Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Orchite: sintomi, cause ed effetti

L'orchite è una condizione patologica caratterizzata da infiammazione del testicolo. Questo organo genitale ha una struttura complessa, è responsabile per l'equilibrio degli ormoni maschili e la produzione di liquido seminale. La malattia è abbastanza comune nella pratica urologica, poiché la gamma di fattori predisponenti è ampia. L'orchite negli uomini richiede un trattamento tempestivo all'urologo: è necessaria una diagnosi dettagliata e un trattamento farmacologico. Se non si avvia l'eliminazione dell'infiammazione testicolare in tempo o si interrompe il decorso terapeutico, aumenta il rischio di infertilità secondaria.

Cause di orchite negli uomini

L'orchite si verifica sia in modo indipendente che per la seconda volta - sullo sfondo di altre malattie e condizioni. I seguenti fattori predispongono allo sviluppo dell'infiammazione all'interno del testicolo:

1. Processi infiammatori, trasferiti da organi vicini o strutture anatomiche (specialmente se la malattia è vecchia, lenta, ha origine microbica).

2. Infezione di origine batterica, fungina o virale. Il centro della patologia può anche essere remoto, come la polmonite, l'otite, la sinusite. Spesso ci sono orchiti di parotite - infiammazione del testicolo sullo sfondo della patologia virale - parotidite epidemica.

Il processo patologico colpisce il corpo dal terzo al decimo giorno della malattia, è classificato in infiammazione unilaterale e bilaterale. Nel caso in cui il processo interessa entrambi i testicoli, vi è un'alta probabilità di infertilità in un uomo.

3. Congestione all'interno della cavità pelvica (la causa più comune di tale è la vita sessuale irregolare, sedentaria, stile di vita sedentario).

4. Lesioni trasferite del perineo, bacino piccolo, area inguinale.

5. La presenza di malattie concomitanti che colpiscono gli organi del sistema genito-urinario (pielonefrite, prostatite).

6. Vita sessuale troppo attiva.

7. Se un uomo è esposto al surriscaldamento o al raffreddamento eccessivo, sia generale che locale.

8. Problemi con il deflusso di urina, che spesso accompagna i pazienti di età avanzata e avanzata a causa della presenza di adenoma prostatico.

9. La presenza di infezioni urogenitali - clamidia, sifilide, gonorrea.

10. Scarsa resistenza del corpo, che può essere dovuta alla presenza in esso di focolai cronici di infezione o malattie gravi - AIDS, lupus eritematoso sistemico, tubercolosi.

11. esaurimento cronico.

L'orchite si verifica anche a seguito di un intervento chirurgico sugli organi riproduttivi: ad esempio, dopo il trattamento chirurgico del varicocele. Inoltre, l'infiammazione testicolare si sviluppa come complicazione della manipolazione urologica standard di un piano terapeutico o diagnostico - cistoscopia, inserimento di catetere, bougienage.

L'orchite nei bambini si verifica sullo sfondo di malattie respiratorie, e la parotite e l'influenza lo complica. Inoltre, la causa dell'infiammazione dei testicoli nei ragazzi è l'aumento dell'attività fisica inerente ai bambini. Come nel caso dei pazienti adulti, a questa età c'è un'alta probabilità di infertilità e atrofia del testicolo colpito.

Sintomi di orchite negli uomini

Il modo in cui la malattia progredisce non passa inosservato per il paziente stesso - tutti i segni di patologia sono piuttosto pronunciati e generano molti disagi fisici per l'uomo.

Ci sono due forme di orchite, le manifestazioni di infiammazione sono leggermente diverse a seconda di questo criterio.

La malattia si verifica spontaneamente, inaspettatamente per il paziente. Il primo sintomo che attira l'attenzione è l'ipertermia. La temperatura corporea sale a 39-40 gradi. Il secondo, non meno doloroso sintomo è la sindrome del dolore. Una sensazione spiacevole si estende all'addome inferiore, al sacro, alla regione lombare, all'inguine. La differenza caratteristica del dolore in caso di orchite è che si intensifica quando il paziente tenta di cambiare la posizione del corpo. Questa sensazione è dovuta all'eccessivo stiramento delle albugine (una delle sette disponibili), che è arricchito da un gran numero di fibre nervose.

Un testicolo ingrandito e infiammato viene visualizzato senza la necessità di ulteriori misure. Al tatto, l'organo interessato è teso, ha un aspetto lucido. La tensione della pelle è causata da un'eccessiva essudazione del fluido patologico. Inoltre, l'infiammazione del corpo provoca arrossamenti, un aumento locale della temperatura corporea.

Cambia anche la condizione generale del paziente, che si spiega con l'intossicazione generale del suo corpo. I segni caratteristici di questo fenomeno sono nausea, mancanza di appetito, debolezza, dolori muscolari, desiderio e necessità di assumere una posizione orizzontale, per limitare l'attività motoria. Se non trattate la condizione in questa fase, vi è un'alta probabilità di una transizione verso un decorso cronico o lo sviluppo di infertilità.

Questo tipo di infiammazione è molto meno comune nella pratica urologica. Spesso è una conseguenza negativa del trattamento improprio di orchite acuta. La sindrome del dolore è un po 'diversa: la sensazione spiacevole non ha un carattere parossistico, aumenta solo dopo un'attività motoria a lungo termine, non si verifica a riposo. L'uovo è condensato, che è facilmente determinato dal tatto. Manifestazioni di intossicazione non sono praticamente pronunciate: i disturbi dispeptici si verificano raramente, l'appetito rimane invariato, il livello della temperatura corporea totale supera solo periodicamente i 38 gradi. I tentativi di effettuare l'ispezione palpatorny (per sentire il posto infiammato) causano il dolore supplementare.

Nel decorso cronico della malattia, c'è una violazione della capacità del testicolo di produrre testosterone ed eiaculare.

La gravità della patologia in una forma o nell'altra può variare in pazienti diversi. Di importanza decisiva è la sensibilità individuale dell'uomo al dolore, la presenza di comorbilità, l'età, la stabilità della sessualità e altri criteri.

La malattia ha un codice ICD 10:

1. N45.9 - Orchite senza menzione di un ascesso.
2. A54.2 - Orchite con infezione gonococcica.
3. A56.1 - Orchite con infezione da clamidia.
4. N45.0 - Orchite complicata da ascesso.

Più comune nella pratica urologica è il primo caso clinico, dal momento che solo un piccolo numero di pazienti ignora sintomi così intensi e porta l'orchite in una fase grave.

Diagnosi di orchite negli uomini

Per pianificare le tattiche terapeutiche e sapere quale trattamento di orchite è più efficace in un particolare caso clinico, sarà necessaria un'attenta diagnosi delle condizioni del paziente. Svolgere le seguenti attività:

• Conteggio del sangue completo. Un aumento della concentrazione di leucociti e ESR è rilevato nel campione del materiale, che indica un processo infiammatorio progressivo.
• Analisi delle urine. Se vengono rilevati i leucociti (specialmente in concentrazioni elevate), si deve sospettare la piuria, indicando la presenza di un processo infiammatorio all'interno delle vie urinarie.
• Esame batteriologico di un campione di urina. La cultura delle urine è un'analisi informativa, ma ci vorrà almeno 1 settimana per completare, a causa delle sfumature della procedura. L'analisi determinerà quale tipo di patogeno ha causato la malattia, antibiotici di cui il gruppo farmacologico aiuterà a eliminare l'infezione.
• Macchia dell'uretra per esame batteriologico. I risultati di questa analisi aiutano a comprendere il grado del processo infiammatorio, a identificare e specificare l'agente causale.

• Testicoli ad ultrasuoni. Modo informativo, preciso e veloce per la ricerca. Aiuta ad identificare lo spettro delle lesioni infiammatorie, la localizzazione della lesione, la presenza di fluido patologico.
• RM del testicolo. Viene usato meno frequentemente dell'ecografia, ma è una forma di diagnosi ancora più accurata. Consente di determinare lo stadio del processo infiammatorio, per comprendere la prognosi preliminare riguardante la malattia.

Il medico prescrive i restanti tipi di diagnostica a sua discrezione, sulla base di ipotesi sulla presenza di comorbidità nel paziente o sullo sviluppo di complicanze di orchite.

In nessun caso, l'orchite non può essere ignorata - indipendentemente dall'età dei malati!

Prima di tutto, devi andare in ospedale e spiegare al dottore che cosa ha causato l'infiammazione, quali eventi hanno preceduto la sua apparizione - sesso occasionale, giocare a calcio, problemi prolungati con i reni o la prostata.

Il trattamento dipende dalla fase in cui si trova la patologia al momento della visita dell'uomo dal medico. L'urologo prescriverà il riposo a letto, il rifiuto della vita intima prima dell'inizio del recupero e consiglierà di limitare la mobilità dell'area infiammata (consiglia di indossare biancheria intima stretta ma non troppo stretta).

Se l'infiammazione è nella fase iniziale, l'urologo prescriverà una terapia conservativa. Gli antibiotici sono utilizzati attivamente e con successo per l'orchite. Ciò è dovuto alla necessità e all'importanza del sollievo precoce del processo infiammatorio, che può coprire l'epididimo. Quindi la condizione assumerà una forma complicata e sarà definita come un'orpoepididimite. Tra le opzioni preferite per i farmaci antimicrobici:



1. Fluoroquinoloni (Ofloxacina, Levofloxacina).
2. Macrolidi (eritromicina).
3. Preparazioni della serie nitrofuran (Furazolidone, Furagin).
4. Cefalosporine (Cefepim, Ceftazidime).

Per riparare l'area interessata, lo specialista prescrive l'uso di un sospensore - una medicazione speciale di supporto, grazie alla quale il testicolo sarà fissato e sarà in grado di essere sempre in una posizione, riducendo il dolore nel paziente. Per fermare il disagio, l'urologo prescriverà iniezioni intramuscolari di chetone o ketorolo, poiché gli analgesici in compresse non forniranno l'effetto desiderato in questo caso.

Per ulteriori effetti sul processo infiammatorio, sono prescritti farmaci anti-infiammatori non steroidei - Ibuprofene, Diclofenac, Voltaren. Per ridurre il livello della temperatura corporea, al paziente vengono prescritte iniezioni di dipirone con difenidramina, in quanto il paracetamolo standard non sarà utile in questo caso. Se il bambino ha l'orchite e è necessario ridurre rapidamente la febbre, è possibile somministrare al bambino Panadol prima dell'arrivo del medico.

L'operazione come il trattamento preferito per orchite è effettuata alla presenza di tali indicazioni:

1. L'infiammazione del testicolo si è verificata dopo aver subito un danno allo scroto, all'inguine.
2. Le membrane testicolari sono soggette a processo purulento con abbondante formazione di masse corrispondenti (cellulite, ascesso).
3. La mancanza di un effetto terapeutico dopo un trattamento di 3 giorni di orchite nella fase acuta.
4. Se il decorso dell'infiammazione nella fase acuta del suo sviluppo ha portato a gravi disturbi nelle condizioni generali del paziente.
5. Se all'interno delle membrane del testicolo si sono formate aree di consolidamento dei tessuti che sono dolorose quando si cerca di sondarle, e il trattamento non porta un risultato positivo.
6. L'infiammazione testicolare è di origine tubercolare.
7. La malattia ha acquisito un decorso cronico ed è accompagnata da frequenti esacerbazioni.

Il chirurgo prende la decisione sul trattamento dell'orchite con il metodo operativo, se parliamo di infiammazione in un bambino, poi con i suoi genitori.

Esistono questi tipi di operazioni per l'orchite:

1. Resezione del testicolo. Solo una parte dell'area infiammata viene rimossa se sottoposta a una severa suppurazione. Il vantaggio dell'operazione è la capacità di preservare l'attività funzionale del corpo. Ma c'è un alto rischio di re-infiammazione, che può anche essere accompagnata da un abbondante accumulo di masse purulente. In generale, la prognosi è favorevole.

2. Orchiectomia. L'intervento prevede la completa escissione del testicolo, insieme all'appendice. La decisione su questo approccio è presa dal medico quando si tratta di salvare la vita del paziente, il rischio di mortalità che è spiegato da un'abbondante suppurazione dei tessuti molli del testicolo. Più spesso quando l'orchite viene rilevata nella fase avanzata. Il lato negativo dell'intervento è il successivo fallimento maschile dovuto all'incapacità di riprodurre la prole. Uno squilibrio ormonale secondario si sviluppa anche quando i testicoli, che sintetizzano il testosterone, vengono eliminati.

3. Intervento chirurgico che comporta l'esecuzione di tacche. Il vantaggio della tecnica è la capacità di eliminare immediatamente la messa a fuoco purulenta identificata. L'eliminazione di tale è possibile sotto la condizione di un piccolo spettro, che allevierà la tensione all'interno dell'organo infiammato.

4. Puntura del tessuto scrotale. È necessario per alleviare rapidamente la tensione all'interno del testicolo infiammato, che ridurrà la gravità della sindrome del dolore (ma non arresta il processo infiammatorio stesso). L'intervento non produrrà l'effetto desiderato se il focus suppurativo è sufficientemente esteso e il paziente non è più la prima settimana.

Ciascuno dei tipi di intervento chirurgico viene eseguito solo dopo un'accurata diagnosi e chiarendo se l'appendice o altre strutture anatomiche sono coinvolte nel processo patologico.

Il trattamento domiciliare non è possibile se il paziente non viene esaminato da un urologo. Solo in una piccola percentuale di casi è consentito condurre attività terapeutiche al di fuori dell'ospedale, ma devono essere nominati da uno specialista.

Prevenzione delle orchite maschili

Per prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio all'interno del testicolo, un uomo deve seguire una serie di raccomandazioni.

• danno allo scroto, perineo,
• ipotermia o surriscaldamento del corpo,
• indossare indumenti intimi,
• affaticamento mentale o fisico,
• sesso occasionale, che porta a infezioni da malattie pericolose,
• malnutrizione, cattive abitudini,
• rapporti sessuali interrotti.

Allo stesso tempo, è importante rispettare queste regole:

1. Eliminare tempestivamente tutti i fuochi dell'infiammazione, sia nelle vicinanze che nel sistema urologico (prostatite, pielonefrite) e quelli localizzati a distanza (tonsillite, otite media).
2. Prevenire il passaggio di qualsiasi malattia acuta alla forma cronica.
3. Razionalizzare la vita sessuale, renderla stabile.
4. Evita la masturbazione.
5. Cura con cura la tua salute durante il periodo di recupero postoperatorio.
6. Normalizzare l'alimentazione (modalità e qualità).
7. Utilizzare dispositivi di protezione speciali per lo sport.
8. Rendi attivo lo stile di vita, non permettendo l'ipodynamia.

L'aderenza a questi suggerimenti aiuterà a prevenire lo sviluppo di orchite testicolare. Poiché l'infiammazione è irta di sterilità e complicanze multiple per il corpo, ha senso consultare un medico il più presto possibile, non posticipare fino al momento in cui l'unica opzione possibile di trattamento è la completa escissione dell'organo infiammato.

Cause di orchite cronica

Lo stadio acuto della malattia può seguire un corso cronico per diversi motivi:

  • trattamento insoddisfacente o incompleto di orchite acuta,
  • malattie associate del sistema urogenitale: cistite, prostatite, uretrite, vescicolite, epididimite, ecc.
  • L'orchite può anche essere causata da regolari microtraumi testicolari meccanici o da una lesione grave.
  • ipotermia,
  • ridotta immunità generale.

Scritto orchite acuta

Un inizio improvviso è caratteristico della forma acuta. Il sintomo principale di orchite in questo caso - un forte dolore acuto nel testicolo, che può dare allo scroto, all'inguine e anche alla parte bassa della schiena.

L'infiammazione si fa sentire molto intensamente: è doloroso persino toccare l'area interessata, il testicolo aumenta e diventa rossastro. La pelle sullo scroto si irrigidisce e diventa liscia e calda.

Se la causa dello sviluppo di orchite non è il processo infiammatorio nell'epididimo e / o nel dotto deferente, questi organi non sono infetti.

I sintomi secondari (opzionali) di orchite includono:

  • aumento della temperatura corporea generale
  • Mal di testa:
  • debolezza
  • perdita di appetito
  • nausea,
  • brividi.

Se l'orchite acuta non viene curata o auto-medicata, dopo qualche settimana i sintomi si attenuano. Ma questo non significa guarigione. Solo il disturbo ha assunto una forma cronica.

La sconfitta dell'orchite cronica sarà molto più difficile, più lunga e più costosa. Pertanto, il trattamento dell'orchite deve essere eseguito solo su prescrizione del medico e iniziare il più presto possibile.

La salute degli uomini è una componente importante dell'armonia nelle relazioni.

L'infiammazione del testicolo è una frequente complicazione della parotite (parotite). I sintomi di orchite di solito compaiono diversi giorni dopo l'esordio della malattia. L'orchite nella parotite potrebbe non avere sintomi pronunciati.

Nel 30% dei casi, con la parotite testicolare, entrambi i testicoli sono colpiti. La malattia può portare alle conseguenze più gravi di orchite - impotenza e infertilità.

Orchite cronica

L'orchite cronica è il risultato di un atteggiamento negligente nei confronti della salute. Sorge sullo sfondo dello stadio acuto non trattato di orchite e minaccia l'uomo con molti problemi.

A volte la forma cronica si presenta come una risposta ad altre malattie degli organi vicini. Ciò può essere, ad esempio, l'infiammazione della prostata (prostatite), della vescica (cistite), delle vescicole seminali (vescicolite), dell'uretra (uretrite).

I sintomi potrebbero non preoccupare molto, quindi l'uomo non ha fretta di andare dal dottore.

К симптомам хронического воспалительного процесса в яичке относятся болезненность и дискомфорт, усиливающиеся при ходьбе и во время физических нагрузок, незначительная боль при пальпации.

La principale e più comune complicazione della natura cronica dell'infiammazione è una diminuzione della funzione secretoria del testicolo. Questo problema è più comune nella fase cronica che durante il decorso acuto della malattia.

Principi e metodi di diagnosi

Ai primi sintomi per stabilire la diagnosi dovrebbe consultare un urologo o un andrologo. Lo specialista confermerà o rifiuterà la diagnosi di orchite, determinerà la forma della malattia e la invierà al materiale per i test di laboratorio. È obbligatorio

  • analisi delle urine,
  • emocromo dettagliato.

Test di laboratorio aiuteranno a determinare il regime di trattamento.

Se i risultati dell'urina e degli esami del sangue non sono sufficienti, il medico può dare indicazioni per ulteriori esami. Aiuteranno a identificare l'agente causale e a chiarire le sfumature della natura del decorso della malattia. I moderni metodi di indagine includono:

  • sperma,
  • ecografia dello scroto,
  • seme seminale per analisi microbiologiche,
  • striscio uretrale,
  • materiale per determinare il tipo di microrganismi patogeni e la loro risposta agli antibiotici.

Prevenzione delle malattie

È facile evitare l'infiammazione ai testicoli, basta seguire alcune regole:

  • Tutte le malattie del sistema genito-urinario dovrebbero essere trattate in tempo! E non dovrebbe essere l'automedicazione, ma un corso completo prescritto da uno specialista, con test di laboratorio obbligatori.
  • In presenza di una malattia da un gruppo a rischio (vedi sopra), prestare particolare attenzione alla condizione degli organi dello scroto. Questo è particolarmente vero per la parotite.
  • Prenditi cura della tua salute maschile: indossa biancheria intima comoda, non raffreddare eccessivamente, evitare lesioni all'organo riproduttivo, evitare il sesso promiscuo.

Cosa può il fallimento del trattamento

  1. In caso di rifiuto di trattare l'orchite acuta, un uomo può aspettarsi un tale problema come la sconfitta purulenta del testicolo. Questa situazione richiede un intervento chirurgico d'urgenza.
  2. La forma estremamente avanzata minaccia il paziente con la rimozione del testicolo. Questa operazione è chiamata orchiectomia.
  3. La diffusione del processo infiammatorio all'epididimo porta allo sviluppo dell'epididimite.
  4. La funzione secretoria del testicolo può essere compromessa.
  5. Orchite bilaterale nella parotite in una percentuale considerevole di casi porta a impotenza, problemi di erezione e persino infertilità.

Tutte queste complicazioni possono davvero essere evitate se si cerca aiuto qualificato e si seguono tutte le raccomandazioni del medico. L'urologo ha una conoscenza sufficiente per curare l'orchite senza conseguenze e recidive.

Tipi di orchite

Secondo il suo corso, la malattia può essere di tre tipi principali:

  1. Orchite acuta (questa malattia si manifesta per circa 2-4 settimane).
  2. Orchite cronica (può durare più di un mese).
  3. Occorrenze ripetute (o ricorrenti orchite, che si verificano dopo un certo tempo dopo il trattamento).

Per quanto riguarda il tipo di patogenite, l'orchite può essere:

  1. Infettivo specifico (batterico o virale).
  2. Infettività aspecifica (orchite gonorrheal, trichomonosal o tuberculous).

Distinguere anche i seguenti tipi di malattia:

  1. Granulomatosa.
  2. Orchite, che si verifica a seguito di un danno ai testicoli.
  3. Orchite cognitiva o stagnante.

Intervento operativo

Se l'uomo ha un'orite testicolare acuta, il trattamento non dà i risultati desiderati, il medico può raccomandare un intervento chirurgico al paziente. In questo caso, è possibile il seguente sviluppo della situazione:

  1. Rimozione del pus accumulato nel testicolo.
  2. Rimuovere il tessuto testicolare interessato.
  3. Rimozione completa del testicolo colpito (in rari casi, se la morte dei suoi tessuti è iniziata).

farmaci

Se a un uomo è stata diagnosticata un'orchite acuta, il trattamento antibiotico è ciò che il medico prescriverà al paziente. Quali farmaci possono essere assegnati a un uomo con un diverso decorso della malattia?

  1. Orchite acuta. Riposo a letto, freddo locale (per 2-3 giorni), la posizione del testicolo deve essere elevata. Può essere assegnato blocco Novocain. In caso di ablazione della batteriuria, il medico prescriverà uno dei seguenti preparati antisettici: Gramurin, Biseptol o Furagin. Inoltre, gli antibiotici ad ampio spettro comunemente prescritti. Questo potrebbe essere un farmaco come la cefalosporina. Quando la temperatura corporea del paziente viene normalizzata, vengono prescritti elettroforesi, terapia UHF o impacchi caldi.
  2. ascesso. In questo caso, la chirurgia è necessaria.
  3. Orchite prolungata. Se il paziente non subisce un processo infiammatorio, il suo trattamento sarà integrato con farmaci come Prednisolone o Sulfanilamide.
  4. Orchite cronica In questo caso, la fisioterapia è più spesso utilizzata. Può essere un bagno di paraffina, UHF, irradiazione UV.

reinserimento

Studiamo ulteriormente la malattia come orchite. Sintomi e trattamento della malattia - abbastanza è già stato detto a riguardo. Ora voglio scrivere alcune parole sul fatto che il paziente abbia bisogno di riabilitazione dopo una malattia. Quindi, solo gli uomini che sono sopravvissuti alla chirurgia dei testicoli hanno bisogno di tali misure. Se l'organo è stato rimosso completamente, l'uomo avrà probabilmente bisogno dell'aiuto di uno psicologo. È anche possibile sostituire il testicolo con una protesi di silicone.

Orchite - sintomi principali:

  • Diffondere dolore ad altre aree
  • intossicazione
  • Dolore nel testicolo
  • Infiammazione testicolare
  • infertilità
  • Aumento della temperatura nella zona interessata
  • Ingrandimento scrotale
  • Ingrandimento testicolare
  • Dolore al testicolo al tatto
  • Lisciatura scrotale della pelle

L'orchite è una malattia che causa l'infiammazione del testicolo, che, di norma, è una complicanza causata da malattie infettive. Orchite, i cui sintomi possono manifestarsi nella forma acuta o cronica del loro stesso corso, in quanto una malattia indipendente è estremamente rara.

Descrizione generale

Lo sviluppo di orchite in circa il 5% dei casi si verifica a causa del trasferimento del trauma testicolare ai pazienti. Come per altri casi che provocano il verificarsi di questa malattia, includono principalmente malattie infettive come l'influenza, il tifo, la polmonite e altri. Inoltre, l'infiammazione concentrata negli organi urogenitali (vescicolite, uretrite, prostatite, epididimite) può anche causare l'orchite.

Nei neonati, l'orchite è principalmente causata dall'infezione nel testicolo attraverso i vasi ombelicali infiammati. L'orchite nei bambini più grandi di solito si presenta come una complicazione di una malattia come la parotite. Questa malattia appare molto meno frequentemente a causa della diffusione ematogena dell'infezione e anche a causa di una lesione testicolare o cateterizzazione a lungo termine.

Come abbiamo già notato, l'orchite può fluire nella sua forma acuta o cronica. L'orchite prevalentemente acuta diventa una complicazione sorta sullo sfondo di una malattia infettiva nella sua forma acuta, l'orchite cronica, rispettivamente, sorge a causa di un processo infiammatorio cronico.

Orchite acuta: sintomi

Come il primo sintomo di orchite assegna il dolore che si alza nel testicolo. Si nota la possibilità della loro irradiazione (diffusione) verso il perineo, il sacro, l'inguine o la regione lombare. Nell'area di danno lo scroto è raddoppiato (e più), le sue pieghe della pelle sono levigate. Dopo alcuni giorni, la temperatura della pelle nello scroto aumenta, diventa come se fosse lucido, lucido e iperemico. Il testicolo, che è stato influenzato dal processo infiammatorio, aumenta di dimensioni, la palpazione determina il dolore acuto. A partire dal primo giorno di esordio, l'orchite in forma acuta si manifesta in combinazione con i sintomi di intossicazione, l'ipertermia può raggiungere temperature fino a 39 gradi.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi dell'orchite, anche senza trattamento, scompaiono entro due o quattro settimane. In alcune situazioni, è possibile una progressione del processo infiammatorio che, a sua volta, porta alla formazione di ascesso testicolare. Come risultato della suppurazione, si osserva iperemia cutanea del testicolo nell'estrema manifestazione delle sue stesse manifestazioni e vi è un forte dolore quando viene toccato.

Danneggiato a causa del processo purulento, il tessuto testicolare con un ascesso produce meno spermatozoi. In alcuni casi, ciò può causare infertilità secretoria.

A causa della parotite, l'orchite può formarsi dal terzo giorno di insorgenza di questa malattia, così come entro la fine della prima settimana dopo la guarigione del paziente. Un terzo dei pazienti sperimenta un ciclo del processo che coinvolge entrambi i testicoli. In casi frequenti, l'esito di un'orchite acuta, che si è manifestata sullo sfondo della parotite, si manifesta sotto forma di atrofia testicolare.

Orchite cronica: sintomi

L'orchite in forma cronica può verificarsi sullo sfondo di orchite non trattata nella sua forma acuta. Un numero di casi indica anche che la forma cronica di orchite si verifica a seguito di malattie infiammatorie del sistema urogenitale con decorso cronico (prostatite, uretrite, vescicolite).

L'orchite cronica è caratterizzata da un'estrema scarsità dei propri sintomi. Quindi, molto spesso l'unico sintomo della malattia si manifesta sotto forma di dolore che si verifica quando si tocca il testicolo. L'esacerbazione della forma cronica di orchite può verificarsi con la comparsa di dolore nel testicolo, che è molto sentito quando si cammina e quando si corre.

Il processo infiammatorio cronico porta ad una diminuzione della funzione secretoria caratteristica dei testicoli, che spesso definisce questa malattia come la principale causa di infertilità maschile.

Diagnosi di orchite

La diagnosi di orchite acuta si verifica sulla base dei dati ottenuti durante un esame fisico, nonché se il paziente ha una storia di malattie infettive che predispongono all'orchite o una lesione corrispondente. La diagnosi differenziale con la forma acuta dell'epididimite viene effettuata sulla base di uno studio obiettivo.

L'orchite acuta, come abbiamo già notato, è caratterizzata da tensione nella pelle che si verifica nella zona dello scroto, edema caratteristico dell'epididimite acuta. L'orchite acuta procede senza un aumento dell'appendice. In entrambi i casi, vi è la presenza di edema, così come un ispessimento formato nel cordone spermatico, mentre nel caso di orchite acuta c'è una mancanza di cambiamenti infiltrativi che si verificano lungo il corso del dotto deferente.

In alcuni casi, la diagnosi della forma acuta di orchite è ostacolata dalla formazione dell'idropisia reattiva o della periorchite nel testicolo. Situazioni di dubbio richiedono una scansione ad ultrasuoni e una biopsia dell'area del testicolo. Il sospetto di un ascesso richiede una puntura diagnostica, così come un esame ecografico appropriato, che determinerà il contenuto liquido.

Trattamento di orchite

Nel caso di un'orchite acuta non complicata, il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale. Il paziente è richiesto in questo caso, riposo a letto, la dieta prevede l'esclusione di piatti piccanti. L'organo colpito è dotato di pace mentre si trova in una posizione leggermente elevata. Inoltre, viene effettuata la terapia, focalizzata sull'eliminazione della malattia di base, a causa della quale si è verificata un'orchite acuta. Vengono prescritte vitamine e antibiotici, nonché enzimi e preparati di azione assorbente. In caso di minaccia di suppurazione, il paziente viene ricoverato in ospedale. Dopo che le manifestazioni infiammatorie acute della malattia sono state eliminate, il paziente con orchite acuta deve inoltre sottoporsi a procedure di fisioterapia.

Nel caso di un'orchite acuta, che è una complicazione sotto forma di ascesso testicolare, è necessario un intervento chirurgico con l'apertura di un fuoco purulento e drenaggio. Con la fusione purulenta completa, a cui è sottoposto il testicolo, viene eseguita un'orchiectomia (una procedura mediante la quale viene rimosso il testicolo interessato).

Per quanto riguarda la terapia prescritta per l'orchite cronica, ci sono spesso difficoltà, in particolare, causate dalla persistenza con cui la malattia procede in questa forma. Inoltre, la scarsità di sintomi spesso esclude la consapevolezza da parte dei pazienti della presenza di orchite cronica, che a sua volta porta ad ottenere il trattamento richiesto in quel momento del processo in cui il testicolo acquisisce cambiamenti estremamente pronunciati.

Ai pazienti con diagnosi di orchite cronica vengono prescritte terapia antibiotica, procedure termali e procedure di fisioterapia. Il decorso sfavorevole della malattia, così come l'inefficacia della terapia conservativa applicata, suggeriscono l'uso del trattamento sotto forma di orchiectomia unilaterale.

In caso di sintomi, indicando la possibile presenza di orchite, dovresti contattare il tuo urologo, dovrai contattare uno specialista in malattie infettive.

Se pensi di avere orchite e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: urologo, specialista in malattie infettive.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio online di diagnostica delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

Il varicocele è un cambiamento nelle vene nella regione del cordone spermatico, che si forma a causa dell'esposizione alle vene varicose e si verifica in combinazione con la violazione del deflusso di sangue venoso dal testicolo. Il varicocele, i cui sintomi si manifestano come dolore arcuato e tirante, la gravità e il disagio localizzati nello scroto, così come la dilatazione venosa visibile, spesso si verifica a causa dell'infiammazione e della rottura che subiscono le navi varicose, che è accompagnata da emorragia nello scroto.

L'orchoepididimite è una pericolosa malattia urologica maschile di eziologia infettiva, in cui il processo infiammatorio colpisce il testicolo e si sposta nella sua appendice. Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa in uomini maturi di età compresa tra 16 e 40 anni (durante il periodo di vita sessuale attiva). Ma anche l'epidemia si sviluppa spesso nei pazienti anziani.

I calcoli renali sono una delle manifestazioni più comuni di urolitiasi, in cui le pietre del sale, in realtà pietre, si formano nei reni. I calcoli renali, i cui sintomi si manifestano sotto forma di attacchi di colica renale, piuria (pus nelle urine), ematuria (sangue nelle urine) e mal di schiena, possono essere eliminati sia con una terapia conservativa, i cui effetti li dissolvono, sia con intervento chirurgico in cui le pietre vengono rimosse dal metodo operativo.

L'osteomielite è una malattia non solo dell'osso, ma dell'intero organismo. Dopo tutto, quando il processo purulento-necrotico causato dai micobatteri o dai batteri che producono pus colpisce il midollo osseo, gli elementi strutturali dell'osso e dei tessuti circostanti, l'intero corpo umano resiste alla sepsi e reagisce a questo tramite l'infiammazione.

L'artrite infettiva (settica, piogenica) è una grave lesione infettiva infiammatoria delle articolazioni, che porta alla loro graduale distruzione. Si verifica in persone di qualsiasi età, ma più spesso colpisce bambini e persone di età superiore ai 60 anni. La medicina moderna offre molti metodi per trattare questa malattia, ma nonostante la loro diversità ed efficacia, in ogni terzo paziente, l'infezione causa danni irreversibili alle articolazioni, che portano alla completa perdita di tutte le loro funzioni.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.

Malattia di orchite: forme

Ciò che viene definito orchite è l'infiammazione dei testicoli, che nel 5% è il risultato di un trauma a questo organo. Altre cause di orchite sono infiammatorie e infettive, come tifo, influenza, polmonite e simili. L'orchite si verifica a causa di processi infiammatori nel sistema urogenitale: uretrite, vescicolite, epididimite, ecc. Qual è l'orchite nei ragazzi del primo anno di vita? È anche infiammazione, ma è provocata da batteri che entrano nel testicolo attraverso i vasi infiammati dell'ombelico. Orchite testicolare nei bambini più grandi il più spesso una complicazione di parotite. È estremamente raro che l'orchite testicolare negli uomini si manifesti a causa della diffusione dell'infezione attraverso il flusso sanguigno o per cateterizzazione a lungo termine.
C'è orchite acuta e cronica. Molto spesso la forma acuta della malattia è una complicazione di una malattia infettiva acuta. Orchite cronica - una malattia infettiva cronica. L'orchite negli uomini si presenta in 3 forme:

  1. specifico, in cui l'infiammazione testicolare è il risultato di una malattia infettiva, come la parotite epidemica. Il 99% dei pazienti con parotite all'età di 20 anni svilupperà un'infiammazione testicolare. L'orchite di questa forma è sempre acuta, provocando forti dolori e calore. Il picco principale della malattia è di 2-3 giorni, ma non più di 10. Può essere provocato da tubercolosi, sifilide e malattie simili.
  2. aspecificache è provocato da stafilococco ed E. coli. Tale infiammazione del testicolo negli uomini provoca un aumento del tasso di sedimentazione eritrocitaria nel sangue, che è accompagnato da brividi e febbre.
  3. asetticoQuando gli uomini testano l'infiammazione dei testicoli, i sintomi della malattia sono il risultato di un trauma, non di un virus o di un batterio. Non solo gli uomini adulti possono soffrirne, ma anche i bambini, persino i neonati.

Orchite acuta: un quadro clinico

Orchite acuta, sintomi che sarà discusso di seguito, inizia sempre con un forte dolore nel testicolo. Spesso inizia la loro irradiazione nel cavallo, nel sacro, nella zona inguinale e nella parte bassa della schiena.Un ulteriore quadro clinico è il seguente:

  1. Lo scroto si gonfia e le sue dimensioni aumentano significativamente, a volte 2 volte. Le pieghe su di esso scompaiono completamente.
  2. L'epidermide dello scroto diventa quasi lucida ed iperemica.
  3. L'infiammazione dei testicoli maschili si verifica raramente su due di loro contemporaneamente, quindi l'organo interessato sarà ingrandito e si ferirà gravemente alla palpazione.
  4. L'orchite acuta, il cui trattamento deve essere immediato, colpisce immediatamente l'organismo per grave intossicazione, che si manifesta nei suoi sintomi caratteristici. Il calore può raggiungere fino a 40 gradi. L'infiammazione del testicolo, l'aiuto per il quale non è stato fornito, può anche passare in un paio di settimane. Ma più spesso, l'orchite negli uomini, i cui sintomi sono stati ignorati, entra in uno stadio di ascesso.

La suppurazione sarà visibile sulla pelle iperemica del testicolo, che non può essere toccato a causa del dolore. A causa della suppurazione, diminuisce la quantità di liquido seminale prodotto, che in alcuni casi diventa la causa di infertilità del tipo secretorio.

È importante! L'infiammazione dei testicoli, i cui segni indicano la parotite, come fonte della malattia, spesso termina con la loro atrofia.

Orchite cronica: cause e sintomi

Orchite cronica, sintomi e trattamento che può dipendere pesantemente da quanto è stata eseguita la terapia della sua forma acuta. In effetti, se non viene riparato, la transizione dalla malattia alla forma cronica è inevitabile. Le malattie del sistema genito-urinario possono anche provocare un'infiammazione cronica del testicolo. I suoi sintomi sono scarsi e il più percepibile è il dolore alla palpazione dell'organo colpito. Se l'orchite testicolare cronica peggiora, i sintomi diventano leggermente più acuti e il dolore durante la corsa o la camminata sarà insopportabile. Orchite cronica, che cos'è per la funzione riproduttiva.
A poco a poco, diminuirà, la produzione di sperma rallenterà, portando alla sterilità. L'orchite cronica, i sintomi e il trattamento negli uomini possono trascinarsi per anni. In alcuni pazienti, la potenza diminuisce, portando all'impotenza sessuale. Influisce negativamente sulla salute fisica e mentale. In alcuni uomini, questo può portare al suicidio o ad un esaurimento nervoso.

Infiammazione nei ragazzi

Orchite dei bambini, che cos'è? Anche l'infiammazione di cui soffrono i ragazzi. Molto spesso sarà una conseguenza e un sintomo di parotite. Prevalentemente, l'infiammazione testicolare viene diagnosticata nei bambini di età compresa tra 9 e 12 anni, a volte negli adolescenti. L'infiammazione del testicolo, la cui diagnosi è seriamente complicata dalla timidezza dei bambini a parlare dei loro problemi intimi, è piena di complicazioni. Il dolore della tolleranza sfocia in un acuto e insopportabile.

È importante! L'orchite dei bambini, il cui trattamento deve essere iniziato immediatamente, può essere identificato visivamente dall'andatura e dal comportamento del bambino. Chiedigli di indicare il punto in cui fa male, e se è inguine, portalo con urgenza dal medico.

Se il bambino ha una malattia da parotite, nel 20% dei pazienti, alla fine della prima settimana di malattia, si verifica un'infiammazione testicolare. È indispensabile sottoporsi a un trattamento perché la funzione riproduttiva del bambino è a rischio. È tormentato da un'alta temperatura di quasi 40 gradi e l'organo colpito fa molto male. Nel 10% dei piccoli pazienti dopo una parotite, un processo infiammatorio viene diagnosticato in due testicoli contemporaneamente - bilaterale. Succede che anche dopo la terapia e il completo recupero, questi ragazzi sviluppino la sterilità e in futuro non saranno in grado di avere figli. Con l'orchite unilaterale, le possibilità di preservare la possibilità di concepimento sono più alte.
Il bambino ha il sospetto di infiammazione dell'ovaio. La diagnosi e il trattamento devono essere effettuati in ospedale. L'auto-trattamento in questo caso è proibito, ma puoi confermare la tua ipotesi esaminando il bambino. Se vengono identificati i seguenti sintomi, contatti il ​​medico:

  • alta temperatura
  • la pelle dei testicoli è spessa, gonfia,
  • fa male al bambino scrivere
  • palpazione o movimento esperienza dolore all'inguine.

A volte la malattia scompare da sola entro 7-9 giorni, ma il miglior indicatore di aumento dell'infiammazione è la febbre alta. Se il bambino inizia, inizierà un ascesso, che durerà fino a quando il parenchima non sarà distrutto.

Diagnosi della malattia

I primi sintomi di orchite negli uomini - questo è un motivo per consultare un medico per una diagnosi accurata. Per fare questo, l'urologo deve:

  1. Ispezionare il paziente La diagnosi differenziale nell'epididimite acuta viene effettuata sulla base di una ricerca obiettiva. All'esame, se è un'orchite, ci sarà una pelle tesa visibile sullo scroto, e se parliamo di epididimite, è edematosa. In entrambi i casi, il cordone spermatico è edematoso e ispessito, ma nelle orchite acuta l'appendice non sarà ingrandita.
  2. Esaminare le informazioni sulla storia di infezione o lesione.

C'è un'infiammazione dei testicoli, le cui cause sono nascoste dall'idropisia reattiva o dalla periorchite, è difficile da diagnosticare. Quando si verifica una tale situazione e il medico dubita, prescrive un'ecografia e una biopsia al paziente. Se l'urologo sospetta un ascesso, il paziente subirà una puntura diagnostica e un'ecografia, che mostrerà se c'è così pus.

Infiammazione del testicolo negli uomini, sintomi, trattamento, farmaci dovrebbe sempre controllare, confermare e prescrivere un medico. L'orchite testicolare acuta non complicata negli uomini, i cui sintomi sono facilmente correggibili, viene trattata in regime ambulatoriale. Per alleviare l'infiammazione dei testicoli maschili, il trattamento inizia con l'eliminazione della sua causa. Molto spesso si tratta di agenti infettivi e quindi di necessità antibiotici per gli uomini con orchite, così come agenti antimicrobici. Questi ultimi includono macrolipidi e fluorochinoloni. Ma la migliore medicina per l'orchite è quella che viene selezionata dopo una precisa determinazione dell'agente patogeno. Il trattamento dell'orchite negli uomini con antibiotici viene effettuato in parallelo con la terapia antimicrobica.
Trattare i farmaci orchite:

  1. Erythromycin, Macropen, Sumamed - un gruppo di Macrolidi.
  2. Ofloxacin, Tsiproflosktsinom - un gruppo di fluorochinols.
  3. Doxycycline, Metalcycline - un gruppo di tetracicline.
  4. Bseptolom, solfonato - un gruppo di trimethoprim.
  5. Cefuroxime, Cefepim - un gruppo di cefalosporine.

L'infiammazione delle membrane dei testicoli allevia Ibuprofen e Diclofenac. Infiammazione acuta e dolorosa dei testicoli negli uomini, il trattamento sarà mirato ad alleviare il dolore. A questo scopo, analgesici - Ketorolac e Analgin. In casi estremi, conduci il blocco procaine.
Se l'infiammazione del testicolo sinistro negli uomini, poi con il riposo a letto, è meglio che si trovino leggermente sul lato destro. Con l'infiammazione del testicolo giusto - a sinistra, cercando di muovere un po '. A volte possono usare una benda per orchite. Supplemento antibiotici per orchite, un medico, forse, fisioterapia, che ridurrà l'infiammazione. Orchite cronica, il trattamento sarà simile, concentrandosi sui sintomi.
Come trattare l'orchite negli uomini a casa? L'unguento più comunemente usato per orchite o Vishnevsky o propoli. Con le infusioni devi stare attento, perché puoi fare un errore con il dosaggio e peggiorare la tua salute. Come trattare l'orchite negli uomini a casa? Il trattamento di rimedi di orchite folk deve sempre essere coordinato con l'urologo che si presenta. È possibile fare sesso con l'orchite? Questa è una domanda urgente, una risposta chiara - no. L'astinenza sessuale è richiesta dal paziente.

Assistenza al chirurgo

Infiammazione acuta dei testicoli negli uomini, e il trattamento non aiuta, quindi il chirurgo non può fare. Questa è una complessa orchite testicolare negli uomini, solo un trattamento chirurgico, che può essere fatto:

  1. Rimuovendo parte del corpo senza disturbarne la funzionalità. Per fare questo, utilizzare l'anestesia locale. Il rovescio della medaglia è il rischio di recidiva. È pari al 60%.
  2. Rimozione dell'organo insieme all'appendice. Questa è una misura estrema quando c'è il rischio di morte, perché questa è una complessa infiammazione del testicolo negli uomini, e il trattamento antibiotico non ha aiutato.
  3. Fare tacche per alleviare l'infiammazione testicolare negli uomini. I sintomi sono stati riconosciuti in tempo, il che significa che devi solo dare pus e alleviare la tensione. La tecnica è efficace solo nella fase iniziale.
  4. Dopo la puntura, usando l'anestesia locale. Si esegue solo quando si tratta di un'infiammazione del testicolo giusto nei maschi e l'infezione non si è diffusa su una vasta area. Se questo accade, questa tecnica sarà inefficace.

complicazioni

  1. L'infiammazione del testicolo deve essere indirizzata urgentemente all'urologo, altrimenti:
  2. L'infiammazione dei testicoli negli uomini, i sintomi, il trattamento dovrebbero essere tempestivi, altrimenti c'è il rischio di transizione verso la forma cronica.
  3. L'emergere dell'idropisia reattiva, che può verificarsi dopo la fase acuta della malattia. È difficile da eliminare.
  4. L'infiammazione del testicolo, la ricezione è stata effettuata, ma il trattamento non era completo, o non lo era affatto - questo è il rischio di un ascesso.
  5. La transizione della malattia alle appendici. Molto spesso ciò accade quando si tratta di orchite acuta e di trattamento con antibiotici, il cui nome non è stato dato dal medico, e non dallo specialista. O la malattia non è finita.
  6. La transizione della malattia su due lati.
  7. Atrofia dell'organo.
  8. Infertilità.

Non sottovalutare l'infiammazione dei testicoli negli uomini, i sintomi, il cui trattamento è sia doloroso e complesso. Una piccola malattia non trattata può sempre trasformarsi in una forma cronica e influenzare sia la vita sessuale che la funzione riproduttiva. Ecco perché è necessario monitorare la propria salute, vestiti caldi nella stagione fredda ed evitare atti sessuali non protetti. È quest'ultimo che può causare malattie veneree, che sono una delle cause dell'orchite.

Video: sintomi e trattamento dell'orchite negli uomini.

Cos'è?

L'orchite è una malattia infiammatoria del testicolo che si verifica sullo sfondo di un'infezione virale o batterica e spesso porta alla sterilità. I testicoli o testicoli sono un organo riproduttivo maschile che sintetizza gli ormoni sessuali e produce spermatozoi, che assicurano la continuazione del genere. I testicoli sono localizzati nello scroto, hanno una ditta ovoidale e appiattiti lateralmente.

cause di

Le cause di infiammazione del testicolo sono infezioni. A seconda dell'agente causale, l'orchite può essere specifica (causata da patogeni di tubercolosi, sifilide) o non specifica (causata da qualsiasi altra infezione).

Il fattore scatenante più frequente per l'orchite (circa un terzo di tutti i casi) è chiamato parotite epidemica (parotite) da parte dei medici. Anche causare questa malattia può tifo, influenza, gonorrea. A volte l'orchite si sviluppa dopo un trauma. Orchite granulomatosa isolata separatamente, le cui cause non sono ancora stabilite in modo affidabile.

Tra i fattori che predispongono allo sviluppo di orchite, ci sono:

  • lavoro sedentario o stile di vita sedentario
  • regolare lavoro fisico o mentale intenso,
  • surriscaldamento o ipotermia, riducendo le funzioni protettive del corpo e contribuendo allo sviluppo della malattia,
  • astinenza o eccesso sessuale, e l'irregolarità della sessualità,
  • focolai cronici di infezioni - bronchiti, sinusiti, ecc,
  • malattie gravi (AIDS, diabete, epatite), riducendo la resistenza generale del corpo,
  • deflusso urinario ostruito, prostatite, pielonefrite e altri problemi del sistema genito-urinario.

Nel caso di uretrite acuta o cronica e prostatite, l'infezione in maniera ematogena e linfogena discendente entra nel testicolo, sviluppando l'infiammazione. Quando la parotite, il meccanismo della malattia è un po 'diverso, associato alla formazione di anticorpi specifici, che, a loro volta, hanno affinità per il tessuto testicolare, precipitano su di essi e causano danni ai tessuti testicolari.

In ogni caso, l'orchite non si sviluppa mai in isolamento, c'è sempre qualche tipo di fuoco infiammatorio in altri organi o sistemi del corpo.

Sintomi di orchite acuta

La malattia negli uomini inizia improvvisamente con un aumento della temperatura corporea, variando in intensità e durata del dolore nel testicolo. Il dolore può irradiarsi all'inguine, perineo, alla regione lombare. Il testicolo sul lato della lesione aumenta notevolmente di dimensioni, dopo pochi giorni dall'inizio della malattia, la pelle dello scroto diventa liscia e può essere iperemica.

Il dolore può aumentare quando si cammina (passi discendenti), si esercita, si cambia la posizione del corpo. Inoltre, i sintomi comuni di infiammazione a volte possono essere presenti nella clinica di orchite acuta: disturbi dispeptici, brividi e mal di testa.

Sintomi di orchite cronica

L'orchite cronica si presenta in frequenza molto meno acuta e spesso si verifica in conseguenza di orchite acuta maltrattata.

Il dolore al testicolo è dolorante e indeterminato, aggravato dopo una lunga camminata, sforzo fisico, ipotermia. Allo stesso tempo, il testicolo è variegato, compattato e ingrandito. Quando viene toccato, il testicolo è leggermente doloroso. I sintomi di intossicazione generale non sono pronunciati, la temperatura raramente sale a 38 C.

Sebbene le manifestazioni della malattia non siano così pronunciate e nella maggior parte dei casi i pazienti non cercano nemmeno un aiuto medico. Nell'orchite cronica, la funzione secretoria del testicolo è ampiamente compromessa, che spesso diventa la causa dell'infertilità maschile.

Come trattare ortikh negli uomini?

Il trattamento di orchite è la nomina di farmaci che hanno lo scopo di eliminare la fonte di infiammazione. Prima di tutto, si raccomandano gli antibiotici. Il paracetamolo viene spesso prescritto per abbassare la temperatura. Per eliminare il dolore e migliorare il drenaggio degli spermatozoi, sono prescritti antispastici.

Regime di trattamento di orchite:

  1. Il trattamento patogenetico è l'uso di farmaci antinfiammatori Indometacina, Ibuprofene, antidolorifici Baralgin, Ketorol, angioprotettori Venorus, Detralex e complessi vitaminici.
  2. Il trattamento etiotropo ha lo scopo di eliminare la causa della malattia. La terapia antibiotica viene effettuata: ai pazienti vengono prescritti farmaci dal gruppo dei fluorochinoloni - Ciprofloxacina, Ofloxacina, cefalosporine - Cefotaxime, Cefazolin o macrolidi - Azitromicina, Claritromicina.
  3. Le procedure fisioterapeutiche hanno effetti antinfiammatori, immunostimolanti e rigeneranti locali. I pazienti con orchite cronica sono prescritti terapia UHF, terapia magnetica, laser terapia, agopuntura, elettroterapia, terapia fisica, fanghi e bagni minerali.
  4. I pazienti con una forma acuta della malattia sono mostrati riposo a letto, un minimo di movimento, riposo e posizione elevata dello scroto, l'uso di una medicazione di supporto che migliora la circolazione del sangue nell'organo infiammato ed elimina la congestione negli organi pelvici.

A casa, usa impacchi freddi come antidolorifico. Ogni 4 ore viene applicata una compressa allo scroto per 10 minuti. Il trattamento con l'orchite comprende la dieta ed evita le cattive abitudini. Gli alimenti taglienti, acidi e salati dovrebbero essere esclusi dalla dieta.

Intervento chirurgico

Se il trattamento conservativo di orchite non porta i risultati desiderati, allora viene sollevata la questione dell'intervento chirurgico.

Indicazioni per la sua condotta sono:

  • la natura tubercolosa della malattia,
  • esacerbazioni frequenti con orchite cronica,
  • suppurazione tissutale,
  • forma acuta, sviluppata come conseguenza della lesione,
  • decorso grave della malattia, ecc.

A seconda della complessità del caso, la chirurgia può essere eseguita con diversi metodi. Con il minimo effetto sul funzionamento della resezione avviene - la rimozione della parte infiammata del testicolo. Con insufficiente completezza dell'operazione e nel caso di una serie di altri fattori, sono possibili complicazioni e ricadute.

Nelle gravi lesioni purulente - orchiectomia - rimozione del testicolo con un'appendice. Se l'operazione colpisce entrambi gli organi, porta ad una significativa diminuzione del livello di ormoni sessuali maschili e infertilità. Inoltre, il medico curante può suggerire altre procedure chirurgiche.

Misure preventive

Cosa si può fare per evitare malattie come l'orchite? Il trattamento domiciliare di eventuali malattie infiammatorie che possono causare patologie è severamente vietato! Questo deve essere ricordato. E alle loro prime manifestazioni, dovresti consultare immediatamente un dottore. Anche il rispetto delle misure preventive è di grande importanza. È necessario ricordare le regole di base per la preservazione della salute dell'uomo:

  1. Periodicamente è necessario indagare su quelle infezioni trasmesse sessualmente.
  2. Tutte le malattie infettive dovrebbero essere trattate. È severamente vietato portarli in piedi.
  3. L'intimità intima dovrebbe essere evitata con donne che hanno le mestruazioni o che hanno diagnosticato malattie ginecologiche. Altrimenti, usa il preservativo.
  4. È necessario astenersi completamente dall'intimità con le donne, in uno stato di salute di cui l'uomo non è sicuro.
  5. Durante il sesso anale devi sempre usare il preservativo.

E, naturalmente, vale la pena ricordare che è severamente vietato automedicare l'orchite. Inoltre, non fare affidamento sul consiglio di amici e conoscenti che hanno riscontrato un problema simile. È meglio cercare aiuto medico, ricevere consigli adeguati e cure adeguate. Questo è l'unico modo per preservare la salute maschile.

Tassa speciale

Puoi anche preparare una collezione speciale, che aiuta perfettamente non solo a far fronte alle orchite, ma anche come misura preventiva. Per preparare il farmaco in egual misura, è necessario assumere ingredienti come foglie di cowberry, fiori di sambuco nero, erba di erba di San Giovanni, infiorescenze di camomilla e boccioli di pioppo nero. Se l'orchite è piccante, prendere cinque cucchiai di ingredienti misti (come misura preventiva, due cucchiai), aggiungere 0,5 litri di acqua bollente e lasciare riposare per una notte. Successivamente, il farmaco viene filtrato. Prendilo come segue:

  1. Se l'infiammazione è peggiorata, la medicina viene assunta cinque volte al giorno, un bicchiere per due settimane.
  2. Nel decorso cronico della malattia, l'infuso è costituito da due cucchiai di raccolta schiacciata, presi in un bicchiere cinque volte al giorno. Tuttavia, in questo caso, il corso del trattamento è di uno o due mesi. Dopodiché, devi fare una pausa in due settimane e continuare il trattamento con un'altra raccolta.

Per un effetto migliore, il miele può essere aggiunto alla medicina.

Guarda il video: Dolore ai testicoli: i sintomi, le cause e le cure (Ottobre 2019).

Loading...