Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Tuo figlio può fare qualsiasi cosa

Il tuo bambino Chi è lui?

Ti ricordi esattamente come è apparso. Per i grammi e centimetri più piccoli del suo peso e altezza. Ti ricordi quanti mesi ha rotolato, si è seduto, si è alzato, è andato, ha detto il primo "dare" e "papà". Ti ricordi come si ammalò per la prima volta, quanto eri spaventato dal fatto che fosse fatale, mentre piangeva a causa della temperatura (o sorprendentemente balzava come se nulla fosse accaduto a una temperatura di 39.4). Ti ricordi la prima volta che hai rotto con lui. Per un'ora Per il giorno Per il fine settimana In vacanza E come hanno incolpato di essere una cattiva madre, e soffre senza di te.

Ti sembra che tu sappia tutto di lui. Meglio di chiunque altro. E, naturalmente, meglio di lui. E in molti modi è vero. Ma qualcosa in questa onniscienza impedisce al bambino di essere se stesso. Lui cambia ogni momento. Cresce con grande velocità. Solo tu sei abituato al fatto che lui ama, ad esempio, il grano saraceno, poiché immediatamente cade per amore con lei, e poi devi ripensare a quanto sia utile nutrirlo. Solo tu ti sei adattato alla sua modalità di sospensione dalle 8:00 alle 7:00 del mattino, dato che ha già deciso da qualche parte dentro di sé che puoi addormentarti più tardi, e alzarti anche prima. E chiedi di bere un paio di volte durante la notte. E in questa corsa per la velocità del bambino, sei così stanco che vuoi decidere una volta per tutte: è così, e questo è quanto. Qui il bambino è buono, ma qui è cattivo. E se lo fai in modo che sia buono, organizzi spazio e tempo, ambiente e nutrimento con il lavoro e le cure, allora il bambino non ha il diritto di sentirsi male.

Non ha il diritto di essere triste quando te ne vai. Hai fatto attenzione a non mancare in tua assenza, hai invitato la tua amata nonna e la migliore tata del mondo.

Non ha il diritto di mangiare quando non gli piace il cibo. Sì, non ha nemmeno il diritto di avere il suo gusto nel cibo. E non ha il diritto di chiudere la bocca, di voltare le spalle, se mangiava prima che il prezioso cibo finisse nel suo piatto. Dopotutto, hai fatto shopping e vendendo i mercati per così tanto tempo e stancamente per comprare il pollo più reale, vero per zuppa. O per così tanto tempo stavano preparando questa torta di spinaci, così utile, ma lui non vuole! Ma ancora peggio, quando non vuole nulla di ciò che offri. Morirà di fame! E poi il bambino non ha il diritto di morire di fame: la mano dei genitori apre le fauci, mettendogli un cucchiaio in bocca. O rapidamente, rapidamente, fino a quando una pubblicità così brillante in TV è finita, mette il cibo in bocca. Oppure un'altra opzione: il bambino gioca nella stanza, è un appassionato, e di tanto in tanto gli si avvicina e si agita in bocca un enorme cucchiaio con del cibo. E poi attendi con una nuova porzione in un cucchiaio, facendo capolino segretamente nella stanza.

E il bambino non ha il diritto di ferire. Hai bisogno di andare al lavoro, hai mutui, una carriera, i piani per il fine settimana, una vacanza in famiglia, dopo tutto! Ed eccolo qui! Un naso che cola è apparso, e Dio non voglia, anche la febbre. Settimana a casa con il tuo bambino! Disaster!

E il bambino non ha il diritto di iscriversi, dimenticare, non raggiungere. Dopo tutto, "secondo il libro corretto", si tolse il pannolino, comprò belle mutandine, collant. Hai aspettato così tanto tempo!

Il bambino non ha diritto a lividi. O prendi la neve di fronte a un pari. O non prendere un giocattolo che viene giocato da un altro. O perdere un guanto. O bagnati le maniche quando ti lavi le mani. O addormentarsi a lungo in un'ora tranquilla. O bagnarsi in caso di pioggia piovosa con pantaloni di gomma e stivali. O lentamente andare in giardino al mattino, perché non ho dormito abbastanza. O ti chiedo di non portarlo in giardino. Oppure piangi al mattino negli spogliatoi.

Il bambino non ha il diritto di essere diverso. Non nel modo che vuoi E non come gli altri. E allo stesso tempo dovrebbe essere speciale. Come. Dovrebbe essere trattato come un'opera d'arte, un vaso di cristallo, una costosa blusa di marca e qualcos'altro, perché è tuo. E tutta la questione è a COSA. Qualcosa da giocare secondo le tue regole per mantenere la sicurezza di essere un buon genitore. Genitore giusto E quando sei il genitore giusto, chi ha pensato a tutto, preparato, organizzato, e il bambino vive ancora un'altra vita (è malato, non mangia, è cattivo, non si addormenta, non ama l'asilo nido, ecc.), Allora tutto è da biasimare . E un po 'di me stesso. Tutti coloro che sono coinvolti nel tuo rapporto con tuo figlio. Tutti coloro che, per qualsiasi ragione tu possa capire, dovrebbero fornire la TUA convenienza e le Sue prestazioni.

Ma il segreto è che il bambino è un essere vivente. Organismo individuale vivente Vivere un mondo separato. Chiamalo come vuoi Ma le parole chiave rimangono "vivi" e "separati". Ha le sue regole e le sue leggi dentro (e non le ha inventate lui stesso, vive nel modo in cui la sua natura è organizzata). Lui ha le sue reazioni. Ha i suoi modi di interagire con i suoi desideri e con i suoi non desideri. Inoltre, ha i suoi desideri! Lui ha i suoi gusti e le sue preferenze. Wow! E i loro rapporti con coetanei, nonni, educatori, giocattoli, casa, letto, cibo, porridge di grano saraceno e molti altri. E poi, privandolo dei suoi diritti sui suoi, lo priverai della sua animazione. Diventa qualcosa. Qualcosa che dovrebbe rispondere a te e alle tue azioni in relazione ad esso in un certo modo (per te in un certo modo). Felice di lasciarti andare quando te ne vai. Hai sempre un buon appetito. Vieni pulito dopo una passeggiata con qualsiasi tempo. Non gocciolare zuppa sui vestiti. Bypass raffreddori e virus (lascia che gli altri si ammalino!). Addormentarsi rapidamente e facilmente, basta mettere la testa sul cuscino. Non è presto per svegliarsi durante il fine settimana, ma quando ti sei già svegliato e sei riuscito a leggere le notizie online. Non urlare quando fa male. E perde il diritto di ottenere la sua esperienza unica in collaborazione con gli altri, eccellente, separato. Essere accettati o respinti, ascoltati o notati, indifesi o mendicanti e riceventi.

E il segreto è che il bambino ti ama. E non ti lascia andare, perché non sopporta questa sensazione di noia, proveniente dal cuore dall'amore per te. E può ammalarsi, perché in questo modo sta vivendo le sue difficoltà, attraverso il corpo, in modo da non farlo a pezzi dai brividi. Perché il bambino è molto sensibile. E la sua pelle è molto tenera. E potrebbe non voler andare all'asilo, perché ti vede un po ', e non ne ha abbastanza di questa breve serata di attenzione. E potrebbe amare essere solo. Gioca uno. No, può giocare con altri bambini, e gli piace. Ma a volte si stanca delle persone. E vuole solo essere a casa. Gioca con i tuoi giocattoli, mangia dal piatto, guarda il tuo libro, lava le penne con il sapone, siediti sulle ginocchia della mamma.

E lui ha il diritto a tutto questo. E amare, e perdere, ed essere soli, e stare con gli altri, e stare con te.

Informazioni sul libro "Il tuo bambino può fare qualsiasi cosa, come sviluppare le capacità organizzative del bambino e liberare il suo potenziale".

Gli psicologi Peg Dawson e Richard Guar lavorano con i bambini da oltre 30 anni. Hanno scoperto che alcuni bambini intelligenti e capaci per uno studio di successo e una comunicazione senza conflitti mancano di alcune capacità organizzative - ad esempio, la capacità di essere raccolti, raggiungere obiettivi, pianificare il loro tempo o controllare le emozioni. In questo libro, gli autori riassumono la loro esperienza pratica e offrono istruzioni passo-passo per identificare e modellare le abilità che manca a tuo figlio.

Il libro è destinato ai genitori di bambini dall'età prescolare alla scuola media, così come per insegnanti, psicologi e specialisti dello sviluppo del bambino.

In russo è pubblicato per la prima volta.

Puoi scaricare il libro "Il tuo bambino può fare qualsiasi cosa sul nostro sito Web. Come sviluppare le capacità organizzative di un bambino e liberare il suo potenziale." Dawson Peg, Guar Richard gratuitamente e senza registrarsi in fb2, rtf, epub, pdf, txt, leggere online o acquistare un libro nel negozio online.

641 record su tutti i record

CARTOONS # Your Child Cartoons

Meravigliosi cartoni educativi per bambini!
Non ci sono lezioni noiose da amici divertenti - pinguino Ping e coccodrillo Crocs, che aiutano il bambino a imparare rapidamente e facilmente le informazioni necessarie e utili.
In queste serie insegniamo forme e colori! Iscriviti ora!

L'assunzione di cibo mattutino è molto importante per ogni persona e, soprattutto, per i bambini. È vero, le madri hanno spesso una domanda piuttosto che nutrirsi un po 'pignoli al mattino. Guarda il nostro video in cui condividiamo i segreti di BREAKFAST UTILI E SAPORI per un BAMBINO, e la tua domanda non verrà lasciata senza risposta. Partecipa
youtu.be/R_dxxGNio-w

Cartoni animati in evoluzione e carini per coloro che imparano l'inglese

CUCINA NERA DI CHARME DAL CARTA DI COLORE.

Per l'artigianato avrai bisogno di:

carta nera, rosa e bianca
colla
forbici
una matita
righello
penna nera o pennarello

40 BAMBINI DI QUESTIONI LUMINOSE

Quante volte parli con i bambini di loro? Sai cosa pensa tuo figlio degli adulti? Cosa vuole imparare? E quando è particolarmente felice? E qual è la sua vacanza preferita? E il giorno più indimenticabile? Mostra storia completa ...

Tali domande sono molto utili per capire come vive un bambino e come.
E anche - come si sviluppa, cosa impara, cosa inizia a capire. Per fare questo, puoi condurre un sondaggio una volta all'anno. E poi confronta le risposte. Questo è così interessante!

Vuoi un'indimenticabile serata familiare e divertente? Fai le domande al tuo bambino.
Ecco alcune domande che puoi chiedere ai bambini. Aggiungi e inventa il tuo.

1. È facile essere un bambino?
2. È facile essere adulti?
3. Dove vivono i sogni?
4. E quando sei sveglio, dove sono?
5. Perché le persone leggono libri?
6. Cosa vuoi essere da grande?
7. Se tu avessi una bacchetta magica, cosa faresti?
8. Quale dovrebbe essere il migliore amico?
9. Come puoi punire i bambini e per cosa?
10. Cosa ti piacerebbe imparare?
11. Perché le persone si ammalano?
12. Come ti piacerebbe essere viziato?
13. Ti piacerebbe avere un fratello o una sorella? Perché?
14. Qual è il tuo gioco preferito? Come si gioca?
15. Di cosa hai più paura?
16. Quale vacanza ti piace di più? Perché?
17. Perché le persone si offendono? (Cosa potrebbe offenderti?)
18. Che cos'è un cattivo umore?
19. Quale personaggio dei cartoni animati (fiaba) ti piace di più? Perché?
20. Con chi preferisci essere amico di ragazzi o ragazze? Perché?
21. Cosa ti piace di più?
22. Cosa non ami?
23. Cosa stai sognando?
24. Qual è il cibo più delizioso del mondo?
25. Che cosa trovi fantastico in tutto il mondo?
26. Cosa pensi sia un miracolo?
27. C'è qualcosa che non hai fatto e ora te ne penti?
28. Che cosa vuoi fare nel prossimo futuro?
29. Cosa ti fa piangere?
30. Dove ti senti bene?
31. Cosa potrebbero fare i tuoi genitori per te per essere più felice?
32. Qual era il tuo giorno semplice, non una vacanza quando eri felice?
33. Dove è meglio - quando vai da qualche parte o a casa?
34. Quando sei tutto solo, cosa stai facendo?
35. Cosa ti manca?
36. Se potessi cambiare qualcosa nella nostra famiglia, allora cosa?
37. Perché sei offeso dai tuoi genitori?
38. Perché ami i genitori?
39. Se potessi aiutare altre persone, cosa faresti?
40. Come ti vedi tra 10 anni?

Come scegliere una miscela

Il latte materno è sempre stato e sarà migliore della miscela di alta qualità e moderna. Latte artificiale

Ottieni il più fresco e interessante

Benvenuti nel nostro sito per donne incinte e giovani madri.

La tua vita è piena di nuovi significati - diventerai madre? O il tuo bambino è già nato? O forse stai pianificando una gravidanza e stai sognando di un bambino? Saremo lieti di supportarti in un periodo così importante della tua vita e di darti tutte le informazioni necessarie sulla gravidanza e la preparazione per questo, sulla nascita, sull'allattamento al seno e sulla cura del tuo bambino.

Sul sito troverete solo articoli unici, non copiati e non convertiti sulla base di altre risorse da Internet. Aggiorniamo costantemente il nostro sito, lo rendiamo più conveniente e cerchiamo di dare informazioni moderne.

Il sito per donne incinte e giovani madri nashy-detky.com.ua ti aiuterà a far fronte ai disturbi che si verificano durante la gravidanza, rivelerà aspetti importanti della gravidanza come prevenzione delle infezioni, ultrasuoni, test, peso e così via.

Accogliamo con favore le mummie che vogliono allattare al seno i bambini e quindi il sito ha un'intera sezione dedicata all'allattamento al seno e tenendo conto delle diverse situazioni in cui può essere una madre che allatta: allattamento e gravidanza, allattamento dopo taglio cesareo, capezzoli screpolati, mancanza di latte materno e così via.

Attenzione!
L'automedicazione può danneggiare te e il tuo bambino! Consultare un medico!

Ottieni il più fresco e interessante

Scarica il libro nel seguente formato:

William Cerz e Martha Cerz

Tutto ciò che devi sapere su tuo figlio dalla nascita a due anni

Dr. Bill I Martha ai miei lettori

PARTE I. INIZIO DALL'INIZIO: BASI DI ISTRUZIONE DOMESTICA

Capitolo 1. Il collegamento inestricabile: cosa significa?

Alzare il bambino. Cinque regole di condotta, rafforzando la comunicazione con il bambino. Il metodo di collegamento inestricabile coinvolge i padri nell'educazione dei figli. Domande che potresti chiedere.

Capitolo 2. Cosa devi fare per rendere la nascita facile e sicura.

Parto prima e ora. Buone notizie Dieci nodi come ricordo per chi vuole partorire per andare bene.

Capitolo 3. Cosa devi cucinare per il bambino.

Come scegliere un dottore per il tuo bambino. Selezione di persone affini e consulenti. Cosa scegliere: allattamento al seno o artificiale. Se rimuovere il prepuzio. Sotto la preparazione di tutto il necessario per il bambino.

Capitolo 4. Il bambino è nato: cosa fare fin dall'inizio.

7 competenze di famiglie altamente performanti

Cari lettori, speriamo sinceramente che il libro "Your Child" di Sears William non assomigli a nessuno dei libri già letti da voi in questo genere. Attraverso le immagini non rimangono senza attenzione, appaiono in diversi punti del testo, si armonizzano perfettamente con la linea principale. La rilevanza del problema, presa come base, può essere classificata come eterna, perché finché ci sono persone la loro relazione sarà sempre complessa e diversificata. Sorprendentemente, l'autore non trae conclusioni, si rallegra e si addolora, si diverte e si rattrista, si illumina e si raffredda con i suoi personaggi. I dialoghi dei personaggi sono interessanti e istruttivi a causa delle loro diverse visioni sul mondo e della differenza di personaggi. Nell'idea principale, così tanti sentimenti e piani sono così profondi che tutti i contatti con lui diventano figli di questo mondo. L'intrigo è talmente confuso che, nonostante tutti gli indizi, è incredibilmente difficile indovinare la strada che prenderà la trama. Attraverso la visione del protagonista, il mondo che ci circonda nell'immaginazione del lettore incombe luminoso, colorato e incredibilmente bello. Il lavoro è permeato di sottile umorismo e questo umorismo, essendo una delle forme, contribuisce a una migliore comprensione e percezione di ciò che sta accadendo. Sembra incredibile, ma abbastanza chiaramente ed estremamente efficacemente trasmesso dalle parole inafferrabile, magico, raro e di ottimo umore. La fine della sorpresa è stata inaspettata e ha lasciato una piacevole sensazione sotto la doccia. "Tuo figlio", Sears William, puoi leggere gratuitamente online un numero illimitato di volte, c'è filosofia, storia, psicologia, tragedia e umorismo ...

  • Piaciuto: 0
  • Per i premi: 0
  • Per il repost: 0

Seguito dal suo restringersi per entrare nel mondo magico? Fai finta di essere un ragazzo e perdersi tra i fan? AP

Ti sono grato che sei nato per me (la madre fa appello a suo figlio)

Sono grato alla mia famiglia per il supporto e la fiducia in me.

È molto importante insegnare al bambino tre azioni: leggere, scrivere, contare. Ciò è stato fatto (e, dobbiamo ammettere, con grande successo) da tutta la pedagogia sovietica. Questo è fatto dal 98% dei genitori pensanti e degli educatori dell'intero spazio post-sovietico. E io dico loro: BUONI COMPAGNI! La cosa principale è non esagerare. Non solo tsiferok e lettere minuscole hanno reso i nostri ragazzi e ragazze. Consistono di gioia e dolore, simpatia e odio, orgoglio e invidia, prove ed errori, speranza e tumulto. Se aiuti tuo figlio a capirlo, mandalo sul sentiero della conoscenza di TE STESSO, allora tu stesso puoi dire "BRAVO!"

prefazione

Non molto tempo fa, poco più di 100 anni fa, Leo Tolstoy disse: "L'educazione è un'influenza obbligatoria e violenta di una persona su un'altra ... L'educazione è il desiderio di una persona di farne un'altra uguale a lui stesso. (Il desiderio del povero di togliere ricchezza ai ricchi, il sentimento di invidia del vecchio quando si guarda alla gioventù fresca e forte è il sentimento di invidia costruito in linea di principio e in teoria). " In altre parole, secondo il grande scrittore e insegnante, noi adulti, peccaminosi e viziati, non abbiamo nulla da dare alla nuova generazione. Invidiamo solo il bambino e lo ostacoliamo con i nostri fragili tentativi di influenzarlo, e il bambino dalla nascita è perfetto.

D'accordo, sembra audace e scandaloso. Per essere onesti, va notato che il conte Tolstoj era solo un'espressione di idee che nella seconda metà del diciannovesimo secolo erano solo nell'aria, e non solo qui. Oscar Wilde - un uomo molto lontano sia dalla Russia che dalla pedagogia, nel romanzo "Il ritratto di Dorian Gray" era d'accordo con Lev Nikolayevich: "Non c'è una buona influenza. Qualsiasi influenza in sé è immorale ... Influenzare un'altra persona è dargli la tua anima. Comincerà a pensare non con i suoi pensieri, bruciando con le sue passioni ... Diventerà un'eco della melodia di qualcun altro, un attore che interpreta un ruolo che non è stato scritto per lui. "

Da un lato, queste parole sono confuse, si percepisce qualcosa di molto lontano dal massimalismo giovanile, ma d'altra parte, se si pensa attentamente, vedremo che c'è un granello di verità in questi detti! Come affrontare tutti questi? In generale, bisogna riconoscere che la pedagogia è un intreccio di estremi. Se osservi da vicino la sua storia, allora anche un osservatore inesperto vedrà che è pieno di lanci e massimalismo, teorie che si concentrano rigidamente su qualsiasi lato, su un approccio unilaterale al bambino. Penso che questo non sia casuale, perché è sempre più facile seguire gli estremi che cercare una via di mezzo. E questo vale non solo per la sfera educativa.

Tuttavia, oggi, all'inizio del XXI secolo, abbiamo accumulato abbastanza conoscenza ed esperienza per definire definitivamente i principi della pedagogia della media aurea, allontanarci dagli estremi e dal massimalismo nei rapporti con i bambini e iniziare a trattarli non come stupide creature, ma come nostri insegnanti e compagni di vita sul sentiero.

Molto spesso durante le mie lezioni per genitori, sento la domanda: "Perché, in realtà, abbiamo figli? Perché dovremmo sforzarci, cambiare la nostra vita consolidata e confortevole, adattandoci al piccolo tiranno? "I sostenitori del movimento senza figli (nato libero dai bambini), apparso in America negli anni '70 e guadagnato popolarità negli anni '90 del XX secolo, dicono: "Sembra solo che tu abbia un figlio. Infatti, è lui che ha te. "

I seguaci di questa idea identificano i concetti di "genitorialità" e "sacrificio", sono convinti che diventando genitori, portiamo la nostra vita luminosa e vigorosa all'altare, e in cambio otteniamo alcuni problemi. Recentemente, sento sempre di più tali argomenti. La mia conoscenza venticinquenne della meraviglia ha chiesto: "Che tipo di bambino? Quando? Ho così tanti piani nella mia vita. Un bambino è un completo degrado. " È stato difficile per me, che è stato impegnato in pedagogia per quasi 20 anni, capire e accettare questa posizione. Ma esiste ed è impossibile non tenerne conto. Ma puoi discutere con lei! ☺

Inizierò con una parabola sufi (i sufi sono saggi erranti orientali). Dice che una persona attraversa le fasi di un cammello, un leone e un bambino. Sul palcoscenico cammello, obbedisce alle regole, porta un carico di cure e non resiste alle circostanze. Come un cammello che attraversa il deserto, ha un ampio margine di sicurezza. Ma quando la sua pazienza e la sua forza sono esaurite, diventa un leone. Ora sta attivamente resistendo alle circostanze, combattendo per la giustizia, raggiungendo certe altezze. E poi improvvisamente capisce che tutto è vanità, che ciò a cui dedica la vita, lo separa dalla verità, e la sua vita, nonostante i risultati e il senso esteriore, è priva di qualcosa di importante, semplice e armonioso. E poi il leone diventa un bambino: guarda la vita con gli occhi aperti, vede il bello nelle piccole cose che non ha notato prima, riscopre il mondo e le sue stesse possibilità per se stesso.

"La morale di questa favola" è la visione del mondo dei bambini è la più saggia, l'uomo viene da lui nel corso degli anni. Un insegnante, sviluppando un BAMBINO in se stesso attraverso la comunicazione con i bambini, può rivelare le sue capacità creative, flessibilità di pensiero, emozioni intense, percezione gioiosa della vita. In altre parole, per il pensiero e l'adulto aperto, i bambini nel loro complesso e ogni bambino concreto aiuteranno a guardare più ampio al mondo, a se stessi, alla loro essenza e alla natura umana in generale.

Gli psicologi moderni riconoscono che un adulto che sta sperimentando una carenza di qualità "infantili" è incline alla depressione e alla malattia, sta invecchiando più velocemente. Persone che, sviluppando con successo le qualità di un adulto, conservano le qualità di un bambino, hanno possibilità illimitate in tutto, qualunque cosa facciano. Pertanto, una comunicazione adulta con il bambino è necessaria quanto un bambino con un adulto. Vivere con i bambini contribuisce alla rinascita delle qualità dei bambini in una persona adulta.

È interessante il fatto che gli esoterici discutano nella stessa ottica. Dicono che un bambino non è nato per caso in una certa famiglia. Attraverso il bambino, i genitori elaborano le loro lezioni di vita, ogni coppia di genitori riceve il bambino che meritano. Curioso di questo, scrive Osho, il famoso filosofo indiano: "Dai alla luce un bambino che corrisponde al tuo stato d'amore. Se i genitori sono delusi nel loro bambino, dovrebbero pensarci: meritano un bambino del genere ... Lo spermatozoo maschio e l'uovo femminile non possono che creare un'opportunità per l'anima di entrare, creano la possibilità per il corpo, perché un'anima si incarni in essa. Ma attirerai solo il tipo di persona che la tua attività sessuale rende possibile. I genitori rispetteranno il bambino. Il bambino è un ospite dell'ignoto e tu devi rispettare l'ospite. I genitori che non rispettano i loro figli rovineranno sicuramente la loro vita. La tua gratitudine, il tuo amore, il tuo rispetto - "Hai scelto noi genitori" - riceveranno in risposta anche più profondo rispetto e amore ".

In una direzione così insolita per noi, il grande mistico indiano sostiene. È interessante notare che ho sentito una conferma particolare della sua teoria dalla bocca di un amico. Fu sorpreso nel dire che quando suo figlio aveva 4 anni, disse: "Ho scelto te. Ho sorvolato il terreno e ti ho visto con mamma sul balcone. Hai baciato E mi piacevo così tanto che ho deciso che saresti diventato i miei genitori. "

Due fonti completamente diverse, ma un'idea. Forse dovresti pensarci? Ognuno di noi decide da solo, di credere o di non credere, di rimanere materialista o di passare a posizioni esoteriche. In questo caso, è importante completamente diverso, la conclusione di tutto quanto sopra "filosofare" è questa: nel XX secolo ci sono stati adulti pronti per il dialogo con l'infanzia, comprendendo i principi della pedagogia della media aurea.

Questo libro è per coloro che si considerano come tali, e per coloro che vogliono unirsi ai ranghi dei tutori della media aurea.

In queste pagine analizzeremo passo dopo passo come:

  • costruire un rapporto di fiducia in cui il bambino è pronto a discutere i suoi problemi con te,
  • aiutare il bambino a realizzare la sua unicità, ad amare se stesso, a credere in se stesso,
  • insegnare a tuo figlio ad esprimere le sue emozioni, a controllare sentimenti negativi, come rabbia o invidia,
  • aiuta tuo figlio a sentirsi a proprio agio in qualsiasi squadra, essere in grado di far parte di un gruppo e allo stesso tempo mantenere la propria individualità,
  • insegnare al bambino a prendere decisioni e valutare le conseguenze delle sue decisioni,
  • aiuta il tuo bambino a diventare consapevole dei propri punti di forza e ad accettare le debolezze
  • insegnare al bambino a lodarsi per raggiungere l'obiettivo e trarre beneficio dai propri errori.

Inizio spesso le mie lezioni con due citazioni di scrittori meravigliosi del XX secolo. Gli estratti, forse, sono lunghi, ma non posso resistere alla tentazione di riprodurli in questo libro, sono troppo dolorosi. Qui ascolta:

- ... Sei un'altra persona che vuole essere uguale a tutti gli altri. E questo, dal mio punto di vista, è una malattia pericolosa.
- È pericoloso essere diversi?
- No, è pericoloso cercare di essere uguale a tutti gli altri: provoca nevrosi, psicosi, paranoia. È pericoloso voler essere come tutti gli altri, perché significa stuprare la natura, andare contro le leggi di Dio, che non ha nemmeno creato due foglie identiche in tutte le foreste e boschetti del mondo.

Paulo Coelho. "Veronica decide di morire"

... Io, probabilmente, aiuterei loro (i bambini) a liberarsi di tutto ciò che i loro genitori hanno ispirato, anche se i genitori sono riusciti a convincerli solo che ELEFANTE è GRANDE, vorrei farglielo dimenticare. Dopo tutto, un elefante è grande proprio accanto a qualcuno - per esempio, con un cane o con una donna ... Lascia che si avvicinino all'elefante, conoscendone solo l'elefante sa di loro. Lo stesso con l'erba e tutto il resto. Non direi nemmeno che l'erba è verde. Il colore è solo un nome. Dire loro che l'erba è verde è prepararli per il fatto che è con tutti i mezzi il modo in cui lo vedete, e nessun altro. Ma dopo tutta la loro erba non può essere peggiore della tua, forse molto meglio.

Jerome D. Salinger. "Teddy"

Parole incredibilmente sagge, non è vero? A mio parere, contengono una brillante risposta alla domanda principale di pedagogia. Qual è lo scopo della nostra educazione? Cosa vogliamo trasmettere ai nostri figli? Usando le immagini di Salinger e Coelho, possiamo dire: Un adulto ha bisogno di aiutare un bambino a scoprire la sua unicità, creare la sua biografia, vivere la sua vita, realizzare i suoi desideri e le sue avventure, "vedere la sua erba e il suo elefante".

Sembra carino, vero? Ma come implementarlo nella pratica? Cosa possiamo fare esattamente per far sentire i nostri figli unici e inimitabili? Come aiutarli a essere felici e di successo? Alle risposte a queste domande dedico il mio libro agli educatori attenti.

Nel libro userò costantemente qualcosa come concetto di sé. Pertanto, ha senso soffermarsi su di esso e, in poche parole, determinare ciò che gli altri scrivono sulle loro tesi di laurea. ☺

Quindi cosa dicono gli scienziati? Il famoso psicologo Robert Burns sostiene che il concetto I non definisce solo ciò che una persona è, ma anche ciò che pensa di sé, come guarda al suo inizio attivo e alle possibilità di sviluppo nel futuro. Un ruolo importante nella formazione dell'autostima si gioca confrontando l'immagine del vero "Io" con l'immagine dell'ideale "I" ideale, cioè con un'idea di ciò che una persona vorrebbe essere. L'alto grado di coincidenza del vero io con l'ideale è considerato un indicatore importante della salute mentale.

Ora, dal punto di vista di questa teoria, guardiamo da vicino la vita quotidiana di nostro figlio. Scopriremo immediatamente che è pieno e sovrabbondante di attività educative, che costituiscono una catena ininterrotta di situazioni di rischio: scrivere un rapporto, recitare poesie, rispondere alla lavagna, ecc. In tutte queste situazioni, il bambino rischia di essere offeso, criticato, disapprovato , fallimento e persino essere puniti.

In altre parole, ogni volta che il nostro rione mette a rischio la propria autostima, che, da una parte, è a scuola a vista costante, dall'altra parte, è così necessario che lui completi con successo tutti gli stessi compiti scolastici. Gli studiosi moderni sostengono che le capacità cognitive del bambino dipendono direttamente dal suo livello di autostima. Ad esempio, prendi gli psicologi di ricerca Wattenberg e Clifford (Wattenberg & Clifford). Hanno mostrato che il concetto I dei bambini dell'asilo influenza il successo della lettura più del QI. In altre parole, i bambini con bassa autostima leggono peggio dei bambini con alta autostima.

Cosa segue da tutto questo? Il compito è determinato semplicemente (più difficile con la sua implementazione ☺): è necessario creare le condizioni per la formazione di un'alta autostima del bambino.

Che cosa hai bisogno di fare per questo? Stanley Coopersmith (S. Coopersmith), psicologo infantile dell'Università della California, ha cercato di identificare le condizioni della famiglia che contribuiscono allo sviluppo dell'autostima infantile. Un gruppo di suoi assistenti ha studiato il modo di vivere di 1.700 famiglie in cui i bambini hanno mostrato questo "alto livello desiderabile". Dopo aver analizzato una serie di indicatori, gli scienziati sono giunti alla conclusione che nelle famiglie studiate, la comunicazione con il bambino include tre componenti principali.

1. amare, che esprime rispetto, cura e accettazione. In una tale famiglia, il bambino sa di essere amato da tutti, con tutti i suoi punti di forza e di debolezza. Qui vengono in mente le parole della nostra straordinaria insegnante V. A. Sukhomlinsky: "È facile amare un bambino astratto e provare ad amare un bambino in particolare con tutti i suoi difetti".

2. Senso di sicurezza. È degno di nota (e per molti può sembrare del tutto inaspettato) che i genitori di bambini con alta autostima non predicano la permissività. Al contrario, in queste famiglie esistono restrizioni, standard, aspettative chiaramente definiti, in conseguenza dei quali i bambini si sentono più sicuri.

3. democrazia. I genitori incoraggiano il bambino ad esprimere il proprio punto di vista, anche se si differenzia dalla propria.

In altre parole, in un ambiente che migliora l'autostima:

  • i bambini sentono il calore e l'amore,
  • sentirsi al sicuro, permettendo loro di esplorare cose nuove, senza rimanere impigliati nei loro errori,
  • sono rispettati come individui
  • sono incoraggiati ad avere la propria opinione,
  • i bambini sanno che nel mondo esterno ci sono schemi e limiti chiari
  • hanno un'alta probabilità di successo,
  • sento di essere accettati senza riserve.

Sulla base dei risultati di questo e di altri studi, gli scienziati hanno identificato i componenti principali del concetto I del bambino. Dopo averli esaminati e analizzati, puoi correggere il tuo rapporto con il bambino, noterai che è diventato molto più semplice aiutare il bambino ad essere se stesso, a dargli l'opportunità di vedere "la sua erba e il suo elefante" (penso che tu capisca bene che questi compiti sono molto più difficile che insegnare a un bambino a leggere e scrivere, anche se nessuno lo cancella).

Quindi, quali sono i principali blocchi dell'i-concept? Ce ne sono solo cinque:

- un senso di sicurezza (nel nostro libro, lo chiamo e un senso di sicurezza),

- senso di individualità (sono io),

- senso di competenza (io e il mio successo)

- capacità di definizione degli obiettivi (io e i miei obiettivi)

- capacità di interagire efficacemente con gli altri (io e altri).

Non è stato facile isolare questi "mattoni", ma è ancora più difficile identificare quei passaggi che aiuteranno a massimizzare queste qualità in un bambino. Gli scienziati hanno fatto questo, e questo è quello che è successo (basato sul tavolo Stanley Coopersmith, modificato e aggiornato da me).

1. I e un senso di sicurezza

"Solo un bambino che si sente al sicuro" osa "sviluppare in una direzione sana. Il suo bisogno di sicurezza deve essere soddisfatto. " Così categoricamente affermato uno dei più grandi psicologi del ventesimo secolo, Abraham Maslow. Il grande esperto di anime umane mette in relazione il senso di sicurezza con i bisogni primari. Questo è chiaramente visto dalla sua famosa piramide.

  • La necessità di auto-espressione
  • La necessità di rispetto e riconoscimento
  • La necessità di appartenere a un gruppo sociale, coinvolgimento, supporto
  • Il bisogno di sicurezza e protezione
  • Bisogni fisiologici

Soddisfare il bisogno di sicurezza del bambino è la cosa principale a cui ogni insegnante che disegna un ambiente educativo positivo dovrebbe prestare attenzione. Come fare questo? Gli psicologi onniscienti individuano tre passaggi principali, che includono:

1) costruire relazioni di fiducia

2) l'istituzione di restrizioni e regole ragionevoli

3) creando un ambiente positivo.

1. Siamo umani, non dei! Come costruire un rapporto di fiducia con il bambino

Nella pedagogia delle relazioni di fiducia, non dice solo pigro. Tutti gli insegnamenti, passati e presenti, invitano gli educatori a costruire la famigerata relazione di fiducia. Ma cosa c'è dietro questa frase amata?

Sappiamo bene che la fiducia non può essere acquisita in una sola seduta, non è soggetta a ragione. La fiducia è o no o no. È molto importante per un bambino sentirsi a livello inconscio di potersi fidare del proprio adulto. Proviamo a capire un po ', sulla base di ciò che appare la fiducia, quale dovrebbe essere il tuo comportamento al fine di creare questa relazione di fiducia.

Prima di tutto, qui è necessario parlare dell'ACCETTAZIONE del BAMBINO.

La vera accettazione è quando il bambino è pienamente accettato - sia i suoi punti di forza che le sue debolezze. Un bambino a livello subconscio, "con tutte le fibre della sua anima" deve sentire: "Mi amano non per quello che dovrei essere, ma per quello che sono". Quando mia figlia era piccola, avevamo una partita che lei amava moltissimo. Esprimendo la mia insoddisfazione per alcune delle sue azioni, ha necessariamente aggiunto "ma", e ho dovuto continuare l'offerta con qualcosa di buono. Il dialogo era simile a questo:

Io: che brutto eri quando ha fatto!

Descrizione del libro "Your Child"

La descrizione e il riassunto di "Your Child" sono letti gratuitamente online.

William Serz e Martha Serz TUO BAMBINO

Tutto ciò che devi sapere su tuo figlio dalla nascita a due anni

MOSCA, KORONPRESS KORONA, 1994

OCR PalekAligator, 1998

Dr. Bill e Martha ai loro lettori.

Non solo abbiamo scritto questo libro - lo abbiamo vissuto. Nel libro "Your Child" condividiamo le nostre esperienze: abbiamo allevato otto dei nostri figli e, dopo 20 anni di lavoro in pediatria, migliaia di altri hanno attraversato le nostre mani. Dopo esserci abituati a notare il comportamento di bambini e genitori, siamo stati in grado di immaginare in anticipo cosa avrebbe funzionato per la maggior parte dei genitori in un modo o nell'altro Ogni giorno nel nostro ufficio, abbiamo raccolto per seme le scoperte riuscite dei genitori, "piccoli trucchi" per aiutare nella pratica. Hanno tutti trovato il loro posto in questo libro. Comprendiamo che l'amore di un bambino e il desiderio di diventare buoni genitori ti fanno ascoltare qualsiasi consiglio sulla crescita dei figli. Ma i bambini sono materiali troppo preziosi, e i genitori sono troppo fiduciosi che l'autore possa permettersi di offrire tecniche non sufficientemente studiate. Comprendiamo quanto grande è la nostra responsabilità: ogni raccomandazione è stata attentamente verificata e ha superato la prova del tempo.

Prendiamo anche in considerazione lo stile di vita attivo dei genitori moderni. Noi stessi siamo riusciti a trovare opportunità per combinare la genitorialità con le attività professionali. Con questo libro, ci sforziamo di aiutarvi a diventare educatori empatici che soddisfano i desideri del vostro bambino e allo stesso tempo lo tengono abituato alla vita. Мы рекомендуем постоянное физическое общение с малышом, смягчающее механистичное существования в окружении машин, свойственную нашему времени. Прочитав книгу, вы узнаете, как, воспитывая своего малыша, раскрыть все лучшее, что в нем заложено, и проявить все лучшее, что есть в вас самих.

Уильям и Марта Серз

Сан-Клементе, Калифорния, январь 1993 г

НАЧНЕМ С САМОГО НАЧАЛА: ОСНОВЫ ДОМАШНЕГО ВОСПИТАНИЯ

Non c'è e non può essere una singola ricetta per crescere un bambino, così come non ci sono bambini ideali, e, credetemi, non ci sono genitori ideali - ci sono solo persone che hanno studiato bene il comportamento dei bambini e sono diventati più esperti di voi. Essere genitori significa imparare tutto il tempo per essere loro. Non ascoltare troppo il consiglio di "esperti" - questo impedisce allo sviluppo dell'intuizione genitoriale, la capacità di autoapprendimento man mano che i tuoi figli crescono. Vi mostreremo come diventare esperti voi stessi. Lo scopo di questo libro è quello di aiutare te e tuo figlio a trovarsi l'un l'altro. Questa piccola introduzione contiene la quintessenza di ciò che è "l'educazione domestica".

Quindi, iniziamo ad imparare!

COMUNICAZIONE NON ESPLOSIVA: COSA SIGNIFICA?

In tutti gli altri libri sull'assistenza all'infanzia e sull'educazione, c'è una mancanza di un capitolo, che dovrebbe essere chiamato "Alzare il bambino". Ora insieme a te, gli sposi o i giovani genitori in attesa di un bambino, cercheremo di colmare questa lacuna.

La mia esperienza di pediatra, l'esperienza di mia moglie Martha come infermiera e la nostra esperienza comune di genitori che allevano otto figli ci hanno portato a credere che la migliore comprensione reciproca tra bambino e genitori sia stabilita con questo metodo educativo, che abbiamo chiamato "stile di convergenza", perché lui promuove l'emergere tra te stretto, legami inestricabili Questo metodo aiuta a realizzare tutto il meglio che c'è nei genitori e nei loro figli. L'inseparabile connessione della madre con il bambino è stata notata molto tempo fa. - Il nostro approccio all'educazione non è qualcosa di completamente nuovo. Abbiamo solo dato il nome a questo metodo, che è fondamentalmente basato sul buon senso, che tutti ascolteremmo se facessimo affidamento sul nostro istinto.

ISTRUZIONE DEL TUO BAMBINO

Venti anni fa, quando ho iniziato a praticare il pediatra, avevo già lavorato in due ospedali per bambini, uno dei migliori del mondo, e pensavo di sapere tutto sui bambini. I nostri amici dicevano spesso a mia moglie che era molto fortunata - dopotutto, suo marito era un pediatra, al che Martha rispose: "Sa solo come trattare i bambini".

Nella prima settimana di prove, ero semplicemente stordito. Le madri mi hanno fatto domande completamente non mediche: "Possiamo far piangere il bambino?", "Potremo rovinare la ragazza se le prendiamo sempre le mani?", "Possiamo dormire con il bambino?" Non conoscevo le risposte a tutti queste domande, e i genitori pensavano di poter contare sul mio consiglio. Si trattava di domande di natura non medica, relative ai metodi educativi. Sapevo come agiamo in questi casi con i nostri due figli, ma non ero sicuro di potermi considerare un esperto nell'educazione dei figli. - Pertanto, ho letto molti libri sull'educazione (proprio come stai facendo ora). I libri erano scoraggiati. Sembrava che gli autori fossero basati sulle loro opinioni e non su ricerche serie. - La maggior parte di loro mancava di buon senso, e molti non avevano le proprie opinioni e predicavano solo ciò che era di moda al momento della stesura del libro, indipendentemente dai risultati a cui queste teorie portarono.

Ho deciso di rivolgersi a veri intenditori: genitori esperti, che hanno avuto successo in tutto, che avevano una comprensione reciproca completa con i bambini, che intuitivamente hanno agito nell'unico modo corretto, genitori che amavano comunicare con i bambini, il cui sviluppo, a quanto pare, ha avuto successo. Questi genitori e i loro figli sono diventati miei insegnanti. Sono diventato un diligente ascoltatore e attento osservatore e ho iniziato a tenere regolarmente dei registri sui metodi usati dai miei genitori. Ho fatto un elenco di tutto ciò che "funziona". In quegli anni, Martha ha lavorato con me (fino alla nascita del nostro quarto figlio, Hayden). Ora lavora con genitori in erba come specialista dell'allattamento al seno e consulente per l'educazione della prima infanzia. La mia pratica ci ha dato materiale per la ricerca ea casa avevamo il nostro "laboratorio" in crescita. Dopo 9 anni abbiamo ascoltato i genitori e imparato da loro (e cresciuto tre dei nostri figli), abbiamo iniziato a trarre alcune conclusioni. Tra i molti metodi di istruzione e formazione, abbiamo scelto quelli che più spesso hanno funzionato per la maggior parte dei genitori. Abbiamo condiviso le nostre esperienze con coloro che sono venuti da noi alla reception e abbiamo usato l'esperienza di altre mamme e papà nell'educare i propri figli. Nel corso degli anni, Martha ed io abbiamo cambiato atteggiamento, adattato al corso mutevole della nostra vita, alle individualità dei nostri figli, e allo stesso tempo abbiamo continuato a imparare noi stessi. In questo capitolo ci siamo concentrati su tutto ciò che 20 anni di lavoro in pediatria ci hanno dato, allevando otto bambini e attingendo all'esperienza di migliaia di genitori.

Non pensare di poter imparare tutto in una volta. Essere genitori è una professione che viene appreso passo dopo passo. Richiede esperienza. I nostri consigli sono solo punti di partenza. Usandoli, acquisisci esperienza e sviluppi il tuo stile di comunicazione, che corrisponde alle caratteristiche personali del tuo bambino e della tua personalità. È impossibile in anticipo, anche senza avere un figlio, scegliere una linea di comportamento: essendo venuto nel mondo, può cambiare completamente le tue idee sull'educazione. Supponiamo di aver pensato in anticipo quale sarà la modalità del bambino. E cosa farai se il bambino ha la regola di svegliarsi alle 3 del mattino e chiedere il latte? Sì, e la durata dell'allattamento al seno può essere impostata solo con l'esperimento. Pertanto, rimanda tali decisioni per il futuro quando vedi come è il tuo bambino. Ma ci sono cose che devi decidere in anticipo.

Prima di immergerci nell'apprendimento dell'arte di essere buoni genitori, concordiamo su qualcosa. Alcune delle nostre idee, che condivideremo con voi, possono sembrare strane a voi e drasticamente diverse dalle solite raccomandazioni. Si prega di non rifiutarli immediatamente.

Prendi i primi passi verso il successo nel ruolo dei genitori senza il peso del pregiudizio, questo aiuterà ad evitare molte delusioni. Ti aspetti che sia facile con un bambino, ma il tuo bambino potrebbe essere difficile. Resta aperto a nuove idee e scegli ciò che più si addice alla tua famiglia. Credetemi, tutto ciò di cui parleremo ha superato il test e si basa non solo sulla nostra esperienza. Alcune delle raccomandazioni che abbiamo preso dal lavoro di colleghi fidati e altri ricercatori. Ti presentiamo gli ultimi successi nell'arte dell'educazione, per aiutarti a iniziare bene all'inizio di un lungo viaggio in famiglia.

CINQUE REGOLE PER IL COMPORTAMENTO RAFFORZARE IL RAPPORTO CON IL BAMBINO

Crediamo che i genitori principianti debbano stabilire tre obiettivi

- conosci tuo figlio

- aiutalo a sentirsi bene

- Goditi il ​​loro ruolo di genitori

Il nostro modello di comportamento genitoriale proposto ti aiuterà a raggiungere questi obiettivi. Quelle che seguono sono cinque componenti dello stile di convergenza: il concetto di creare collegamenti inestricabili

Loading...