Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

I benefici e i danni della marmellata

Molte casalinghe fanno la domanda: "Le vitamine rimangono nell'inceppamento dopo il trattamento termico?". Sfortunatamente, a temperature elevate, le vitamine tendono ad abbattere. Ma non vengono distrutti, circa il 10-30% di loro rimane ancora nella marmellata finita.

La vitamina C viene distrutta molto rapidamente: quando si cucina la marmellata dalle prugne, il contenuto di questa vitamina viene ridotto di 3 volte, di 5 volte dal ribes, di 5 volte e dalle mele. Oltre alla vitamina C, durante il trattamento termico di frutti e bacche, la quantità di vitamine B diminuisce di un fattore 2-3 e il contenuto di acido nicotinico diminuisce. Ma questo non significa che la marmellata non sia un prodotto utile.

Anche dopo la cottura contiene pectine e fibre, oltre a glucosio e fruttosio. Per massimizzare la conservazione delle vitamine nella frutta in scatola e nei frutti di bosco, è necessario ridurre il tempo di trattamento termico. Ci sono marmellate da cinque minuti che conservano molte più vitamine rispetto alle marmellate classiche. Puoi anche risparmiare vitamine semplicemente schiacciando le bacche con lo zucchero e congelando la massa risultante nel congelatore. Quando si scongela, si ottiene lo stesso inceppamento, ma non il trattamento termico precedente. Pertanto, tutte le vitamine rimangono al loro posto.

I benefici della marmellata

Adulti e bambini amano la dolcezza del tè come marmellata. Ed è facile da preparare e conservato per molto tempo. Attrae il fatto che si può cucinare una delizia deliziosa, utilizzando i tuoi frutti e bacche preferiti con lo zucchero aggiunto. Qualsiasi tea party è accompagnato da una porzione di marmellata. E anche se ci sono molti frutti e bacche utili diversi, prenderemo in considerazione l'eventuale presenza di marmellata.

I benefici e i danni della marmellata

Se viene cotto a casa senza l'aggiunta di vari esaltatori di sapidità chimiche, la marmellata fatta in casa è sicuramente buona. Dopo il trattamento termico rimangono una certa quantità di vitamine e fibre, e tutto questo aiuta a mantenere il sistema immunitario. Le vitamine A e C, che sono abbondanti in bacche e frutti, si decompongono parzialmente, ma alcune rimangono. Ma le vitamine E, PP, B1, B2 fanno un ottimo lavoro con l'elaborazione della temperatura, e la maggior parte rimane inceppata. Anche la cellulosa percepisce male il trattamento termico e aiuta lo stomaco a trattare le sostanze nocive. Un altro fatto importante dei benefici della marmellata - è molto edificante.

Il danno nell'uso della marmellata può essere che una grande quantità di zucchero è usata nella preparazione di questa delicatezza. Sarà un po 'dannoso per i denti. A causa dello zucchero, la marmellata è molto ricca di calorie e questo fa male al nostro corpo. Può anche influenzare lo stomaco e il metabolismo in modi diversi, a seconda delle caratteristiche individuali del corpo.

Ciò che rende la marmellata più - beneficio o danno?

Le proprietà utili dipenderanno dalla preparazione di marmellata - se si utilizza più zucchero o additivi. Se non rimuovi le ossa da certi tipi di frutti e bacche, la delicatezza si rivelerà con un gusto più naturale. Come tutti i cibi, questa dolcezza dovrebbe essere consumata con moderazione, quindi la marmellata porterà solo gioia e piacere.

Sicuramente tutti hanno provato spremute fresche di varie verdure e frutta. Ti è mancata la zucca? Il nostro articolo parla solo delle proprietà benefiche del succo di zucca appena spremuto e della sua composizione.

Chokeberry è chiamato in modo diverso chokeberry chokeberry. "Aros" dalla lingua greca è tradotto come "beneficio". Questo articolo esamina quanto sia utile il succo e quanto sia dannoso per il suo utilizzo.

Prugna - questo frutto con una ricca composizione di vitamine e minerali è amato in tutto il mondo, la colazione della regina inglese Elisabetta II inizia con essa, e in Cina questo frutto è considerato un segno di benessere, saggezza e buona fortuna. Nel nostro articolo parleremo della composizione e delle proprietà benefiche delle prugne.

Non tutti gli amanti dei semi di girasole sanno che è ugualmente utile mangiare semi di zucca. Possono anche essere fritti e utilizzati come snack gourmet per la birra. Le qualità utili, le proprietà curative e le controindicazioni dei semi di zucca saranno discusse nel nostro articolo.

Marmellata, beneficio e danno, marmellata dimagrante

Se c'è una dolcezza associata al calore, al comfort domestico e alla nonna, allora questa è marmellata. La marmellata è fatta da frutta e bacche, meno spesso - da verdure, facendo bollire l'ingrediente principale in una grande quantità di zucchero. Questa è la formula classica per fare la marmellata. Oltre a questo metodo, ce ne sono altri che consentono alla vecchia "delicatezza della nonna" di dare nuove proprietà.

La marmellata tradizionale, contrariamente alle assicurazioni della nonna, è un prodotto inutile. Dolce, con pezzi o bacche e frutti interi, porta l'impronta di un'estate soleggiata. Ma vitamine, per le quali, in teoria, così l'amore si inceppa, quasi non regge, nonostante il fatto che sia derivato da bacche e frutti, ricco di vitamine.

Il trattamento termico a lungo termine distrugge molte vitamine, riducendo il valore del prodotto. Quelle vitamine che rimangono dopo l'ebollizione sono immagazzinate in tali dosi insignificanti che non c'è bisogno di parlare di marmellata come fonte di vitamine. E dato il contenuto calorico elevato di marmellata dovuto all'enorme quantità di zucchero, la marmellata può essere definita un prodotto piuttosto dannoso per la salute che utile.

Come rendere utile l'inceppamento

Quindi dovresti davvero negarti il ​​piacere di bere il tè con la marmellata, rinunciando a questo tradizionale tandem russo? Non necessariamente. Ci sono diversi modi per preparare le tue prelibatezze preferite, che ti permettono di preservare l'utilità di frutti di bosco e frutta e minimizzare il danno che porta zucchero.

Se, durante la cottura della marmellata, si sostituisce lo zucchero con il fruttosio, il danno della marmellata diminuirà: il pancreas è meno importante per il fruttosio dello zucchero, ma in questo caso si ridurranno solo i danni dello zucchero, ma i benefici della frutta fresca andranno persi. La marmellata di fruttosio deve ancora cucinare. Inoltre, la marmellata di fruttosio è più zuccherina dello zucchero, e anche i dolci avidi non sempre devono assaggiare. Se riduci la quantità di fruttosio, la marmellata può fermentare. E il costo del fruttosio è più alto dello zucchero normale.

Un'altra opzione è il cosiddetto "cinque minuti". La marmellata non viene bollita per ore, raggiungendo lo spessore "giusto", ma portare a ebollizione il frutto, far bollire per un paio di minuti, raffreddare e far bollire di nuovo per un paio di minuti. Tale ciclo viene prodotto tre o quattro volte. Durante questo periodo, la perdita di vitamine non è così intensa, le bacche o pezzi di frutta non perdono la loro forma. E la quantità di zucchero per i "cinque minuti" è stata presa meno rispetto alla classica marmellata.

"Cinque minuti" sono conservati in frigorifero: il rischio di rovinare è ottimo. E anche non è necessario parlare dell'utilità di tale marmellata, è meno inutile della classica marmellata. L'acido ascorbico viene distrutto a una temperatura di 98 gradi. Quindi "cinque minuti" - non un magazzino di vitamine.

L'opzione migliore marmellata può essere considerata bacche, macinate con zucchero. Dal punto di vista della lingua russa, questa opzione non è marmellata, perché le bacche non sono cotte. Ma nelle banche, la maggior parte delle vitamine benefiche sono conservate nella frutta fresca. E - lo zucchero, che funge da conservante. C'è una tale "marmellata" senza cucinare dovrebbe essere infrequente: arricchendo noi stessi con le vitamine, ci saturiamo anche con carboidrati veloci e calorie vuote.

La composizione della marmellata

La composizione, il contenuto calorico, il beneficio e il gusto della marmellata determinano le bacche, i frutti o le verdure che fanno parte del trattamento, così come la quantità di zucchero che l'hostess aggiunge durante la cottura. Più zucchero, naturalmente, maggiore è il contenuto calorico. Il meno alto contenuto calorico è considerato "cinque minuti", che sono stati preparati da casalinghe economiche con un minimo di zucchero.

Marmellata di ribes nero. Se è macinato con zucchero, allora tale marmellata è la migliore fonte di vitamina C. Il ribes nero rafforza il sistema immunitario, aiuta a combattere virus e batteri durante un'epidemia. Inoltre, il ribes nero contiene ferro e potassio, che regola la formula del sangue.

I mirtilli, macinati con zucchero, sono utili per coloro che hanno problemi di vista - i mirtilli contengono carotene e acido ascorbico, così come le vitamine del gruppo B, PP, manganese, acidi organici. Il ferro contenuto nei mirtilli è contenuto in una forma che viene assorbita al massimo dal corpo. Inoltre, i mirtilli - una delle migliori fonti di tannini, che sono estremamente utili nei disturbi digestivi.

La marmellata di lamponi è famosa per il suo analogo naturale dell'acido acetilsalicilico - l'aspirina. E in questo caso non importa che tipo di marmellata sia - preparato come risultato di lamponi bollenti o semplicemente di bacche macinate. Non a caso la marmellata di lamponi è tradizionalmente considerata nella medicina popolare il miglior rimedio per il raffreddore.

Le conserve di fragole e le conserve di fragole sono i migliori antiossidanti. L'alto contenuto di vitamine A, E e C rende l'inceppamento utile per la prevenzione del cancro, oltre a preservare la giovinezza e la bellezza.

La marmellata di pane di pietra - da prugne, albicocche, pesche, ciliegie può non solo non essere utile, ma anche pericolosa, soprattutto dopo un lungo, più di un anno di conservazione. È vero, stiamo parlando di marmellata e frutta, cucinati insieme con le ossa. Nelle noccioli di frutta contiene l'amigdalina, che, decomponendosi, nel tempo si trasforma in acido cianidrico. Più a lungo vengono conservati i frutti di pietra, maggiore è il rischio di avvelenare la marmellata. Pertanto, i medici consigliano di rimuovere le ossa dal frutto prima della cottura o di non conservare tale marmellata per più di un anno.

Marmellata per i bambini

Riferirsi ambiguamente ai pediatri della marmellata. Riconoscendo alcune proprietà benefiche dietro la marmellata, i pediatri mettono in guardia sui rischi di un prodotto sovrasaturato che ha un impatto maggiore sui bambini rispetto agli adulti. I pediatri sono categorici: i bambini sotto i tre anni generalmente non devono dare marmellata.

Dopo tre anni, puoi aggiungere un paio di cucchiai di marmellata ai pancake o al porridge. E assicurati di bere molta acqua. Il glucosio, che aumenta drasticamente nel sangue dopo aver consumato il dolce, estrae letteralmente l'acqua dai tessuti e dagli organi, e questo porta a disturbi metabolici.

Marmellata dimagrante

Inceppamento - non il prodotto che può aiutare a perdere peso. Inoltre, non c'è dubbio che il desiderio di caramelle, inclusa la marmellata, porti ad un aumento di peso. L'eccezione è la marmellata di cinque minuti, cotta a tutti senza l'aggiunta di zucchero.

In generale, non è davvero marmellata, ma piuttosto un additivo ai carboidrati "lenti" - cereali, macedonie o bevande. La marmellata di zenzero ha un sapore particolare e, come si suol dire, un dilettante. Ma accelera il metabolismo, favorisce la rapida disgregazione dei grassi e, soprattutto, allevia il desiderio di dolci.

150 g di zenzero, sbucciare due grandi arance, succo di mezzo limone, 75 ml di acqua e 1 tazza di zucchero.

Radice di zenzero, risciacquare, sbucciare, tagliare a cubetti. Mettere lo zenzero tritato in un barattolo di vetro, versare acqua fredda bollita. In un altro barattolo di acqua bollita, posizionare la buccia delle arance. Immergere per tre giorni, due o tre volte al giorno, cambiando l'acqua.

Quindi, infine, scolare l'acqua, tagliare le bucce d'arancia con un coltello. In una casseruola con un fondo spesso, versare un terzo di bicchiere d'acqua, versare lo zucchero, mescolando continuamente, aggiungere bucce d'arancia tritate e lo zenzero. La miscela viene portata ad ebollizione, senza dimenticare di mescolare costantemente, togliere dal fuoco. Quando si è raffreddato a temperatura ambiente, ripetere fino all'ebollizione. Dopo un paio d'ore - ancora una volta - sul principio di cucinare marmellata di cinque minuti. Dopo l'ultima ebollizione, togliere dal fuoco, raffreddare, aggiungere il succo di mezzo limone, disporre in barattoli sterili e chiudere il coperchio. Conservare la marmellata di zenzero in frigorifero.

Confettura di zucca con arancia

La zucca è nota per la sua capacità di normalizzare il metabolismo e le arance - per accelerarla.

3 kg di polpa di zucca purificata: 2 arance grandi, 1 limone, zucchero (il meno, meglio è).

Tagliare la zucca, le arance e il limone a cubetti (si consiglia di pulire i semi di agrumi), metterli in una padella e coprire con lo zucchero. Metti la pentola su un piccolo fuoco e, con costante agitazione, porta a ebollizione. Dopo 10 minuti, spegnere. Lasciare fermentare per 3 ore, quindi rimettere a fuoco lento per 15 minuti e rimuovere. Quando si raffredda, la marmellata viene disposta su barattoli sterili.

100 grammi di tale marmellata senza zucchero contengono solo 25 kilocalorie. Lo zucchero aumenta il contenuto calorico di marmellata.

Berestova Svetlana per la rivista femminile InFlora.ru

Quando si utilizza e ristampa il materiale, è obbligatorio un collegamento attivo alla rivista online femminile InFlora.ru.

Le vitamine sono conservate in marmellata?

Persista, ma non tutto.

La maggior parte dei frutti e delle bacche da cui è prodotta la marmellata sono famosi per grandi quantità di beta-carotene (il precursore della vitamina A), acido ascorbico (vitamina C), vitamine B1, B2, E e PP.

Di questi, il beta-carotene e l'acido ascorbico vengono parzialmente distrutti quando esposti a temperature elevate. Pertanto, nelle vitamine che sono state bollite più volte, queste vitamine sono veramente piccole. Ma le vitamine B1, B2, PP ed E sono abbastanza termostabili. Soprattutto - in tracce acide, che sono sia frutta e bacche, e marmellata. E anche se una piccola parte di essi durante la bollitura si disintegra, la quantità principale viene conservata e l'uso di marmellata sotto forma di queste vitamine esiste.

Marmellata di calorie

Inceppa abbastanza calorie. E questo è ovviamente un danno per il nostro corpo. Il numero totale di calorie dipende dalla quantità di zucchero aggiunta al piatto. Di per sé, lo zucchero contiene 370 kcal per 100 grammi, essendo un prodotto piuttosto ipercalorico.

Allo stesso tempo, frutta e bacche contengono poche calorie - in media circa 30-50 kcal per 100 grammi. Quindi, se miscelato in proporzioni uguali di frutta e zucchero, il contenuto calorico della marmellata sarà di circa 200 kcal per 100 grammi. Ci sarà meno zucchero - e il contenuto calorico, rispettivamente, diminuirà, e quindi il danno di marmellata non sarà così terribile.

In che modo la marmellata influisce sul metabolismo?

In modo diverso. Se il corpo è in salute e normalmente fa fronte agli zuccheri del cibo, grazie alle vitamine del gruppo B, i benefici della marmellata sono palpabili - ha un effetto benefico sullo stato del corpo. Se ci sono già violazioni esistenti sotto forma di diabete o obesità, la marmellata, anche se non molto dolce, non farà altro che rafforzare le manifestazioni delle malattie e causerà danni.

Jam edificante?

Vera verità Come ogni prodotto dolce, quando digerito nel corpo, provoca il rilascio di serotonina nel sangue, che è anche chiamato l'ormone della gioia. Il beneficio della serotonina, a sua volta, è che porta all'attivazione di diverse parti del cervello e all'emergere di una sensazione di gioia. Tale è l'uso della marmellata come una sorta di soft droga.

La marmellata fa male ai denti?

Forse. Contiene zucchero, che, rimanendo tra i denti sotto forma di un film sottile, serve da buon cibo per i batteri. E quelli, a loro volta, secernono una varietà di acidi che distruggono lo smalto. Come risultato di questo danno marmellata - carie e carie. Questo è abbastanza facile da evitare se ti abitui a mangiare marmellata (e altri dolci) giusto prima di lavarti i denti. O risciacquare diligentemente la bocca dopo un pasto. Quindi non ci sarà praticamente nessun danno dallo zucchero nella marmellata.

In che modo la marmellata acida influisce sullo stomaco?

Ambigua. Tutto dipende dallo stato dello stomaco stesso. Se il consumatore ha problemi associati a una bassa acidità dello stomaco, allora l'inceppamento qui ne trarrà beneficio. Aggiungerà i suoi acidi e stimolerà la produzione di succhi digestivi, aumentando l'appetito. Se l'acidità è aumentata, e ancora di più - l'ulcera peptica si sviluppa - la marmellata può essere dannosa.

La fibra è conservata in marmellata?

Sicuramente sì! Quando si cucina la fibra è quasi non modificata. E quindi, entrare nell'intestino, stimolare il suo lavoro e raccogliere ogni sorta di sostanze nocive. E in parallelo - rallenta l'assorbimento del colesterolo. Di conseguenza, i benefici della marmellata, che contiene fibre, in quanto la minaccia di aterosclerosi è davvero ridotta.

La conservazione aiuta l'immunità in inverno?

In una certa misura contribuisce. Grazie alla già citata vitamina E, che è presente in quasi tutti i frutti e bacche. E i resti dello stesso acido ascorbico e carotene aumentano notevolmente l'immunità. Soprattutto questo vantaggio della marmellata è caratteristico per i prodotti a base di ribes e lamponi, che includono le pietre di queste bacche. Molte di queste ossa non sono masticate, ma quelle che cadono sotto i denti portano la loro porzione di beneficio al corpo.

Quale marmellata è più utile: con pietre o senza?

Con le ossa più sane. È noto che le ossa delle stesse albicocche o prugne. pur rimanendo nella marmellata, dargli una tonalità unica di sapore naturale. Ciò si verifica a causa delle sostanze rilasciate dalla pietra durante l'ebollizione. Queste sostanze non solo hanno il gusto e l'odore originali, ma hanno anche proprietà benefiche per il corpo. Pertanto, è meglio mangiare marmellata con beneficio e sputare le ossa, piuttosto che godere di una massa morbida omogenea.

Marmellata e marmellata - questo è un piatto?

No. Главное отличие варенья от джема – сохранность формы самих плодов. Они могут, конечно, немного развалиться, но в общем определённую форму сохранят. Джем же специально уваривают до такого состояния, когда все исходные продукты полностью теряют форму и превращаются в максимально однородную массу. Кстати, такое уваривание длится дольше и приводит в уменьшению пользы джема по сравнению с пользой вареньем.

Ci sono altri problemi che sono più spesso associati ai benefici e ai danni dei diversi tipi di marmellata prodotti da frutti specifici. Ma per affrontarli, è più facile studiare a fondo le proprietà dei prodotti originali e poi prendere in considerazione l'effetto del trattamento termico durante la preparazione.

C'è qualche uso in marmellata? Consideriamo lo zucchero nei preparativi della nonna

Le vitamine rimangono quando si cucina la marmellata? La marmellata di lamponi aiuta davvero con il raffreddore? Capiamo insieme a un nutrizionista.

Jam è considerato uno dei dessert più utili. Questo è l'uso delle bacche, racchiuso in un vasetto per l'inverno, come diceva mia nonna. E abbiamo creduto. Marmellata di lamponi trattata fredda, ribes - avitaminosi. Ma le bacche mantengono davvero i loro benefici dopo aver cucinato in una bacinella? Ci stiamo occupando di Anna Ivashkevich, nutrizionista, dietista clinica, membro dell'Associazione Nazionale di Nutrizione Clinica.

"Fin dall'infanzia, la marmellata con il tè è associata a calde riunioni della nonna e a mangiare un delizioso dessert, coltivato nel loro stesso giardino. Nel mondo moderno, siamo andati oltre: in tutti i tipi di fiere, è possibile acquistare marmellata da qualsiasi cosa, dai coni allo zenzero.

Comprenderemo più in dettaglio con che cos'è la marmellata. Questo è un dolce tradizionale degli slavi orientali, che viene prodotto cucinando frutta, bacche, petali di rosa, noci, coni, verdure per l'inscatolamento. La marmellata ha una consistenza eterogenea e consiste in pezzi singoli di frutta / bacche e sciroppo liquido. Questa è la sua principale differenza da confettura, marmellata e marmellata.

La composizione dei nutrienti in questo dessert dipende da quei prodotti da cui viene cucinata. Se non si entra nei dettagli, si può notare che la marmellata contiene zinco, vitamine A, B, C, PP, ecc. ".

Può davvero essere usato per il raffreddore come una febrifuga. Stiamo parlando di marmellata di lamponi. Aiuta perfettamente con il raffreddore e l'influenza, è anche usato durante il trattamento di vari disturbi nervosi e malattie infettive.

Quando le bacche ad alta temperatura, ovviamente, perdono le loro proprietà utili, ma non al 100 percento. La marmellata è adatta per la stagione fredda, quando non abbiamo la possibilità di acquistare bacche fresche e frutta e ottenere la giusta quantità di vitamine di cui il nostro corpo ha bisogno.

Alto contenuto di zucchero La marmellata è fatta con materie prime ricche di saccarosio: frutti, bacche. E ci viene messo un bel po 'di zucchero. Spesso nel rapporto di 1 kg di zucchero per 1 kg di bacche. Pertanto, l'uso di marmellata può avere un impatto negativo sui pazienti con diabete.

L'inceppamento più utile

Tra tutte le varietà di marmellata, l'opzione più utile è l'inceppamento di cinque minuti. L'essenza della cucina è già chiara dal nome: può essere preparata da varie bacche e quando la si prepara, vale la pena limitare l'aggiunta di zucchero a una piccola porzione.

Considera le opzioni più originali per l'inceppamento.

Il dente di leone è l'ideale per le malattie del fegato, il sistema broncopolmonare.

Marmellata di talee di rabarbaro ha un leggero effetto lassativo.

Confettura di zucca Se aggiungi zucchero invece di sciroppo, i pezzi di zucca non manterranno la loro forma e otterrai una deliziosa marmellata.

Marmellata di carote Ci sono diverse opzioni: affettare può essere grande o piccolo, e anche, se si asciugano i pezzi di carota a fette e cospargili con zucchero a velo, si ottengono i frutti canditi originali.

Presentazione di ricette di marmellata comprovate:

1 kg di lamponi freschi 800 g di zucchero

Passaggio 1. Ordinare i lamponi, ma non lavarli. Versare su un piatto piano e coprire con lo zucchero. Lasciare per un'ora.

Passaggio 2. Versare la bacca con lo zucchero nella padella. Mettere sul fuoco e portare a ebollizione, ma non cucinare.

Passaggio 3. Arrotolare l'inceppamento in vasetti puliti. Mantienilo meglio in frigorifero. Con questa preparazione, la marmellata manterrà il colore e le bacche saranno morbide.

1 kg di mele 1 kg di zucchero 1 bicchiere d'acqua

Le mele devono essere prese piuttosto sode e succose. Le varietà allentate in anticipo non sono adatte.

Passaggio 1. Lavare le mele, rimuovere i semi e tagliarli a fette piccole.

Passaggio 2. Bollire lo sciroppo: per 1 kg di zucchero - 1 bicchiere d'acqua. Bollire fino a quando lo sciroppo è limpido e denso.

Passaggio 3. Aggiungere le mele allo sciroppo, mescolare accuratamente, portare a ebollizione e spegnere. Lasciare almeno 6 ore. Ripeti questa procedura altre 3 volte.

Passaggio 4. L'ultima volta per cuocere un po 'più a lungo, in modo che le mele siano cotte fino alla fine. Raffreddare e decomporre in vasetti puliti.

Suggerimento: l'inceppamento è pronto quando una goccia di sciroppo caduta su una superficie piatta ha una forma a goccia e non si diffonde e le mele sono trasparenti.

Confettura di zucchine

1 kg di zucchine 1 kg di zucchero ½ tazza di acqua 1 limone

Fase 1. Cuocere lo sciroppo con acqua e zucchero, tagliare le zucchine a cubetti e aggiungere allo sciroppo.

Passaggio 2. Scaldare per far bollire. Quindi aggiungere il limone, tritato con la pelle. Bollire tutti i 45 minuti.

Marmellata di prugne

1 kg di prugna1 kg di zucchero1,2 l di acqua 1 cucchiaio. l. soda

Passaggio 1. Lavare le prugne, tagliarle a metà e rimuovere le ossa.

Passaggio 2. Sciogliere la soda in un litro d'acqua e versare lo scarico su questa soluzione per un giorno.

Passo 3. Rimuovere lo scarico dalla soluzione e sciacquare abbondantemente.

Fase 4. Mettere lo zucchero in una ciotola per marmellata, versare il restante bicchiere d'acqua, mescolare e far bollire lo sciroppo.

Suggerimento: è necessario riscaldare fino a quando lo zucchero è completamente sciolto. Una goccia di sciroppo che cade su una superficie dura non deve diffondersi.

Passaggio 5. Versare le prugne nello sciroppo e cuocere dopo aver fatto bollire per circa 1 ora, rimuovere la schiuma durante il processo di cottura.

Passo 6. Inceppamento diffuso su barattoli sterilizzati, chiudere coperchi sterilizzati, lasciare per l'inverno o mangiare immediatamente.

Congelare, asciugare o fare marmellata? Quali conserve sono le vitamine meglio conservate

Nella stagione della vendemmia dei proprietari, la domanda è: come conservare il più possibile le vitamine nei preparati fatti in casa? Il principale ricercatore presso l'Istituto di Orticoltura dell'Accademia Nazionale delle Scienze, Maria Maksimenko, ha detto a GO.TUT.BY cosa fare per questo.

Maria Maksimenko, Candidata di scienze agrarie, è stata la principale ricercatrice del dipartimento di elaborazione e stoccaggio. Foto: Elena Kleshchenok, TUT.BY

Vitamine in marmellata

Vitamina conservata in marmellata, ma non tutti.

La maggior parte dei frutti e delle bacche da cui è preparata sono famosi per grandi quantità di beta-carotene (il precursore della vitamina A), acido ascorbico (vitamina C), vitamine B1, B2, E e PP.

Di questi, il beta-carotene e l'acido ascorbico vengono parzialmente distrutti quando esposti a temperature elevate. Pertanto, nelle vitamine che sono state bollite più volte, queste vitamine sono veramente piccole. Ma le vitamine B1, B2, PP ed E sono abbastanza termostabili. Soprattutto - in tracce acide, che sono sia frutta e bacche, e marmellata. E anche se una piccola parte di essi durante la bollitura si disintegra, la quantità principale viene conservata e l'uso di marmellata sotto forma di queste vitamine esiste.

Le domande più frequenti sulla marmellata

1. Calorie.

Inceppa abbastanza calorie. E questo, ovviamente, danneggia il nostro corpo. Il numero totale di calorie dipende dalla quantità di zucchero aggiunta al piatto. Di per sé, lo zucchero contiene 370 kcal per 100 grammi, essendo un prodotto piuttosto ipercalorico.

Allo stesso tempo, frutta e bacche contengono poche calorie - in media circa 30-50 kcal per 100 grammi. Quindi, se miscelato in proporzioni uguali di frutta e zucchero, il contenuto calorico della marmellata sarà di circa 200 kcal per 100 grammi. Ci sarà meno zucchero - e il contenuto calorico, rispettivamente, diminuirà, e quindi il danno di marmellata non sarà così terribile.

2. In che modo influisce sul metabolismo?

In modo diverso. Se il corpo è in salute e normalmente affronta gli zuccheri dal cibo, grazie alle vitamine del gruppo B, la marmellata ha un effetto benefico sullo stato del corpo. Con le violazioni già esistenti sotto forma di diabete o obesità, la marmellata, anche se non molto dolce, rafforzerà solo le manifestazioni delle malattie.

3. Jam uplifting?

Vera verità Come ogni prodotto dolce, quando digerito nel corpo, provoca il rilascio di serotonina nel sangue, che è anche chiamato l'ormone della gioia. Il beneficio della serotonina, a sua volta, è che porta all'attivazione di diverse parti del cervello e all'emergere di una sensazione di gioia. Tali sono le proprietà utili della marmellata come una sorta di soft droga.

4. Fa male ai denti?

Forse. Contiene zucchero, che, rimanendo tra i denti sotto forma di un film sottile, serve da buon cibo per i batteri. E quelli, a loro volta, secernono una varietà di acidi che distruggono lo smalto. Come risultato di questo - carie e carie.

Questo è abbastanza facile da evitare se ti abitui a mangiare marmellata (e altri dolci) giusto prima di lavarti i denti. O risciacquare diligentemente la bocca dopo un pasto. Quindi non ci sarà praticamente nessun danno dallo zucchero nella marmellata.

5. In che modo la marmellata acida influisce sullo stomaco?

Ambigua. Tutto dipende dallo stato dello stomaco stesso. Se il mangiatore ha problemi associati a una bassa acidità dello stomaco, allora l'inceppamento è solo buono. Aggiungerà i suoi acidi e stimolerà la produzione di succhi digestivi, aumentando l'appetito. Se l'acidità è aumentata, e ancora di più - l'ulcera peptica si sviluppa - la marmellata è controindicata.

6. La fibra è conservata inceppata?

Sicuramente sì! Quando si cucina la fibra è quasi non modificata. E quindi, entrare nell'intestino, stimolare il suo lavoro e raccogliere ogni sorta di sostanze nocive. E in parallelo - rallenta l'assorbimento del colesterolo. Di conseguenza, la minaccia dell'aterosclerosi è effettivamente ridotta.

7. Il mantenimento dell'immunità in inverno?

In una certa misura contribuisce. Grazie alla già citata vitamina E, che è presente in quasi tutti i frutti e bacche. E i resti dello stesso acido ascorbico e carotene aumentano notevolmente l'immunità.

Questo è particolarmente vero per i prodotti di ribes e lamponi, che includono le ossa di queste bacche. Molte di queste ossa non sono masticate, ma quelle che cadono sotto i denti portano la loro porzione di beneficio al corpo.

8. Che tipo di marmellata è più utile: con le ossa o senza?

Con le ossa più sane. È noto che le ossa delle stesse albicocche o prugne, pur rimanendo nella marmellata, gli conferiscono una sfumatura unica di sapore naturale. Ciò si verifica a causa delle sostanze rilasciate dalla pietra durante l'ebollizione. Queste sostanze non solo hanno il gusto e l'odore originali, ma hanno anche proprietà benefiche per il corpo. Pertanto, è meglio mangiare marmellata e sputare le ossa piuttosto che godere di una massa morbida omogenea.

9. Jam and jam - è questo un piatto?

No. La principale differenza tra marmellata e marmellata è la conservazione della forma dei frutti stessi. Possono, naturalmente, crollare un po ', ma in generale manterranno una certa forma. Jem è appositamente bollito in questo stato quando tutti i prodotti originali perdono completamente la loro forma e diventano la massa più omogenea. A proposito, tale bollitura dura più a lungo e porta a una diminuzione dei benefici della marmellata rispetto alla marmellata.

Ci sono altri problemi associati a diversi tipi di marmellata da frutti specifici. Ma per affrontarli, è più facile studiare a fondo le proprietà dei prodotti originali e poi prendere in considerazione l'effetto del trattamento termico durante la preparazione.

Quando è meglio iniziare a inscatolare?

Idealmente, subito dopo la raccolta o l'acquisto di frutta, uno specialista è fiducioso. Le nostre nonne non hanno spedito per caso i loro nipoti per assaporare una bacca da un cespuglio o una mela da un albero. E la scienza conferma che il frutto o la bacca cruda, che anche il coltello non ha toccato, è il più ricco di sostanze nutritive.

- Frutta dopo la rimozione dalla pianta madre, immagina, "respira". Continuano molti processi biochimici, - spiega Maria Maximenko. - E succede a spese di sostanze biologicamente attive nei frutti stessi. Più lungo è il frutto o la bacca dopo la raccolta, maggiore è il consumo di queste sostanze e, di conseguenza, il valore nutrizionale del frutto diminuisce.

Lo specialista consiglia di ridurre al minimo il tempo di preparazione delle materie prime - nel nostro caso, pulizia e rettifica. Poiché dal contatto con l'ossigeno si attivano i processi di ossidazione, importanti sostanze benefiche vengono distrutte.

Quali metodi di inscatolamento sono i più benigni?

L'Institute of Horticulture ha condotto una ricerca sui vari metodi di lavorazione e conservazione del ribes nero: per scoprire quali preservano meglio il loro valore biologico. Testato sul contenuto di vitamina C (acido ascorbico) - il più capriccioso e instabile di tutte le vitamine.

Il metodo più affidabile era il congelamento alla rinfusa. Sei mesi dopo la raccolta, circa il 25% della vitamina C è stato distrutto in bacche congelate, in secondo luogo il gelo nello sciroppo di zucchero ha perso il 27% di questa vitamina. Al terzo posto - composta (29%) e purè di patate surgelati (30%).

In bacche grattugiate, succo con polpa e bacche schiacciate, il contenuto di acido ascorbico è diminuito all'incirca ugualmente - della metà.

Il fatto che l'essiccazione conservi il valore nutrizionale è un mito.

- La vitamina C non rimane più del 30% della quantità iniziale, - dice l'esperto. - Inoltre, una parte significativa della vitamina A viene distrutta: solo l'essiccazione in un ambiente industriale può essere delicato, in questo caso vengono utilizzate speciali tecnologie costose. E sul balcone o in campagna (specialmente in un posto non protetto dal sole) i frutti secchi non conservano le vitamine.

Un'altra cosa, quando le bacche essiccate con un alto contenuto di vitamine, per esempio, rosa selvatica. C'è un'enorme quantità di vitamina C (circa 1600 mg, per confronto nella prugna - un centinaio di volte in meno), quindi se una parte viene persa, la bacca rimane comunque la fonte affidabile.

Tutti i frutti possono essere congelati?

Maria Maksimenko dice che quasi tutti i frutti sono adatti a questo. Il più adatto - frutta con pietra e bacche. Un'altra cosa è che alcune varietà perdono il loro gusto e aroma (o il loro aspetto si deteriora). Ad esempio, il congelamento preserverà il più possibile il valore biologico delle ciliegie, ma dopo lo scongelamento molte delle sue varietà sembrano non rappresentabili e hanno un sapore specifico che non tutti gradiscono.

Per le mele, in termini di conservazione delle vitamine, è preferibile urinare - il processo di fermentazione contribuisce alla conservazione della vitamina C. Per lo stesso motivo la fermentazione è più utile per i cavoli e non per l'inscatolamento come parte di solyanka o di decapaggio.

Se aggiungi zucchero, ci saranno meno vitamine?

Maria Maksimenko considera questo un malinteso comune.

"Questa conclusione si basa su un'interpretazione scorretta del rapporto di massa della sostanza e del contenuto di vitamine nella materia prima dopo la preparazione", spiega. - Lo zucchero pesa la massa di bacche o frutti. Il più delle volte viene preso al ritmo di 1 kg per 1 kg di materie prime. Per esempio, prima di preservare una vitamina, c'erano 20 mg per 100 g, in 100 g di massa dolce ne sarebbe stata la metà, ma solo perché il peso è raddoppiato a causa dello zucchero. In effetti, la vitamina è "diluita", ma essa stessa non è diminuita! A meno che, naturalmente, non sia collassato a causa del trattamento termico o per altri motivi.

In alcuni casi l'uso dello zucchero aiuta anche a preservare le proprietà benefiche del frutto. Ad esempio, sapore e colore quando fragole congelate. Se metti una bacca in un congelatore di zucchero nel congelatore, quasi non puzza dopo lo scongelamento e diventa pallida.

Quali vitamine devono essere salvate con particolare attenzione?

Una delle preziose vitamine - B9 (acido folico): regola la formazione del sangue, è necessario per il sistema ormonale. L'acido folico ha molta paura del trattamento termico. Pertanto, spinaci, ribes, lamponi, aneto, prezzemolo, dove è più di tutti, non sono desiderabili pastorizzare e bollire, altrimenti perderai fino al 90% della preziosa sostanza.

A proposito, il contenuto di acido folico nel frutto dipende molto dalle giornate di sole. Se c'è molto sole, è 2-3 volte più grande che nei giorni nuvolosi e piovosi.

Vitamina A (nei prodotti vegetali, il suo prototipo è il beta-carotene) non ha molta paura della temperatura. Pertanto, se sei interessato a preservare questa particolare vitamina, i frutti con il loro alto contenuto - carote, pomodori, albicocche, zucca, spinaci - possono essere tranquillamente pastorizzati e messi in salamoia. Quando si sterilizza frutta e verdura in scatola, viene distrutto solo il 10% di carotene. La cosa principale è non tormentare il carotene in acqua con un coperchio aperto per quattro ore o più (che, in linea di principio, è abbastanza difficile decidere in questo modo).

La conservazione dei frutti contenenti carotene, con l'aggiunta di olio vegetale è molto utile - nei grassi, il beta-carotene è disciolto, e in questa forma è meglio assorbito nel corpo.

La maggior parte delle vitamine sono relativamente resistenti al trattamento termico a breve termine. gruppo B (ce ne sono molti in pere, pomodori, cavolfiori e spinaci) e vitamina p (in aronia, ribes nero, uva, mirtilli, carote, cavoli). La vitamina P è ben conservata nei succhi. Ad esempio, nella mela sei mesi dopo, la vitamina P rimane 80-85% dell'originale. A proposito, questa vitamina aiuta a prevenire la sclerosi, a stabilizzare la pressione sanguigna e ha un buon effetto sulla funzione della ghiandola tiroidea.

Quanto fare marmellata, per non perdere vitamine?

Non più di 45 minuti. Blanch (trattamento a breve termine con vapore o acqua calda) - non più di pochi minuti, quindi immediatamente fresco. L'eccessivo tempo di trattamento termico è una grave perdita di nutrienti, avverte uno specialista.

Maria Maksimenko consiglia inoltre di ridurre al minimo il contatto con l'ossigeno e l'acqua durante la produzione di marmellata o la sterilizzazione delle verdure. In poche parole, cuocere con il coperchio ben chiuso. Так витаминов остается больше.

Какую посуду лучше использовать?

При соприкосновении с ионами железа активизируются процессы окисления, из-за чего некоторые полезные вещества в плодах разрушаются. Запрет касается в основном алюминиевых кастрюль, ложек и другой посуды (нержавеющая сталь этого недостатка лишена). Уменьшить содержание витаминов может даже… вода с повышенным с содержанием железа. Puoi ridurre le vitamine se ti lavi solo la frutta - per non parlare della cottura.

Guarda il video: I benefici della graviola sul sistema immunitario e il fegato (Settembre 2019).

Loading...