Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Come prendersi cura di una neonata nel primo mese di vita dopo l'ospedale di maternità: caratteristiche di igiene, balneazione e cura

Il bambino appena nato non è ancora adattato alla vita al di fuori dell'addome della madre, quindi il periodo neonatale è un periodo molto importante e cruciale per ogni famiglia. I giovani genitori hanno molte domande, soprattutto se questo è il loro primo figlio. E se non ci sono nonne esperte o altri assistenti in giro, a volte mamme e papà si sentono molto insicuri.

La cura adeguata di un bambino appena nato è una scienza. Tuttavia, è compreso molto facilmente, perché a livello genetico in una persona vengono deposte tutte le informazioni sulla cura dei bambini. Il tuo istinto materno ti dirà quale sia il modo migliore per prendersi cura delle briciole, e noi, a sua volta, ti diremo le principali caratteristiche di prendersi cura di un neonato, in modo che tu possa sentirti sicuro quando inizierai le procedure quotidiane.

Caratteristiche cura per i neonati

Nei primi giorni e anche mesi di vita dopo la nascita, il bambino ha bisogno prima di tutto del cibo e dell'attenzione della madre. Spesso mangia e dorme molto, quindi le caratteristiche di prendersi cura di un bambino sono associate principalmente alla corretta organizzazione dell'allattamento al seno su richiesta e in conformità con il regime che i genitori producono in base alle esigenze del loro bambino. Il regime comprende l'organizzazione di passeggiate all'aperto, l'esecuzione del bagno del mattino e il bagno quotidiano per il neonato.

Le caratteristiche di cura per i bambini sono direttamente correlate all'igiene. Le procedure di igiene dovrebbero essere parte integrante della vita del bambino e di sua madre. E se all'inizio il processo di lavaggio, pulizia del naso e taglio delle unghie causa paura nelle giovani madri, dopo pochi giorni diventa la norma.

Infatti, l'intera giornata del neonato consiste nell'alimentazione, nel sonno (in casa e all'aperto) e nelle procedure igieniche. Se i genitori giovani hanno le informazioni necessarie per prendersi cura di un neonato o hanno già esperienza, allora saranno pronti per qualsiasi capriccio delle briciole.

Prendersi cura di un neonato nel primo mese di vita

Non molto tempo fa, le infermiere della maternità provvedevano al neonato nei primi giorni di vita, mentre la madre era in un reparto separato e riceveva il suo bambino solo per l'alimentazione. In queste condizioni, tornando a casa dopo la dimissione, la ragazza non aveva assolutamente esperienza nella cura del bambino. Ora, nella maggior parte dei casi, le madri sono nella stessa stanza con i loro figli, il che significa che stanno imparando le regole per prendersi cura dei bambini fin dai primi giorni. Prendersi cura di un bambino nel primo mese di vita è un evento molto importante e, fortunatamente, medici e infermieri consigliano le ragazze su tutte le questioni nell'ospedale di maternità.

Prendersi cura di un neonato nell'ospedale di maternità

La cura dei neonati inizia nel reparto maternità subito dopo la nascita del bambino. Prima di tutto, rimuove il muco e il liquido amniotico dal naso e dalla bocca con un'aspirazione speciale. Il cordone ombelicale viene tagliato e il cordone ombelicale viene elaborato e la pelle viene pulita con salviettine speciali per pulire il corpo del bambino dal muco e dalla lubrificazione originale. Va notato che in diversi ospedali per la maternità il primo bagno di un neonato può differire nella composizione delle procedure.

A volte la pelle e la testa non vengono sfregate, ma immediatamente diffondono il bambino alla madre sullo stomaco, dal momento che il lubrificante originale protegge il corpo del bambino.

Dopo tutte le procedure e gli esami necessari, la madre e il bambino vengono trasferiti al reparto, dove vengono visitati da un neonatologo e un'infermiera pediatrica. Esaminano il bambino e dicono come prendersi cura di un neonato in ospedale e dopo la dimissione.

  • L'infermiera insegnerà alla giovane madre a lavare il bambino, fasciare, indossare e eseguire le necessarie procedure igieniche.
  • Uno specialista dell'allattamento al seno o un pediatra ti insegnerà come attaccare correttamente un bambino al tuo seno, che è importante per l'organizzazione della poppata.
  • Nell'ospedale di maternità, il bambino viene esaminato giornalmente da un pediatra, prende le misure e valuta le condizioni generali.
  • Alla dimissione, gli specialisti devono dare alla madre tutte le raccomandazioni per la cura del bambino.

Cura del neonato dopo la dimissione dall'ospedale

E finalmente sei a casa! Hai già imparato le basi della cura di un neonato in ospedale, hai tutte le informazioni necessarie dagli esperti. È tempo di mostrarti. In effetti, prendersi cura di un neonato a casa dopo la dimissione non è molto diverso da quello che era in ospedale. Nutrire su richiesta, igiene e buon sonno in silenzio sono i principali principi della cura dei bambini. Hai bisogno di organizzare comodamente lo spazio della stanza in cui vivrai con il bambino. Ciò richiederà non solo una culla, ma anche un fasciatoio o una tavola per eseguire procedure igieniche.

  • Mantenere pulita la stanza, preferibilmente bagnata giornalmente.
  • La temperatura dell'aria, confortevole per il neonato, è di circa 20 gradi. La cosa principale - per evitare correnti d'aria e surriscaldamento.
  • Quando ti prendi cura del tuo bambino dopo il parto, non esitare a chiedere aiuto ai tuoi familiari. Anche con l'uso dei pannolini, il lavaggio quotidiano diventa parte integrante della vita della mamma: pannolini e vestiti per bambini si sporcano costantemente.
  • Lavarli separatamente dalla biancheria per adulti con una speciale polvere ipoallergenica.
  • Anche la stiratura dei vestiti per bambini è necessaria, perché la pelle del bambino è molto delicata.

Cura quotidiana per il neonato

La cura quotidiana per un bambino consiste in molte piccole cose. La mattina prima che la prima madre nutrice esegua le procedure igieniche mattutine. Ne parleremo separatamente. Si raccomanda di sciacquare il bambino per tutto il giorno dopo ogni cambio del pannolino. Usare salviettine umidificate dovrebbe essere solo quando non vi è alcuna possibilità di lavare con acqua. In questo caso, le ragazze vengono lavate via dalla parte anteriore verso la parte posteriore.

Un bambino appena nato deve essere bagnato ogni giorno. Fino a quando la ferita ombelicale non si è cicatrizzata, si fa in un bagnetto, preferibilmente la sera, prima dell'ultima poppata. Ogni giorno il bagno viene lavato con sapone per bambini o soda. La temperatura dell'acqua di balneazione dovrebbe essere di 36 - 37 gradi.

Dopo il lavaggio, la pelle del bambino deve essere delicatamente bagnata con un asciugamano morbido e, se necessario, lubrificata con latte per bambini. È comodo pulire il naso del bambino con del cotone lavato dopo averlo lavato, poiché le croste nel naso si ammorbidiscono e facilmente escono.

Di cosa hai bisogno per prendersi cura del neonato durante le procedure igieniche:

  • cotone sterile e dischi rigati,
  • latte e crema per bambini,
  • in polvere,
  • termometro dell'acqua
  • perossido di idrogeno,
  • sapone per il lavaggio e il lavaggio del bagno.

Cura mattutina per un neonato

L'igiene mattutina del neonato - questo è quello che inizia ogni giorno con mamma e bambino.

  • Tutte le procedure vengono eseguite prima dell'alimentazione della prima mattina, quando il bambino non ha ancora fame e si trova di buon umore.
  • La conduzione del bagno del mattino di un neonato inizia con il trattamento di occhi, naso, orecchie e, se necessario, della bocca. Gli occhi vengono lavati con tamponi bagnati nella direzione dall'esterno verso l'angolo interno. Inoltre, per ogni occhio dovrebbe essere il proprio batuffolo di cotone. Beccare lavato con acqua di mare e rimuovere le croste con un turunda di cotone.
  • Inoltre, le procedure mattutine per un neonato comprendono il trattamento di una ferita ombelicale: una goccia di perossido di idrogeno viene instillata nella ferita e quindi delicatamente imbibita con un tampone di cotone o un tampone, rimuovendo le croste imbevute.
  • Le orecchie dovrebbero essere controllate per l'assenza di dermatite da pannolino, è necessario bagnarsi con una turunda solo dopo il lavaggio.
  • La cavità orale viene processata solo in presenza di mughetto in accordo con le raccomandazioni del medico.
  • Durante l'igiene mattutina del neonato, è necessario controllare tutte le pieghe per la presenza di dermatite da pannolino e, se necessario, trattarle con una crema e una polvere speciali.
  • Lavare il bambino è anche necessariamente incluso nella lista delle cose da fare al mattino.

Igiene intima della ragazza appena nata

Nei primi giorni in una neonata si possono osservare perdite vaginali (muco mescolato con sangue). Questa è una crisi ormonale, che passa in una settimana. Il motivo di preoccupazione dovrebbe essere il pus e l'odore sgradevole di scarico, la loro durata e arrossamento della pelle. Con questo problema si dovrebbe immediatamente vedere un pediatra che fornirà raccomandazioni, o fare riferimento a un ginecologo pediatrico.

L'irritazione e l'infezione evitate nel primo mese di vita permetteranno di acquisire le capacità necessarie per prendersi cura di un neonato. La mamma dovrebbe ricordare che puoi iniziare l'igiene intima e il cambio dei pannolini solo con le mani pulite. È necessario lavare il bambino con acqua calda ad ogni cambio del pannolino (al mattino, prima della sera, dopo 3-4 ore durante il giorno). La procedura è la seguente:

  • Resti di feci rimosse con un panno umido, tracce di crema e olio sterilizzato in polvere.
  • Inizialmente, l'area vicino all'ano viene pulita, dopo di che i genitali esterni vengono lavati delicatamente con le mani pulite.
  • Movimenti della mano durante la procedura - dalla parte anteriore a quella posteriore (fino all'ano). Questo aiuterà a lavare via le particelle di feci, per impedire la loro penetrazione nella vagina.
  • Dopo aver elaborato l'ano, lavarsi accuratamente le mani e procedere alla toilette degli organi genitali esterni.
  • Il sapone viene utilizzato dopo la defecazione. In altri casi, lavare con acqua semplice è sufficiente, risciacquando con un decotto di camomilla.
  • Non è consigliabile usare salviettine umidificate anziché lavare. Non sostituiranno la procedura dell'acqua e potrebbero persino causare allergie. Nella clinica e su una passeggiata senza tovaglioli non si può fare.

Dopo la procedura, il bambino deve essere appoggiato sul fasciatoio, asciugare delicatamente l'acqua rimanente con un tovagliolo.

Per lavare i genitali della ragazza viene utilizzata solo acqua corrente.

Trattamenti idrici regolari

Fare il bagno dopo un ospedale di maternità è un altro problema che riguarda i giovani genitori. La prima procedura per una madre appena fatta è fatta meglio insieme a suo marito, una sorella esperta o nonna delle briciole. Si consiglia di acquistare in anticipo un bagno per i bagnanti e uno stand speciale dove poter mettere il bambino, ma molti genitori lavano i bambini in casa, bagni precedentemente disinfettati (si consiglia di leggere: scegliere il supporto per i bagnanti).

Fino a 6 mesi, fanno il bagno al bambino ogni giorno, dopo sei mesi - una volta ogni 2 giorni e meno. Durante le malattie e le vaccinazioni, la balneazione è discussa con il medico.

Per poter fare un bagno adeguato a un neonato, è importante aderire a tali raccomandazioni:

  • La durata della balneazione è determinata dalla reazione del bambino. Per la prima procedura nella vita, 5-10 minuti sono sufficienti, durante i quali è probabile che il bambino pianga. A poco a poco, il tempo di permanenza nel bagno può essere aumentato a 40 minuti. Dal 3 ° mese puoi attirare i sonagli che interesseranno il bambino e trasformare il bagno in una procedura eccitante.
  • Immersion baby in the water dovrebbe essere liscia, calma. Puoi prima bagnare le gambe, pancia, maniglie, in modo che sia abituato a riscaldare l'acqua. Puoi irrigare dallo scoop o fare una doccia con una leggera pressione.
  • Shampoo, schiuma da bagno per una neonata vengono utilizzati una volta alla settimana. Altre volte, la balneazione viene effettuata senza detersivi.
  • Per prevenire il dermatite da pannolino e il rossore nei sacerdoti, nei gomiti, nelle ascelle, nelle labbra, è importante lavare accuratamente ogni piega.

Per ulteriori informazioni sulle regole dei bagnanti, il Dr. Komarovsky racconterà nel video presentato. Il consiglio di questo pediatra ha aiutato migliaia di madri a stabilire e mantenere un'adeguata assistenza per i bambini. In questo numero, il dott. Komarovsky vi dirà come fare il bagno ai neonati e dare preziosi consigli sull'igiene personale.

Cosa dovrebbe allertare la giovane madre?

Durante la fasciatura e il cambio dei pannolini, è importante che la madre presti attenzione alla condizione degli organi genitali esterni della ragazza e delle ghiandole mammarie. I sintomi richiedono molta attenzione:

  • L'adesione delle piccole labbra (in medicina si chiama "synechia") (si consiglia di leggere: che aspetto ha l'adesione alla sinechia e che si cura per le ragazze?). Indica una secrezione eccessiva e un'eccessiva secrezione di muco dalla vagina. Per prevenire la sinechia, è importante prendersi cura attentamente dei genitali esterni del bambino. Durante il cambio del pannolino, devono essere delicatamente smontati, lavati senza sapone, asciugati, lubrificati con una crema speciale o olio vegetale precedentemente sterilizzato.
  • Gonfiore delle labbra. Si verifica con un eccesso di ormone femminile, ricevuto dal bambino da sua madre. Passerà tra qualche settimana.
  • Rossore, gonfiore delle ghiandole mammarie (si consiglia di leggere: cosa significa gonfiore al seno nei neonati?). Non è una patologia e parla dell'assenza di equilibrio ormonale. Il sintomo passerà naturalmente tra qualche settimana. È vietato strofinare le ghiandole mammarie, premerle.
  • Fioritura crema o grigiastro nei solchi delle labbra. Questo smegma è un segreto creato dagli organi genitali esterni. È importante rimuoverlo, altrimenti la riproduzione dei microbi porterà ad un processo infiammatorio, arrossamento e prurito. Rimuovere lo smegma con tamponi di cotone imbevuti di acqua bollita. A causa della stretta coerenza del segreto, la procedura viene posticipata di diversi giorni.
Quando si sostituisce il pannolino, la pelle e le mucose devono essere attentamente ispezionate, se necessario, ulteriormente processate

Misure preventive

La domanda di bagnare il bambino può causare una tempesta di emozioni in sua madre. Da un lato, non voglio causare lacrime nella fragile fragile bambina. D'altra parte, un'attenta manutenzione della pulizia nei primi giorni consentirà di evitare molti problemi in futuro. Con l'implementazione regolare di misure preventive e il mantenimento dell'igiene, l'assistenza per un neonato diventerà presto un'abitudine:

  1. Arieggiare la pelle prima di cambiare il pannolino. I bagni d'aria dopo il lavaggio prevengono l'arrossamento e l'irritazione da pannolino. Possono richiedere 15 minuti, a condizione che la temperatura nella stanza sia confortevole per il neonato. Puoi mettere una ragazza in una culla più comoda, coprire la parte superiore con un pannolino di cotone (ti consigliamo di leggere: come cucire un pannolino di bozzolo per un neonato con le tue stesse mani?).
  2. La giusta temperatura dell'acqua per il lavaggio e il bagno (+ 36-38 gradi). Nei primi mesi è importante osservare questo regime termico. Invecchiando, l'acqua per il lavaggio può essere resa più fredda, specialmente quando fa caldo.
  3. Utilizzare acqua bollita nelle prime 2 settimane di vita. In futuro, puoi bagnare la ragazza in acqua normale. Si consiglia di installare filtri di pulizia per ammorbidire e migliorare la qualità dell'acqua di rubinetto.
  4. Supporto competente durante il lavaggio. Il bambino deve essere posizionato sull'avambraccio sinistro in modo che la testa si trovi nel gomito. Quindi premere delicatamente sul corpo, tenendo la coscia, per lavare con la mano destra.
  5. Usando un asciugamano separato sempre pulito per il lavaggio. Dopo le procedure, prima puliscono il cavallo, poi il culo con movimenti delicati. La parte interna delle labbra non tocca, in modo da non disturbare la microflora naturale della vagina.

Essere madre di una ragazza è una grande ricompensa per i lunghi 9 mesi di attesa. Una regolare igiene intima e il bagno nei primi mesi di vita permetteranno al bambino di crescere sano e di accudire i genitori.

Lavaggio e cura dei genitali

La cura dei genitali del bambino dovrebbe essere molto attenta fin dai primi giorni di vita. La riproduzione in futuro dipende dalla cura adeguata. Ci sono le regole base del lavaggio rituale, che sono adatte sia a ragazze che a ragazzi:

  • È necessario lavare il bambino sotto l'acqua corrente a temperatura ambiente, preferibilmente dopo ogni movimento intestinale.
  • Nei primi mesi, al fine di evitare la pelle secca, l'uso del sapone dovrebbe essere ridotto al minimo.
  • Non è raccomandato l'uso di cosmetici per adulti per bambini.
  • Per evitare fastidio e sfregamento, non usare olio per bambini e polvere allo stesso tempo. Poiché la polvere rotolerà.
  • Se non riesci a lavare via i resti della sedia, dovresti rimuoverli con cura con una spugna di cotone imbevuta di olio per bambini.
Prima del rituale del lavaggio, tutti gli elementi igienici necessari per un neonato devono essere piegati in anticipo: pannolini, olio o polvere, un asciugamano riscaldato e prodotti di cotone (spugne o bastoncini di cotone). Ma il processo di lavare via ha le sue caratteristiche a seconda del sesso del bambino.

  • Caratteristiche di lavare via le ragazze.

Un punto importante su cui prestare attenzione. Nelle prime settimane di vita, le ragazze possono avere una brillante patina sulle labbra. Ma i genitori non dovrebbero preoccuparsi, se non c'è molto di esso, alla fine sarà assorbito nella pelle senza ulteriori manipolazioni, ma se la quantità supera la norma, allora dovrebbe essere accuratamente rimosso.

L'acido lattico naturale nella composizione della placca può causare irritazione e infiammazione in un bambino. Per evitare questo, è necessario rimuovere delicatamente il rivestimento con acqua bollita a temperatura ambiente e un batuffolo di cotone. Se ripeti questa procedura regolarmente, la placca scompare entro 3 giorni. La ragazza, come il ragazzo, dovrebbe essere lavata dopo ogni cambio del pannolino. Prima della procedura, assicurarsi di lavarsi le mani con acqua e sapone. Ополаскивать половые органы следует проточной теплой водой от половых губ до заднего прохода, чтобы остатки кала не вызвали воспалительные процессы. Влажные салфетки использовать на регулярной основе не рекомендуется, лучше оставить их для тех случаев, когда нет возможности подмыть ребенка.

  • Особенности подмывания мальчиков.

Gli esperti raccomandano solo il lavaggio esterno dei genitali con sapone e nient'altro. Il lavaggio esterno sta lavando i genitali all'esterno, senza invadere il prepuzio del bambino. È importante ricordare che la procedura di "penetrazione" sotto il prepuzio del ragazzo può causare lesioni, e non dobbiamo dimenticare che il lavaggio regolare degli organi genitali con acqua e sapone può lavare tutto il grasso antibatterico, che funge da barriera protettiva in un bambino. Col passare del tempo, il prepuzio si esfolia gradualmente e le cellule morte si accumulano gradualmente sotto il prepuzio. Non c'è nulla di terribile in questo, dal momento che l'organo genitale viene pulito da solo al momento della minzione. Pertanto, non saranno necessari ulteriori processi di pulizia.

Queste caratteristiche aiuteranno ad affrontare il problema del bagno e non danneggiare il bambino.

Trattamento della ferita ombelicale

Particolare attenzione nei primi giorni della vita del bambino dovrebbe essere pagata alla ferita ombelicale. Va ricordato che la ferita ombelicale è la possibilità di penetrazione di infezioni, quindi il suo trattamento deve essere affrontato in modo competente:

  • La ferita ombelicale deve essere trattata 2 volte al giorno - al mattino e dopo la sera facendo il bagno.
  • Per rimuovere lo scarico dalla ferita, nonché per la completa elaborazione, utilizzare perossido di idrogeno al 3% e un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone.
  • È importante assicurarsi che non ci sia perossido e scarico nella ferita.
  • Dopo aver pulito la ferita ombelicale, viene spalmato di vernice verde.
In media, la ferita ombelicale guarisce il 19 ° giorno della vita del bambino. Ma fino a quando la ferita non è guarita, è necessario cercare di ridurre al minimo il numero di modi in cui le infezioni penetrano nella ferita ombelicale.

Prima di iniziare le procedure di bagno quotidiane, assicurarsi di chiarire tutti i punti con il pediatra. Il bagno completo di un bambino è permesso solo con una ferita ombelicale completamente guarita.

L'acqua di balneazione dovrebbe essere a temperatura ambiente - 36-37 gradi. Se dai primi giorni di vita hai intenzione di indurire il bambino, dovresti ridurre gradualmente la temperatura dell'acqua.

Quattro regole base per il nuoto:

  • La procedura di balneazione dovrebbe essere giornaliera.
  • La temperatura dell'aria nel bagno dovrebbe essere confortevole, senza correnti d'aria.
  • È possibile utilizzare cosmetici 1, massimo 2 volte a settimana.
  • Dopo il bagno, asciugare completamente la pelle del bambino. Una pelle si piega a secco con grande cura. Per idratare la pelle dopo il bagno, utilizzare latte per neonati, panna o burro.
Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla posizione del bambino durante il bagno. È meglio tenere il bambino con due mani, dopo l'immersione nel bagno dovrebbe tenere la testa e il collo. È possibile acquistare accessori speciali per il bagno - rete per il bagno o cuscini in gommapiuma, sui quali il bambino giace mentre si fa il bagno.

Cura degli occhi

Prendersi cura di un neonato nel primo mese di vita dovrebbe essere corretto e con l'esatta implementazione di tutte le procedure importanti per il bambino. Pertanto, un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata alla cura degli occhi del bambino. Risciacquare gli occhi dal bordo esterno verso l'interno, con ogni occhio è necessario utilizzare un nuovo tampone o un batuffolo di cotone.

Se il bambino ha noduli purulenti agli angoli degli occhi, dovresti usare l'infusione di camomilla o tè debolmente preparato per il lavaggio.In presenza di infiammazione, è imperativo consultare un medico e non usare i farmaci da soli.

Ritaglio del chiodo

Le calendule nei neonati crescono molto rapidamente, e così che il bambino non si gratti quando è sveglio o sveglio, dovrebbe tagliarsi le unghie una volta alla settimana. Per fare questo, acquista un set speciale per la manicure di un bambino. Le forbici sono sicure, con i bordi arrotondati, quindi, tagliando le unghie, non ci sarà pericolo di ferire il bambino. Puoi anche tagliare le unghie sulle braccia e sulle gambe quando il bambino dorme, quindi non gira, il che semplifica il processo.

Cambio pannolino

Nella fase iniziale della vita del bambino, il pannolino dovrebbe essere cambiato regolarmente. In media 4-6 volte. Il segnale di cambiare il pannolino sono i capricci del bambino, questa procedura si suppone anche subito dopo l'alimentazione.

Dopo il lavaggio, asciugare il cavallo e le rughe in modo che il bambino non abbia l'irritazione da pannolino dopo aver indossato il pannolino. Durante il cambio del pannolino, non bisogna dimenticare quali siano i prodotti per l'igiene di cui il neonato ha bisogno, ad esempio, la polvere o la crema per il bambino è perfetta per la pelle delicata del sedere dei bambini. Con una ferita ombelicale aperta, il pannolino deve essere indossato in modo tale da non toccare la ferita ombelicale e non irritare la pelle.

Importante è il processo di cambiare il pannolino. È necessario sollevare con cura il culo del bambino e saltare il fondo di un pannolino pulito. Devi stringere il pannolino saldamente, ma non strettamente, in modo che tra il pannolino e il corpo del bambino si adattino due dita.

I pannolini lavati e stirati dovrebbero essere usati per fasciare un neonato. Devi stirare il pannolino da tutti i lati. E la presenza del piroscafo lo renderà morbido e piacevole da toccare con il polpaccio.

Prima di fasciare, dovresti bagnare il bambino e metterci un pannolino pulito. È necessario tenere conto della temperatura nella stanza, se è freddo, quindi è necessario utilizzare due pannolini, se la stanza è calda, quindi è possibile utilizzare il principio di pannolino libero quando le mani del neonato sono oltre il bordo del pannolino.

Un bambino avvolto in un pannolino dovrebbe sentirsi a proprio agio, non dovrebbe spingere o interferire con nulla.

Scegliere i vestiti

Prendersi cura di un bambino sin dai primi giorni di vita non sta solo mantenendo un ambiente di vita confortevole e la pulizia del bambino, ma anche vestiti scelti correttamente. Comprare vestiti essenziali per un neonato costa un paio di mesi prima della sua nascita.

Ci sono 6 regole di base per la selezione di vestiti per bambini:

  • Dovrebbe scegliere vestiti naturali. Il cotone è il migliore La pelle del bambino è molto sensibile, quindi le fibre artificiali nella composizione possono causare irritazioni o allergie. Il cotone è piacevole per il corpo, morbido e non causerà disagio nel bambino.
  • Prima di tutto, il bambino dovrebbe essere comodo con i vestiti. Niente dovrebbe schiacciare. Pertanto, si dovrebbe evitare l'abbigliamento con elastici stretti, bottoni o bottoni. I vestiti con elastici possono spingere le maniglie e il collo, mentre i pulsanti sul retro spingono ancora il bambino, causando disagio.
  • È molto importante che tutte le cuciture sui vestiti siano esterne, quindi questo aiuterà a evitare di sfregare la pelle del bambino.
  • Cursori, magliette: tutto dovrebbe essere di dimensioni ridotte. I piccoli vestiti incateneranno il bambino e abiti più grandi non ti permetteranno di scaldarti.
Considera un set di vestiti per le stagioni.

  • Vestiti per la prima estate I vestiti estivi del bambino dovrebbero facilmente passare aria e umidità. Leggero corpetto o camicetta per il caldo giusto.
In media, un bambino per la prima volta ha bisogno di 5-6 serie composte da giacche e pantaloni e un paio di semi. Il resto può essere acquistato se necessario.

  • Primi abiti invernali. L'abbigliamento principale per il neonato in inverno è una tuta. Pertanto, quando si sceglie questo capo importante di abbigliamento dovrebbe prestare attenzione a tali momenti:
  1. Tipo e spessore dell'isolamento.
  2. Materiale esterno della tuta.
  3. Taglia.
Le cuciture della tuta non devono bagnarsi e le cuciture doppie cuciture forniscono calore e comfort. Altrettanto importante è il rivestimento a membrana, progettato per proteggere il bambino dal bagnarsi e dal soffiare, quindi, in base alle condizioni meteorologiche, dovresti scegliere l'opzione migliore. Quando si scelgono vestiti stagionali per le briciole, è sempre importante ricordare sul suo comfort e praticità.

L'allattamento al seno è uno dei punti salienti nella cura dei neonati. Nutrire un bambino nei primi mesi di vita è un processo molto importante, che deve essere affrontato con saggezza. Per i primi sei mesi, è meglio nutrire il bambino con il latte materno, e dall'età di sei mesi è il momento di tradurre gradualmente in alimenti complementari.

Nutrire un bambino nei primi giorni non ha limiti sul numero, tutti gli esperti raccomandano di nutrire il bambino secondo il suo desiderio. È necessario dare il seno al bambino quando ha fame e chiede cibo. Grazie a tali manipolazioni, la madre inizierà a produrre la giusta quantità di latte, che il bambino consuma in una volta. Abbastanza piccoli bambini possono chiedere il seno fino a 15 volte al giorno. Sarà corretto ascoltare il bambino, stabilirà il tempo e lo scopo dell'alimentazione. Il tempo di alimentazione medio varia da 10 a 40 minuti, tutto dipende dalla sensazione di fame del bambino.

A partire dalla seconda settimana puoi andare tranquillamente a fare una passeggiata. Le passeggiate iniziali possono essere di 15 minuti, nel tempo, questa volta dovrebbe essere aumentata aggiungendo 5-10 minuti. Inoltre, il tempo medio di percorrenza sarà di 2 -3 ore. Nella stagione fredda, le passeggiate dovrebbero essere preparate con cura. Poiché la termoregolazione del neonato si forma gradualmente, quindi in questa fase è importante non sovraccaricare il bambino. Gli esperti raccomandano di camminare con i bambini più volte al giorno per 30-40 minuti. Ma il tempo può essere regolato in base al benessere del bambino e alle condizioni meteorologiche.

Loading...