Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Che ruolo gioca l'omocisteina nella pianificazione della gravidanza?

L'omocisteina chiama specifiche molecole di amminoacidi. Il precursore della loro formazione è la metionina. Il livello di omocisteina nel sangue non è un indicatore costante. In diversi periodi della vita, può salire o scendere.

Nelle donne, tali cambiamenti possono verificarsi anche durante la gravidanza. Di norma, la concentrazione di questa sostanza nel sangue diminuisce in qualche modo immediatamente dopo il concepimento del bambino e immediatamente prima della nascita.

L'uomo metionina diventa mangiare proteine. Questa sostanza si trova nei prodotti di origine animale. Una concentrazione piuttosto elevata di questa sostanza è nelle uova e nella carne di pollo.

Durante lo sviluppo prenatale del bambino, questa componente proteica è molto importante. Colpisce come funzionerà la circolazione della placenta. La placenta è l'organo principale attraverso il quale il bambino, situato nella pancia di mia madre, riceve tutte le sostanze necessarie per il suo sviluppo. Se non funziona correttamente, potrebbe anche portare all'emergere di varie patologie dello sviluppo intrauterino.

Dato questo meccanismo di azione di una data sostanza durante la gravidanza, si può comprendere il significato della sua determinazione in fase di pianificazione. Un normale livello di omocisteina nel sangue di una donna che si prepara a diventare madre è necessario per portare un bambino sano.

Questa sostanza è responsabile di svolgere molte funzioni non solo per le donne, ma anche per gli uomini. Nel corpo maschile l'omocisteina è responsabile di molti indicatori del sistema vascolare.

La normale concentrazione di questa sostanza nel sangue protegge le pareti interne dei vasi sanguigni dalle "piastrine" delle piastrine a loro. Ciò contribuisce al fatto che i coaguli di sangue e le placche aterosclerotiche non si formano sulle pareti dei vasi sanguigni.

Aumentare la concentrazione sanguigna di una determinata sostanza spesso causa il restringimento del lume delle arterie. Pertanto, la fornitura di nutrienti e ossigeno agli organi interni è ridotta. Ciò porta al fatto che iniziano a funzionare non completamente.

L'aterosclerosi si verifica in uomini di età superiore ai 40 anni. Pertanto, il livello di omocisteina nel sangue dovrebbe essere determinato da tutti i futuri padri di questa età e oltre.

Valori normali

Gli esperti ritengono che la norma di questa sostanza nel sangue sia 10-11 μmol / l. Se questo indicatore scende a 8-9 μmol / l, il medico consiglierà sicuramente alla futura gestante di monitorare la sua dieta e persino di correggere la dieta quotidiana.

Il sangue venoso è richiesto per lo studio. I medici raccomandano di fare un'analisi delle donne che si preparano a diventare madri, 3-4 mesi prima della concezione pianificata del bambino. Questo periodo è abbastanza sufficiente per la correzione delle violazioni, se vengono identificate dopo lo studio.

Se una donna ha dato una simile analisi prima e ha avuto deviazioni dalla norma, allora in questo caso è meglio donare il sangue 5-6 mesi prima della concezione pianificata del bambino. Lo stesso dovrebbe essere fatto a tutte le future mamme che sono ad alto rischio di aumentare l'omocisteina.

È molto importante che prima della concezione pianificata la concentrazione di questa sostanza nel sangue dovrebbe essere inferiore a 13 μmol / l. Se questo indicatore è molto più alto di questo livello, allora questo potrebbe essere una minaccia per l'ulteriore sviluppo intrauterino del bambino. In una situazione del genere, è meglio normalizzare il livello di omocisteina prima di concepire un bambino.

Come viene eseguita l'analisi?

Non è richiesto un addestramento speciale prima di condurre questo test di laboratorio. Tuttavia, ci sono ancora una serie di raccomandazioni.

1-2 giorni prima di visitare il laboratorio dovrebbe monitorare attentamente la loro dieta. I cibi grassi e fritti dovrebbero essere esclusi dal menu. Alla vigilia dello studio dovrebbe essere facile cenare e non sovraccaricare il corpo difficile da digerire alimenti.

Donare sangue per l'analisi è meglio la mattina, a stomaco vuoto. Puoi bere un po 'd'acqua prima di andare al laboratorio. L'ultimo pasto dovrebbe essere di 7,5-8 ore prima della donazione di sangue.

Il giorno prima dello studio è meglio non fumare e non bere alcolici. Questo potrebbe influenzare il risultato. Se le cifre risultassero inattendibili, in tale situazione potrebbe persino essere necessario ripetere l'analisi.

Gli esercizi sono anche limitati ad attività fisiche intensive. Questa raccomandazione deve essere osservata 2-3 giorni prima di visitare il laboratorio. I carichi ordinari in qualche modo non hanno bisogno di essere limitati.

I termini dell'analisi della prontezza possono essere diversi. Dipende in gran parte da quanto pesantemente viene caricato il laboratorio. Il tempo medio disponibile per l'analisi è di solito 1-2 giorni.

Puoi studiare in varie istituzioni mediche. Molto spesso, i test sono fatti in laboratori privati. In questo caso, il risultato del test risultante viene inviato via e-mail, che è molto conveniente.

Possibili problemi

Molto spesso, un livello elevato di omocisteina è determinato durante lo studio. Una varietà di fattori può portare a questa condizione. In alcuni casi, agiscono anche simultaneamente.

Con una carenza di vitamine del gruppo B, il livello di omocisteina aumenta. Tali sostanze vitaminiche includono B9, B12, B6, B1. Spesso questa condizione si manifesta in una dieta scorretta.

La carenza di elementi può anche apparire in varie malattie del tratto gastrointestinale. Le malattie dell'intestino, accompagnate da una violazione dell'assorbimento, portano al fatto che le vitamine di questo gruppo semplicemente cessano di essere completamente assorbite nel flusso sanguigno.

Il fumo e l'abuso di alcool possono anche portare ad un aumento dei livelli ematici di omocisteina. I futuri genitori dovrebbero abbandonare completamente queste cattive abitudini. Ciò non solo influirà positivamente sullo stato della propria salute, ma aumenterà anche la probabilità di concepire un bambino.

Gli amanti del caffè dovrebbero anche prestare attenzione alla concentrazione di omocisteina nel sangue. Gli scienziati hanno notato che l'uso frequente di questa bevanda può portare ad un aumento della sua concentrazione nel sangue. Limitare il consumo di questa bevanda può normalizzare i livelli di omocisteina.

Anche questo indicatore può essere basso. Questa condizione nella pratica medica è meno comune. Se la concentrazione di omocisteina nel sangue è solo leggermente ridotta, in questa situazione non è richiesta alcuna terapia farmacologica.

Omocisteina quando si pianifica una gravidanza

L'omocisteina è un tipo non proteogenico di amminoacido presente nel corpo umano indipendentemente dall'età e dal sesso. Il livello di una data sostanza può variare sotto l'influenza di numerosi fattori.

Per le donne, quando pianificano una gravidanza e trasportano un feto, questo amminoacido svolge un ruolo importante, garantendo un normale apporto di sangue alla placenta, fornendo all'embrione tutti i nutrienti necessari e influenzando le condizioni generali del corpo.

Come prendere l'analisi e come prepararla?

Per la massima affidabilità dell'analisi per l'omocisteina, è necessario condurre speciali azioni preparatorie. Il materiale per lo studio è il siero.

La procedura viene eseguita con il metodo standard: il sangue del paziente viene prelevato da una vena. Lo studio di laboratorio del materiale dovrebbe avvenire entro due ore dalla raccolta.

Azioni preparatorie da svolgere durante il giorno prima dell'analisi:

Normalmente l'omocisteina durante la pianificazione della gravidanza

La norma dell'omocisteina per le donne è un indicatore da Da 4,6 a 12,44 μmol / L. Sotto l'influenza di alcuni fattori, il livello di aminoacidi può diminuire o aumentare. In alcuni casi, le modifiche alle metriche sono considerate un allarme. Puoi decifrare i risultati del test da solo o con l'aiuto di uno specialista.

Elevata omocisteina durante la pianificazione della gravidanza

Numerosi fattori possono provocare un aumento del livello di aminoacidi nel sangue, includendo non solo influenze esterne, ma anche malattie progressive degli organi interni. Le ragioni dell'aumento dell'omocisteina sono rilevate dall'esclusione o dall'esame aggiuntivo da parte di specialisti specializzati.

Le cause più comuni di aumento dell'omocisteina sono la malnutrizione, l'abuso di cattive abitudini e una significativa mancanza di vitamine nel corpo. Se l'analisi ha mostrato un'elevata omocisteina, dopo aver individuato la sua causa, il medico consiglia di eliminare i fattori dannosi e dopo un certo tempo ripetere la procedura di test.

Le ragioni per l'aumento del contenuto di aminoacidi possono essere i seguenti fattori:

    disordini genetici

Elevata omocisteina: quali sono le conseguenze?

L'omocisteina è un ormone sintetizzato nel corpo a causa del consumo di alimenti proteici. Sotto l'influenza di alcuni fattori, può aumentare, a causa della quale le nostre navi soffrono - le loro pareti si indeboliscono e perdono elasticità, le stesse navi vengono bloccate. E a causa di ciò, a loro volta, si sviluppano le malattie più gravi: aterosclerosi, trombosi, insufficienza cardiaca. I problemi cardiaci possono svilupparsi in un infarto miocardico, che spesso porta al finale più triste. Gli anziani alti livelli di omocisteina sono minacciati dallo sviluppo della malattia di Alzheimer - demenza senile. Pertanto, il livello di sangue nella sostanza deve essere monitorato da tutti. Tuttavia, in alcuni casi, la norma dell'omocisteina deve essere mantenuta con particolare attenzione, ad esempio:

  • con il diabete,
  • nelle malattie cardiovascolari,
  • nelle malattie del sistema endocrino,
  • con insufficienza renale, ecc.

Se l'omocisteina è elevata durante la gravidanza

Quando si pianifica una gravidanza è molto importante assicurarsi che l'omocisteina sia normale. Una persona che pianifica un'aggiunta alla famiglia deve pensare prima a queste cose, perché l'iperomocisteinemia in una donna incinta può portare a una ridotta circolazione del sangue tra la madre e il feto, così come alla "tossicosi tardiva" - la gestosi. Distacco della placenta, sviluppo ritardato del bambino può verificarsi, nel peggiore dei casi, morte fetale e aborto spontaneo. Il risultato in tal caso sarebbe disastroso - aborto spontaneo cronico e in definitiva infertilità.

Cosa lo fa alzare e cosa fare al riguardo?

Naturalmente, non si dovrebbe permettere a tutti questi orrori di diventare un'ossessione - il problema è risolto, perché l'aumento dell'omocisteina può essere completamente ridotto con un trattamento corretto e tempestivo.

Se l'analisi ha rivelato che la deviazione dalla norma (pari a circa 10 micromoli per litro per un adulto, mentre le donne in gravidanza è leggermente inferiore) è 0,5 micromoli o più, solo gli appuntamenti di un medico esperto ti aiuteranno a far fronte a questo problema. Se l'eccesso è insignificante, è sufficiente apportare alcune modifiche ragionevoli al tuo stile di vita. Qui è necessario prendere in considerazione i fattori che influenzano più spesso l'aumento del contenuto di omocisteina:

  • dieta malsana
  • bere alcolici
  • il fumo,
  • stile di vita sedentario
  • prendendo alcuni farmaci (ad esempio, dalla psoriasi),
  • carenza di vitamine del gruppo B e acido folico.

Negli ultimi due casi, è meglio consultare il tuo ginecologo su cosa assumere per colmare la carenza di sostanze di cui hai bisogno, o per sostituire i tuoi soliti farmaci per il periodo di gravidanza. Per quanto riguarda il resto degli articoli, tutto è più o meno chiaro: rivedere la dieta e il regime, spostarsi di più, venire più spesso in aria, non abusare del caffè e di altri prodotti non troppo utili, ma piuttosto rifiutarli. E, naturalmente, smettere di fumare - la nicotina e la gravidanza sono comunque incompatibili.

E se non sollevato, ma ridotto?

Quando si pianifica una gravidanza, non bisogna dimenticare che l'omocisteina eccessivamente ridotta non caratterizza troppo positivamente lo stato del proprio corpo. Quando una donna rimane incinta, la diminuzione del contenuto di omocisteina è del tutto naturale, ma anche in questo caso la deviazione non deve superare 0,5 micromoli dalla norma. E se la gravidanza è ancora solo "nel progetto", un livello troppo basso può indicare la malattia della sclerosi multipla. Pertanto, è necessaria anche la consultazione con un medico in questo caso.

Ma non c'è motivo di disperare - il problema, come nel primo caso, è corretto da una corretta alimentazione, prendendo multivitaminici e ginnastica dolce (camminare, nuotare, ecc.).

Ad ogni modo, la cosa principale non è "soffermarsi" sulle possibili conseguenze, pensare prima di tutto alla salute e alla salute di tuo figlio, seguire tutte le raccomandazioni dei medici. E poi ci sono tutte le ragioni per credere in un esito felice.

Cos'è l'omocisteina

L'omocisteina è un amminoacido. Non è prodotto nel corpo umano in modo indipendente, ma è formato come risultato dell'elaborazione della metionina - un amminoacido contenente zolfo alifatico. La metionina entra nel corpo umano insieme al cibo preparato con prodotti animali.

L'omocisteina è coinvolta nella formazione della massa muscolare. Tuttavia, il suo eccesso influisce negativamente sulla salute umana. Con un aumento degli indicatori quantitativi di questo amminoacido, il sistema vascolare è alterato - formazione di placca, coaguli di sangue, trombosi, aterosclerosi. Le persone con un eccesso di omocisteina hanno malumore, apatia, depressione, peggioramento del sonno, compromissione della concentrazione.

Gli indicatori di amminoacidi sono soggetti a cambiamenti quantitativi. Il livello di omocisteina dipende dal tipo di cibo, dall'attività fisica, dall'uso di droghe e dallo sfondo ormonale di una persona. È considerato normale se durante la gravidanza i suoi valori diminuiscono.

Riduzione dell'omocisteina

La bassa omocisteina durante la gravidanza è normale. Nel corpo di una donna immediatamente dopo il concepimento, si verificano enormi cambiamenti. Ridurre i livelli di amminoacidi previene danni gravi. Ciò migliora il flusso sanguigno, facilita il lavoro del sistema cardiovascolare e il futuro bambino riceve abbastanza nutrienti.

Una donna con omocisteina ridotta può provare debolezza, sonnolenza, apatia. Per facilitare queste manifestazioni aiuta lunghe passeggiate all'aria aperta, buon sonno, una dieta equilibrata e assunzione di complessi vitaminici.

L'omocisteina quando la pianificazione può essere inferiore alla norma se una donna soffre di sclerosi multipla. Questa malattia colpisce il midollo spinale e il cervello, che è accompagnato da cambiamenti irreversibili.

Se la gravidanza è la causa della diminuzione del livello di aminoacidi, gli indicatori tornano di solito alla normalità con l'inizio del secondo trimestre.

Ormone aumentato: cosa fare

La correzione dell'omocisteina aumentata nella pianificazione della gravidanza è un compito importante. La ragione per la crescita di questo amminoacido diventa scarsa nutrizione, cattive abitudini, cattive condizioni ambientali, nonché una carenza di acido folico e vitamine. Il gruppo di rischio comprende donne con disturbi endocrini, artrite reumatoide e diabete. La probabilità di iperomocisteinemia è maggiore nei soggetti che seguono una dieta proteica. L'uso prolungato di corticosteroidi e farmaci che sopprimono la produzione di estrogeni, porta ad un aumento degli indici di amminoacidi.

Quando si pianifica, l'omocisteina dovrebbe essere ridotta se i suoi valori raggiungono il limite superiore delle norme o lo superano. Le donne incinte dovrebbero preoccuparsi proattivamente della prevenzione dell'iperomocisteinemia. A questo scopo, è prescritto corso prendendo vitamine del gruppo B e acido folico.

Gli studi condotti ci permettono di stimare quanto l'indice degli amminoacidi diminuisce quando si usano preparazioni farmaceutiche complesse:

  • assunzione di acido folico - del 17%,
  • prendendo cianocobalamina - 19%,
  • con un'assunzione congiunta di vitamina B12 e B9 - fino al 60%,
  • con un apporto supplementare di vitamina B6 - oltre il 60%.

Oltre alla nomina di farmaci, gli esperti raccomandano di attenersi a queste regole:

  • ridurre la quantità di carne, uova e altri prodotti animali consumati,
  • entrare nella dieta soia, fagioli e fagioli,
  • ogni giorno ci sono verdure fresche e frutta, verdura,
  • cambia ogni giorno la dieta e consuma una varietà di cibi
  • mangiare almeno uno spicchio d'aglio durante il giorno,
  • bere non più di una tazza di caffè e solo naturale,
  • sostituire il tradizionale tè nero con erbe,
  • ridurre al minimo il consumo di bevande alcoliche (non più di 200 ml di vino al giorno),
  • eliminare le esperienze nervose
  • smettere di usare tabacco.

Norma per gli uomini

Per il futuro padre, l'omocisteina non gioca un ruolo importante nella concezione della pianificazione. Ci sono ipotesi che una quantità eccessiva di questo amminoacido possa influenzare i risultati dello sperma. La base delle prove non ha una tale affermazione.

Gli specialisti possono solo ipotizzare che l'eccesso di contenuto di omocisteina nel futuro padre possa causare problemi di gestazione.

È considerata la norma, se nel corpo del futuro padre è determinato a 15 μmol / l.Il superamento dei valori consentiti diventa la base per rivedere la dieta, i cambiamenti dello stile di vita e l'assunzione di vitamine del gruppo B. Il complesso non avrà un effetto negativo, ma i benefici da esso sono evidenti.

Se i futuri genitori avevano persone con ipertensione, malattie vascolari e cardiache, trombosi e colesterolo alto in famiglia, si raccomanda di monitorare costantemente gli indicatori di omocisteina, specialmente durante la pianificazione attiva e dopo l'inizio del concepimento.

1. Aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari

Un cuore sano, una memoria chiara e abilità cognitive a tutti gli effetti sono direttamente correlate al livello di omocisteina nel corpo.

La relazione diretta tra gli alti tassi di questo aminoacido negli adulti e le malattie del sistema cardiovascolare nel 1960 fu sospettata dallo scienziato americano Kilmer S. McCully.

"La teoria dell'omocisteina dell'aterosclerosi" è stata presentata nel suo libro "La rivoluzione dell'omocisteina" (La rivoluzione dell'omocisteina).

Si è scoperto per niente il colesterolo è la causa principale dell'ostruzione vascolare mortale, cioè omocisteina, che ha l'effetto distruttivo iniziale sulla superficie interna dei vasi - endotelio.

2. Funzione cognitiva compromessa

Negli ultimi decenni, gli studi mostrano una correlazione tra la gravità dell'iperomocisteinemia e lo sviluppo di atrofia e desiccazione della sostanza grigia del cervello, insieme ai sintomi e ai segni di accompagnamento.

La demenza, il morbo di Alzheimer, la demenza senile - sono direttamente dipendenti dagli iper-indicatori dell'omocisteina nei pazienti.

Se nel resto del corpo i processi di sintesi inversa dell'omocisteina in composti non pericolosi possono aver luogo in tre modi, nel cervello questo è limitato a un solo tipo di reazione chimica. Ciò predetermina la forte predisposizione di pazienti anziani con un alto livello di omocisteina a processi irreversibili del decesso delle funzioni cognitive e della memoria, oltre a menomazioni dell'orientamento spazio-temporale.

3. Contribuisce allo sviluppo della depressione

Si scopre che non sottolinea se stessi sono pericolosi dallo sviluppo di depressioni in una persona moderna, ma l'insufficienza della sua funzione mentale per superarli positivamente.

Di conseguenza, le depressioni protratte diventano la causa di molte pericolose malattie di natura sia mentale che fisiologica. E in questo caso, gli scienziati chiamano l'omocisteina il principale colpevole del disturbo, poiché è lui che sopprime l'abilità delle cellule cerebrali di aggiornarsi in modo tempestivo.

4. Omocisteina: il nemico della prole sana

Il normale processo del metabolismo placentare richiede una riduzione del contenuto di omocisteina nella donna incinta e, nei casi di una gravidanza sana, questa funzione è controllata dall'organismo stesso durante i secondi due trimestri.

A tassi elevati, i medici non raccomandano nemmeno la pianificazione della gravidanza, ma prescrivono farmaci speciali (acido folico e angiovit - una preparazione di vitamine del gruppo B).

Il pericolo di iperomocisteinemia per il feto è causato dagli stessi effetti dannosi sui vasi, con conseguente rischio di varie patologie. Per coloro che hanno già partorito e che non hanno dato alla luce un alto contenuto di omocisteina, lo sviluppo dell'infertilità è altrettanto pericoloso.

Negli uomini, l'omocisteina al di sopra del normale ha anche un effetto negativo sulla probabilità di fecondazione.

Il meccanismo del problema

È tempo di chiarire che cos'è - l'omocisteina, questo flagello del sistema cardiovascolare e nervoso, e allo stesso tempo - il "super agente" dell'invecchiamento precoce. E cosa significa questo se i livelli di omocisteina sono sopra il normale?

L'omocisteina è un amminoacido che non è coinvolto nella sintesi delle proteine. Questo composto chimico è un omologo di un altro amminoacido cisteina, che viene metabolizzato dalla metionina nel processo di demetilazione.

Nel normale funzionamento del corpo, l'omocisteina è solo una specie di agente di transito nel corso dei processi metabolici e non è trattenuta nel corpo nella sua forma pura, ma viene immediatamente convertita in metionina o cisteina, seguita dall'eliminazione naturale dal corpo.

È allo stadio della ri-sintesi che può sorgere un problema. Il motivo è che per la conversione completa dell'omocisteina richiede la presenza di una certa quantità di vitamine del gruppo B, in particolare B1, B6, B9 (acido folico) e B12.

Ritardi prolungati di omocisteina nel corpo violano la regolazione dei processi di detossificazione, metabolismo dei grassi e altri, portando a ulteriori disfunzioni nella formazione di elementi importanti come taurina, adenosina, glutatione e altri.

A livello fisico, l'omocisteina, come un acido altamente tossico, distrugge la superficie interna dei vasi sanguigni, creando ferite e crepe. Il nostro corpo, in estasi protettiva, inizia a "mimetizzare" queste lesioni con coaguli di sangue e placche di colesterolo. Come risultato, si sviluppa impassability vascolare, che porta a ulteriori attacchi di cuore e ictus.

Contenuto di sangue

Il livello normale di omocisteina non supera i 15 micromolari per litro di sangue. Tuttavia, i medici e i nutrizionisti raccomandano l'impegno per un livello di 7 μmol. Con il grado di eccesso leggi la tabella:

Alcune persone hanno un'incapacità genetica di sintetizzare le vitamine B nella loro forma attiva, cioè hanno un ciclo di folati alterato, che si traduce in alti livelli di omocisteina, specialmente dopo 35 anni.

In questi casi, è difficile ottenere risultati solo con la dieta ed evitare cattive abitudini, se parliamo di un livello di omocisteina target non superiore a 7 μmol (anche se ci sono vari "standard di età" nell'ovest che consentono cifre di 11 o più μmol, si considera che 7 o meno).

La regola: "less is better" - funziona sicuramente nel caso dell'omocisteina. Per ridurne rapidamente il livello, dopo i test speciali, il medico prescrive il trattamento, che consiste nel prendere uno o più preparati a base di vitamine del gruppo B, la cui efficacia è confermata dalla ricerca.

È interessante notare che se è stato prescritto acido folico in precedenza puro, la medicina moderna consiglia integratori di folati attivi o farmaci basati su di essi (il cosiddetto 5-metiltetraidrofolato o acido metiltetraidrofolico), dal momento che B9 inattivo con ereditarietà genetica non darà i risultati desiderati.

Come ridurlo - i primi 3 passaggi

Gli studi hanno dimostrato che più la metionina proviene da alimenti proteici, maggiore è il rischio di omocisteina "non trasformata" e maggiore è la quantità di vitamine B necessarie all'organismo per il rilascio da esso. Pertanto, il consumo eccessivo di proteine, in particolare di origine animale, con una carenza di alimenti ricchi di vitamina B (verdure, erbe e cereali) nella dieta è il prerequisito principale per l'overdose di omocisteina.

Sembrerebbe che la soluzione sia molto semplice: ridurre il consumo di carne e latticini e arricchire la tua tavola con insalate verdi e cereali. Ma qui è necessario ricordare le cattive abitudini che possono annullare tutte le tue migliori imprese.

L'influenza assolutamente critica sulla situazione è l'alcol, il fumo e il caffè, integrati da uno stile di vita sedentario. Familiare? Carne, nicotina, alcol e mancanza di movimento ... Tutti gli stessi gruppi di rischio come colesterolo alto. Ma, come già detto, l'omocisteina è il conduttore del colesterolo nei vasi sanguigni. Non ci saranno danni - non ci saranno placche mortali per la loro "guarigione".

Quindi, prima di parlare della razione di cibo, è necessario designare senza ambiguità il confine proibito, oltre il quale nessuna dieta aiuterà. Se ti preoccupi delle tue navi, e ancora di più se una delle suddette diagnosi (aterosclerosi, trombosi, rischio di scompenso cardiaco, disturbi del sistema nervoso, depressione), così come in caso di gravidanza, è fatta, rinuncia subito:

  1. nicotina,
  2. alcol,
  3. caffè e prodotti contenenti caffeina.

1. Non è consentito sovradosaggio di caffè.

La caffeina distrugge l'enzima metionina sintetasi, che è responsabile della riformazione della metionina dall'omocisteina e allo stesso tempo lo stato attivo del ciclo dei folati (quando le vitamine del gruppo B sono adeguatamente assorbite e svolgono le loro funzioni).

2-3 tazze sono considerate la norma per il consumo di caffè (già quando si beve da 4 tazze o più, si registra un aumento del contenuto di omocisteina del 19% negli uomini e del 28% nelle donne).

2. Smettere di fumare

Il fumo riduce il livello delle vitamine B12 e B6, a causa del cianuro presente nel fumo di sigaretta. Questa è un'ulteriore prova di ciò il fumo passivo è molto più dannosodi uno attivo, perché è fuori dal fumo che una persona non fumatrice completamente impunemente riceve una dose di veleno mortale.

Nei fumatori, ogni sigaretta al giorno aumenta la percentuale di omocisteina dell'1% e dello 0,5% per le donne e gli uomini, rispettivamente.

Per tutto il tempo la ricerca sugli effetti dell'omocisteina sulla salute, i tassi più alti sono stati trovati nei fumatori!

3. Limitare l'alcol

Le analisi delle persone con dipendenza da alcol mostrano un contenuto estremamente basso di vitamina B6 e acido folico.

L'etanolo, il principale componente alcolico, inibisce l'attività della metionina sintasi del fegato, a seguito della quale la concentrazione di omocisteina nel sangue diventa critica.

Ci liberiamo dei miti. Un argomento debole è che i caucasici, che sono noti per consumare molto vino rosso, sono longevi. Il fatto è che il loro vino è per lo più prodotto localmente, completamente naturale e conserva le elevate proprietà antiossidanti dell'uva. Questo non è paragonabile alle bevande in polvere economiche sugli scaffali della maggior parte dei nostri negozi.

E dopo tutto, la maggior parte della popolazione potabile del paese ricorre a tale. Inoltre, la presenza obbligatoria di erbe fresche verde brillante (cioè l'acido folico) in grandi quantità è un'altra distinzione della tavola caucasica dal pasto tradizionale di persone con dipendenza da alcool: una bottiglia, un cetriolo sottaceto e una fetta di pane nero - "respirare".

Di norma, gli studi sull'omocisteina sono condotti su persone di mezza età, cioè circa 40 anni o più, poiché da questo punto in poi le funzioni protettive del corpo iniziano a indebolirsi notevolmente. Cioè, se prima di questa età, le conseguenze delle dipendenze dannose non erano pronunciate, allora è il momento di iniziare le restrizioni, e ancora meglio - di rinunciare del tutto.

Dieta con omocisteina elevata

Abbiamo già scoperto che l'omocisteina entra nel corpo attraverso l'uso di proteine ​​animali, da cui si forma prima un altro amminoacido metionina durante la sintesi, e quindi viene convertito in omocisteina.

Pertanto, qualsiasi terapia dietetica dovrebbe mirare, da un lato, a limitare l'uso di proteine ​​animali e, dall'altro, ad arricchire la dieta con alimenti ricchi di vitamine del gruppo B, che sono cofattori per la conversione dell'omocisteina.

Quindi cosa puoi mangiare e cosa no? Quali prodotti sono ammessi e quali sono proibiti?

A cosa dovresti limitarti?

Soggetto a limitazioni (in ordine, dal più grande al più piccolo):

1. Prodotti di origine animalericco di metionina, vale a dire:

6-8 ore dopo aver mangiato cibi ricchi di proteine, il livello di omocianina nel plasma sanguigno aumenta del 10-15%.

2. Prodotti lattiero-caseari a base di latte di origine animale:

Rifiutarsi dall'abbondante cena proteica, ad esempio, a base di ricotta e panna acida, poiché al mattino portano ad alti livelli di omocisteina.

3. Fagioli in grandi quantità.Sebbene siano una fonte di vitamine del gruppo B, e i fagioli sono particolarmente ricchi di acido folico, il sovradosaggio non dovrebbe essere consentito.

Gli arabi dicono che "troppi legumi si addensano il sangue". Da un punto di vista scientifico, si verifica lo stesso processo di "scorificazione" dell'organismo con l'omocisteina come con l'abuso di carne.

4. Combinazioni dannose in un solo pasto di carne e prodotti a base di fagioli. Diversi tipi di proteine ​​richiedono un diverso "approccio" del corpo per la sua elaborazione. In caso di confusione, aggiungiamo al nostro tratto gastrointestinale e inizialmente vediamo solo i problemi di indigestione, che possono poi continuare con le complicanze vascolari.

Se quest'ultimo (violazioni del ciclo del folato) non è genetico, è possibile ottenere un adeguato intervallo di contenuto di omocisteina con una dieta equilibrata, con la presenza obbligatoria di alimenti ricchi di vitamine B1, B6, B9 e B12.

8 gruppi alimentari utili

Includi nella tua dieta regolarmente:

  1. Fegato, uova, pesce. Quest'ultimo, a proposito, in casi particolari può sostituire la carne, poiché è dimostrato che quando si passa alla dieta pesce-vegana, le persone raggiungono una diminuzione del livello di omocisteina senza supplementi vitaminici aggiuntivi del 13%. Fegato e uova, oltre alla carne rossa, oltre alla ricchezza proteica, sono anche fonti di vitamine del gruppo B, in particolare B12, che non si trovano in nessun prodotto vegetale. Pertanto, una dieta puramente vegana non è raccomandata per le persone a rischio, in particolare per le donne incinte e gli anziani.
  2. Spinaci, prezzemolo, rokkola, broccoli, pomodori, qualsiasi altra verdura. Verdure e verdure abbondano nelle vitamine del gruppo B, hanno donatori di gruppi metilici e il contenuto di metionina è limitato. Segui la regola: più intenso è il colore verde, più acido folico contiene. E i francesi generalmente chiamano spinaci il re delle verdure!
  3. Frutta a guscio, in particolare noci e arachidi. Diverse vitamine del gruppo B sono presenti in diverse noci, quindi è ottimale utilizzare regolarmente miscele di noci differenti.
  4. Colture di grano Prepara le colazioni da varie miscele di fiocchi, specialmente arricchite, e prepara il porridge dai cereali crudi. Grano saraceno e farina d'avena estremamente utili.
  5. Germogli di grano I grani germogliati contengono la maggior quantità di vitamina B e molti altri elementi benefici. Pertanto, non trascurare la possibilità di arricchire la vostra dieta con questa prelibatezza economica.
  6. Lievito. Possono essere aggiunti come additivo a qualsiasi alimento contenente una certa quantità di liquido. Lo stesso vale per la crusca.
  7. Patate e le sue varietà (igname e altri). Contiene molta vitamina B 6.
  8. Pane di segale Questo tipo di pane contiene una grande quantità di vitamina B9 o acido folico.

Consigli medici quando si pianifica una gravidanza

L'aumento del contenuto di omocisteina nel plasma delle donne incinte porta allo sviluppo della patologia sia della gravidanza che del feto.

Studi recenti hanno mostrato una correlazione tra un alto contenuto di omocisteina e tali anomalie come l'ipossia, la preeclampsia, il travaglio prematuro, gli arti spezzati nel feto, la mortalità fetale, la sindrome di Down, altre malattie genetiche.

Pertanto, con livelli di omocisteina superiori a 7 μmol, i medici della clinica prenatale non consentono alle donne di pianificare la gravidanza, e quando si riscontrano livelli elevati nelle donne in gravidanza (più di 5 μmol) nel secondo e terzo periodo, prescrivono sicuramente speciali restrizioni dietetiche, In (agiovit) e acido folico.

Idealmente, una dieta all'inizio della gravidanza dovrebbe essere ricca di proteine, per la struttura completa del bambino. Pertanto, non possono abbandonare completamente la carne o i prodotti caseari. Allo stesso tempo, alcuni alimenti possono causare un eccessivo metabolismo, indigestione, a causa della ridotta funzione del tratto gastrointestinale durante questo periodo e, a causa dell'indebolimento fisiologico del sistema escretore, è possibile il ristagno dei processi metabolici.

Scavare il corpo della futura madre è pieno di ebbrezza del fetoe quindi alla corretta alimentazione dovrebbe essere trattato con una particolare predilezione. Se non ci sono scostamenti, l'opzione migliore sarebbe:

  1. combinazione competente di prodotti animali e vegetali,
  2. pasti separati,
  3. colazione a base di cereali al latte,
  4. cene leggere con proteine ​​minime,
  5. pasti ricchi di verdure e verdure con una porzione di proteine ​​animali.

Dovrebbe rifiutare:

  1. alcol,
  2. caffè e prodotti contenenti caffeina (qualsiasi soda, cacao, tè forte, cioccolato),
  3. fumare e stare vicino ai fumatori
  4. consumo eccessivo di qualsiasi carne, specialmente il rosso. È consigliabile 2 - 3 volte a settimana per sostituirlo con pesce (se non c'è allergia).

Una raccomandazione importante per le donne incinte è la necessità di una passeggiata giornaliera di almeno 2 ore!

La necessità di attività fisica è rilevante per la prevenzione di qualsiasi malattia, ma soprattutto - il sistema cardiovascolare. Le parole del grande scrittore furono scritte una volta su una delle tavolette sui binari del sanatorio di Herzen, vicino a Mosca: "Il camminare quotidiano prolunga la vita del cuore".

conclusione

Qualunque sia la fascia d'età a cui appartieni, sii sicuro che meno omocisteina nel sangue hai, meglio è, quindi almeno rinunciare a tutte le cattive abitudini, e diventare anche un sostenitore di una dieta equilibrata, praticare regolari giornate di esercizi, nonché esercizi fisici quotidiani. formazione. E, naturalmente, mantieni il buon umore! Assicurati, le tue possibilità di celebrare il centenario dell'anniversario aumenteranno sicuramente!

Come passare un'analisi di livello

Специалист назначает исследование крови на уровень гомоцистеина у женщины примерно за три месяца до предполагаемой даты зачатия. Для этого делается иммунохемилюминесцентный анализ. Готовится он в течение пары дней.

Tuttavia, se il paziente è a rischio a causa di bassi livelli di omocisteina, ad esempio, quando rilevato in una precedente gravidanza, quindi per risolvere questo problema è necessario prendere l'analisi in sei mesi. Questo aiuterà a condurre la terapia desiderata.

Donando il sangue, è importante prepararsi adeguatamente, quindi l'affidabilità dei risultati sarà massima. Per fare ciò, effettuare le seguenti operazioni:

  • Entro 24 ore prima del test, non puoi mangiare cibi grassi, bere bevande alcoliche, fare esercizi fisici attivi o praticare sport.
  • Per 8 ore è necessario escludere tutto il cibo, si può solo bere acqua pura non gassata.
  • Per un'ora prima di passare l'analisi non può fumare.

Soggetto a tutte le regole, lo studio sarà il più accurato possibile, che consente di determinare il livello di omocisteina nel sangue di una donna. Se il risultato è normale, la coppia può tranquillamente prepararsi alla gravidanza e seguire tutte le istruzioni del medico. Se c'è una deviazione, è necessario discuterne con uno specialista. È possibile portare un'omocisteina alla normalità con un trattamento adeguatamente selezionato.

E qui di più sulle vitamine quando si pianifica una gravidanza.

basso

Succede anche che il risultato mostri una diminuzione del livello di omocisteina. Si ritiene che questa situazione sia molto meglio che con valori elevati. Bassi livelli di sostanza non possono danneggiare durante la gravidanza. Ma è importante seguire il segno critico. Altrimenti, quando l'indice è inferiore a 4,1 μmol / ml, il benessere della donna stessa si deteriorerà in modo significativo. L'unico metodo di trattamento in questa situazione sarà una diminuzione dell'attività fisica e una tazza di caffè al mattino.

Ma se la gravidanza è ancora lontana e l'omocisteina è significativamente bassa, può essere un sintomo di sclerosi multipla. Pertanto, per eventuali anomalie, è importante consultare un medico.

È una deviazione dalla norma?

L'omocisteina è costituita da proteine ​​alimentari. Alcuni fattori possono innescare un aumento dell'ormone. Ciò influisce negativamente sulla salute dei vasi sanguigni, sulla loro elasticità. L'aumento dell'omocisteina minaccia lo sviluppo di aterosclerosi, trombosi e insufficienza cardiaca, infarto. Inoltre, l'iperomocisteinemia può portare alla malattia di Alzheimer o alla demenza senile nelle persone anziane.

Pertanto, indipendentemente dai piani per la gravidanza, è necessario che tutti monitorino il livello di omocisteina.

Guarda il video sulla pianificazione della gravidanza e i consigli:

Dieta ad un tasso elevato

A un livello elevato dell'ormone, viene prescritta una dieta speciale. Serve a ridurre l'assunzione di cibo contenente metionina dalle proteine ​​di origine animale e vegetale.

A dieta devi seguire le seguenti regole:

  • Non puoi mangiare piatti troppo caldi e freddi.
  • Mangiare ogni giorno quattro volte.
  • Le proteine ​​dovrebbero essere 30 - 40 g, circa 300 g di carboidrati e 40 - 55 g di grassi.
  • Le calorie totali al giorno non dovrebbero essere inferiori a 1500 kcal e superiori a 1800 kcal.

È necessario escludere i seguenti prodotti dalla dieta:

  • confetteria a base di farina, pane bianco,
  • zuppe di fagioli, come complemento ai piatti di carne,
  • varietà a basso contenuto di grassi di pesce, salsicce,
  • pesce e caviale salati e affumicati
  • uova di gallina
  • limitare la quantità di ricotta,
  • porridge di miglio, fagioli, orzo e orzo esclusi,
  • piatti con condimento di maionese o olio non raffinato,
  • cioccolato, creme proteiche,
  • burro e formaggi grassi.

Il menu giornaliero può essere composto dai seguenti prodotti:

  • riso, grano saraceno, farina d'avena,
  • aringa, capelin e amico,
  • latte, latticini, siero di latte di formaggio,
  • ortaggi e frutta, ad eccezione degli agrumi,
  • decotti di erbe, bacche e frutti.

La dieta per il giorno può essere costruita in questo modo:

  • Porridge della colazione con verdure o frutta. Bevi una tazza di caffè o tè.
  • Prepara spuntini in umido, verdure fritte o bollite. Bevete - succo.
  • Mangia la zuppa in un brodo debole con contorno di verdure e pane di segale.
  • Cena a base di pesce e insalata. Puoi bere il tè o l'infuso di erbe.

In quale altro modo puoi effettuare il downgrade

I modi principali per ridurre l'omocisteina sono:

  • La transizione verso uno stile di vita sano senza fumo e alcol.
  • Aumento dell'attività fisica. È importante praticare uno sport attivo.
  • Esami regolari per identificare le malattie del cuore, del cervello.
  • Non attenersi a diete, soprattutto mono e proteine.
  • Introdurre una grande quantità di prodotti a base di soia nella dieta.
  • Ridurre la carne consumata e sostituirla con il pesce.
  • Aumentare la quantità di prodotti contenenti acido folico o prenderlo inoltre in capsule.

Come aumentare al livello di un ormone omocisteina

Se il livello di omocisteina è troppo basso a un livello critico, portalo a uno stato normale osservando le seguenti raccomandazioni:

  • ridurre la quantità di attività fisica
  • al mattino bevi bevande contenenti caffeina,
  • aumentare la quantità di alimenti proteici, sia di origine vegetale che animale,
  • inserire nel menu carne più grassa.

E qui di più sui test genetici prima della pianificazione della gravidanza.

Se la coppia ha deciso di espandere la propria famiglia, durante la pianificazione della gravidanza una donna deve necessariamente essere testata per l'omocisteina. Un'analisi tempestiva aiuterà ad evitare molti problemi nel concepire e trasportare un bambino. In presenza di deviazioni non fatevi prendere dal panico e dalla disperazione. Specialisti competenti aiuteranno a normalizzare il livello di questo ormone nel corpo.

Supplementi a Fembion quando si pianifica una gravidanza: benefici, caratteristiche di ammissione per una coppia. Fembion fornisce al corpo femminile la quantità necessaria di acido folico e altre vitamine.

La genetica analizza come una valutazione del rischio per la pianificazione della gravidanza. Una coppia che pianifica di concepire un bambino può ridurre significativamente il rischio di avere un bambino con patologie.

Bassa. Se durante la pianificazione della gravidanza il livello di TSH è inferiore a 1,5 mU / l, è difficile per la donna concepire. . Raccomandiamo di leggere l'articolo sugli indicatori dell'omocisteina durante la pianificazione della gravidanza.

Loading...