Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Vulvovaginite nelle ragazze: come riconoscere e trattare

La vulvovaginite è una malattia infiammatoria che colpisce le mucose degli organi genitali esterni (vulva) e della vagina (vagina). Può verificarsi a qualsiasi età. Non è raro che la vulvovaginite si sviluppi nei bambini, il che richiede una diagnosi immediata e un trattamento adeguato. Ma questa malattia colpisce principalmente le donne in età riproduttiva.

La vulvovaginite si sviluppa principalmente sotto l'influenza di una flora mista: stafilococco, E. coli, gonococa, streptococchi, funghi Candida, protea. La vulvovaginite nelle ragazze può svilupparsi con infezioni da elminti.

I sintomi della vulvovaginite

I sintomi più caratteristici della vulvovaginite sono i seguenti:

  • prurito e bruciore,
  • gonfiore della vulva e della vagina,
  • scarico patologico dal tratto genitale,
  • odore sgradevole dai genitali,
  • iperemia delle labbra e delle pareti vaginali
  • , sensazione di dolore nell'addome inferiore, nella vagina, nel vestibolo e nella parte bassa della schiena.

Il colore, la consistenza e l'odore di scarico dipendono dal tipo di agente patogeno che ha contribuito allo sviluppo della vulvovaginite.

Trattamento della vulvovaginite

Nel caso in cui l'analisi abbia rivelato una vulvovaginite specifica, è necessario un trattamento simultaneo del partner sessuale per prevenire la re-infezione. La selezione dei farmaci viene effettuata dal medico sulla base della sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici rilevati durante la semina.

Le medicine devono esser applicate solo su prescrizione di un dottore, e il corso di trattamento deve esser effettuato sotto la sua supervisione attenta. A seconda della gravità della malattia, i farmaci antibatterici possono essere somministrati sia sotto forma di compresse o iniezioni, sia per uso topico, sotto forma di creme, unguenti, supposte, soluzioni per il lavaggio.

Farmaci antibatterici

  • ketoconazolo,
  • Aminitrazol,
  • clindamicina,
  • Miramistin,
  • metronidazolo,
  • Nifurtel,
  • polizhinaks,
  • Povidone-iodio,
  • Polikrezulen,
  • Ciclopirox,
  • Preparazioni di camomilla

Nel trattamento della vulvovaginite, è necessario prestare attenzione a possibili patologie concomitanti, che possono ridurre l'efficacia della terapia:

  • diabete mellito
  • cambiamenti ormonali,
  • obesità
  • infezione.

Durante la menopausa, lo sviluppo di vulvovaginite aspecifica può essere causato da una diminuzione dei livelli di estrogeni. In questo caso è necessaria la terapia ormonale sostitutiva. Quando il diabete controlla i livelli di zucchero nel sangue.

È necessario eseguire procedure di igiene in luoghi intimi due volte al giorno e durante le mestruazioni - dopo ogni cambio del tampone o del tampone. È necessario seguire una dieta: escludere il cibo piccante e salato, e anche l'alcool da una dieta.

Rimedi popolari per il trattamento della vulvovaginite

  • 50 g di foglie di una mora grigia per 1 litro. acqua bollente Insistere 1 ora. Il ceppo risultante del brodo e l'uso per il douching vaginale. Con questo metodo puoi anche fare un decotto di foglie di madre e matrigna.
  • 2 cucchiai. raccolta, composta da erba di erba di San Giovanni, ortica dioica, corteccia di olivello spinoso, timo, farfara di erba, rizomi di calamo, posto in un thermos e versare 400 ml di acqua bollente. Insistere tutta la notte, filtrare. Assumere 3 volte al giorno, 100 ml per vaginite acuta.
  • Erbe: menta piperita, oca argentata, celidonia, geranio prato, olmaria, timo da giardino. Rizomi: liquirizia nuda, fiume gravilatus, grande devasil. Avrete anche bisogno di germogli di crespino ordinario, fiori di camomilla, foglie di betulla. La miscela risultante deve contenere una quantità uguale di tutti gli ingredienti, il peso totale deve essere di 12 g. Versare la miscela con acqua fredda, due bicchieri sono sufficienti. Insistere per 6-8 ore, quindi riscaldare, non portare ad ebollizione, lasciare in infusione, insistere, quindi filtrare. Bevi tutto ciò di cui hai bisogno a mezz'ora dopo un pasto.
  • Grattugiare una testa di cipolle grattugiate e legarle in una garza. Metti la compressa risultante per 8 - 10 ore nella vagina. Lo stesso metodo popolare è fatto medicina da aglio e aglio, ma è posto per non più di 4 ore.
  • Per 5 grammi di erba di cinquefoglie erette e fiori di camomilla, versare acqua bollente e lasciare per una notte. Ceppo di chime. Il decotto che ne deriva viene utilizzato per il lavaggio della vagina.
  • Quando si trattano vulvovaginiti con metodi tradizionali, è richiesta la seguente ricetta di brodo. 5 g di coda di cavallo, germogli di lampone foresta, foglie di betulla, erba di San Giovanni e menta piperita si mescolano fino ad ottenere una composizione omogenea e si versa un bicchiere di acqua bollente. Quindi scaldare a bagnomaria per 10 minuti. Quindi filtrare il brodo e prenderlo sotto forma di calore 100 ml 3 volte al giorno prima dei pasti.
  • Erbe: Millennium, Lyonian, Wormwood, Sage, radice di tarassaco medicinale, River Gravel e Snake Highlander, foglie di betulla, foglie di mora, foglie di piantaggine, fiori di trifoglio e tiglio a forma di cuore. Le piante dovrebbero essere in quantità uguali e avere dodici grammi. Tutto ciò che serve per versare due tazze di acqua bollente e scaldare per 15 minuti a bagnomaria. Quindi si dovrebbe insistere sul brodo per due ore, quindi con cautela. Il liquido ricevuto da bere tre volte al giorno in mezz'ora dopo pasto su 100 ml.

Cause della vulvovaginite

Le cause della vulvovaginite sono:

  • infezioni sessualmente trasmesse
  • malattie endocrine
  • cambiamenti ormonali,
  • danno genitale,
  • mancanza parziale o totale di igiene genitale,
  • farmaci non controllati

Inoltre, questa malattia può causare:

  • carenze vitaminiche,
  • debole immunità
  • malattie allergiche
  • chemioterapia per il cancro,
  • malattie del tratto gastrointestinale.

Molte donne soffrono di vulvovaginite e vulvite durante la gravidanza, poiché i cambiamenti ormonali si verificano nel corpo della donna incinta. Una vulvovaginite nei bambini può causare malattie infantili, come il morbillo e la scarlattina.

Vulvovaginite nelle ragazze

La vulvovaginite colpisce spesso bambini dai 2 ai 9 anni, a causa dell'imperfezione dei loro processi immunitari e delle caratteristiche anatomiche e fisiologiche degli organi genitali:

  • ci sono molte pieghe nella vagina,
  • la mucosa è sottile, a pelle sottile, le sue cellule contengono poco glicogeno,
  • prevale la flora coccalica,
  • Mancano i bastoncini di Doderlein,
  • la reazione del contenuto vaginale è alcalina,
  • le labbra non sono abbastanza vicine nelle regioni posteriori.

  • meccanica,
  • chimica,
  • termica,
  • inosservanza delle norme igieniche,
  • malattie extragenitali (diatesi essudativa, allergie, diabete, ecc.).

Le malattie infettive pediatriche contribuiscono allo sviluppo della vulvovaginite:

In queste malattie, l'edema, l'emorragia, l'infiltrazione e spesso l'invasione virale o batterica sono presenti in tutte le parti degli organi genitali.

Le manifestazioni cliniche della vulvovaginite sono le seguenti:

  • nella zona genitale, la ragazza avverte prurito ea volte brucia e persino dolore,
  • quando urina, il dolore aumenta,
  • potrebbe esserci una leggera scarica dalla vagina,
  • la membrana mucosa del vestibolo della vagina e della vulva è intensamente iperemica, un po 'gonfia,
  • nei casi avanzati, l'infiammazione della pelle del perineo e l'ano possono unirsi.

In presenza di infestazioni da vermi, vengono utilizzati Pirantel o Vermox. Grave prurito nella zona genitale è considerato un'indicazione per l'uso di sedativi e antistaminici ("Tavegil", "Diazolin"). Indipendentemente dalla causa della malattia e dal suo decorso, ai giovani pazienti viene prescritto un trattamento di rafforzamento generale, che consiste nell'assunzione di vitamine e immunostimolanti.

La vulvovaginite non specifica nei bambini richiede antibiotici in dosi di età. Il medico può prescrivere "ampicillina" o "cefalossina". Questi fondi sono presi per via orale, il corso del trattamento è di 10-14 giorni. Mostra anche l'uso di bastoncini vaginali e unguenti speciali ("Levomekol", "Furazolidone", emulsione sintomicina) nei bambini con vulvovaginite.

Se la terapia antimicrobica è inefficace, il medico può prescrivere farmaci con estrogeni. Sono usati per due o tre settimane.

Quando vengono rilevati microrganismi del genere Candidae in uno striscio, per il trattamento vengono utilizzati preparati antifungini sotto forma di unguenti o creme ("Nistatina").

La terapia della vulvovaginite virale dovrebbe essere mirata ad aumentare la resistenza del corpo agli effetti dei fattori patogeni e ad inibire l'attività vitale dei batteri che causano la malattia. Tra i farmaci usati, Acyclovir è il più efficace.

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico è indicato in casi eccezionali con una combinazione di vulvite o vulvovaginite con completa crescita eccessiva della fessura genitale e impossibilità di una vera e propria minzione spontanea. Fanno separazione dell'adesione (sinechia) della commissura posteriore e delle piccole labbra, seguita dal trattamento della zona di adesione al mattino e nel pomeriggio con una miscela di crema di Traumeel C e contratubo, e durante la notte con Estriol (Ovestin) per 10-14 giorni.

Classificazione della vulvovaginite

I seguenti tipi di vulvovaginite si distinguono:

  1. vulvovaginite specifica - causata da un agente patogeno specifico:
    • micoplasmosi,
    • candidosi,
    • gonorrea,
    • herpes genitale,
    • tricomoniasi,
    • vaginosi batterica,
    • clamidia.
  2. vulvovaginite non specifica - causata da microrganismi normali (vaginiti batteriche) o malattie comuni.

Candida vulvovaginite

Candida vulvovaginite - una malattia causata da funghi simili al lievito del genere Candida. Per il trattamento della candidosi vulvovaginale acuta vengono utilizzati numerosi farmaci: poliene, imidazolo, triazolo e altri. I farmaci polienici comprendono nistatina, levorina, amfotericina B. Le preparazioni di origine imidazolica sono clotrimazolo, miconazolo, bifonazolo. L'elenco dei farmaci triazolici per eliminare la candidosi vulvovaginale comprende il fluconazolo e l'itraconazolo.

Il trattamento della vulvovaginite non deve limitarsi all'eliminazione dei sintomi, ma viene effettuato per un lungo periodo di tempo per eliminare l'intera colonia di funghi simili a lieviti. Un trattamento inadeguato può comportare il ripetersi dell'infezione. Per evitare questo, il medico diagnosticherà tutti i possibili siti di infezione.

Vulvovaginite atrofica

La vulvovaginite atrofica si presenta sotto forma di un complesso di sintomi, che è causato da una significativa diminuzione della quantità di estrogeni nel corpo di una donna. Di conseguenza, l'epitelio squamoso stratificato della vagina diventa più sottile e appaiono secchezza, prurito e reazioni infiammatorie ricorrenti.

Esistono due tipi di vaginiti atrofiche: associate alla menopausa artificiale e alla postmenopausa. I principali sintomi di questa malattia: prurito, secchezza, bruciore e dispareunia. Come risultato dei cambiamenti nella microbiocenosi della vagina, appaiono ricorrite ricorrite non specifiche persistenti.

La diagnosi di vulvovaginite atrofica non causa alcuna difficoltà. È basato su anamnesi, esame colposcopia, determinazione del pH vaginale, esame microbiologico e altro. Sfortunatamente, questa diagnosi è fatta per la maggior parte dei pazienti in età avanzata, il che è abbastanza normale da un punto di vista fisiologico ed età-anatomico. Ancora più pauroso quando capita alle ragazze che per qualche motivo sviluppano la menopausa artificiale.

Vulvovaginite batterica

La vulvovaginite batterica è causata da cocchi. Con vulvovaginite batterica, c'è un iperemia della pelle, labbra e scarico giallastro.

Il trattamento della vulvovaginite batterica consiste in lozioni con una soluzione a bassa disinfezione, supposte con antibiotici o sulfonamidi. Pelle spalmata di pomata di zinco. I preparati di interferone (reaferon o viferon) sono usati per via intravaginale e rettale. Un metodo efficace di trattamento è l'introduzione nella vagina dei bifidobatteri e dei lattobacilli, che normalizzano la sua microflora.

Complicazioni di vulvovaginite

La presenza di vaginite è una delle cause di interruzione prematura della gravidanza, basso peso alla nascita e infezioni neonatali. Le complicanze più frequenti sono:

  • malattia infiammatoria pelvica,
  • vaginite enfisematosa,
  • infezioni intrauterine,
  • corioamnionite,
  • rottura prematura delle membrane della vescica fetale,
  • lavoro pretermine,
  • endometrite postpartum,
  • infezioni di neonati.

Diagnosi di vulvovaginite

La vulvovaginite può essere rilevata sulla base dell'anamnesi, in cui sono associate malattie di fondo, uso a lungo termine di farmaci provocanti, ecc. L'esame ginecologico aiuta a rilevare la placca gonfia, iperemica, purulenta. Con l'introduzione di specchi, si verifica un dolore acuto, il terzo inferiore della vagina si infiamma e sono possibili segni di endocervicite. Spesso sulla cervice si può vedere la secrezione delle fauci.

I pazienti affetti da vulvovaginite vengono esaminati in laboratorio: prima di tutto, vengono eseguite batteriologia e batterioscopia delle perdite vaginali. In una macchia, è possibile trovare i leucociti (da 60 a 80 in vista), così come i batteri. Le secrezioni di semina possono identificare l'agente infettivo e determinare se è sensibile agli antibiotici. Emocromo completo per la vulvovaginite non viene modificato e nel test delle urine può essere rilevata la leucocituria.

Dai metodi strumentali, il più informativo è l'ecografia pelvica, in conseguenza della quale è possibile differenziare le complicanze della vulvovaginite dall'infiammazione tubo-ovarica, in cui sono possibili batteriuria e piuria.

La vulvovaginite deve essere differenziata dall'oncopatologia. In caso di dubbio, è meglio ricorrere a consulenti professionisti correlati. Se si sospetta una malattia allergica, il paziente viene indirizzato a un allergologo per escludere un'eziologia specifica (sifilide, tubercolosi), è necessaria una consultazione di un dermatovenerologo.

Profilassi della vulvovaginite

La prevenzione della vulvovaginite è l'igiene personale. I medici non raccomandano prodotti per la cura personale che contengono profumi e coloranti, in quanto possono causare irritazione. Non è raccomandata una diteggiatura frequente, poiché come risultato di questa procedura, la normale microflora viene lavata e aumenta la probabilità di vulvovaginite.

  1. Una volta all'anno, una donna deve essere esaminata da un ginecologo, anche se non ha sintomi spiacevoli. La vulvovaginite, come molte altre malattie, può manifestarsi senza sintomi.
  2. È imperativo trattare tempestivamente e correttamente le malattie infettive. Chi soffre di malattie croniche deve seguire scrupolosamente tutte le prescrizioni del medico e sottoporsi periodicamente ad esami medici al fine di identificare le malattie comorbili in una fase precoce.
  3. Scegli il sesso sicuro. Se una donna non è sicura della salute del suo partner, è meglio usare il preservativo. Se una donna è sicura della salute del suo partner e la coppia ha scelto contraccettivi orali per prevenire una gravidanza indesiderata, dovresti consultare un medico per la selezione dei farmaci.
  4. I medici raccomandano di indossare la propria biancheria intima di taglia. Dovrebbe provenire da tessuti naturali, senza interferire con lo scambio d'aria. È importante vestirsi per il clima, non raffreddare eccessivamente.
  5. È necessario temperare, praticare sport, mangiare in modo corretto ed efficiente, non abusare di alcool e smettere di fumare.

Domande e risposte su "Vulvovaginite"

domanda:Ciao, ma cosa succede se un sintomo di una scarica di formaggio, allora forse questa malattia?

rispondere: Questo non può essere l'unico sintomo: anche le secrezioni hanno colore e odore, e anche loro contano. Indirizzo sulla reception interna al ginecologo.

domanda:Ciao, ho 20 anni. Si è sdraiata di recente in ospedale (con pielonefrite, in seguito con disbatteriosi, intossicazione, esaurimento e disidratazione, se questo svolge un ruolo), è stata inviata a un ginecologo. Ha diagnosticato vulvovaginite e prescritto klion-d o betadina. In betadine c'era una controindicazione - malattie della ghiandola tiroidea. Ho una ciste su questo, ed è ingrandito, ho comprato Klion-d. Ma ho letto recensioni su Internet relative agli effetti collaterali, ora ho molta paura di usarle (e non so se possono essere prese durante il corso linex). Forse c'è un rimedio più sicuro?

rispondere: Benvenuto! Abituarsi immediatamente a tutti i trattamenti prescritti per discutere con il proprio medico. Abbastanza spesso, l'infezione urologica è combinata con ginecologica. Pertanto, è necessario passare l'analisi per le infezioni genitali mediante PCR e coltura con determinazione della sensibilità. Tutti i possibili effetti collaterali sono elencati in astratto, questo è abbastanza.

Informazioni generali sulla malattia

La vulvovaginite è una malattia di origine batterica. Gli agenti patogeni possono essere vari microrganismi. In alcuni casi, la vulvovaginite è una manifestazione di una reazione allergica del corpo del bambino.

Con la malattia le ragazze hanno i seguenti sintomi:

  • dolore nella vulva,
  • prurito,
  • sensazione di bruciore

L'aspetto della secrezione mucopurulenta non è escluso. Possono essere scarse o abbondanti con uno strano odore e una mescolanza di sangue.

Quando le ragazze hanno i sintomi sopra riportati, i genitori dovrebbero cercare aiuto medico.Se non trattata, la vulvovaginite diventerà cronica. In futuro, la malattia può portare alla comparsa di sinechie (aderenze delle labbra), che impediscono la minzione. A causa loro, in futuro la vita sessuale sarà difficile. Leggi di più su come assomiglia a synechia nelle ragazze →

Classificazione della malattia e cause dell'infiammazione

Gli esperti distinguono le seguenti forme di vulvovaginite: acuta e cronica. Nel primo tipo di malattia, i sintomi sono pronunciati. La vulvovaginite, che si presenta in forma cronica, non disturba le ragazze per molto tempo. Durante i periodi di esacerbazioni, i sintomi della malattia diventano più chiari.

La malattia è anche classificata in base ai microrganismi che l'hanno provocata. La vulvovaginite nelle ragazze può essere:

Esistono altri tipi di malattie, ma quelle sopra descritte sono le più comuni nell'infanzia.

micoticola vulvovaginite si verifica a causa del fungo del genere Candida. Le ragioni per lo sviluppo di questo tipo di malattia nelle ragazze giovani: l'uso di antibiotici non è prescritto da un medico, indebolimento della difesa immunitaria del corpo, carenza di vitamine. Le malattie del sistema endocrino possono anche provocare vulvovaginite.

virusi virus (adenovirus, citomegalovirus, herpes, ecc.) causano un tipo di malattia. Gli agenti patogeni possono essere trasmessi al bambino dalla madre. Abbastanza spesso, l'infezione si verifica durante il parto.

Un altro tipo di malattia è Trichomonasvulvovaginiti. La malattia si sviluppa a causa del Trichomonas ingerito dalle ragazze. L'infezione è possibile se il bambino non segue le regole di igiene personale (ad esempio, quando si utilizzano gli asciugamani o il sapone di qualcun altro). I bambini vengono infettati dalle loro madri durante il parto. Inoltre, Trichomonas vulvovaginite viene rilevata nelle ragazze che hanno iniziato la vita sessuale.

Alcuni fattori possono predisporre alla malattia. Nei bambini, i livelli di estrogeni sono bassi e l'ambiente nella vagina è neutro. Queste caratteristiche predispongono alla vulvovaginite. La malattia può verificarsi a causa dell'uso del sapone, perché lo strumento può modificare il pH. Inoltre, le irritazioni meccaniche (la masturbazione, l'uso di biancheria intima sintetica e attillata, corpo estraneo nella vagina) predispongono alla malattia.

Esame e trattamento dei bambini

La diagnosi di vulvovaginite nelle ragazze è abbastanza semplice. I medici chiedono prima ai genitori quali sintomi hanno notato nei loro figli. Identifica il tipo di sapone utilizzato, la natura e la durata dello scarico. Gli esperti sono interessati alla direzione in cui i bambini malati si asciugano l'ano, sia che siano in contatto con parenti infetti.

Dopo aver ricevuto le informazioni necessarie è tenuto ispezione bambini nella posizione del petto-ginocchio per escludere la presenza di un corpo estraneo nella vagina e nella "posa della rana" per prendere il materiale per lo studio. sbavaturapreso con un tampone inumidito con soluzione salina sterile. Durante la raccolta di esperti materiali non si riferiscono all'imene. Dopo aver ottenuto i risultati della semina, i medici fanno una diagnosi.

Se la normale microflora viene rilevata durante l'esame di uno striscio, il medico farà una diagnosi al bambino. "Vulvovaginite aspecifica". Gli specialisti in questi casi formulano le seguenti raccomandazioni:

  • lavare regolarmente il cavallo, i genitali esterni, non trascurare le regole di igiene personale,
  • indossare biancheria intima di alta qualità, realizzata con tessuti naturali,
  • tre volte al giorno, fare bagni caldi sessili e, dopo le procedure, asciugare l'area genitale con un asciugamano e asciugare per 10 minuti. con le gambe divorziate
  • non usare sapone aggressivo per il lavaggio (si consiglia di usare sapone alcalino di alta qualità, che contenga oli vegetali).

Trattamento farmacologico la vulvovaginite (non specifica) nelle ragazze è prescritta se, in base al suddetto parere, un risultato positivo non compare dopo 3 settimane. Le ragazze malate sono farmaci prescritti come ampicillina, cefalexina. Di regola, questi farmaci vengono assunti per via orale per 10-14 giorni. A volte gli esperti scrivono creme che contengono componenti antimicrobici (sulfanilamide, sulfabenzamide).

La terapia antimicrobica può non essere efficace. Se non ci sono risultati positivi, il medico prescriverà creme con estrogeni (terapia ormonale). Questi fondi vengono applicati entro 2-3 settimane.

Quando viene rilevato in una macchia di funghi del genere Candida (tipo micotico della malattia), gli esperti raccomandano farmaci antifungini sotto forma di unguenti o creme (ad esempio, nistatina). Il trattamento della vulvovaginite virale viene effettuato nelle seguenti aree: aumento della resistenza del corpo agli effetti dei fattori patogeni e inibizione dell'attività vitale dei microrganismi che hanno causato la malattia. Per fare questo, utilizzare farmaci antivirali (aciclovir, ecc.). Il trattamento della vulvovaginite da trichomonas è l'uso di farmaci come il metronidazolo, Trichopol.

Cause e sintomi della malattia

Per i bambini e l'età senile è caratterizzata dalla quasi totale assenza di diversi componenti della suddetta protezione.

  • Sour balance of sweat. Dal momento che è generalmente neutro nei bambini e negli anziani.
  • Scarico vaginale. Perché in quantità normali vengono prodotti solo in età fertile, con ovulazioni regolari.
  • Maggiore secrezione di grassi. Sia la pelle dei genitali e tutto il corpo. Nessuna meraviglia che i bambini e gli anziani non sentano un bisogno così urgente di lavaggi frequenti, come adolescenti e adulti. La loro pelle è coperta più lentamente da uno strato di grasso, dando la sensazione di un corpo sporco e lentamente recuperando il suo contenuto di grasso dopo un atto di igiene personale.

Pertanto, anche con una microflora normalmente formata e l'assenza di infezioni, il rischio di sviluppare vulvovaginite acuta nelle ragazze è sempre maggiore rispetto alle donne. Ma le cause della vulvovaginite nelle ragazze possono essere associate ad altri fattori, oltre alle caratteristiche di età dei sistemi di protezione della pelle.

  • Infezioni croniche Principalmente il tratto respiratorio superiore (sinusite, rinite, tonsillite) o il tratto digestivo (infestazioni da worm, escherichiosi, cioè infezione da E. coli).
  • Allergie, diatesi. E un'altra tendenza del corpo a reazioni inadeguate agli effetti più comuni. Più spesso e soprattutto, la diatesi ricorda un'allergia, con la sola differenza che scompaiono quando maturano, ma l'allergia no. Tra queste condizioni allergiche - vulvovaginite allergica nelle ragazze.
  • Lesioni alla pelle e alle mucose. Compreso quando si pettina, indossare biancheria intima scomoda, onanismo dei bambini.
  • Scarsa igiene Spesso i genitori non possono insegnare al tuo bambino un'igiene personale a causa della mancanza di tempo e delle abilità pedagogiche. Soprattutto se sono combinati con la sua istintiva resistenza alle regole, il cui scopo non è chiaro per lui o non sembra importante.
  • Il corso degli antibiotici. A causa della loro colpa, la dysbacteriosis della vagina e tutte le sue spiacevoli conseguenze nella forma di esacerbazioni di candidosi, le infiammazioni sorpassano non solo le ragazze, ma anche le donne mature. Pertanto, le manifestazioni di vulvovaginite nelle ragazze che si verificano dopo il loro ricevimento da un'altra patologia sono molto probabilmente causate dalla morte della microflora locale.

manifestazioni

I sintomi della vulvovaginite in un bambino sono tipici, così come l'infiammazione di qualsiasi altro luogo e causa. Il suo stadio iniziale è caratterizzato da un prurito progressivo pronunciato. Successivamente, ad esso vengono aggiunti:

  • sensazione di bruciore - specialmente quando si svuota la vescica, in calore e quando si cammina / si corre veloce,
  • dolore dolorante - e disagio nella vagina, che sono aggravati dal movimento,
  • sensazione di pesantezza - così come pulsazioni e / o un corpo estraneo tra le grandi labbra,
  • rossore - e gonfiore della mucosa vaginale e l'intera area tra le grandi labbra,
  • aumento della temperatura - locale, riguardante solo i tessuti interessati,
  • scarico - non troppo abbondante, ma costante e maleodorante, che rappresenta un pus con una mescolanza di "fili" di sangue.

Questi o altri sintomi della vulvovaginite nelle ragazze possono essere più pronunciati o meno pronunciati, a seconda della sua origine. Quindi, una vulvovaginite batterica in una ragazza può portare ad un aumento della temperatura di tutto il corpo, dolore alle articolazioni, infiammazione delle tonsille e altri segni di un'attivazione generale del sistema immunitario. E dalla vulvovaginite, provocata dai vermi, è più probabile aspettarsi una reazione immunitaria generale usurata e segni di infiammazione non molto pronunciati sullo sfondo del prurito, specialmente di notte.

Diagnosi e trattamento della vulvovaginite nelle ragazze

La diagnosi di vulvovaginite nelle ragazze non è difficile e si basa sui risultati dell'ispezione visiva. Il problema principale con lei è la regolarità di almeno una rapida ispezione da parte dei suoi genitori. I bambini non sempre informano padre e madre di sensazioni dolorose o addirittura di evitare tali conversazioni. Qui, molto dipende dal livello della loro fiducia nei loro genitori e dall'idea di quante procedure spiacevoli debbano sopportare a causa di una tale "sciocchezza".

I genitori, a loro volta, possono perdere tempo. E a volte essi stessi sono vincolati da pregiudizi, costringendoli ad astenersi da domande "immodeste" e dagli esami del sistema sessuale della ragazza. Se la ragazza induce già da sola l'igiene personale, la vulvovaginite in lei può essere sospettata solo dal caratteristico scarico giallastro-rossiccio sul bucato, ad esempio durante il lavaggio.

Forniture mediche

La questione di come trattare la vulvovaginite nelle ragazze (cioè, data la relativa leggerezza della malattia e l'età del bambino) preoccupa molti genitori che non si fidano dei medici o che hanno già affrontato gli effetti collaterali dell'assunzione di vari farmaci. In effetti, la necessità di un trattamento medico della vulvovaginite nelle ragazze si verifica raramente e riguarda quasi esclusivamente i bambini con un sistema immunitario indebolito.

Nel caso della vulvovaginite nei bambini, l'approccio medico è quasi identico all'approccio popolare e consiste nelle seguenti misure.

  • Douching. Questa procedura viene eseguita solo da un medico. Solitamente è sufficiente una soluzione leggermente rosata di permanganato di potassio, ma è anche possibile sostituirla con una soluzione acquosa di acido borico con una resistenza non superiore al 2%. Quando si applicava vulvovaginite e rimedi popolari approvati dalla scienza - per esempio, sotto forma di decotto caldo e accuratamente filtrato di camomilla.
  • Lavaggi igienici. Con loro, i genitali esterni vengono accuratamente lavati con lo stesso permanganato di potassio, camomilla, clorexidina. La procedura viene eseguita almeno tre volte al giorno, puoi spesso. Tutte le soluzioni per la vulvovaginite nelle ragazze dovrebbero essere utilizzate esclusivamente sotto forma di calore.
  • Bagni seduti Non devono durare più di quindici minuti e tale terapia non è indicata nella fase acuta della vulvovaginite (a causa della minaccia del processo di diffusione nelle aree cutanee adiacenti). Man mano che l'infiammazione diminuisce, è possibile aggiungere 100 ml di brodo di fiori di lillà o di erbe celandine alla soluzione da bagno. Le recensioni dei medici sull'efficacia di queste piante a bassa tossicità con vulvovaginite nelle ragazze sono sempre positive a causa dell'alto contenuto di alcaloidi e tannini in esse, che indicano loro le proprietà degli antibiotici. Tuttavia, quando si applicano gli estratti da loro ai focolai di infiammazione acuta, vi è un trattamento forte e inappropriato nei bambini.

Per quanto riguarda la prescrizione di antibiotici, anche i medici stessi cercano di evitarli con la vulvovaginite. La loro riluttanza a "contattare" con mezzi specializzati ancora una volta è spiegata dal fatto che l'immunità del bambino non è ancora stata addestrata nel lavoro indipendente, così come molti legami naturali di autodifesa della pelle e dei corpi mucosi non sono stati "coinvolti".

Ma gli antibiotici sono mostrati, se presi per analisi in connessione con sospetti strisci di vulvovaginite, il dominio di alcuni patogeni può essere rintracciato. E indipendentemente dal fatto che appartengano a patogeni, agenti patogeni condizionali o facciano parte della normale microflora degli organi genitali. Ad esempio, se la vulvovaginite di una ragazza è stata scatenata dalla candidosi (infezione da un fungo opportunista del genere Candida), sono necessari farmaci antifungini. Questo patogeno può essere trovato spesso nella composizione della microflora negli adulti - può organicamente "adattarsi" ad esso durante la vita.

Medicina alternativa

Quando una ragazza ha la vulvovaginite, i guaritori semplicemente non hanno bisogno di un appello, dal momento che pediatri e specialisti in malattie infettive provenienti da tutto il mondo accolgono con favore il suo trattamento con brodi di piante antisettiche deboli o addirittura forti. Nel frattempo, il medico, a differenza del terapeuta, sarà in grado di richiedere in tempo quando alcune erbe non saranno sufficienti e saranno necessarie misure terapeutiche più approfondite.

Quadro clinico

I bambini fino a una certa età hanno difficoltà a descrivere i loro disturbi nell'infiammazione degli organi genitali esterni e della vagina. La mamma può assumere vulvovaginite nella fase iniziale indipendentemente (c'è una foto di segni di infezione su Internet). C'è un forte rossore della mucosa, gonfiore. A volte l'iperemia copre la pelle del perineo. Inoltre, la malattia procede con i seguenti sintomi:

  • scarico mucopurulento dalla vagina con un odore sgradevole,
  • prurito e bruciore, aggravato dalla minzione, camminare, lisciviare, toccare.

In rari casi, la vulvovaginite nei bambini si verifica con un aumento della temperatura e il deterioramento delle condizioni generali. A causa della mancanza di resistenza della mucosa degli organi genitali del bambino ai batteri, l'infezione si diffonde rapidamente. L'infiammazione può gonfiare l'utero, le ovaie e "salire" fino all'uretra alla vescica e ai reni. A volte i bambini trattati con vulvovaginite necessitavano di terapia per la cistite e la pielonefrite. Pertanto, quando compaiono i primi sintomi di infiammazione, è necessario consultare un medico.

Metodi diagnostici

Per identificare le cause della malattia, le ragazze devono essere registrate alla reception dal ginecologo pediatrico. Esamina attentamente il perineo, la vulva e l'area vaginale. Il medico quindi preleva un tampone con tamponi imbevuti di soluzione salina. In laboratorio, oltre a determinare l'agente eziologico dell'infezione, vengono testati per la loro sensibilità agli antibiotici.

Il medico dà anche ai bambini un rinvio per i test clinici e l'ecografia. Se l'infiammazione non influenza gli organi pelvici e non è associata a un'infezione virale, i risultati degli esami del sangue sono normali. Nell'urina rilevare i leucociti nell'intero campo visivo, i batteri. In questo caso, è necessario controllare i reni e la vescica per un'ecografia per escludere l'infezione.

Effettuare anche un'analisi sull'enterobiosi. In alcuni casi, non è informativo, quindi, il sangue viene preso per chiarire la diagnosi per uno studio sulle invasioni parassitarie. Inoltre, si raccomanda ai bambini di controllare i livelli di zucchero. Se sospetti patogeni specifici dell'infiammazione, devi donare il sangue per l'analisi mediante PCR.

Di solito iniziano a curare la vulvovaginite prima di ottenere i risultati di bakposev, poiché questa analisi richiede diversi giorni per essere completata. Ai bambini vengono prescritti pomate e soluzioni per uso locale. Con l'inefficacia della terapia, gli agenti antibatterici sono prescritti sotto forma di sospensioni o compresse. Il trattamento della vulvovaginite nelle ragazze con rare eccezioni viene effettuato su base ambulatoriale (a casa).

Terapia farmacologica

L'elenco dei farmaci prescritti dipende dall'agente causativo della malattia. Se non vengono rilevati batteri specifici, viene data preferenza ai preparati topici. Ciò riduce il rischio di complicazioni sistemiche e di effetti collaterali. Per il trattamento della vagina e degli organi genitali esterni, vengono mostrati i bambini:

  • Levomekol contiene il componente antibatterico cloramfenicolo, che è attivo contro la maggior parte della microflora gram-positiva e gram-negativa, e la metilurazione, che accelera la rigenerazione della mucosa,
  • La sintomicina di linimento è simile in azione a Levomekol, poiché contiene cloramfenicolo,
  • Miramistina soluzione - un potente antisettico con un effetto battericida e fungicida,
  • La soluzione di Sangviritin allo 0,2% ha un ampio spettro di azione contro la microflora patogena.

Nel trattamento della vulvovaginite nelle ragazze con unguento, lubrificare accuratamente la membrana mucosa degli organi genitali esterni. È anche permesso di somministrare il farmaco ai bambini nella vagina con un catetere (o una siringa senza ago). Quando si prescrivono soluzioni con una soluzione, inumidire una garza piegata in più strati e fare lozioni. Ripetere la manipolazione è necessario 2 - 3 volte al giorno.

I principi di trattamento per la vulvovaginite pediatrica specifica sono diversi. Dopo aver identificato il patogeno prescrivere un antibiotico. I bambini sono più spesso prescritti Augmentin. È assunto sotto forma di sciroppo, il dosaggio è di 40 mg / kg. Nei casi gravi di infezione, l'azitromicina (Sumamed) è prescritta per le ragazze di età superiore ad un anno nella quantità di 10 mg / kg al giorno. Quando viene rilevata la tricomoniasi, è necessario metronidazolo, e all'età di uno a 12 anni viene bevuto alla dose di 20 mg / kg in tre dosi.

Il trattamento della vulvovaginite allergica nelle ragazze viene effettuato con antistaminici. I bambini sono dati sotto forma di sciroppi. La gamma di medicinali di questo gruppo in compresse è molto più ampia che nella forma di sospensioni. I medici raccomandano Erius, Claritin, Claricens (sono usati da 1 anno), 2,5 ml al giorno.

Terapia aggiuntiva

Vengono mostrati vassoi sessili con decotto di fiori di camomilla o corteccia di quercia. Готовить их следует по такому рецепту: столовую ложку лекарственного растения залить стаканом кипятка и настоять в течение 2 – 3 часов. Затем раствор процедить и смешать с заранее приготовленной теплой водой.Invece di decotti, è possibile applicare il manganese diluito al rosa chiaro.

I sintomi della vulvovaginite (prurito, bruciore, perdite vaginali) causano ansia e irritabilità in un bambino. Pertanto, vengono mostrati i preparati sedativi a base di valeriana o di motherwort. Per idratare la mucosa utilizzata olio di olivello spinoso o pesca. La vulvovaginite di solito si sviluppa sullo sfondo di un'immunità indebolita. Pertanto, è necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento con farmaci come Neovir, Interferone, Immunale, Echinacea Compositum.

Vulvite adesiva

Questo tipo di malattia per i genitori è noto come sinechia. A causa del funzionamento inadeguato della membrana mucosa, le piccole labbra crescono insieme (ci sono fotografie di patologia in forum specializzati). Un fenomeno simile si verifica in metà delle ragazze di età compresa tra 1 e 2 anni. Nella maggior parte dei casi, le sinechie sono di natura fisiologica e passano da sole.

A volte le aderenze delle labbra alle labbra impediscono la normale escrezione di urina e lo scambio d'aria, che porta alla vulvovaginite batterica. Il trattamento consiste nel somministrare l'unguento per l'idrocortisina all'1% ai bambini. Entro 2 settimane, viene applicato alla zona interessata due volte al giorno, quindi durante lo stesso periodo, una volta al giorno. Se questa terapia non ha alcun effetto, viene indicata la separazione strumentale delle labbra sotto l'anestesia.

effetti

Se la patologia è stata rilevata in tempo e i genitori hanno immediatamente cercato aiuto medico, lo specialista non sarà in grado di diagnosticare correttamente la malattia e di prescrivere il regime di trattamento corretto. In questo caso, la prognosi per il recupero sarà favorevole, perché le complicanze non si svilupperanno in futuro.

In assenza di trattamento, la vulvovaginite diventa una forma cronica della malattia, che porta alla formazione di aderenze innaturali sulla guaina della vulva e della vagina. Le complicazioni in questa situazione sono piuttosto gravi, poiché l'infiammazione inizia a diffondersi nell'utero, che può causare disturbi mestruali e infertilità.

Guarda il video: 5 Rimedi per Controllare Lodore e Leccesso del flusso vaginale (Ottobre 2019).

Loading...