combinazione consente di normalizzare i processi metabolici nel cervello, eliminare la tosse e prevenire lo sviluppo di apnea. In alcuni casi, al paziente vengono prescritti antistaminici (ad esempio, suprastin).

Per mobilitare le forze del corpo si applicano complessi vitaminico-minerali, che comprendono le vitamine A e B.

I massaggi e gli esercizi di respirazione aiutano a migliorare lo scarico dell'espettorato. Migliora le condizioni del paziente all'aria aperta, il meglio - vicino ai serbatoi. Nella stanza in cui si trova il paziente, cerca di inumidire l'aria. Si consiglia di usare più liquido. L'alcol durante la malattia dovrebbe essere completamente escluso.

Quali sono le forme di pertosse?

In medicina, ci sono tre forme di questa malattia infettiva:

  • Tipica pertosse, quando il processo della malattia si verifica secondo lo schema classico.
  • Tosse epatica atipica, quando i sintomi pronunciati sono assenti, e il paziente è preoccupato solo da una tosse di attacco con periodi di scomparsa.
  • Il batteriocarrier, sullo sfondo del quale il paziente è portatore di pertosse, ma non soffre di questa malattia, cioè i suoi sintomi sono assenti.

Percorso di infezione

L'infezione da questa malattia si verifica solo da una persona infetta o da un veicolo batterico. Questo virus viene trasmesso alle persone con il metodo aerodisperso. Allo stesso tempo, una persona può essere considerata infettiva non solo al picco di questa malattia, ma anche entro trenta giorni dopo aver subito una terapia completa. Il periodo di incubazione in presenza di pertosse è da cinque a quattordici giorni.

I sintomi e il trattamento della pertosse negli adulti sono descritti di seguito.

Sintomi della pertosse

Per questa malattia infettiva, un graduale aumento dei sintomi è il segno distintivo. L'intero corso della malattia può essere suddiviso in più fasi:

  • La fase di incubazione coinvolge il periodo dal momento dell'infezione all'insorgenza dei primi segni di pertosse negli adulti.
  • Periodo Prodromico, sullo sfondo del quale vi è una tosse secca e discreta, che si intensifica di sera e di notte. Allo stesso tempo, la temperatura nelle persone sale a un indice subfebrillare (cioè a trentotto gradi). Lo stato generale di salute non si deteriora. Vale la pena prestare attenzione al fatto che la durata di questo periodo è di due settimane. In questo momento, è difficile non notare i sintomi della pertosse negli adulti. I sintomi della malattia non finiscono qui.
  • Palcoscenico spasmodico Questo periodo è caratterizzato da una tosse, caratterizzata da carattere parossistico. Una caratteristica distintiva della tosse è che è accompagnata da shock respiratori, che si concludono con una serie di manifestazioni convulsive. Alla fine degli attacchi, l'espettorato viene rilasciato, spesso l'attacco termina con la comparsa di vomito. Direttamente nei momenti di attacco, il paziente è eccitato, il suo viso può diventare rosso e la lingua si sposterà sempre. Il numero di convulsioni al giorno varia di solito da cinque a quaranta, più spesso si verificano di notte. Questi sono i sintomi spaventosi della pertosse negli adulti.
  • I sintomi durante il periodo di risoluzione iniziano a scomparire. Inizialmente, gli attacchi con il movimento del corpo convulso si fermano e la temperatura si stabilizza.

Anche dopo la cura assoluta della pertosse, il paziente può essere infastidito da una tosse, caratterizzata dall'assenza di spasmi e convulsioni. Nel caso in cui si osservi un sintomo simile entro tre settimane dal ritiro della diagnosi, non c'è motivo di preoccuparsi, poiché questa è la norma.

Qual è la diagnosi ai primi segni di pertosse negli adulti?

La manutenzione è

Per fare una diagnosi corretta, il medico usa molti dei seguenti metodi diagnostici:

  • Prima di tutto, si raccolgono lamentele sulla secchezza secca e, per di più, tosse parossistica caratterizzata da espirazione sibilante, febbre, debolezza generale e naso che cola.
  • È necessario formare una storia della malattia. Questo prende in considerazione se ci sono stati contatti con pazienti con pertosse o con qualcuno da bacillicarrier, aveva recentemente comunicato con una persona che tossisce regolarmente, se una persona ha un marchio su una vaccinazione anti-antipertosse e così via.
  • Inoltre, conducono ricerche di laboratorio sul muco, che viene raccolto dalla faringe, che consente di determinare l'agente eziologico della malattia.

Il trattamento dei sintomi della pertosse negli adulti (le foto su questo argomento sono presentate nell'articolo) dovrebbe essere tempestivo.

Trattamento negli adulti

È importante notare che il trattamento della pertosse viene di solito effettuato a casa, e il ricovero è prescritto solo nel caso di un decorso grave della malattia in questione, quando i pazienti hanno un funzionamento compromesso dell'apparato respiratorio e circolatorio del cervello.

Condurre la terapia farmacologica

Considerando il fatto che il paziente durante la pertosse sta subendo un sacco di tormenti da ogni attacco, i medici cercano di alleviare al massimo le condizioni dei pazienti. Il regime di trattamento della malattia in esame consiste nel prescrivere i seguenti farmaci:

  • Medicinali di effetti broncodilatatori, espandendo il lume dei bronchi e contrastando lo sviluppo di spasmi.
  • I farmaci mucolitici sono spesso usati sotto forma di inalazioni, l'essenza dei loro effetti: diluiscono l'espettorato, assicurando il suo deflusso libero.
  • L'uso di farmaci antitosse è raramente prescritto, perché la loro efficacia in presenza di pertosse è minima.
  • I farmaci sedativi e vasodilatatori possono migliorare la circolazione del sangue nel cervello, funzionano come se fossero in anticipo sulla curva e impedissero lo sviluppo di fame di ossigeno.

Il trattamento dei sintomi della pertosse negli adulti viene effettuato per scopi individuali, poiché il decorso della malattia è diverso per ciascun paziente. Ad esempio, in caso di una forma grave della malattia o infezione con questo virus nella prima infanzia, aumenta il rischio di ipossia, quindi è consigliabile eseguire le seguenti procedure:

  • Condurre l'ossigenoterapia, mentre si utilizza una maschera speciale nel corpo, entra nell'aria con un alto contenuto di ossigeno.
  • Il corso della terapia con farmaci nootropici aiuta a migliorare il processo metabolico, che avviene nel cervello.
  • Condurre un trattamento di due giorni con glucocorticosteroidi, riducendo rapidamente ed efficacemente l'intensità degli attacchi di tosse. Quelli alleviano le persone dall'apnea.

Nel caso in cui un paziente abbia ipersensibilità o intolleranza ad alcuni farmaci e, inoltre, vi sia un eccitazione psicoemotiva, il medico prescrive antistaminici. Durante il recupero e la riabilitazione, i pazienti sottoposti a terapia vitaminica. Il ricevimento di vitamine aiuta a ripristinare il corpo più velocemente e aumenta il livello di immunità.

Trattamento dei sintomi della pertosse negli adulti con antibiotici

Vale la pena sottolineare che i farmaci antibatterici (cioè gli antibiotici) sono appropriati per la somministrazione solo nei primi dieci giorni della malattia. Si consiglia inoltre di prescriverle in caso di sviluppo di complicazioni sotto forma di infiammazione dei canali respiratori superiori in caso di bronchite e polmonite.

Il trattamento dei sintomi della pertosse negli adulti con rimedi popolari può essere molto efficace.

L'uso di tecniche popolari

Nella medicina popolare, ci sono molte ricette che aiutano a curare rapidamente la pertosse. Sono tutti approvati dalla medicina ufficiale, ma dovrebbero essere usati solo come ulteriore procedura medica, dal momento che è impossibile fare a meno dei medicinali. Quando diagnostichi la pertosse, le seguenti ricette popolari dovrebbero essere usate:

  • Prendi cinque spicchi d'aglio, che dovrebbero essere di dimensioni medie, quindi schiacciati e fatti bollire in un bicchiere di latte. Tale droga viene bollita per cinque o sette minuti, quindi viene assunta ogni tre ore per tre giorni (in un cucchiaio).
  • Due cucchiai di aglio tritato finemente vengono versati con burro (sono necessari 100 grammi di burro). Quindi lasciare indurire la miscela. Successivamente, viene strofinato sulla pianta dei piedi, in cima hai bisogno di qualcosa per scaldare i piedi, ad esempio, indossare calze di lana.
  • Mescolare l'olio di canfora con l'abete e aggiungere l'aceto. Nella miscela risultante, tutti gli stracci vengono inumiditi, che vengono strizzati e applicati sul petto di una persona malata. Tale compressione viene eseguita di notte, sopra il paziente è necessario coprire con qualcosa di caldo. Questa ricetta è adatta per gli adulti e, inoltre, per i bambini che hanno più di tredici anni.
  • Prendete i soliti semi di girasole, li asciugate nel forno o in una padella (non fritti) e schiacciati. Successivamente, lo strumento viene riempito con acqua e miele, osservando le seguenti proporzioni: tre scatole di semi, la stessa quantità di miele e 300 millilitri di acqua. Lo strumento risultante deve portare ad ebollizione e cuocere fino a quando rimane metà del decotto. Quindi dovrà raffreddare e filtrare. Quindi il farmaco viene preso per un giorno a piccoli sorsi ai primi sintomi di pertosse negli adulti. I sintomi e il trattamento sono correlati.

Consigli sulla terapia con pertosse in pazienti adulti

Un paziente con una diagnosi come la pertosse deve regolarmente fare passeggiate in aria, ad esempio, i medici raccomandano di camminare per almeno due ore al giorno. Tali passeggiate eliminano bene gli episodi di tosse e, inoltre, servono come prevenzione della fame di ossigeno nel cervello. In alcuni libri di guaritori tradizionali, viene data la seguente raccomandazione: i pazienti con pertosse dovrebbero camminare ogni mattina vicino al fiume, inalando la sua evaporazione per venti minuti. I guaritori scrivono che dopo cinque giorni di tali procedure regolari, i sintomi della malattia in esame scompaiono completamente. Pertanto, è possibile combinare passeggiate all'aria aperta con il seguito di questa raccomandazione. La routine giornaliera dovrebbe anche essere il più corretta possibile, ad esempio, dovrebbe sforzarsi per quanto segue:

  • Mancanza di stress e shock nervoso.
  • È necessario cercare di osservare l'alternanza del periodo di veglia e riposo.
  • Necessario per escludere qualsiasi carico. Anche se hai bisogno di camminare, dovresti cercare di sederti di più sulla panchina e non camminare per miglia.

Durante la terapia con la pertosse, ai pazienti viene prescritta la seguente dieta:

  • Assenza nella dieta di bevande alcoliche, caffè forte e tè.
  • Gli alimenti ricchi di vitamina B, come fegato di pollo, uova, fiocchi di latte e così via, vengono introdotti nella dieta.
  • Completamente escludere il cibo fritto e affumicato.
  • La preferenza è data alle zuppe purè.
  • Il numero di pasti al giorno dovrebbe essere effettuato almeno sei volte in piccole porzioni.

Conseguenze di pertosse

Nonostante il fatto che questa patologia non sia considerata una malattia pericolosa per una persona, le complicanze possono svilupparsi anche in caso di terapia completa. Questi includono bronchite con polmonite e, inoltre, le seguenti conseguenze:

  • Lo sviluppo dell'encefalopatia, cioè il danno cerebrale, che è accompagnato da convulsioni convulsive.
  • L'emergere di ernia ombelicale o inguinale.
  • La comparsa di emorragia negli occhi e nel cervello.
  • Inoltre, potrebbe esserci un retto polmonare.

Ma si dovrebbe prestare attenzione al fatto che lo sviluppo di un'ernia, insieme a varie emorragie e prolasso del retto, si verifica solo sullo sfondo di una forte tosse, quando i legamenti e i muscoli sono eccessivamente tesi, sono significativamente indeboliti.

Abbiamo descritto in dettaglio i sintomi e il trattamento della pertosse negli adulti.

Prevenzione delle malattie

L'unica cosa che può essere garantita per proteggersi dall'infezione da un virus come la pertosse è la vaccinazione. Viene effettuato gratuitamente come parte di una vaccinazione generale. Sono richieste tre vaccinazioni. L'intervallo dovrebbe essere di tre mesi. Il vaccino viene somministrato per la prima volta all'età di tre mesi e la rivaccinazione viene effettuata già a diciotto mesi. A livello regionale, è consentito modificare lo schema di rivaccinazione, ad esempio nella regione di Sverdlovsk viene praticata una vaccinazione aggiuntiva all'età di sei anni.

Nel caso in cui l'infezione da pertosse sia già avvenuta, un tale paziente viene urgentemente isolato dalla squadra per un periodo di trenta giorni. In tal caso, una quarantena di due settimane viene immediatamente stabilita nelle strutture per l'infanzia (scuola materna o scuola).

conclusione

La pertosse è un'infezione abbastanza conosciuta che è suscettibile di terapia e spesso si verifica nelle persone senza complicazioni gravi. Tuttavia, il controllo da parte dei medici durante il periodo delle misure terapeutiche è strettamente necessario. Tale misura aiuterà sicuramente a prevenire lo sviluppo di vari tipi di conseguenze e di eventuali complicazioni. Nel caso in cui una persona abbia avuto pertosse almeno una volta, allora è garantita un'immunità permanente a questo disturbo.

Мы рассмотрели симптомы, лечение, профилактику и последствия коклюша у взрослых. Фото людей с данным заболеванием также представлены.

Общая характеристика заболевания

Коклюш: описание и виды инфекционного заболевания

Bordаtella pertussis – именно эти бактерии и вызывают коклюш. Данное заболевание является крайне заразным. Quasi il 100% delle persone che entrano in contatto con persone infette si ammalano successivamente. In precedenza, la pertosse era considerata una malattia infantile, ma negli ultimi anni il numero di casi tra adolescenti e adulti è aumentato e la malattia procede a qualsiasi età in modo abbastanza duro.

Il periodo di incubazione è piuttosto ridotto, da 2 a 14 giorni. La malattia è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. L'intero periodo della malattia dura circa sei settimane ed è diviso in 3 periodi. La vaccinazione non può proteggere completamente il corpo e, avendo una volta avuto un dolore, una persona può essere nuovamente infettata. Secondo le statistiche, di tutti i casi, circa il 5% sono adulti.

La pertosse è di due tipi: atipica e abortiva.

Con la tosse convulsa atipica, gli episodi di tosse sono più rari, non causano particolari difficoltà, la temperatura corporea è quasi normale. La pertosse abortiva è caratterizzata da uno sviluppo acuto. In primo luogo, il paziente avverte mal di gola, che si trasforma in attacchi di tosse, possibilmente senza spasmi acuti. Dopo 2-5 giorni, i sintomi possono scomparire da soli.

La pertosse è una malattia grave. Se non lo riconosce in tempo, potrebbe trasformarsi in polmonite, che è mortale.

Segni di pertosse negli adulti

La pertosse è accompagnata da attacchi di tosse molto forti. Il giorno, il loro numero può arrivare a 15. In totale, la malattia procede in tre fasi:

  1. La prima (catarrale) pertosse non è diversa dal comune raffreddore. Un naso che cola, tosse secca, può aumentare di temperatura corporea. Se il tempo non fornisce un trattamento adeguato, la malattia procede allo stadio successivo.
  2. Il secondo stadio è chiamato parossistico. Qui la tosse diventa parossistica. L'infezione si sta sviluppando attivamente nei polmoni, a causa della quale vi è un accumulo di muco (espettorato). Un paziente può sperimentare da 5 a 15 spinte di tosse spasmodica. Respirare è difficile, il respiro è accompagnato da un caratteristico fischio (ripresa) a causa di uno spasmo della glottide nella laringe. Durante questo periodo, il medico può già riconoscere correttamente la pertosse solo per questi periodi di tosse.
  3. La terza fase - il recupero, arriva la quarta settimana dopo il recupero. Qui la tosse può essere accompagnata da vomito, diventa molto pesante e ancora più frequente. Una tosse parossistica può tormentare il paziente per un altro mese.

Sulla base di ciò, si possono distinguere i seguenti sintomi di pertosse:

  • Il deterioramento generale della salute, naso che cola, la febbre non è superiore a 38,5 gradi.
  • Una forte tosse spasmodica, che all'inizio può essere secca, e con ulteriore sviluppo della malattia diventa molto forte con una copiosa secrezione di muco chiaro dai polmoni.
  • Durante gli episodi di tosse si possono verificare emorragia nasale e vomito. Il viso e gli occhi della paziente si arrossano.

Entro tre settimane, il paziente può infettare gli altri, essendo un portatore del virus. In generale, i sintomi della malattia al primo stadio assomigliano a un raffreddore e quindi possono essere confusi con la tubercolosi, la bronchite o la polmonite.

Metodo di trattamento della malattia

Se noti chi ha sintomi di pertosse, ovvero tosse spasmodica grave prolungata, di cui si possono verificare più volte al giorno, allora dovresti consultare immediatamente un medico.

Per prima cosa devi fare una serie di test per fare una diagnosi accurata. Il medico può sospettare: ARVI, bronchite, tubercolosi, polmonite, pertosse. Sono prescritti esami del sangue, espettorato e muco nasale, radiografie dei polmoni.

Se viene confermato il sospetto di pertosse, il sangue può solitamente rilevare un aumento del contenuto di leucociti e linfociti e aumenta la velocità di eritrosedimentazione. Nelle secrezioni mucose è stato trovato un ambiente vitale in cui i batteri si moltiplicano. La radiografia mostra che l'albero polmonare è ingrandito, il modello polmonare è pronunciato e consiste di cellule e campi di griglia.

Dopo l'esame, il medico prescrive il trattamento a casa, l'ospedalizzazione per gli adulti non viene eseguita. Se la malattia è relativamente mite, cioè non ci sono più spasmi e tosse molto pesante, vengono prescritti antibiotici.

Con la bacchetta della pertosse aiuta a combattere:

Farmaci che sono prescritti per la terapia antibiotica:

  • azitromicina
  • eritromicina
  • claritromicina

Se la malattia è grave, allora gli antibiotici da soli non possono essere aiutati. Nei pazienti con iperresponsività delle vie aeree, possono verificarsi broncospasmi, quindi possono essere prescritti farmaci anti-asma che combattono gli spasmi e il gonfiore delle vie respiratorie, così come gli antistaminici.

In caso di grave infiammazione delle vie aeree e della faringe, il medico prescriverà agenti ormonali del gruppo corticosteroide, che aiutano anche a prevenire attacchi di asma e alleviare il gonfiore.

La pertosse è alle prese con farmaci come:

  • solfonato
  • belladonna
  • Rosyanka (Drosera)
  • Pulsatilla
  • monkshood

Sono prescritti per alleviare tosse, antitosse, espettorante e diradamento dell'espettorato.

Ulteriori informazioni sulla pertosse possono essere trovate nel video.

La medicina tradizionale può anche accelerare il recupero. Consiglia, ad esempio:

  • Usa il succo di ortica, bevendo 3 volte al giorno per un cucchiaino.
  • Lo sciroppo di cipolla è efficace, per la cui preparazione il succo di cipolla e il miele sono mescolati nella stessa proporzione, e poi questo sciroppo si beve mezzo cucchiaino la sera prima di coricarsi.
  • Uno strumento molto efficace, stranamente, è lo zucchero bruciato. È diluito con acqua per formare uno sciroppo e preso 4 volte al giorno, un cucchiaino da tè.

Durante il trattamento, è necessario aerare costantemente la stanza in cui si trova il paziente. Raccomandato cibo nutriente fortificato. Il resto della famiglia deve essere isolato, soprattutto i bambini, poiché il rischio di infezione è molto alto. Il paziente non deve raffreddarsi eccessivamente, l'aria nella stanza deve essere umidificata e deve essere eseguita regolarmente una pulizia a umido. La pertosse dovrebbe essere trattata in modo tempestivo, senza trascurare alcun mezzo.

Possibili complicazioni

Come già accennato, il trattamento tardivo e improprio della pertosse è irto di gravi conseguenze, le più pericolose delle quali sono:

  • polmonite
  • Funzione respiratoria compromessa
  • Insufficienza cardiaca
  • bronchiolite
  • Laringotracheite acuta

Va notato che le conseguenze per i bambini sono più pericolose. Tra i 50 milioni di infetti all'anno, circa 300mila di loro muoiono. La maggior parte di loro sono bambini di età inferiore a 1 anno.

Una complicanza molto rara ma possibile è l'encefalopatia.

Quando si sviluppano cambiamenti nel cervello, provocando convulsioni, che a loro volta possono essere fatali, e se non a lui, allora lasciare la persona sorda o provocare l'epilessia.

Tuttavia, la maggior parte dei decessi avviene nei paesi in via di sviluppo, dove le condizioni di vita sono peggiori, l'igiene è meno curata, le infezioni si moltiplicano ei medici locali non possono trattarli in modo efficace. Nei paesi sviluppati, la mortalità è pari allo 0,04% di tutti i casi. Non fatevi prendere dal panico: ora ci sono metodi efficaci per affrontare questa malattia. Se il trattamento viene avviato in tempo, non ci saranno complicazioni e la malattia si ritirerà senza conseguenze.

Pertosse durante la gravidanza

Pertosse pericolo durante la gravidanza per il feto

Durante la gravidanza, l'infezione da pertosse della donna incinta è molto pericolosa. Nel primo trimestre si verifica la formazione di tutti gli organi e sistemi più importanti del corpo, quindi la malattia può portare alle seguenti conseguenze:

  • Danno visivo, perdita parziale o totale
  • Compromissione dell'udito, perdita totale
  • Sviluppo improprio del sistema genito-urinario
  • Violazione dello sviluppo del sistema cardiovascolare, varie anomalie
  • Sviluppo improprio della massa muscolare e dello scheletro
  • Disturbi dello sviluppo del tratto gastrointestinale, anomalie degli organi
  • Sviluppo e anomalie insufficienti nel sistema nervoso centrale

I sintomi principali della pertosse in una donna incinta sono un aumento dei linfonodi, una tosse che aumenta gradualmente, la comparsa di espettorato, un naso che cola. Meno comuni sono le macchie rosse di eritema che possono letteralmente diffondersi in tutto il corpo in poche ore.

Se la futura mamma si ammala di pertosse, aumenta il rischio di aborto spontaneo e lo sviluppo anormale del feto.

Nelle prime 8 settimane di gravidanza, quando infetto da pertosse, il feto si sviluppa in modo errato con una probabilità del 100%. Nei periodi successivi, diminuisce, ma è impossibile eliminare completamente le conseguenze.

L'infezione da pertosse può portare alla nascita di feti morti, quindi i medici possono persino ricorrere all'aborto. Quando una donna incinta viene a contatto con una persona infetta, tutti i test devono essere immediatamente raccolti al fine di eliminare il rischio di infezione e iniziare il trattamento in tempo se è necessario. Questo è il motivo per cui è importante pianificare una gravidanza e un costante controllo medico, in modo che in una situazione di emergenza venga ricevuto un aiuto immediato e venga fornito un trattamento adeguato.

Forme e stadi della pertosse negli adulti

Ci sono tre forme di questa malattia, ognuna delle quali porta manifestazioni individuali:

  • Atipica. Con lei, i segni di pertosse sono difficili da rilevare, una persona ha una tosse parossistica nei periodi, ma dopo un breve periodo scompare, poi anche improvvisamente appare.
  • Tipico. Lo sviluppo della malattia si verifica secondo lo schema standard con tutti i sintomi.
  • Trasporto di batteri che causano pertosse. La persona non soffre di tosse, vive una vita normale, ma è un distributore di infezione.

La pertosse può manifestarsi in tre direzioni e assumere diversi gradi:

  1. luce. La tosse non si manifesta più di 15 volte al giorno, in un momento non si possono contare più di 5 colpi di tosse. In generale, in questa fase, la persona si sente normale e può fare il suo solito lavoro.
  2. moderato. La tosse appare più spesso, il numero di attacchi raggiunge i 25, con ogni attacco ci sono almeno 10 shock di tosse. Le condizioni del paziente sono molto scarse, si rifiuta di mangiare, ha una temperatura elevata.
  3. pesante. C'è un'alta frequenza di attacchi di tosse, possono andare fino a 50 volte, durano a lungo, hanno problemi respiratori che portano a convulsioni e convulsioni. È in questa fase che possono verificarsi varie complicazioni.

Patogenesi della pertosse

A contatto con la membrana mucosa degli organi respiratori: i bronchi, la laringe e la trachea, il virus si attacca alle loro cellule e inizia a moltiplicarsi vigorosamente, questo si verifica lontano dal flusso sanguigno. Nel luogo in cui il patogeno maligno ha organizzato la sua colonia, inizia il processo infiammatorio. La sua manifestazione è esaltata dal contatto con la secrezione di muco e diminuisce se esposta all'apparato ciliare delle mucose. Ulteriore sviluppo della malattia si manifesta nella comparsa di ulcere sul tratto respiratorio e successiva necrosi focale, spesso si manifesta sullo sfondo della pertosse associata alla pertosse.

Le manifestazioni patologiche si verificano più spesso nei bronchioli e nei bronchi e meno nella laringe, nella trachea e nella rinofaringe. Aumentando di dimensioni i tappi purulenti chiudono le lacune nei bronchi, il che porta allo sviluppo di enfisema e infiltrazione peribronchiale. L'intensità dello sviluppo della malattia dipenderà dalla sensibilità dell'organismo alle tossine secrete dal virus. L'irritazione costante della pertosse si attacca ai recettori respiratori non solo porta alla tosse, ma influenza anche lo stato del sistema nervoso, porta a disturbi vascolari sotto forma di abbassamento della pressione sanguigna e spasmi vascolari, spesso tossendo con il vomito.

Fattori di pertosse

Una serie di fattori influenzano la tosse convulsa:

  • reazioni allergiche ai batteri che entravano nei bronchi e cominciavano a moltiplicarsi rapidamente,
  • nella fase iniziale, la tosse provoca tossine secrete dai batteri,
  • irritazione del nervo vago, che porta alla comparsa di un fuoco di eccitazione, che si manifesta con un decorso prolungato della malattia,
  • ad uno stadio progressivo, gli attacchi di tosse possono apparire anche se esposti ad un suono forte o ad una luce intensa.

Sullo sfondo di un generale indebolimento del corpo, il paziente può aumentare la pressione sanguigna nei vasi della testa o del collo, il che porta a mal di testa, emorragia oculare, blu e gonfiore del viso. Se il valore di pressione raggiunge i limiti superiori, è possibile il rischio di rottura della nave nel cervello. La pertosse nelle prime tre settimane del suo sviluppo è difficile da distinguere dalla solita tosse, quindi una persona infetta può infettarsi per l'ignoranza di molti altri.

Diagnosi della pertosse

In primo luogo, il paziente dovrebbe rivolgersi al terapeuta e dire chiaramente i loro sintomi, è desiderabile mostrargli un colpo di tosse. Durante la conversazione, il medico deve stabilire se il paziente ha recentemente contattato persone che sono state ammalate o che hanno la pertosse. Controlla se il paziente ha la vaccinazione appropriata e quindi prescrive test ed esami obbligatori, tra cui:

  • un esame del sangue che aiuterà a identificare il livello di linfociti e globuli bianchi,
  • la raccolta di espettorato necessario per controllare la semina LHC, il risultato di questa analisi dovrà aspettare cinque giorni,
  • IFA
  • PCR.

Questi metodi e analisi consentono di formulare una diagnosi con elevata precisione e di confermare o smentire la pertosse, se presente. Il medico sarà in grado di selezionare il trattamento corretto in base a questi dati.

Come trattare la pertosse

Nella fase lieve o moderata della pertosse in un adulto, il paziente non ha bisogno di essere ricoverato in ospedale, e nei casi più gravi questo destino non può essere evitato. Poiché la pertosse con la tosse è il fattore di indebolimento più importante, prima di tutto vengono presi i farmaci, la cui azione è volta ad eliminare le convulsioni debilitanti.

Il trattamento della pertosse negli adulti con antibiotici è pienamente giustificato in modo che non si trasformi in una forma grave e che sullo sfondo di essa non si sviluppino altre malattie virali. Il più delle volte, i medici prescrivono l'eritromicina e l'ampicillina. Tali forti rimedi vengono utilizzati solo nei primi 10 giorni dopo il rilevamento della malattia, e quindi a condizione che aiutino, se entro tre giorni dopo aver preso l'antibiotico prescritto una persona non si sente sollevata, allora dovrebbe essere sostituito con una medicina più forte. Se il paziente è arrivato da uno specialista già allo stadio spasmodico, allora non ha bisogno di tali fondi, dal momento che il suo corpo ha iniziato a far fronte alla malattia e il batterio in questo caso passa attraverso il tratto respiratorio verso l'esterno, il che indica un imminente miglioramento della condizione.

Nel trattamento della pertosse, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

  • mucolitici. Si liquefano di muco, inizialmente ha un'alta viscosità e, una volta prelevati, è molto più facile da rimuovere dal corpo. I mucolitici non sono necessari per essere presi in forma di pillola, con l'aiuto di loro sono fatte inalazioni di successo, se c'è un bambino piccolo in famiglia, quindi sicuramente nebulizzatore è già stato acquistato per questo, per gli adulti questo dispositivo è anche adatto.
  • broncodilatatori. Come suggerisce il nome, la loro azione è volta a migliorare la condizione dei bronchi, aiutano ad espandere il loro lume, riducendo le ulcere e eliminando gli spasmi di questi organi.
  • Medicinali e rimedi antitosse. I componenti di tali farmaci influenzano il centro nervoso, ma il loro effetto è debole, quindi possono essere prescritti solo nella fase di recupero, durante il decorso della malattia, sono debolmente efficaci.
  • Farmaci ormonali. Con loro, puoi eliminare rapidamente la tosse e prevenire lo sviluppo di apnea. La terapia con glucocorticosteroidi non supera i 2 giorni, questo periodo è sufficiente per eliminare i primi segni di pertosse.
  • Sedativi e vasodilatatori. Il loro ricevimento è obbligatorio, impediscono il verificarsi di complicazioni migliorando l'afflusso di sangue al cervello.

Nel caso di una forma trascurata della malattia senza trattamento ospedaliero, non sarà possibile farcela, i seguenti metodi saranno offerti per il trattamento del paziente nel centro medico:

  • assumendo nootropi - farmaci che influenzano il cervello, normalizzano i processi metabolici che si verificano in esso, ad esempio le iniezioni di meciprim,
  • ossigenoterapia, quando entra nel corpo del paziente con l'ausilio di attrezzature speciali, viene fornita aria arricchita di ossigeno,
  • antistaminici che prevengono la comparsa di allergie, che possono manifestarsi sullo sfondo di assumere molte medicine,
  • Il massaggio della schiena e del torace, così come gli esercizi di respirazione aiuteranno a eliminare l'espettorato quanto prima possibile, queste procedure possono essere eseguite nell'ufficio del fisioterapista.

Oltre a quanto sopra, non dovremmo dimenticare di assumere vitamine, è meglio acquistare un intero complesso vitaminico-minerale, in cui devono essere presenti i rappresentanti del gruppo B e il retinolo.

Per quanto riguarda la considerazione della terapia per ogni singolo stadio della malattia, allora dovresti prestare attenzione a tali caratteristiche:

  • Nella forma lieve, vengono utilizzati prodotti macrolidici (roxithromycin, azithromycin e altri). Per fermare gli spasmi è necessario bere preparazioni di azione antispasmodica, non dimenticare su vitamine in qualsiasi forma. In questa fase, la terapia vitaminica è anche forte, così come l'ammissione di mezzi speciali, se improvvisamente una persona ha sintomi allergici, gli vengono quindi prescritti antistaminici.
  • При среднетяжелой стадии коклюша без антибиотиков не обойтись, наряду с макролидами пьются и цефалоспорины, они устраняют воспалительные процессы и ускоряют отхождение из организма мокроты, а также снимают отечность слизистых органов дыхания. В качестве эффективных средств на этой стадии применяются такие препараты: Синекод, Лазолван, Эуфиллин и Бромгексин, их дозировка назначается врачом, он учитывает вес и возраст пациента.
  • In forma grave, il paziente viene ricoverato in ospedale e sottoposto a trattamento ambulatoriale. La terapia consiste nel complesso apporto di antibiotici e, insieme a loro, il paziente subisce varie moderne procedure hardware, tra cui l'ossigenoterapia e l'aeroterapia. In caso di sospetto di manifestazioni di complicanze nel sistema nervoso centrale, gli vengono prescritti farmaci che sono responsabili del miglioramento dell'afflusso di sangue al cervello.

Durante il periodo di recupero, una persona dovrebbe trascorrere più tempo in strada, è consigliabile andare in luoghi dove c'è una foresta o un laghetto. In una stanza in cui vive una persona, deve essere mantenuta una temperatura costante di almeno 20 gradi. Una stanza o un appartamento deve essere costantemente arieggiato, deve avere aria umidificata, per mantenere il suo giusto livello, si dovrebbe usare un apparecchio elettrico speciale - un umidificatore, e nel periodo invernale appendere anche asciugamani bagnati sui termosifoni.

Conformità con diete o restrizioni nel cibo per conformarsi a questa malattia e dopo che non è necessario. Si consiglia di bere molto liquido: acqua, succo di frutta, tè, bibita alla frutta, uzvara, latte, ma limitare il consumo di bevande alcoliche e gassate. Sovraccaricare un corpo indebolito con cibi fritti e grassi non dovrebbe anche essere. L'attività fisica dopo aver sofferto della malattia è indesiderabile, quindi anche durante una passeggiata è meglio sedersi su una panchina piuttosto che camminare.

Complicazioni dopo l'infezione da pertosse

La pertosse negli adulti può causare i seguenti effetti negativi sul corpo:

  • una grave tosse, che non è stata interrotta nel tempo, può portare allo sviluppo di enfisema sottocutaneo e atelettasia del tessuto polmonare,
  • mancanza di respiro e broncospasmo causano disturbi nel rifornimento di sangue al cervello, che porta all'encefalopatia, durante il corso di una fase grave, questo fenomeno confina con l'emorragia cerebrale,
  • la comparsa di emorroidi, ernia inguinale o ombelicale sullo sfondo di costante pressione intra-addominale causata da tosse,
  • alto grado di sviluppo di asma bronchiale o bronchite cronica sullo sfondo delle reazioni autoimmuni del corpo,
  • a causa della ridotta immunità, i pazienti diventano suscettibili allo sviluppo di polmonite e otite purulenta.

Un adulto può ammalarsi di pertosse, proprio come un bambino, se ha spesso comunicato con una persona infetta e ha un corpo indebolito. Questa malattia è particolarmente pericolosa per le future madri nel primo trimestre, quando si formano tutti gli organi del futuro bambino. Se la malattia non viene identificata in tempo, può dare una complicazione alla visione, all'udito, al cuore e al sistema urinario del bambino. Con questa malattia nelle donne in gravidanza, c'è un alto rischio di aborto spontaneo.

Modi di infezione e cause di pertosse

È una malattia infettiva trasmessa dall'infezione delle goccioline da una persona malata a una sana. Colpisce il tratto respiratorio superiore, causando attacchi di tosse. Possono essere infettati da un breve contatto con il vettore dell'infezione.

L'intera difficoltà sta nel fatto che il trasportatore stesso non può sospettare di essersi ammalato, poiché la pertosse in una fase precoce procede senza sintomi pronunciati. Possono essere facilmente confusi con una comune malattia virale o influenza. Puoi anche essere infettato da qualcuno che è solo un corriere.

Durante questo periodo, la persona infetta può mostrare i seguenti sintomi:

  • tosse,
  • starnuti, causando naso che cola,
  • un leggero aumento della temperatura corporea (non osservato in tutti i casi).

Usare droghe che smettono di tossire è inutile in questa fase. Dopo la seconda settimana si intensificherà. La nausea diventerà più evidente. Quindi l'infezione entra nel secondo stadio.

Potrebbe durare un paio di settimane. La tosse va in forma spasmodica. I suoi attacchi sono accompagnati da una scarica mucosa dalla laringe. Il volto del paziente diventa scarlatto durante l'attacco, la lingua cade fuori dalla bocca, a seguito della quale le briglie possono essere ferite. Piccole navi negli occhi possono scoppiare ed emorragia si verifica nel bulbo oculare. Questa è la fase più difficile, quindi l'infezione sta diminuendo.

Gli episodi di tosse sono ridotti, passano in un grado più leggero e parsimonioso. La salute del paziente migliora, tutti i sintomi che accompagnano la pertosse, si ritirano. Una tosse spasmodica può apparire per qualche tempo sullo sfondo di un'infezione virale respiratoria posticipata.

Pertosse durante la gravidanza

Il più grande pericolo durante la gravidanza questa malattia è nelle fasi iniziali, quando la formazione del feto e tutti i principali sistemi vitali. Trasferito nel primo trimestre la pertosse può minacciare l'insorgenza di gravi patologie in un bambino. Ecco perché una donna incinta dovrebbe essere particolarmente attenta alla sua salute e cercare di proteggersi da varie malattie infettive.

Ci sono casi in cui la pertosse provoca un aborto, quindi, ai primi segni di malattia, è necessario consultare uno specialista. Diagnostica la malattia e prescrive trattamenti che non influenzano negativamente il feto e non influenzano la salute generale della donna incinta e del suo bambino non ancora nato.

La terapia include un ciclo di antibiotici. Devono essere bevuti prima dell'inizio della seconda fase della malattia. Ciò consentirà di "catturare" la malattia in una fase precoce e contribuire ad evitare gravi conseguenze. A una donna incinta viene selezionato un farmaco speciale che può essere usato nella sua posizione. Hai bisogno di bere un corso completo per sopprimere completamente la fonte di infezione.

Molte donne sono estremamente negative sull'uso di droghe nel periodo di trasporto di un bambino, quindi vengono curate con rimedi popolari. Questo è estremamente pericoloso, dal momento che solo un medico può prescrivere il trattamento corretto. Inoltre, i sintomi della pertosse sono simili a molte altre malattie. Ecco perché è così importante diagnosticare correttamente la malattia e iniziare un trattamento immediato.

Trattamento antibiotico

Il medico prescrive anche antibiotici in modo strettamente individuale, selezionando la propria medicina per ogni persona adulta. Pertanto, se un amico è stato nominato per il tuo amico o il tuo vicino per combattere questa infezione, non è affatto necessario che funzioni per te, piuttosto il contrario. Pertanto, l'automedicazione non può essere in ogni caso. Il piano di trattamento deve essere un medico e solo per lo scopo previsto, il paziente è obbligato a prendere tutti i farmaci.

Più spesso, i medici prescrivono forti antibiotici, perché la malattia è piuttosto grave e le mezze misure non sono sufficienti. Il paziente viene prescritto non solo la medicina, ma anche lo schema della sua ammissione. Viene anche selezionato individualmente, in base alle caratteristiche del corpo di ciascun infetto. La più comunemente prescritta è Erythromycin e Azithromycin. Questi farmaci sono disponibili in farmacia rigorosamente su prescrizione, perché sono potenti antibiotici.

Trattamento con metodi popolari

Un certo numero di rimedi popolari, il trattamento della pertosse, approvato dai medici. Ma questo non significa che non è necessario contattare specialisti per confermare la diagnosi e la prescrizione della terapia. Le ricette di guarigione della nonna saranno le più efficaci e appropriate, se usate in combinazione con i farmaci. Considerare il mezzo più efficace di medicina tradizionale che può aiutare nella lotta contro la pertosse.

Prendi 250 ml. olio vegetale (si può prendere qualsiasi altro) e 4 grandi spicchi d'aglio. Macinare e aggiungere all'olio. Scalda il fuoco per cinque minuti. L'olio freddo con l'aglio prendeva un cucchiaino al mattino, pomeriggio e sera per diversi giorni.

Hai bisogno di prendere un paio di cucchiai di semi di girasole macinati. Prendi un bicchiere e mezzo di acqua e diluisci un dolce cucchiaio di miele in loro, e poi aggiungi i semi di girasole lì. Fai bollire questa miscela fino a quando non dimezza in volume. Decotto raffreddato prendere un cucchiaio durante il giorno.

Puoi anche fare varie compresse e lozioni, ma i mezzi presi verso l'interno hanno un effetto maggiore.

È estremamente pericoloso e minaccia il paziente con una serie di gravi conseguenze:

  1. Problemi con i polmoni e i bronchi che causano bronchiti e polmoniti. Questo succede perché c'è sempre un'infezione nei polmoni.
  2. Provoca patologia nel cervello, caratterizzata da perdita di coscienza e convulsioni.
  3. Al momento della tosse convulsa, è possibile sanguinamento nei bulbi oculari e nel cervello.
  4. Attacchi di tosse persistenti possono causare un'ernia ombelicale.
  5. Nell'età adulta, la pertosse cronica può essere fatale.
  6. Mancanza di respiro può portare a insufficienza cardiaca e polmonare.

Le conseguenze della malattia sono molto gravi, quindi non ritardare il trattamento a uno specialista e al trattamento.

Caratteristiche generali della pertosse

L'agente eziologico dell'infezione da pertosse è bordatella pertussis o il batterio Borde-Zhang. Muore quando esposta a temperature elevate, raggi ultravioletti e disinfettanti. La fonte dell'infezione è una persona nella fase finale del periodo di incubazione. La malattia viene trasmessa dal vettore solo da goccioline trasportate dall'aria.. In questo caso, il contatto deve essere a una distanza di almeno 2 metri.

Una persona infetta o portatrice quando starnutisce, parla, tossisce e spruzza goccioline di saliva in cui si trova il batterio. Quindi un agente patogeno entra nella mucosa della laringe di una persona sana, che penetra più a fondo con ogni respiro. La tossina prodotta dal batterio agisce sulla membrana mucosa delle prime vie respiratorie. Il risultato è l'irritazione dei recettori bronchiali.

Con la pertosse non complicata, i cambiamenti negli organi interni sono minimi. Ciò è spiegato dal fatto che i batteri patogeni si moltiplicano solo nella membrana mucosa del tratto respiratorio superiore. Gli agenti microbici non penetrano nel flusso sanguigno, ma la situazione può peggiorare drammaticamente se si verifica un'infezione batterica secondaria. I fattori patogeni dei bastoncini di pertosse provocano reazioni allergiche che portano a una tosse lunga e dolorosa.

Terapia farmacologica

Il trattamento dell'infezione del tratto respiratorio superiore comporta l'uso di antibiotici. Il periodo effettivo per il trattamento farmacologico è i primi 14 giorni. Dopo 3 settimane, non è consigliabile usare antibiotici per la pertosse, perché i batteri stessi muoiono, e la tosse continua dall'azione della tossina prodotta da bordetella. La pertosse negli adulti lievi viene trattata con ampicillina, flemossina, tetraciclina. Ricezione efficace di macrolidi:

  • azitromicina,
  • eritromicina
  • Claritromicina.

Le forme medie e gravi della malattia richiedono un trattamento aggiuntivo. Gli antibiotici per la pertosse negli adulti sono integrati con cefalosporine - Ceftriaxone, Zinnat. Per alleviare l'edema laringeo, i preparati ormonali sono prescritti per il gruppo corticosteroide - Prednisone, Kenacort. Per alleviare la tosse aiutare i farmaci antitosse - Ascoril. Trattamento completo della pertosse comporta l'uso di espettoranti, agenti diluenti catarro - Ambroxol, Bromhexin.

Antibiotici per la pertosse negli adulti, molti medici completano le medicine omeopatiche. Non influenzano il batterio Borde-Zhang, ma aiutano ad alleviare i sintomi, riducono la durata della malattia. I rimedi omeopatici per pertosse sono:

Rimedi popolari

L'uso della medicina tradizionale nel trattamento della pertosse contribuisce alla pronta guarigione. Il rimedio più noto è i semi di girasole. Semi nella quantità di 3 cucchiai. i cucchiai devono essere lavati e asciugati in forno. Poi finemente pestato. 300 ml di acqua mescolata con un cucchiaio di miele e versare questa polvere dai semi. Lessare la miscela fino a ridurre il mezzo volume. Quindi raffreddare e filtrare il decotto, prendere 5-6 volte qualche sorso per la ricezione.

Le ricette per il trattamento della tosse infettiva non sono sufficienti. Questi includono:

  1. 2 cucchiai. cucchiai di aglio tritato dovrebbe versare 100 g di burro fuso. Miscela refrigerata dovrebbe strofinare i piedi. Allora dovresti indossare calze calde ai tuoi piedi.
  2. L'olio di abete e canfora va mescolato 1: 1 con aceto. Nella soluzione risultante, bagnare il tovagliolo di cotone, fare un impacco nella zona dei bronchi del paziente, avvolgerlo in una coperta calda.
  3. 100 ml di olio vegetale devono essere mescolati con 5 spicchi d'aglio tritati. La miscela deve essere bollita per 5-7 minuti, raffreddare e prendere ogni 3 ore un cucchiaino per 3 giorni.

Pertosse durante la gravidanza

Una malattia spiacevole non aggira il lato e le donne incinte. Lo sviluppo dei sintomi della pertosse si verifica gradualmente con un aumento fino a 2-3 settimane. L'infezione può scatenare patologie dello sviluppo fetale:

  • malattie cardiovascolari
  • deficit uditivo, sordità congenita,
  • sviluppo anormale del sistema urogenitale e digestivo,
  • danno visivo (cataratta),
  • danno al sistema scheletrico
  • sindrome emorragica
  • violazione del sistema nervoso centrale.

Nelle prime fasi della gravidanza, specialmente nelle prime 8 settimane, la pertosse è la più pericolosa. Il rischio di anomalie nel nascituro è quasi del 100%. Questo può portare a un aborto o alla nascita di un bambino morto. In tali situazioni, i medici raccomandano l'aborto. Con l'aumento del periodo diminuisce il rischio di possibili patologie. Se una donna che sta aspettando un bambino è stata in contatto con una pertosse malata, è necessario condurre esami regolari per monitorare la condizione.

Il trattamento della pertosse nelle donne in gravidanza viene effettuato con l'uso di antibiotici benigni (Sumamed), antitussivi di origine vegetale (Mukaltin) e metodi tradizionali di terapia che sono consentiti in questa situazione. Un bambino nato da una madre infetta all'età di 1 mese deve ricevere un trattamento con Azitromicina. Questo antibiotico ha la più piccola lista di effetti collaterali.

È anche possibile l'uso di rimedi popolari in donne in gravidanza. Ricette fatte in casa per la pertosse:

  1. 1 g di mummia deve essere sciolto in 5 cucchiai. cucchiai di acqua calda. Prendere dovrebbe essere 1 volta al giorno per 20 minuti prima dei pasti per 10 giorni.
  2. Un chilo di cipolla tritata deve essere mescolato con 500 g di miele e versare 400 g di acqua. Far bollire a fuoco basso per circa 2 ore. Quindi raffreddare, prendere più volte al giorno, 5 ore cucchiai alla volta.
  3. Mescolare 3 cucchiaini di boccioli di pino con 2 cucchiaini di piantaggine e farfara. Miscela versare 600 g di acqua bollente, insistere per un'ora. Prendi 3 cucchiaini tre volte al giorno.

Complicazioni di pertosse negli adulti

In caso di trattamento ritardato dopo un'infezione posticipata, si verificano effetti negativi sulla salute.. Questi includono:

  • patologie cerebrali - convulsioni, perdita di coscienza,
  • bronchite, polmonite come infezione secondaria,
  • emorragia, ernia ombelicale dovuta a tosse grave,
  • insufficienza cardiaca e polmonare dovuta a insufficienza respiratoria costante,
  • morte dovuta a indebolimento dell'immunità e grave sviluppo della malattia.

Le complicazioni possono essere evitate se si diagnostica per tempo la pertosse negli adulti e si inizia il trattamento necessario. È importante prevenire la transizione della malattia allo stadio terminale. Per fare questo, contattare uno specialista al primo segno di indisposizione, seguire chiaramente le istruzioni del medico.

Qual è la pertosse

Questa è una lesione infettiva, che può essere infettata dal contatto con il paziente da goccioline trasportate dall'aria. La pertosse è una tosse parossistica, i cui sintomi si differenziano per la durata della recidiva, il suono caratteristico del riflesso della tosse. L'agente causale della malattia è una bacchetta di pertosse, che si chiama bordetella pertussis. Il batterio diventa attivo quando il sistema immunitario è indebolito, quindi durante questi periodi il corpo ha bisogno di una protezione speciale - la vaccinazione. La penetrazione con la vaccinazione di anticorpi fornisce una barriera immunitaria, riduce il rischio di morbilità.

Paracoclusio negli adulti

Questa diagnosi progredisce e la vecchia generazione, tuttavia, molto meno. Se la pertosse o il paracocco si verificano negli adulti, il sintomo principale è una tosse parossistica, che porta a spasmi del sistema respiratorio. Il periodo di incubazione dura da tre giorni a tre settimane, dopo di che la fase catarrale inizia con i sintomi già intensi. La tosse da abbaiare con espettorato difficile da trattare è difficile da trattare, quindi è estremamente importante identificare correttamente i sintomi, la diagnosi e la sua modificazione, per condurre una diagnosi dettagliata del sistema respiratorio interessato.

Pertosse - sintomi negli adulti

È possibile sospettare una malattia caratteristica senza esame, poiché il paziente ha un riflesso della tosse prolungato, che si aggrava durante la notte. L'immunità non affronta un'infezione patogena, quindi i sintomi eloquenti della pertosse negli adulti diventano più ricchi e più vari, spaventano per la loro durata, intensità e richiedono un trattamento. L'esordio della malattia assomiglia a una malattia respiratoria acuta, ma dopo 1-2 giorni i sintomi cambiano e il quadro clinico inizia ad emergere in modo più dettagliato. Quindi, i reclami del paziente clinico sono:

  • dolore, solletico, starnuti frequenti,
  • aumento della lacrimazione,
  • perdita di appetito
  • naso che cola, violazione della respirazione nasale,
  • crampi alle gambe,
  • breve sincope,
  • sintomi meningei
  • calo delle prestazioni
  • malessere generale.

Un riflesso soffocante della tosse senza separazione dell'espettorato, che non può essere soppresso con i farmaci antitosse, diventa un sintomo caratteristico della malattia. Вязкая мокрота умеренно формируется, не отделяется, не разжижается, поэтому положительная динамика у взрослых вовсе отсутствует, лечение неэффективное. Через пару недель ситуация со здоровьем больного человека только ухудшается, грядет новая стадия патологического процесса с другими симптомами.

Di notte, la tosse con pertosse aumenta in modo significativo, accompagnata da sincope a breve termine, problemi respiratori, impedisce respiri completi. Il numero di attacchi - fino a 7 all'ora, quindi alla sera, anche un corpo adulto si esaurisce. Tra i sintomi aggiuntivi di un attacco così pericoloso di pertosse, i medici emettono svenimenti, vomito prolungato.

temperatura

Questa malattia contagiosa è accompagnata da un regime di temperatura instabile, che può essere integrato da brividi, febbre. Questa condizione anormale è scarsamente controllata dall'uso di farmaci antipiretici e la temperatura della pertosse può raggiungere i 39 gradi. Per curare una malattia, devi selezionare un antibiotico efficace, senza violare le raccomandazioni mediche. La febbre - un frequente compagno di patologia, richiede un trattamento.

Guarda il video: Pertosse o tosse convulsa: sintomi e cura (Agosto 2022).

Pin
Send
Share
Send
Send